Bag in Box

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Ziliovino
Messaggi: 3169
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Bag in Box

Messaggioda Ziliovino » 26 gen 2016 20:27

Lo so che qui si disquisisce di DRC e 1er Cru Classé, ma visto che il livello del forum si sta abbassando, mi adeguo... :mrgreen:
Tornando seri: sapreste dirmi se c'è qualche produttore, magari anche un minimo conosciuto, che produca vini in Bag in Box per lo meno discreti? Grazie.
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
vinogodi
Messaggi: 29472
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Bag in Box

Messaggioda vinogodi » 26 gen 2016 21:26

Ziliovino ha scritto:Lo so che qui si disquisisce di DRC e 1er Cru Classé, ma visto che il livello del forum si sta abbassando, mi adeguo... :mrgreen:
Tornando seri: sapreste dirmi se c'è qualche produttore, magari anche un minimo conosciuto, che produca vini in Bag in Box per lo meno discreti? Grazie.
...a parte DRC (ma solo Echezaux), penso il domaine Leroy per tutti i suoi Villages...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Bag in Box

Messaggioda il chiaro » 26 gen 2016 22:08

ormanni lo fa, ma ha un mercato "zonale".
Io dovrei trafficare un banyuls in bag in box: la perversione non ha mai fine :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
vinogodi
Messaggi: 29472
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Bag in Box

Messaggioda vinogodi » 26 gen 2016 22:48

il chiaro ha scritto:ormanni lo fa, ma ha un mercato "zonale".
Io dovrei trafficare un banyuls in bag in box: la perversione non ha mai fine :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
...l'importante è che la chiusura abbia il tappo di sughero, se destinato al lunghissimo invecchiamento. Se è da bere subito, va bene anche lo stelvin... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9118
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Bag in Box

Messaggioda beluga » 26 gen 2016 23:50

Ho visto un film francese di cui ricordo molto poco, non era un granchè.
L'unica scena rimasta in mente è quella in cui un gruppo di persone in vacanza in una villa della Provenza beve la Sangria che ogni anno un tipo bizzarro del gruppo gli propina tra la sopportazione di tutti. Questa volta sono tutti entusiasti finché uno ha una folgorazione. Gli chiede quale vino ha utilizzato, sbiancando dato che aveva lasciato sul tavolo della cucina due Petrus.
Ovvia la conclusione.
Da sempre penso di mettere qualcosa del genere nel Tetrapack solo per vedere l'effetto che fa.
Vengo anch'io? No tu no.
Me ne importo
Avatar utente
fabiotatiana
Messaggi: 213
Iscritto il: 22 apr 2009 12:15
Località: firenze

Re: Bag in Box

Messaggioda fabiotatiana » 27 gen 2016 07:55

Confermo Ormanni fra Poggibonsi e Castellina. Ma lo vende solo in cantina. L'ho provato varie volte e si beve molto bene.
masticava caramelle alascane
Ziliovino
Messaggi: 3169
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Bag in Box

Messaggioda Ziliovino » 27 gen 2016 09:23

fabiotatiana ha scritto:Confermo Ormanni fra Poggibonsi e Castellina. Ma lo vende solo in cantina. L'ho provato varie volte e si beve molto bene.


Grazie. Qualcuno che invece spedisce anche c'è?
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
pippo65
Messaggi: 865
Iscritto il: 15 ott 2008 13:11
Località: Roma

Re: Bag in Box

Messaggioda pippo65 » 27 gen 2016 16:44

per esempio Cataldi Madonna fa Montepulciano, Cerasuolo , Trebbiano e Pecorino (++) tutti onesti con menzione per il Pecorino. prezzi in enoteca fra i 2,5 e i 4 al litro (binb da 5lt.)
pippo65
FedericoI
Messaggi: 132
Iscritto il: 26 feb 2012 20:00
Località: Genoa
Contatta:

Re: Bag in Box

Messaggioda FedericoI » 27 gen 2016 17:17

Se lo fai per risparmiare, io eviterei!

Non li ho di certo provati tutti, ,ma qualcuna l ho assaggiata....ma niente, alla fine ti dicono poco, non ce la fanno ad esser discreti. Magari poi qualcosa si trova (se è così fammi sapere)

Sono i classici vini che all'inizio dici che possono starci, ma al terzo bicchiere stufano!

Ogni tanto, per beata consapevole ignoranza, alle mitiche grigliate con gli amici, si tirano pure fuori, e fa piacere anche berle, stante il contesto (non si sta certo a guardare cosa c'è nella bottiglia e in quale bicchiere mettere il nettare), ma come vino anche solo quotidiano non sono riuscito a trovare mai niente!

Sul forum a volte ci sono bottiglie a costi simili (anche se è piuttosto raro, ma ogni tanto escono, sopratutto nelle mega liste) che valgono ben di più!
Un ultimo esempio. C'era nella lista di un utente parecchio bianchello di lucarelli, per il costo in cui viaggiava simile alle BB, ma ben più piacevole da bere. A quel punto mi piace prendere qualche bella bottiglia più cara, e poi aggiungere ed abbondare con le minori!

Ripeto, se trovi in giro qualcosa di decente, fammelo sapere! :D
A mëgio mëxinn-a a l'è o decotto de cantinn-a :D
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Bag in Box

Messaggioda il chiaro » 28 gen 2016 00:05

vinogodi ha scritto:
il chiaro ha scritto:ormanni lo fa, ma ha un mercato "zonale".
Io dovrei trafficare un banyuls in bag in box: la perversione non ha mai fine :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
...l'importante è che la chiusura abbia il tappo di sughero, se destinato al lunghissimo invecchiamento. Se è da bere subito, va bene anche lo stelvin... 8)


no, usano la cannuccia a mo' di succo di frutta :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
let me put my love into you babe

let me put my love on the line



let me put my love into you babe

let me cut your cake with my knife



Brian Johnson
Avatar utente
Vinory
Messaggi: 164
Iscritto il: 09 gen 2016 11:07
Località: Lisòndria

Re: Bag in Box

Messaggioda Vinory » 28 gen 2016 01:09

Le bon il vino in carton! :mrgreen:
Ziliovino
Messaggi: 3169
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Bag in Box

Messaggioda Ziliovino » 28 gen 2016 09:41

FedericoI ha scritto:Se lo fai per risparmiare, io eviterei!

Non li ho di certo provati tutti, ,ma qualcuna l ho assaggiata....ma niente, alla fine ti dicono poco, non ce la fanno ad esser discreti. Magari poi qualcosa si trova (se è così fammi sapere)

Sono i classici vini che all'inizio dici che possono starci, ma al terzo bicchiere stufano!



Sono cosciente che un bel giorno mi romperò le balle e pubblicherò nella sezione offerte un post dal titolo: "baratto tutta la mia cantina con con vino sfuso in damigiana o BiB"... :shock: ma quel giorno fortunatamente è ancora lontano :mrgreen:

Il vino in carton non è per me, ma per i soliti parenti che vogliono spendere poco e bere bene. Mi chiedevo se ci fosse qualche qualcosa di decente. Se Valentini vendesse in BiB anziché damigiane mi butterei volentieri su quello ovviamente...
Ma comprare lo sfuso da Valentini è probabilmente più chic...
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
FedericoI
Messaggi: 132
Iscritto il: 26 feb 2012 20:00
Località: Genoa
Contatta:

Re: Bag in Box

Messaggioda FedericoI » 28 gen 2016 10:48

Se per i parenti posso paragonarlo alle grigliate con gli amici :D

In quel caso io mi servo da una piccola enoteca di Nervi, che vende alcune bottiglie, e si è un pò specializzata in BiB, visto che il mercato tira molto.

Direi che finora è il più discreto che ho bevuto, per quanto ne so io non vende on line, ha diversi uvaggi in purezza, si fornisce da alcune cantine del basso piemonte e della Toscana. (per lo più Barbera - Morellino - Sangiovese)

Tra l'altro gli chiesi se aveva qualcosa di ligure, e mi disse che non gli convieniva, perchè avrebbero prezzi quasi equivalenti alle bottiglie, quindi con poco mercato, ma mi disse anche che qualche produttore lo vende. (parliamo di vermentino, albarola, forse qualcosa sul pigato, uve che almeno hanno peculiarità)

Quando ci passo ci butto un occhio e guardo il produttore, così ti riferisco.

Giusto mentre sto scrivendo, mi viene in mente....forse Bisson, qualcosa tiene di "sfuso", bisognerebbe chiederlo. Infatti ultimamente mi è arrivato un regalo, una bottiglia di albarola imbottigliato senza etichetta ne niente, con scritto sopra solo l'uvaggio. Presumo venga da Chiavari (visto che chi me l ha portato è spesso da quelle parti).
So che la sua enoteca di Chiavari qualcosa tiene di sfuso (e forse BiB), non so se vendono on line, e se tali vini sono di loro proprietà.
Quello che ho bevuto, non era nulla di chè, ma sicuramente meglio di tanta "rumenta" imbottigliata che c'è in giro.
A mëgio mëxinn-a a l'è o decotto de cantinn-a :D
vinogodi
Messaggi: 29472
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Bag in Box

Messaggioda vinogodi » 28 gen 2016 11:16

...comunque , parliamoci chiaro. Il bag in box è l'evoluzione tecnica per chi comprava sfuso e se lo imbottigliava. Oggi , coloro, non ne hanno più voglia: la maggior parte delle volte per incapacità tecnica veniva uno schifo, in questa maniera ha vino onesto ( :roll: ) a basso prezzo, in buona quantità e senza tante pretese . Travasandolo in apposito contenitore (magari caraffa o decanter) bello freddo da frigo (sia bianco che rosso) è anche più dignitoso dell'aberrante bottiglione da 3 - 5 litri acquistati dal fondo degli scaffali dei supermarket... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Nelle Nuvole
Messaggi: 233
Iscritto il: 10 ott 2012 16:04

Re: Bag in Box

Messaggioda Nelle Nuvole » 28 gen 2016 19:43

vinogodi ha scritto:...comunque , parliamoci chiaro. Il bag in box è l'evoluzione tecnica per chi comprava sfuso e se lo imbottigliava. Oggi , coloro, non ne hanno più voglia: la maggior parte delle volte per incapacità tecnica veniva uno schifo, in questa maniera ha vino onesto ( :roll: ) a basso prezzo, in buona quantità e senza tante pretese . Travasandolo in apposito contenitore (magari caraffa o decanter) bello freddo da frigo (sia bianco che rosso) è anche più dignitoso dell'aberrante bottiglione da 3 - 5 litri acquistati dal fondo degli scaffali dei supermarket... 8)


Hai perfettamente ragione vinogodi, e se lo scrivi tu che sei un espertone dal palato raffinato ce ne possiamo serenamente fare una ragione. La confezione in BiB non va confusa con il tetrapak. BiB vuol dire vino confezionato sottovuoto in una tasca a sua volta contenuta in una scatola. Quindi il vino è più protetto ed una volta aperto può durare fino a tre settimane senza ossidarsi. Naturalmente si parla di vini giovani e senza pretese, ma per chi ha un budget limitato può essere una soluzione dignitosa. Ultimamente abbiamo comprato a 18 euro 5 lt in BiB di un piccolo produttore biologico maremmano, Valle degli Olivi. Il vino è rosso, nessuna specifica di uvaggio, suppongo soprattutto sangiovese, molto fresco e beverino. Nessun mal di testa, finito mooolto prima di tre settimane.
[Il giorno della mia nascita mi venne consegnato un certificato di Non-Idoneità
(F.U. Hoff)]

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: spatangide, stefanor e 1 ospite