SOLAIA, quale annata?

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
zarlingo
Messaggi: 183
Iscritto il: 22 mar 2015 17:45

SOLAIA, quale annata?

Messaggioda zarlingo » 18 mag 2015 19:30

Buona sera,
che annate (non troppo risalenti, direi dal 1995 in poi) mi consigliate per SOLAIA?

Grazie!
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1975
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda george7179 » 18 mag 2015 19:55

1997
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
vinogodi
Messaggi: 28628
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda vinogodi » 18 mag 2015 20:07

... e 1994 e 1988 e 1982...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda paperofranco » 18 mag 2015 22:03

Se lo devi comprare direi nessuna, nello specifico, la famosa '97 e anche la '94, bevute un po' di anni fa, per me non valgono nulla.
Becho
Messaggi: 1910
Iscritto il: 05 feb 2010 01:47
Località: Granducato di Toscana

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda Becho » 18 mag 2015 22:28

paperofranco ha scritto:Se lo devi comprare direi nessuna, nello specifico, la famosa '97 e anche la '94, bevute un po' di anni fa, per me non valgono nulla.


Sulla 1994 sei stato sfortunato, bevuto diverse volte e si è sempre dimostrato un bellissimo vino.
zarlingo
Messaggi: 183
Iscritto il: 22 mar 2015 17:45

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda zarlingo » 19 mag 2015 00:25

grazie mille, da piu parti decantano la mitica 2010. che mi dite?
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27043
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda vinotec » 19 mag 2015 06:17

...1994 grandissima annata; bevuta diverse volte e sempre strepitosa; 97 bevuta una volta e molto buona...a me piace perfino la bistrattata 2002... :oops:
Col solaia, se non sei uno che guarda il pelo, o la principessa sul pisello, puoi andare a scatola (annata) chiusa...non sbagli mai... grandissimo vino :D
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Avatar utente
and.car
Messaggi: 921
Iscritto il: 14 mar 2011 17:47
Località: Padova

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda and.car » 19 mag 2015 09:21

bevuto il 2000 e mi è piaciuto assai!
Lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità. [Oscar Wilde]
tricky123
Messaggi: 1174
Iscritto il: 06 giu 2007 18:35
Località: Italia

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda tricky123 » 19 mag 2015 12:11

Se dobbiamo parlare della bontà assoluta del Solaia, perdiamo tempo. Ci sono sempre state decine di vini più buoni in giro (annata dopo annata).
Se dobbiamo parlare del rapporto qualità/prezzo, la storia del solaia finisce con l'annata 1994 (che costava lire 55-60.000 sullo scaffale delle enoteche).
Dalla 1995 (vado a memoria, + 20% di prezzo) la politica commerciale di antinori e i risutati della bottiglia hanno molto zavorrato il rapporto q/p.
In assoluto l'annata su cui ho rilevato maggiore costanza qualitativa è stata la 1985, seguita in ordine sparso da 1990, 1994, 1988 e 1982 (anche se l'ultima bevuta due mesi fa era un po' smagrita.........).
claudietto
Messaggi: 789
Iscritto il: 06 giu 2007 11:24
Località: Milano

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda claudietto » 19 mag 2015 14:25

La 2001 per me non è niente male. Comunque è un vino che si riusciva ancora a comprare. Ha cominciato a sbandare economicamente dalle annate 2006 in avanti, quando per far posto al Tignanello che da sotto spingeva per aumentare il prezzo si è alzato anche lui di qualche gradino. Adesso obiettivamente è quasi incomprabile.
landmax
Messaggi: 1030
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda landmax » 19 mag 2015 14:32

tricky123 ha scritto:Se dobbiamo parlare della bontà assoluta del Solaia, perdiamo tempo. Ci sono sempre state decine di vini più buoni in giro (annata dopo annata)...

In assoluto l'annata su cui ho rilevato maggiore costanza qualitativa è stata la 1985, seguita in ordine sparso da 1990, 1994, 1988 e 1982 (anche se l'ultima bevuta due mesi fa era un po' smagrita.........).


Non ti sembra un po' in contraddizione il primo periodo con l'ultimo? Perché assaggiare così tante annate così tante volte (o almeno così pare), se vi sono sempre state decine di vini più buoni in giro? Io in genere i vini che non mi piacciono li bevo poco o nulla. Non sarai micca un eno-masochista? :lol: :roll:
vinogodi
Messaggi: 28628
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda vinogodi » 19 mag 2015 15:39

landmax ha scritto:
tricky123 ha scritto:Se dobbiamo parlare della bontà assoluta del Solaia, perdiamo tempo. Ci sono sempre state decine di vini più buoni in giro (annata dopo annata)...

In assoluto l'annata su cui ho rilevato maggiore costanza qualitativa è stata la 1985, seguita in ordine sparso da 1990, 1994, 1988 e 1982 (anche se l'ultima bevuta due mesi fa era un po' smagrita.........).


Non ti sembra un po' in contraddizione il primo periodo con l'ultimo? Perché assaggiare così tante annate così tante volte (o almeno così pare), se vi sono sempre state decine di vini più buoni in giro? Io in genere i vini che non mi piacciono li bevo poco o nulla. Non sarai micca un eno-masochista? :lol: :roll:

...l'osservazione mi sembra pertinente, però può darsi ci sia sete di approfondimento: non dimentichiamo che ogni due anni faccio l'orizzontale di vini in tetrabrik per valutarne l'evoluzione ... :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda il chiaro » 19 mag 2015 16:02

claudietto ha scritto:La 2001 per me non è niente male. Comunque è un vino che si riusciva ancora a comprare. Ha cominciato a sbandare economicamente dalle annate 2006 in avanti, quando per far posto al Tignanello che da sotto spingeva per aumentare il prezzo si è alzato anche lui di qualche gradino. Adesso obiettivamente è quasi incomprabile.


Non so a quanto esca adesso, ma quando ero con Antinori la politica che avevano intrapreso ai piani alti era quella di arrivare ai livelli del Masseto con i prezzi quindi immagino che anno dopo anno a colpi di 10/15 euro salga. Le bottiglie prodotte non sono tantissime e il mondo è grande. E imho il vino sull'invecchiamento è notevole.
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
tricky123
Messaggi: 1174
Iscritto il: 06 giu 2007 18:35
Località: Italia

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda tricky123 » 19 mag 2015 16:04

landmax ha scritto:
tricky123 ha scritto:Se dobbiamo parlare della bontà assoluta del Solaia, perdiamo tempo. Ci sono sempre state decine di vini più buoni in giro (annata dopo annata)...

In assoluto l'annata su cui ho rilevato maggiore costanza qualitativa è stata la 1985, seguita in ordine sparso da 1990, 1994, 1988 e 1982 (anche se l'ultima bevuta due mesi fa era un po' smagrita.........).


Non ti sembra un po' in contraddizione il primo periodo con l'ultimo? Perché assaggiare così tante annate così tante volte (o almeno così pare), se vi sono sempre state decine di vini più buoni in giro? Io in genere i vini che non mi piacciono li bevo poco o nulla. Non sarai micca un eno-masochista? :lol: :roll:


Se considero quante bevute "inutili/negative" ho fatto nella vita, sicuramente un esito "autolesionistico" c'è stato, ma è il dazio che si deve pagare alla conoscenza.
vinogodi
Messaggi: 28628
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: SOLAIA, quale annata?

Messaggioda vinogodi » 19 mag 2015 16:33

tricky123 ha scritto:
landmax ha scritto:
tricky123 ha scritto:Se dobbiamo parlare della bontà assoluta del Solaia, perdiamo tempo. Ci sono sempre state decine di vini più buoni in giro (annata dopo annata)...

In assoluto l'annata su cui ho rilevato maggiore costanza qualitativa è stata la 1985, seguita in ordine sparso da 1990, 1994, 1988 e 1982 (anche se l'ultima bevuta due mesi fa era un po' smagrita.........).


Non ti sembra un po' in contraddizione il primo periodo con l'ultimo? Perché assaggiare così tante annate così tante volte (o almeno così pare), se vi sono sempre state decine di vini più buoni in giro? Io in genere i vini che non mi piacciono li bevo poco o nulla. Non sarai micca un eno-masochista? :lol: :roll:


Se considero quante bevute "inutili/negative" ho fatto nella vita, sicuramente un esito "autolesionistico" c'è stato, ma è il dazio che si deve pagare alla conoscenza.

...parole sante...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti