Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Questo spazio è dedicato solo ai racconti delle vostre esperienze enogastronomiche nei ristoranti, pizzerie, trattorie, wine bar dove siete stati, che vi hanno soddisfatto molto, abbastanza o per niente. E' importante motivare sempre le critiche positive o negative.

malinche
Messaggi: 123
Iscritto il: 12 mag 2008 14:54

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda malinche » 25 lug 2015 06:20

uhm... sono a Roma nord (e non ho voglia di mangiate di traffico...) :roll:

(grazie Brifazio per l'interessamento... :D )
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5452
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda harmattan » 26 lug 2015 13:10

brifazio ha scritto:
@ harmattan, malinche, le etichette dei vini provati?


Credo, a memoria, un cataratto bianco Tasca d'Almerita.
pippo65
Messaggi: 830
Iscritto il: 15 ott 2008 13:11
Località: Roma

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda pippo65 » 27 lug 2015 11:10

a Roma N ma anche all'aperto: Lo'steria, ponte Milvio.
Eccellente Q/p, pochi piatti di tradizione romana tutti ben fatti.
Qualche etichetta potabile.
CT.
pippo65
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5452
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda harmattan » 13 set 2015 23:43

N.O.I. Nuova Osteria Italiana - via di Colle Rosato (p.le della Radio)

Osteria nei pressi di piazzale della Radio, "infrattata" in un vicolo tra palazzoni, canneti e ruderi, (non proprio facile da trovare).

In quattro al tavolo apriamo le danze con un antipasto a base di crostini con lardo e mele, ciauscolo/crema di melanzane e patè di fegato.
A seguire:
- 2 pappardelle alla gricia con tartufo
- 1 cacio e pepe
- 2 bocconcini di pollo affumicati
- 2 medaglioni di vitella con pancetta
- 2 verdure ripassate
- una porzione di tozzetti con Vin santo

Il tutto innaffiato con un sangiovese della tenuta Santa Lucia di Poggio Mirteto.

Tutto ottimo, difficile trovare punti critici (forse i primi un pò troppo conditi) considerato soprattutto il buon rapporto q/p (conto 130€).
Da provare.
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8404
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda brifazio » 15 set 2015 03:09

Ammazza il vino di Elodia e di sua madre, prodotto in Sabina dove da sempre viene meglio l'olio, carboncella su tutte le altre cultivar, è arrivato fino al Portuense, ahó! Proverò la trattoria, è a tre passi da casa. Sai qual è il giorno di chiusura, harmattan?
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7638
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Tex Willer » 20 set 2015 19:17

L'Ocanda Giuliva, Lungotevere Flaminio
Per festeggiare il compleanno in questo piccolissimo ristorante davanti al(orrendo)Ponte della Musica.
Si comincia con un pane fatto da loro che,a mio modestissimo parere,vale l'abbraccio finale già da solo.
Usano farina Marino e lievito madre: pane tanto buono da tanto non ne mangiavo.
Primi piatti per me gnocchetti di rape con salsa di parmigiano vacche rosse e pistacchi di Bronte, per mia moglie orecchiette con cipolla rossa di Tropea tutto da buono ad ottimo
Poi io ho preso hamburger di tonno con maionese di uova di branzino,presentato con un pane da hamburger fatto con il sistema di cui sopra e salse a parte. Sensazionale
Mia moglie ha optato per insalata di baccalà crudo e riso integrale,forse il piatto meno riuscito, il baccalà gommoso.
Dessert assoluto di cioccolata(90%) naturalmente per me, e semifreddo di zabaione
Caffè e Soave Pieropan(acqua minerale praticamente non utilizzata)
Si spende ragionevolmente per come si mangia.
Mi sento di consigliare questo posto,occorre prenotare perchè i tavoli sono pochissimi.

Vediamo se il cojone di turno mi cassa anche questo
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.
Woody Allen
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25143
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda tenente Drogo » 21 set 2015 10:59

auguri!

(ma secondo me il ponte della Musica è bello)
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7638
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Tex Willer » 26 set 2015 09:14

tenente Drogo ha scritto:auguri!

(ma secondo me il ponte della Musica è bello)

Grazie!
Dal punto di vista architettonico mi pare abbastanza banale,un progetto nato vecchio è completato quando i ponti ad arco erano già passati di moda.
C'entra poco con il contesto architettonico per cui si poteva realizzare qualcosa di meno banale ,se proprio si doveva costruire
Il progetto urbanistico invece mi sfugge del tutto; l'asse della cultura(maxi,Parco della Musica)un parcheggio di scambio ancora non realizzato,un parcheggio sotterraneo privato(che forse è il motivo di questo progetto) proiettato verso Monte Mario zona stadio Olimpico, verso il nulla perché a parte lo stadio dall'altra parte non c'è nulla.
Mi fermo qui perché sono certo che il turd omi cassa un altra volta :D
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.

Woody Allen
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25143
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda tenente Drogo » 26 set 2015 14:34

Tex Willer ha scritto:Mi fermo qui perché sono certo che il turd omi cassa un altra volta :D


chi?
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.

Tutto questo ha aiutato il film.

(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")



http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7638
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Tex Willer » 26 set 2015 15:49

tenente Drogo ha scritto:
Tex Willer ha scritto:Mi fermo qui perché sono certo che il turd omi cassa un altra volta :D


chi?

Ma non saprei.
Ultimamente ho messo due o tre post sulla piazza e me li sono ritrovati cancellati la mattina dopo; nulla di importante,si intende,ma deve essere uno che,notte tempo,forse dopo una serata alcoolica,ha poco altro da fare se non questo,invece di andarsene a dormire.
Poveraccio, mi fa anche pena eh,un caso umano,di quelli che ogni tanto leggi sui giornali :|
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.

Woody Allen
Avatar utente
SixthOfMay
Messaggi: 77
Iscritto il: 18 dic 2008 23:23

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda SixthOfMay » 03 ott 2015 21:57

tenente Drogo ha scritto:auguri!

(ma secondo me il ponte della Musica è bello)


Anche secondo me non è male, per quanto il suo non essere male mi sia costato più di 2000 euro di danni alla macchina e il primo declassamento della mia vita con l'assicurazione... Come progetto urbanistico concordo però con Tex Willer, al momento non se ne capisce il senso, un po' come per il ponte della scienza. Del resto non siamo a Londra.

Ma bando alle ciance: non so se me la sono persa io o se non ne avete mai parlato, ma che si dice dell'Osteria Palmira a Monteverde?
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25143
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda tenente Drogo » 05 ott 2015 11:49

SixthOfMay ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:auguri!

(ma secondo me il ponte della Musica è bello)


Anche secondo me non è male, per quanto il suo non essere male mi sia costato più di 2000 euro di danni alla macchina e il primo declassamento della mia vita con l'assicurazione...


sarebbe un ponte pedonale :)
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.

Tutto questo ha aiutato il film.

(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")



http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
SixthOfMay
Messaggi: 77
Iscritto il: 18 dic 2008 23:23

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda SixthOfMay » 06 ott 2015 11:31

tenente Drogo ha scritto:
SixthOfMay ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:auguri!

(ma secondo me il ponte della Musica è bello)


Anche secondo me non è male, per quanto il suo non essere male mi sia costato più di 2000 euro di danni alla macchina e il primo declassamento della mia vita con l'assicurazione...


sarebbe un ponte pedonale :)


Ma dai, e chi l'avrebbe mai detto! Si dà il caso però che, volgendo lo sguardo verso il suddetto ponte (seppur pedonale), proprio perché lo si trova degno di essere guardato, mentre si transita dal lato dell'aula bunker in direzione Foro Italico, e indugiando un istante di troppo, si possa finire col tamponare la macchina che si ha davanti, se questa si ferma alle strisce pedonali per far passare qualcuno che si trova in prossimità dell'attraversamento.
Poi, se ti fa più comodo, sono una poveraccia che non ha idea di quale sia il ponte della Musica ed interviene a sproposito su un forum facendo riferimento ad un incidente provocato dalle doti estetiche di un altro ponte, non meglio identificato.
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7638
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Tex Willer » 06 ott 2015 14:37

tenente Drogo ha scritto:
SixthOfMay ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:auguri!

(ma secondo me il ponte della Musica è bello)


Anche secondo me non è male, per quanto il suo non essere male mi sia costato più di 2000 euro di danni alla macchina e il primo declassamento della mia vita con l'assicurazione...


sarebbe un ponte pedonale :)

Sarebbe,perché di pedoni ne passano pochissimi. basta passarci accanto per vedere
Diversa cosa sarebbe fare un percorso attrezzato pedonale e ciclabile,ma è troppo stretto( il profilo ad arco non consente larghezze eccessive mantenendo una sezione architettonicamente gradevole) ed il ciclista ha forti probabilità di arrotare il pedone.
Insomma è un ibrido,qualcosa che non si capisce bene cosa ci stia a fare li.
Tuttavia è vero anche che non sempre ciò che è bello è utile.
Ma ,per me si intende, il ponte della musica esteticamente è brutto,ma molto brutto.
Quindi ,dipendesse da me,andrebbe demolito a spese di chi lo ha pensato,progettato,costruito.
Oppure va studiata nuovamente la sua utilizzazione.
Pensavo ad un tutor per le barche che navigano il Tevere.
No , non mi pare che il fiume venga utilizzato per ridurre il traffico su gomma.
No, meglio demolirlo.
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.

Woody Allen
Avatar utente
SixthOfMay
Messaggi: 77
Iscritto il: 18 dic 2008 23:23

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda SixthOfMay » 07 ott 2015 18:52

Tex Willer ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:
SixthOfMay ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:auguri!

(ma secondo me il ponte della Musica è bello)


Anche secondo me non è male, per quanto il suo non essere male mi sia costato più di 2000 euro di danni alla macchina e il primo declassamento della mia vita con l'assicurazione...


sarebbe un ponte pedonale :)

Sarebbe,perché di pedoni ne passano pochissimi. basta passarci accanto per vedere
Diversa cosa sarebbe fare un percorso attrezzato pedonale e ciclabile,ma è troppo stretto( il profilo ad arco non consente larghezze eccessive mantenendo una sezione architettonicamente gradevole) ed il ciclista ha forti probabilità di arrotare il pedone.
Insomma è un ibrido,qualcosa che non si capisce bene cosa ci stia a fare li.
Tuttavia è vero anche che non sempre ciò che è bello è utile.
Ma ,per me si intende, il ponte della musica esteticamente è brutto,ma molto brutto.
Quindi ,dipendesse da me,andrebbe demolito a spese di chi lo ha pensato,progettato,costruito.
Oppure va studiata nuovamente la sua utilizzazione.
Pensavo ad un tutor per le barche che navigano il Tevere.
No , non mi pare che il fiume venga utilizzato per ridurre il traffico su gomma.
No, meglio demolirlo.


Sono d'accordo, demoliamolo. A scopo vendicativo, s'intende...
Poi chiamiamo sir Norman Foster e ce ne facciamo fare un altro, magari che non sia tremolante.

Ma quindi l'Osteria Palmira? Non pervenuta? Ok.
E invece la cacio e pepe di Felice è ancora consigliabile?
Avatar utente
lucuzzu
Messaggi: 453
Iscritto il: 12 mar 2011 14:15
Località: Roma

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda lucuzzu » 05 nov 2015 12:31

tutti diventati vegani?
erdos
Messaggi: 83
Iscritto il: 23 set 2011 15:34

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda erdos » 05 nov 2015 14:49

Io sì ma una bella cenetta di pesce ogni tanto :D
Anche se personalmente ormai mi rivolgo sempre agli stessi posti, in ultimo osteria monteverde anche se mi convince sempre meno.
Un'alternativa?
Avatar utente
crail
Messaggi: 2985
Iscritto il: 06 giu 2007 12:05
Località: ROMA
Contatta:

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda crail » 05 nov 2015 15:44

cosa ti convince di meno? io trovo che stiano migliorando
erdos
Messaggi: 83
Iscritto il: 23 set 2011 15:34

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda erdos » 05 nov 2015 22:53

crail ha scritto:cosa ti convince di meno? io trovo che stiano migliorando

Beh un paio di volte sono andato sul classico cacio e pepe ed onestamente nulla di che!
Pure il tonno rosso lo trovo con poca personalità.
Ma sono assolutamente sciocchezze, rimane per me un punto di riferimento dove si mangia bene e si spende il giusto.
In ogni caso sto da tempo cercando un'alternativa su questa fascia e devo dire con rammarico che ho grosse difficoltà.
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25143
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda tenente Drogo » 05 nov 2015 23:17

lucuzzu ha scritto:tutti diventati vegani?


l'altro giorno con degli amici vegetariani siamo andati a mangiare qui e devo dire che è piuttosto buono
http://opsveg.com
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.

Tutto questo ha aiutato il film.

(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")



http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5452
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda harmattan » 16 nov 2015 19:52

tenente Drogo ha scritto:
lucuzzu ha scritto:tutti diventati vegani?


l'altro giorno con degli amici vegetariani siamo andati a mangiare qui e devo dire che è piuttosto buono
http://opsveg.com


Oltre che buono c'è anche molta scelta, e poi sei tu che fai il piatto. Unico neo è il parcheggio introvabile, specie nei week-end.
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5452
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda harmattan » 16 nov 2015 21:07

Puntatina all'Osteria Palmira, dalle parti di Monteverde (questa volta quello "nuovo" :lol: ) in zona donna olimpia.
- 2 Antipasti a base di fritti (baccalà, supplì, ecc.)
- un'agnolotto al sugo di coda strepitoso che mi ha quasi ricordato i tempi di "turiddo al mattatoio"
- una cacio e pepe (buona a detta di mia moglie!)
- polpette al sugo....
- cicoria ripassata
- acqua
- vino della casa

Locale accogliente, cucina buona, soprattutto i primi, e vino della casa potabile. Il tutto per un totale di 60 neuri in due. Consigliato e consigliabile.

P.S.: l'indirizzo è in via Abate Ugone 29.
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8404
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda brifazio » 17 nov 2015 03:13

harmattan ha scritto:dalle parti di Monteverde (questa volta quello "nuovo" :lol: ) in zona donna olimpia.

P.S.: l'indirizzo è in via Abate Ugone 29.
harmà, me stai a sfotte, vè?
via Abate Ugone è una sottozona "nuova", ma di Monteverde vecchio, essendo a destra di Donna Olimpia.

- un'agnolotto al sugo di coda strepitoso che mi ha quasi ricordato i tempi di "turiddo al mattatoio"
Che hai detto! Urge una ricognizione, mi dai qualche dettaglio sugli orari? Spero sia aperto a pranzo o almeno la domenica, le altre sere lavoro sempre.
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25143
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda tenente Drogo » 17 nov 2015 16:01

brifazio ha scritto:
harmattan ha scritto:dalle parti di Monteverde (questa volta quello "nuovo" :lol: ) in zona donna olimpia.

P.S.: l'indirizzo è in via Abate Ugone 29.
harmà, me stai a sfotte, vè?
via Abate Ugone è una sottozona "nuova", ma di Monteverde vecchio, essendo a destra di Donna Olimpia.

- un'agnolotto al sugo di coda strepitoso che mi ha quasi ricordato i tempi di "turiddo al mattatoio"
Che hai detto! Urge una ricognizione, mi dai qualche dettaglio sugli orari? Spero sia aperto a pranzo o almeno la domenica, le altre sere lavoro sempre.


ci sono i nazigrammar e in "nazitoponomastic"
guai a sbagliare un quartiere con Brif :)
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.

Tutto questo ha aiutato il film.

(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")



http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8404
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda brifazio » 19 nov 2015 16:50

tenente Drogo ha scritto:
brifazio ha scritto:
harmattan ha scritto:dalle parti di Monteverde (questa volta quello "nuovo" :lol: ) in zona donna olimpia.

P.S.: l'indirizzo è in via Abate Ugone 29.
harmà, me stai a sfotte, vè?
via Abate Ugone è una sottozona "nuova", ma di Monteverde vecchio, essendo a destra di Donna Olimpia.

- un'agnolotto al sugo di coda strepitoso che mi ha quasi ricordato i tempi di "turiddo al mattatoio"
Che hai detto! Urge una ricognizione, mi dai qualche dettaglio sugli orari? Spero sia aperto a pranzo o almeno la domenica, le altre sere lavoro sempre.


ci sono i nazigrammar e in "nazitoponomastic"
guai a sbagliare un quartiere con Brif :)
L'ha fatto apposta, tra l'altro sulla toponomastica e sulla fotografia storica mi ha dato sorgenti molto interessanti.

Torna a “Ristoranti: le vostre opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti