LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2113
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda gianni femminella » 29 ago 2018 10:10

picenum ha scritto:
BarbarEdo ha scritto:Non ricordo un'altra Barbera che mi abbia impressionato così tanto.

a me una che ha impressionato molto è quella di Cascina Ebreo, Segreto (2004)


E ancora una volta sono d'accordo con te.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
gpetrus
Messaggi: 2536
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda gpetrus » 29 ago 2018 11:05

gianni femminella ha scritto:
picenum ha scritto:
BarbarEdo ha scritto:Non ricordo un'altra Barbera che mi abbia impressionato così tanto.

a me una che ha impressionato molto è quella di Cascina Ebreo, Segreto (2004)


E ancora una volta sono d'accordo con te.

invece il barolo non sembra proprio tale :shock:
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7750
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda zampaflex » 29 ago 2018 11:26

gpetrus ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
picenum ha scritto:
BarbarEdo ha scritto:Non ricordo un'altra Barbera che mi abbia impressionato così tanto.

a me una che ha impressionato molto è quella di Cascina Ebreo, Segreto (2004)


E ancora una volta sono d'accordo con te.

invece il barolo non sembra proprio tale :shock:


"torbido"

Amici bevvero il 2007 riportandone buone sensazioni; a me pare di averne assaggiato un sorso della 2009 con risultati intermedi.
Ma ovviamente è di gran moda tra i biopasdaràn. :roll:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
lepergoletorte
Messaggi: 1813
Iscritto il: 06 giu 2007 15:13
Località: Bari e Roma

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda lepergoletorte » 29 ago 2018 13:40

gpetrus ha scritto:
lepergoletorte ha scritto:
picenum ha scritto:
BarbarEdo ha scritto:Non ricordo un'altra Barbera che mi abbia impressionato così tanto.

a me una che ha impressionato molto è quella di Cascina Ebreo, Segreto (2004)


La barbera di Cappellano...uber alles

che annata ? avevo bevuto una 2005 imbarazzante per puzzette e squilibrio acido....al limite del bevibile :shock:


Gabutti 2012 e 2013
Il gusto è conforme alla rozzezza dell�??intelletto: ognuno beve il vino che merita. (Emile Peynaud)
Tessera n°2 Fondatore e Segretario del Circolo Conviviale Colonna Pugliese
gpetrus
Messaggi: 2536
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda gpetrus » 29 ago 2018 14:25

lepergoletorte ha scritto:
gpetrus ha scritto:
lepergoletorte ha scritto:
picenum ha scritto:
BarbarEdo ha scritto:Non ricordo un'altra Barbera che mi abbia impressionato così tanto.

a me una che ha impressionato molto è quella di Cascina Ebreo, Segreto (2004)


La barbera di Cappellano...uber alles

che annata ? avevo bevuto una 2005 imbarazzante per puzzette e squilibrio acido....al limite del bevibile :shock:


Gabutti 2012 e 2013

grz ...ti e' andata bene :mrgreen:
supersonic76
Messaggi: 742
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda supersonic76 » 29 ago 2018 17:41

PELAVERGA 2015 BURLOTTO
Molto deludente.
Ne avevo un ricordo di un vino quasi da merenda, rotondo, piacevolissimo.Di quelli che tracanni beatamente in 20 minuti.
Invece mi è parso molto serioso.Nettamemente sbilanciato sulle componenti dure, sapidissimo.Un finale quasi asciugante.
Nettamente più armonico e gudurioso quello di Vajra bevuto tempo fa'
Memento Audere Semper
Avatar utente
picenum
Messaggi: 886
Iscritto il: 10 nov 2011 13:50
Località: Roma

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda picenum » 29 ago 2018 18:55

zampaflex ha scritto:
gpetrus ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
picenum ha scritto:
BarbarEdo ha scritto:Non ricordo un'altra Barbera che mi abbia impressionato così tanto.

a me una che ha impressionato molto è quella di Cascina Ebreo, Segreto (2004)


E ancora una volta sono d'accordo con te.

invece il barolo non sembra proprio tale :shock:


"torbido"

Amici bevvero il 2007 riportandone buone sensazioni; a me pare di averne assaggiato un sorso della 2009 con risultati intermedi.
Ma ovviamente è di gran moda tra i biopasdaràn. :roll:

Bevuti 4 giorni fa: prima Domaine des Roches-Neuves, Les Memoires 2015 e poi Torbido 2005.... che te devo di' sarò "biopasdaràn" ma per me l'ha tritato. vero è che parliamo di vitigni e annate diverse, entrambi bei vini, ma nonostante morivo dalla voglia di bere Germain alla fine ho bevuto quasi solo Torbido.
Allegati
Cattura.JPG
Cattura.JPG (39.01 KiB) Visto 3037 volte
maxer
Messaggi: 3124
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda maxer » 29 ago 2018 19:14

supersonic76 ha scritto:PELAVERGA 2015 BURLOTTO
Molto deludente.
Ne avevo un ricordo di un vino quasi da merenda, rotondo, piacevolissimo.Di quelli che tracanni beatamente in 20 minuti.
Invece mi è parso molto serioso.Nettamemente sbilanciato sulle componenti dure, sapidissimo.Un finale quasi asciugante.
Nettamente più armonico e gudurioso quello di Vajra bevuto tempo fa'

Bevi il 2017 : per finirlo ti basteranno solo 18 minuti :wink:
Lussurioso !
carpe diem 8)
supersonic76
Messaggi: 742
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda supersonic76 » 29 ago 2018 20:00

maxer ha scritto:
supersonic76 ha scritto:PELAVERGA 2015 BURLOTTO
Molto deludente.
Ne avevo un ricordo di un vino quasi da merenda, rotondo, piacevolissimo.Di quelli che tracanni beatamente in 20 minuti.
Invece mi è parso molto serioso.Nettamemente sbilanciato sulle componenti dure, sapidissimo.Un finale quasi asciugante.
Nettamente più armonico e gudurioso quello di Vajra bevuto tempo fa'

Bevi il 2017 : per finirlo ti basteranno solo 18 minuti :wink:
Lussurioso !


:mrgreen:
Sarà fatto!
(Con sommo ozio e beatitudine)
Memento Audere Semper
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11896
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda Alberto » 29 ago 2018 20:06

Per accompagnare in totale disimpegno una pentola "ignorantona" di salsicce e fagioli, ho preso ieri al supermarket a 3,25 € prezzo pieno (attirato anche da un cambio di aspetto di bottiglia, capsula ed etichetta che ha reso la confezione esteticamente più appagante di prima) una boccia fresca fresca di autoclave di Lambrusco di Sorbara base di Chiarli (chiamato "Prestigio", per la cronaca)...e credeteci o meno l'ho trovato un vino decisamente competente, preciso e piacevole! Solito color melograno quasi fluo, con spuma sottile e breve, al naso un lamponcino appena acerbo e puntuto senza il minimo aspetto da "chewingum", ma anche toni vegetali freschi, e bocca coerente, leggera in tutto ma non corta, con bollicina tuttosommato aggraziata. Non distante alla fine da come ricordo essere il Premium, che però è da un bel pezzo che non bevo.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
littlewood
Messaggi: 1874
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda littlewood » 29 ago 2018 21:17

picenum ha scritto:
zampaflex ha scritto:
gpetrus ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
picenum ha scritto:a me una che ha impressionato molto è quella di Cascina Ebreo, Segreto (2004)


E ancora una volta sono d'accordo con te.

invece il barolo non sembra proprio tale :shock:


"torbido"

Amici bevvero il 2007 riportandone buone sensazioni; a me pare di averne assaggiato un sorso della 2009 con risultati intermedi.
Ma ovviamente è di gran moda tra i biopasdaràn. :roll:

Bevuti 4 giorni fa: prima Domaine des Roches-Neuves, Les Memoires 2015 e poi Torbido 2005.... che te devo di' sarò "biopasdaràn" ma per me l'ha tritato. vero è che parliamo di vitigni e annate diverse, entrambi bei vini, ma nonostante morivo dalla voglia di bere Germain alla fine ho bevuto quasi solo Torbido.

Mah.... Vino che nn mi ha mai convinto. Ne' ho ancora 2 bt ma fatico veramente di pensare di berle...
Messner
Messaggi: 806
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda Messner » 30 ago 2018 00:04

picenum ha scritto:
zampaflex ha scritto:
gpetrus ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
picenum ha scritto:a me una che ha impressionato molto è quella di Cascina Ebreo, Segreto (2004)


E ancora una volta sono d'accordo con te.

invece il barolo non sembra proprio tale :shock:


"torbido"

Amici bevvero il 2007 riportandone buone sensazioni; a me pare di averne assaggiato un sorso della 2009 con risultati intermedi.
Ma ovviamente è di gran moda tra i biopasdaràn. :roll:

Bevuti 4 giorni fa: prima Domaine des Roches-Neuves, Les Memoires 2015 e poi Torbido 2005.... che te devo di' sarò "biopasdaràn" ma per me l'ha tritato. vero è che parliamo di vitigni e annate diverse, entrambi bei vini, ma nonostante morivo dalla voglia di bere Germain alla fine ho bevuto quasi solo Torbido.


Les Memoires 2015 troppo giovane, la prima annata la 2012 è ancora chiusa abbestia. Prima che si distenda per bene ed escano le note irresistibili del Franc invecchiato ci vogliono un paio di lustri. Torbido lo bevvi e non mi piacque, ma giustamente ognuno ha i suoi gusti. PS: Les Memoires assieme al Clos d'Echelier (che io preferisco) sono gli unici vini che possono tener un pochino testa ai vini di Nady Foucault. Stiamo parlando di un eleganza fuori dal comune quando maturi... Quindi per me non c'è Torbido che tenga...
BarbarEdo
Messaggi: 718
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda BarbarEdo » 30 ago 2018 07:09

Ma cos'ha di tanto strano/ particolare/ atipico sto Torbido? (Mai bevuto)
Primum bibere deinde philosophari
maxer
Messaggi: 3124
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda maxer » 30 ago 2018 08:48

...
Ultima modifica di maxer il 30 ago 2018 08:50, modificato 1 volta in totale.
carpe diem 8)
maxer
Messaggi: 3124
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda maxer » 30 ago 2018 08:49

Per qualche informazione ('ben' 3.000 bottiglie prodotte annualmente ...)

cascinaebreo.it
decanto.it>vini-rossi>torbido
lescaves.it>cascina-ebreo

[ anch' non l' ho mai assaggiato :oops: :oops: :oops: = grandissima vergogna ... ]

Dimenticavo una battutaccia (passibile di denuncia, lo so !) :
il 71,86 % della produzione viene riservato al mercato israeliano, usufruendo di una speciale esenzione rilasciata all' azienda dal Gran Rabbinato di Gerusalemme.
Ultima modifica di maxer il 30 ago 2018 09:24, modificato 1 volta in totale.
carpe diem 8)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7750
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda zampaflex » 30 ago 2018 09:07

BarbarEdo ha scritto:Ma cos'ha di tanto strano/ particolare/ atipico sto Torbido? (Mai bevuto)


Tentativo di Barolo non approvato dalla commissione di assaggio e declassato a IGT per, mi pare di ricordare, la torbidità oltre che altri piccoli aspetti gustativi.
Dopo di che hanno fatto i fighetti e mantenuto lo status.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7750
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda zampaflex » 30 ago 2018 09:11

Messner ha scritto:
picenum ha scritto:
zampaflex ha scritto:
gpetrus ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
E ancora una volta sono d'accordo con te.

invece il barolo non sembra proprio tale :shock:


"torbido"

Amici bevvero il 2007 riportandone buone sensazioni; a me pare di averne assaggiato un sorso della 2009 con risultati intermedi.
Ma ovviamente è di gran moda tra i biopasdaràn. :roll:

Bevuti 4 giorni fa: prima Domaine des Roches-Neuves, Les Memoires 2015 e poi Torbido 2005.... che te devo di' sarò "biopasdaràn" ma per me l'ha tritato. vero è che parliamo di vitigni e annate diverse, entrambi bei vini, ma nonostante morivo dalla voglia di bere Germain alla fine ho bevuto quasi solo Torbido.


Les Memoires 2015 troppo giovane, la prima annata la 2012 è ancora chiusa abbestia. Prima che si distenda per bene ed escano le note irresistibili del Franc invecchiato ci vogliono un paio di lustri. Torbido lo bevvi e non mi piacque, ma giustamente ognuno ha i suoi gusti. PS: Les Memoires assieme al Clos d'Echelier (che io preferisco) sono gli unici vini che possono tener un pochino testa ai vini di Nady Foucault. Stiamo parlando di un eleganza fuori dal comune quando maturi... Quindi per me non c'è Torbido che tenga...


Germain va atteso lungamente, ha una mano poco estrattiva, magra e quindi puntata sulle durezze. Stile più ascetico rispetto al classico di Clos Rougeard e molto più magro rispetto alla gran parte degli altri produttori locali.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Spectator
Messaggi: 3772
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda Spectator » 30 ago 2018 09:25

maxer ha scritto:
supersonic76 ha scritto:PELAVERGA 2015 BURLOTTO
Molto deludente.
Ne avevo un ricordo di un vino quasi da merenda, rotondo, piacevolissimo.Di quelli che tracanni beatamente in 20 minuti.
Invece mi è parso molto serioso.Nettamemente sbilanciato sulle componenti dure, sapidissimo.Un finale quasi asciugante.
Nettamente più armonico e gudurioso quello di Vajra bevuto tempo fa'

Bevi il 2017 : per finirlo ti basteranno solo 18 minuti :wink:
Lussurioso !


..Quoterrimo :D .Rimasta una sola boccia :( ..in garage.
Avatar utente
picenum
Messaggi: 886
Iscritto il: 10 nov 2011 13:50
Località: Roma

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda picenum » 30 ago 2018 09:30

non sono un fan sfegato. riporto solo il bevuto e quello che penso dopo.
premetto che non ho bevuto altre annate del torbido quindi può essere benissimo come dite voi, ma la 2005 è stata veramente una bella bevuta. un tannino bello bello, elegante, avvolgente ma mai fastidioso, bella spalla acidità e terziari da manuale. nessuna ossidazione/riduzione. bello.
il franc per me anche fra due lustri non può arrivare a questa avvolgenza. gran bel vino intendiamoci ma non da bere vicino... come si dice: quando un vino con quel bel tannino incontra un vino senza tannino ... :mrgreen:
la stessa sera ho bevuto anche il Clos de l'Echelier 2013 e, nonostante la mia testa fosse partita per loro poi ha virato. ohh io ribevo quello che più mi piace e non per partito preso. de gustibus. (l'unico vino che quella sera mi è piaciuto tanto quanto è stato Les Bemonts 2010 di Marguet, meraviglioso).
Allegati
40027572_972232046315935_837727031713071104_n.jpg
40027572_972232046315935_837727031713071104_n.jpg (37.24 KiB) Visto 2761 volte
vinogodi
Messaggi: 28606
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda vinogodi » 30 ago 2018 10:38

vinogodi ha scritto:,,,stasera grande beccata di pesce alla Barrique : all'immancabile batteria di Champagne Blanc de Blanc (ringer Giulio Fondatore 2005) e alle tre categorie di Chablis , ho aggiunto una batteria come "prova provata " che il Pinot Nero , fresco col pesce , si gode , chiaramente con pesce impegnativo : cosa? ...ci sto pensando , quindi accettati i riferimenti . Pensavo ad un Rully premier di Ramonet giovanissimo , vicino ad un altoatesino (Riserva di Cornell) e , forse , la sorpresa della giornata , perché mi era piaciuto parecchio: Pinot Nero di Barattieri dei colli piacentini ,appena uscito il 2013 ... mi era piaciuto davvero tanto , vorrei risentirlo vicino ai suddetti ...
...beccata veramente superba , alla Barrque sono davvero bravi a fare il pesce : ma anche chi si è mangiato la carne perché insofferente agli animali acquatici , ha goduto parecchio. Bevuto in sintesi (anche faccinometra)

Aperitivi:
- Metodo Classico Francesco Bellei :D :D :) ++
- Metodo Classico Millesimato 2009 Blanc de Noir Lini 910 :D :D :D :)

Le Bolle:
- Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2006 :D :D :D :)
- Champagne Blanc de Blanc Château de Bligny Millesimato 2006 :D :D :D :D
- Champagne Blanc de Blanc Dumenil :D :D :D :D

Chablis: veramente interessanti
- Chablis Domaine de Chardonnay 2015 (per essere un base buonissimo) : :D :D :D :)
- Chablis 2009 Premier Cru "Vosgros" Gilbert Piq :D :D :D :D
- Chablis Grand CRu "Grenouille" 2010 Louis Michel :D :D :D :D

Pinot Noir :
- Pinot Nero 2013 Barattieri :D :D :D
- Blauburgunder ST. Daniel Riserva Cornel 2015 (sorpresa) :D :D :D :)
- Rully Premier Cru"Champs Cloux" 2016 Jean Claude Ramonet (ma come li fa bene, anche i rossi ...) :D :D :D :D
Fuoriprogramma:
- Neroibleo Gulfi 2011 :D :D :D

Finale dolce:
- Malvasia dolce "Venus" Cantina di Valtidone (deliziosa) :D :D :D ++
- Malvasia Passita 2012 "Danza del Sole" di Solenghi Gaetano (bellissima) :D :D :D :)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
quellocheaspetta
Messaggi: 114
Iscritto il: 04 ott 2015 10:02
Località: val Tidone

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda quellocheaspetta » 30 ago 2018 11:55

vinogodi ha scritto:- Malvasia Passita 2012 "Danza del Sole" di Solenghi Gaetano (bellissima) :D :D :D :)

:wink:
"Dio salvi la Barbera"
vinogodi
Messaggi: 28606
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda vinogodi » 30 ago 2018 13:39

quellocheaspetta ha scritto:
vinogodi ha scritto:- Malvasia Passita 2012 "Danza del Sole" di Solenghi Gaetano (bellissima) :D :D :D :)

:wink:
...ti conviene farla un po' peggio , altrimenti te la ritrovi in guida l'anno prossimo...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
sburtt
Messaggi: 334
Iscritto il: 24 mag 2017 12:29

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda sburtt » 30 ago 2018 16:50

qualche ricordo delle bevute di agosto:

Bartolo Mascarello Barolo 2011 avevo grandi ricordi di questa bottiglia e millesimo, ma sono rimasto deluso... forse e' andato in chiusura il vino, il naso non era il solito mozzafiato di bartolo e sul palato molto elegante sofficie, quasi sorprendente l'assenza di tannino marcato in vino cosi giovane :D :D :D

Fenocchio Barolo Cannubi 2012 prima volta che provavo Fenocchio, grande produttore, vino stupendo naso di fiori bella complessita', sul palato inizialmente molto tannino (come giusto che sia per un giovane barolo) ma dopo 1 oretta molto godibile, anche se credo il palato possa migliorare.. la ricordo come una delle bevute top del mese :D :D :D :D

Burlotto Pelaverga 2016 incredibile RPQ, sul naso esplode il pepe bianco, per un attimo mi ha ricordato il Syrah di Allemand.. sul palato si fa bere molto velocemente, gran bella beva a questo prezzo imbattibile :D :D :D +

Podere Santa Felicita Cuna Pinot Toscano 2011 bevuto da solo questo vino e' sorprendente, specialmente dopo 30min+, in un ottimo punto da bere, naso accattivante, elegante e sul palato molto godibile, certo magari con la Francia accanto si nota la territorialita' della Toscana, ma bevuto senza rivali regala grandi sorrisi, bravo Federico :D :D :D :D

Montevertine 2010 a buon punto, bella beva, "sangiovese" di un eleganza e godibilita' rara con tanto futuro davanti :D :D :D :D

Montevertine 2015 troppo giovane per esser apprezzato, ma sul finale si capisce il potenziale, da bere tra 10 anni + :D :D :D

Baricci, Brunello di Montalcino 2012 gran bella beva, leggero, medio corpo, profumi di ferro che mi ricordano il grattamacco, spigoloso ma elegante :D :D :D :D

Col d'Orcia, Brunello di Montalcino 2001 deludente :D :D

Pier, Barbaresco Rio Sordo Riserva 2009 in grande forma, una delle migliori beve, vino morbido, sexy, profumato, sfumature dolci, ma sempre un nebbiolo, che bel vino :D :D :D :D +

Tenuta di Trinoro Cupole 2012 ottimo RPQ anche se giovane per me, bottiglia da rivisitare tra 5-10anni :D :D :D +

Castello di Ama San Lorenzo Chianti Classico Riserva 2011 deludente, non il mio stile, tanto legno :D :D

Castello di Ama Chianti Classico Riserva 2008deludente, non il mio stile, tanto legno e molto molto avanti per un 2008 :D

Colle Santa Mustiola Poggio ai Chiari 2006 bellissimo sangiovese, inizia a sembrar stanco, maturo ma godibile, palato notevole, richiede tempo nel bicchiere :D :D :D
BarbarEdo
Messaggi: 718
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda BarbarEdo » 30 ago 2018 20:55

sburtt ha scritto:qualche ricordo delle bevute di agosto:

Bartolo Mascarello Barolo 2011 avevo grandi ricordi di questa bottiglia e millesimo, ma sono rimasto deluso... forse e' andato in chiusura il vino, il naso non era il solito mozzafiato di bartolo e sul palato molto elegante sofficie, quasi sorprendente l'assenza di tannino marcato in vino cosi giovane :D :D :D

Fenocchio Barolo Cannubi 2012 prima volta che provavo Fenocchio, grande produttore, vino stupendo naso di fiori bella complessita', sul palato inizialmente molto tannino (come giusto che sia per un giovane barolo) ma dopo 1 oretta molto godibile, anche se credo il palato possa migliorare.. la ricordo come una delle bevute top del mese :D :D :D :D

Burlotto Pelaverga 2016 incredibile RPQ, sul naso esplode il pepe bianco, per un attimo mi ha ricordato il Syrah di Allemand.. sul palato si fa bere molto velocemente, gran bella beva a questo prezzo imbattibile :D :D :D +

Podere Santa Felicita Cuna Pinot Toscano 2011 bevuto da solo questo vino e' sorprendente, specialmente dopo 30min+, in un ottimo punto da bere, naso accattivante, elegante e sul palato molto godibile, certo magari con la Francia accanto si nota la territorialita' della Toscana, ma bevuto senza rivali regala grandi sorrisi, bravo Federico :D :D :D :D

Montevertine 2010 a buon punto, bella beva, "sangiovese" di un eleganza e godibilita' rara con tanto futuro davanti :D :D :D :D

Montevertine 2015 troppo giovane per esser apprezzato, ma sul finale si capisce il potenziale, da bere tra 10 anni + :D :D :D

Baricci, Brunello di Montalcino 2012 gran bella beva, leggero, medio corpo, profumi di ferro che mi ricordano il grattamacco, spigoloso ma elegante :D :D :D :D

Col d'Orcia, Brunello di Montalcino 2001 deludente :D :D

Pier, Barbaresco Rio Sordo Riserva 2009 in grande forma, una delle migliori beve, vino morbido, sexy, profumato, sfumature dolci, ma sempre un nebbiolo, che bel vino :D :D :D :D +

Tenuta di Trinoro Cupole 2012 ottimo RPQ anche se giovane per me, bottiglia da rivisitare tra 5-10anni :D :D :D +

Castello di Ama San Lorenzo Chianti Classico Riserva 2011 deludente, non il mio stile, tanto legno :D :D

Castello di Ama Chianti Classico Riserva 2008deludente, non il mio stile, tanto legno e molto molto avanti per un 2008 :D

Colle Santa Mustiola Poggio ai Chiari 2006 bellissimo sangiovese, inizia a sembrar stanco, maturo ma godibile, palato notevole, richiede tempo nel bicchiere :D :D :D


Chi è questo Pier che fa il Rio Sordo? :shock: intendevi la PdB, vero? :wink:
Mi ritrovo molto nella tua descrizione del Baricci.
Quando parli del pelaverga, cosa intendi per RPQ?
Primum bibere deinde philosophari
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5153
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: LE BEVUTE DI AGOSTO 2018

Messaggioda Andyele » 30 ago 2018 21:15

Mah anche io di Torbido ho bevuto un paio di bottiglie di 2004 (che dovrebe essere una bella riuscita) e invece non mi ha convinto proprio per nulla.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: simone.dg7 e 10 ospiti