Barolo 2010

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gpetrus
Messaggi: 2462
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Barolo 2010

Messaggioda gpetrus » 14 apr 2014 19:33

qualcuno ha gia' assaggiato un numero discreto di bt di questa annata per dare delle indicazioni ?
pare una bella annata , molto godibile gia' da ora.....
attendo news magari con indicazioni riferite a singoli produttori
grz
Avatar utente
giucas
Messaggi: 247
Iscritto il: 23 gen 2012 00:13
Località: bologna

Re: Barolo 2010

Messaggioda giucas » 14 apr 2014 21:40

...mi accodo ben volentieri. Tra poco faro' una gitarella in langa, con successivo ripasso a settembre. Un amico di Castiglion Falletto mi diceva che per fare un barolo tristo nel 2010 bisognava proprio impegnarsi... :D ..Qualche noto critico beatifica già' annata e produttori , con tanto di vari 100/100 ... :shock: ...io , che mai ho lavorato per Parker .. :( ..ho assaggiato al momento il solo barolo Brezza 2010, bello, lineare e ben piu' polposo di quello di aspetteresti da un 'base'. Dal Vinitaly altri amici stupiscono del Cerretta 2010 di Schiavenza.
Ma...:... chiedo ai Senatori :wink: del Forum qualche aiuto per spendere bene i soldini del salvadanaio....
gpetrus
Messaggi: 2462
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Barolo 2010

Messaggioda gpetrus » 15 apr 2014 08:24

gia' per il vintage 2000 qualche simpatico critico che non ricordo diede con somma arroganza 100/100 a tutta la zona Barolo ...sigh...poi venne la 2001
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8640
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Barolo 2010

Messaggioda arnaldo » 15 apr 2014 08:39

giucas ha scritto:...mi accodo ben volentieri. Tra poco faro' una gitarella in langa, con successivo ripasso a settembre. Un amico di Castiglion Falletto mi diceva che per fare un barolo tristo nel 2010 bisognava proprio impegnarsi... :D ..Qualche noto critico beatifica già' annata e produttori , con tanto di vari 100/100 ... :shock: ...io , che mai ho lavorato per Parker .. :( ..ho assaggiato al momento il solo barolo Brezza 2010, bello, lineare e ben piu' polposo di quello di aspetteresti da un 'base'. Dal Vinitaly altri amici stupiscono del Cerretta 2010 di Schiavenza.
Ma...:... chiedo ai Senatori :wink: del Forum qualche aiuto per spendere bene i soldini del salvadanaio....


Brezza rappresenta un caso a parte. Produttore poco cagato qui sul forum e scarsamente considerato.......è dotato di buon manico. I suoi nebbiolo sono sempre dotati di eleganza e facilita' di approccio, tannini gentili e quindi estremamente bevibili anche da giovincelli.
Inutile dirti che al Vinitaly ogni 2 max 3 aziende....dovevo tornare in Toscana per un paio di aziende...poi tornavo da qua...e avanti tutto il giorno. 2010 ne ho fatti tanti. Brovia,Fenocchio,Schiavenza,Massolino,Altare,Brezza,Sottimano,Porro, faccio fatica a dirti cosa non mi è piaciuto.Mi pare un annata molto radiosa e prontarella.....l'unico problema per i delicati rimangono le sciabole.. :lol:
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Nebbiolino
Messaggi: 6731
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: Barolo 2010

Messaggioda Nebbiolino » 15 apr 2014 18:48

Idea mia: in genere annata molto buona, anche se probabilmente meglio a Barolo che a Barbaresco.
Mediamente, comunque, tenore alcolico importante.
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8640
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Barolo 2010

Messaggioda arnaldo » 15 apr 2014 19:23

Ehhh non cisono piu' i tenori alcolici di una volta... :D :D abbiamo mai bevuto un Barolo di 13 gradi ???? Vorrebbe solo tannini.... :D :D ma dai,è anche la sua nobilta'......diciamo quasi pronti....diciamo meno acidi....ma in quanto a tannini....azzarola.....mi sono portato via la grattuccia.......si insinuavano perfino dove normalmente passa il filo interdentale... :D :D
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Nebbiolino
Messaggi: 6731
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: Barolo 2010

Messaggioda Nebbiolino » 15 apr 2014 20:30

arnaldo ha scritto:Ehhh non cisono piu' i tenori alcolici di una volta... :D :D abbiamo mai bevuto un Barolo di 13 gradi ???? Vorrebbe solo tannini.... :D :D ma dai,è anche la sua nobilta'......diciamo quasi pronti....diciamo meno acidi....ma in quanto a tannini....azzarola.....mi sono portato via la grattuccia.......si insinuavano perfino dove normalmente passa il filo interdentale... :D :D


Oddio, non dico che il Barolo dovrebbe fare 12,5° in stile Bordeaux d'un tempo, eh... :D
Ma ormai viaggiamo con una certa normalità sui 15°.
E la 2011 si proietta in scioltezza pure oltre.
Per dire.
Che poi, l'amarone è quello cattivo perchè troppo pesante, alcolico, surmaturo, ecc... :wink:
gpetrus
Messaggi: 2462
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Barolo 2010

Messaggioda gpetrus » 15 apr 2014 22:03

vediamo se qualcuno ha gia' fatto qualche assaggio....a Cerea ho avuto modo di assaggiare solo Rinaldi 2010 e non mi pare proprio male ,anzi...
Avatar utente
agamennone
Messaggi: 305
Iscritto il: 06 mar 2014 17:32

Re: Barolo 2010

Messaggioda agamennone » 15 apr 2014 22:16

gpetrus ha scritto:vediamo se qualcuno ha gia' fatto qualche assaggio....a Cerea ho avuto modo di assaggiare solo Rinaldi 2010 e non mi pare proprio male ,anzi...


Quest'anno, poi, è particolarmente interessante testare il cambio forzato: Brunate e "Tre Tine".
Gli storici "cannubi S.L.-Ravera" e "brunate-lecoste" non esistono più.
Pare che non siano cambiati solo i nomi ma anche la composizione dei cru.
Li avete provati?
"Una sola cosa mi meraviglia più della stupidità con la quale la maggior parte degli uomini vive la sua vita: l'intelligenza che c'è in questa stupidità." (F.Pessoa)
Avatar utente
giucas
Messaggi: 247
Iscritto il: 23 gen 2012 00:13
Località: bologna

Re: Barolo 2010

Messaggioda giucas » 16 apr 2014 00:18

arnaldo ha scritto:
giucas ha scritto:...mi accodo ben volentieri. Tra poco faro' una gitarella in langa, con successivo ripasso a settembre. Un amico di Castiglion Falletto mi diceva che per fare un barolo tristo nel 2010 bisognava proprio impegnarsi... :D ..Qualche noto critico beatifica già' annata e produttori , con tanto di vari 100/100 ... :shock: ...io , che mai ho lavorato per Parker .. :( ..ho assaggiato al momento il solo barolo Brezza 2010, bello, lineare e ben piu' polposo di quello di aspetteresti da un 'base'. Dal Vinitaly altri amici stupiscono del Cerretta 2010 di Schiavenza.
Ma...:... chiedo ai Senatori :wink: del Forum qualche aiuto per spendere bene i soldini del salvadanaio....


Brezza rappresenta un caso a parte. Produttore poco cagato qui sul forum e scarsamente considerato.......è dotato di buon manico. I suoi nebbiolo sono sempre dotati di eleganza e facilita' di approccio, tannini gentili e quindi estremamente bevibili anche da giovincelli.
Inutile dirti che al Vinitaly ogni 2 max 3 aziende....dovevo tornare in Toscana per un paio di aziende...poi tornavo da qua...e avanti tutto il giorno. 2010 ne ho fatti tanti. Brovia,Fenocchio,Schiavenza,Massolino,Altare,Brezza,Sottimano,Porro, faccio fatica a dirti cosa non mi è piaciuto.Mi pare un annata molto radiosa e prontarella.....l'unico problema per i delicati rimangono le sciabole.. :lol:


Grazie per le note. Concordo assai su Brezza, per quel poco che ho assaggiato. 'Annata radiosa' promette comunque bene :D . Vorrà dire che al primo giro veloce busso alla porta di Porro , Germano , Fenocchio , F.lli Fantino , Burlotto : tutti sembrerebbeo già etichettati . Certo...avendo piu' tempo, piu' avanti, tra i piu' curiosi ed esoterici ....:...Sobrino, Scaletta, Rainieri, Bolmida..
Suvvia ragazzi, nessun altro ha voglia di parlare di codesto 2010 ...?... :wink: ..
P.S.:...cos'è 'sta storia delle sciabole, che sono un po' corto di neurone....?..
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6202
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Barolo 2010

Messaggioda il chiaro » 16 apr 2014 07:33

La 2010 sarà un massacro per il portafoglio, mi son gia ripromesso che quando vado in Langa metto pochi soldi in tasca altrimenti non finisco di pagare il mutuo 8) 8)
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
gpetrus
Messaggi: 2462
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Barolo 2010

Messaggioda gpetrus » 16 apr 2014 08:33

il chiaro ha scritto:La 2010 sarà un massacro per il portafoglio, mi son gia ripromesso che quando vado in Langa metto pochi soldi in tasca altrimenti non finisco di pagare il mutuo 8) 8)

pare sia cosi'.....non vorrei che parta gia' molto sopravvalutata , per poi ridimensionarsi tra qualche anno
alì65
Messaggi: 11549
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Barolo 2010

Messaggioda alì65 » 16 apr 2014 08:35

quello assaggiato non mi è sembrato quel gran che, forse non ho mirato alto ma ho trovato un frutto avanti di maturazione
sicuramente possono piacere per la loro "prontezza" ma per chi ama il Nebbiolo di Langa classico non è di certo il millesimo migliore
Brezza mi ha lasciato un po' li, vini buoni, per carità, ma non di certo indimenticabili; Cavallotto delusione, nonostante il Gardini esaltato
mi è piaciuto (ma non ricordo il cru) Pira

una seconda possibilità più avanti per vedere se si è assestato e se merita qualche attenzione in più, per ora resta dov'è....
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Smarco
Messaggi: 3478
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: Barolo 2010

Messaggioda Smarco » 16 apr 2014 08:43

Io ho trovato questo articolo di Galloni, è solo una parte se volete metto il link.
By Antonio Galloni

La vendemmia 2010 in Barolo si preannuncia essere un moderno classico. La stagione di crescita cool prodotta trasparenti, Barolo vibranti che pulsano di tensione, di purezza cristallina e site-specific sfumatura.

Vintage 2010 Presentazione

I Barolo 2010 hanno tutti gli attributi di un luogo fresco, vendemmia tardiva maturazione; aromatici espressive, frutta cesellato, un sacco di sito-specificità e le potenzialità per sviluppare splendidamente per anni e decenni in bottiglia. Allo stesso tempo, i vini hanno bellissimo Ampiezza, forse a causa delle alte temperature in luglio. Accanto ai 2008s, che sono stati generalmente portati in seguito, i 2010s hanno intensità un po 'meno aromatico, peso più tannico e maggiore struttura complessiva. Un certo numero di produttori ha detto che la dimensione bacca era piccola nel 2010, il che spiega perché i vini hanno la presenza tannica che fanno. Come sempre, ci sono una manciata di vini insoddisfacenti, ma sono l'eccezione piuttosto che la regola. In termini generali, è chiaro il Barolo hanno più successo rispetto ai 2.010 Barbaresco, sottolineando la necessità, ancora una volta di considerare ciascuno di questi due settori singolarmente. I Barolo 2010 sono anche diverse tacche più elevata in termini di qualità e di gran lunga più emozionante rispetto ai 2009s.

Complessivamente 2010 possa essere qualificato come un vintage con più fresco di temperature normali e un raccolto a metà ottobre per il Nebbiolo. Totale gradi giorno erano inferiori sia nel 2009 e nel 2011. Growers segnalati condizioni abbastanza normali durante l'allegagione, anche se per qualche pioggia tenute all'inizio di maggio ritardato la fioritura. Giugno ha visto un po 'di pioggia, ma verso la fine del mese, dopo la fioritura è stata completata. Luglio è stato molto secco, con temperature diurne nella fascia alta del normale. Le serate erano fresche durante i mesi estivi, creando le oscillazioni di temperatura diurna che sono così favorevoli per graduale, anche maturazione. Ottobre ha portato con sé elevate quantità di pioggia. Siti Ben drenati gestito il pozzo di pioggia, ma alcuni vigneti sono stati penalizzati. In un luogo fresco, annata piovosa, il giusto equilibrio tra i vigneti e le colture carichi ragionevoli erano particolarmente critico. La maggior parte dei beni raccolti il ​​Nebbiolo intorno alla metà di ottobre, che oggi è considerato un lasso di tempo normale. In confronto, sia nel 2008 e nel 2013 sono stati un bel po 'più tardi, mentre il 2007 e il 2009 sono stati raccolti precedenti.
alì65
Messaggi: 11549
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Barolo 2010

Messaggioda alì65 » 16 apr 2014 09:10

Smarco ha scritto:Io ho trovato questo articolo di Galloni, è solo una parte se volete metto il link.
By Antonio Galloni

La vendemmia 2010 in Barolo si preannuncia essere un moderno classico. La stagione di crescita cool prodotta trasparenti, Barolo vibranti che pulsano di tensione, di purezza cristallina e site-specific sfumatura.

Vintage 2010 Presentazione

I Barolo 2010 hanno tutti gli attributi di un luogo fresco, vendemmia tardiva maturazione; aromatici espressive, frutta cesellato, un sacco di sito-specificità e le potenzialità per sviluppare splendidamente per anni e decenni in bottiglia. Allo stesso tempo, i vini hanno bellissimo Ampiezza, forse a causa delle alte temperature in luglio. Accanto ai 2008s, che sono stati generalmente portati in seguito, i 2010s hanno intensità un po 'meno aromatico, peso più tannico e maggiore struttura complessiva. Un certo numero di produttori ha detto che la dimensione bacca era piccola nel 2010, il che spiega perché i vini hanno la presenza tannica che fanno. Come sempre, ci sono una manciata di vini insoddisfacenti, ma sono l'eccezione piuttosto che la regola. In termini generali, è chiaro il Barolo hanno più successo rispetto ai 2.010 Barbaresco, sottolineando la necessità, ancora una volta di considerare ciascuno di questi due settori singolarmente. I Barolo 2010 sono anche diverse tacche più elevata in termini di qualità e di gran lunga più emozionante rispetto ai 2009s.

Complessivamente 2010 possa essere qualificato come un vintage con più fresco di temperature normali e un raccolto a metà ottobre per il Nebbiolo. Totale gradi giorno erano inferiori sia nel 2009 e nel 2011. Growers segnalati condizioni abbastanza normali durante l'allegagione, anche se per qualche pioggia tenute all'inizio di maggio ritardato la fioritura. Giugno ha visto un po 'di pioggia, ma verso la fine del mese, dopo la fioritura è stata completata. Luglio è stato molto secco, con temperature diurne nella fascia alta del normale. Le serate erano fresche durante i mesi estivi, creando le oscillazioni di temperatura diurna che sono così favorevoli per graduale, anche maturazione. Ottobre ha portato con sé elevate quantità di pioggia. Siti Ben drenati gestito il pozzo di pioggia, ma alcuni vigneti sono stati penalizzati. In un luogo fresco, annata piovosa, il giusto equilibrio tra i vigneti e le colture carichi ragionevoli erano particolarmente critico. La maggior parte dei beni raccolti il ​​Nebbiolo intorno alla metà di ottobre, che oggi è considerato un lasso di tempo normale. In confronto, sia nel 2008 e nel 2013 sono stati un bel po 'più tardi, mentre il 2007 e il 2009 sono stati raccolti precedenti.


questo mi consola, se Galloni scrive così son tranquillo....
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
gpetrus
Messaggi: 2462
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Barolo 2010

Messaggioda gpetrus » 16 apr 2014 12:58

fidarsi di uno che assaggia 100-150 vini al colpo ( o al giorno ) ?
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6202
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Barolo 2010

Messaggioda il chiaro » 17 apr 2014 08:32

gpetrus ha scritto:fidarsi di uno che assaggia 100-150 vini al colpo ( o al giorno ) ?


Fatico a fidarmi del mio palato, figurati se do retta a uno che fa quel lavoro li. 8)
let me put my love into you babe

let me put my love on the line



let me put my love into you babe

let me cut your cake with my knife



Brian Johnson
stemolino2
Messaggi: 139
Iscritto il: 03 gen 2013 22:50
Località: Alba
Contatta:

Re: Barolo 2010

Messaggioda stemolino2 » 19 apr 2014 13:37

Ieri bevuto Barolo 2010 di Brovia, piaciuto molto: :D :D :D :D
http://www.winedays.it

"A chi non beve vino Dio neghi pure l'acqua" (cit.)
dc87
Messaggi: 440
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Barolo 2010

Messaggioda dc87 » 28 apr 2014 11:01

Qualcuno per caso ha bevuto il 2010 di Canonica?
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Barolo 2010

Messaggioda paperofranco » 28 apr 2014 16:56

Se vi dico che ho apprezzato il Sorì Ginestra 2010 di Conterno Fantino, come la mettiamo? :mrgreen:
gpetrus
Messaggi: 2462
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Barolo 2010

Messaggioda gpetrus » 28 apr 2014 18:36

paperofranco ha scritto:Se vi dico che ho apprezzato il Sorì Ginestra 2010 di Conterno Fantino, come la mettiamo? :mrgreen:


vuol dire che ti piace vincere facile :D
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Barolo 2010

Messaggioda paperofranco » 29 apr 2014 18:09

Chiedendo scusa per il mezzo ot, vorrei segnalare due barbareschi di assoluto rilievo, assaggiati e riassaggiati con calma sabato: il Montestefano di Rivella e il Rabajà di Cortese. Il primo mi sembra che possa ambire a raggiungere quella vetta qualitativa rappresentata dal 2004, forse è un pelino più austero; il secondo mi ha colpito con un profumo di una finezza agrumata semplicemente struggente, mai sentita prima. Davvero due vini eccellenti, complimenti a questi due bravi produttori.
Smarco
Messaggi: 3478
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: Barolo 2010

Messaggioda Smarco » 29 apr 2014 18:34

paperofranco ha scritto:Se vi dico che ho apprezzato il Sorì Ginestra 2010 di Conterno Fantino, come la mettiamo? :mrgreen:

a me sinceramente è piaciuto molto anche il 2009 8)
gpetrus
Messaggi: 2462
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Barolo 2010

Messaggioda gpetrus » 29 apr 2014 18:39

paperofranco ha scritto:Chiedendo scusa per il mezzo ot, vorrei segnalare due barbareschi di assoluto rilievo, assaggiati e riassaggiati con calma sabato: il Montestefano di Rivella e il Rabajà di Cortese. Il primo mi sembra che possa ambire a raggiungere quella vetta qualitativa rappresentata dal 2004, forse è un pelino più austero; il secondo mi ha colpito con un profumo di una finezza agrumata semplicemente struggente, mai sentita prima. Davvero due vini eccellenti, complimenti a questi due bravi produttori.

concordo su quanto scrivi, anche se su Cortese 2010 ho avuto sensazioni contrastanti su 2 bt , alquanto differenti tra loro . In quella perfetta mi ritrovo con quanto scrivi , l'altra invece era anonima, non sembrava neanche nebbiolo...mah....dovro' riprovare ...
alì65
Messaggi: 11549
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Barolo 2010

Messaggioda alì65 » 29 apr 2014 21:40

gpetrus ha scritto:
paperofranco ha scritto:Chiedendo scusa per il mezzo ot, vorrei segnalare due barbareschi di assoluto rilievo, assaggiati e riassaggiati con calma sabato: il Montestefano di Rivella e il Rabajà di Cortese. Il primo mi sembra che possa ambire a raggiungere quella vetta qualitativa rappresentata dal 2004, forse è un pelino più austero; il secondo mi ha colpito con un profumo di una finezza agrumata semplicemente struggente, mai sentita prima. Davvero due vini eccellenti, complimenti a questi due bravi produttori.

concordo su quanto scrivi, anche se su Cortese 2010 ho avuto sensazioni contrastanti su 2 bt , alquanto differenti tra loro . In quella perfetta mi ritrovo con quanto scrivi , l'altra invece era anonima, non sembrava neanche nebbiolo...mah....dovro' riprovare ...


da poco esperto del genere Cortese perché poche bt bevute negli anni; come trovate il tannino nella mano di questo produttore, ruvido, astringente, soffice, serrato, assorbibile negli anni, fastidioso, fitto.....è per capire se dal 2008 è cambiato qualcosa
futuro incerto...ma w la gnocca!!!

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Dottordivino e 15 ospiti