Di nuovo sui calici

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gpetrus
Messaggi: 2553
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Di nuovo sui calici

Messaggioda gpetrus » 20 dic 2016 23:02

Piccolo quesito. Voi utilizzereste un calice da rosso bordeaux anche per tutti i vini bianchi? In particolare utilizzereste gli Etoile noir di Italesse anche per i bianchi ? O sarebbe meglio comprare gli Etoile blanc sempre della stessa casa? Questo perché da fonti autorevoli potrebbero arrivarmi come regalo gli Etoile noir...... :mrgreen:
Grazie a tutti e buone feste
Giorgio
gpetrus
Messaggi: 2553
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gpetrus » 20 dic 2016 23:07

giandriolo
Messaggi: 193
Iscritto il: 22 feb 2016 19:07
Località: Triveneto

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda giandriolo » 21 dic 2016 11:18

Per tutti magari no... Io per i bianchi più giovani uso i loro Tiburon medium ad esempio :wink:
Wine improves with age. The older I get, the better I like it.
gpetrus
Messaggi: 2553
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gpetrus » 21 dic 2016 11:54

Era per non tenere tante tipologie di calici, come invece ora ho,mia moglie aspetta solo di veder rompersi qualcuno, lei vuole i calici di una stessa linea e stesso produttore.......
giandriolo
Messaggi: 193
Iscritto il: 22 feb 2016 19:07
Località: Triveneto

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda giandriolo » 21 dic 2016 12:25

Ah non mi è mai capitato di sentire questo tipo di pretese da parte femminile :lol:
Scherzi a parte, già che il problema dei calici riguarda principalmente il fatto del contatto del vino con l'aria, secondo me con vini giovani il calice ampio disperde eccessivamente i profumi e la "dinamica" del sorso può essere gustativamente diversa...
Wine improves with age. The older I get, the better I like it.
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1574
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 21 dic 2016 12:34

ragazzi ma io uso per quasi tutti i vini i classici calici da degustazione che danno alle varie fiere/presentazioni guide eccetera..eccezion fatta per i grandi rossi (baloon; calici da sangiovese/brunello ampi e lunghi)...è così drammatica come cosa?
Lorenzo
gpetrus
Messaggi: 2553
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gpetrus » 21 dic 2016 13:46

gbaenergiaeco10 ha scritto:ragazzi ma io uso per quasi tutti i vini i classici calici da degustazione che danno alle varie fiere/presentazioni guide eccetera..eccezion fatta per i grandi rossi (baloon; calici da sangiovese/brunello ampi e lunghi)...è così drammatica come cosa?

In effetti ......si :mrgreen:
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1574
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 21 dic 2016 13:52

gpetrus ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:ragazzi ma io uso per quasi tutti i vini i classici calici da degustazione che danno alle varie fiere/presentazioni guide eccetera..eccezion fatta per i grandi rossi (baloon; calici da sangiovese/brunello ampi e lunghi)...è così drammatica come cosa?

In effetti ......si :mrgreen:


eppure mi sono sempre trovato così bene :?
Lorenzo
gpetrus
Messaggi: 2553
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gpetrus » 21 dic 2016 14:48

gbaenergiaeco10 ha scritto:
gpetrus ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:ragazzi ma io uso per quasi tutti i vini i classici calici da degustazione che danno alle varie fiere/presentazioni guide eccetera..eccezion fatta per i grandi rossi (baloon; calici da sangiovese/brunello ampi e lunghi)...è così drammatica come cosa?

In effetti ......si :mrgreen:


eppure mi sono sempre trovato così bene :?

Scusa la battuta,mi é partita spontanea, ma per mia esperienza il calice é complemento fondamentale. Dopo tanti assaggi e prove ho a casa parecchi calici divisi quasi per vitigni utilizzati, almeno per quelli che bevo più spesso :mrgreen:
gpetrus
Messaggi: 2553
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gpetrus » 21 dic 2016 14:49

gpetrus ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:
gpetrus ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:ragazzi ma io uso per quasi tutti i vini i classici calici da degustazione che danno alle varie fiere/presentazioni guide eccetera..eccezion fatta per i grandi rossi (baloon; calici da sangiovese/brunello ampi e lunghi)...è così drammatica come cosa?

In effetti ......si :mrgreen:


eppure mi sono sempre trovato così bene :?

Scusa la battuta,mi é partita spontanea, ma per mia esperienza il calice é complemento fondamentale. Dopo tanti assaggi e prove ho a casa parecchi calici divisi quasi per vitigni utilizzati, almeno per quelli che bevo più spesso :mrgreen:

Solo che mia moglie non é troppo d'accordo 8)
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1574
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 21 dic 2016 14:58

gpetrus ha scritto:
gpetrus ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:
gpetrus ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:ragazzi ma io uso per quasi tutti i vini i classici calici da degustazione che danno alle varie fiere/presentazioni guide eccetera..eccezion fatta per i grandi rossi (baloon; calici da sangiovese/brunello ampi e lunghi)...è così drammatica come cosa?

In effetti ......si :mrgreen:


eppure mi sono sempre trovato così bene :?

Scusa la battuta,mi é partita spontanea, ma per mia esperienza il calice é complemento fondamentale. Dopo tanti assaggi e prove ho a casa parecchi calici divisi quasi per vitigni utilizzati, almeno per quelli che bevo più spesso :mrgreen:

Solo che mia moglie non é troppo d'accordo 8)


e ci credo! :mrgreen: :mrgreen:

ma quindi se bevo un barolo in calice di degustazione (riempito con senno, massimo 1/4) e in un baloon, noterò una differenza abissale? sarà che non ho mai fatto un confronto diretto, ma a me non è parso di sentire cose in più nel secondo piuttosto che nel primo (parliamo dello stesso vino, ma degustato in momenti differenti)
Lorenzo
titanium
Messaggi: 6100
Iscritto il: 06 giu 2007 22:29
Località: Romagna

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda titanium » 21 dic 2016 15:26

gbaenergiaeco10 ha scritto:ragazzi ma io uso per quasi tutti i vini i classici calici da degustazione che danno alle varie fiere/presentazioni guide eccetera..eccezion fatta per i grandi rossi (baloon; calici da sangiovese/brunello ampi e lunghi)...è così drammatica come cosa?


Da denuncia... :D :D :D
Spediamo il giorno stesso o successivo al ricevimento del pagamento!
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1574
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 21 dic 2016 15:52

titanium ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:ragazzi ma io uso per quasi tutti i vini i classici calici da degustazione che danno alle varie fiere/presentazioni guide eccetera..eccezion fatta per i grandi rossi (baloon; calici da sangiovese/brunello ampi e lunghi)...è così drammatica come cosa?


Da denuncia... :D :D :D


no dai, siete seri? non capisco se scherzate o cosa.. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Lorenzo
gpetrus
Messaggi: 2553
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gpetrus » 21 dic 2016 16:23

gbaenergiaeco10 ha scritto:
titanium ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:ragazzi ma io uso per quasi tutti i vini i classici calici da degustazione che danno alle varie fiere/presentazioni guide eccetera..eccezion fatta per i grandi rossi (baloon; calici da sangiovese/brunello ampi e lunghi)...è così drammatica come cosa?


Da denuncia... :D :D :D


no dai, siete seri? non capisco se scherzate o cosa.. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Torniamo seri, fai le prove comparate e poi ci dirai.Le differenze ci sono e se i calici sono molto differenti sono marcate. Se metti un barolo in un calice da biancho ti mancheranno profumi .....
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1574
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 21 dic 2016 16:38

gpetrus ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:
titanium ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:ragazzi ma io uso per quasi tutti i vini i classici calici da degustazione che danno alle varie fiere/presentazioni guide eccetera..eccezion fatta per i grandi rossi (baloon; calici da sangiovese/brunello ampi e lunghi)...è così drammatica come cosa?


Da denuncia... :D :D :D


no dai, siete seri? non capisco se scherzate o cosa.. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Torniamo seri, fai le prove comparate e poi ci dirai.Le differenze ci sono e se i calici sono molto differenti sono marcate. Se metti un barolo in un calice da biancho ti mancheranno profumi .....


no ok, per i grandi rossi (barbaresco barolo amarone brunello) ho sempre usato i baloon o i calici da brunello/sangiovese..però per i rossi di media struttura (valpolicelle, barbere griffate, chianti, chianti riserva, montepulciano d'abruzzo giovincello, nebbiolo) e per i bianchi di buona struttura (bolle con qualche annetto, trebbiano valentini) di solito utilizzo quelli da degustazione...base abbastanza larga che va a stringersi (senza esagerare) verso l'imboccatura...direi che l'ampiezza è comunque discreta...ormai anche i calici da degustazione sono delle belle sberle..l'ossigenazione di certo non manca..poi se stiamo a fare filosofia sull'imboccatura non saprei..
Lorenzo
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1574
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 21 dic 2016 16:47

Lorenzo
Avatar utente
venicka
Messaggi: 395
Iscritto il: 01 nov 2016 14:14

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda venicka » 22 dic 2016 01:45

Io bevo praticamente tutto dai vini dolci alle bolle ai barolo ai riesling nel gabriel glas, e mi trovo benissimo.
Volendo fare i pignoli per i rossi con ottanta coglioni lo zalto bordeaux spacca e per le bolle il lehmann jamesse idem.
gpetrus
Messaggi: 2553
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gpetrus » 22 dic 2016 10:33

venicka ha scritto:Io bevo praticamente tutto dai vini dolci alle bolle ai barolo ai riesling nel gabriel glas, e mi trovo benissimo.
Volendo fare i pignoli per i rossi con ottanta coglioni lo zalto bordeaux spacca e per le bolle il lehmann jamesse idem.

Io sono un po' pignolo 8)
il labronico
Messaggi: 193
Iscritto il: 04 gen 2015 15:31
Località: livorno

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda il labronico » 29 ott 2017 13:19

Buongiorno , rispolvero questo vecchio 3d per un quesito spesso molto soggettivo , ho acquistato dei calici bormioli ais da degustazione , che costano pochi euro , qualcuno li definisce universali ( rossi , bianchi , e bolle) . è veramente cosi?? se qualcuno li ha provati e volesse dire la sua....... grazie.....
maurizio
Winezip
Messaggi: 89
Iscritto il: 05 apr 2013 16:35
Località: Pistoia

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda Winezip » 29 ott 2017 13:37

Non per essere ripetitivo...ma Riedel Veritas tutta la vita
I veri intenditori non bevono vino: degustano segreti. Salvador Dalí
Winezip
Messaggi: 89
Iscritto il: 05 apr 2013 16:35
Località: Pistoia

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda Winezip » 29 ott 2017 13:40

http://www.lemiebollicine.com/6483-bicc ... champagne/
Ho provato tutti i bicchieri del mondo, ho comprato di tutto, tra cui Zalto, ma ora mi si è aperto un mondo.
Sarà soggettivo?...mah ma anche gli altri compagni di viaggio sono della stessa idea
I veri intenditori non bevono vino: degustano segreti. Salvador Dalí
il labronico
Messaggi: 193
Iscritto il: 04 gen 2015 15:31
Località: livorno

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda il labronico » 29 ott 2017 15:56

Winezip ha scritto:Non per essere ripetitivo...ma Riedel Veritas tutta la vita

certamente questo per le bolle è ok........anche se trattasi di calici di un certo valore economico ( sopra la media).
Era mia intenzione capire con gli eno appassionati del forum con anni di esperienze trovare un compromesso , forse impossibile usare un calice universale , magari limitarsi ad usare 2/3 tipologie di calici e non di più......
gpetrus
Messaggi: 2553
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Di nuovo sui calici

Messaggioda gpetrus » 31 ott 2017 18:50

il labronico ha scritto:
Winezip ha scritto:Non per essere ripetitivo...ma Riedel Veritas tutta la vita

certamente questo per le bolle è ok........anche se trattasi di calici di un certo valore economico ( sopra la media).
Era mia intenzione capire con gli eno appassionati del forum con anni di esperienze trovare un compromesso , forse impossibile usare un calice universale , magari limitarsi ad usare 2/3 tipologie di calici e non di più......

I Compromessi sono difficili da trovare a mio avviso.Quando ci penso capita sempre un mio amico e/o conoscente che mi invita a cena e questo mi fa velocemente riflettere sull'argomento. In pratica usando una sola tipologia di calice per 2 o 3 vini parecchio diversi tra loro.Le differenze sono evidenti ahimé

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti