Dom Perignon 2008

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 395
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda bobbisolo » 17 ott 2018 16:29

lucastoner ha scritto:Il sentore di pancetta di cinta senese è il top!


seratone da Burde la sera prima :lol: :lol:
dc87
Messaggi: 440
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda dc87 » 17 ott 2018 19:03

alì65 ha scritto:
landmax ha scritto:Oggi intanto Gori la tocca piano:

http://www.intravino.com/primo-piano/do ... di-sempre/


così quando uscirà il P2 si dovrà alzare la scala a 110!!


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ziliovino
Messaggi: 3129
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda Ziliovino » 17 ott 2018 21:53

Tutta questa foga a scrivere fantasmagoriche meraviglie sulla 2008 in Champagne a me sembra una pantomima mal riuscita... Vorrei capire, ma qualcuno ci guadagna qualcosa sul serio? Oppure solo l'ospitata alla prossima serata di anteprima? Perché in Champagne non mi sembra proprio abbiano bisogno di pubblicità gratuita...
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Smarco
Messaggi: 3543
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda Smarco » 18 ott 2018 11:43

Ziliovino ha scritto:Tutta questa foga a scrivere fantasmagoriche meraviglie sulla 2008 in Champagne a me sembra una pantomima mal riuscita... Vorrei capire, ma qualcuno ci guadagna qualcosa sul serio? Oppure solo l'ospitata alla prossima serata di anteprima? Perché in Champagne non mi sembra proprio abbiano bisogno di pubblicità gratuita...

fa audience 8)
ZEL WINE
Messaggi: 7185
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda ZEL WINE » 18 ott 2018 12:01

Per i miei pochi assaggi, cristal compreso, ascoltando attentamente chi e' stato in Francia e ha contatti professionali anche con i RM mi pare un annata memorabile.
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Ziliovino
Messaggi: 3129
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda Ziliovino » 18 ott 2018 12:12

ZEL WINE ha scritto:Per i miei pochi assaggi, cristal compreso, ascoltando attentamente chi e' stato in Francia e ha contatti professionali anche con i RM mi pare un annata memorabile.


Sulla grande annata non discuto... è sul can-can mediatico inutile e gonfiato a dismisura, che avrà l'unico risultato di farci pagare queste bottiglie un 20/30% in più, e che in misura minore si ripercuoterà anche sulle successive annate. Solo per avere audience? :roll:
Dom Perignon 1996 e 2002 valevano 100 centesimi all'uscita? Li valgono ora? e anche quelle erano annate memorabili. In quelle annate è sicuramente un grande Champagne, ma 100/100... Tanto più che per i miei assaggi stappare Dom prima di 5/10 anni dall'uscita in commercio è abbastanza inutile.
E Cristal 2002 valeva/vale i 100/100? Fino a 10 anni fa era piscio gassato per miliardari in discoteca, oggi è monumento dell'enologia mondiale.
Oppure nel 2008 nelle grandi maison è successo il miracolo, e allora mi fermo...
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
ZEL WINE
Messaggi: 7185
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda ZEL WINE » 18 ott 2018 12:16

Ziliovino ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:Per i miei pochi assaggi, cristal compreso, ascoltando attentamente chi e' stato in Francia e ha contatti professionali anche con i RM mi pare un annata memorabile.


Sulla grande annata non discuto... è sul can-can mediatico inutile e gonfiato a dismisura, che avrà l'unico risultato di farci pagare queste bottiglie un 20/30% in più, e che in misura minore si ripercuoterà anche sulle successive annate. Solo per avere audience? :roll:
Dom Perignon 1996 e 2002 valevano 100 centesimi all'uscita? Li valgono ora? e anche quelle erano annate memorabili. In quelle annate è sicuramente un grande Champagne, ma 100/100... Tanto più che per i miei assaggi stappare Dom prima di 5/10 anni dall'uscita in commercio è abbastanza inutile.
E Cristal 2002 valeva/vale i 100/100? Fino a 10 anni fa era piscio gassato per miliardari in discoteca, oggi è monumento dell'enologia mondiale.
Oppure nel 2008 nelle grandi maison è successo il miracolo, e allora mi fermo...


mi pare che stiano lavorando, nulla di nuovo o particolarmente grave e sconosciuto. D'altronde non sono farmaci salvavita, ognuno vagliera' in base al prorprio "credo".
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
alì65
Messaggi: 11710
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda alì65 » 18 ott 2018 12:57

Ziliovino ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:Per i miei pochi assaggi, cristal compreso, ascoltando attentamente chi e' stato in Francia e ha contatti professionali anche con i RM mi pare un annata memorabile.


Sulla grande annata non discuto... è sul can-can mediatico inutile e gonfiato a dismisura, che avrà l'unico risultato di farci pagare queste bottiglie un 20/30% in più, e che in misura minore si ripercuoterà anche sulle successive annate. Solo per avere audience? :roll:
Dom Perignon 1996 e 2002 valevano 100 centesimi all'uscita? Li valgono ora? e anche quelle erano annate memorabili. In quelle annate è sicuramente un grande Champagne, ma 100/100... Tanto più che per i miei assaggi stappare Dom prima di 5/10 anni dall'uscita in commercio è abbastanza inutile.
E Cristal 2002 valeva/vale i 100/100? Fino a 10 anni fa era piscio gassato per miliardari in discoteca, oggi è monumento dell'enologia mondiale.
Oppure nel 2008 nelle grandi maison è successo il miracolo, e allora mi fermo...


non è la prima e nemmeno sarà l'ultima; critici di ogni tipo devono "romanzare" la critica altrimenti sarebbe noiosa e nessuno se la filerebbe
che poi si ripercuota sul mercato pace, tante altre bt sono state incensate senza motivo
le annate lo sappiamo benissimo come sono giudicate a priori (vedi la 2018) e questo sicuramente ha una buona base commerciale e anche una grande base qualitativa, altrimenti diventeresti lo zimbello di corte
per quello che ho assaggiato di RM la 08 è migliore della 96 e neanche a che fare con la 02, per me vero flop (qualcuno ha lavorato molto bene altri molto meno)
Cristal è migliorato nettamente con la 02; che sia sopravalutato forse ma la 08 ha un grande futuro (poi magari quello che ho bevuto m'ha confuso ma credo sia ottimo)
valgono 100 punti? forse, per me no ma io non conto un piffero e quindi....
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Patatasd
Messaggi: 664
Iscritto il: 23 lug 2012 11:17

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda Patatasd » 19 ott 2018 08:21

Ziliovino ha scritto:Tutta questa foga a scrivere fantasmagoriche meraviglie sulla 2008 in Champagne a me sembra una pantomima mal riuscita... Vorrei capire, ma qualcuno ci guadagna qualcosa sul serio? Oppure solo l'ospitata alla prossima serata di anteprima? Perché in Champagne non mi sembra proprio abbiano bisogno di pubblicità gratuita...


Vabbeh, sono ambasciatori dello Sciampagne è il loro scopo!
Comunque vorrei ricordarvi che tutte questi bei pranzi e cene li pagate voi che comprate sti champi eh :roll: :lol:
Ziliovino
Messaggi: 3129
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda Ziliovino » 19 ott 2018 09:44

Insomma mi state dicendo che è semplicemente una marchetta... :oops: per ospitate e cene. Per lo meno le guide tramite i premi hanno un tornaconto economico...
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
vinogodi
Messaggi: 28517
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda vinogodi » 19 ott 2018 09:55

...2008 grande annata , indiscutibilmente ... cosa fare? Approfittiamone martellando ed esagerandone le qualità sensoriali , (tanto chi può contestare?), investendo su comunicazione estenuante , manifestazioni sensazionalistiche ed il classico cartone con 6 bottiglie (astucciate) agli influencers ( meglio se "ambassadeurs" e "ambassadeures" ..scherzo , neh? :mrgreen: ) , con relative testate ad accoglierli . Il 30 % in più del fatturato è assicurato ...chiamali scemi... 8)
...mica sono i soli : a Bordeaux per 2000 e 2005 fecero la stessa cosa , anche se là c'è Parqu(K)er , a vigilare...
... ad oggi assaggiato Cristal e WC 2008 , "non" sono da 100/100 . Fra non molto , sta arrivando , Dom 2008 , ma non penso sarà da 100/100 ... ormai , davvero , si sparano numeri a cazzo ... ma pensano davvero che certi giudizi siano "vangelo" o chi beve (e compra) abbia l'anello al naso?... mah ...
Ultima modifica di vinogodi il 19 ott 2018 11:00, modificato 2 volte in totale.
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
RussianMind
Messaggi: 100
Iscritto il: 03 ago 2018 12:13

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda RussianMind » 19 ott 2018 10:56

La curiosità la stanno creando, ma è anche vero che se non lo fanno Dom Perignon e Pol Roger per la Winston Churchill, allora chi? Il problema è abboccare a prescindere semmai, e sono d'accordo, ma il vino è anche questo. Ovvero qualcosa di raccontato ad arte. Anche perché la critica del vino non è come quella di un film o di un disco. Quelli arrivano alla fine a tutti, e tutti giudicheranno. Col vino puoi creare il mito perché non puoi essere facilmente sbugiardato se dai un certo livello di qualità. Insomma, è più facile sparare cazzate.

Gli influncers-ambassadeurs del vino sono come la Ferragni per la moda. Solo che quella ci mangia, gli influencers non lo so, anche se sono chiaramente prezzolati, e si propongono alle cantine per curare i loro social. Ci sono blogger che fanno gli integralisti sui social e sui blog dove scrivono, e poi vieni a scoprire che vanno in cerca di pagnotta appena ne vedono l'occasione. La loro nuova frontiera è cercare di viaggiarci pure, come fossero brand ambassadors.
eno
Messaggi: 2175
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda eno » 23 ott 2018 12:14

Qualcuno nel frattempo ha assaggiato il 2009?
vinogodi
Messaggi: 28517
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda vinogodi » 23 ott 2018 12:32

eno ha scritto:Qualcuno nel frattempo ha assaggiato il 2009?
...hai voglia, già 3 bottiglie (anche recentemente come aperitivo al Gevrey Chambertin in Bue House) . Prontissimo , meno tagliente dei pari grado nel passato. Dei due 2009 presenti ho però preferito Cristal , più "Cristallino" ( :lol: ) . Entrambi , ovvio che più ovvio non si può, da aspettare ancora per avere l'emozione che si meritano... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
eno
Messaggi: 2175
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda eno » 23 ott 2018 13:11

Meno tagliente presumo tu intenda “piu’ morbido”, insenso positivo onegativo?
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20252
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda pippuz » 23 ott 2018 14:35

alì65 ha scritto:
landmax ha scritto:Oggi intanto Gori la tocca piano:

http://www.intravino.com/primo-piano/do ... di-sempre/


così quando uscirà il P2 si dovrà alzare la scala a 110!!

Anche 120, perchè usciranno pure i vari Krug, Salon & C
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Smarco
Messaggi: 3543
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda Smarco » 23 ott 2018 17:25

io comunque aspetto la 2018 che si dice gia che sarà superiore alla 2008 8)
marcolanc
Messaggi: 679
Iscritto il: 19 nov 2007 17:40

Re: Dom Perignon 2008

Messaggioda marcolanc » 23 ott 2018 20:59

Personalmente, me ne impippo dei punteggi che gli stanno assegnando. Che sia da 98/100, 99/100, 100/100 o sfondi il muro della unità, quel che è certo è che sono molto curioso di assaggiarlo. E lo sono per una serie di motivi, i principali dei quali sono quelli con cui Gori ha introdotto il suo pezzo: finora, la stragrande maggioranza dei 2008 che ho bevuto mi è piaciuta parecchio; c’è quindi la curiosità di vedere come sia stata interpretata con la esperienza unita al talento di Richard Geoffroy (che sono fatti oggettivi). Poi, al di là della comprensibile dose di marketing (in casa LVMH mica sono scemi a non cogliere l’occasione), l’idea che questa sia l’ultima pagina scritta dal fuoriclasse attualmente alla guida di Dom Perignon un po’ mi emoziona.
Ovviamente, parlo per me e capisco che ad altri non faccia né caldo né freddo: il problema sarà solo il prezzo, inevitabilmente esagerato, soprattutto in funzione della volontà di mettere qualche bottiglia da parte per il futuro.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: gmi1, Trikyred e 10 ospiti