Canelli e dintorni

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
andreac75
Messaggi: 64
Iscritto il: 25 mag 2020 00:07

Canelli e dintorni

Messaggioda andreac75 » 11 giu 2020 19:17

Ciao,
anche quest'anno farò un po' di giri e raccolte nelle cantine piemontesi più o meno nella zona di Canelli. Vi chiedo qualche consiglio in termini di qualità di vino tenendo conto che l'idea è quella di fare un buon numero di acquisti, mantenendo però il budget per bottiglia tra i 10 ed i 15 euro e che, moscato a parte, cerco vini tendenzialmente rossi (più nebbiolo che barbera) perchè non amo moltissimo i bianchi piemontesi.
Lo scorso anno ho programmato un po' di gite che alla fine mi hanno soddisfatto. L'obiettivo sono i vini e non tanto visite alle cantine. Ecco dove sono andato :

Il Falchetto
Vini tutti molto buoni. Ho acquistato e gustato con piacere qualche bottiglia di Langhe Nebbiolo Barbarossa. Molto buono anche il Monferrato Rosso La Mora. Barbera nella norma. Deliziosi i vini dolci. Qui ho anche trovato un fantastico Sauvignon Pian Craie (bianco davvero ottimo). prezzi buoni

Prunotto
Anche questi vini mi sono piaciuti tutti. Ho provato un buon Barbaresco (un po' fuori budget) ed un ottimo Nebbiolo Langhe Occhetti. Barbera onesto. Dolcetto Mosesco nuovamente buono. Buoni i vini dolci, ma nella norma. Prezzi un filo alti.

Forteto della Luja
2 vini per me davvero davvero buoni : Le Grive ed il brachetto passito pian dei sogni. Buon barbera e buon moscato. Prezzi un filo alti.

Coppo
Ho preso qualche bottiglia di Barbera l'Avvocata, ma un po' troppo alti per una barbera.

La Spinetta
Qui sono andato per i moscati buonissimi. Mi sono concesso una bottiglia di Nebbiolo anche se fuori budget. Molto buono


Quest'anno oltre a qualche ritorno sicuro vorrei fare anche un salto da Montalbera perchè mi piace davvero molto il Ruchè Laccento (do ragione ad un enologo non proprio stimatissimo da queste parti......).

Avete altri consigli ?
md78d
Messaggi: 233
Iscritto il: 19 nov 2018 20:18

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda md78d » 11 giu 2020 19:31

Forse fuori zona, ma cad gal inteso come moscato secondo me merita una visita. Buonissimi.
Konstantin_Levin88
Messaggi: 149
Iscritto il: 24 set 2019 18:00

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda Konstantin_Levin88 » 11 giu 2020 20:04

Ciao. Se cerchi "più nebbiolo che barbera" come mai indichi Canelli come epicentro della ricerca? La tua area comprende le langhe albesi?
Perché a dirla tutta Canelli non è terra da vini rossi: se cerchi della barbera, vai verso Nizza, se cerchi del nebbiolo, verso Alba. Ciao!
Dario.
Sono un piemontese atipico, lo so. Ma il sangiovese m'ha stregato.
andreac75
Messaggi: 64
Iscritto il: 25 mag 2020 00:07

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda andreac75 » 11 giu 2020 21:14

Konstantin_Levin88 ha scritto:Ciao. Se cerchi "più nebbiolo che barbera" come mai indichi Canelli come epicentro della ricerca? La tua area comprende le langhe albesi?
Perché a dirla tutta Canelli non è terra da vini rossi: se cerchi della barbera, vai verso Nizza, se cerchi del nebbiolo, verso Alba. Ciao!
Dario.


Perchè staremo li per qualche settimana nella casa di mia moglie. A spostarmi poi non ho certo problemi. L'anno scorso sono andato a Barolo senza problemi, ad esempio.
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 803
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda lloyd142 » 11 giu 2020 21:22

Scagliola a Calosso
Cascina Garitina a Castel Boglione
L'armangia a Canelli
Franco Mondo a Nizza
....c'e' solo l'imbarazzo della scelta... 8)
Konstantin_Levin88
Messaggi: 149
Iscritto il: 24 set 2019 18:00

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda Konstantin_Levin88 » 11 giu 2020 21:46

lloyd142 ha scritto:Scagliola a Calosso
Cascina Garitina a Castel Boglione
L'armangia a Canelli
Franco Mondo a Nizza
....c'e' solo l'imbarazzo della scelta... 8)

In realtà diceva "più nebbiolo che barbera"...
Io consiglierei di fare mezz'ora di macchina fino a Barbaresco, o poco più fino a Barolo, e puntare sui langhe nebbiolo già citati in altro thread.
Sono un piemontese atipico, lo so. Ma il sangiovese m'ha stregato.
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 803
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda lloyd142 » 11 giu 2020 22:01

Konstantin_Levin88 ha scritto:
lloyd142 ha scritto:Scagliola a Calosso
Cascina Garitina a Castel Boglione
L'armangia a Canelli
Franco Mondo a Nizza
....c'e' solo l'imbarazzo della scelta... 8)

In realtà diceva "più nebbiolo che barbera"...
Io consiglierei di fare mezz'ora di macchina fino a Barbaresco, o poco più fino a Barolo, e puntare sui langhe nebbiolo già citati in altro thread.


opssss....mi sono fermato al titolo del thread :oops: :oops:
Konstantin_Levin88
Messaggi: 149
Iscritto il: 24 set 2019 18:00

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda Konstantin_Levin88 » 11 giu 2020 22:26

Konstantin_Levin88 ha scritto:
lloyd142 ha scritto:Scagliola a Calosso
Cascina Garitina a Castel Boglione
L'armangia a Canelli
Franco Mondo a Nizza
....c'e' solo l'imbarazzo della scelta... 8)

In realtà diceva "più nebbiolo che barbera"...
Io consiglierei di fare mezz'ora di macchina fino a Barbaresco, o poco più fino a Barolo, e puntare sui langhe nebbiolo già citati in altro thread*.

* viewtopic.php?f=13
Sono un piemontese atipico, lo so. Ma il sangiovese m'ha stregato.
maxer
Messaggi: 4328
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda maxer » 12 giu 2020 02:51

..... ma scusami eh, in tutto il pianeta terrestre la zona di Canelli è ufficialmente riconosciuta come la terra dei migliori Moscato

Per cui, ti ripeto e ti chiedo : ma per quale recondito e masochistico motivo dovresti avventurarti nella ricerca di vini rossi proprio a Canelli, quando il Piemonte, poco al di fuori di quella zona, ti offre il meglio dei rossi italici e con qualche km d' auto puoi andare in Langa o nel Roero - Monferrato per soddisfare i tuoi desideri ? :roll:

e non pensare che nelle tre zone alternative indicate i prezzi medi dei vari Nebbiolo, Barbera, Dolcetto etc abbiano raggiunto cifre inarrivabili, anzi, puoi trovare numerosissime piccole aziende molto interessanti che producono ottimi vini, con onestissimi rapporti q/p

Fidati e gira un pochetto, su ..... :wink:

per quanto riguarda le aziende da visitare, sul forum puoi trovare infinite indicazioni : basta cercare con un po' di voglia e pazienza
carpe diem 8)
giodiui
Messaggi: 281
Iscritto il: 14 set 2018 10:30
Località: Romagna

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda giodiui » 12 giu 2020 07:00

con un budget di 10-15 euro a bottiglia io per il nebbiolo andrei piuttosto nel Roero o in zona alto Piemonte, vedi produttori di Carema, che hanno un rapporto qp veramente altissimo. In Langa con un budget <15 rischi solo frustrazione, secondo me. Se poi puoi alzare a 15-20 allora è un altro discorso.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13513
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda Kalosartipos » 12 giu 2020 07:37

La molti Langhe Nebbiolo non superano i 15 euro.. vai in Langa e cerca!
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
andreac75
Messaggi: 64
Iscritto il: 25 mag 2020 00:07

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda andreac75 » 12 giu 2020 12:32

maxer ha scritto:..... ma scusami eh, in tutto il pianeta terrestre la zona di Canelli è ufficialmente riconosciuta come la terra dei migliori Moscato

Per cui, ti ripeto e ti chiedo : ma per quale recondito e masochistico motivo dovresti avventurarti nella ricerca di vini rossi proprio a Canelli, quando il Piemonte, poco al di fuori di quella zona, ti offre il meglio dei rossi italici e con qualche km d' auto puoi andare in Langa o nel Roero - Monferrato per soddisfare i tuoi desideri ? :roll:

e non pensare che nelle tre zone alternative indicate i prezzi medi dei vari Nebbiolo, Barbera, Dolcetto etc abbiano raggiunto cifre inarrivabili, anzi, puoi trovare numerosissime piccole aziende molto interessanti che producono ottimi vini, con onestissimi rapporti q/p

Fidati e gira un pochetto, su ..... :wink:

per quanto riguarda le aziende da visitare, sul forum puoi trovare infinite indicazioni : basta cercare con un po' di voglia e pazienza


La mia intenzione è girare! Ho indicato solo il punto di partenza dove soggiorneremo.....
Avatar utente
Raido
Messaggi: 130
Iscritto il: 29 nov 2016 15:19
Località: Torino

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda Raido » 12 giu 2020 14:50

Sei a 15 minuti da Nizza Monferrato e volendo altri 15 minuti e sei a Rocchetta Tanaro da Braida, un paio d'ore io ce le dedicherei
andreac75
Messaggi: 64
Iscritto il: 25 mag 2020 00:07

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda andreac75 » 19 lug 2020 15:14

Prime visite fatte. Premetto che ho preferito non assaggiare i vini in cantina, come fatto in altre occasioni.

Forteto della Luja
Merita, per me, una menzione particolare. Molto gentili e disponibili. Moscato eccellente così come il brachetto passito. Ho preso anche una bottiglia di moscato passito che aprirò per Natale. Finita la parte dolce, però devo dire che anche i rossi mi piacciono molto. Le Grive è un blend particolare (Barbera Pinot nero) che ho trovato davvero buono. Il Barbera mon ross è un vino che si può bere tutti i giorni con un rapporto qualità prezzo, per me, introvabile.

Poderi Einaudi
Accoglienza nuovamente molto positiva. Grande disponibilità e gentilezza. Non ho ancora assaggiato i loro vini e sono curioso di un vostro parere. Ho preso sia dogliani “normale” che superiore vigna tec. Più qualche bottiglia di nebbiolo. Cantine belle e curate.

Renato Ratti
Luogo accogliente e curato con qualche chicca come una bella collezione di cavatappi e bottiglie storiche. Sono andato principalmente per il nebbiolo Ochetti, che conoscevo. Oltre a quello ho preso i due Barbera, il dolcetto ed una di Barolo Marcenasco. Una cosa che mi ha lasciato un po’ stranito è il fatto che non facciano barbaresco.

Il Falchetto
Anche in questo caso sono andato abbastanza a colpo sicuro, avendo già apprezzato i loro vini. Non so....mi piacciono un po’ tutti. Dai dolci moscato e brachetto al nebbiolo, alla mora e persino un ottimo Sauvignon, che non è proprio di queste parti. Belle botti e nuovamente persone molto disponibili.

Montalbera
Sono andato principalmente per il Ruchè Laccento. Sarà pure un prodotto quasi commerciale, ma mi piace molto. Podere enorme è molto bello. Non abbiamo visto le cantine perché abbiamo sbagliato orario arrivando un’ora prima dell’apertura. La ragazza ci ha comunque aperto e siamo riusciti a comprare qualche scatola di vino. Oltre al Ruchè ho preso un paio di bottiglie di grignolino ed una di Barbera lequilibrio. Più una di barbaresco da cui, visto il prezzo, non mi aspetto molto, ma spero di essere smentito. La Barbera l’ho aperta oggi: decisamente buona anche se si sente un pochino l’alcol.

Contratto
Cantine storiche che però non abbiamo visitato perché in questo periodo vanno solo su prenotazione. Presi i moscati Spinetta, che sono nuovamente ottimi.

Ho ancora un bel po’ di giorni. Stavo pensando di fare un giro da Braida per i vini dolci. Sarei curioso di sapere se esiste una cantina con una Barbera con un rapporto qualità/prezzo paragonabile a quella di Forteto..

Grazie dei consigli.
maxer
Messaggi: 4328
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda maxer » 20 lug 2020 02:14

andreac75 ha scritto:Renato Ratti
Una cosa che mi ha lasciato un po’ stranito è il fatto che non facciano barbaresco

..... ma sì, dai, che te la racconto

Tanti ma tanti anni fa, andai da Teobaldo Rivella, a Barbaresco : volevo assolutamente assaggiare il suo Barolo
E insistevo, insistevo ...
Ma pensa, una persona tranquilla e gentile come Baldo, che ancora non conoscevo, mi cacció infuriato dalla cantina

Nella stessa giornata, mi spostai a Barolo, da Giuseppe Rinaldi : volevo assolutamente assaggiare il suo Barbaresco
E insistevo, insistevo ...
Ma pensa, anche lui, però più istintivo e burbero di carattere, mi cacció infuriato dalla sua cantina, inseguendomi fino all' uscita brandendo una roncola minacciosa (la ricordo, era molto affilata)

Ebbene, ancora oggi sono ancora stranito : mi chiedo sempre il perché di quella loro strana accoglienza

In fondo, cosa avevo fatto di male ? Chiedere e lecito : ma almeno un poco di cortesia ..... 8) :mrgreen:

che avessi solo insistito un po' troppo ? :roll:
carpe diem 8)
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 3081
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda Ludi » 20 lug 2020 07:52

maxer ha scritto:
andreac75 ha scritto:Renato Ratti
Una cosa che mi ha lasciato un po’ stranito è il fatto che non facciano barbaresco

..... ma sì, dai, che te la racconto

Tanti ma tanti anni fa, andai da Teobaldo Rivella, a Barbaresco : volevo assolutamente assaggiare il suo Barolo
E insistevo, insistevo ...
Ma pensa, una persona tranquilla e gentile come Baldo, che ancora non conoscevo, mi cacció infuriato dalla cantina

Nella stessa giornata, mi spostai a Barolo, da Giuseppe Rinaldi : volevo assolutamente assaggiare il suo Barbaresco
E insistevo, insistevo ...
Ma pensa, anche lui, però più istintivo e burbero di carattere, mi cacció infuriato dalla sua cantina, inseguendomi fino all' uscita brandendo una roncola minacciosa (la ricordo, era molto affilata)

Ebbene, ancora oggi sono ancora stranito : mi chiedo sempre il perché di quella loro strana accoglienza

In fondo, cosa avevo fatto di male ? Chiedere e lecito : ma almeno un poco di cortesia ..... 8) :mrgreen:

che avessi solo insistito un po' troppo ? :roll:


ebbi piu' o meno la stessa accoglienza quando chiesi a Franco Biondi Santi di farmi assaggiare il suo Nobile di Montepulciano. Questi produttori sono permalosi....
Ultima modifica di Ludi il 21 lug 2020 08:19, modificato 1 volta in totale.
MANUZ
Messaggi: 2424
Iscritto il: 12 ago 2008 17:47

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda MANUZ » 21 lug 2020 08:13

Di Interessante c è A calosso tenuta dei fiori di Bosticardo valter che fa un moscato metodo classico 10 anni sui lieviti spettacolare... ne ho prese solo 6 bottiglie ma fra poco che torno in zona vado a prenderne altre... davvero buono con un prezzo onestissimo
Avete bisogno di barbatelle?
Sono qui...
Avatar utente
supersonic76
Messaggi: 888
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda supersonic76 » 22 lug 2020 11:13

maxer ha scritto:
andreac75 ha scritto:Renato Ratti
Una cosa che mi ha lasciato un po’ stranito è il fatto che non facciano barbaresco

..... ma sì, dai, che te la racconto

Tanti ma tanti anni fa, andai da Teobaldo Rivella, a Barbaresco : volevo assolutamente assaggiare il suo Barolo
E insistevo, insistevo ...
Ma pensa, una persona tranquilla e gentile come Baldo, che ancora non conoscevo, mi cacció infuriato dalla cantina

Nella stessa giornata, mi spostai a Barolo, da Giuseppe Rinaldi : volevo assolutamente assaggiare il suo Barbaresco
E insistevo, insistevo ...
Ma pensa, anche lui, però più istintivo e burbero di carattere, mi cacció infuriato dalla sua cantina, inseguendomi fino all' uscita brandendo una roncola minacciosa (la ricordo, era molto affilata)

Ebbene, ancora oggi sono ancora stranito : mi chiedo sempre il perché di quella loro strana accoglienza

In fondo, cosa avevo fatto di male ? Chiedere e lecito : ma almeno un poco di cortesia ..... 8) :mrgreen:

che avessi solo insistito un po' troppo ? :roll:


:mrgreen:
Memento Audere Semper
andreac75
Messaggi: 64
Iscritto il: 25 mag 2020 00:07

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda andreac75 » 03 ago 2020 21:46

Ho fatto qualche altra piccola visita (Elio Perrone e Gianni Doglia). Capita l’antifona Barbaresco vs Barolo..... un consiglio per il primo, per vedere una bella cantina e portare via qualche bottiglia ad un prezzo umano? Solo i Produttori ?
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13513
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda Kalosartipos » 04 ago 2020 09:18

andreac75 ha scritto:Ho fatto qualche altra piccola visita (Elio Perrone e Gianni Doglia). Capita l’antifona Barbaresco vs Barolo..... un consiglio per il primo, per vedere una bella cantina e portare via qualche bottiglia ad un prezzo umano? Solo i Produttori ?

La Ca' Növa.. spendi pure meno.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
andrea
Messaggi: 8191
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda andrea » 06 ago 2020 17:34

maxer ha scritto:
andreac75 ha scritto:Renato Ratti
Una cosa che mi ha lasciato un po’ stranito è il fatto che non facciano barbaresco

..... ma sì, dai, che te la racconto

Tanti ma tanti anni fa, andai da Teobaldo Rivella, a Barbaresco : volevo assolutamente assaggiare il suo Barolo
E insistevo, insistevo ...
Ma pensa, una persona tranquilla e gentile come Baldo, che ancora non conoscevo, mi cacció infuriato dalla cantina

Nella stessa giornata, mi spostai a Barolo, da Giuseppe Rinaldi : volevo assolutamente assaggiare il suo Barbaresco
E insistevo, insistevo ...
Ma pensa, anche lui, però più istintivo e burbero di carattere, mi cacció infuriato dalla sua cantina, inseguendomi fino all' uscita brandendo una roncola minacciosa (la ricordo, era molto affilata)

Ebbene, ancora oggi sono ancora stranito : mi chiedo sempre il perché di quella loro strana accoglienza

In fondo, cosa avevo fatto di male ? Chiedere e lecito : ma almeno un poco di cortesia ..... 8) :mrgreen:

che avessi solo insistito un po' troppo ? :roll:

Ah! Ma allora non è che ci sei diventato, eri già così ab ovo!!!! :mrgreen:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
andrea
Messaggi: 8191
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda andrea » 06 ago 2020 17:36

andreac75 ha scritto:Ho fatto qualche altra piccola visita (Elio Perrone e Gianni Doglia). Capita l’antifona Barbaresco vs Barolo..... un consiglio per il primo, per vedere una bella cantina e portare via qualche bottiglia ad un prezzo umano? Solo i Produttori ?

A Canelli vai da Gianluigi Bera (Bera Vittorio e figli). A parte assaggiare uno de tre migliori Moscato, fa ottime Barbera e qualche chicca...
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
maxer
Messaggi: 4328
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Canelli e dintorni

Messaggioda maxer » 06 ago 2020 18:46

andrea ha scritto:
maxer ha scritto:
andreac75 ha scritto:Renato Ratti
Una cosa che mi ha lasciato un po’ stranito è il fatto che non facciano barbaresco

..... ma sì, dai, che te la racconto

Tanti ma tanti anni fa, andai da Teobaldo Rivella, a Barbaresco : volevo assolutamente assaggiare il suo Barolo
E insistevo, insistevo ...
Ma pensa, una persona tranquilla e gentile come Baldo, che ancora non conoscevo, mi cacció infuriato dalla cantina

Nella stessa giornata, mi spostai a Barolo, da Giuseppe Rinaldi : volevo assolutamente assaggiare il suo Barbaresco
E insistevo, insistevo ...
Ma pensa, anche lui, però più istintivo e burbero di carattere, mi cacció infuriato dalla sua cantina, inseguendomi fino all' uscita brandendo una roncola minacciosa (la ricordo, era molto affilata)

Ebbene, ancora oggi sono ancora stranito : mi chiedo sempre il perché di quella loro strana accoglienza

In fondo, cosa avevo fatto di male ? Chiedere e lecito : ma almeno un poco di cortesia ..... 8) :mrgreen:

che avessi solo insistito un po' troppo ? :roll:

Ah! Ma allora non è che ci sei diventato, eri già così ab ovo!!!! :mrgreen:

..... due anni dopo mi trovai assieme a Ludi in visita da Franco Biondi Santi
Che caso !
Ebbene, quella volta me ne stetti zitto zitto, anche se anch' io avrei voluto assaggiare il suo Nobile di Montepulciano

Chiese lui

Scappammo insieme ..... :mrgreen:

questa è già più difficile, più complessa : mi sa che non ce la fai. :roll:
carpe diem 8)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Andyele, teo777full e 1 ospite