Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Questo spazio è dedicato solo ai racconti delle vostre esperienze enogastronomiche nei ristoranti, pizzerie, trattorie, wine bar dove siete stati, che vi hanno soddisfatto molto, abbastanza o per niente. E' importante motivare sempre le critiche positive o negative.

Nexus1990
Messaggi: 432
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Nexus1990 » 25 set 2019 16:11

Premetto, prima di essere lapidato, che ho letto un po’ di pagine del topic. La mia domanda è molto semplice:
qual è il migliore? Cesare? Flavio? Armando? Giovanni? Peppe? Ibrahimovic?
Sarò a Roma agli inizi di Ottobre e mi farebbe piacere se il ristorante che citerete facesse un’ottima coda alla vaccinara, che mi piace molto e non mangio da anni :D
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 834
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda tenente Drogo 2 » 25 set 2019 16:27

Nexus1990 ha scritto:Premetto, prima di essere lapidato, che ho letto un po’ di pagine del topic. La mia domanda è molto semplice:
qual è il migliore? Cesare? Flavio? Armando? Giovanni? Peppe? Ibrahimovic?
Sarò a Roma agli inizi di Ottobre e mi farebbe piacere se il ristorante che citerete facesse un’ottima coda alla vaccinara, che mi piace molto e non mangio da anni :D


personalmente trovo Flavio sopravvalutato
la migliore carbonara per me la fa Roscioli (ma è un po' caro)
andrei anche da Cesare
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7648
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Tex Willer » 25 set 2019 16:56

Quinto Quarto,che si e'spostato in Via Flaminia Vecchia,prima dell-incrocio con Corso di Francia
Carbonara tradizionale,dalla cottura coraggiosa(ci vado stasera :wink: )
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.
Woody Allen
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8999
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda beluga » 25 set 2019 23:55

Checchino a Testaccio sta una spanna sopra tutti gli altri anche i prezzi sono più alti ma non ci si svena.
La coda è probabilmente la migliore.
Per tutto il resto Cesare è buono ma bisogna prenotare in anticipo ed è rumoroso.
Flavio non è male e la coda è fatta bene.
Me ne importo
Nexus1990
Messaggi: 432
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Nexus1990 » 04 ott 2019 15:06

E Roscioli in generale, oltre alla carbonara, lo consigliate? Sul sito scrive più di 2800 etichette... ricarichi?
Nexus1990
Messaggi: 432
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Nexus1990 » 05 ott 2019 14:35

Nexus1990 ha scritto:E Roscioli in generale, oltre alla carbonara, lo consigliate? Sul sito scrive più di 2800 etichette... ricarichi?

Come non detto, non ha posto :D
Invece le migliori carte dei vini dove? Cesare e poi?
Avatar utente
lucuzzu
Messaggi: 453
Iscritto il: 12 mar 2011 14:15
Località: Roma

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda lucuzzu » 05 ott 2019 23:12

Hostaria Grappolo d'oro
Nexus1990
Messaggi: 432
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Nexus1990 » 12 ott 2019 14:14

Ieri sera sono stato da Cesare al Casaletto, molto bene. Buona gricia, ottima carbonara, coda eccellente. Dolci un po’ sotto media, carta dei vini commovente per una trattoria.
pippo65
Messaggi: 835
Iscritto il: 15 ott 2008 13:11
Località: Roma

Trattoria L'Avvolgibile

Messaggioda pippo65 » 25 nov 2019 13:10

Trattoria l'Avvolgibile
Piccola incursione per testare questa apertura pop in zona decentrata dello chef stellato Adriano Baldassarre.
fritti esemplari e asciuttissimi (filetti di baccalà e mozzarella in carrozza), coratella buona e in porzione abbondante.
Gricia esemplare e fettuccine con sugo di rigaglie di pollo buona e bencondita.
Per il resto si dovrà tornare; ambiente da osteria anni '60, servizio giovane, carta dei vini discreta, prezzi ok.
pippo65
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2182
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda gianni femminella » 01 gen 2020 20:58

Hosteria il grappolo d'oro, già qui citato.
Giusto per rompere l'egemonia degli autoctoni.
Ambiente lineare, gradevole, con un tocco tradizionale. Da alcuni tavoli si vede l'antico palazzo della cancelleria. È del sedicesimo secolo ed è stato costruito con travertino smontato dal Colosseo e colonne del septizonium ( nota per gli eventuali interessati). Attualmente brilla di biancore per via di un recente restauro.
Servizio veloce, senza la pretesa di una cortesia esagerata, improntata più all'efficenza.
Antipasto misto di: baccalà mantecato, polpetta in salsa verde, burrata con alici, panzanella, polpetta melanzana e ricotta. Poi i primi, rigatoni alla amatriciana da manuale e ottimi tagliolini con carciofi, guanciale e pecorino.
Hanno una selezione ragionata di vini più o meno locali, ma i prezzi non sono bassi e per lo più si tratta di etichette poco interessanti.
Mangiato molto bene.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
Timoteo
Messaggi: 2324
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Timoteo » 02 gen 2020 11:56

gianni femminella ha scritto:Hosteria il grappolo d'oro, già qui citato.
Giusto per rompere l'egemonia degli autoctoni.
Ambiente lineare, gradevole, con un tocco tradizionale. Da alcuni tavoli si vede l'antico palazzo della cancelleria. È del sedicesimo secolo ed è stato costruito con travertino smontato dal Colosseo e colonne del septizonium ( nota per gli eventuali interessati). Attualmente brilla di biancore per via di un recente restauro.
Servizio veloce, senza la pretesa di una cortesia esagerata, improntata più all'efficenza.
Antipasto misto di: baccalà mantecato, polpetta in salsa verde, burrata con alici, panzanella, polpetta melanzana e ricotta. Poi i primi, rigatoni alla amatriciana da manuale e ottimi tagliolini con carciofi, guanciale e pecorino.
Hanno una selezione ragionata di vini più o meno locali, ma i prezzi non sono bassi e per lo più si tratta di etichette poco interessanti.
Mangiato molto bene.


non c'è più il controllo di una volta alle mura romane di confine....
Avatar utente
picenum
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 nov 2011 13:50
Località: Roma

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda picenum » 05 gen 2020 11:15

Timoteo ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Hosteria il grappolo d'oro, già qui citato.
Giusto per rompere l'egemonia degli autoctoni.
Ambiente lineare, gradevole, con un tocco tradizionale. Da alcuni tavoli si vede l'antico palazzo della cancelleria. È del sedicesimo secolo ed è stato costruito con travertino smontato dal Colosseo e colonne del septizonium ( nota per gli eventuali interessati). Attualmente brilla di biancore per via di un recente restauro.
Servizio veloce, senza la pretesa di una cortesia esagerata, improntata più all'efficenza.
Antipasto misto di: baccalà mantecato, polpetta in salsa verde, burrata con alici, panzanella, polpetta melanzana e ricotta. Poi i primi, rigatoni alla amatriciana da manuale e ottimi tagliolini con carciofi, guanciale e pecorino.
Hanno una selezione ragionata di vini più o meno locali, ma i prezzi non sono bassi e per lo più si tratta di etichette poco interessanti.
Mangiato molto bene.


non c'è più il controllo di una volta alle mura romane di confine....

Roma Città Aperta :mrgreen:
ps. baccalà mantecato un piatto che non mi è mai piaciuto. è tanto bello scagliare un filettone.
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2182
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda gianni femminella » 06 gen 2020 21:23

Hai ragione Emidio, ma né mia moglie né io prepariamo baccalà a casa. Quindi è ora di imparare!
Il baccalà è buonissimo, ricordo quando lo cucinava mia mamma, che piatti prelibati.

P. S. Mò mettono la dogana a Venezia e so' ca@@i per l'amico mio che si diletta a farsi ritrarre tra le nebbie della laguna.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
Timoteo
Messaggi: 2324
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda Timoteo » 07 gen 2020 11:52

gianni femminella ha scritto:Hai ragione Emidio, ma né mia moglie né io prepariamo baccalà a casa. Quindi è ora di imparare!
Il baccalà è buonissimo, ricordo quando lo cucinava mia mamma, che piatti prelibati.

P. S. Mò mettono la dogana a Venezia e so' ca@@i per l'amico mio che si diletta a farsi ritrarre tra le nebbie della laguna.


tutte le volte che abbiamo affrontato il rossese, sia in genere sia centrato sulla d.ssa Maccario, abbiamo fatto il baccalà con pomodoro, olive, ecc.
una volta è gentilmente venuta perfino Catia a cucinare.
comunque io me la cavo col baccalà e quando volete siete invitati ambo.
PS la nebbia la feci mettere, stile fellini, per amore del falso che c'è sempre un gran sole!
Avatar utente
andrea
Messaggi: 8071
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda andrea » 07 gen 2020 12:09

gianni femminella ha scritto:P. S. Mò mettono la dogana a Venezia e so' ca@@i per l'amico mio che si diletta a farsi ritrarre tra le nebbie della laguna.

No, che se lo fai ora resta dentro... prima fallo sloggia'
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
picenum
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 nov 2011 13:50
Località: Roma

Re: Due parole su alcune mangiate romane ( no blasonati ) cap. 3

Messaggioda picenum » 07 gen 2020 20:46

Timoteo ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Hai ragione Emidio, ma né mia moglie né io prepariamo baccalà a casa. Quindi è ora di imparare!
Il baccalà è buonissimo, ricordo quando lo cucinava mia mamma, che piatti prelibati.

P. S. Mò mettono la dogana a Venezia e so' ca@@i per l'amico mio che si diletta a farsi ritrarre tra le nebbie della laguna.


tutte le volte che abbiamo affrontato il rossese, sia in genere sia centrato sulla d.ssa Maccario, abbiamo fatto il baccalà con pomodoro, olive, ecc.
una volta è gentilmente venuta perfino Catia a cucinare.
comunque io me la cavo col baccalà e quando volete siete invitati ambo.
PS la nebbia la feci mettere, stile fellini, per amore del falso che c'è sempre un gran sole!

eddaje

Torna a “Ristoranti: le vostre opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti