GELATO A ROMA E PROVINCIA

Dove bere un ottimo caffè? Dove trovare un buon panino all'ora di pranzo o dove poter sorseggiare un aperitivo che non deluda? Qui potrete segnalare gli indirizzi giusti.
Avatar utente
scully
Messaggi: 925
Iscritto il: 06 giu 2007 16:37
Località: Abbiate grasso

Messaggioda scully » 16 mag 2008 14:05

martemiao ha scritto:Secondo me chi dice che il loro gelato è tutto uguale non capisce niente in fatto di gelati.


quoto !!
:D
sempre scully da Lug. 2004 4861 messaggi

* * *

"It takes two to Tango"
Avatar utente
esaù
Messaggi: 1958
Iscritto il: 11 apr 2008 13:01
Località: Roma

Messaggioda esaù » 16 mag 2008 15:09

Non solo per non segnalarvi i soliti nomi ma anche per indirizzarvi verso un gelato di straoridnaria qualità per le materie prime biologiche e accuratezza di fattura, testimoniata da pochi gusti tradizionali, mi piace ricordare Fior di Luna, a Monteverde (www.fiordiluna.com). A mio avviso un gelato eccelso, anzi, il gelato.
Esaù fu il primo gourmet della storia: ha venduto la primogenitura per un piatto di lenticchie

Ogni cosa, per quanto è in sé, si sforza di perseverare nel suo essere (Baruch Spinoza)
Ultra Marzia
Messaggi: 3465
Iscritto il: 06 giu 2007 14:31
Località: roma
Contatta:

Messaggioda Ultra Marzia » 16 mag 2008 16:51

esaù ha scritto:Non solo per non segnalarvi i soliti nomi ma anche per indirizzarvi verso un gelato di straoridnaria qualità per le materie prime biologiche e accuratezza di fattura, testimoniata da pochi gusti tradizionali, mi piace ricordare Fior di Luna, a Monteverde (www.fiordiluna.com). A mio avviso un gelato eccelso, anzi, il gelato.


monteverde?
Avatar utente
esaù
Messaggi: 1958
Iscritto il: 11 apr 2008 13:01
Località: Roma

Messaggioda esaù » 20 mag 2008 11:44

Ultra Marzia ha scritto:
esaù ha scritto:Non solo per non segnalarvi i soliti nomi ma anche per indirizzarvi verso un gelato di straoridnaria qualità per le materie prime biologiche e accuratezza di fattura, testimoniata da pochi gusti tradizionali, mi piace ricordare Fior di Luna, a Monteverde (www.fiordiluna.com). A mio avviso un gelato eccelso, anzi, il gelato.


monteverde?


ottima domanda, mi pare che anche quella di via Paola Falconieri 117, sia riconducibile allo stesso "marchio produttivo" o sbaglio ? Il primo Fior di Luna era a Monteverde ed è lì che ho assaggiato questo splendido gelato che ora vedo anche a Trastevere. Stessa filosofia dell'equo e solidale e di prodotti biologici con gelato di alta qualità.
Esaù fu il primo gourmet della storia: ha venduto la primogenitura per un piatto di lenticchie

Ogni cosa, per quanto è in sé, si sforza di perseverare nel suo essere (Baruch Spinoza)
daddoroma
Messaggi: 761
Iscritto il: 06 giu 2007 13:44
Località: ROMA

Messaggioda daddoroma » 20 mag 2008 14:15

esaù ha scritto:
Ultra Marzia ha scritto:
esaù ha scritto:Non solo per non segnalarvi i soliti nomi ma anche per indirizzarvi verso un gelato di straoridnaria qualità per le materie prime biologiche e accuratezza di fattura, testimoniata da pochi gusti tradizionali, mi piace ricordare Fior di Luna, a Monteverde (www.fiordiluna.com). A mio avviso un gelato eccelso, anzi, il gelato.


monteverde?


ottima domanda, mi pare che anche quella di via Paola Falconieri 117, sia riconducibile allo stesso "marchio produttivo" o sbaglio ? Il primo Fior di Luna era a Monteverde ed è lì che ho assaggiato questo splendido gelato che ora vedo anche a Trastevere. Stessa filosofia dell'equo e solidale e di prodotti biologici con gelato di alta qualità.


L' ho preso più di una volta ma non mi ha fatto mai impazzire nonostante sposi completamente la loro filosofia.
Chi è nato a Roma è romanista.
I laziali so quelli de fori le mura,
che ce porteno l'ove fresche e le ricotte,
e quanno arriveno in città,
alzano la testa e dicono:
"Guarda 'nmbò che cielo limbido!"
Alberto Sordi, 1982
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5509
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Messaggioda harmattan » 30 mag 2008 12:47

Ieri sera dalla Fata, in via ostiense, ho provato:

- Finocchio, miele e liquirizia: una crema veramente delicata, dove all'inizio prevale il finocchio, ma chiude in modo persistente con la liqui.

- Cioccolato kentucky: amaro, corposo, sembra quasi di masticarlo. Eccellente.

- Crema vaniglia e limone: gusto piuttosto piatto e sdolcinato, già sentito 1000 volte. Nulla di chè!

- assaggio di basilico noci e miele: una bella proporzione di gusti, con prevalenza del basilico che esplode prepotente in bocca, mitigato dal dolce del miele. Crema da sfizio e per chi ama le divagazioni forti.

- Panna: Buona, ma troppo leggera per i miei gusti. Io la preferisco molto più "corposa", tanto per intenderci tipo quella di Fassi del palazzo del freddo.

In conclusione, per quello che ho assaggiato, devo dire che le creme hanno grande personalità (tranne la vaniglia e limone), sapore, e soprattutto si riescono a distinguere i gusti in modo netto.

L'unica cosa che ho notato (ed è la terza volta che ci vado ) è che il gelato della fata si scioglie subito, smontandosi in pochi minuti. Non so perchè.... :roll:
Avatar utente
estra
Messaggi: 932
Iscritto il: 06 giu 2007 12:23
Località: Roma-Verona nel cuore-cercando le isole verso il sud delle cose

Messaggioda estra » 31 mag 2008 11:13

harmattan ha scritto:- Panna: Buona, ma troppo leggera per i miei gusti. Io la preferisco molto più "corposa", tanto per intenderci tipo quella di Fassi del palazzo del freddo.


Prova la panna che fanno in una minuscola gelateria a Centocelle,lungo via dei Castani,davanti allo Stock House. Si chiama qualcosa tipo Baffone.
Eccezionale.
La chiave della felicità è la disobbedienza in sé/A quello che non c'è./Perciò io maledico il modo in cui sono fatto/Il mio modo di morire sano e salvo dove m'attacco/Il mio modo vigliacco di restare sperando che ci sia/Quello che non c'è
marcorandy
Messaggi: 115
Iscritto il: 06 giu 2007 15:05
Località: roma ex pasty

Messaggioda marcorandy » 31 mag 2008 20:30

il gelato si scioglie subito per la mancanza di addensanti industriali.
Maria usa un addensante naturale di cui non rammmento il nome che tiene leggermente meno
passa il tempo cambiano i forum...
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5509
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Messaggioda harmattan » 31 mag 2008 21:18

marcorandy ha scritto:il gelato si scioglie subito per la mancanza di addensanti industriali.
Maria usa un addensante naturale di cui non rammmento il nome che tiene leggermente meno


Purtroppo il gelato si liquefà in un modo molto veloce...l'ho notato subito, avendo il palato "viziato" da anni di gelati industriali, corposi, collosi, quasi che si attaccano ai denti :o

Cmq sempre un gran gelato!
tahan
Messaggi: 18
Iscritto il: 04 ott 2007 10:34

Messaggioda tahan » 03 giu 2008 22:07

non penso che il gelato della fata si sciolga perchè usa addensanti naturali, ci sono altre gelaterie che usano gli stessi addensanti (al settimo gelo, mela e cannella, gelateria dei gracchi, ad es.) e il gelato non si scioglie così velocemente...forse sarà per qualche altro motivo. .comunque un buon gelato, anche se c'è di meglio.
tahan
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5509
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Messaggioda harmattan » 04 giu 2008 15:52

tahan ha scritto:....comunque un buon gelato, anche se c'è di meglio.


Per un buon gelato a volte è necessario fare un collage di gusti in varie gelaterie.

La meringa alle nocciole di San Crispino

Il cioccolato dark di via Pereira alla balduina

Il pistacchio della Fata

Lo zabaione di Petrini all'Alberone

La cassata di gelarmony in via Marcantonio Colonna

..........
Avatar utente
libera
Messaggi: 4633
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Messaggioda libera » 04 giu 2008 16:27

harmattan ha scritto:La meringa alle nocciole di San Crispino


Secondo me è di gran lunga più buona (sempre da San Crispino) la meringa al cioccolato, con le scagliette di fondente mischiate al gelato...

Quella alla nocciola per i miei gusti è troppo dolce... :wink:
Nihil difficile volenti


La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive d'immaginazione
Oscar Wilde

L'ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili, il pessimista sa che purtroppo è vero.
R. Oppenheimer
daddoroma
Messaggi: 761
Iscritto il: 06 giu 2007 13:44
Località: ROMA

Messaggioda daddoroma » 04 giu 2008 18:13

libera ha scritto:
harmattan ha scritto:La meringa alle nocciole di San Crispino


Secondo me è di gran lunga più buona (sempre da San Crispino) la meringa al cioccolato, con le scagliette di fondente mischiate al gelato...

Quella alla nocciola per i miei gusti è troppo dolce... :wink:


E' vero è stradolcissima... ma nonostante l'estrema dolcezza quando vado da San Crispino la prendo sempre... è più forte di me!
Chi è nato a Roma è romanista.

I laziali so quelli de fori le mura,

che ce porteno l'ove fresche e le ricotte,

e quanno arriveno in città,

alzano la testa e dicono:

"Guarda 'nmbò che cielo limbido!"

Alberto Sordi, 1982
Avatar utente
libera
Messaggi: 4633
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Messaggioda libera » 04 giu 2008 18:16

daddoroma ha scritto:
libera ha scritto:
harmattan ha scritto:La meringa alle nocciole di San Crispino


Secondo me è di gran lunga più buona (sempre da San Crispino) la meringa al cioccolato, con le scagliette di fondente mischiate al gelato...

Quella alla nocciola per i miei gusti è troppo dolce... :wink:


E' vero è stradolcissima... ma nonostante l'estrema dolcezza quando vado da San Crispino la prendo sempre... è più forte di me!


Ma hai provato quella al cioccolato??
Nihil difficile volenti


La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive d'immaginazione
Oscar Wilde

L'ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili, il pessimista sa che purtroppo è vero.
R. Oppenheimer
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5509
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Messaggioda harmattan » 04 giu 2008 22:17

libera ha scritto:Secondo me è di gran lunga più buona (sempre da San Crispino) la meringa al cioccolato, con le scagliette di fondente mischiate al gelato...



Non è buona, è una goduria :lol:

Non l'avevo citata perchè è un gusto di san Crispino relativamente nuovo, a differenza della vecchia meringa con la nocciola "tonda e gentile", uno dei primi gusti fin dall'esordio in via Acaia.
giggi4
Messaggi: 1
Iscritto il: 08 giu 2008 02:35

Messaggioda giggi4 » 10 giu 2008 00:00

c' è una gelateria a montesacro, viale adriatico, 50 metri prima del ponte sopra viale jonio, vicino un concessionario di motorini e scooter.....c' è scritto gelateria, lui si chiama luciano, pelato con baffi bianchi....il fratello ha la gelateria duse a via eleonora duse ai parioli...il gelato è buonissimo, provate lo zabbajione, la fragola quando è stagione, la stracciatella, il pistacchio ed il tiramisu, nocciola ecce ecce

cià
Andrea85
Messaggi: 281
Iscritto il: 30 lug 2007 05:06
Località: Paese dei Balocchi

Messaggioda Andrea85 » 10 giu 2008 22:57

raissa79 ha scritto:
Andrea85 ha scritto:il gelato buono a Roma si mangia vicino alla metro Laurentina.


Concordo, per me il migliore è Torcè.


Non sapevo si chiamasse così quella gelateria.....comunque il gelato lo fanno buonissimo.......ce lo avrò mangiato un centinaio di volte in tre mesi che ero a Roma..
Avatar utente
ghianda
Messaggi: 5032
Iscritto il: 06 giu 2007 16:08
Località: Paese dei Sogni

Messaggioda ghianda » 10 giu 2008 23:39

harmattan ha scritto:L'unica cosa che ho notato (ed è la terza volta che ci vado ) è che il gelato della fata si scioglie subito, smontandosi in pochi minuti. Non so perchè.... :roll:

....e questo non mi pare sia segno di Alta Qualità, IMHO :D :roll: 8)
Mo' sentiamo i FANS de La Fata 8) 8) 8) ...............e qui dentro ce ne stanno molti :D
mettiti tranquillo che tanto prima o poi passano di qua e qualcosa la dicono :D :D :lol: :lol:
ciao
ghiandina
a leggerti sul forum sembri uscita da Sex and the City: trentacinquenne danarosa che fa un ca..o tutto il giorno a parte qualche occupazione di facciata nelle pubbliche relazioni e passa le ore facendo shopping compulsivo e scrivendo memorie sul portatile
Avatar utente
estra
Messaggi: 932
Iscritto il: 06 giu 2007 12:23
Località: Roma-Verona nel cuore-cercando le isole verso il sud delle cose

Messaggioda estra » 25 giu 2008 16:14

Io confermo la soddisfazione che mi dà il gelato di Fiocco di neve, in via del Pantheon: pompelmo buonissimo, cioccolato e pera, pesca e fragola davvero gustosi, bella consistenza leggera, e soprattutto non sanno di finto.
La chiave della felicità è la disobbedienza in sé/A quello che non c'è./Perciò io maledico il modo in cui sono fatto/Il mio modo di morire sano e salvo dove m'attacco/Il mio modo vigliacco di restare sperando che ci sia/Quello che non c'è
Avatar utente
thea
Messaggi: 776
Iscritto il: 07 giu 2007 15:51
Località: roma

Messaggioda thea » 25 giu 2008 16:32

estra ha scritto:Io confermo la soddisfazione che mi dà il gelato di Fiocco di neve, in via del Pantheon: pompelmo buonissimo, cioccolato e pera, pesca e fragola davvero gustosi, bella consistenza leggera, e soprattutto non sanno di finto.


ilcapolavoro li' è lo zabaione!

hai mai chiesto un baby?
un caffè al vetro con una bella palettata di zabaione...
goduria!
ci passo davanti un volta la giorno ed è sempre diffcile resistere!
daddoroma
Messaggi: 761
Iscritto il: 06 giu 2007 13:44
Località: ROMA

Messaggioda daddoroma » 26 giu 2008 10:16

Sto continuando ad andare da Petrini all'Alberone con molta soddisfazione.

Zabaione ottimo
Chi è nato a Roma è romanista.

I laziali so quelli de fori le mura,

che ce porteno l'ove fresche e le ricotte,

e quanno arriveno in città,

alzano la testa e dicono:

"Guarda 'nmbò che cielo limbido!"

Alberto Sordi, 1982
Avatar utente
Daniela
Messaggi: 7849
Iscritto il: 25 giu 2007 08:20
Località: Montesacro - Roma
Contatta:

Messaggioda Daniela » 29 giu 2008 14:31

daddoroma ha scritto:Sto continuando ad andare da Petrini all'Alberone con molta soddisfazione.

Zabaione ottimo


Mi tocca fare un controllo pure lì.

Sei ocnvocato con Mirko :D
Voglio aprire un bistrot a via Isonzo e chiamarlo Bistronzo (Redisasso, 30/5/2008 ore 13,24)

http://senzapanna.blogspot.com
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5509
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Messaggioda harmattan » 30 giu 2008 12:06

Daniela ha scritto:Mi tocca fare un controllo pure lì.

Sei ocnvocato con Mirko :D


Se lo gradisci, prova anche il pistacchio.
daddoroma
Messaggi: 761
Iscritto il: 06 giu 2007 13:44
Località: ROMA

Messaggioda daddoroma » 03 lug 2008 11:29

L'altra sera gelato ai Gracchi... ennesima conferma ed in particolare pistacchio meraviglioso.
Chi è nato a Roma è romanista.

I laziali so quelli de fori le mura,

che ce porteno l'ove fresche e le ricotte,

e quanno arriveno in città,

alzano la testa e dicono:

"Guarda 'nmbò che cielo limbido!"

Alberto Sordi, 1982
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10554
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Messaggioda alexer3b » 03 lug 2008 11:42

daddoroma ha scritto:L'altra sera gelato ai Gracchi... ennesima conferma ed in particolare pistacchio meraviglioso.

Vattelo a magna' a Torre Maura er gelato ! Borgataro !

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)

Torna a “Bar e dintorni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite