Trebbiano d abruzzo

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
MattiaDosio
Messaggi: 25
Iscritto il: 25 mag 2017 09:39
Località: Codogno

Trebbiano d abruzzo

Messaggioda MattiaDosio » 03 ago 2019 09:12

Volevo chiedere secondo voi.....a parte valentini quali sono i migliori
Wine is life :lol:
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13144
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda Kalosartipos » 03 ago 2019 18:01

Io voto VALLE REALE
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
gpetrus
Messaggi: 2516
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda gpetrus » 03 ago 2019 18:02

Emidio Pepe
teo777full
Messaggi: 242
Iscritto il: 05 gen 2018 22:38

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda teo777full » 03 ago 2019 19:11

gpetrus ha scritto:Emidio Pepe

Anche a me piace il suo trebbiano ma sentendo in giro lo reputano come uno dei vini piú puzzolenti in circolazione
Bah non saprei avró avuto sempre fortuna io
maxer
Messaggi: 3062
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda maxer » 03 ago 2019 19:26

teo777full ha scritto:
gpetrus ha scritto:Emidio Pepe

Anche a me piace il suo trebbiano ma sentendo in giro lo reputano come uno dei vini piú puzzolenti in circolazione
Bah non saprei avró avuto sempre fortuna io

..... o forse dei potenti raffreddori ..... :roll:
carpe diem 8)
teo777full
Messaggi: 242
Iscritto il: 05 gen 2018 22:38

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda teo777full » 03 ago 2019 19:50

No te lo assicuro
Non so perché venga cosí snobbato
alì65
Messaggi: 11694
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda alì65 » 03 ago 2019 21:57

teo777full ha scritto:No te lo assicuro
Non so perché venga cosí snobbato


perchè puzza....mi sembra sufficiente...
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
teo777full
Messaggi: 242
Iscritto il: 05 gen 2018 22:38

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda teo777full » 04 ago 2019 01:07

Bevuta una 2016 ad inizio anno e vi posso assicurare che non puzzava...
maxer
Messaggi: 3062
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda maxer » 04 ago 2019 09:05

teo777full ha scritto:Bevuta una 2016 ad inizio anno e vi posso assicurare che non puzzava...

..... ribadisco : gennaio / marzo, periodo oltremodo favorevole al perfido rhinovirus variante 'reconditus', vero terrore per noi bevitori :shock:

Puzzava, puzzava, oh se puzzava ! :wink:
carpe diem 8)
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2815
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda Ludi » 04 ago 2019 11:57

Torre dei Beati...
teo777full
Messaggi: 242
Iscritto il: 05 gen 2018 22:38

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda teo777full » 04 ago 2019 12:13

Ho ancora a casa 14-15-16
In questi giorni ne riproveró una e vi faró sapere :mrgreen:
Messner
Messaggi: 757
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda Messner » 04 ago 2019 14:23

Trovati tutti i difetti possibili immaginabili nei vini di pepe...
Concordo con kalos su Valle Reale, molto buoni come vini abruzzesi
Kevmit
Messaggi: 432
Iscritto il: 19 ott 2012 12:16

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda Kevmit » 04 ago 2019 20:47

alì65 ha scritto:
teo777full ha scritto:No te lo assicuro
Non so perché venga cosí snobbato


perchè puzza....mi sembra sufficiente...



Ne ho bevuti parecchi e si trebbiano però puzzolenti mai capitati...
Sempre ottimi ed eccezionali !!!!!


Diversi invece i Montepulciano
simone.dg7
Messaggi: 142
Iscritto il: 18 ott 2018 10:27
Località: teramo

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda simone.dg7 » 04 ago 2019 22:05

Da provare anche la riserva di marina cvetic
teo777full
Messaggi: 242
Iscritto il: 05 gen 2018 22:38

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda teo777full » 04 ago 2019 22:30

Anche io pensavo solo sui montepulciano(da me mai provati i suoi) ma a quanto pare molti riscontrano gli stessi difetti sul bianco
Come giá detto a breve apriró il trebbiano piú maturo(2014) e vi faró sapere
Non sono certo un PRO del settore ma neanche tanto pirla da non sentire un vino difettato
maxer
Messaggi: 3062
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda maxer » 05 ago 2019 01:06

teo777full ha scritto:Non sono certo un PRO del settore ma neanche tanto pirla da non sentire un vino difettato

..... nessuno ti ha accusato di ciò.
C' é solo un piccolo particolare : il Trebbiano di Pepe non é difettato quando puzza, è difettato quando, a volte, NON puzza ..... :mrgreen:
carpe diem 8)
lucastoner
Messaggi: 485
Iscritto il: 20 giu 2009 09:59

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda lucastoner » 05 ago 2019 07:56

Io ho bevuto solo qualche annata di Valentini e un paio delle ultime di Pepe.
Sinceramente, visto il prezzo a cui giran le ultime annate di Pepe qua sopra(meno di 30€) , mi sembra un vino con un q/p quantomeno buono. Nelle ultime due annate non ho trovato puzze importanti. Un minimo sì , ma che scompare dopo pochi minuti nel bicchiere. Passata questa, è un gran bel bibitone estivo.

Mi son segnato "valle reale" , viste le buone nomination...un "cru" vale l'altro per cominciare secondo voi?
alì65
Messaggi: 11694
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda alì65 » 05 ago 2019 08:04

maxer ha scritto:
teo777full ha scritto:Non sono certo un PRO del settore ma neanche tanto pirla da non sentire un vino difettato

..... nessuno ti ha accusato di ciò.
C' é solo un piccolo particolare : il Trebbiano di Pepe non é difettato quando puzza, è difettato quando, a volte, NON puzza ..... :mrgreen:


dipende molto dalla sensibilità alla sopportazione di questi "difetti", altrimenti non si spiega come mai i vini locali (parmense) di alcune cantine bioanarchiche si vendano.....c'è chi apprezza....e va bene così
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
lucastoner
Messaggi: 485
Iscritto il: 20 giu 2009 09:59

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda lucastoner » 05 ago 2019 11:35

alì65 ha scritto: cantine bioanarchiche


In pratica sono cantine che si dichiarano bio, ma poi essendo anarchiche fan un po quel ca@@o che gli pare? :lol: :lol: :lol:
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20250
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda pippuz » 05 ago 2019 11:36

lucastoner ha scritto:Io ho bevuto solo qualche annata di Valentini e un paio delle ultime di Pepe.
Sinceramente, visto il prezzo a cui giran le ultime annate di Pepe qua sopra(meno di 30€) , mi sembra un vino con un q/p quantomeno buono. Nelle ultime due annate non ho trovato puzze importanti. Un minimo sì , ma che scompare dopo pochi minuti nel bicchiere. Passata questa, è un gran bel bibitone estivo.

Mi son segnato "valle reale" , viste le buone nomination...un "cru" vale l'altro per cominciare secondo voi?

Premesso che non lo bevo da mo'. A me è sempre parso un pessimo rapporto Q/P anche quando costava 15-20€, primo perchè ho trovato pochissime bottiglie a posto, secondo perchè comunque 15-20€ e a maggior ragione 30€ non è proprio un prezzo basico.

Comunque visto le bombe batteriologiche bio-cazzo che girano negli ultimi anni, Pepe può risultare anche un vino pulito.
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2083
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda gianni femminella » 05 ago 2019 12:06

Bevuto una volta sola un paio di anni fa. Non ricordo difetti ( come dice Massimo forse era una bottiglia difettosa :mrgreen: ), ma non ho avuto voglia di ricomprarlo perché mi sembra di poter bere meglio altrove con quei soldi.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
alì65
Messaggi: 11694
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda alì65 » 05 ago 2019 13:41

lucastoner ha scritto:
alì65 ha scritto: cantine bioanarchiche


In pratica sono cantine che si dichiarano bio, ma poi essendo anarchiche fan un po quel ca@@o che gli pare? :lol: :lol: :lol:


esatto.....ma nel modo più sbagliato possibile... :?
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
alì65
Messaggi: 11694
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda alì65 » 05 ago 2019 13:44

alì65 ha scritto:
lucastoner ha scritto:
alì65 ha scritto: cantine bioanarchiche


In pratica sono cantine che si dichiarano bio, ma poi essendo anarchiche fan un po quel ca@@o che gli pare? :lol: :lol: :lol:


esatto.....ma nel modo più sbagliato possibile... :?


mio padre era più capace e non capiva una mazza di agricoltura, enologia; andava con la luna e, quando il vino "scappava", dava la colpa a lei... :mrgreen:....ma il vino era buono
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Nexus1990
Messaggi: 315
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda Nexus1990 » 05 ago 2019 13:52

lucastoner ha scritto:Io ho bevuto solo qualche annata di Valentini e un paio delle ultime di Pepe.
Sinceramente, visto il prezzo a cui giran le ultime annate di Pepe qua sopra(meno di 30€) , mi sembra un vino con un q/p quantomeno buono. Nelle ultime due annate non ho trovato puzze importanti. Un minimo sì , ma che scompare dopo pochi minuti nel bicchiere. Passata questa, è un gran bel bibitone estivo.

Mi son segnato "valle reale" , viste le buone nomination...un "cru" vale l'altro per cominciare secondo voi?

Mai bevuto, però 30 euro per un bianco in Italia sono bei soldini. Ci compri anche qualche Chablis 1er Cru volendo...
Mi accodo alla richiesta su Valle Reale :D
vinogodi
Messaggi: 28499
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Trebbiano d abruzzo

Messaggioda vinogodi » 05 ago 2019 14:03

alì65 ha scritto:
maxer ha scritto:
teo777full ha scritto:Non sono certo un PRO del settore ma neanche tanto pirla da non sentire un vino difettato

..... nessuno ti ha accusato di ciò.
C' é solo un piccolo particolare : il Trebbiano di Pepe non é difettato quando puzza, è difettato quando, a volte, NON puzza ..... :mrgreen:


dipende molto dalla sensibilità alla sopportazione di questi "difetti", altrimenti non si spiega come mai i vini locali (parmense) di alcune cantine bioanarchiche si vendano.....c'è chi apprezza....e va bene così
...mah ... tutti sanno come sono bendisposto verso il bio per una ragione morale e di sostenibilità ambientale. Ammetto anche qualche errore tecnico , ma non sistematico, sennò vai a fare un altro mestiere. Ho letto un articolo sul Lambrusco su Intravino , dove l'autore già come premessa dice di non capire un cazzo di Lambrusco . Poi fa nomi e cognomi di produttori che fanno intendere chiaramente che :
- Confermano che non capisce un cazzo di Lambrusco
- Che l'aspetto ideologico rende cechi chi beve (guarda caso ha citato produttori solo "bio" , ma di quelli intransigenti e fondamentalisti , gente che dà del tu al difetto sistemico e dove , sensorialmente, l'eccezione è tutt'altro che la regola)
- Che per certi scriventi , la botta di culo vuole che ad un assaggio decente faccia seguito la santificazione conseguente senza soluzione di continuità qualitativa
- Che il seguace del bio - naturale - biodinamico ad oltranza , sempre dal punto di vista ideologico, eleva ad eccellenza il personaggio e non il vino , per cui il bicchiere è solo un accessorio secondario , le devianze olfattive un pregio e gli errori tecnici sempre veniali rispetto ad un anelito di vangelo dell'integerrimo contro l'avvelenamento dell'industria del convenzionale.
PS: uno dei nomi citati , ma non solo lui, per grande simpatia è da circa 5 anni che cerco di inserirlo in guida ma poi desisto e questo indipendentemente dall'arroganza e presupponenza di chi si crede il depositario della vera qualità e tecnica di vinificazione : dopo due anni che il Lambrusco rifermentato in bottiglia ... che non ha rifermentato , la Malvasia con il colore ( e il sapore) di un Vin Santo , la Barbera ( a volte buona) con l'anno scorso il classico profumo di colaticcio non certo così tipico dei descrittori canonici o classici da letteratura ecc , ecc , ecc (non mi dilungo solo per amor di patria) , proprio non me la sono sentita di metterci la faccia nel recensire vini che , acquistati dalla maggior parte dei consumatori , sortirebbero esclusivamente nei miei confronti improperi oppure offese ben più gravi legate alla sfera personale (cornuto? ) o allargata ai famigliari soprattutto di legame genitoriale ( figlio di ...) ho desistito rimandando all'anno prossimo questa difficoltosa incombenza ... 8)

Tornando a noi , Pepe fa grandi vini di grandissimo invecchiamento , però è molto incostante e , a volte, discutibile . Il problema è, quindi , la costanza tecnico/qualitativa, ma anche un posizionamento (economico) che amplifica il discorso e , secondo me , lo aggrava: a quei prezzi non puoi permetterti cadute di stile sensoriale...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: littlewood, Ludi, Manuel Buldorini, Raddikk77, supersonic76 e 1 ospite