PROSECCO

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
supersonic76
Messaggi: 742
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

PROSECCO

Messaggioda supersonic76 » 11 nov 2018 13:23

È una mia impressione o la qualità media è crollata?
:shock:
Da mesi non ne bevo una decente, con un minimo di personalità, che si lasci un minimo ricordare.

Ieri il Vigne doro Alice e il Cartizze di Ruggeri, giusto per citarne gli ultimi, sembravano acqua gassata sporca.Amaragnoli con poche bolle grosse.Zero piacevolezza.

Esiste ancora qualcuno che si salva?
Memento Audere Semper
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2832
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: PROSECCO

Messaggioda Ludi » 11 nov 2018 13:30

Casa Coste Piane è sempre molto buono....anche Frozza fa buoni prodotti. Rimane, ovviamente, un vino in cui far qualità è davvero non facilissimo.
littlewood
Messaggi: 1873
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: PROSECCO

Messaggioda littlewood » 11 nov 2018 14:00

Ludi ha scritto:Casa Coste Piane è sempre molto buono....anche Frozza fa buoni prodotti. Rimane, ovviamente, un vino in cui far qualità è davvero non facilissimo.

No nn e' diffocile amico mio .... Diventa difficile se vuoi fare 250 quintali a ha....
vinogodi
Messaggi: 28606
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: PROSECCO

Messaggioda vinogodi » 11 nov 2018 14:23

littlewood ha scritto:
Ludi ha scritto:Casa Coste Piane è sempre molto buono....anche Frozza fa buoni prodotti. Rimane, ovviamente, un vino in cui far qualità è davvero non facilissimo.

No nn e' diffocile amico mio .... Diventa difficile se vuoi fare 250 quintali a ha....
... :wink: ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Messner
Messaggi: 805
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: PROSECCO

Messaggioda Messner » 11 nov 2018 14:52

littlewood ha scritto:
Ludi ha scritto:Casa Coste Piane è sempre molto buono....anche Frozza fa buoni prodotti. Rimane, ovviamente, un vino in cui far qualità è davvero non facilissimo.

No nn e' diffocile amico mio .... Diventa difficile se vuoi fare 250 quintali a ha....


Vero, è la stessa cosa che succede qui in Emilia con il lambrusco. Considera un top di gamma nella categoria (lambrusco/prosecco che sia): sono vini buoni, nient'altro, non ottimi e non eccellenti, men che meno indimenticabili. Se poi si fa gara a chi espianta più vigne vecchie perchè la resa è risicata e si lotta per aumentare al massimo la produzione non possono che risultare vini patetici, vini coca cola. Lambrusco e prosecco in linea di massima rendono qualtitativamente se hai piante vecchie e rese sui 60-70 massimo 80 qli/ha. Poi oggigiorno(almeno qui nel lambrusco, ma valdobbiadene penso sia sulla falsariga) fanno 200 o più qli/ha, danno 15-20 acque all'anno, anche se non necessario solo per fare volume. Per forza che escono vini dozzinali screditati da chiunque sappia bere: ecco perchè il lambrusco aveva questa nomea fino a 15-20 anni fa e i danni d'immagine per colpa di vignaioli e cooperative scriteriati se li porta tutt'ora addietro

ps: se una volta tutte le viti qui erano allevate a Bellussi un motivo ci sarà stato... Dava forte vigoria, ma bastava potarlo corto 3-4 gemme per tralcio per aumentare la qualità. Il sistema permetteva un assorbimento di umidità da parte del grappolo nettamente inferiore rispetto agli allevamenti moderni quindi rischio di peronospora fortemente diminuito (qui da noi viene senza neanche accorgersene quasi ,il clima fa schifo) Questo permetteva di fare molti meno trattamenti e le piante si ammalavano anche molto più di rado. Poi è vero, aveva un costo di gestione maggiore rispetto ad un cordone speronato, motivo per cui è stato abbandonato. Altro motivo dell'abbandono è la meccanizzazione della viticoltura: con il bellussi non era possibile...


psps: ho qualche filare di vite mista con varietà tutt'ora comuni (maestri, marani, salamino) e altre ormai estinte di lambrusco (uva d'oro, posticcia, oliva) piantate a fine 900 senza portainnesto quindi franche di piede. Allevate a Bellussi, le poto molto corte e in annate molto storte climaticamente arrivo a darci massimo 5-6 acque, in annate buone non più di 3-4. Le piante sono sane e producono ancora, poco perché sono vecchissime ma producono ancora e tutti gli anni... Nel 2014 qualche contadino in zona era arrivato a inizio luglio con 17 trattamenti... :roll: :roll:
eno
Messaggi: 2186
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: PROSECCO

Messaggioda eno » 11 nov 2018 14:53

Il disciplinare lo permette?
eno
Messaggi: 2186
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: PROSECCO

Messaggioda eno » 11 nov 2018 14:54

Dicevo a Littlewood...
Messner
Messaggi: 805
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: PROSECCO

Messaggioda Messner » 11 nov 2018 14:57

eno ha scritto:Il disciplinare lo permette?


No, eppure...
littlewood
Messaggi: 1873
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: PROSECCO

Messaggioda littlewood » 11 nov 2018 15:36

eno ha scritto:Dicevo a Littlewood...

Nella docg no( teoricamente...) nella doc si
Francesco M
Messaggi: 267
Iscritto il: 12 apr 2017 12:03

Re: PROSECCO

Messaggioda Francesco M » 11 nov 2018 16:06

Rese assurde :?
Non credevo di raggiungessero tali volumi
La ragione ha torto
Bruciato
Messaggi: 271
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: PROSECCO

Messaggioda Bruciato » 11 nov 2018 16:23

Alice è divenatato IMBARAZZANTE

trovo che Astoria e Andreola (così come Bortolotti che però non bevo quasi mai) abbiano grande dignità (ovvio i docg) e qualità sempre costante

i Cartizze non li ho mai potuti soffrire... esageratamente cari e dolci
TEO85
Messaggi: 27
Iscritto il: 29 ott 2018 11:53

Re: PROSECCO

Messaggioda TEO85 » 11 nov 2018 20:40

Sono mezzo Francese....e oramai in Francia si beve piú prosecco che champagne....la richiesta tra i giovani é così alta, che a volte bevono prodotti improponibili senza rendersene conto....basta si chiami PROSECCÒ! :lol:
Contenti loro. ...
Io preferisco bere meno ma bere bene! :mrgreen:
eno
Messaggi: 2186
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: PROSECCO

Messaggioda eno » 11 nov 2018 22:07

Probabilmente influisce anche il prezzo...
TEO85
Messaggi: 27
Iscritto il: 29 ott 2018 11:53

Re: PROSECCO

Messaggioda TEO85 » 11 nov 2018 22:34

eno ha scritto:Probabilmente influisce anche il prezzo...

Ovvio....ma rimane il fatto che io preferisco bere 10 litri all'anno di roba seria che 100 di alcool e acqua gassata!

É la cultura del bere che non esiste più oramai!
:roll:
eno
Messaggi: 2186
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: PROSECCO

Messaggioda eno » 11 nov 2018 22:40

Firse non e’ cosi’ facile inquadrare il fenomeno. Da tempo si dice che si beve meno ma meglio, ma forse non e’ vero...
Michelasso
Messaggi: 253
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: PROSECCO

Messaggioda Michelasso » 12 nov 2018 11:54

supersonic76 ha scritto:È una mia impressione o la qualità media è crollata?
:shock:
Da mesi non ne bevo una decente, con un minimo di personalità, che si lasci un minimo ricordare.

Ieri il Vigne doro Alice e il Cartizze di Ruggeri, giusto per citarne gli ultimi, sembravano acqua gassata sporca.Amaragnoli con poche bolle grosse.Zero piacevolezza.

Esiste ancora qualcuno che si salva?


Ruggeri Cartizze Brut o Dry? Quest'ultimo è da poco stato premiato dall'Ais Veneto come miglior charmat dell'anno...io l'ho assaggiato recentemente, non un vino indimenticabile, ma definirlo aqua gassata sporca mi sembra eccessivo.
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2832
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: PROSECCO

Messaggioda Ludi » 12 nov 2018 12:21

littlewood ha scritto:
Ludi ha scritto:Casa Coste Piane è sempre molto buono....anche Frozza fa buoni prodotti. Rimane, ovviamente, un vino in cui far qualità è davvero non facilissimo.

No nn e' diffocile amico mio .... Diventa difficile se vuoi fare 250 quintali a ha....


giustissimo, ma debbo confessare che ho qualche pregiudizio sulla Glera..... :D
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7741
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: PROSECCO

Messaggioda zampaflex » 12 nov 2018 12:22

supersonic76 ha scritto:È una mia impressione o la qualità media è crollata?
:shock:
Da mesi non ne bevo una decente, con un minimo di personalità, che si lasci un minimo ricordare.

Ieri il Vigne doro Alice e il Cartizze di Ruggeri, giusto per citarne gli ultimi, sembravano acqua gassata sporca.Amaragnoli con poche bolle grosse.Zero piacevolezza.

Esiste ancora qualcuno che si salva?


Anche Spagnol / Col del sas produce buoni prosecco, piuttosto sapidi.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
littlewood
Messaggi: 1873
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: PROSECCO

Messaggioda littlewood » 12 nov 2018 12:43

I nomi son sempre quelli ormai... E guarda caso arrivan tutti dalla stessa zona cioe' colbertaldo /follo. Quanto a premi ais mi astengo x carita' di patria dal commento....
Michelasso
Messaggi: 253
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: PROSECCO

Messaggioda Michelasso » 12 nov 2018 12:50

littlewood ha scritto:I nomi son sempre quelli ormai... E guarda caso arrivan tutti dalla stessa zona cioe' colbertaldo /follo. Quanto a premi ais mi astengo x carita' di patria dal commento....

No, no, non astenerti: frequentando i loro corsi sono interessato ai punti di vista critici (alcuni li ho già fatti miei...).
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)
divino59
Messaggi: 1638
Iscritto il: 06 giu 2007 17:54
Località: Ruvo di Puglia
Contatta:

Re: PROSECCO

Messaggioda divino59 » 12 nov 2018 13:02

Bruciato ha scritto:Alice è divenatato IMBARAZZANTE

trovo che Astoria e Andreola (così come Bortolotti che però non bevo quasi mai) abbiano grande dignità (ovvio i docg) e qualità sempre costante

i Cartizze non li ho mai potuti soffrire... esageratamente cari e dolci


Confermo su Andreola.
dani23
Messaggi: 132
Iscritto il: 31 ago 2018 17:56
Località: Vicenza

Re: PROSECCO

Messaggioda dani23 » 13 nov 2018 01:04

Fortunatamente non mi capita spesso di dover bere prosecco, si stan proprio scavando la fossa da soli...ma se posso permettermi una delle poche cantine che sento di salvare e consigliare è quella dei Fratelli Collavo, a dispetto della zona lavoran bene e i risultati in bottiglia si sentono.
TEO85
Messaggi: 27
Iscritto il: 29 ott 2018 11:53

Re: PROSECCO

Messaggioda TEO85 » 13 nov 2018 08:15

Quando la richiesta supera la produttivitá......devi dare la coca cola :mrgreen: :mrgreen:
Horace
Messaggi: 59
Iscritto il: 19 set 2016 14:14

Re: PROSECCO

Messaggioda Horace » 13 nov 2018 10:49

Non esiste solo Valdobbiadene, nei colli asolani stanno tirando fuori bei prodotti!
eno
Messaggi: 2186
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: PROSECCO

Messaggioda eno » 13 nov 2018 11:38

si stan proprio scavando la fossa da soli..

Mah, non vedo a breve-medio termine lo scoppio di una bolla...

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ale Lenzi, Biavo, Fedevarius, pedro65it, PoderedelGufo e 11 ospiti