Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda marcolandia » 19 dic 2013 15:10

Thread che ha grandissime possibilità di andare in vacca nel giro di 3 post, ma ci provo lo stesso

Ci sono dei termini o delle frasi utilizzate nel mondo del vino che ci hanno tormentato per un anno intero (ma anche più) e che vorrei bruciare nel camino la notte di capodanno per non trovarmele più tra i piedi nel 2014.

Le mie personalissime sono:

-Questo vino è borgognone / assomiglia a un borgogna / è elegante come un Pinot Nero riferito a qualunque vino di qualunque vitigno di qualsiasi zona d'Italia. Basta.
-Minerale. Hai mai ciucciato un quarzo? O un pezzo di opale? O un onice? Basta.
-Infanticidio. Si spiega da se. Basta.

Quali sono i vostri termini da rottamare?
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
Sydney
Messaggi: 5926
Iscritto il: 06 giu 2007 11:28
Località: Venezia

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda Sydney » 19 dic 2013 15:13

Rapporto qualità-prezzo "commovente" o "imbarazzante". Basta
vinogodi
Messaggi: 28767
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda vinogodi » 19 dic 2013 15:16

..elegante: pur ogni tanto usandolo (inconsciamente) lo disprezzo. E' l'equivalente , riferito ad una brutta figa, quando , per non offenderla, la si definisce "simpatica" alla richiesta di esprimere un giudizio estetico... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5178
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda Andyele » 19 dic 2013 15:21

vinogodi ha scritto:..elegante: pur ogni tanto usandolo (inconsciamente) lo disprezzo. E' l'equivalente , riferito ad una brutta figa, quando , per non offenderla, la si definisce "simpatica" alla richiesta di esprimere un giudizio estetico... 8)


Qui non concordo, io quando giudico un vino "elegante" è perchè mi è piaciuto davvero.
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27075
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda vinotec » 19 dic 2013 15:24

...a me non piace il termine "sbuffi"...
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Avatar utente
marwine
Messaggi: 2768
Iscritto il: 06 giu 2007 15:24
Località: Verona nel cuore

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda marwine » 19 dic 2013 15:28

"Tanta roba". E non solo nel vino.
"Un filo". Usalo per cucirti il culo.
I'm a Veronese man in Bassan

I VOSTRI ETILOMETRI NON FERMERANNO LA NOSTRA SETE (N/≡\V)

Nondum matura est, nolo acerbam sumere
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2177
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda gianni femminella » 19 dic 2013 15:28

p RP
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
Avatar utente
petitbogho
Messaggi: 3510
Iscritto il: 10 ott 2008 11:01
Località: Salò

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda petitbogho » 19 dic 2013 15:41

Delicato
Rustico
Genuino
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12546
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda l'oste » 19 dic 2013 15:45

marwine ha scritto:"Tanta roba". E non solo nel vino.
"Un filo". Usalo per cucirti il culo.

Sto ridendo da due minuti....

Personalmente tra i tanti non sopporto:

- Over 95 (il bisnonno de tu' nonno)
- Un vino che spinge (si quando gli scappa)
- La desinenza -eggia (baroleggia, borgogneggia, pinotteggia, scorreggia...)
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda marcolandia » 19 dic 2013 15:49

l'oste ha scritto:
marwine ha scritto:"Tanta roba". E non solo nel vino.
"Un filo". Usalo per cucirti il culo.

Sto ridendo da due minuti....



Ho le lacrime!
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20261
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda pippuz » 19 dic 2013 15:50

Biologico. :lol:
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5178
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda Andyele » 19 dic 2013 15:52

io non sopporto chi usa "stratificato". :mrgreen:

Per il resto invece non sono così intollerante e mi va bene un po' tutto.
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda marcolandia » 19 dic 2013 15:54

Cito il Comandante, da Facebook:

il Comandante ha scritto:"abbastanza"
Annientando questo termine, distruggeremmo in un sol colpo l'intero sistema delle descrizioni del vino propalato dall'AIS.
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda marcolandia » 19 dic 2013 15:58

La mia NEMESI TOTALE:

"ha legno, vero, ma è legno buono".

"è ridotto, ma è normale. E' vino naturale/biologico/biodinamico/senza zolfo"

basta!
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
alì65
Messaggi: 11893
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda alì65 » 19 dic 2013 16:01

marwine ha scritto:"Un filo". Usalo per cucirti il culo.


bellissima!! :lol: :lol: :lol: :lol:

TAPPATO, non voglio più dirlo (li mortacci loro!!!)
AMARICANTE, manco fosse una Sambuca
SPETTRO, poi non dormo!!!
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
MCSE
Messaggi: 6749
Iscritto il: 06 giu 2007 11:28
Località: LAGO

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda MCSE » 19 dic 2013 16:01

Minchia ragazzi ma non è il caso di bere di meno e T r O m B a R e di più??? :lol: :lol: :lol:
alì65
Messaggi: 11893
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda alì65 » 19 dic 2013 16:06

MCSE ha scritto:Minchia ragazzi ma non è il caso di bere di meno e T r O m B a R e di più??? :lol: :lol: :lol:


voto per te!!! :D
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
la_crota1925
Messaggi: 2716
Iscritto il: 06 giu 2007 19:48
Località: ex città delle palme ora paradiso del punteruolo rosso

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda la_crota1925 » 19 dic 2013 16:09

alì65 ha scritto:AMARICANTE, manco fosse una Sambuca

quella era la KAMBUSA :D
spedizione al ricevimento del pagamento.
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda vittoxx » 19 dic 2013 16:13

Eliminerei "discreto vino della Madonna" e chi lo dice :mrgreen:
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2177
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda gianni femminella » 19 dic 2013 16:16

Andyele ha scritto:io non sopporto chi usa "stratiFICAto". :mrgreen:

Per il resto invece non sono così intollerante e mi va bene un po' tutto.


:shock:

Ti sei dimenticato del vino resuscitato al secondo giorno di apertura. :mrgreen:
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
Avatar utente
esorciccio79
Messaggi: 6587
Iscritto il: 06 giu 2007 22:11

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda esorciccio79 » 19 dic 2013 16:20

petitbogho ha scritto:Delicato


http://www.youtube.com/watch?v=iWoGpH7HFD0

:lol:
"Siamo tutti mortali fino al primo bacio e al secondo bicchiere di vino"(E.Galeano)
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda marcolandia » 19 dic 2013 16:35

vittoxx ha scritto:Eliminerei "discreto vino della Madonna" e chi lo dice :mrgreen:


ahaahaha che simpatico che sei :mrgreen:
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
marcolandia
Messaggi: 4388
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Milano
Contatta:

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda marcolandia » 19 dic 2013 16:41

Che ne dite di "bottiglia sottoperformante"? BASTA!

Ogni potenziale vino della madonna se deludente non è mai per colpa sua ma per:

-apertura troppo anticipata
-apertura troppo posticipata
-botta di calore
-bottiglia che ha viaggiato
-conservazione

altrimenti:

-"prima volta che capita, mio cugino lo ha bevuto ieri ed era un vino splendido"
-"so che un lotto ha avuto problemi di tappo" (aka il tappo infimo)
-"non capite un cazzo dell'ES" oppure variante "non capite un cazzo del Kurni" oppure variante "non capite un cazzo del Percarlo"
Ultima modifica di marcolandia il 19 dic 2013 16:50, modificato 1 volta in totale.
Marco Grossi
Jó bornak nem kell cégér.

Adoss!!!!!
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5178
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda Andyele » 19 dic 2013 16:48

gianni femminella ha scritto:
Andyele ha scritto:io non sopporto chi usa "stratiFICAto". :mrgreen:

Per il resto invece non sono così intollerante e mi va bene un po' tutto.


:shock:

Ti sei dimenticato del vino resuscitato al secondo giorno di apertura. :mrgreen:


hai ragione!!
Avatar utente
@ndre@
Messaggi: 2117
Iscritto il: 17 nov 2008 14:58
Località: Parma (petite capital) ora in fase rinascimentale

Re: Le parole del vino che non vorreste più sentire nel 2014

Messaggioda @ndre@ » 19 dic 2013 16:50

neppure l'aria natalizia stempera le polemiche ... :mrgreen:
ps
stratificato,nun se pò sentì :wink:
L'è méj al vén sénsa bicér, che al bicér sénsa vén

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Biavo, fabrizio leone, george7179, pai mei e 15 ospiti