Pagina 992 di 1027

Re: il thread pallonaro

Inviato: 26 apr 2015 11:33
da tenente Drogo
fable_81 ha scritto:Le prime 2 sicure, poi la terza deve fare il preliminare e chi vince la Europa league, dal prossimo anno, hanno cambiato il sistema delle teste di serie, in pratica chi vince il campionato è in automatico la prima fascia.


sicuro?
chi vince la Europa League va in CL l'anno dopo anche se arriva settima nel suo campionato?
quindi l'Italia potrebbe avere addirittura quattro squadre in CL l'anno prossimo?

Re: il thread pallonaro

Inviato: 26 apr 2015 12:05
da Sydney
Chi vince l'europa league va in champions.

Re: il thread pallonaro

Inviato: 26 apr 2015 12:07
da Sydney
Ma non libera un posto se se lo e' guadagnato.

Ad esempio:

Napoli arriva terzo e vince europa league: 3 squadre italiane in champions
Napoli vince europa league ed arriva quarto: quattro squadre italiane in champions

Re: il thread pallonaro

Inviato: 26 apr 2015 15:05
da ZEL WINE
quindi a parte una, le altre non si sanno ancora, compresa quella che doveva vincere lo scudetto??

Re: il thread pallonaro

Inviato: 26 apr 2015 15:58
da Sydney
ZEL WINE ha scritto:quindi a parte una, le altre non si sanno ancora, compresa quella che doveva vincere lo scudetto??


Parli dei campioni d'Italia di agosto?

Re: il thread pallonaro

Inviato: 26 apr 2015 17:00
da ZEL WINE
Sydney ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:quindi a parte una, le altre non si sanno ancora, compresa quella che doveva vincere lo scudetto??


Parli dei campioni d'Italia di agosto?


Loro

Re: il thread pallonaro

Inviato: 26 apr 2015 18:51
da Tex Willer
10 feriti per una bomba carta tirata sulla curva dei tifosi del Torino.
Tirare una bomba in curva è una tentata strage,speriamo che non si debba arrivare al morto per intervenire contro le società che non controllano la parte criminale della loro tifoseria(se la vogliamo chiamare così)

Re: il thread pallonaro

Inviato: 26 apr 2015 23:32
da brifazio
Il prossimo allenatore del Napoli sarà Mihajlovic? E nel caso si porterebbe dalla Sampdoria De Silvestri? E anche Viviani? :shock: :lol: :P :mrgreen:

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 08:27
da LibeDeOro
Tex Willer ha scritto:10 feriti per una bomba carta tirata sulla curva dei tifosi del Torino.
Tirare una bomba in curva è una tentata strage,speriamo che non si debba arrivare al morto per intervenire contro le società che non controllano la parte criminale della loro tifoseria(se la vogliamo chiamare così)


Come è possibile che riescano ad entrare cose di questo genere?
Come è possibile che in uno stadio rifatto nel 2006, non si riesca a individuare una persona in uno spicchio di pochi metri quadrati?

Gente del genere, va identificata in 10 minuti e processata per direttissima.

Purtroppo siamo un paese di incivili e questo dovrebbe obbligare chi gestisce certi impianti a dotarsi di sorveglianze adeguate.
Multe salatissime e punti di penalizzazione come se piovesse.
Vedrai se la prossima volta, stanno attenti a quello che entra nel loro stadio.

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 09:12
da Kalosartipos
LibeDeOro ha scritto:Multe salatissime e punti di penalizzazione come se piovesse.
Vedrai se la prossima volta, stanno attenti a quello che entra nel loro stadio.


Quotissimo... e mazzate a quegli idioti che hanno tirato la bomba carta..

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 09:25
da LibeDeOro
Kalosartipos ha scritto:
LibeDeOro ha scritto:Multe salatissime e punti di penalizzazione come se piovesse.
Vedrai se la prossima volta, stanno attenti a quello che entra nel loro stadio.


Quotissimo... e mazzate a quegli idioti che hanno tirato la bomba carta..


Se fossimo un paese normale, 'sta gente, oltre ad aver preso una bella razione di mazzate negli stanzini dello stadio, si farebbe una bella gita al fresco per un bel po' di tempo.
Purtroppo però, non siamo un paese normale.

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 09:36
da Tex Willer
I violenti si trovano all'interno di tutte le tifoserie(e spesso anche dentro le squadre vedi quanto accaduto a Bergamo).
Il fatto è che le società fanno poco per isolarli.
Si dice sempre che quando succedono fatti gravi come quello di Torino la colpa è dei singoli ma non è vero:i tifosi che portano una bomba carta allo stadio lo fanno anche grazie alla copertura di chi gli è accanto che vede e non denuncia,non interviene facendo nomi e cognomi dei violenti alle autorità competenti.
Per come la vedo io si deve riportare il tifo ad un movimento pacifico e gioioso, eliminando la feccia restituendo i settori popolari come le curve alle famiglie.
Si aspetta il morto per fare qualcosa?

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 09:38
da LibeDeOro
Tex Willer ha scritto:I violenti si trovano all'interno di tutte le tifoserie(e spesso anche dentro le squadre vedi quanto accaduto a Bergamo).
Il fatto è che le società fanno poco per isolarli.
Si dice sempre che quando succedono fatti gravi come quello di Torino la colpa è dei singoli ma non è vero:i tifosi che portano una bomba carta allo stadio lo fanno anche grazie alla copertura di chi gli è accanto che vede e non denuncia,non interviene facendo nomi e cognomi dei violenti alle autorità competenti.
Per come la vedo io si deve riportare il tifo ad un movimento pacifico e gioioso, eliminando la feccia restituendo i settori popolari come le curve alle famiglie.
Si aspetta il morto per fare qualcosa?


Hai ragione.
Però poi vedi l'assalto alla diligenza fuori dallo stadio, in cui trovi il sessantenne attempato e il quarantenne con bambino di quattordici anni al seguito, che eccitato come poche volte, lancia sassi e bottiglie verso i vetri del pullman emulando le gesta del microcefalo che gli ha dato la vita.
Leggi pezzi come quello di quell'avvinazzato delinquente arteriosclerotico di Ormezzano, sul Corriere della Sera di domenica (o gli editoriali di De Paola e Agresti sul CdS di ogni settimana), e ti domandi se non sia tutto (anche) una conseguenza di quel "terrorismo" mediatico che va per la maggiore.

Se perfino in un forum di persone con intelligenza decisamente sopra alla media come questo, si fa domenicalmente la caccia alle streghe e si fomenta, nel proprio piccolo, l'odio tra le parti, come puoi pretendere altro da migliaia di minus habens?

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 11:12
da beluga
LibeDeOro ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:
LibeDeOro ha scritto:Multe salatissime e punti di penalizzazione come se piovesse.
Vedrai se la prossima volta, stanno attenti a quello che entra nel loro stadio.


Quotissimo... e mazzate a quegli idioti che hanno tirato la bomba carta..


Se fossimo un paese normale, 'sta gente, oltre ad aver preso una bella razione di mazzate negli stanzini dello stadio.


Un metodo omeopatico per sconfiggere la violenza :lol: :lol:

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 14:07
da LibeDeOro
Nel frattempo, dopo che il sempre attento Gianni Mura, dalle colonne di quell'altra fogna cartacea che è Repubblica, ci faceva sapere che "un impianto modello, si diceva del nuovo stadio della Juve. Già, ma come mai ci entrano le bombe carta? Sono un po’ più grandi d’una caramella, e assai più pericolose. Distrazione, o peggio, collusione?" (bontà sua, la partita era all'Olimpico :shock: :shock: ), la Digos e il PM addetto, rendono noto che la tanto reclamizzata bomba carta atta a stragizzare i tifosi del Torino, era in realtà un ordino già presente in curva Primavera, ed esploso per incuria o nell'atto di essere realizzato.

Beh, problema risolto allora. So' ragazzi, il vecchio cuore Toro che batte troppo forte.
Vabbè va, domani c'è un altro turno di campionato che deve cominciare; passiamo oltre, visto che di mezzo non ci sono i ladri stragisti.
Avranno voluto festeggiare il derby in anticipo; dopo 20 anni se la sentivano calla calla. Che gli vuoi dire?

:shock: :shock:

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 14:17
da Tex Willer
LibeDeOro ha scritto:
Tex Willer ha scritto:I violenti si trovano all'interno di tutte le tifoserie(e spesso anche dentro le squadre vedi quanto accaduto a Bergamo).
Il fatto è che le società fanno poco per isolarli.
Si dice sempre che quando succedono fatti gravi come quello di Torino la colpa è dei singoli ma non è vero:i tifosi che portano una bomba carta allo stadio lo fanno anche grazie alla copertura di chi gli è accanto che vede e non denuncia,non interviene facendo nomi e cognomi dei violenti alle autorità competenti.
Per come la vedo io si deve riportare il tifo ad un movimento pacifico e gioioso, eliminando la feccia restituendo i settori popolari come le curve alle famiglie.
Si aspetta il morto per fare qualcosa?


Hai ragione.
Però..

Nessun però.Non esistono giustificazioni alla violenza per una partita di calcio,nessuna provocazione o attenuante può giustificare un clima inaccettabile,da sempre.
Le società devono fare il primo passo,eliminando le curve intese come le intendiamo oggi,luoghi dove è permesso dire e fare di tutto,dove è possibile mettere striscioni,fare cori durante tutta la partita, dove razzismo ed odio sono i padroni del campo.
Via questa gente,ridiamo alle famiglie i luoghi del tifo,facciamo del calcio una festa e non l'occasione di sfogare i propri istinti peggiori.
Poi fare come in Inghilterra, tribunali allo stadio,steward professionisti,chi è responsabile anche solo di un coro o di un buuu,fuori per sempre dagli stadi.
Ma temo che già domani si ritornerà ai distinguo,ai però,fino al prossimo incidente nella speranza che non ci scappi il morto

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 14:18
da brifazio
Quante fesserie, quanta retorica, ricami dei giornali e tv e pure qui, rumore per poco o niente. Per gli 11 feriti (lievi) del Torino la responsabilità è di una bomba carta confezionata male o forse solo posta male accesa sagli stessi tifosi granata. Allegri che dopo l'episodio sproloquia -sempre se è vero, vatti a fidate di repubblica- che è assurdo portare i bambini allo stadio. Ma vaffanculo come pure a quel pregiudicato ignorantone poraccio di Tavecchio che non vuole gli striscioni.

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 14:25
da Tex Willer
Siamo al ridicolo, normale portare una bomba carta allo stadio , e che sarà mai?
:shock:

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 14:37
da LibeDeOro
Tex Willer ha scritto:
LibeDeOro ha scritto:
Tex Willer ha scritto:I violenti si trovano all'interno di tutte le tifoserie(e spesso anche dentro le squadre vedi quanto accaduto a Bergamo).
Il fatto è che le società fanno poco per isolarli.
Si dice sempre che quando succedono fatti gravi come quello di Torino la colpa è dei singoli ma non è vero:i tifosi che portano una bomba carta allo stadio lo fanno anche grazie alla copertura di chi gli è accanto che vede e non denuncia,non interviene facendo nomi e cognomi dei violenti alle autorità competenti.
Per come la vedo io si deve riportare il tifo ad un movimento pacifico e gioioso, eliminando la feccia restituendo i settori popolari come le curve alle famiglie.
Si aspetta il morto per fare qualcosa?


Hai ragione.
Però..

Nessun però.Non esistono giustificazioni alla violenza per una partita di calcio,nessuna provocazione o attenuante può giustificare un clima inaccettabile,da sempre.
Le società devono fare il primo passo,eliminando le curve intese come le intendiamo oggi,luoghi dove è permesso dire e fare di tutto,dove è possibile mettere striscioni,fare cori durante tutta la partita, dove razzismo ed odio sono i padroni del campo.
Via questa gente,ridiamo alle famiglie i luoghi del tifo,facciamo del calcio una festa e non l'occasione di sfogare i propri istinti peggiori.
Poi fare come in Inghilterra, tribunali allo stadio,steward professionisti,chi è responsabile anche solo di un coro o di un buuu,fuori per sempre dagli stadi.
Ma temo che già domani si ritornerà ai distinguo,ai però,fino al prossimo incidente nella speranza che non ci scappi il morto


Il però, aveva un significato.
Che non è quello che mi vuoi attribuire.

Il però, grosso come una casa, è un altro. Se un ragazzino di 12 anni imita il padre di famiglia che tira una bottiglia contro il pullman dell'avversario, il primo passo della società di calcio non risolve il problema.
Come non risolve quello degli aizzatori di professione che imbrattano la carta o impregnano l'etere.

La curva è la punta dell'iceberg. Ma sotto il pelo dell'acqua, c'è tanto di quel marciume in aggiunta che se non viene combattuto, staremo sempre da capo a dodici.
E' l'educazione e la cultura che fanno la differenza. E' dalla base che si parte.

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 15:37
da brifazio
Tex Willer ha scritto:Siamo al ridicolo, normale portare una bomba carta allo stadio , e che sarà mai?
:shock:
Ridicolo sarai tu e tre quarti di coloro che ancora non ti hanno mandato nel posto a cui aneli, escludendo in questo modo me e libedeoro che ti rispondiamo. :lol:
Sei fuori dal mondo -ma ci sei mai stato allo stadio?- fanno entrare le caramellone come vogliono. La soluzione sarebbe quella di utilizzare bene le decine di telecamere sopra la Monte Mario e due a due inculare a nastro tutti i responsabili di scoppi spaventosi e pericolosi così come di striscioni ingiuriosi e rivoltanti.
Evidentemente non si vuole fare.
Sicuramente è ancora meno normale sparare da veri assassini più razzi dalla curva opposta alla curva nord facendogli percorrere in un caso 150 metri in proiezione orizzontale (1979).

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 16:05
da Tex Willer
brifazio ha scritto:
Tex Willer ha scritto:Siamo al ridicolo, normale portare una bomba carta allo stadio , e che sarà mai?
:shock:
Ridicolo sarai tu e tre quarti di coloro che ancora non ti hanno mandato nel posto a cui aneli, escludendo in questo modo me e libedeoro che ti rispondiamo. :lol:
Sei fuori dal mondo -ma ci sei mai stato allo stadio?- fanno entrare le caramellone come vogliono. La soluzione sarebbe quella di utilizzare bene le decine di telecamere sopra la Monte Mario e due a due inculare a nastro tutti i responsabili di scoppi spaventosi e pericolosi così come di striscioni ingiuriosi e rivoltanti.
Evidentemente non si vuole fare.
Sicuramente è ancora meno normale sparare da veri assassini più razzi dalla curva opposta alla curva nord facendogli percorrere in un caso 150 metri in proiezione orizzontale (1979).

E' proprio perchè esistono personaggi che accettano come normale tutto quello che accade dentro un posto dove si dovrebbe vedere una partita di calcio e non una guerra tra bande ,che accadono e continueranno ad accadere eventi del tipo di quello di ieri.
Che non si è fatto male nessuno è un caso,non una cosa normale.
Allo stadio ci vado molto poco,per fortuna,ci lascio andare quelli che ci si trovano a loro agio come te.

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 16:39
da brifazio
Allo stadio, quasi sempre tribuna Tevere, qualche rara volta nel settore distinti, mai in curva nord, non ci andavo da tredici anni e non ho visto mai come in queste settimane tanti bambini e famigliole e gente anzianotta, persino molto più di me. Anche ieri.
Mai scritto che sia cosa normale portare i petardi allo stadio, e dire che ci sono -purtroppo- sempre stati è una semplice constatazione. Non ho capito se più ci sei o più ci fai ma che tu sia un poraccio per giunta con il difettaccio è palese,non perderò più tempo.

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 16:41
da Tex Willer
brifazio ha scritto:Allo stadio, quasi sempre tribuna Tevere, qualche rara volta nel settore distinti, mai in curva nord, non ci andavo da tredici anni e non ho visto mai come in queste settimane tanti bambini e famigliole e gente anzianotta, persino molto più di me. Anche ieri.
Mai scritto che sia cosa normale portare i petardi allo stadio, e dire che ci sono -purtroppo- sempre stati è una semplice constatazione. Non ho capito se più ci sei o più ci fai ma che tu sia un poraccio per giunta con il difettaccio è palese,non perderò più tempo.

Bravo,non perdere tempo, fatti curare.

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 17:05
da Tex Willer
LibeDeOro ha scritto:
Tex Willer ha scritto:
LibeDeOro ha scritto:
Tex Willer ha scritto:I violenti si trovano all'interno di tutte le tifoserie(e spesso anche dentro le squadre vedi quanto accaduto a Bergamo).
Il fatto è che le società fanno poco per isolarli.
Si dice sempre che quando succedono fatti gravi come quello di Torino la colpa è dei singoli ma non è vero:i tifosi che portano una bomba carta allo stadio lo fanno anche grazie alla copertura di chi gli è accanto che vede e non denuncia,non interviene facendo nomi e cognomi dei violenti alle autorità competenti.
Per come la vedo io si deve riportare il tifo ad un movimento pacifico e gioioso, eliminando la feccia restituendo i settori popolari come le curve alle famiglie.
Si aspetta il morto per fare qualcosa?


Hai ragione.
Però..

Nessun però.Non esistono giustificazioni alla violenza per una partita di calcio,nessuna provocazione o attenuante può giustificare un clima inaccettabile,da sempre.
Le società devono fare il primo passo,eliminando le curve intese come le intendiamo oggi,luoghi dove è permesso dire e fare di tutto,dove è possibile mettere striscioni,fare cori durante tutta la partita, dove razzismo ed odio sono i padroni del campo.
Via questa gente,ridiamo alle famiglie i luoghi del tifo,facciamo del calcio una festa e non l'occasione di sfogare i propri istinti peggiori.
Poi fare come in Inghilterra, tribunali allo stadio,steward professionisti,chi è responsabile anche solo di un coro o di un buuu,fuori per sempre dagli stadi.
Ma temo che già domani si ritornerà ai distinguo,ai però,fino al prossimo incidente nella speranza che non ci scappi il morto


Il però, aveva un significato.
Che non è quello che mi vuoi attribuire.

Il però, grosso come una casa, è un altro. Se un ragazzino di 12 anni imita il padre di famiglia che tira una bottiglia contro il pullman dell'avversario, il primo passo della società di calcio non risolve il problema.
Come non risolve quello degli aizzatori di professione che imbrattano la carta o impregnano l'etere.

La curva è la punta dell'iceberg. Ma sotto il pelo dell'acqua, c'è tanto di quel marciume in aggiunta che se non viene combattuto, staremo sempre da capo a dodici.
E' l'educazione e la cultura che fanno la differenza. E' dalla base che si parte.

In Inghilterra stavano messi molto peggio di noi,negli anni 80.
Hanno fatto in modo che andare allo stadio diventasse come andare a teatro,ci si va per vedere un grande spettacolo,ci si va felici di andarci e sicuri che non accada nulla di brutto.
Io abito nella zona nord di Roma,vicino allo stadio Olimpico; ad ogni partita ci sono elicotteri in volo, polizia in assetto anti sommossa,misure da stato di assedio.
Mi domando come si possa pensare di andare avanti in questa maniera e come si possa pensare che questo movimento si possa sviluppare.
sono d'accordo con te che eliminare il tifo organizzato(quello violento e quello dei cori e degli striscioni)non elimina il problema; ma da qualche parte si deve cominciare e bisogna farlo in fretta per evitare che incidenti" irrilevanti"(10 feriti,un buco grosso così sul pullman di una squadra)possano ripetersi e diventare qualcosa di ancora più grave

Re: il thread pallonaro

Inviato: 27 apr 2015 18:40
da tenente Drogo
io non ho figli, ma se li avessi non mi sognerei mai di portarli allo stadio

Allegri ha ragione