Razzismo

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
Travolta
Messaggi: 246
Iscritto il: 07 lug 2014 22:07
Località: Genova,Genoa,Zena

Re: Razzismo

Messaggioda Travolta » 11 ago 2019 23:01

zampaflex ha scritto:Leggere le Memorie di Speer o M di Scurati e trovarvi ampie sincronie con l'attuale manipolazione dell'opinione pubblica non è rassicurante (per lo meno per la valutazione dello stato mentale dei nostri connazionali).


Pure nella biografia di Goebbels di Longerich che ho letto da poco troverai interessanti ( e preoccupanti) similitudini .
maxer
Messaggi: 3000
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Razzismo

Messaggioda maxer » 12 ago 2019 00:03

..... Berlusconi è stato sgonfiato dopo vent' anni e neanche dalla " " sinistra " ", ma dalla magistratura, per evasione fiscale

È durato vent' anni anche e soprattutto per la povertà e l' inconsistenza delle proposte di quella stessa " " sinistra " ", che gradualmente ha perso i contatti con il suo elettorato e con i veri bisogni dei cittadini, fino al disastro del 4 marzo

Con Salvini mi sembra di rivedere un film già visto.
Mussolini, Berlusconi e ora Salvini : periodi storici diversi, ma caratteristiche che li accomunano.
Un ego smisurato, un uso perverso ma perfetto della propaganda, una istrionica abilità leaderistica, una furba capacità di promettere facili (e impossibili) soluzioni ai desideri più biechi degli elettori.

E rivedo gli stessi errori della " " sinistra " " che ha loro permesso, e gli sta permettendo, di prendere il comando : storiche lotte di potere interne, spesso per vendette, antipatie o ambizioni personali, proposte confuse, messe sempre in secondo piano rispetto ai soliti triti dibattiti sulle alleanze.

Ma è possibile che non si riesca a stendere un programma comune, basterebbe socialdemocratico e laico, chiaro, di sette/otto punti ?
Ad esempio : economia e lavoro, immigrazione, diritti civili, sburocratizzazione, riforma fiscale e lotta all' evasione, riforma della giustizia, lotta alla povertà.

Sempre continuando ad agire affinché chi vota un Salvini apra finalmente gli occhi (e il cervello ... :roll: ), prima che avvenga l' irreparabile.

Non si possono fare i soliti giochini democristiani alla ricerca di strane alleanze, di governi balneari, di scopo, del Presidente, tecnici, etc etc etc.
In questo modo, quando si tornasse a votare, magari fra un anno, Salvini raccoglierebbe facilmente da solo la maggioranza dei voti, di elettori ancora una volta stufi di essere stati presi in giro dal certamente evocato "complotto" dei cosiddetti 'poteri forti' e dell' Europa .....
carpe diem 8)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7569
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Razzismo

Messaggioda zampaflex » 12 ago 2019 06:49

Chi oggi vota Salvini non ha nulla di democratico, nessuna coscienza civile, capacità di ragionamento politico e programmatico pari a zero. A loro basta solo che abbia fermato l'esercito negro che ci stava invadendo per rubarci i soldi e comprarsi il cellulare a spese nostre.
Secondo te gente così, erede dei forzitalioti e prima ancora della destra DC storica alleata implicita del fascismo, che ha un riflesso pavloviano non appena si nomina una cosa anche solo vagamente di sinistra ("comunisti!), potrebbe mai compiere una riflessione sul ruolo della diversità piuttosto che sui principi plurali di un ordinamento democratico?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 3000
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Razzismo

Messaggioda maxer » 12 ago 2019 10:03

..... e allora, se non c' è niente da fare, stop alle discussioni, mangiamo tutti patatine con il mojito e, con le valige pronte per espatriare, ci teniamo Salvini ?
Povera Italia, povera " " " sinistra " " " ..... :|
carpe diem 8)
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8853
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 12 ago 2019 10:31

Per spiegare Berlusconi o Salvini è uso sparare a zero sulla sinistra e sulle sue carenze.
È un sport basato su alcuni elementi di verità ma figlio di un’analisi parziale e insufficiente.
Il fenomeno Trump non può essere attribuito alle mancanze di Obama o del partito democratico, lo stesso vale per quella mescolanza di populismo e velleitarismo che ha portato alla Brexit.
È un vento mondiale abilmente utilizzato da demagoghi e populisti che ha origine nell’insicurezza provocata da una interminabile crisi dei valori occidentali e dall’impasse del capitalismo incapace di rigenerarsi e superare una delle sue cicliche crisi caratterizzata da epocali spostamenti di masse da regioni povere ad altre più ricche.
Meriterebbe un’analisi anche il terrorismo informatico ben utilizzato dai destabilizzatori internazionali ma è ssolo un effetto collaterale che non merita troppe chiacchiere.
Certo non attecchisce ovunque allo stesso modo e Stati nazionali con forti sentimenti di coesione come Francia e Germania contrastano meglio di altri le forze fascistoidi che infettano il mondo. Ma anche loro soffrono la situazione.
Berlusconi non è stato fermato dalla magistratura ma dall’economia: Tremonti è stato dimesso dalla realtà ed è quello che succederà a Trump e agli inglesi. Purtroppo nel frattempo avranno fatto danni che ci vorrà molto a riparare.
Me ne importo
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7628
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Razzismo

Messaggioda Tex Willer » 12 ago 2019 11:19

maxer ha scritto:..... e allora, se non c' è niente da fare, stop alle discussioni, mangiamo tutti patatine con il mojito e, con le valige pronte per espatriare, ci teniamo Salvini ?
Povera Italia, povera " " " sinistra " " " ..... :|

No ,margini ce ne sono eccome. Salvini può contare su una percentuale di estremisti o di ignoranti totali ma non credo superino il 15% e sono tutti concentrati a nord.
Invece i moderati possono contare su gran parte di quelli che hanno votato per i 5 stelle, quelli che per un motivo o un altro hanno lasciato correre in passato,votando per protesta o non votando affatto, i quali viste le brutte(un cartello Salvini Meloni è veramente troppo per chiunque)sicuramente torneranno ad esprimersi
E' per questo che la sinistra deve mostrarsi unita, trovare una personalità al di fuori del putridume di questi tempi,e proporsi come una alternativa di civiltà e buonsenso
E secondo me ha buone probabilità di farcela,anche se oggi parte svantaggiata. Attaccare Salvini? Mi pare inutile,quello che fa è abbastanza e chi lo segue ciecamente oggi non può certo cambiare idea. Mi piacerebbe una campagna elettorale basata sui valori della vicinanza,della solidarietà e del bene contro il buio. Senza odio.
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.
Woody Allen
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8853
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 12 ago 2019 15:29

La questione non è attaccare Salvini. Concordo che sia esercizio controproducente.
Diverso è svuotare Salvini della rendita di posizione che gli idioti stellati gli hanno offerto gratuitamente.
Controllo di una polizia servilistica che toglie striscione e identifica oppositori illegalmente.
Voli dello Stato utilizzati per una ininterrotta campagna elettorale.
Energie sprecate per fermare in porto qualche nave che ha salvato dei poveracci da una morte sicura in mare con relativi insulti e calunnie a Medici senza frontiere o Save the children, mentre gli immigrati continuano a sbarcare a flusso continuo.
Controllo delle tv di Stato.
Oscuramento delle indagini che pesantemente coinvolgono la Lega ladrona, Siri, Salvoini e tanta melma che che emergerà.
Ecc.
Il tipo furbescamente ha sfruttato l’imbecillità dei suoi pavidi alleati e i mezzi messigli gratuitamente a disposizione.
Intanto riportiamolo al suo 17% parlamentare e togliamogli i benefit. Vediamo come se la caverà con una riduzione del potere.
Me ne importo
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20233
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Razzismo

Messaggioda pippuz » 12 ago 2019 19:02

Tex Willer ha scritto:No ,margini ce ne sono eccome. Salvini può contare su una percentuale di estremisti o di ignoranti totali ma non credo superino il 15% e sono tutti concentrati a nord.

Ah!

Al centro-sud siete tutti illuminati. Me lo segno.
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7628
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Razzismo

Messaggioda Tex Willer » 12 ago 2019 19:25

pippuz ha scritto:
Tex Willer ha scritto:No ,margini ce ne sono eccome. Salvini può contare su una percentuale di estremisti o di ignoranti totali ma non credo superino il 15% e sono tutti concentrati a nord.

Ah!

Al centro-sud siete tutti illuminati. Me lo segno.

Mica ho detto questo. Di definizioni per i sinistrorsi di Capalbio o di Sabaudia ce ne sono tante,tutte condivisibili,Dio ne scampi
Ma tu come chiameresti chi dice bravo ad uno che lascia centinaia di persone in mezzo al mare per settimane, a 40 gradi mentre magari se ne sta al fresco a bersi una bottiglia di BDB?
La definizione di estremisti ed ignoranti è molto soft. :mrgreen:
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.

Woody Allen
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8853
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 12 ago 2019 19:34

pippuz ha scritto:
Tex Willer ha scritto:No ,margini ce ne sono eccome. Salvini può contare su una percentuale di estremisti o di ignoranti totali ma non credo superino il 15% e sono tutti concentrati a nord.

Ah!

Al centro-sud siete tutti illuminati. Me lo segno.

Salvini alle ultime elezioni aveva 17% in quanto molti degli elettori di destra etano schifati dai toni razzisti e dai precedenti truffaldini della Lega.
Quella è la base leghista ovviamente è storicamente concentrata al nord dove, in passato, ha amministrato in modo normale molte realtà locali.
L’altro 15% di cui parliamo è rappresentato da quella parte variabile e umorale dell’elettorato che aveva ingrossato i 5S ed è pronto a migrare verso chi farà promesse convincenti. E in questo il Berlusca era un maestro.
Se uno dice abbasseremo le tasse sforando i limiti imposti dall’Unione europea sembra sia Riccardo cuor di Leone che sfida i cattivi e magari qualche percentuale la raccatta.
Se dice fermeremo l’immigrazione multando le Ong magari qualcuno ci crede (anche se centinaia di barchini arrivano). Se dice costruiamo un muro con la Slovenia qualcuno lo prende sul serio.
Ma chiaramente è tutta fuffa ad uso dei nuovi gabbati.
Insomma se la destra pensa di vivere il dopo Berlusconi con questa roba qua e con i Cugini di campagna temo che non sia messa meglio della litigiosa sinistra, anzi che tutti siamo messi molti male.
Me ne importo
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7628
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Razzismo

Messaggioda Tex Willer » 12 ago 2019 20:31

L'alleato naturale della Lega è la Meloni,ovvero la destra sovranista. Qui a Roma conosciamo bene da dove nasce questa formazione politica. Sono tutti ex MSI,An, gente fondamentalmente ideologizzata sulla destra più becera
Qualora Salvini non superasse il 40%( e quindi dovesse avere bisogno dei votri determinanti di FDL)la Meloni diventerebbe quello che Salvini è stato per i 5 Stelle.
Ecco come andremmo a finire.
Berlusconi, Letta e c sarebbero un sogno in confronto.
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.

Woody Allen
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8853
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 12 ago 2019 21:30

Goebbels diceva: Quando vedo un intellettuale prendo la pistola.
Adesso la parola intellettuale sta tornando ad essere un insulto.

Posto un intervento di Massimo Cacciari dal titolo:

INTELLETTUALI DI TUTTO IL MONDO UNITEVI


Non ho vissuto l'età dei totalitarismi, l'età della morte del pensiero critico ma oggi più che mai posso considerare quanto sia pericoloso il sonno della ragione. Nell'età del ritorno dei Malvolio di montaliana memoria un semplice prendere le distanze non può bastare, non è piu possibile una "fuga immobile" anzi può rappresentare una scelta immorale, un disimpegno colpevole.Oggi non è più tempo di tacere, è tempo di prendere una posizione perché ogni esitazione potrebbe mettere a rischio le grandi conquiste
culturali del secondo dopoguerra. La cooperazione internazionale, la democrazia, l'integrazione, la tolleranza non possono essere valori negoziabili.
Quello che maggiormente preoccupa non è il ristretto e circoscritto disegno politico di Salvini ma la constatazione dei consensi numerosi che colleziona, non è di Di Maio, che mi preoccupo e del suo serbatoio di voti "protestanti" ma la constatazione che la protesta sinistroide abbia consegnato il paese ad una destra becera e livida e che una larga fetta anche di intellettuali non si sia resa ancora conto che si è prostituita alla peggiore delle destre , non a quella progressista e europeista ma alla destra razzista e violenta di Salvini.Ad una destra incapace di cogliere i segni del tempo, incapace di progettare un mondo di uomini in grado di vivere insieme pacificamente nella consapevolezza che ogni vero progresso raggiunge la sua pienezza col contributo di molti e con l 'inclusione di tutti ,seguendo l'insegnamento terenziano alla base della nostra cultura occidentale :"Homo sum humani nihil a me alienum puto".
Appartengo al mondo della formazione, sto, pertanto, in trincea a contatto con una generazione vivace, intelligente, elettronica e "veloce" che "vivendo in burrasca" rischia di precipitare nel baratro dell'indifferenza o, nel peggiore delle ipotesi ,dell'intolleranza, dell 'aggressività pericolosa e ignorante.
Questi stessi giovani ,invece, meritano di essere salvati, meritano una cultura in grado di coniugare pathos e logos,una cultura che percepisca l 'uomo come fine e non come mezzo, che consideri l '"altro da sè "una risorsa importante giammai una minaccia .
Nell'età delle interconnessioni non c 'è niente di più assurdamente anacronistico dei muri e dei silenzi colpevoli. È solo nelle DIVERSITÀ che si può cogliere il vero senso della BELLEZZA e l'essenza di un impegno costruttivo che non è mai discriminante ma sempre inclusivo, totalizzante e interdipendente.
Non è neanche questione di destra o di sinistra , di rosso o nero ma il problema è , soprattutto ,di carattere culturale.La vera emergenza è quella di costruire un argine contro ogni forma di populismo, contro la xenofobia, contro i nuovi razzismi in nome di una società civile che riparta dall'UOMO, non prima dall 'uomo Italiano , nè come in passato ,prima dall'uomo della Padania ma dall'UOMO in quanto umanità È necessario che in ogni campo sia politico che economico, culturale e sociale non si perda mai di vista l'uomo , la sua dignità, il suo inestimabile valore e ,al di là di ogni faglia e filo spinato ,lo si consideri il fine ultimo di ogni progetto.
INTELLETTUALI DI TUTTO IL MONDO UNITEVI, c 'è molto da fare, a partire dalla formazione scolastica . Se uniti si costituirà una forza inarrestabile, la forza della cultura, la sola che possa costituire un argine autentico contro la deriva pericolosa del populismo e della miseria ,principalmente di quella della mente.
Me ne importo
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20233
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Razzismo

Messaggioda pippuz » 13 ago 2019 09:53

beluga ha scritto:Goebbels diceva: Quando vedo un intellettuale prendo la pistola.

Von Schirach non Goebbels.

Un po' di cultura nordica. :lol:
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8853
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 13 ago 2019 10:43

pippuz ha scritto:
beluga ha scritto:Goebbels diceva: Quando vedo un intellettuale prendo la pistola.

Von Schirach non Goebbels.

Un po' di cultura nordica. :lol:

Pensavo Goering ma Goebbels è più cattivo e fa più effetto :lol:
Me ne importo
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25135
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Razzismo

Messaggioda tenente Drogo » 13 ago 2019 12:14

maxer ha scritto:..... Berlusconi è stato sgonfiato dopo vent' anni e neanche dalla " " sinistra " ", ma dalla magistratura, per evasione fiscale

È durato vent' anni anche e soprattutto per la povertà e l' inconsistenza delle proposte di quella stessa " " sinistra " ", che gradualmente ha perso i contatti con il suo elettorato e con i veri bisogni dei cittadini, fino al disastro del 4 marzo



secondo me anche e soprattutto perché gli italiani sono quasi tutti di destra
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5420
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Razzismo

Messaggioda harmattan » 13 ago 2019 16:29

tenente Drogo ha scritto:
secondo me anche e soprattutto perché gli italiani sono quasi tutti di destra


Sono quasi tutti di destra perchè non c'è più la sinistra.

L'elettorato medio della gauche italiana oggi è tendenzialmente piccolo-borghese, laureato e con una professione/lavoro solido e ben retribuito; si professa liberale(?), ha casa di proprietà (più di una!), una colf a ore e la prole studia in una scuola privata, preferibilmente cattolica!

Logicamente se questa fauna sopracitata si professa "di sinistra", dall'altra parte, i poveracci sociali___e__di___intelletto, vittime (ahimè!) della narrazione per cui gli "ultimi" che surclassano "i penultimi" ed i "terzultimi" ha fatto incetta di compassione non lasciando nulla a chi soffre di diversi mali, non possono che ingrassare le file della destra, del populismo e dei totalitarismi de noantri.

Più che un fatto politico, inteso come contrapposizione destra/sinistra - rossi e neri, la vedo come una lotta sociale, di potere, di egemonia, con l'unica finalità, ognuno per la propria parte, di farsi i cavoli suoi. Si è voluta alimentare una contrapposizione, tra illuminati e barbari che addormentando la ragione sta risvegliando dei veri e propri mostri.
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8853
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 13 ago 2019 16:39

harmattan ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:
secondo me anche e soprattutto perché gli italiani sono quasi tutti di destra


Sono quasi tutti di destra perchè non c'è più la sinistra.

L'elettorato medio della gauche italiana oggi è tendenzialmente piccolo-borghese, laureato e con una professione/lavoro solido e ben retribuito; si professa liberale(?), ha casa di proprietà (più di una!), una colf a ore e la prole studia in una scuola privata, preferibilmente cattolica!

Logicamente se questa fauna sopracitata si professa "di sinistra", dall'altra parte, i poveracci sociali___e__di___intelletto, vittime (ahimè!) della narrazione per cui gli "ultimi" che surclassano "i penultimi" ed i "terzultimi" ha fatto incetta di compassione non lasciando nulla a chi soffre di diversi mali, non possono che ingrassare le file della destra, del populismo e dei totalitarismi de noantri.

Più che un fatto politico, inteso come contrapposizione destra/sinistra - rossi e neri, la vedo come una lotta sociale, di potere, di egemonia, con l'unica finalità, ognuno per la propria parte, di farsi i cavoli suoi. Si è voluta alimentare una contrapposizione, tra illuminati e barbari che addormentando la ragione sta risvegliando dei veri e propri mostri.


Alcuni elementi di questa analisi sono condivisibili ma peccano di localismo considerando la situazione italiana slegata da quello che succede nel mondo.
A chi dare la colpa del trumpismo? Alla sinistra obaniana troppo colta?
A chi dare la colpa dei selvaggi brexitiano? A Tony Blair o al circolo Bloomsbury di Virginia Wolf?
E i gilet gialli?
Ecc.
C’è un vento globale di destra radicale ed estremista che non si può continuare ad imputare come un disco rotto alle carenze della sinistra ma ha origine in movimenti economico-politici epocali che generano sgomento e paura nelle fascie più deboli e povere culturalmente delle popolazioni.
Le risposte cui aderiscono sono purtroppo le semplificazioni proposte dai demagoghi.
Me ne importo
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12464
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Razzismo

Messaggioda l'oste » 13 ago 2019 17:42

Le vite stentate e senza soddisfazioni di troppe persone possono facilmente generare devozioni assolute. Un ottimo segnale della rabbia e della tristezza collettiva è la credulità, il fidarsi ciecamente di chi ti fa credere che la tua vita triste è colpa di altri.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8853
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 15 ago 2019 20:36

Dopo il 3d sul razzismo ne faremo uno sul cretinismo.
Questo evento è borderline tra i due:
https://genova.repubblica.it/cronaca/20 ... 233683011/
Me ne importo
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8853
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 17 ago 2019 14:00

https://video.repubblica.it/dossier/mig ... P5-S3.3-T1

E questo pretazzo? Dargli un bel calcio in culo e metterlo su una barca in mezzo al mare di Sicilia per fargli provare cosa vuol dire essere disperati?
Me ne importo
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12464
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Razzismo

Messaggioda l'oste » 18 ago 2019 17:43

beluga ha scritto:https://video.repubblica.it/dossier/migranti-2019/sora-omelia-shock-del-parroco-contro-i-migranti-vengono-qui-con-telefonini-e-catenine-d-oro/341780/342370?ref=RHPPLF-BH-I233731624-C8-P5-S3.3-T1

E questo pretazzo? Dargli un bel calcio in culo e metterlo su una barca in mezzo al mare di Sicilia per fargli provare cosa vuol dire essere disperati?

Parroco perfetto per una zona nota per alto numero di razzistelli e -se non erro- di comuni commissariati.
Mi piacerebbe far salire a bordo per vedere con i loro occhi tutti coloro che minimizzano o peggio denigrano le situazioni estreme a bordo di queste navi.
Magari tornano umani.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12464
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Razzismo

Messaggioda l'oste » 18 ago 2019 21:10

https://www.lastampa.it/milano/2019/08/18/news/scivolone-social-per-il-sindaco-leghista-di-gallarate-calcioni-a-un-tunisino-ma-e-la-vittima-1.37357382

Un altro, solo che secondo me questi "errori" sono voluti, prima di rimuovere intanto fanno circolare per un po' una notizia fake contro gli immigrati. La bestia e i boccaloni.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7628
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Razzismo

Messaggioda Tex Willer » 19 ago 2019 08:25

https://www.repubblica.it/politica/2019 ... P5-S1.4-T1

Si divertono ma sotto sotto vorrebbero mettere dentro tutti quelli che non la pensano come loro. Fascisti? No, idioti che seguono il Capo, pronti a butttarlo a mare appena inizia la parabola discendente(si sente già qualcosa)
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.

Woody Allen
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7569
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Razzismo

Messaggioda zampaflex » 21 ago 2019 16:01

Tex Willer ha scritto:https://www.repubblica.it/politica/2019/08/18/news/gag_della_lega_a_sagra_piacentina_finto_salvini_arresta_rackete-233872816/?ref=RHPPLF-BH-I233874313-C4-P5-S1.4-T1

Si divertono ma sotto sotto vorrebbero mettere dentro tutti quelli che non la pensano come loro. Fascisti? No, idioti che seguono il Capo, pronti a butttarlo a mare appena inizia la parabola discendente(si sente già qualcosa)


Esattamente come agli albori dei movimenti totalitari, questi sciagurati che fanatizzano per la Lega confondono consenso politico (minoritario) con imperio legislativo e pretendono di imporre la propria ristretta visione cancellando la democrazia, che è contemplazione degli interessi di tutti i cittadini.
Nerone je fa 'n baffo...
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8853
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 22 ago 2019 19:45

Me ne importo

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti