Italia/Francia

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
montrachet61
Messaggi: 4800
Iscritto il: 06 giu 2007 13:04

Italia/Francia

Messaggioda montrachet61 » 05 mar 2019 13:05

Mi piacerebbe rivedere alcuni vini nostri e dei cugini francesi per compararne un pochettino la bontà a distanza di anni, mettendo ovviamete in conto le differenti capacità d'invecchiamento dovute alle varie tipologie d'uvaggio.
Una cosina più o meno così cercando di assaggiare produttori sempre diversi.
Ci penso su......qualcuno fosse interessato mi contatti fermo rimanendo che potremmo farlo in OTTO persone e non di più perchè a me il vino piace riassaggiarlo....e che tre compagni di merende ci sono già sempre e che la precedenza va alle amicizie e conoscenze storiche visto che la quota NON sarà un problema !!!!!
Ultima modifica di montrachet61 il 14 gen 2020 01:15, modificato 1 volta in totale.
alleg
Messaggi: 626
Iscritto il: 10 feb 2014 22:26
Località: Parma/Milano

Re: Italia/Francia

Messaggioda alleg » 05 mar 2019 13:58

A chi non piacerebbe una bevuta così?

Posso chiedere come, dove e quando?
alemusci
Messaggi: 557
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: Italia/Francia

Messaggioda alemusci » 05 mar 2019 14:21

Moooolto interessatissimo :D
Ovviamente dipende da luogo e data
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
montrachet61
Messaggi: 4800
Iscritto il: 06 giu 2007 13:04

Re: Italia/Francia

Messaggioda montrachet61 » 19 mar 2019 02:21

Confermo che, a meno di alluvioni, terremoti, uragani...si fara’ questa disfida in autunno, cosi’ per cazzeggiare un po’ e confrontare le impressioni.
Prima non ci riesco.
Ho ancora da definire esattamente il dettaglio dei vini ma la base e’ quella che ho indicato.
marcolanc
Messaggi: 686
Iscritto il: 19 nov 2007 17:40

Re: Italia/Francia

Messaggioda marcolanc » 19 mar 2019 20:43

Interessatissimissimo.
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 983
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Italia/Francia

Messaggioda tenente Drogo 2 » 20 mar 2019 13:06

anche io confermo il mio interesse :)
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
MARAUDER
Messaggi: 176
Iscritto il: 09 dic 2017 15:51

Re: Italia/Francia

Messaggioda MARAUDER » 20 mar 2019 15:21

Hai una idea di prezzo? L'interesse è tanto ma non posso tralasciare il fattore economico.... Grazie
Alessandro
- Chi si accontenta gode... ma chi gode non si accontenta MAI !!!

Spedisco entro 3 giorni dall'accredito
montrachet61
Messaggi: 4800
Iscritto il: 06 giu 2007 13:04

Re: Italia/Francia

Messaggioda montrachet61 » 14 gen 2020 01:23

Avendo gia’ fatto una...bevutina in autunno si fara’ questo incontro/scontro il 22 febbraio.
I vini a coppie sono sicuramente dieci (quindi cinque voppie) ed in annate diverse giusto per vedere un po’ di evoluzione ed inoltre vi sara’ un magnum per...pulire la bocca ogni tanto e poi.....chissa’.....

Non inserisco il nome dei vini per non rovinare la sorpresa ma e’ evidente che non si berra’ tanto giovane !

Siamo in otto ed oltre non si va.

Se qualcuno fosse interessato mi contatti comunque in PRV che qualora si liberasse un posto....
montrachet61
Messaggi: 4800
Iscritto il: 06 giu 2007 13:04

Re: Italia/Francia

Messaggioda montrachet61 » 24 feb 2020 13:26

Si è poi bevuto, nel modalità con cui sono stati presentati :

Ambonnay GC Marie-Noelle Ledru 2005 magnum

Mazis-chambertin GC Dugat-Py 1996
Monfortino G.Conterno 1997

Barbaresco riserva Asili Giacosa 1996
La Tache Drc 1997

Puligny-montrachet Champ-Canet 1er cru Ramonet 2004 magnum

Château Margaux 1990
Brunello di Montalcino riserva Soldera 1990

Cote Rotie La Turque Guigal 1988
Amarone riserva Quintarelli 1988

Château Mouton-Rothschild 1986
Sassicaia 1985

Fattoria di Fiorano bianco 2015

Selosse rosè

Per nostra fortuna bottiglie tutte perfette e grandi, grandi vini.

La Turque su tutti perché il vino era semplicemente immenso e poi un mazis da favola come raramente si può riscontrare nella borgogna (profumi, persistenza, eleganza e freschezza coniugati tutti insieme) di quegli anni.

A cercare il pelo nell'uovo le due bt meno performanti, seppur con motivazioni diverse, il monfortino (bel vino ma l'emozione è altra cosa) e l'amarone Quintarelli (troppo ….. di tutto in bottiglia, vino che va bevuto a piccoli sorsi davanti ad un camino).


Replicheremo, se riesco, in autunno.
montrachet61
Messaggi: 4800
Iscritto il: 06 giu 2007 13:04

Re: Italia/Francia

Messaggioda montrachet61 » 24 feb 2020 13:44

Dimenticavo…..la sera prima, in pochi….intimi, bevuta defatigante con

Dom Perignon 2008
Textures Vouette et Sorbèe
Hermitage Le Pavillon Chapoutier 1993
Gran Concerto rosso brut Medici Ermete
A.Filaine Sensuum Vertigo 2011
Fiorano bianco Principe Alessandro Boncompagni Ludovisi 2012

Bisognava pure iniziare…...
vinogodi
Messaggi: 29558
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Italia/Francia

Messaggioda vinogodi » 24 feb 2020 13:58

montrachet61 ha scritto:
...Gran Concerto rosso brut Medici Ermete
…...

...conoscendo bene tutti i vini che avete bevuto nelle due giornate , questo senz'altro il vincitore assoluto... :mrgreen:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
montrachet61
Messaggi: 4800
Iscritto il: 06 giu 2007 13:04

Re: Italia/Francia

Messaggioda montrachet61 » 24 feb 2020 14:04

...Gran Concerto rosso brut Medici Ermete

...conoscendo bene tutti i vini che avete bevuto nelle due giornate , questo senz'altro il vincitore assoluto... :mrgreen:


Però Marco con la salsiccia cotta nel forno a legna ci stava da dio……...
vinogodi
Messaggi: 29558
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Italia/Francia

Messaggioda vinogodi » 24 feb 2020 14:38

montrachet61 ha scritto:...Gran Concerto rosso brut Medici Ermete

...conoscendo bene tutti i vini che avete bevuto nelle due giornate , questo senz'altro il vincitore assoluto... :mrgreen:


Però Marco con la salsiccia cotta nel forno a legna ci stava da dio……...
...non ho dubbi...assieme al millesimato di Lini è il top del Lambrusco... :P
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nexus1990, teknopadre e 1 ospite