Avignone e basso Rodano

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
nosferatu
Messaggi: 33
Iscritto il: 15 feb 2018 01:22
Località: Lombardia

Avignone e basso Rodano

Messaggioda nosferatu » 13 ago 2019 04:07

Considerato quanto mi sono stati utili i vostri consigli per la gita pasquale in toscana ci riprovo anche per la gita in oggetto.

Tra un paio di giorni parto in direzione Costa Azzurra e Provenza. Nella monotonia delle mie vacanze marittime vorrei organizzare una gita ad Avignone di 2/3 giorni.

Ovviamente se avete dei suggerimenti per la visita ad aziende valide ve ne sarei grato.

Purtroppo non ho una grande conoscenza enologica della zona, tranne qualche chateneuf bevuto in compagnia di amici (clos de l'oratoire e domaine de la janasse) e per quanto possibile vorrei provare a colmare parzialmente la lacuna.

Ho letto con grande interesse il post di smarco di qualche anno fa (https://forum.gamberorosso.it/viewtopic.php?f=13&t=205195&p=1661726&hilit=avignone#p1661726) ma gli spunti di discussione erano limitati. Spero che qualcuno possa darmi qualche suggerimento in più su cantine di riferimento e magari anche di cantine che consentano acquisti a q/p elevato.

Se avete anche altri riferimenti degni di nota nella zona della provence saranno comunque utlissimi.

Grazie a tutti, come sempre.
alì65
Messaggi: 11779
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda alì65 » 13 ago 2019 07:45

anche per loro sono giorni festivi; se vuoi acquistare senza perdere tempo vai nella piazza centrale su dalle scalette e trovi l'enoteca del paese con quasi tutti i produttori (top esclusi)
i prezzi sono gli stessi che troveresti dai produttori
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2835
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda Ludi » 13 ago 2019 08:10

Se trovi aperto, prova da Marcoux e La Janasse a Chateauneuf, St. Cosme a Gigondas. A Gigondas ti consiglio vivamente di mangiare a L'Houstalet, con una delle carte dei vini piu' impressionanti che abbia mai visto (e a prezzi, per la Francia, non disumani).
Avatar utente
mennella
Messaggi: 271
Iscritto il: 06 giu 2007 13:47

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda mennella » 13 ago 2019 11:19

alì65 ha scritto:anche per loro sono giorni festivi; se vuoi acquistare senza perdere tempo vai nella piazza centrale su dalle scalette e trovi l'enoteca del paese con quasi tutti i produttori (top esclusi)
i prezzi sono gli stessi che troveresti dai produttori


L'enoteca si chiama Vinadea (www.vinadea.com), e' li ci trovi i vini tantissimi produttori (a me era stata consgilata
da un produttore quando anni fa mi ero presentato nel periodo della vendemmia :oops: ) e le indicazioni
di "ali65" sono precise, piazzetta di Chateauneuf dove c'e' anche un parcheggio.
mavis59 [ agosto 2003 ]
nosferatu
Messaggi: 33
Iscritto il: 15 feb 2018 01:22
Località: Lombardia

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda nosferatu » 15 ago 2019 13:56

Ringrazio Alì e Mennella per l'indicazione preziosa. L'enoteca sarà sicuramente una tappa fissa della visita ad Avignone :mrgreen:.
Grazie anche a Ludi per i suggerimenti sulle cantine da visitare, ho mandato email a Marcoux e a Dom. de la Janasse, penso di andarci tra il 20 ed il 22 di agosto, attendo un riscontro 8) .
Ora vediamo se riesco a fare una puntatina anche a Gigondas.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7775
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda zampaflex » 16 ago 2019 03:02

nosferatu ha scritto:Ringrazio Alì e Mennella per l'indicazione preziosa. L'enoteca sarà sicuramente una tappa fissa della visita ad Avignone :mrgreen:.
Grazie anche a Ludi per i suggerimenti sulle cantine da visitare, ho mandato email a Marcoux e a Dom. de la Janasse, penso di andarci tra il 20 ed il 22 di agosto, attendo un riscontro 8) .
Ora vediamo se riesco a fare una puntatina anche a Gigondas.

Casomai ti rispondessero positivamente, il Marcoux Vieilles Vignes è un vino buonissimo, rubane un tir.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2835
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda Ludi » 16 ago 2019 07:29

zampaflex ha scritto:Casomai ti rispondessero positivamente, il Marcoux Vieilles Vignes è un vino buonissimo, rubane un tir.


straquoto. Persino in annata non al top, come la 2000, mi ha fatto andare in visibilio. Anche il VV di Janasse del resto non è male, peccato per il prezzo inflazionato dal solito Parker....
alì65
Messaggi: 11779
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda alì65 » 16 ago 2019 07:43

nosferatu ha scritto:Ringrazio Alì e Mennella per l'indicazione preziosa. L'enoteca sarà sicuramente una tappa fissa della visita ad Avignone :mrgreen:.
Grazie anche a Ludi per i suggerimenti sulle cantine da visitare, ho mandato email a Marcoux e a Dom. de la Janasse, penso di andarci tra il 20 ed il 22 di agosto, attendo un riscontro 8) .
Ora vediamo se riesco a fare una puntatina anche a Gigondas.


le mie info sono per il paese di CduPape, non Avignone
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
mennella
Messaggi: 271
Iscritto il: 06 giu 2007 13:47

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda mennella » 16 ago 2019 08:53

Ad Avignon avevo mangiato bene a "Restaurant L'Épicerie" in 10 Place Saint-Pierre,
si trova in centro in una piazzetta pedonale attaccato all'omonima chiesa
mavis59 [ agosto 2003 ]
pudepu
Messaggi: 1186
Iscritto il: 06 giu 2007 18:09

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda pudepu » 16 ago 2019 10:54

come cantina ti consiglio Gradassi proprio in centro a chateneuf ottimo rapporto q/p
Come ristorante , soprattutto per la carta dei vini ti consiglio la Beaugraviere , circa mezz'ora a nord di chateneuf
patetico valutatore di etichette
nosferatu
Messaggi: 33
Iscritto il: 15 feb 2018 01:22
Località: Lombardia

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda nosferatu » 16 ago 2019 15:54

alì65 ha scritto:
nosferatu ha scritto:Ringrazio Alì e Mennella per l'indicazione preziosa. L'enoteca sarà sicuramente una tappa fissa della visita ad Avignone :mrgreen:.
Grazie anche a Ludi per i suggerimenti sulle cantine da visitare, ho mandato email a Marcoux e a Dom. de la Janasse, penso di andarci tra il 20 ed il 22 di agosto, attendo un riscontro 8) .
Ora vediamo se riesco a fare una puntatina anche a Gigondas.


le mie info sono per il paese di CduPape, non Avignone


Ti ringrazio per la precisazione Alì, avevo inteso. Solo che la gita è ufficialmente ad Avignone, ci vuole un certo tatticismo per convincere moglie ad andare a chateneuf facendole perdere due giorni di spiaggia a St. Tropez... Cara ma tu l'hai mai vista Avignone? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
nosferatu
Messaggi: 33
Iscritto il: 15 feb 2018 01:22
Località: Lombardia

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda nosferatu » 16 ago 2019 17:01

mennella ha scritto:Ad Avignon avevo mangiato bene a "Restaurant L'Épicerie" in 10 Place Saint-Pierre,
si trova in centro in una piazzetta pedonale attaccato all'omonima chiesa


Mi sembra perfetto! Mi hai smarcato anche il problema del pranzo.

A questo punto posso cestinare la lonely planet .. scherzo quella mi serve per dimostrare a mia moglie che è assolutamente necessario andare a visitare le cantine di chaeneuf ad agosto :mrgreen: :lol: ... grazie molte!
nosferatu
Messaggi: 33
Iscritto il: 15 feb 2018 01:22
Località: Lombardia

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda nosferatu » 16 ago 2019 17:27

pudepu ha scritto:come cantina ti consiglio Gradassi proprio in centro a chateneuf ottimo rapporto q/p
Come ristorante , soprattutto per la carta dei vini ti consiglio la Beaugraviere , circa mezz'ora a nord di chateneuf


Grazie non conoscevo questo produttore mi sembra interessante, se riesco passo per fare un po' di shopping. Il rapporto q/p per me è importante purtroppo, in alternativa non posso che raccogliere il suggerimento di rubare un tir di VV di Marcoux :-). Nel caso saprei già dove smerciarlo.

PS A proposito di prezzi al supermercato ho trovato Sociando Mallet haut-medoc 14 a 24 Euro e Château Carbonnieux Pessac-Léognan 16 a 28 euro (al ristorante mi era costato 65 euro).
Ultima modifica di nosferatu il 17 ago 2019 15:18, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
mennella
Messaggi: 271
Iscritto il: 06 giu 2007 13:47

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda mennella » 16 ago 2019 18:50

nosferatu ha scritto:Ti ringrazio per la precisazione Alì, avevo inteso. Solo che la gita è ufficialmente ad Avignone, ci vuole un certo tatticismo per convincere moglie ad andare a chateneuf facendole perdere due giorni di spiaggia a St. Tropez... Cara ma tu l'hai mai vista Avignone? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Beh per Avignone non dovresti avere problema a giustificarne la tappa, tra Palazzo dei Papi e giardini dello stesso complesso
con bella vista sul Rodano avrai validi motivi. Per CdP considera che e' circa 10 km verso nord, e tiene presente le chiusure
nella fascia di mezzogiorno.
mavis59 [ agosto 2003 ]
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7775
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda zampaflex » 17 ago 2019 05:13

E poi come giustificazione per una visita più estesa non si possono dimenticare l'Isle-sur-la- Sorgue, detta la Venezia di Provenza, cittadina piena di negozi di antiquariato tra l'altro, e poi Saint-Rémy-de-Provence o Arles per le rovine romane... Suvvia... :wink:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
nosferatu
Messaggi: 33
Iscritto il: 15 feb 2018 01:22
Località: Lombardia

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda nosferatu » 22 ago 2019 16:35

Riporto il breve riepilogo della bella gita ad Avignone e Chateauneuf conclusa.

Giorno 1

Marcoux era chiuso :-(, mancanza parzialmente colmato dall'acquisto di due bottiglie da Vinadea.

Domaine de la Janasse, degustazione un pò sbrigativa senza grandi descrizioni da parte del giovane ragazzo che comunque era abbastanza preparato e ha reso disponibile praticamente tutta la produzione in varie annate. In sintesi estrema, Cote du rhone ho preferito i clos sant'Antonin perchè la maggior dote di frutto li rende più godibili nell'immediato. CdP blanc minerale e teso rispetto ad altri, non mi ha rubato il cuore. CdP Rouge che fa 14 mesi di barrique ha struttura e si è rivelato un vino di potenza e comunque equilibrio tannino e spezie che si sentono, piaciuto ma da aspettare. Il VV fa botte grande per la parte di grenache e barrique per gli altri tagli, più eleganza, più frutto, tannino più rotondo, altra marcia. La differenza si sente ma anche la differenza di prezzo (31 euro il base 2015 e 73 euro il VV).
Mi ha colpito molto il CdP Chaupin 100% grenache, elegante con tannino delicato e spezie più dolci. Fa solo botte grande per cui ipotizzo che possa essere la base di Grenache usata per il VV.

Visita da Vinadea, molto gentili mi hanno concesso un paio di degustazioni di CdP, tra cui Domaine Durieu di cui scrivo dopo e Fortia (2 anni di barrique) un pò troppo speziato e tannico, l'ho trovato un pò scorbutico. Acquistato troppo come sempre. Purtroppo ho scoperto da loro che i vini di Gradassi (consigliato da Pudepu) erano finiti e anche in cantina l'annata 2016 era terminata. Da segnare per il futuro.

Giorno 2 (molto breve)

Beaurenard mi ha sorpreso in positivo. In degustazione pochi vini ma buoni: lo Cdp Rouge traditional era uno dei più completi e importanti provati. Nella selezione Boisrenard da vigne vecchie di almeno 60 anni, tutte le sensazioni sono amplificate e arrotondate, se la gioca con il VV de la Janasse, potenzialmente un grande vino. Notevole anche il Boisrenard blanc, che consiglio.

Visita didattica da Ogier che già conoscevo. Fa dei CdP 100% Grenache da singole vigne di ciascuna delle 4 zone differenti che sono molto interessanti.

Premio rapporto qualità-prezzo Domaine Durieu. Vini eleganti con frutto croccante affinati in botti grandi che li rende più pronti e godibili degli altri. In particolare molto buona la selezione Lucile Avril. Menzione d'onore per l'eperdu, più complesso e allo stesso tempo dalla trama più vellutata ma non era purtroppo in vendita.

Infine ringrazio per i suggerimenti per i pasti, sono riuscito a fermarmi solo all'epicerie dove mi sono trovato benissimo e ho assaggiato dei buoni AOC Ventoux. Per volere di mia figlia sono stato costretto alla cena in hotel purtroppo.
Avatar utente
mennella
Messaggi: 271
Iscritto il: 06 giu 2007 13:47

Re: Avignone e basso Rodano

Messaggioda mennella » 26 ago 2019 16:50

Allora Nosferatu graxier per il tuo "rapporto" da CdP.

A proposito di CdP, ho saputo che avrei un appoggio presso il comune Vignobles Mayard. Qualcuno ha giudizi positivi sui loro vini, o lascio perdere?
Se poteste postare in una settimana mi fareste un favore.

Grazie
mavis59 [ agosto 2003 ]

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bart, Kevmit, Zbigniew e 6 ospiti