Sbevazzate settembrine 2019

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Ziliovino
Messaggi: 3129
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda Ziliovino » 01 set 2019 11:43

Cote-Rotie Ampodium 2016 - Rostaing. Mi dissero che era già approcciabile, così complice una fresca giornata di pioggia non resistetti e stappai... Confermo: bello floreale al naso, di gran bella eleganza tra cenni agrumati e frutta fresca, già scorrevole al sorso, ottimo appena appena fresco.

B...e..e 2016 - Nusserhof. Dall'innominabile vitigno in etichetta (Blaterle o Blatterle?), devo dire che al naso mi ha ricordato molto alcuni alsaziani, bello espressivo su frutta tropicale, agrumi e litchee, al sorso invece nonostante la buona freschezza si torna in patria col finale leggermente amandorlato. Particolare ma piaciuto direi.

Aglianico del Taburno Vigna Cataratte Riserva 2010 - Fontanavecchia. Rotondo e concentrato, frutto ricco e bello nitido, tannino leggermente polveroso, solo la temperatura di cantina riesce a tenere a bada i 15,5 di alcol che altrimenti si fanno ben sentire. Non il mio genere di aglianico...

Lazio Fioranello rosso 2016 - Fattoria di Fiorano. Fresco e succoso, un taglio bordolese lontano dalle opulenze, chiuso a riccio al naso, ancora da attendere direi.

Barbera d'Asti Speriore Nizza 2014 - Oddero. Senza sbavature ma senza troppo da dire: il buon equilibrio tra corpo e freschezza la rende ottima accompagnatrice di una grigliata estiva, ma niente di più.

Tavel Vintage 2015 - L'Anglore-Eric Pfifferling. A parte il tannino un pelo scorbutico appena stappata la bottiglia, ma che si assesta con un poco di aria, una versione molto pettinata ed elegante, con tanto floreale bello intenso, ed equilibrato al sorso nonostante il corpo da rosatone. Più eleganza ma meno carattere di altri suoi rosati bevuti (e non sapevo facesse una versione "normale" ed una "vintage", tant'è che a questo punto non so che versioni fossero le precedenti bevute...).

Champagne Blanc de Noirs Les Crayeres Brut - Egly Ouriet. sb. 2008. Avevo completamente dimenticato questa bottiglia che pensavo di trovare un po' in là nell'evoluzione: fresca e pimpante, ottima da bere oggi soprattutto al sorso dove è disteso, elegante ed energico, mentre non concede troppo al naso con la frutta gialla matura, un po' di pasticceria e gesso, cenni ossidativi di frutta secca.

Diva Marina - Cà Nova. Spumante rosé da uve Fortana, metodo classico. Piacevolissima alternativa al prosecco, color buccia di cipolla, bollicina carezzevole tipo cremant e ottima bevibilità.

Colli Tortonesi Derthona Timorasso 2007 - Walter Massa. Gran bel naso che è un incrocio tra la Mosella e un pigato, con quella mineralià idrocarburica e sulfurea, agrumi e pompelmo, il sorso invece è grasso e di buon corpo, da chardonnay nostrano se vogliamo trovare ulteriore similitudine. Ha comunque retto molto bene gli anni.

Champagne Contrée Noire Extra Brut 2009 - Pierre Brocard. Champagne molto fresco, dove però la vena acida non è supportata da adeguato corpo, bollicina scarica, piaciuto poco.

Cotes Catalanes Cuvée Lais blanc 2017 - Olivier Pithon. Fiori bianchi, minerale sassoso, bocca di bel equilibrio tra grassezza e freschezza. Piaciuto.

Santorini 2015 - Gavalas. Da uve Assyrtiko, color oro, pera matura, prugna bianca, nocciola e vena ossidativa, sorso grasso ma non caldo. Sente gli anni passare.

Santorini Cuvée N.15 2014 - Hatzidakis. Anche questo da Assyrtiko, ma molto più tonico, floreale, teso e fresco, altra musica.

Alsace Gewurztraminer Altenberg de Bergheim Grand Cru 2012 - Charles Muller. Classicissimo nello sviluppo con litchees e frutta tropicale, caramellina, agrumi, bello nitido, sorso morbido e glicerico senza essere stancante. L'ho preferito in questa fase che in bevute precedenti.

Vernaccia di Oristano Riserva 1995 - Contini. Mandorle e nocciole tostate, caramello, tabacco, qualche nota marino-iodata, sorso ricco e grasso, di struttura e calore, non eccessivamente tant'è che la bottiglia da 0,5 è finita in due beventi e formaggi saporiti, ma avrei preferito maggior leggerezza-freschezza. Ma d'altronde Oristano non è Arbois...
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
giacomo
Messaggi: 609
Iscritto il: 06 giu 2007 13:31
Località: Foligno
Contatta:

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda giacomo » 01 set 2019 14:32

C.C. Val delle Corti 16: bel vino di beva travolgente. Con filetto di bue grasso mi ha dato molta soddisfazione. Più in sottrazione che addizione.
"L'importante e' prendere la palla al balzo", come disse il castratore di canguri.

...strano mondo il nostro: c'è chi mette il blu-diesel nell'auto, e mc-chiken nel corpo...
Vinos
Messaggi: 987
Iscritto il: 09 feb 2015 23:26

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda Vinos » 01 set 2019 17:54

giacomo ha scritto:C.C. Val delle Corti 16: bel vino di beva travolgente. Con filetto di bue grasso mi ha dato molta soddisfazione. Più in sottrazione che addizione.


Se non sbaglio l’enologo ha cambiato professore di matematica ... :D
fabrizio leone
Messaggi: 666
Iscritto il: 06 giu 2012 15:00
Località: san Colombano al lambro ( MI )

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda fabrizio leone » 01 set 2019 20:25

Principessa pas Dosè Luretta 2012
Inizia con un bel naso. Che si forma con il tempo. Un po scarico in bocca, anche dopo diverso tempo dall'apertura, in bocca risulta poco presente.

Pievalta Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico Superiore 2018
Verdicchio. è un vitigno che mi piace sempre . Si esprima bene nel bicchiere, e si sposa volentieri con molte pietanze.
anche questa bottiglia si lasci bere con piacere
maxer
Messaggi: 3067
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda maxer » 01 set 2019 21:52

Ziliovino ha scritto:Cote-Rotie Ampodium 2016 - Rostaing

B...e..e 2016 - Nusserhof

Aglianico del Taburno Vigna Cataratte Riserva 2010 - Fontanavecchia

Lazio Fioranello rosso 2016 - Fattoria di Fiorano

Barbera d'Asti Speriore Nizza 2014 - Oddero

Tavel Vintage 2015 - L'Anglore-Eric Pfifferling

Champagne Blanc de Noirs Les Crayeres Brut - Egly Ouriet. sb. 2008

Diva Marina - Cà Nova

Colli Tortonesi Derthona Timorasso 2007 - Walter Massa

Champagne Contrée Noire Extra Brut 2009 - Pierre Brocard

Cotes Catalanes Cuvée Lais blanc 2017 - Olivier Pithon

Santorini 2015 - Gavalas

Santorini Cuvée N.15 2014 - Hatzidakis

Alsace Gewurztraminer Altenberg de Bergheim Grand Cru 2012 - Charles Muller

Vernaccia di Oristano Riserva 1995 - Contini

..... beh, dai, per essere il primo giorno di settembre te ne sei sbevazzate 15 (quindici) di bottiglie ! Non male, ma cerca di abbassare i ritmi : non vorremmo perderti :D

a proposito : " Blaterle "
carpe diem 8)
giacomo
Messaggi: 609
Iscritto il: 06 giu 2007 13:31
Località: Foligno
Contatta:

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda giacomo » 01 set 2019 21:55

Vinos ha scritto:
giacomo ha scritto:C.C. Val delle Corti 16: bel vino di beva travolgente. Con filetto di bue grasso mi ha dato molta soddisfazione. Più in sottrazione che addizione.


Se non sbaglio l’enologo ha cambiato professore di matematica ... :D


:D
"L'importante e' prendere la palla al balzo", come disse il castratore di canguri.

...strano mondo il nostro: c'è chi mette il blu-diesel nell'auto, e mc-chiken nel corpo...
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2815
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda Ludi » 02 set 2019 09:13

Terra&Mare, Silbanis 2013: bel Vermentino dalle note eclatantemente piriche e saline; grande pesonalita', tnuto conto delal giovane eta' dei vigneti.
Sedilesu, Perda Pinta Sulle Bucce 2012 : certamente affascinante nelle note di miele, albicocca disidratata e zafferano, ma l-alcol si sente davvero troppo. Stancante.
Gungui, Berteru 2016: pimpante e vinoso, motlo radevole nei toni fruttati. Non ne colgo grandi potenzialita' evolutive, ma potrei sbagliare.
Santadi, Terre Brune 2010: sempre ineccepibile, anche se non spicca per territorialita'
Ultima modifica di Ludi il 02 set 2019 10:19, modificato 1 volta in totale.
lucastoner
Messaggi: 485
Iscritto il: 20 giu 2009 09:59

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda lucastoner » 02 set 2019 09:37

Iniziam bene sto settembre...
Un amico vuole fare una grigliata un po' importante e mi chiede un taglio bordolese toscano. Va bene...checcevò :

Ornellaia 1997...tappo in frantumi...scollinato
bestemmia e apro qualcosa di affine

Guado al tasso 1997...tappo in frantumi....AMPIAMENTE scollinato
ribestemmia con carpiato ed avvitamento a madonne...

Prese insieme ad un Tignanello , credo 1996 , (che a sto punto aprirò direttamente di fianco all'acetaia probabilmente) qui sul forum un mese e mezzo fa e arrivate con vetro caldo.
Non sarà stato quello il motivo , magari la conservazione precedente o chessò...sta di fatto che alla fine ho aperto un
Lupicaia 2010 e mi son consolato , anche se non sono le mie tipologie. Bel colore rubino intenso , naso molto speziato , balsamico e con fruttini rossi , bocca viva e di bella persistenza ma che non mi ha fatto gridare dalla gioia.

Alla fine avevo una Barbera di Giacosa 2017 aperta il giorno prima e mi sono finito di tracannare quella : Acidità a gogo...ovviamente ancora molto, troppo, giovane , ma il naso è sempre affascinante, anche se passi indietro rispetto a Conterno , Rinaldi e G.Mascarello per quel che ho potuto sentire.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13145
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda Kalosartipos » 02 set 2019 09:55

Ludi ha scritto:Santadi, Terre Brune 2101
'

I soliti fortunelli che riescono ad assaggiare "en primeur".. :mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Novell1
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 lug 2019 09:18
Località: Milano

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda Novell1 » 02 set 2019 10:12

Riesling Kabinett 1985er - Weingut Bernhard Jakoby
7.5% di grado alcolico

Lo ho trovato molto equilibrato, forte presenza di idrocarburi, sentori di ananas e cera d'api. In bocca si sente ancora una marcata acidità, ma piacevole.

Ne avrei bevuto a litri!! :roll:

Immagine
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2815
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda Ludi » 02 set 2019 10:19

Kalosartipos ha scritto:
Ludi ha scritto:Santadi, Terre Brune 2101
'

I soliti fortunelli che riescono ad assaggiare "en primeur".. :mrgreen:



:oops:
Nexus1990
Messaggi: 319
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda Nexus1990 » 02 set 2019 14:03

Besserat BDN (sbocc.2015)
Champagne piuttosto fruttato ma con delicatezza, con bei sentori di pesca e ananas, sapido ma non troppo, belle bolle molto persistenti. Forse manca un po’ di verticalità per il passo decisivo, comunque molto buono.
Ormanni CC 2016
Il 2016 nel Chianti è davvero un’annata magica, ennesimo gran bel vino assaggiato: qui la ruffianeria forse è eccessiva, ma il vino è davvero goloso, soprattutto in bocca dove sprigiona la sua potenza di frutto (e alcoolica, almeno all’inizio), fragola e ciliegia dominano. Rapporto qualità/prezzo stellare.
Hofstatter Pinot Grigio 2017
Una spremuta di pesca. Bevuto con una torta con pan di Spagna al cacao e mascarpone, buon abbinamento, ma non so se lo accompagnerei a qualcosa di salato. Non un gran vino, non il mio genere.
Voirin-Jumel BDN
Formaggioso, bel sorso sapido e minerale, purtroppo ci sono andati giù pesante con il dosaggio. Comunque buonino.
Tarlant Zero Brut Nature
Naso piuttosto grasso di nocciole e frutta a guscio, quasi al limite del difetto. In bocca piacevolmente sapido e molto acido, peccato un po’ scomposto. Forse un problemino di conservazione.
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8669
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda arnaldo » 02 set 2019 15:41

lucastoner ha scritto:Iniziam bene sto settembre...
Un amico vuole fare una grigliata un po' importante e mi chiede un taglio bordolese toscano. Va bene...checcevò :

Ornellaia 1997...tappo in frantumi...scollinato
bestemmia e apro qualcosa di affine

Guado al tasso 1997...tappo in frantumi....AMPIAMENTE scollinato
ribestemmia con carpiato ed avvitamento a madonne...

Prese insieme ad un Tignanello , credo 1996 , (che a sto punto aprirò direttamente di fianco all'acetaia probabilmente) qui sul forum un mese e mezzo fa e arrivate con vetro caldo.
Non sarà stato quello il motivo , magari la conservazione precedente o chessò...sta di fatto che alla fine ho aperto un


Quando si dice che il vero forum non c'è piu'....ci si riferisce proprio a questo. Spiace vedere come ragazzi appassionati da non decine di anni qua'......caschino in queste reti in modo facile. Speculatori,ragazzotti che sperano di racimolare qualche centello per la braghetta di jacob cohen da 400 euro, listoni improbabili chissa' quale provenienza e conservazione, cantine iperumide o vetrine supersoleggiate.
IL PROSSIMO GIRO MAGARI CHIEDERE INFORMAZIONI invece di tastierare 1 bt alla volta da questi listoni, perchè la roba ve la fanno pagare ben bene e magari per meta' è pura marcia.
PS messaggio rivolto a tutti, mica a Luca Stoner
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
ZEL WINE
Messaggi: 7185
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda ZEL WINE » 02 set 2019 16:50

arnaldo ha scritto:
lucastoner ha scritto:Iniziam bene sto settembre...
Un amico vuole fare una grigliata un po' importante e mi chiede un taglio bordolese toscano. Va bene...checcevò :

Ornellaia 1997...tappo in frantumi...scollinato
bestemmia e apro qualcosa di affine

Guado al tasso 1997...tappo in frantumi....AMPIAMENTE scollinato
ribestemmia con carpiato ed avvitamento a madonne...

Prese insieme ad un Tignanello , credo 1996 , (che a sto punto aprirò direttamente di fianco all'acetaia probabilmente) qui sul forum un mese e mezzo fa e arrivate con vetro caldo.
Non sarà stato quello il motivo , magari la conservazione precedente o chessò...sta di fatto che alla fine ho aperto un


Quando si dice che il vero forum non c'è piu'....ci si riferisce proprio a questo. Spiace vedere come ragazzi appassionati da non decine di anni qua'......caschino in queste reti in modo facile. Speculatori,ragazzotti che sperano di racimolare qualche centello per la braghetta di jacob cohen da 400 euro, listoni improbabili chissa' quale provenienza e conservazione, cantine iperumide o vetrine supersoleggiate.
IL PROSSIMO GIRO MAGARI CHIEDERE INFORMAZIONI invece di tastierare 1 bt alla volta da questi listoni, perchè la roba ve la fanno pagare ben bene e magari per meta' è pura marcia.
PS messaggio rivolto a tutti, mica a Luca Stoner


Si prendevano PACCHI anche con i vecchi, fidati, alcuni erano pure particolarmente arroganti. Le informazioni servono a nulla, sono tutte btg e cantine perfette :lol:
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
supersonic76
Messaggi: 736
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda supersonic76 » 02 set 2019 17:04

ZEL WINE ha scritto:
Si prendevano PACCHI anche con i vecchi, fidati, alcuni erano pure particolarmente arroganti. Le informazioni servono a nulla, sono tutte btg e cantine perfette :lol:


Quotissimo
Memento Audere Semper
shingo tamai
Messaggi: 195
Iscritto il: 18 ott 2012 18:04

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda shingo tamai » 02 set 2019 17:36

Quindi prima di comprare bisogna chiedere se il ricavato serve per la braghetta di Cohen o per un Patek?
È da quello che si capisce se un venditore è affidabile.
8)
Nexus1990
Messaggi: 319
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda Nexus1990 » 02 set 2019 17:54

shingo tamai ha scritto:Quindi prima di comprare bisogna chiedere se il ricavato serve per la braghetta di Cohen o per un Patek?
È da quello che si capisce se un venditore è affidabile.
8)

Dipende però, se compra l’Aquanaut come la mettiamo? :mrgreen:
shingo tamai
Messaggi: 195
Iscritto il: 18 ott 2012 18:04

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda shingo tamai » 02 set 2019 18:06

Nexus1990 ha scritto:
shingo tamai ha scritto:Quindi prima di comprare bisogna chiedere se il ricavato serve per la braghetta di Cohen o per un Patek?
È da quello che si capisce se un venditore è affidabile.
8)

Dipende però, se compra l’Aquanaut come la mettiamo? :mrgreen:

In quel caso è un venditore serio. Se invece prende il Nautilus ti vuole fregare :mrgreen:
Nexus1990
Messaggi: 319
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda Nexus1990 » 02 set 2019 18:43

shingo tamai ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
shingo tamai ha scritto:Quindi prima di comprare bisogna chiedere se il ricavato serve per la braghetta di Cohen o per un Patek?
È da quello che si capisce se un venditore è affidabile.
8)

Dipende però, se compra l’Aquanaut come la mettiamo? :mrgreen:

In quel caso è un venditore serio. Se invece prende il Nautilus ti vuole fregare :mrgreen:

Se invece prende il 5140? È un venditore ricco? Basta con l’OT dai altrimenti arriva la cavalleria e ci bacchetta :mrgreen:
P.S. Però un 5140 quadrante blu è sempre stato il mio sogno, per quanto davvero inarrivabile purtroppo
Spectator
Messaggi: 3762
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda Spectator » 02 set 2019 18:48

ZEL WINE ha scritto:
arnaldo ha scritto:
lucastoner ha scritto:Iniziam bene sto settembre...
Un amico vuole fare una grigliata un po' importante e mi chiede un taglio bordolese toscano. Va bene...checcevò :

Ornellaia 1997...tappo in frantumi...scollinato
bestemmia e apro qualcosa di affine

Guado al tasso 1997...tappo in frantumi....AMPIAMENTE scollinato
ribestemmia con carpiato ed avvitamento a madonne...

Prese insieme ad un Tignanello , credo 1996 , (che a sto punto aprirò direttamente di fianco all'acetaia probabilmente) qui sul forum un mese e mezzo fa e arrivate con vetro caldo.
Non sarà stato quello il motivo , magari la conservazione precedente o chessò...sta di fatto che alla fine ho aperto un


Quando si dice che il vero forum non c'è piu'....ci si riferisce proprio a questo. Spiace vedere come ragazzi appassionati da non decine di anni qua'......caschino in queste reti in modo facile. Speculatori,ragazzotti che sperano di racimolare qualche centello per la braghetta di jacob cohen da 400 euro, listoni improbabili chissa' quale provenienza e conservazione, cantine iperumide o vetrine supersoleggiate.
IL PROSSIMO GIRO MAGARI CHIEDERE INFORMAZIONI invece di tastierare 1 bt alla volta da questi listoni, perchè la roba ve la fanno pagare ben bene e magari per meta' è pura marcia.
PS messaggio rivolto a tutti, mica a Luca Stoner


Si prendevano PACCHI anche con i vecchi, fidati, alcuni erano pure particolarmente arroganti. Le informazioni servono a nulla, sono tutte btg e cantine perfette :lol:


..Quoterrimo :mrgreen: .Continuo a prendere..inc..,dai nuovi e dai vecchi( ultimamente,2 Gioia di Riecine 97..completamente andate, prese da un..masto/vecchio del forum!);purtroppo il rischio e' insito nel voler assaggiar bocce che difficilmente si possono trovare in enoteche di..fiducia; discorso trito e ritrito..
lucastoner
Messaggi: 485
Iscritto il: 20 giu 2009 09:59

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda lucastoner » 02 set 2019 19:59

arnaldo ha scritto:
lucastoner ha scritto:Iniziam bene sto settembre...
Un amico vuole fare una grigliata un po' importante e mi chiede un taglio bordolese toscano. Va bene...checcevò :

Ornellaia 1997...tappo in frantumi...scollinato
bestemmia e apro qualcosa di affine

Guado al tasso 1997...tappo in frantumi....AMPIAMENTE scollinato
ribestemmia con carpiato ed avvitamento a madonne...

Prese insieme ad un Tignanello , credo 1996 , (che a sto punto aprirò direttamente di fianco all'acetaia probabilmente) qui sul forum un mese e mezzo fa e arrivate con vetro caldo.
Non sarà stato quello il motivo , magari la conservazione precedente o chessò...sta di fatto che alla fine ho aperto un


Quando si dice che il vero forum non c'è piu'....ci si riferisce proprio a questo. Spiace vedere come ragazzi appassionati da non decine di anni qua'......caschino in queste reti in modo facile. Speculatori,ragazzotti che sperano di racimolare qualche centello per la braghetta di jacob cohen da 400 euro, listoni improbabili chissa' quale provenienza e conservazione, cantine iperumide o vetrine supersoleggiate.
IL PROSSIMO GIRO MAGARI CHIEDERE INFORMAZIONI invece di tastierare 1 bt alla volta da questi listoni, perchè la roba ve la fanno pagare ben bene e magari per meta' è pura marcia.
PS messaggio rivolto a tutti, mica a Luca Stoner


Arnaldo, credi che non abbia scambiato due parole col venditore prima dell'acquisto?
Ho comprato determinate bottiglie, al prezzo richiesto, da un utente "storico", assumendomi i rischi di un acquisto da privato.
Non voglio fare nessuna polemica con il venditore perchè comunque sono i rischi di una transazione tra privati.
Comprerò ancora da lui? Sì
Comprerò ancora da lui bottiglie vecchie? No.
Punto....non mi metto a far scenate per 300 e rotti euri.

A breve apro il tignanello e vediam se facciam il terno o se ci fermiamo all'ambo. :wink:
maxer
Messaggi: 3067
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda maxer » 02 set 2019 22:38

..... tombola .....

:? :mrgreen: :?
carpe diem 8)
lucastoner
Messaggi: 485
Iscritto il: 20 giu 2009 09:59

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda lucastoner » 03 set 2019 08:34

maxer ha scritto:..... tombola .....

:? :mrgreen: :?


maledetto gufaccio trentin-piemontese :evil:
maxer
Messaggi: 3067
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda maxer » 03 set 2019 14:17

lucastoner ha scritto:
maxer ha scritto:..... tombola .....

:? :mrgreen: :?


maledetto gufaccio trentin-piemontese :evil:

..... ragazzotto, non c' è due senza tre .....
:mrgreen:

antico detto popolare della Val dei Mocheni (Trentino) e della gemellata Val Onsemone (Piemonte)
carpe diem 8)
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11784
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Sbevazzate settembrine 2019

Messaggioda Alberto » 03 set 2019 15:26

Ziliovino ha scritto:Barbera d'Asti Speriore Nizza 2014 - Oddero. Senza sbavature ma senza troppo da dire: il buon equilibrio tra corpo e freschezza la rende ottima accompagnatrice di una grigliata estiva, ma niente di più.

Interessante...
Ho in cantina una bottiglia di questo vino:
https://cdn.ct-static.com/labels/596494.jpg
Per il Nizza, sul sito dichiarano che le uve provengono da vigneto di età dai 30 ai 60 anni in Scrimaglio (Comune di Nizza Monferrato).
Per il Vinchio invece (sono andato a rispolverare la precedente scheda tecnica) si parlava di un vigneto di 60 anni.
Hanno fatto una permuta di vigne, Vinchio per Nizza? Spero che comunque non abbiano espiantato la vecchia parcella... :roll:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: coimbra, Dottordivino, Spectator, vinnae, Zbigniew e 1 ospite