Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Questo spazio è dedicato solo ai racconti delle vostre esperienze enogastronomiche nei ristoranti, pizzerie, trattorie, wine bar dove siete stati, che vi hanno soddisfatto molto, abbastanza o per niente. E' importante motivare sempre le critiche positive o negative.

malinche
Messaggi: 123
Iscritto il: 12 mag 2008 14:54

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda malinche » 22 set 2014 19:07

Ma non l''avevi scritto te più su? :mrgreen:

erdos ha scritto:Scartato Flavio siamo andati da "dar bruttone".
In effetti la gricia con cipolle di tropea è ottima!
Insomma un bel posto e si paga poco.
Solo il vino della casa lascia a desiderare :)
Una valida alternativa a osteria bonelli.
erdos
Messaggi: 83
Iscritto il: 23 set 2011 15:34

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda erdos » 22 set 2014 20:54

malinche ha scritto:Ma non l''avevi scritto te più su? :mrgreen:

erdos ha scritto:Scartato Flavio siamo andati da "dar bruttone".
In effetti la gricia con cipolle di tropea è ottima!
Insomma un bel posto e si paga poco.
Solo il vino della casa lascia a desiderare :)
Una valida alternativa a osteria bonelli.

Certo ma sulla gestione non so nulla!
malinche
Messaggi: 123
Iscritto il: 12 mag 2008 14:54

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda malinche » 22 set 2014 22:24

se e quello di San Giovanni, urge verifica! :roll:

:D
Avatar utente
xoan
Messaggi: 1155
Iscritto il: 13 nov 2012 23:58

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda xoan » 26 set 2014 09:53

Chi mi consigliereste tra i no blasonati di Roma centro per domenica a cena?
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7849
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Tex Willer » 26 set 2014 10:47

Ristorante Lin a Via Basento.
Ci vado spesso a cena e qualche voltam i è capitato di andare anche a pranzo per lavoro.
Un ristorante cinese occidentalizzato, con un menu non sconfinato ma piatti tutti di ottima fattura con materie prime freschissime.
Carta dei vini piccola ma in via di arricchimento,rapporto q/p assolutamente vantaggioso. Secondo me da provare.
http://www.ristorante-lin.it/
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9142
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda beluga » 28 set 2014 23:29

Tex Willer ha scritto:Ristorante Lin a Via Basento.
Ci vado spesso a cena e qualche voltam i è capitato di andare anche a pranzo per lavoro.
Un ristorante cinese occidentalizzato, con un menu non sconfinato ma piatti tutti di ottima fattura con materie prime freschissime.
Carta dei vini piccola ma in via di arricchimento,rapporto q/p assolutamente vantaggioso. Secondo me da provare.
http://www.ristorante-lin.it/


Nuovi piatti:

http://ristorante-lin.it/nuovi-piatti-settembre/
Me ne importo
staffilo
Messaggi: 164
Iscritto il: 11 giu 2007 08:35
Località: SEA

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda staffilo » 10 ott 2014 05:53

Armando al Pantheon
Reduci precedente visita con ottimo ricordo Armando al Pantheon, ci siamo recati nuovamente in questo ristorante. L'esperienza non e' stata positiva, in particolare la cucina non ha soddisfatto.
Un paio dei vini richiesti non erano disponibili, ed il vino suggerito, una mezzina di Frascati, era soltanto bevibile. I piatti del giorno elencati a voce, non presenti sul menu' cartaceo. dopo qualche scambio di battute con il cameriere, erroneamente, ordiniamo antipasti, primi e secondi.
Antipasto alici al forno con indivia per ambedue, le alici non sode si sbriciolavano soltanto a guardarle, indivia secca, piatto per noi non riuscito.
Per primo mia accompagnatrice ha optato per i Ravioli all'Armando, mangiabili, mentre personalmente su suggerimento cameriere mi sono lasciato tentare da spaghetti con cernia e pomodorini, francamente non mi ha lasciato soddisfatto, sapore blando.
Secondi, accompagnatrice ha scelto abbacchio scottadito, ma non era ne' tenero e saporito come da precedente esperienza. La cernia al forno, da me ordinata, era alquanto secca ed insapore, la carne non soda, tagliandola si frantumava.
Accompagnatrice, memore precedente visita, si lascia tentare ed ordina il semifreddo di cantucci, buono! e' stato apprezzato.
Probabilmente una scelta sbagliata, in particolare per i piatti del giorno, ma anche i classici del menu' non hanno brillato. Servizio confuso, con cameriere assegnato molto occupato con tavolo comitiva, e quindi poco presente. Personalmente sono stato infastidito dal continuo affacciarsi di persone che chiedevano disponibilita'tavoli, ma visto come e' strutturato il locale e' inevitabile. Nessuno ha chiesto un nostro parere sui piatti. Il tutto per Euro 116,50. Moltissimi turisti e qualche abitue'. Questa mia esperienza, non sono certo sia un trend, od esclusivamente un episodio saltuario.
il futuro era ieri
staffilo
Messaggi: 164
Iscritto il: 11 giu 2007 08:35
Località: SEA

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda staffilo » 10 ott 2014 06:23

Matricianella
Nuova conferma per questo ristorante provato piu' volte.
Tre persone, due adulti ed un adolescente, abbiamo gustato seguenti piatti:
Antipasti fritto misto, fiori e baccala', carciofo alla giudia, tutto gradevole, non particolarmente unto, e carciofo croccante.
Primi tagliolini al tartufo molto buoni, e rigatoni pajata di abbacchio, rigatoni al dente ricoperti dalla salsa e pecorino, semplicemente squisiti!
Secondi funghi porcini ai ferri molto buoni, ed animelle abbacchio ai ferri che ho trovato soddisfacenti, accompagnati da cicoria di campo e broccoletti ripassati molto buoni!
Dolci un sorbetto di pompelmo rosso, molto gradevole e sgrassante, ed una torta romana di ricotta. Acqua e vino Cesanese del Piglio, mi sfugge produttore ed annata, ma beverino. Speso euro 119,50.
Servizio in affanno, ma era sabato sera con locale stracolmo.
il futuro era ieri
malinche
Messaggi: 123
Iscritto il: 12 mag 2008 14:54

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda malinche » 24 ott 2014 09:28

tenente Drogo ha scritto:"Buchicchio" (che è il cognome del gestore/cuoco anche se sembra un soprannome)
è in effetti un locale piccolino, all'interno di un centro sportivo a via del Casale di San Basilio 86, scovato grazie a una segnalazione di Dissapore

il ragazzo è pieno di entusiasmo e le ascendenze miste marchigiane-pugliesi garantiscono mamme, nonne, zie ottime cuoche e quarti di nobiltà di sana cucina casereccia e popolare

si resta tentati dall'ottimo e abbondante antipasto di salumi, burrata di Andria e mozzarelline, poi però si riesce a stento a mangiare un primo
le porzioni sono abbondantissime
io ho assaggiato fettuccine al ragù bianco di chianina e funghi
le fettuccine fatte in casa da qualche zia, mamma o amica di famiglia erano durette il giusto e buonissime

meno fantasia nei secondi, che non sono riuscito a provare, ma più che altro tagliata alla griglia

da tornarci


Esperienza fotocopia: antipasto ottimo e abbondante, fettuccine tirate a mano coi porcini approvatissime, al secondo non sono riuscita ad arrivare.... :roll: Ottimo rapporto qualità-prezzo (25 euro) e tanta passione del signor Buchicchio :D
Ci tornerò e ringrazio per la segnalazione! :)
erdos
Messaggi: 83
Iscritto il: 23 set 2011 15:34

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda erdos » 24 ott 2014 09:38

Esperienza all'Astice Blu in zona Montagnola, antipasto di pesce con caldi e freddi buoni, paccheri pachino e totano ben amalgamati e pesce tenero, frittura molto buona.
Vino locale bevibile e tiramisù fatto in casa con crema molto buona.
Prezzo in due 55 euro.
Che dire, si può fare!
p.s.
Se pagate con la postamat 10% di sconto :wink: