PER I GIOVANI FORUMISTI

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
cskdv
Messaggi: 309
Iscritto il: 04 gen 2017 13:32
Località: Vicenza

PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda cskdv » 23 apr 2019 09:41

PREMETTO CHE NON VUOLE ESSERE UNA PROVOCAZIONE! :lol:
Un amico ha trovato e condiviso con me il sito internet di un'enoteca milanese, la cosa particolare è che l'ultimo aggiornamento dei prezzi sembrerebbe essere stato nell'anno 2000! :shock:
Condivido perchè l'ho trovata un'interessante finestra sul passato e penso stimolerà la curiosità di altri giovani forumisti che, come me, hanno iniziato da poco ad appassionarsi a questo mondo e faticano a capire come girava il sistema ai tempi delle vacche grasse! :mrgreen:
Tenendo in considerazione costo della vita, inflazione, cambio di moneta e chi più ne ha più ne metta....vedere bocce che adesso consideriamo "importanti" a 15/20€ (prezzo enoteca) fa comunque un certo effetto!! Come fa anche strano vedere come certi nomi abbiano mantenuto un valore pressochè stabile negli anni!

Vini Rossi
Vini Bianchi
Vini da Dessert
Vini Esteri
Chapagne

Non oso immaginare che bevute si sono fatti i vecchi forumisti mentre io, a 10 anni, al massimo assaggiavo con qualche smorfia qualche sorso di merlot o sangiovese dal bicchiere del babbo! :lol: :lol:
“Leroy sa di f**a di alto livello”
Bue House, 28/10/2018
:lol:
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1495
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 23 apr 2019 10:19

impressionante vedere il trebbiano di valentini a 20 euro e il montepulciano a 30..
Lorenzo
BarbarEdo
Messaggi: 718
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda BarbarEdo » 23 apr 2019 10:34

Interessante anche vedere quali vini sono addirittura scesi di prezzo... Molto interessante.
Primum bibere deinde philosophari
vinogodi
Messaggi: 28443
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda vinogodi » 23 apr 2019 10:41

...non c'è bisogno di tante retrospettive sul web ... abbiamo sul forum amici che hanno attraversato numerosi periodi storici relativi allo spazio temporale delle "epoche" , anche pionieristiche, che ha vissuto il vino . Pur essendo io giovanissimo, ad esempio , ho avuto la fortuna di appassionarmi da infante (quattordicenne , anche per colpe famigliari) per cui è "quasi" una cinquantina d'anni che sono su "questa piazza" dal punto di vista della passione . Qualcuno ha accennato a Valentini e i suoi 20 Euro a bottiglia. Andando a ritroso nel tempo , non posso dimenticare i recentissimi 30 Euro a bottiglia del Barolo di Bartolo Mascarello e Rinaldi non più di una decina d'anni fa , ma anche le 7500/8000 Lire negli anni settanta/ottanta dei Sassicaia (quando nella retroetichetta dichiarava il numero di bottiglie , dalle 12.000 alle 18.000 in quel periodo pre 100/100 Parker dell'85 ...) , i 15.000 lire di Cros Parantoux di Jayer , le 900.000 lire (nei primi anni ottanta) della cassa da 12 di DRC (1 RC - 3 LT - 2 RSV - 2 Rich - 2 GE e 2 Ech) e le 10.000 lire di Monfortino ... forse fanno più impressione questi , in realtà l'iperbole dei vini di Borgogna dal 2005 è stato uno dei fenomeni più shoccanti della storia del mercato del vino , con aumenti costanti del 30 - 40 % all'anno , fino ai raddoppi in due anni per alcuni vini che chiamiamo "speculativi" (i vini di Comte Ligier Belair per non fare nomi come il più clamoroso , ma anche Rousseau e Leflaive...) ... ma staremmo qui per settimane a parlarne... 8)
Ultima modifica di vinogodi il 23 apr 2019 10:50, modificato 1 volta in totale.
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 28443
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda vinogodi » 23 apr 2019 10:47

...lo sapevate che ...
...i vini di Leroy (domaine) , non un secolo fa ma a metà del decennio scorso (quindi dal 2003 al 2005) viaggiavano alla bella cifra di :
- 110 Euro i Villages
- 180/200 Euro i Premiers (con eccezione di savigny Le Beaune a 150 Euro)
- 330 Euro i Grands Cru (con eccezioni di 220 Euro per Corton Renardes e 350 euro il Bonnes Mares e Mazy Chambertin di Domaine D'Auvenay...))
PS: il Négoce te lo tiravano dietro ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1495
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 23 apr 2019 11:25

pazzesco...chi ha fatto gli investimenti giusti con cifrette importanti, oggi stappa drc scherzando...

DOMANDA: conoscete qualcuno che ci ha visto così lungo? Marco (vinogodi) tu all'epoca avevi investito in qualche etichetta in particolare? oppure non lo hai mai fatto per ritrosia nei confronti della speculazione?
Lorenzo
vinogodi
Messaggi: 28443
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda vinogodi » 23 apr 2019 11:32

gbaenergiaeco10 ha scritto:pazzesco...chi ha fatto gli investimenti giusti con cifrette importanti, oggi stappa drc scherzando...

DOMANDA: conoscete qualcuno che ci ha visto così lungo? Marco (vinogodi) tu all'epoca avevi investito in qualche etichetta in particolare? oppure non lo hai mai fatto per ritrosia nei confronti della speculazione?
... sono contrario e contrariato verso ogni speculazione sul vino . Anche di alcuni "amici" forumisti , che rimangono tali nonostante ci marcino nel nome del "giusto guadagno" . Ma qui lo dico e qui chiudo , facendo parte pure io del girotondo , anche se sono dalla parte di chi compra. Non ho mai venduto una bottiglia , se non scambiato ( parecchi Masseto) oppure "regalato" un Monfortino 2002 a Vinos a 250 Euro di recente ... per cui ho "investito" ... su tutto ... ma poi ho bevuto , per cui non posso dire di avere investito se non sul mio personale piacere e scienza e conoscenza ( alzi la mano chi ha bevuto un centinaio di bocce di Cros Parantoux di Jayer in tutte le annate o una trentina di assortimento cassa di DRC oppure 300 - 400 bocce (o più) di Monfortino e Riserve di Biondi Santi e qualche migliaio di Bordeaux da fine ottocento (ma lì , negli ultimi tre casi, buona parte del culo è stato averle ereditate...) 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1495
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 23 apr 2019 11:41

vinogodi ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:pazzesco...chi ha fatto gli investimenti giusti con cifrette importanti, oggi stappa drc scherzando...

DOMANDA: conoscete qualcuno che ci ha visto così lungo? Marco (vinogodi) tu all'epoca avevi investito in qualche etichetta in particolare? oppure non lo hai mai fatto per ritrosia nei confronti della speculazione?
... sono contrario e contrariato verso ogni speculazione sul vino . Anche di alcuni "amici" forumisti , che rimangono tali nonostante ci marcino nel nome del "giusto guadagno" . Ma qui lo dico e qui chiudo , facendo parte pure io del girotondo , anche se sono dalla parte di chi compra. Non ho mai venduto una bottiglia , se non scambiato ( parecchi Masseto) oppure "regalato" un Monfortino 2002 a Vinos a 250 Euro di recente ... per cui ho "investito" ... su tutto ... ma poi ho bevuto , per cui non posso dire di avere investito se non sul mio personale piacere e scienza e conoscenza ( alzi la mano chi ha bevuto un centinaio di bocce di Cros Parantoux di Jayer in tutte le annate o una trentina di assortimento cassa di DRC oppure 300 - 400 bocce (o più) di Monfortino e Riserve di Biondi Santi e qualche migliaio di Bordeaux da fine ottocento (ma lì , negli ultimi tre casi, buona parte del culo è stato averle ereditate...) 8)


fantascienza........ :o
Lorenzo
alemusci
Messaggi: 431
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda alemusci » 23 apr 2019 11:50

cskdv ha scritto:PREMETTO CHE NON VUOLE ESSERE UNA PROVOCAZIONE! :lol:
Un amico ha trovato e condiviso con me il sito internet di un'enoteca milanese, la cosa particolare è che l'ultimo aggiornamento dei prezzi sembrerebbe essere stato nell'anno 2000! :shock:
Condivido perchè l'ho trovata un'interessante finestra sul passato e penso stimolerà la curiosità di altri giovani forumisti che, come me, hanno iniziato da poco ad appassionarsi a questo mondo e faticano a capire come girava il sistema ai tempi delle vacche grasse! :mrgreen:
Tenendo in considerazione costo della vita, inflazione, cambio di moneta e chi più ne ha più ne metta....vedere bocce che adesso consideriamo "importanti" a 15/20€ (prezzo enoteca) fa comunque un certo effetto!! Come fa anche strano vedere come certi nomi abbiano mantenuto un valore pressochè stabile negli anni!

Vini Rossi
Vini Bianchi
Vini da Dessert
Vini Esteri
Chapagne

Non oso immaginare che bevute si sono fatti i vecchi forumisti mentre io, a 10 anni, al massimo assaggiavo con qualche smorfia qualche sorso di merlot o sangiovese dal bicchiere del babbo! :lol: :lol:


Ma il nome dell’enoteca si può sapere? Così, visto che sto a Milano provavo a farmi un giro sulla macchina del tempo. Devo avere anche delle lire ancora da qualche parte, hai visto mai...
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
alemusci
Messaggi: 431
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda alemusci » 23 apr 2019 11:53

Ah ok è enoclub. Allora preparo i bitcoin :mrgreen:
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
vinogodi
Messaggi: 28443
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda vinogodi » 23 apr 2019 11:57

gbaenergiaeco10 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:pazzesco...chi ha fatto gli investimenti giusti con cifrette importanti, oggi stappa drc scherzando...

DOMANDA: conoscete qualcuno che ci ha visto così lungo? Marco (vinogodi) tu all'epoca avevi investito in qualche etichetta in particolare? oppure non lo hai mai fatto per ritrosia nei confronti della speculazione?
... sono contrario e contrariato verso ogni speculazione sul vino . Anche di alcuni "amici" forumisti , che rimangono tali nonostante ci marcino nel nome del "giusto guadagno" . Ma qui lo dico e qui chiudo , facendo parte pure io del girotondo , anche se sono dalla parte di chi compra. Non ho mai venduto una bottiglia , se non scambiato ( parecchi Masseto) oppure "regalato" un Monfortino 2002 a Vinos a 250 Euro di recente ... per cui ho "investito" ... su tutto ... ma poi ho bevuto , per cui non posso dire di avere investito se non sul mio personale piacere e scienza e conoscenza ( alzi la mano chi ha bevuto un centinaio di bocce di Cros Parantoux di Jayer in tutte le annate o una trentina di assortimento cassa di DRC oppure 300 - 400 bocce (o più) di Monfortino e Riserve di Biondi Santi e qualche migliaio di Bordeaux da fine ottocento (ma lì , negli ultimi tre casi, buona parte del culo è stato averle ereditate...) 8)


fantascienza........ :o
...guarda che conosco chi ha bevuto più di me , ma non ne parla sui forum ... 8)
PS: anche in quei casi , il culo (leggi famiglia ricca o benestante) c'ha messo lo zampino , per sostenere la passione... 8)
PPS: esiste a Parma un imprenditore con una delle cantine più fornite d'Italia , ma non è il solo ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
maxer
Messaggi: 3000
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda maxer » 23 apr 2019 12:03

alemusci ha scritto:... ma il nome dell’enoteca si può sapere? Così, visto che sto a Milano provavo a farmi un giro sulla macchina del tempo. Devo avere anche delle lire ancora da qualche parte, hai visto mai ...

:D :D :D
...ultimamente ti trovo in formissima ! ...
carpe diem 8)
alemusci
Messaggi: 431
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda alemusci » 23 apr 2019 12:22

maxer ha scritto:
alemusci ha scritto:... ma il nome dell’enoteca si può sapere? Così, visto che sto a Milano provavo a farmi un giro sulla macchina del tempo. Devo avere anche delle lire ancora da qualche parte, hai visto mai ...

:D :D :D
...ultimamente ti trovo in formissima ! ...


:mrgreen:
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
dani23
Messaggi: 101
Iscritto il: 31 ago 2018 17:56
Località: Vicenza

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda dani23 » 23 apr 2019 12:32

Colpa mia! :mrgreen:

Stavo cercando di quotare alcuni passiti un po’ datati che volevo acquistare e mi sono imbattuto nel sito. Ho condiviso il link al mio compagno di merende ed eccoci qua...


alemusci ha scritto:Ah ok è enoclub. Allora preparo i bitcoin :mrgreen:

Spiega.
alemusci
Messaggi: 431
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda alemusci » 23 apr 2019 12:49

dani23 ha scritto:Colpa mia! :mrgreen:

Stavo cercando di quotare alcuni passiti un po’ datati che volevo acquistare e mi sono imbattuto nel sito. Ho condiviso il link al mio compagno di merende ed eccoci qua...


alemusci ha scritto:Ah ok è enoclub. Allora preparo i bitcoin :mrgreen:

Spiega.


Scherzavo. Volevo dire che è un’enoteca attiva, operativa e “moderna” (anche come prezzi, che, ovviamente non sono quelli dei link). Probabilmente quei listini sono dei “fantasmi” dimenticati li chissà da quanti anni e chissà come mai. Ma se ti presenti in enoteca con 50 sacchi e pretendi di portar via 2 Valentini e un po’ di resto diciamo che potresti restare lievemente deluso :lol:
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
dani23
Messaggi: 101
Iscritto il: 31 ago 2018 17:56
Località: Vicenza

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda dani23 » 23 apr 2019 15:21

alemusci ha scritto:
dani23 ha scritto:Colpa mia! :mrgreen:

Stavo cercando di quotare alcuni passiti un po’ datati che volevo acquistare e mi sono imbattuto nel sito. Ho condiviso il link al mio compagno di merende ed eccoci qua...


alemusci ha scritto:Ah ok è enoclub. Allora preparo i bitcoin :mrgreen:

Spiega.


Scherzavo. Volevo dire che è un’enoteca attiva, operativa e “moderna” (anche come prezzi, che, ovviamente non sono quelli dei link). Probabilmente quei listini sono dei “fantasmi” dimenticati li chissà da quanti anni e chissà come mai. Ma se ti presenti in enoteca con 50 sacchi e pretendi di portar via 2 Valentini e un po’ di resto diciamo che potresti restare lievemente deluso :lol:


Tu no ti preoccupare, mando mio amico e co 50€ te porta a casa tutto quello che tu vuole :mrgreen:

Battute a parte, bene che sia ancora aperta e chiaramente quelli erano prezzi dell'epoca in un determinato contesto storico-sociale, poi ovviamente per tenere alzata la serranda ha dovuto per forza di cose aggiornare i listini! (Altrimenti ci sarebbero file che manco al Sert il lunedì mattina :mrgreen: )
La cosa interessante secondo me è il moltiplicatore di determinati vini a confronto con la stabilità di altri, ad esempio visto che son fissato coi passiti vedere che Yquem costava una tombola già all'epoca e bene o male è rimasto stabile se non addirittura sceso come quotazione mi fa chiedere cosa sia cambiato in un Vin Santo Avignonesi per valere un x2-2,5.
Tra i commenti ho letto dei moltiplicatori utilizzati Oltralpe e a quel punto c'è veramente da chiedersi se stiamo parlando di vino e di mere operazioni finanziarie.
Nel dubbio meglio continuare a bere quello che vogliamo e lasciamo ai posteri l'ardua sentenza. 8)
vinogodi
Messaggi: 28443
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda vinogodi » 23 apr 2019 15:27

alemusci ha scritto:
cskdv ha scritto:PREMETTO CHE NON VUOLE ESSERE UNA PROVOCAZIONE! :lol:
Un amico ha trovato e condiviso con me il sito internet di un'enoteca milanese, la cosa particolare è che l'ultimo aggiornamento dei prezzi sembrerebbe essere stato nell'anno 2000! :shock:
Condivido perchè l'ho trovata un'interessante finestra sul passato e penso stimolerà la curiosità di altri giovani forumisti che, come me, hanno iniziato da poco ad appassionarsi a questo mondo e faticano a capire come girava il sistema ai tempi delle vacche grasse! :mrgreen:
Tenendo in considerazione costo della vita, inflazione, cambio di moneta e chi più ne ha più ne metta....vedere bocce che adesso consideriamo "importanti" a 15/20€ (prezzo enoteca) fa comunque un certo effetto!! Come fa anche strano vedere come certi nomi abbiano mantenuto un valore pressochè stabile negli anni!

Vini Rossi
Vini Bianchi
Vini da Dessert
Vini Esteri
Chapagne

Non oso immaginare che bevute si sono fatti i vecchi forumisti mentre io, a 10 anni, al massimo assaggiavo con qualche smorfia qualche sorso di merlot o sangiovese dal bicchiere del babbo! :lol: :lol:


Ma il nome dell’enoteca si può sapere? Così, visto che sto a Milano provavo a farmi un giro sulla macchina del tempo. Devo avere anche delle lire ancora da qualche parte, hai visto mai...
...per ora ho comprato 12 bottiglie di Krug '88 a 163 Euro e 12 di Vega Sicilia a 159 Euro ... aspetto una risposta ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
alemusci
Messaggi: 431
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda alemusci » 23 apr 2019 15:44

vinogodi ha scritto:
alemusci ha scritto:
cskdv ha scritto:PREMETTO CHE NON VUOLE ESSERE UNA PROVOCAZIONE! :lol:
Un amico ha trovato e condiviso con me il sito internet di un'enoteca milanese, la cosa particolare è che l'ultimo aggiornamento dei prezzi sembrerebbe essere stato nell'anno 2000! :shock:
Condivido perchè l'ho trovata un'interessante finestra sul passato e penso stimolerà la curiosità di altri giovani forumisti che, come me, hanno iniziato da poco ad appassionarsi a questo mondo e faticano a capire come girava il sistema ai tempi delle vacche grasse! :mrgreen:
Tenendo in considerazione costo della vita, inflazione, cambio di moneta e chi più ne ha più ne metta....vedere bocce che adesso consideriamo "importanti" a 15/20€ (prezzo enoteca) fa comunque un certo effetto!! Come fa anche strano vedere come certi nomi abbiano mantenuto un valore pressochè stabile negli anni!

Vini Rossi
Vini Bianchi
Vini da Dessert
Vini Esteri
Chapagne

Non oso immaginare che bevute si sono fatti i vecchi forumisti mentre io, a 10 anni, al massimo assaggiavo con qualche smorfia qualche sorso di merlot o sangiovese dal bicchiere del babbo! :lol: :lol:


Ma il nome dell’enoteca si può sapere? Così, visto che sto a Milano provavo a farmi un giro sulla macchina del tempo. Devo avere anche delle lire ancora da qualche parte, hai visto mai...
...per ora ho comprato 12 bottiglie di Krug '88 a 163 Euro e 12 di Vega Sicilia a 159 Euro ... aspetto una risposta ... 8)


Io ho ordinato in lire. Pare che ti dia accesso ad una corsia preferenziale...
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
alemusci
Messaggi: 431
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda alemusci » 23 apr 2019 15:49

dani23 ha scritto:
alemusci ha scritto:
dani23 ha scritto:Colpa mia! :mrgreen:

Stavo cercando di quotare alcuni passiti un po’ datati che volevo acquistare e mi sono imbattuto nel sito. Ho condiviso il link al mio compagno di merende ed eccoci qua...


alemusci ha scritto:Ah ok è enoclub. Allora preparo i bitcoin :mrgreen:

Spiega.


Scherzavo. Volevo dire che è un’enoteca attiva, operativa e “moderna” (anche come prezzi, che, ovviamente non sono quelli dei link). Probabilmente quei listini sono dei “fantasmi” dimenticati li chissà da quanti anni e chissà come mai. Ma se ti presenti in enoteca con 50 sacchi e pretendi di portar via 2 Valentini e un po’ di resto diciamo che potresti restare lievemente deluso :lol:


Tu no ti preoccupare, mando mio amico e co 50€ te porta a casa tutto quello che tu vuole :mrgreen:

Battute a parte, bene che sia ancora aperta e chiaramente quelli erano prezzi dell'epoca in un determinato contesto storico-sociale, poi ovviamente per tenere alzata la serranda ha dovuto per forza di cose aggiornare i listini! (Altrimenti ci sarebbero file che manco al Sert il lunedì mattina :mrgreen: )
La cosa interessante secondo me è il moltiplicatore di determinati vini a confronto con la stabilità di altri, ad esempio visto che son fissato coi passiti vedere che Yquem costava una tombola già all'epoca e bene o male è rimasto stabile se non addirittura sceso come quotazione mi fa chiedere cosa sia cambiato in un Vin Santo Avignonesi per valere un x2-2,5.
Tra i commenti ho letto dei moltiplicatori utilizzati Oltralpe e a quel punto c'è veramente da chiedersi se stiamo parlando di vino e di mere operazioni finanziarie.
Nel dubbio meglio continuare a bere quello che vogliamo e lasciamo ai posteri l'ardua sentenza. 8)


Comunque piuttosto che scandalizzarci per le speculazioni (o bolle speculative, se si tratta di champagne) che tanto non serve a niente bisognerebbe avere la capacità e la curiosità di trovare i vini goduriosi che oggi costano il giusto. Comprarne tanti e poi goderne a maggior ragione se il prezzo sale. Poi se uno gli piace bere la storia, la fama, l’etichetta, l’annata, la sboronaggine da sfoggiare con gli amici è giusto che paghi: si tratta di beni di lusso :mrgreen:
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8662
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda arnaldo » 23 apr 2019 17:06

gbaenergiaeco10 ha scritto:pazzesco...chi ha fatto gli investimenti giusti con cifrette importanti, oggi stappa drc scherzando...
?


Praticamente NESSUNO. il dramma è che proprio per il valore che hanno acquisito...magari ERANO stati comprati allora per essere stappati....poi visto il valore estremo raggiunto ovvio che ti fai qualche problema/domanda/dubbio...e non LI APRI PIU'.
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Nexus1990
Messaggi: 279
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda Nexus1990 » 23 apr 2019 17:44

dani23 ha scritto:
alemusci ha scritto:
dani23 ha scritto:Colpa mia! :mrgreen:

Stavo cercando di quotare alcuni passiti un po’ datati che volevo acquistare e mi sono imbattuto nel sito. Ho condiviso il link al mio compagno di merende ed eccoci qua...


alemusci ha scritto:Ah ok è enoclub. Allora preparo i bitcoin :mrgreen:

Spiega.


Scherzavo. Volevo dire che è un’enoteca attiva, operativa e “moderna” (anche come prezzi, che, ovviamente non sono quelli dei link). Probabilmente quei listini sono dei “fantasmi” dimenticati li chissà da quanti anni e chissà come mai. Ma se ti presenti in enoteca con 50 sacchi e pretendi di portar via 2 Valentini e un po’ di resto diciamo che potresti restare lievemente deluso :lol:


Tu no ti preoccupare, mando mio amico e co 50€ te porta a casa tutto quello che tu vuole :mrgreen:

Battute a parte, bene che sia ancora aperta e chiaramente quelli erano prezzi dell'epoca in un determinato contesto storico-sociale, poi ovviamente per tenere alzata la serranda ha dovuto per forza di cose aggiornare i listini! (Altrimenti ci sarebbero file che manco al Sert il lunedì mattina :mrgreen: )
La cosa interessante secondo me è il moltiplicatore di determinati vini a confronto con la stabilità di altri, ad esempio visto che son fissato coi passiti vedere che Yquem costava una tombola già all'epoca e bene o male è rimasto stabile se non addirittura sceso come quotazione mi fa chiedere cosa sia cambiato in un Vin Santo Avignonesi per valere un x2-2,5.
Tra i commenti ho letto dei moltiplicatori utilizzati Oltralpe e a quel punto c'è veramente da chiedersi se stiamo parlando di vino e di mere operazioni finanziarie.
Nel dubbio meglio continuare a bere quello che vogliamo e lasciamo ai posteri l'ardua sentenza. 8)

Complimenti per le citazioni ad un film magnifico, una delle migliori black comedy della storia. Per chi non l'avesse visto il film è Snatch, lo potete trovare anche su Netflix.
alemusci
Messaggi: 431
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda alemusci » 23 apr 2019 17:51

Nexus1990 ha scritto:
dani23 ha scritto:
alemusci ha scritto:
dani23 ha scritto:Colpa mia! :mrgreen:

Stavo cercando di quotare alcuni passiti un po’ datati che volevo acquistare e mi sono imbattuto nel sito. Ho condiviso il link al mio compagno di merende ed eccoci qua...


alemusci ha scritto:Ah ok è enoclub. Allora preparo i bitcoin :mrgreen:

Spiega.


Scherzavo. Volevo dire che è un’enoteca attiva, operativa e “moderna” (anche come prezzi, che, ovviamente non sono quelli dei link). Probabilmente quei listini sono dei “fantasmi” dimenticati li chissà da quanti anni e chissà come mai. Ma se ti presenti in enoteca con 50 sacchi e pretendi di portar via 2 Valentini e un po’ di resto diciamo che potresti restare lievemente deluso :lol:


Tu no ti preoccupare, mando mio amico e co 50€ te porta a casa tutto quello che tu vuole :mrgreen:

Battute a parte, bene che sia ancora aperta e chiaramente quelli erano prezzi dell'epoca in un determinato contesto storico-sociale, poi ovviamente per tenere alzata la serranda ha dovuto per forza di cose aggiornare i listini! (Altrimenti ci sarebbero file che manco al Sert il lunedì mattina :mrgreen: )
La cosa interessante secondo me è il moltiplicatore di determinati vini a confronto con la stabilità di altri, ad esempio visto che son fissato coi passiti vedere che Yquem costava una tombola già all'epoca e bene o male è rimasto stabile se non addirittura sceso come quotazione mi fa chiedere cosa sia cambiato in un Vin Santo Avignonesi per valere un x2-2,5.
Tra i commenti ho letto dei moltiplicatori utilizzati Oltralpe e a quel punto c'è veramente da chiedersi se stiamo parlando di vino e di mere operazioni finanziarie.
Nel dubbio meglio continuare a bere quello che vogliamo e lasciamo ai posteri l'ardua sentenza. 8)

Complimenti per le citazioni ad un film magnifico, una delle migliori black comedy della storia. Per chi non l'avesse visto il film è Snatch, lo potete trovare anche su Netflix.


Con un grandissimo brad pitt
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
Nexus1990
Messaggi: 279
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda Nexus1990 » 23 apr 2019 17:54

alemusci ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
dani23 ha scritto:
alemusci ha scritto:
dani23 ha scritto:Colpa mia! :mrgreen:

Stavo cercando di quotare alcuni passiti un po’ datati che volevo acquistare e mi sono imbattuto nel sito. Ho condiviso il link al mio compagno di merende ed eccoci qua...



Spiega.


Scherzavo. Volevo dire che è un’enoteca attiva, operativa e “moderna” (anche come prezzi, che, ovviamente non sono quelli dei link). Probabilmente quei listini sono dei “fantasmi” dimenticati li chissà da quanti anni e chissà come mai. Ma se ti presenti in enoteca con 50 sacchi e pretendi di portar via 2 Valentini e un po’ di resto diciamo che potresti restare lievemente deluso :lol:


Tu no ti preoccupare, mando mio amico e co 50€ te porta a casa tutto quello che tu vuole :mrgreen:

Battute a parte, bene che sia ancora aperta e chiaramente quelli erano prezzi dell'epoca in un determinato contesto storico-sociale, poi ovviamente per tenere alzata la serranda ha dovuto per forza di cose aggiornare i listini! (Altrimenti ci sarebbero file che manco al Sert il lunedì mattina :mrgreen: )
La cosa interessante secondo me è il moltiplicatore di determinati vini a confronto con la stabilità di altri, ad esempio visto che son fissato coi passiti vedere che Yquem costava una tombola già all'epoca e bene o male è rimasto stabile se non addirittura sceso come quotazione mi fa chiedere cosa sia cambiato in un Vin Santo Avignonesi per valere un x2-2,5.
Tra i commenti ho letto dei moltiplicatori utilizzati Oltralpe e a quel punto c'è veramente da chiedersi se stiamo parlando di vino e di mere operazioni finanziarie.
Nel dubbio meglio continuare a bere quello che vogliamo e lasciamo ai posteri l'ardua sentenza. 8)

Complimenti per le citazioni ad un film magnifico, una delle migliori black comedy della storia. Per chi non l'avesse visto il film è Snatch, lo potete trovare anche su Netflix.


Con un grandissimo brad pitt

Forse la sua migliore interpretazione, ma chiudiamo qui l'OT altrimenti arriva vinogodi o chi per lui e ci regala due Sassicaia 2015 a testa per punizione
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7570
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda zampaflex » 23 apr 2019 18:25

E purtroppo alcune curve di incremento non si sono ancora completate.
Bevuto lunedì scorso con gli amici un Poyeux di Clos Rougeard, preso di seconda mano qui sul forum alcuni anni fa (non molti, non più di cinque) a 72 euro, quoterebbe ora non meno di 260.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
dani23
Messaggi: 101
Iscritto il: 31 ago 2018 17:56
Località: Vicenza

Re: PER I GIOVANI FORUMISTI

Messaggioda dani23 » 23 apr 2019 19:25

Nexus1990 ha scritto:
alemusci ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
dani23 ha scritto:
alemusci ha scritto:
Scherzavo. Volevo dire che è un’enoteca attiva, operativa e “moderna” (anche come prezzi, che, ovviamente non sono quelli dei link). Probabilmente quei listini sono dei “fantasmi” dimenticati li chissà da quanti anni e chissà come mai. Ma se ti presenti in enoteca con 50 sacchi e pretendi di portar via 2 Valentini e un po’ di resto diciamo che potresti restare lievemente deluso :lol:


Tu no ti preoccupare, mando mio amico e co 50€ te porta a casa tutto quello che tu vuole :mrgreen:

Battute a parte, bene che sia ancora aperta e chiaramente quelli erano prezzi dell'epoca in un determinato contesto storico-sociale, poi ovviamente per tenere alzata la serranda ha dovuto per forza di cose aggiornare i listini! (Altrimenti ci sarebbero file che manco al Sert il lunedì mattina :mrgreen: )
La cosa interessante secondo me è il moltiplicatore di determinati vini a confronto con la stabilità di altri, ad esempio visto che son fissato coi passiti vedere che Yquem costava una tombola già all'epoca e bene o male è rimasto stabile se non addirittura sceso come quotazione mi fa chiedere cosa sia cambiato in un Vin Santo Avignonesi per valere un x2-2,5.
Tra i commenti ho letto dei moltiplicatori utilizzati Oltralpe e a quel punto c'è veramente da chiedersi se stiamo parlando di vino e di mere operazioni finanziarie.
Nel dubbio meglio continuare a bere quello che vogliamo e lasciamo ai posteri l'ardua sentenza. 8)

Complimenti per le citazioni ad un film magnifico, una delle migliori black comedy della storia. Per chi non l'avesse visto il film è Snatch, lo potete trovare anche su Netflix.


Con un grandissimo brad pitt

Forse la sua migliore interpretazione, ma chiudiamo qui l'OT altrimenti arriva vinogodi o chi per lui e ci regala due Sassicaia 2015 a testa per punizione


(Ahahah sono contento ti sia piaciuta! Forse se la giocs con Se7en)

Comunque per curiosità sono andato a vedere pure il listino bianchi/rossi/champagne che avevo bellamente disdegnato per lo scarso grado zuccherino :shock: :shock: :shock:
(@cskdv ho capito che non ti piacciono le bolle ma questo non ti autorizza a storpiarne il nome)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: paolik, zippino85 e 14 ospiti