COSE DELL'ALTRO MONDO

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
samsung
Messaggi: 21207
Iscritto il: 06 giu 2007 22:39
Località: Milano provincia

COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda samsung » 16 ott 2017 14:50

...un mio cliente mi scrive se posso aiutarlo per un Pergole Torte 2004 che sapeva di tappo.
Non sono cliente dell azienda,lo invito a mandare una mail all'azienda
..di seguito la risposta ricevuta via mail dal titolare
"Buongiorno
Siamo spiacenti non abbiamo più bottiglie disponibili di annata 2004.
Il cambio bottiglia difettoso lo possiamo comunque effettuare solo in caso di annata correntemente in commercio e presso il primo destinatario della bottiglia stessa"
Cordiali saluti
Martino Manetti

....alcune mie considerazioni....il suddetto vino,famoso per le doti d'invecchiamento,va bevuto entro l'annata se intendete rivalervi in caso di difetti :roll: :roll: :roll:
Ma solo se siete i primi possessori.
Questo è nulla. Basito per tale risposta ho chiamato telefonicamente il titolare,il quale mi ha lasciato ancor più basito adducendo a fantomatici problemi di conservazione e dicendomi che molti scrivono di sentori di tappo ma poi non sono quelli la causa (e allora azz fatti mandare la bt prima e poi giudica.....)
Gli ho contestato queste sue offensive risposte e stupito gli ho detto che non rendono onore alla loro storia ...gli ho infine attaccato il telefono quando ciliegina.." comunque il sentore di tappo è soggettivo.
Questo post accetta solo eventuali commenti solidali.
In caso contrario mandatevi aff......da soli
Grazie
NON SPEDISCO PIÙ
a mano dove si può
Avatar utente
andrea
Messaggi: 8008
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda andrea » 16 ott 2017 14:57

La devi mettere su Facebook, dove Manetti è molto attivo. Potrebbe anche cambiare atteggiamento...
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1179
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda Cristianmark » 16 ott 2017 15:00

per curiosità ho trovato quanto segue:

Le norme di riferimento si trovano nel c.d. Codice del consumo (articoli 128 e seguenti). In buona sostanza, il vizio deve venire denunciato entro 60 giorni dalla sua scoperta, entro un limite massimo di due anni dall’acquisto.

Il diritto da reclamare è quello della sostituzione delle bottiglie non conformi ai parametri qualitativi ragionevolmente esigibili o, in alternativa (meno probabile, a fronte della difficoltà di stima del disvalore), la riduzione del prezzo.

In caso di mancata conservazione degli scontrini, la prova può essere fornita con qualsiasi altro mezzo, ivi comprese le testimonianze.
La cosa migliore sarebbe però di riportare al punto vendita la bottiglia aperta con il vino rimasto, come prova dell’inadeguatezza del prodotto, che potrebbe venire dubitata nel caso residuino solo poche gocce.

Vale la pena concludere con un suggerimento per i successivi acquisti: una volta passi, la seconda si chieda sostituzione o rimborso, la terza si cambi fornitore… I tempi della giustizia, giudiziale e stragiudiziale, sono sempre più lunghi rispetto a quelli di una decisione d’acquisto!
Ultima modifica di Cristianmark il 16 ott 2017 15:00, modificato 1 volta in totale.
vinogodi
Messaggi: 28609
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda vinogodi » 16 ott 2017 15:00

...pensa che devo ancora ricevere risposta dopo 3 solleciti ( ...e dopo un mese ...foto, tappo e bottiglia a disposizione) da Sagna per un Echezaux 2002 DRC (valore stimato di mercato oltre 1000 Euro) ... ma andassero affanculo ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1179
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda Cristianmark » 16 ott 2017 15:01

andrea ha scritto:La devi mettere su Facebook, dove Manetti è molto attivo. Potrebbe anche cambiare atteggiamento...


vero
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1975
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda george7179 » 16 ott 2017 15:05

Stiamo raggiungendo livelli di assurdità e compatimento davvero siderali!! Da sputtanare ai 4 venti non solo su facebook!
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
samsung
Messaggi: 21207
Iscritto il: 06 giu 2007 22:39
Località: Milano provincia

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda samsung » 16 ott 2017 15:15

Ragazzi con mia immensa gioia e dei miei ammennicoli non frequento facebook
NON SPEDISCO PIÙ
a mano dove si può
samsung
Messaggi: 21207
Iscritto il: 06 giu 2007 22:39
Località: Milano provincia

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda samsung » 16 ott 2017 15:21

vinogodi ha scritto:...pensa che devo ancora ricevere risposta dopo 3 solleciti ( ...e dopo un mese ...foto, tappo e bottiglia a disposizione) da Sagna per un Echezaux 2002 DRC (valore stimato di mercato oltre 1000 Euro) ... ma andassero affanculo ...

...io potevo anche capire " non è nostra prassi cambiare le bt difettose a torto o ragione"
..ma far passare appassionati bevitori, che aspettano un occasione speciale per aprire una bt che per il loro budget è già onerosa,per dei poveri ignoranti sprovveduti questo non lo posso accettare.
NON SPEDISCO PIÙ
a mano dove si può
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2832
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda Ludi » 16 ott 2017 15:21

Cristianmark ha scritto:Le norme di riferimento si trovano nel c.d. Codice del consumo (articoli 128 e seguenti). In buona sostanza, il vizio deve venire denunciato entro 60 giorni dalla sua scoperta, entro un limite massimo di due anni dall’acquisto.



in questo caso si applica piuttosto la norma sulla risoluzione per aliud pro alio, vizio che rende radicalmente inidoneo all'uso il bene venduto. Il termine è dieci anni dalla conclusione del contratto, ma l'azione può essere promossa solo nei confronti del venditore, e non del produttore (a meno, ovviamente, di bottiglia acquistata direttamente in cantina).
vinogodi
Messaggi: 28609
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda vinogodi » 16 ott 2017 15:28

samsung ha scritto:
vinogodi ha scritto:...pensa che devo ancora ricevere risposta dopo 3 solleciti ( ...e dopo un mese ...foto, tappo e bottiglia a disposizione) da Sagna per un Echezaux 2002 DRC (valore stimato di mercato oltre 1000 Euro) ... ma andassero affanculo ...

...io potevo anche capire " non è nostra prassi cambiare le bt difettose a torto o ragione"
..ma far passare appassionati bevitori, che aspettano un occasione speciale per aprire una bt che per il loro budget è già onerosa,per dei poveri ignoranti sprovveduti questo non lo posso accettare.
...ci provò anche Moet Hennessy imputando un tappazzo clamoroso di un Oenoteque Rosé 1993 a cattiva conservazione ... quasi li denunciavo se non interveniva Cernilli con un articolo su Doctor Wine...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1179
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda Cristianmark » 16 ott 2017 15:38

mi sfugge un concetto il diritto di ricevere una bt non difettata e' direttamente proporzionale al valore?
samsung
Messaggi: 21207
Iscritto il: 06 giu 2007 22:39
Località: Milano provincia

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda samsung » 16 ott 2017 15:43

Ruinart Italia ad un amico che aveva Dom Ruinart 96 tappato prima provarono con la conservazione :roll: :roll:
Poi messi davanti all evidente "conveniente ignoranza" si rifugiarono in un R brut sostitutivo(non accettato)...i simpatici.
Quindi non scopro l acqua calda se la definiamo pratica diffusa.
NON SPEDISCO PIÙ
a mano dove si può
samsung
Messaggi: 21207
Iscritto il: 06 giu 2007 22:39
Località: Milano provincia

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda samsung » 16 ott 2017 15:49

Cristianmark ha scritto:mi sfugge un concetto il diritto di ricevere una bt non difettata e' direttamente proporzionale al valore?

....un diritto è sempre tale
Sta al singolo decidere quale è la soglia oltre la quale provare ad investire o perdere tempo.
Io da canto mio non ho mai deciso di provare a farmi "rimborsare".
Ripeto non ho astio per chi decide di non rispondere del suo prodotto.
Provo invece pena x chi tratta il prossimo come se fosse solo un minorato.
NON SPEDISCO PIÙ
a mano dove si può
giandriolo
Messaggi: 191
Iscritto il: 22 feb 2016 19:07
Località: Triveneto

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda giandriolo » 16 ott 2017 16:04

Ludi ha scritto:
Cristianmark ha scritto:Le norme di riferimento si trovano nel c.d. Codice del consumo (articoli 128 e seguenti). In buona sostanza, il vizio deve venire denunciato entro 60 giorni dalla sua scoperta, entro un limite massimo di due anni dall’acquisto.



in questo caso si applica piuttosto la norma sulla risoluzione per aliud pro alio, vizio che rende radicalmente inidoneo all'uso il bene venduto. Il termine è dieci anni dalla conclusione del contratto, ma l'azione può essere promossa solo nei confronti del venditore, e non del produttore (a meno, ovviamente, di bottiglia acquistata direttamente in cantina).


...con la conseguenza che si può chiedere al venditore l'esatto adempimento, oppure la risoluzione del contratto, con gli effetti restitutori che ne conseguono, salvo il risarcimento del danno in ogni caso... Ma sotto una certa cifra non so se andrei a impelagarmi in qualche azione :roll:
Wine improves with age. The older I get, the better I like it.
SommelierSardo
Messaggi: 1429
Iscritto il: 26 mar 2015 20:51
Località: Pisa

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda SommelierSardo » 17 ott 2017 19:36

samsung ha scritto:
Cristianmark ha scritto:mi sfugge un concetto il diritto di ricevere una bt non difettata e' direttamente proporzionale al valore?

....un diritto è sempre tale
Sta al singolo decidere quale è la soglia oltre la quale provare ad investire o perdere tempo.
Io da canto mio non ho mai deciso di provare a farmi "rimborsare".
Ripeto non ho astio per chi decide di non rispondere del suo prodotto.
Provo invece pena x chi tratta il prossimo come se fosse solo un minorato.


...come non quotarti...
E quando succede al ristorante di trovare una bottiglia con difetto di tappo... mamma mia... mi viene la pelle d'oca!
Perchè??
Facile... l'atteggiamento potrebbe essere similare a quello denunciato in questo post, con discussioni e conseguente cena rovinata.
Per fortuna non mi è ancora successo :roll:
vinogodi
Messaggi: 28609
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda vinogodi » 17 ott 2017 20:13

.... e , intanto, quelle teste di c**** di Sagna (mi assumo tutta la responsabilità dell'affermazione ) non rispondono ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
connis
Messaggi: 174
Iscritto il: 06 ott 2013 21:31

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda connis » 17 ott 2017 20:44

Io sono per lo sputtanamento delle aziende...
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4187
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda Wineduck » 17 ott 2017 22:09

Qualche anno fa presi sul forum un Barbaresco 1990 Gaja, non ricordo assolutamente da chi.
Lo aprii una domenica a pranzo con mia moglie in un'occasione speciale dopo 2 ore di viaggio fino a Pieve di Cento.
Aveva un TCA che si sentiva a 2 metri.

Il giorno dopo scrissi all'azienda che mi chiese di spedire loro la bottiglia ed il tappo.
Mi scrisse alcuni giorni dopo Angelo Gaja un messaggio emozionante ed intelligente, annunciandomi l'invio di un Barbaresco sostitutivo dell'annata allora corrente (2006).
Mi arrivò in cassettina di legno da una bottiglia con all'interno un bigliettino della figlia Gaia Gaja (così qualcuno si ricorderà che il loro chardonnay si chiama GAIA & REY e non GAJA & REY) che mi salutava e si scusava per l'inconveniente.

La differenza di stile è evidente. Lascio a ciascuno le proprie considerazioni.
Max solidarietà al Cliente di Ermes
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
sundek181
Messaggi: 972
Iscritto il: 06 giu 2007 16:13
Località: Lecco

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda sundek181 » 17 ott 2017 22:39

L'anno scorso ho aperto un Baron'Ugo annata 2007 mi pare, con amici ed aveva un tappazzo esagerato, dopo un paio di mesi un chianti 2010 sempre Monteraponi, tappo anche quello... comprati entrambi in azienda qualche anno prima.
A parte la sfiga, che ci può stare, dopo un paio di mail di spiegazioni e domande, dall'azienda mi hanno spedito un Baron'Ugo annata corrente, e 2 chianti 2014, senza nemmeno volere la bottiglia o il tappo.
Signori si nasce credo.
Pensi sempre di poter rimandare a domani...
...e se non ci fosse un domani?!?!
SommelierSardo
Messaggi: 1429
Iscritto il: 26 mar 2015 20:51
Località: Pisa

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda SommelierSardo » 17 ott 2017 23:05

Tanto di cappello anche ad Emidio Pepe e Dettori che si sono comportati da signori in situazioni analoghe a seguito di segnalazione di bottiglie difettate.
Fidelizzazione del cliente, serietà e grande umiltà
Avatar utente
Bordolese78
Messaggi: 270
Iscritto il: 07 dic 2010 02:56

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda Bordolese78 » 18 ott 2017 00:16

Come da me affermato in un "rissoso" :) scambio di opinioni sulle enoteche, trovo che il post-vendita sia uno dei migliori servizi che si possa fornire ad un cliente; che se contento si fidelizzerà nel futuro.

Trovo questi comportamenti imbarazzanti già da parte di importatori/distributori...da parte dei produttori stessi, addirittura ingiustificabili ed irrispettosi.

Vergogna.
gpetrus
Messaggi: 2538
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda gpetrus » 18 ott 2017 08:50

vinogodi ha scritto:.... e , intanto, quelle teste di c**** di Sagna (mi assumo tutta la responsabilità dell'affermazione ) non rispondono ...

non ti conosco di persona, ma da qualche foto mi sembri "grande e grosso " ...vacci di persona :mrgreen:
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1179
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda Cristianmark » 18 ott 2017 09:52

Wineduck ha scritto:Qualche anno fa presi sul forum un Barbaresco 1990 Gaja, non ricordo assolutamente da chi.
Lo aprii una domenica a pranzo con mia moglie in un'occasione speciale dopo 2 ore di viaggio fino a Pieve di Cento.
Aveva un TCA che si sentiva a 2 metri.

Il giorno dopo scrissi all'azienda che mi chiese di spedire loro la bottiglia ed il tappo.
Mi scrisse alcuni giorni dopo Angelo Gaja un messaggio emozionante ed intelligente, annunciandomi l'invio di un Barbaresco sostitutivo dell'annata allora corrente (2006).
Mi arrivò in cassettina di legno da una bottiglia con all'interno un bigliettino della figlia Gaia Gaja (così qualcuno si ricorderà che il loro chardonnay si chiama GAIA & REY e non GAJA & REY) che mi salutava e si scusava per l'inconveniente.

La differenza di stile è evidente. Lascio a ciascuno le proprie considerazioni.
Max solidarietà al Cliente di Ermes


Gaja ha nel dna la capacità di proporre al mercato un prodotto premium e la relativa valorizzazione del cliente. Bravi
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1179
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda Cristianmark » 18 ott 2017 09:54

vinogodi ha scritto:.... e , intanto, quelle teste di c**** di Sagna (mi assumo tutta la responsabilità dell'affermazione ) non rispondono ...


scrivere direttamente al produttore no?
Avatar utente
la_crota1925
Messaggi: 2707
Iscritto il: 06 giu 2007 19:48
Località: ex città delle palme ora paradiso del punteruolo rosso

Re: COSE DELL'ALTRO MONDO

Messaggioda la_crota1925 » 18 ott 2017 09:58

samsung ha scritto:Il cambio bottiglia difettoso lo possiamo comunque effettuare solo in caso di annata correntemente in commercio e presso il primo destinatario della bottiglia stessa"
Cordiali saluti
Martino Manetti

il sentore di tappo (TCA) è un difetto già presente in fase di imbottigliamento, indipendentemente dalla conservazione e dall'età della bottiglia.
spedizione al ricevimento del pagamento.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: gianni femminella, Konstantin_Levin88, MaurizioP, md78d, Moiraghi, Santi Romano, teknopadre e 15 ospiti