il thread pallonaro

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
beluga
Messaggi: 8844
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: il thread pallonaro

Messaggioda beluga » 22 mar 2019 09:42

brifazio ha scritto:Che cosa si prescrive, dottore? Pomatina o pasticchetta?

Cambiare squadra.
Al Frosinone vi accoglierebbero a braccia aperte.
Me ne importo
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8403
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: il thread pallonaro

Messaggioda brifazio » 26 mar 2019 04:28

Perché?
Siete voi quelli dalla progenie incerta.
Per modalità di fusione, data -7 giugno, 22 luglio o 25 agosto 1927, chissà e con retrocessioni e fusioni concertate-, luogo -Roma o Corropoli- e genia -Foschi, Turati, Arpinati, oppure da sopra dux vobis.
Quanto è bello esse laziali. Se al prossimo derby guardi in Tevere mi vedi poco più in alto e a destra dello striscione di Testaccio, proprio accanto a quello del gruppo sordi, simpaticissimi e coloratissimi ti mando un saluto.
E poi a Frosinone sono in maggioranza juventini, con grande rappresentanza giallorossa.
Un po' come in Abruzzo. E lo dico solo per amor di verità e non per dileggiare, perché Ciociaria e Abruzzo sono terre che amo quasi quanto Roma.
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8844
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: il thread pallonaro

Messaggioda beluga » 26 mar 2019 08:46

brifazio ha scritto:Perché?
Siete voi quelli dalla progenie incerta.
Per modalità di fusione, data -7 giugno, 22 luglio o 25 agosto 1927, chissà e con retrocessioni e fusioni concertate-, luogo -Roma o Corropoli- e genia -Foschi, Turati, Arpinati, oppure da sopra dux vobis.
Quanto è bello esse laziali. Se al prossimo derby guardi in Tevere mi vedi poco più in alto e a destra dello striscione di Testaccio, proprio accanto a quello del gruppo sordi, simpaticissimi e coloratissimi ti mando un saluto.
E poi a Frosinone sono in maggioranza juventini, con grande rappresentanza giallorossa.
Un po' come in Abruzzo. E lo dico solo per amor di verità e non per dileggiare, perché Ciociaria e Abruzzo sono terre che amo quasi quanto Roma.


La scelta è ampia:
Crotone, Pro Patria, Akragas, Almas.
Un’altra opzione è il calcio femminile o il Curling.
Parliamone
Me ne importo
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12464
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: il thread pallonaro

Messaggioda l'oste » 27 mar 2019 00:07

Trovo che gli sfottò e le prese per fondelli tra romanisti e laziali siano le più divertenti, non certo come ovunque quando purtroppo sfociano in violenza tra animali da stadio.

Senza polemica davvero, c'è un fatto peró mi incuriosisce da anni e riguarda i giocatori "bandiera". Da quando seguo il calcio la Roma ha avuto numerosi giocatori/bandiera provenienti da Roma o dalla regione, da Conti a Totti, DeRossi, Florenzi, ora Zaniolo...tutti nazionali e alcuni direi campioni assoluti.
Probabilmente non ho memoria ma della Lazio non mi vengono in mente nomi con una "fama" e carriera simile.
È un fatto di vivai?
Mi piacerebbe sapere le versioni di beluga e brifazio, se avranno piacere.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8844
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: il thread pallonaro

Messaggioda beluga » 27 mar 2019 00:19

l'oste ha scritto:Trovo che gli sfottò e le prese per fondelli tra romanisti e laziali siano le più divertenti, non certo come ovunque quando purtroppo sfociano in violenza tra animali da stadio.

Senza polemica davvero, c'è un fatto peró mi incuriosisce da anni e riguarda i giocatori "bandiera". Da quando seguo il calcio la Roma ha avuto numerosi giocatori/bandiera provenienti da Roma o dalla regione, da Conti a Totti, DeRossi, Florenzi, ora Zaniolo...tutti nazionali e alcuni direi campioni assoluti.
Probabilmente non ho memoria ma della Lazio non mi vengono in mente nomi con una "fama" e carriera simile.
È un fatto di vivai?
Mi piacerebbe sapere le versioni di beluga e brifazio, se avranno piacere.


Chinaglia e Lotito
Me ne importo
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12464
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: il thread pallonaro

Messaggioda l'oste » 27 mar 2019 01:02

beluga ha scritto:
l'oste ha scritto:Trovo che gli sfottò e le prese per fondelli tra romanisti e laziali siano le più divertenti, non certo come ovunque quando purtroppo sfociano in violenza tra animali da stadio.

Senza polemica davvero, c'è un fatto peró mi incuriosisce da anni e riguarda i giocatori "bandiera". Da quando seguo il calcio la Roma ha avuto numerosi giocatori/bandiera provenienti da Roma o dalla regione, da Conti a Totti, DeRossi, Florenzi, ora Zaniolo...tutti nazionali e alcuni direi campioni assoluti.
Probabilmente non ho memoria ma della Lazio non mi vengono in mente nomi con una "fama" e carriera simile.
È un fatto di vivai?
Mi piacerebbe sapere le versioni di beluga e brifazio, se avranno piacere.


Chinaglia e Lotito

Dai scherzi a parte, a me di giocatori forti "autoctoni" laziali vengono in mente Giordano, che peró non è stato bandiera e ha vinto col Napoli, Di Canio che il meglio della carriera lo ha fatto fuori Roma o D'Amico che è stato forse più bandiera e grande promessa ma carriera modesta.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8403
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: il thread pallonaro

Messaggioda brifazio » 29 mar 2019 08:49

l'oste ha scritto:Trovo che gli sfottò e le prese per fondelli tra romanisti e laziali siano le più divertenti, non certo come ovunque quando purtroppo sfociano in violenza tra animali da stadio.

Senza polemica davvero, c'è un fatto peró mi incuriosisce da anni e riguarda i giocatori "bandiera". Da quando seguo il calcio la Roma ha avuto numerosi giocatori/bandiera provenienti da Roma o dalla regione, da Conti a Totti, DeRossi, Florenzi, ora Zaniolo...tutti nazionali e alcuni direi campioni assoluti.
Probabilmente non ho memoria ma della Lazio non mi vengono in mente nomi con una "fama" e carriera simile.
È un fatto di vivai?
Mi piacerebbe sapere le versioni di beluga e brifazio, se avranno piacere.
È veramente strano, ma sono notevoli le differenze nella maniera di essere tifosi/appassionati/affezionati tra laziali e romanisti, pur tra fratelli e tra amici d'infanzia-mia sorella è accesa romanista e i miei amici sono al 90% romanisti. Per me e per molti laziali si tifa di più la squadra, non i giocatori o i dirigenti.
Così non è per molte altre squadre.
Per quanto mi riguarda, sebbene segua con assiduità non ho mai visto bene i giocatori bandiera.
Anche se sono stato particolarmente affezionato da piccolo a Felice Pulici e Giorgio Chinaglia, poi da pischello a Bruno Giordano e negli anni tosti a Giuliano Fiorini e in quelli della rinascita e gloria a Beppe Signori e ad Alessandro Nesta.
Mai a Di Canio, anche al netto dei suoi gestacci e tatuaggi osceni esibiti con orgoglio e volgarità mi ha sempre dato l'impressione di essere un coatto *** e coglione.
Non ho mai comprato una maglia con il nome di un giocatore, sulle mie c'è solo S.S. Lazio, se posso evito anche gli sponsor e se non ci fosse la marca sarebbe meglio.
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 702
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: il thread pallonaro

Messaggioda tenente Drogo 2 » 30 mar 2019 21:40

brifazio ha scritto:
l'oste ha scritto:Trovo che gli sfottò e le prese per fondelli tra romanisti e laziali siano le più divertenti, non certo come ovunque quando purtroppo sfociano in violenza tra animali da stadio.

Senza polemica davvero, c'è un fatto peró mi incuriosisce da anni e riguarda i giocatori "bandiera". Da quando seguo il calcio la Roma ha avuto numerosi giocatori/bandiera provenienti da Roma o dalla regione, da Conti a Totti, DeRossi, Florenzi, ora Zaniolo...tutti nazionali e alcuni direi campioni assoluti.
Probabilmente non ho memoria ma della Lazio non mi vengono in mente nomi con una "fama" e carriera simile.
È un fatto di vivai?
Mi piacerebbe sapere le versioni di beluga e brifazio, se avranno piacere.
È veramente strano, ma sono notevoli le differenze nella maniera di essere tifosi/appassionati/affezionati tra laziali e romanisti, pur tra fratelli e tra amici d'infanzia-mia sorella è accesa romanista e i miei amici sono al 90% romanisti. Per me e per molti laziali si tifa di più la squadra, non i giocatori o i dirigenti.
Così non è per molte altre squadre.
Per quanto mi riguarda, sebbene segua con assiduità non ho mai visto bene i giocatori bandiera.
Anche se sono stato particolarmente affezionato da piccolo a Felice Pulici e Giorgio Chinaglia, poi da pischello a Bruno Giordano e negli anni tosti a Giuliano Fiorini e in quelli della rinascita e gloria a Beppe Signori e ad Alessandro Nesta.
Mai a Di Canio, anche al netto dei suoi gestacci e tatuaggi osceni esibiti con orgoglio e volgarità mi ha sempre dato l'impressione di essere un coatto *** e coglione.
Non ho mai comprato una maglia con il nome di un giocatore, sulle mie c'è solo S.S. Lazio, se posso evito anche gli sponsor e se non ci fosse la marca sarebbe meglio.


l'altro giorno ho incontrato in farmacia Pino Wilson
anche lui sempre alla Lazio, no?
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8403
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: il thread pallonaro

Messaggioda brifazio » 02 apr 2019 12:44

tenente Drogo 2 ha scritto:l'altro giorno ho incontrato in farmacia Pino Wilson
anche lui sempre alla Lazio, no?
Mai piaciuto particolarmente. Un cagnaccio e veloce di gamba e di pensiero nel gioco, ma mai piaciuto più di tanto. Giorgio Chinaglia altro livello proprio. Puro, generoso oltre ogni limite. Pure troppo.
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8403
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: il thread pallonaro

Messaggioda brifazio » 02 apr 2019 12:50

Ora sono obbligato a rivedere qualcosa nel rapporto con gli interisti, soprattutto allo stadio quando me li ritrovo accanto nel mio solito posticino in tribuna tevere lato nord. Non potrò più insultarli "a buffo".
Non ho mai visto bene il gemellaggio tra irriducibili e boys (tra i tifosi in genere e tra squadre non c'è) ma questo cambia tanto. Veramente tanto.
Allegati
interlazio.jpg
interlazio.jpg (75.74 KiB) Visto 1588 volte
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12464
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: il thread pallonaro

Messaggioda l'oste » 02 apr 2019 14:31

brifazio ha scritto:
l'oste ha scritto:Trovo che gli sfottò e le prese per fondelli tra romanisti e laziali siano le più divertenti, non certo come ovunque quando purtroppo sfociano in violenza tra animali da stadio.

Senza polemica davvero, c'è un fatto peró mi incuriosisce da anni e riguarda i giocatori "bandiera". Da quando seguo il calcio la Roma ha avuto numerosi giocatori/bandiera provenienti da Roma o dalla regione, da Conti a Totti, DeRossi, Florenzi, ora Zaniolo...tutti nazionali e alcuni direi campioni assoluti.
Probabilmente non ho memoria ma della Lazio non mi vengono in mente nomi con una "fama" e carriera simile.
È un fatto di vivai?
Mi piacerebbe sapere le versioni di beluga e brifazio, se avranno piacere.
È veramente strano, ma sono notevoli le differenze nella maniera di essere tifosi/appassionati/affezionati tra laziali e romanisti, pur tra fratelli e tra amici d'infanzia-mia sorella è accesa romanista e i miei amici sono al 90% romanisti. Per me e per molti laziali si tifa di più la squadra, non i giocatori o i dirigenti.
Così non è per molte altre squadre.
Per quanto mi riguarda, sebbene segua con assiduità non ho mai visto bene i giocatori bandiera.
Anche se sono stato particolarmente affezionato da piccolo a Felice Pulici e Giorgio Chinaglia, poi da pischello a Bruno Giordano e negli anni tosti a Giuliano Fiorini e in quelli della rinascita e gloria a Beppe Signori e ad Alessandro Nesta.
Mai a Di Canio, anche al netto dei suoi gestacci e tatuaggi osceni esibiti con orgoglio e volgarità mi ha sempre dato l'impressione di essere un coatto *** e coglione.
Non ho mai comprato una maglia con il nome di un giocatore, sulle mie c'è solo S.S. Lazio, se posso evito anche gli sponsor e se non ci fosse la marca sarebbe meglio.

Concordo totale su Di Canio un fascistello coatto, tanta boria zero tituli.
Grande stima per Nesta, un grande anche fuori dal campo mentre Signori...
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7627
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Tex Willer » 02 apr 2019 15:00

tenente Drogo 2 ha scritto:
brifazio ha scritto:
l'oste ha scritto:Trovo che gli sfottò e le prese per fondelli tra romanisti e laziali siano le più divertenti, non certo come ovunque quando purtroppo sfociano in violenza tra animali da stadio.

Senza polemica davvero, c'è un fatto peró mi incuriosisce da anni e riguarda i giocatori "bandiera". Da quando seguo il calcio la Roma ha avuto numerosi giocatori/bandiera provenienti da Roma o dalla regione, da Conti a Totti, DeRossi, Florenzi, ora Zaniolo...tutti nazionali e alcuni direi campioni assoluti.
Probabilmente non ho memoria ma della Lazio non mi vengono in mente nomi con una "fama" e carriera simile.
È un fatto di vivai?
Mi piacerebbe sapere le versioni di beluga e brifazio, se avranno piacere.
È veramente strano, ma sono notevoli le differenze nella maniera di essere tifosi/appassionati/affezionati tra laziali e romanisti, pur tra fratelli e tra amici d'infanzia-mia sorella è accesa romanista e i miei amici sono al 90% romanisti. Per me e per molti laziali si tifa di più la squadra, non i giocatori o i dirigenti.
Così non è per molte altre squadre.
Per quanto mi riguarda, sebbene segua con assiduità non ho mai visto bene i giocatori bandiera.
Anche se sono stato particolarmente affezionato da piccolo a Felice Pulici e Giorgio Chinaglia, poi da pischello a Bruno Giordano e negli anni tosti a Giuliano Fiorini e in quelli della rinascita e gloria a Beppe Signori e ad Alessandro Nesta.
Mai a Di Canio, anche al netto dei suoi gestacci e tatuaggi osceni esibiti con orgoglio e volgarità mi ha sempre dato l'impressione di essere un coatto *** e coglione.
Non ho mai comprato una maglia con il nome di un giocatore, sulle mie c'è solo S.S. Lazio, se posso evito anche gli sponsor e se non ci fosse la marca sarebbe meglio.


l'altro giorno ho incontrato in farmacia Pino Wilson
anche lui sempre alla Lazio, no?

Sempre,tranne quando in compagnia di Giordano e Manfredonia varcò l'ingresso di Regina Coeli.Qualche partita truccata,robetta da nulla. 8)
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.
Woody Allen
maxer
Messaggi: 2991
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: il thread pallonaro

Messaggioda maxer » 10 apr 2019 23:01

Quando il calcio è un grande spettacolo ! :shock:

P.S. : d' ora in poi, con Montella, tutte le partite così :?
carpe diem 8)
maxer
Messaggi: 2991
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: il thread pallonaro

Messaggioda maxer » 10 apr 2019 23:05

E a Torino, molta attenzione :roll: : i ragazzotti sanno giocare. E in più si divertono ...
carpe diem 8)
maxer
Messaggi: 2991
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: il thread pallonaro

Messaggioda maxer » 17 apr 2019 01:17

maxer ha scritto:E a Torino, molta attenzione :roll: : i ragazzotti sanno giocare. E in più si divertono ...

..... 10 apr 2019 23:05 ..... 8)

Sovrastata

Forza Viola ! :oops:
carpe diem 8)
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7627
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Tex Willer » 17 apr 2019 08:51

Ajax veramente forte,sarà dura per chiunque superarlo.
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.

Woody Allen
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12464
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: il thread pallonaro

Messaggioda l'oste » 18 apr 2019 00:02

Quattro semifinaliste, una più bella dell'altra, ognuna con caratteristiche comunque diverse, anche se Ajax e Barcelona hanno una filosofia d'origine comune (leggi Johann Cruyff) e sarebbe interessante vederle in finale. Ma purtroppo vedo il Liverpool favorito sul Barça, Ajax e City è imprevedibile uguale ma credo che i giovani olandesi di maggior talento (DeJong, DeLigt, Van de Beek) faranno di tutto per andare fino in fondo con la squadra del cuore prima di cambiare maglia.
Comunque quattro partite da vedere.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
ZEL WINE
Messaggi: 7166
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: il thread pallonaro

Messaggioda ZEL WINE » 18 apr 2019 00:32

l'oste ha scritto:Quattro semifinaliste, una più bella dell'altra, ognuna con caratteristiche comunque diverse, anche se Ajax e Barcelona hanno una filosofia d'origine comune (leggi Johann Cruyff) e sarebbe interessante vederle in finale. Ma purtroppo vedo il Liverpool favorito sul Barça, Ajax e City è imprevedibile uguale ma credo che i giovani olandesi di maggior talento (DeJong, DeLigt, Van de Beek) faranno di tutto per andare fino in fondo con la squadra del cuore prima di cambiare maglia.
Comunque quattro partite da vedere.


Ajax tottenham
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12464
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: il thread pallonaro

Messaggioda l'oste » 18 apr 2019 00:43

ZEL WINE ha scritto:
l'oste ha scritto:Quattro semifinaliste, una più bella dell'altra, ognuna con caratteristiche comunque diverse, anche se Ajax e Barcelona hanno una filosofia d'origine comune (leggi Johann Cruyff) e sarebbe interessante vederle in finale. Ma purtroppo vedo il Liverpool favorito sul Barça, Ajax e City è imprevedibile uguale ma credo che i giovani olandesi di maggior talento (DeJong, DeLigt, Van de Beek) faranno di tutto per andare fino in fondo con la squadra del cuore prima di cambiare maglia.
Comunque quattro partite da vedere.


Ajax tottenham

Azz, scusa.
Chiedo venia, non ho visto la fine partita ero rimasto al 4-2, sorry per Guardiola ma senza Harry Kane l'Ajax che ha eliminato la Juventus forse avrá vita più facile. Che poi la sorpresa è dietro l'angolo e io non becco un pronostico da Espana camipione del mondo 2010...
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
maxer
Messaggi: 2991
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: il thread pallonaro

Messaggioda maxer » 18 apr 2019 01:01

l'oste ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:
l'oste ha scritto:Quattro semifinaliste, una più bella dell'altra, ognuna con caratteristiche comunque diverse, anche se Ajax e Barcelona hanno una filosofia d'origine comune (leggi Johann Cruyff) e sarebbe interessante vederle in finale. Ma purtroppo vedo il Liverpool favorito sul Barça, Ajax e City è imprevedibile uguale ma credo che i giovani olandesi di maggior talento (DeJong, DeLigt, Van de Beek) faranno di tutto per andare fino in fondo con la squadra del cuore prima di cambiare maglia.
Comunque quattro partite da vedere.


Ajax tottenham

Azz, scusa.
Chiedo venia, non ho visto la fine partita ero rimasto al 4-2, sorry per Guardiola ma senza Harry Kane l'Ajax che ha eliminato la Juventus forse avrá vita più facile. Che poi la sorpresa è dietro l'angolo e io non becco un pronostico da Espana camipione del mondo 2010...

... io dal 1956, primo scudetto alla Fiorentina ... :?
carpe diem 8)
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12464
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: il thread pallonaro

Messaggioda l'oste » 25 apr 2019 19:19

Se ci si chiede perché la Lazio non è "simpatica" bisogna ringraziare certi tifosi....
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
maxer
Messaggi: 2991
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: il thread pallonaro

Messaggioda maxer » 25 apr 2019 20:20

l'oste ha scritto:Se ci si chiede perché la Lazio non è "simpatica" bisogna ringraziare certi tifosi....

..... "certi" tifosi ?
Direi l' intera Curva Nord, almeno !
E da sempre .....

Forza VIOLA, verso la finale ! :?

P.S. : sabato mia figlia, ormai torinese, mi ha portato a vedere Juventus-Fiorentina, con posto a sedere ovviamente in mezzo ai tifosi bianconeri, a pochissima distanza (due tre metri dalla parete divisoria trasparente e antisfondamento) dal settore riservato alla tifoseria viola.
Ebbene, il povero maxer, per tutta la partita è stato fatto oggetto di ogni sorta di improperi, sputi, lanci di liquido da parte di una ventina di invasati della curva Fiesole (che alla fine hanno pure distrutto una trentina di seggiolini del bellissimo stadio della Juve).
E non potevo far nulla, se non a un certo punto allontanarmi smettendo di vedere la partita : per farli smettere, non potevo certo tifare per la Fiorentina e farmi riconoscere della loro parte, pur vergognandomi, altrimenti i tifosi juventini mi avrebbero quantomeno menato.
Come a dire : ormai le tifoserie organizzate si assomigliano tutte, in specie quelle che seguono la squadra in trasferta : individui beceri, esagitati, ignoranti come non so cosa, scoppiati, quasi sempre inquadrati in organizzazioni neofasciste, insomma, il peggio dei tanto lodati "italiani".

MAI PIÙ :shock:
carpe diem 8)
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25135
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: il thread pallonaro

Messaggioda tenente Drogo » 25 apr 2019 22:32

l'oste ha scritto:Se ci si chiede perché la Lazio non è "simpatica" bisogna ringraziare certi tifosi....


i tifosi neofascisti sono in tutte le squadre

qui a Roma per esempio è pieno di scritte sui muri tipo:

"Romanisti ebrei"
cancellato "Romanisti" e diventa
"Laziali ebrei"
cancellato "Laziali" e diventa
"Romanisti ebrei"

ecc. ecc.
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12464
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: il thread pallonaro

Messaggioda l'oste » 26 apr 2019 00:32

tenente Drogo ha scritto:
l'oste ha scritto:Se ci si chiede perché la Lazio non è "simpatica" bisogna ringraziare certi tifosi....


i tifosi neofascisti sono in tutte le squadre

qui a Roma per esempio è pieno di scritte sui muri tipo:

"Romanisti ebrei"
cancellato "Romanisti" e diventa
"Laziali ebrei"
cancellato "Laziali" e diventa
"Romanisti ebrei"

ecc. ecc.

Concordo che gli idioti neofascistelli siano in tutte le tifoserie, ovvio, essendo il fascismo fatto di violenza, intolleranza e ignoranza. Ma trovo la tua analisi un po' qualunquista, se basata poi sulle scritte sui muri.
I fatti, la cronaca, dati alla mano, arresti e daspo compresi, dicono che statisticamente i tifosi neofascistoidi più "esagitati" siano i laziali, lo striscione a Milano è solo l'ultimo esempio di troppi fatti esecrabili, vedi giocatori obbligati a fare il saluto romano, divieto alle donne di andare in curva, costante esibizione tronfia di simboli nazifascio in curva...
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 702
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: il thread pallonaro

Messaggioda tenente Drogo 2 » 26 apr 2019 10:35

forse i laziali vanno più spesso in cronaca, ma il sostegno (neanche tanto) sotterraneo dell'estrema destra alle due squadre di Roma è un fatto e non vedo una prevalenza di una o dell'altra

https://www.globalist.it/sport/2017/10/ ... 13886.html
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite