top 10 brunello

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
declar
Messaggi: 561
Iscritto il: 16 giu 2007 14:18

top 10 brunello

Messaggioda declar » 22 apr 2017 12:47

Quali sono I top 10 brunello Al momento? E quali possono esserlo in prospettiva? Un saluto!
littlewood
Messaggi: 2191
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: top 10 brunello

Messaggioda littlewood » 23 apr 2017 20:25

Dipende dai gusti poi io una mia personale classifica ce l' ho pero'....
declar
Messaggi: 561
Iscritto il: 16 giu 2007 14:18

Re: top 10 brunello

Messaggioda declar » 25 apr 2017 10:11

:D
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 3060
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: top 10 brunello

Messaggioda Ludi » 25 apr 2017 12:24

Ne butto lì alcuni: Soldera, Biondi Santi, Le Potazzine, Poggio di Sotto, Salvioni, Fuligni.
Roland
Messaggi: 55215
Iscritto il: 06 giu 2007 11:39
Località: Campi Bisenzio - Firenze -

Re: top 10 brunello

Messaggioda Roland » 25 apr 2017 12:34

le mettiamo le ragnaie e tiezzi ?
Importiamo vino,champagne e pata negra
Spediamo il lunedi successivo al ricevimento del pagamento
Emettiamo scontrino fiscale o fattura .

http://www.facebook.com/pages/ENOTECA-B ... 4224421705
tel: 3317841888
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2571
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: top 10 brunello

Messaggioda gianni femminella » 25 apr 2017 12:52

Non è per essere di parte. E Pian dell'Orino?

Però come si fa la classifica? Secondo la riserva, o sulla produzione in generale? Nel tempo o solo in anni recenti?
Inoltre credo che alcune aziende attualmente al top potrebbero scadere qualitativamente per via del cambio di proprietà.
declar
Messaggi: 561
Iscritto il: 16 giu 2007 14:18

Re: top 10 brunello

Messaggioda declar » 25 apr 2017 13:40

Direi la classifica andrebbe fatta sui vini di punta delle vare aziende .
alì65
Messaggi: 12485
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: top 10 brunello

Messaggioda alì65 » 25 apr 2017 13:41

Ludi ha scritto:Ne butto lì alcuni: Soldera, Biondi Santi, Le Potazzine, Poggio di Sotto, Salvioni, Fuligni.


Capanna, Lisini, Pacenti S., Le Chiuse di Sotto, Le Chiuse, Salicutti
futuro incerto...2020 di merda!!!
alì65
Messaggi: 12485
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: top 10 brunello

Messaggioda alì65 » 25 apr 2017 13:42

e comunque troppo legato a zone e annate.....possono, e sono, completamente diversi nello stesso millesimo
territori troppo diversi e lontani
futuro incerto...2020 di merda!!!
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 3060
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: top 10 brunello

Messaggioda Ludi » 25 apr 2017 14:02

gianni femminella ha scritto:Non è per essere di parte. E Pian dell'Orino?

Inoltre credo che alcune aziende attualmente al top potrebbero scadere qualitativamente per via del cambio di proprietà.


una a caso.... :mrgreen:
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2571
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: top 10 brunello

Messaggioda gianni femminella » 25 apr 2017 14:16

Ludi ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Non è per essere di parte. E Pian dell'Orino?

Inoltre credo che alcune aziende attualmente al top potrebbero scadere qualitativamente per via del cambio di proprietà.


una a caso.... :mrgreen:


Be' non propriamente.
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2571
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: top 10 brunello

Messaggioda gianni femminella » 25 apr 2017 14:18

littlewood ha scritto:Dipende dai gusti poi io una mia personale classifica ce l' ho pero'....


E però... ?
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6206
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: top 10 brunello

Messaggioda il chiaro » 25 apr 2017 15:31

i miei assaggi migliori di quest'anno sono sicuramente Stella di Campalto, Uccelliera (un 2012 strepitoso) Pian dell'orino, Chiuse di sotto, Potazzine, Sesti.

Tralascio i mammasantissima che tanto quelli già si sa
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8856
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: top 10 brunello

Messaggioda zampaflex » 25 apr 2017 19:33

il chiaro ha scritto:i miei assaggi migliori di quest'anno ...Sesti.



Phenomena?
Ricordo un 2007 da salto sulla sedia.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Carlitos83
Messaggi: 807
Iscritto il: 21 gen 2015 00:51
Località: camisano vicentino

Re: top 10 brunello

Messaggioda Carlitos83 » 25 apr 2017 20:54

Molinari
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6206
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: top 10 brunello

Messaggioda il chiaro » 26 apr 2017 03:18

zampaflex ha scritto:
il chiaro ha scritto:i miei assaggi migliori di quest'anno ...Sesti.



Phenomena?
Ricordo un 2007 da salto sulla sedia.


Bevuto a terre di toscana: strepitoso.
Peccato prezzi altini
let me put my love into you babe

let me put my love on the line



let me put my love into you babe

let me cut your cake with my knife



Brian Johnson
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1631
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: top 10 brunello

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 26 apr 2017 16:52

per le ultime annate i più piaciuti per me sono stati BS, le potazzine, casanova di neri e innocenti..ma tanti (troppi) non testati..
Lorenzo
littlewood
Messaggi: 2191
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: top 10 brunello

Messaggioda littlewood » 26 apr 2017 20:35

Io li metto x me i top 10 in ordine sparso:
Soldera
Salvioni
Valdicava
Mastrojanni
Stella di Campalto
Ragnaie
Le Chiuse
Biondi Santi
Salicutti
Baricci/uccelliera
I flop
Barbi(nn si puo' vedere come lavorano in vigneto!!)
Poggio di sotto (triplicata la produzione buono ma lontanissimo dai fasti passati)
Marroneto (una rondine nn fa primavera)
Molinari( finita la magia estirpati parte dei vigneti da 7000 a 25000 bt di botto con uva comprata.....)
Casanova dei neri ( ma e' brunello????)
Banfi (idem come sopra)
Col d' orcia (sciacquatura di botte....)
Un territorio come questo se come me passi 10 ore al giorno tra questi vigneti. Se solo vi fosse un minimo di continuita' aziendale ( es gli enormi punti di domanda attuali su bs e salicutti ad es) x me nn ce ne sarebbe x nessuno al mondo! E' un territorio magico con terreni fantastici e un clima top!!
Un dicorso a parte e' x l'azienda x cui sto' lavorando. Il 2010 nn e' stato un caso anzi! Jan sta' facendo vini fantastici e quando uscira' il bassolino 012 ve ne' renderete conto! Se lavori con quella filosofia e quella precisione in vigna se hai quei vigneti nn puoi che fare vini speciali! Ora ditemi pure di parte ma sara' il bicchiere a dire se ho ragione o no....
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2571
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: top 10 brunello

Messaggioda gianni femminella » 26 apr 2017 21:01

littlewood ha scritto:Io li metto x me i top 10 in ordine sparso:
Soldera
Salvioni
Valdicava
Mastrojanni
Stella di Campalto
Ragnaie
Le Chiuse
Biondi Santi
Salicutti
Baricci/uccelliera
I flop
Barbi(nn si puo' vedere come lavorano in vigneto!!)
Poggio di sotto (triplicata la produzione buono ma lontanissimo dai fasti passati)
Marroneto (una rondine nn fa primavera)
Molinari( finita la magia estirpati parte dei vigneti da 7000 a 25000 bt di botto con uva comprata.....)
Casanova dei neri ( ma e' brunello????)
Banfi (idem come sopra)
Col d' orcia (sciacquatura di botte....)
Un territorio come questo se come me passi 10 ore al giorno tra questi vigneti. Se solo vi fosse un minimo di continuita' aziendale ( es gli enormi punti di domanda attuali su bs e salicutti ad es) x me nn ce ne sarebbe x nessuno al mondo! E' un territorio magico con terreni fantastici e un clima top!!
Un dicorso a parte e' x l'azienda x cui sto' lavorando. Il 2010 nn e' stato un caso anzi! Jan sta' facendo vini fantastici e quando uscira' il bassolino 012 ve ne' renderete conto! Se lavori con quella filosofia e quella precisione in vigna se hai quei vigneti nn puoi che fare vini speciali! Ora ditemi pure di parte ma sara' il bicchiere a dire se ho ragione o no....


Ludi? :wink:
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5296
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: top 10 brunello

Messaggioda Andyele » 26 apr 2017 21:30

littlewood ha scritto:Io li metto x me i top 10 in ordine sparso:
Soldera
Salvioni
Valdicava
Mastrojanni
Stella di Campalto
Ragnaie
Le Chiuse
Biondi Santi
Salicutti
Baricci/uccelliera
I flop
Barbi(nn si puo' vedere come lavorano in vigneto!!)
Poggio di sotto (triplicata la produzione buono ma lontanissimo dai fasti passati)
Marroneto (una rondine nn fa primavera)
Molinari( finita la magia estirpati parte dei vigneti da 7000 a 25000 bt di botto con uva comprata.....)
Casanova dei neri ( ma e' brunello????)
Banfi (idem come sopra)
Col d' orcia (sciacquatura di botte....)
Un territorio come questo se come me passi 10 ore al giorno tra questi vigneti. Se solo vi fosse un minimo di continuita' aziendale ( es gli enormi punti di domanda attuali su bs e salicutti ad es) x me nn ce ne sarebbe x nessuno al mondo! E' un territorio magico con terreni fantastici e un clima top!!
Un dicorso a parte e' x l'azienda x cui sto' lavorando. Il 2010 nn e' stato un caso anzi! Jan sta' facendo vini fantastici e quando uscira' il bassolino 012 ve ne' renderete conto! Se lavori con quella filosofia e quella precisione in vigna se hai quei vigneti nn puoi che fare vini speciali! Ora ditemi pure di parte ma sara' il bicchiere a dire se ho ragione o no....


Interessante la tua disamina. Fammi capire però una cosa a quali annate di Poggio di Sotto ti riferisci quando lo stronchi così? A quelle post Palmucci? Perché fino a quel punto io l'ho trovato un vino stupendo che giocava lo stesso campionato di Soldera. Le ultime uscite però non l'ho assaggiate.
E Col d'Orcia reputi sciacquatura di botte anche il Poggio al Vento?
littlewood
Messaggi: 2191
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: top 10 brunello

Messaggioda littlewood » 26 apr 2017 22:48

Si di pds mi riferisco al post palmucci ovviamente prima era un vino splendido. Li e' cambiato tanto a cominciare dal cantiniere andrea e nn solo..quando fai fare in esterno gran parte dei lavori nn ci puo' essere la precisione necessaria x un grande vino. Lo stesso vale x col d' orcia. Si anche il poggio al vento... Nn e' certo piu' il grande vino che era sino a una decina di anni fa ma all' ultimo benvenuto... :(
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1631
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: top 10 brunello

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 26 apr 2017 23:48

Non ho mai capito l'avversione per casanova di neri su questi schermi..per me il tenuta nuova è un gran vino..l'eterogeneità di questa denominazione è un valore aggiunto..ben vengano brunelli diversi, al limite della riconoscibilità..rappresentano il sintomo della ricchezza di un territorio straordinario..ricordi spettacolosi del base 2001 bevuto circa un annetto fa, della 2006, della 2008..bah..mi ci metterò a berlo con più attenzione, magari in una bella orizzontalona comparativa...
Lorenzo
littlewood
Messaggi: 2191
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: top 10 brunello

Messaggioda littlewood » 27 apr 2017 06:51

Guarda nn ho la pretesa di avere il gusto assoluto x cui se a te Casanova piace niente di male anzi! Ma x me la tradizione E' la tradizione e quello nn e' x me brunello e ripeto x ME nn x l' universo mondo! :D
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 3060
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: top 10 brunello

Messaggioda Ludi » 27 apr 2017 12:47

gbaenergiaeco10 ha scritto:Non ho mai capito l'avversione per casanova di neri su questi schermi..per me il tenuta nuova è un gran vino..l'eterogeneità di questa denominazione è un valore aggiunto..ben vengano brunelli diversi, al limite della riconoscibilità..rappresentano il sintomo della ricchezza di un territorio straordinario..ricordi spettacolosi del base 2001 bevuto circa un annetto fa, della 2006, della 2008..bah..mi ci metterò a berlo con più attenzione, magari in una bella orizzontalona comparativa...


il Cerretalto 2004, recentemente assaggiato, è un vino che ha un rapporto q/p scandaloso: materico sino allo stucchevole ma pochissimo espressivo; non è solo una questione di tradizione, è proprio una questione di qualità.
Il Tenuta Nuova è meglio, ma a quei prezzi compro altro.
Ultima modifica di Ludi il 27 apr 2017 14:26, modificato 2 volte in totale.
andrea413
Messaggi: 637
Iscritto il: 17 ago 2015 00:20

Re: top 10 brunello

Messaggioda andrea413 » 27 apr 2017 13:12

littlewood ha scritto:Guarda nn ho la pretesa di avere il gusto assoluto x cui se a te Casanova piace niente di male anzi! Ma x me la tradizione E' la tradizione e quello nn e' x me brunello e ripeto x ME nn x l' universo mondo! :D


rispettando il parere di tutti e non volendo offendere nessuno vorrei sapere quali tratti tipici del brunello non trovate in quello di casanova di neri, gusti personali a parte mi riferisco proprio all'aspetto tecnico.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nexus1990 e 1 ospite