HELP ME (CORSI SOMMELIER 1° LIVELLO)...

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 14169
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

HELP ME (CORSI SOMMELIER 1° LIVELLO)...

Messaggioda Alberto » 23 feb 2021 22:35

Mi chiedono un consiglio in materia...e io chiedo lumi a voi, non avendo fatto manco mezzo corso in vita mia... :wink:

Quale consigliereste tra questi 3 corsi Sommelier?

-1° livello AIS, 11 lezioni a distanza + 8 frontali, totale 27 ore, prezzo 650,00 compresa quota associativa.

-1° livello FISAR, presentazione gratuita + 13 lezioni frontali, totale 30 ore, prezzo circa 550,00 compresa quota associativa.

-1° livello Assosommelier, 10 lezioni frontali (compresa una verticale - a detta loro - di un vino "importante"), totale 25 ore + visita in cantina, prezzo 470,00 compresa quota associativa.

Denghiù!!!
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De André
alì65
Messaggi: 12720
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: HELP ME (CORSI SOMMELIER 1° LIVELLO)...

Messaggioda alì65 » 23 feb 2021 22:48

dove costa meno, tanto per quello che valgono
futuro incerto...2020 di merda!!!
vinogodi
Messaggi: 30846
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: HELP ME (CORSI SOMMELIER 1° LIVELLO)...

Messaggioda vinogodi » 23 feb 2021 22:58

...dove costa di più ... Tanto, non spendendo al ristorante oppure per le vacanze, da qualche parte i soldi dovrà pure buttarle...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Francesco M
Messaggi: 295
Iscritto il: 12 apr 2017 12:03

Re: HELP ME (CORSI SOMMELIER 1° LIVELLO)...

Messaggioda Francesco M » 23 feb 2021 23:57

boh, dove ti fan bere di più e vini decenti.
io con la fisar non ho bevuto malaccio e alla fine mi scolavo le bottiglie.
La ragione ha torto
Smarco
Messaggi: 4652
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: HELP ME (CORSI SOMMELIER 1° LIVELLO)...

Messaggioda Smarco » 24 feb 2021 01:56

Io consiglierei altro ma rischio il ban
a differenza di qualcuno spedisco dopo ricezione pagamento
Macca84
Messaggi: 595
Iscritto il: 23 ago 2019 17:32

Re: HELP ME (CORSI SOMMELIER 1° LIVELLO)...

Messaggioda Macca84 » 24 feb 2021 08:05

Io consiglio assosommelier. Costa meno e se non devi diventare un sommelier professionista o un influencer da scriverlo su instagram è più che sufficiente e qui a Bologna costa 390+50 quota associativa.
E cmq rimane un buon corso e carta dei vini discreta.

Ciao

Davide
Fedevarius
Messaggi: 477
Iscritto il: 24 mag 2016 14:47
Località: Firenze

Re: HELP ME (CORSI SOMMELIER 1° LIVELLO)...

Messaggioda Fedevarius » 24 feb 2021 10:54

Parti dal presupposto che la parte didattica è analoga per tutte le associazioni, e che quello che viene insegnato se uno davvero ci si mette lo si trova facilmente tra internet, libri AIS degli amici, libri extra-AIS... poi ovviamente non tutti hanno la voglia, il tempo e la determinazione di farsi un programma di studio e portarlo in fondo in totale autonomia, fare un corso ti "obbliga" a imparare.

Detto questo l'eventuale valore aggiunto sta nella differenza tra una delegazione e l'altra, in termini di capacità dei docenti, di contatti che puoi instaurare e nella quantità/qualità (e coinvolgimento effettivo dei soci) di iniziative, degustazioni, visite ad aziende.
"E poi se la gente sa, e la gente lo sa che sai suonare, suonare ti tocca per tutta la vita, e ti piace lasciarti ascoltare…"
https://www.instagram.com/winerumors/
eutopia
Messaggi: 87
Iscritto il: 25 set 2017 10:59

Re: HELP ME (CORSI SOMMELIER 1° LIVELLO)...

Messaggioda eutopia » 25 feb 2021 16:35

Macca84 ha scritto:Io consiglio assosommelier. Costa meno e se non devi diventare un sommelier professionista o un influencer da scriverlo su instagram è più che sufficiente e qui a Bologna costa 390+50 quota associativa.
E cmq rimane un buon corso e carta dei vini discreta.

Ciao

Davide


assosommelier unici ad avere la carta dei vini dichiarata prima dell'inizio del corso. Con etichette non da poco: Sassicaia, barbaresco Gaja, brunello Casanova di Neri, riesling Dr Loosen,,,
Parola di un diplomato ais (all'epoca c'era poca scelta...) che si è fatto tutto il terzo livello coi vini base di tramin, per non parlare dei francesi del secondo...
eno
Messaggi: 2288
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: HELP ME (CORSI SOMMELIER 1° LIVELLO)...

Messaggioda eno » 25 feb 2021 17:42

Anche ai miei tempi i vini dei corsi AIS non erano (in genere ) un granche’, ma parliamo di piu’di 20 anni fa. Negli anni a seguire ho notato che il livello delle bevute stava migliorando non poco, ormai credo che in tutti i corsi di ciofeche ne girino poche...
Michelasso
Messaggi: 330
Iscritto il: 04 ott 2018 00:29

Re: HELP ME (CORSI SOMMELIER 1° LIVELLO)...

Messaggioda Michelasso » 27 feb 2021 11:45

eno ha scritto:Anche ai miei tempi i vini dei corsi AIS non erano (in genere ) un granche’, ma parliamo di piu’di 20 anni fa. Negli anni a seguire ho notato che il livello delle bevute stava migliorando non poco, ormai credo che in tutti i corsi di ciofeche ne girino poche...

Ciofeche no, ma la qualità generale non è che sia così alta, soprattutto per i vini esteri (ma sono poche lezioni). C'è qualche eccellenza ogni tanto (Sassicaia nel mio secondo livello, versato in quantità centellinate), ma la maggior parte sono vini di base dei produttori (diciamo che su tre bottiglie che si aprono ad ogni lezione, due sono di base, la terza a volte stacca). Poi dipende molto da chi è incaricato nella delegazione di procurare i vini.
Comunque io al momento, vista la situazione epidemiologica in corso, opterei comunque per rimandare qualunque corso all'autunno.
"Fra le poche cose che so fare con piacere e che ho sicuramente meglio saputo fare, è bere. Ho scritto molto meno della maggior parte degli scrittori, ma ho certamente bevuto di più della maggior parte di coloro che bevono."
(G. Debord)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alleg, Il Parente, markov, oblomo, scrio, vinogodi, Ziliovino e 1 ospite