PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
supersonic76
Messaggi: 689
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda supersonic76 » 25 ott 2017 16:38

Ciao a tutti,
cosa ne pensate di questa zona?

Non sapevo neanche esistesse (enologicamente :lol: ) prima che mi proponessero ad un ottimo prezzo alcuni "Capo di Stato" Loredan Ballarin che pare sia vino "storico" della zona, di taglio bordolese

In generale, c'è qualcosa di buono da queste parti?
Leggevo che producono appunto Cabernet, Raboso.Ma anche Refosco.Boh

Grazie
Ultima modifica di supersonic76 il 25 ott 2017 19:34, modificato 1 volta in totale.
Memento Audere Semper
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11605
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda Alberto » 25 ott 2017 16:50

supersonic76 ha scritto:Ciao a tutti,
cosa ne pensate di questa zona?

Non sapevo neanche esistesse (enologicamente :lol: ) prima che mi proponessero ad un ottimo prezzo alcuno"Capo di Stato" Loredan Ballarin che pare vino "storico" della zona di taglio bordolese

In generale, c'è qualcosa di buono da queste parti?
Leggevo che producono appunto Cabernet, Raboso.Ma anche Refosco.Boh

Grazie

Gran calma.
Il Capo di Stato dell'azienda Loredan-Gasparini, dal nome del fondatore della tenuta (discendente della famiglia dogale dei Loredan), è il più importante e storico taglio bordolese prodotto nella zona della DOC Montello, che è sì contigua alla DOC Piave ma è ben distinta, infatti la prima è collinare ed occupa la montagnola omonima di origine alluvionale posta a Sud del Piave, mentre la seconda occupa tutta la pianura fino al mare; nella prima oltre al Prosecco si fanno tagli bordolesi, mentre nella seconda il rosso principale è il raboso (ma ci sono anche passabili bordolesi pure lì). Di refosco, molto poco.
Se il prezzo del CdS è buono, prendilo perché è sempre un gran bel vino "vecchio stile" (e non esce tutte le annate)...conta che in enoteca ormai viaggia attorno ai 35 se non oltre.
Ballarin lascia stare...cognome originario di Pellestrina, quindi non c'è da fidarsi... :wink: :mrgreen:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11605
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda Alberto » 25 ott 2017 16:55

Per il raboso, le aziende sono tante (si fa davvero un mare di vino in zona) ma i nomi di rilevo non molti, direi di getto questo quintetto: Cecchetto, Casa Roma, Bonotto delle Tezze, Ca' di Rajo, Galileo Zaninotto.
Quasi tutti fanno un Piave DOC "base" di stampo tradizionale, tendenzialmente in botte grande, ed un Piave Malanotte DOCG che per disciplinare prevede una quota di uve appassite (e su quest'ultimo è più facile trovare vini passati in barrique), quindi se propendi per uno stile generalmente più sottile direi che non ci siamo granché. :wink: Tannini sempre molto aggressivi, così come l'acidità.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
supersonic76
Messaggi: 689
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda supersonic76 » 25 ott 2017 17:15

Grazie mille Alberto!


Alberto ha scritto:Ballarin lascia stare...cognome originario di Pellestrina, quindi non c'è da fidarsi... :wink: :mrgreen:

Ti credo.Non ne conosco direttamente ma vedo che i miei amici veneziani hanno sempre un'ottima...parola per "loro"
:mrgreen:
Memento Audere Semper
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7459
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda zampaflex » 25 ott 2017 17:18

Alberto ha scritto:Il Capo di Stato dell'azienda Loredan-Gasparini, ...
Se il prezzo del CdS è buono, prendilo perché è sempre un gran bel vino "vecchio stile" (e non esce tutte le annate)...conta che in enoteca ormai viaggia attorno ai 35 se non oltre.


Assaggiato sabato scorso l'ultima annata uscita, e premiata dall'AIS. Più verde di un San Leonardo verde, non mi è piaciuto.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25132
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda tenente Drogo » 25 ott 2017 17:33

zampaflex ha scritto:
Alberto ha scritto:Il Capo di Stato dell'azienda Loredan-Gasparini, ...
Se il prezzo del CdS è buono, prendilo perché è sempre un gran bel vino "vecchio stile" (e non esce tutte le annate)...conta che in enoteca ormai viaggia attorno ai 35 se non oltre.


Assaggiato sabato scorso l'ultima annata uscita, e premiata dall'AIS. Più verde di un San Leonardo verde, non mi è piaciuto.


ma avete mai provato le annate prodotte quando c'era ancora il conte Loredan Gasparini?
io una volta un 1971 di un'eleganza e una finezza memorabili
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
bettioldieci
Messaggi: 907
Iscritto il: 21 lug 2010 09:46
Località: VILLORBA (Treviso)

Re: PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda bettioldieci » 25 ott 2017 17:44

Grande vino il capo di stato, ha bisogno di qualche anno per dare il suo massimo è come tutti i vini segue l’annata. Molto più pronto ma sempre buono il rosso dell’abazia serafini e vidotto ed il loro phigaia. Ci sono altre buone aziende del Montello che fanno Rossi di buon livello come le sorelle Bronca, Case paolin.
Per il raboso oltre hai nomi già citati metterei il malanotte Pizzolato. In quella zona trovi anche ottimi Merlot: molon, cecchetto.
Ciao
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11605
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda Alberto » 25 ott 2017 18:04

bettioldieci ha scritto:Grande vino il capo di stato, ha bisogno di qualche anno per dare il suo massimo è come tutti i vini segue l’annata. Molto più pronto ma sempre buono il rosso dell’abazia serafini e vidotto ed il loro phigaia. Ci sono altre buone aziende del Montello che fanno Rossi di buon livello come le sorelle Bronca, Case paolin.
Per il raboso oltre hai nomi già citati metterei il malanotte Pizzolato. In quella zona trovi anche ottimi Merlot: molon, cecchetto.
Ciao

Eh no, caro Matteo...Sorelle Bronca non è Montello! :wink:
E, ovviamente, in zona Piave dimenticavo Pizzolato... :D

zampaflex ha scritto:
Alberto ha scritto:Il Capo di Stato dell'azienda Loredan-Gasparini, ...
Se il prezzo del CdS è buono, prendilo perché è sempre un gran bel vino "vecchio stile" (e non esce tutte le annate)...conta che in enoteca ormai viaggia attorno ai 35 se non oltre.


Assaggiato sabato scorso l'ultima annata uscita, e premiata dall'AIS. Più verde di un San Leonardo verde, non mi è piaciuto.

Strano Luciano, diciamo in genere che va più su note tabaccose leggere, che brutalmente piraziniche. Che annata era (non mi va di googolare in cerca dei premi AIS di quest'anno... :mrgreen: )?
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
bettioldieci
Messaggi: 907
Iscritto il: 21 lug 2010 09:46
Località: VILLORBA (Treviso)

Re: PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda bettioldieci » 25 ott 2017 18:23

Vero siamo più in zona valdobbiadene.
In tante degustazioni del capo di stato giovane mai apprezzato fino in fondo, ha bisogno ti tempo.....
littlewood
Messaggi: 1737
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda littlewood » 25 ott 2017 18:58

Io penso che salvo raririssimi casi la zona piave e' uno dei buchi neri dell' enologia italiana! Si produce tanto e mediamente di scarsissima qualita' I malanotte son dei vini inaulsi son meglio mediamente i base. Altra storia x la zonq montello. I capo di stato vecchi sono dei bordolesi straordinari. Un vino con una storia e un' origine afascinante sia lui che chi lo ha concepito. Il rosso dell' abazia nn e' da meno. Forse un vino con minor gittata nek tempo ma avercene!!! X il resto.... :cry:
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7459
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda zampaflex » 26 ott 2017 09:55

Alberto ha scritto:
bettioldieci ha scritto:Grande vino il capo di stato, ha bisogno di qualche anno per dare il suo massimo è come tutti i vini segue l’annata. Molto più pronto ma sempre buono il rosso dell’abazia serafini e vidotto ed il loro phigaia. Ci sono altre buone aziende del Montello che fanno Rossi di buon livello come le sorelle Bronca, Case paolin.
Per il raboso oltre hai nomi già citati metterei il malanotte Pizzolato. In quella zona trovi anche ottimi Merlot: molon, cecchetto.
Ciao

Eh no, caro Matteo...Sorelle Bronca non è Montello! :wink:
E, ovviamente, in zona Piave dimenticavo Pizzolato... :D

zampaflex ha scritto:
Alberto ha scritto:Il Capo di Stato dell'azienda Loredan-Gasparini, ...
Se il prezzo del CdS è buono, prendilo perché è sempre un gran bel vino "vecchio stile" (e non esce tutte le annate)...conta che in enoteca ormai viaggia attorno ai 35 se non oltre.


Assaggiato sabato scorso l'ultima annata uscita, e premiata dall'AIS. Più verde di un San Leonardo verde, non mi è piaciuto.

Strano Luciano, diciamo in genere che va più su note tabaccose leggere, che brutalmente piraziniche. Che annata era (non mi va di googolare in cerca dei premi AIS di quest'anno... :mrgreen: )?


2012, Alberto.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
la_crota1925
Messaggi: 2692
Iscritto il: 06 giu 2007 19:48
Località: ex città delle palme ora paradiso del punteruolo rosso

Re: PIAVE- LOREDAN BALLARIN & ALTRI:PARERI?

Messaggioda la_crota1925 » 26 ott 2017 11:55

tenente Drogo ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Alberto ha scritto:Il Capo di Stato dell'azienda Loredan-Gasparini, ...
Se il prezzo del CdS è buono, prendilo perché è sempre un gran bel vino "vecchio stile" (e non esce tutte le annate)...conta che in enoteca ormai viaggia attorno ai 35 se non oltre.


Assaggiato sabato scorso l'ultima annata uscita, e premiata dall'AIS. Più verde di un San Leonardo verde, non mi è piaciuto.


ma avete mai provato le annate prodotte quando c'era ancora il conte Loredan Gasparini?
io una volta un 1971 di un'eleganza e una finezza memorabili

confermo zampa, ultimamente non mi ha mai convinto (sensazione acerba).
confermo il tenente, le vecchie annate sono tutt'altra cosa. Non ho mai avuto la fortuna di bere quelle prodotte dal conte, ma ricordo un buonissimo 1997 e invece un 1998 ancora vegetale e agrumato con finale leggermente amarognolo.
spedizione al ricevimento del pagamento.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: markov, mikmanc e 10 ospiti