RODANO II la degustazione imprescindibile

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4187
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda Wineduck » 16 ago 2016 15:19

Dopo aver ricevuto molte rischieste e sollecitazioni mi sono finalmente deciso (complice una mezza giornata di relax durante le ferie) a progettare una nuova edizione della mitica giornata dedicata ai migliori vini del Rodano che abbiamo tenuto ad ottobre 2012.

Questa volta non ci fermeremo alla Cote Rotie e all'Hermitage come abbiamo fatto la prima volta ma faremo una panoramica seria completa ed approfondita di tutto il meglio che quel territorio può offire: da nord a sud, dai freschi Cote Rotie agli eleganti Hermitage, senza trascurare la sensualità bucolica di Cornas per atterrare infine sui mostri sacri di Chateaneuf du Pape.
Quali produttori? In verità sono ancora indeciso fra i vari Bonneau, Chave, Guigal (con almeno 20 anni dalla vendemmia), Rostaing, Clape, Gerin, Ogier, Beaucastel, Allemand, Stephan, Rayas, Jamet, Gangloff, Vernay..... boh! Vediamo...un'idea me la sono già fatta ma ho ancora tempo per creare la line-up finale. Di sicuro ci saranno solo bottiglie rare e fascinose.
QUANDO: sabato 1 ottobre a pranzo
DOVE: al ristorante BURIANI a Pieve di Cento (BO)
QUANTI: nove persone al massimo oltre all'organizzatore; quindi 10 persone (me compreso) con 10 bottiglie, più una bolla iniziale e qualche ringer ( :mrgreen: ). Nessuno dovrebbe soffrire la sete... :lol:

Se le prenotazioni dovessero superare i posti disponibili potrei ipotizzare una replica (con bottiglie leggermente diverse) da tenere 2-3 settimane dopo magari in altra location. Vediamo.

Prenotazioni e info in pvt.
Grazie :wink:
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
vinogodi
Messaggi: 28609
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda vinogodi » 16 ago 2016 20:37

...bella occasione per riabbracciarti , con grandi bottiglie di contorno ( tipologia che entrambi amiamo senza riserve... ):wink:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
apple
Messaggi: 1253
Iscritto il: 18 set 2010 14:52

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda apple » 16 ago 2016 20:49

Mi piacerebbe esserci, impegni permettendo
"Il salutista è uno che vive da malato per morire sano..."
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4187
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda Wineduck » 17 ago 2016 11:14

Grazie a Marco e Roberto, più tardi vi scrivo in privato. Idem a chi mi ha scritto messaggi.
Nel frattempo chiarisco, a scanso di equivoci e maldicenze, che questa presentazione non è "leggermente" ispirata a quelle di Vinogodi!!!!







Si tratta infatti di un vero e proprio plagio!!!!!
Mi sembrava dovuto al mio Magister Rodanis. E se a qualcuno non piacesse dovrebbe semplicemente starne alla larga. Il piacere sarebbe reciproco. Amen.
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
titanium
Messaggi: 6090
Iscritto il: 06 giu 2007 22:29
Località: Romagna

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda titanium » 17 ago 2016 13:47

Caro Ale, sarebbe un immenso piacere rivederti e ascoltarti...
Spediamo il giorno stesso o successivo al ricevimento del pagamento!
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4187
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda Wineduck » 04 set 2016 22:49

Eccomi, scusate il ritardo. Dovrei aver scritto a tutti.

Questa per adesso la situazione degli iscritti:
1 wineduck
2 zampaflex luciano
3 chicco76 federico FI/BO
4 littlewood franco
5 arnaldo aldo
6 hag alessio FI/BO
7 nima nicola FI
8 apple roberto
9 vinogodi marco
10 titanium davide
11 percarlo92 luca FI
12 gianni FI FI
13 riccardino FI
14 elyLi FI
15 alì65 claudio
16 enrichettamartinydry FI
17 andyele andrea FI

In caso di sdoppiamento dell'ìincontro, il primo verrebbe confermato il 1° ottobre a Pieve di Centro, il secondo a Firenze l'8 o il 15 ottobre.
Posso solo immaginare che questo potrebbe essere il gruppo per Pieve di Cento:

1 zampaflex luciano
2 littlewood franco 1
3 arnaldo aldo
4 apple roberto
5 vinogodi marco
6 titanium davide
7 alì65 claudio

Mancherebbero quindi 2 persone per chiudere il gruppo se tutti confermassero. Federico e Alessio eventuali jolly per arrivare a 9.
Grazie
A questo punto attendo conferme con relative indicazioni sulle due sedi (vincolante o preferenziale)
Ultima modifica di Wineduck il 05 set 2016 16:51, modificato 3 volte in totale.
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7756
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda zampaflex » 04 set 2016 23:52

Per me senza dubbio a Bo il primo turno. Fi troppo lontana.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
vinogodi
Messaggi: 28609
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda vinogodi » 05 set 2016 13:57

Confermo percil primo ottobre a pieve si cento.
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
alì65
Messaggi: 11761
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda alì65 » 05 set 2016 14:07

Confermo Pieve di Cento
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8675
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda arnaldo » 05 set 2016 23:18

Confermato io e Franco 1 ottobre pieve di cento
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
and.car
Messaggi: 921
Iscritto il: 14 mar 2011 17:47
Località: Padova

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda and.car » 06 set 2016 09:04

inviato MP,
1 ottobre Pieve di Cento.
Lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità. [Oscar Wilde]
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4187
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda Wineduck » 06 set 2016 14:04

Wineduck ha scritto:Eccomi, scusate il ritardo. Dovrei aver scritto a tutti.

Questa per adesso la situazione degli iscritti:
1 wineduck
2 zampaflex luciano
3 chicco76 federico FI/BO
4 littlewood franco
5 arnaldo aldo
6 hag alessio FI/BO
7 nima nicola FI
8 apple roberto
9 vinogodi marco
10 titanium davide
11 percarlo92 luca FI
12 gianni FI FI
13 riccardino FI
14 elyLi FI
15 alì65 claudio
16 enrichettamartinydry FI
17 andyele andrea FI

In caso di sdoppiamento dell'ìincontro, il primo verrebbe confermato il 1° ottobre a Pieve di Centro, il secondo a Firenze l'8 o il 15 ottobre.
Posso solo immaginare che questo potrebbe essere il gruppo per Pieve di Cento:

1 zampaflex luciano
2 littlewood franco 1
3 arnaldo aldo
4 apple roberto
5 vinogodi marco
6 titanium davide
7 alì65 claudio
8. and.car andrea

Mancherebbe quindi 1 persona per chiudere. Alessio eventuale jolly per arrivare a 9.
Grazie
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
vinogodi
Messaggi: 28609
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda vinogodi » 07 set 2016 00:35

alì65 ha scritto:Confermo Pieve di Cento

Mo si fa la macchinata?
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4187
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda Wineduck » 07 set 2016 13:55

Chiuso il gruppo di Pieve di Cento, confermato pranzo del 1° ottobre.

1 zampaflex luciano confermato
2 littlewood franco confermato
3 arnaldo aldo confermato
4 apple roberto NON confermato
5 vinogodi marco confermato
6 titanium davide NON confermato
7 alì65 claudio confermato
8. and.car andrea confermato
9. hag alessio confermato


Attendo le conferme di apple e titanium. Aperte iscrizioni di eventuali panchinari con relativi gufetti di peluche.

Stasera rispondo anceh a chi mi ha scritto ieri sera in pvt.
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
alì65
Messaggi: 11761
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda alì65 » 08 set 2016 11:13

vinogodi ha scritto:
alì65 ha scritto:Confermo Pieve di Cento

Mo si fa la macchinata?


Perché no...
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4187
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda Wineduck » 17 set 2016 12:46

Chiuso il gruppo di Pieve di Cento, confermato pranzo del 1° ottobre.

1 zampaflex luciano confermato
2 littlewood franco confermato
3 arnaldo aldo confermato
4 vinogodi marco confermato
5 alì65 claudio confermato
6. videodrome fabio confermato
7. hag alessio confermato
8. chicco76 federico confermato
9. percarlo1992 confermato

panchina: -

La lista dovrebbe essere sufficientemente stabilizzata.
Posti liberi in panchina, se volete.
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4187
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda Wineduck » 23 set 2016 15:42

Aggiornamento per scalatura con panchinaro.
Immagino sia difficile trovarne ad oggi ma se qualcuno volesse accomodarsi in panchina... non si sa mai 8)

In preparazione avanzata anche l'appuntamento di Firenze. Forse ancora 1-2 posti liberi. Chi è interessato si faccia avanti.
Gracias
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4187
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda Wineduck » 28 set 2016 10:06

Forniti a tutti i partecipanti i dettagli per sabato a Pieve di Cento. Siamo in rampa di lancio, l'evento si avvicina... 8) :D

Nel frattempo si è liberato qualche posto per Firenze: segnalatemi il vostro interesse e sarete contattati per mp.
Grazie
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7756
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda zampaflex » 01 ott 2016 18:24

:shock: :shock: :shock:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8675
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda arnaldo » 01 ott 2016 19:33

Intanto un gigantesco grazie...applausi come se piovesse e un abbraccio......Ale...giornata fantastica volata in un amen.podio enorme.con calma le mie impressioni.stay tuned.
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
vinogodi
Messaggi: 28609
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda vinogodi » 01 ott 2016 20:40

...che invidia ... avrei voluto esserci... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
littlewood
Messaggi: 1874
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda littlewood » 01 ott 2016 20:48

Va la' patacca!!! :D
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4187
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda Wineduck » 01 ott 2016 22:55

I vini della giornata:

Aperitivo: Champagne Volupté 2007 R. Geoffroy

1a batteria
- Cote Rotie Landonne 1991 R. Rostaing
- Cote Rotie Cote Brune 1991 Jamet

2a batteria
- CdP Hommage a J. Perrin 1995 Chateau de Beaucastel
- CdP Cuvée des Celestins 1995 H. Bonneau

3a batteria
- Hermitage 19995 J.L.. Chave
- Hermitage Le Pavillion 1995 Chapoutier

4a batteria
- Cote Rotie Cote Brune 1998 Jamet
- Cote Rotie Cote Blonde 1998 R. Rostaing

5a batteria
Cornas Chaillot 1996 T. Allemand
Toscana IGT La Ricolma 1996 San Giusto a R.
Cornas Reynard 1996 T. Alleman

A domani per le note
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7756
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda zampaflex » 02 ott 2016 15:26

Qualche nota di sintesi:

Aperitivo: Champagne Volupté 2007 R. Geoffroy - discreto, si fa tranquillamente ignorare.

1a batteria
- Cote Rotie Landonne 1991 R. Rostaing - naso felicissimo, delicatissimo e poliedrico, se anche la bocca fosse stata a quel livello... :shock:
- Cote Rotie Cote Brune 1991 Jamet - boccia inficiata da muffetta ondivaga, NG, peccato.

2a batteria
- CdP Hommage a J. Perrin 1995 Chateau de Beaucastel - potente e ancora inamidato, necessita di aria, tanta aria per distendersi come una giovane foglia di felce e fare vedere che razza di mostro è.
- CdP Cuvée des Celestins 1995 H. Bonneau - allucinazione collettiva. Solo così si spiega lo schieramento di Santi che abbiamo visto...tra 98 e 99 centesimi, per sintetizzare. Una mobilità olfattiva impressionante, una persistenza da amaro Braulio (minuti), una corrispondenza perfetta, una eleganza nell'incedere da riferimento.

3a batteria
- Hermitage 1995 J.L.. Chave - severo, acido, tonico, strapotente, arcigno e gran vino
- Hermitage Le Pavillion 1995 Chapoutier - parte male, yogurtoso ed ematico, e resta più pesante da bere del compagno di batteria; più alcoolico, ha comunque una sua intima coerenza.

4a batteria
- Cote Rotie Cote Brune 1998 Jamet - animale e montano, verticale e lungo, giovane con tannino ben presente, diamogli tempo che sarà una bella bestia. Già adesso è una presenza (feroce).
- Cote Rotie Cote Blonde 1998 R. Rostaing - non all'altezza, sta su odori strani e la bocca è un po' troppo scorrevole.

5a batteria
Cornas Chaillot 1996 T. Allemand - marmellatoso e smaltato come un merlottone italico, strano. Migliora con l'aria.
Toscana IGT La Ricolma 1996 San Giusto a R. - altra boccia storta, molto pirico, aggressivo. NG
Cornas Reynard 1996 T. Allemand - plasticoso e poco espressivo, piuttosto rustico come nelle intenzioni di Thierry, ma se la smettesse di fare il duro e puro forse i suoi vini guadagnerebbero, almeno in costanza di rendimento. Il suo modo di lavorare in cantina implica tempi di aerazione ben maggiori che per gli altri produttori bevuti oggi.
Ho trovato in rete una sua intervista in cui dichiara che le annate fino al 1998 erano tipicamente segnate, a Cornas, da una maturità irregolare e spesso insufficiente, mentre dopo quella stagione è stato molto più facile ottenere la piena maturità.

Complimenti grandi a Alessandro per l'organizzazione e il conferimento! E bella compagnia, davvero.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
vinogodi
Messaggi: 28609
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: RODANO II la degustazione imprescindibile

Messaggioda vinogodi » 02 ott 2016 16:42

...la nota ammandorlata era evidente nello Champagne d'apertura . Avevo talmente sete che mi è sembrato buono; ma pur amando le nostalgiche ed ondivaghe nenie vintage , negli Champagne, questo non mi ha entusiasmato perchè piuttosto monocorde e neppure tanto vintage. Senza vedere l'annata l'avrei inquadrato a fine millennio o qualcosa prima. Produttore che poco frequento e , proprio per questo , ero curioso. La bocca, di contro, bella grassa e opulenta, con neppur disprezzabile acidità. Quindi bevuto con l'appetyzer molto volentieri. :D :D :D
-La Landonne 1991 di Rostaing mi ha fatto ricordare del perchè amavo , sempre nel millennio scorso, questo produttore e non solo per il prezzo , allora, fra i più accessibili fra i mostri ormai portati sull'altare da monsieur Parker . Premetto che tutta questa aggressività nei vini rodaneschi di ieri io proprio non l'ho percepita, ma forse perchè ho palato assolutamente traviato da decenni e decenni di ferocia vera, quella dei tannini ghiaiosi di Serralunga e Monforte ... qui siamo al sesso estremo, quello che , ormai , la sfumatura va più sul dark che sul grigio chiaro ...oeh , niente manette o frustate o perversioni dolorose, ma solo un sano bondage enologico con tanta pelle (anzi, pellame), carne fresca e spezie a gogo. Qui Rostaing s'è superato quasi a trasfigurarsi. Niente selvatico (sembra un vino che si fosse appena fatto il bidé di lavanda) , bello incisivo di sfalcio di fiori secchi ed amatico come pochi . Elegante in bocca , teso , senza intensità da leggenda ma che si dovrebbe far assaggiare ad ogni corso di Sommelié per far capire l'essenza del Sirah ... :D :D :D :D
Cote Brune 1991 : grande materia , grande sfiga. Andava e veniva quest'odore di pantano che infastidiva non poco. Nei brevi lassi di lucidità si intravvedevano garndi cose. Doppio peccato...
PS: entrambi i vini , comunque, impressionanti per integrità... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: aldog, apple, Biavo, gianni femminella, gpetrus, ioenontu, Kalosartipos, LaSciura, Luca90, marcolanc, pie2014, supersonic76, Zbigniew e 9 ospiti