Bottura

Questo spazio è dedicato solo ai racconti delle vostre esperienze enogastronomiche nei ristoranti, pizzerie, trattorie, wine bar dove siete stati, che vi hanno soddisfatto molto, abbastanza o per niente. E' importante motivare sempre le critiche positive o negative.

Patatasd
Messaggi: 661
Iscritto il: 23 lug 2012 11:17

Re: Bottura

Messaggioda Patatasd » 20 mar 2013 15:30

In effetti vedo sempre molti giudizi contrastanti su Palmieri... da chi lo ama a chi lo odia, senza troppe mezze misure, anche se alla fine la maggior parte sono commenti positivi.
Io personalmente lo tengo tra i miei riferimenti per il mondo enogastronomico.

Il discorso del menu per il tavolo è solo per il sensazioni, penso sia più per il fatto che non si può sincronizzare un menu con 9 portate ed uno con 13, che per un'incapacità della brigata, gli altri magari hanno ordinato alla carta o preso menu non sensazioni...

Ad ogni modo quando ci sono stato, con me é stato molto disponibile, tra i piatti che volevo provare assolutamente c'era il bollito non bollito che però non era più nel menù classici, mi ha detto che potevo prendere comunque il menu classici e che avrebbe provveduto a modificarlo per farci stare il bollito non bollito e alla fine non ho trovato nessun sovraprezzo nella ricevuta.
E anche gli abbinamenti erano ottimi oltre a genialità come lo "sciacquino" del bicchiere di genziana con il piatto Think Green... fantastico!

Spero di riuscire a tornarci presto per provare il Sensazioni!
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2804
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Bottura

Messaggioda Ludi » 07 apr 2013 10:35

Visitato venerdi' sera. Io e mia moglie abbiamo provato il "sensazioni", ordinando a parte i vini (detesto l'abbinamento al calice su ogni piatto), che per la cronaca sono stati la magnifica Ribolla gialla di Podversic nell'annata 2008 ed il buon La Macchiona di La Stoppa 2007, prezzati in maniera tutto sommato onesta per un tristellato (45 e 70 €).
Che di della cucina di Bottura? L' ho personalmente trovata straordinaria, soprattutto per il connubio tra la creativita' e l'uso degli ingredienti, che, forse per contaminazioni della scuola nipponica, non venivano mai schiacciati nelle combinazioni. Esemplari, sotto questo profilo, le lumache alle erbe, assolutamente divine nella loro semplicita', anche se il piatto piu' emozionante e' stato l'agnello "destrutturato".
Il servizio e' stato efficiente ed attento, anche se il peronale di sala e' molto austero. Singolare, anche se a lieto fine, l'incidente del mancato funzionamento del POS, che ovviamente ha mandato nel panico piu' assoluto i clienti (una famiglia di cinque persone al tavolo accanto, il cui conto era stato intorno ai 1.200 €, era varamente affranta). Parlando del conto, abbiamo speso meno di 240€ a testa, la meta' di quanto avremmo spesa nella maggior parte dei tristellati (ed in molti bistellati) a Parigi.
Fafner
Messaggi: 64
Iscritto il: 09 nov 2008 21:25
Località: Lugano

Re: Bottura

Messaggioda Fafner » 28 ott 2013 19:37

Ravvivo questo topic dal momento che ad inizio dicembre tornerò lì dopo poco più di 1 anno per chiedere a chi potrebbe saperne qualcosa di più...ogni quanto è solito Bottura cambiare il menu (mi riferisco in particolare al Sensazioni)? Mi preoccupa un po' rivedere, nelle recensioni più recenti, quasi gli stessi identici piatti visti appunto a novembre 2012 (il baccalà, le lumache, l' "ostrica",...). Eccezionali, ci mancherebbe, ma dopo 1 anno dal menu per così dire "di ricerca" qualche ventata di aria fresca sarebbe lecito aspettarsela...
Spero solamente di non rivedere le solite cadute a livello di servizio...

Per il resto, sabato sera ho cenato al Devero di Cavenago...davvero una grandissima cena!
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25135
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Bottura

Messaggioda tenente Drogo » 28 ott 2013 19:43

Fafner ha scritto:Ravvivo questo topic dal momento che ad inizio dicembre tornerò lì dopo poco più di 1 anno per chiedere a chi potrebbe saperne qualcosa di più...ogni quanto è solito Bottura cambiare il menu (mi riferisco in particolare al Sensazioni)? Mi preoccupa un po' rivedere, nelle recensioni più recenti, quasi gli stessi identici piatti visti appunto a novembre 2012 (il baccalà, le lumache, l' "ostrica",...). Eccezionali, ci mancherebbe, ma dopo 1 anno dal menu per così dire "di ricerca" qualche ventata di aria fresca sarebbe lecito aspettarsela...
Spero solamente di non rivedere le solite cadute a livello di servizio...

Per il resto, sabato sera ho cenato al Devero di Cavenago...davvero una grandissima cena!


sembrerebbe però - a giudicare dalla mia esperienza (ormai ahimè un po' lontana) - e da quella di tanti altri che hanno scritto qui e altrove, che queste cadute le abbiano viste in pochi, se non solo tu
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Fafner
Messaggi: 64
Iscritto il: 09 nov 2008 21:25
Località: Lugano

Re: Bottura

Messaggioda Fafner » 28 ott 2013 20:48

Il Gambero Rosso, nella sua recensione dell'anno scorso, qualcosina si era lasciato sfuggire. Un paio di anni fa 2 portate arrivate e relativo accompagnamento al bicchiere servito...a piatti finiti! Perchè? Perchè il buon Palmieri era straoccupato a chiacchierare a un vicino tavolo, evidentemente di habituées, ed evidentemente a nessun altro nello staff era concesso prendere l'iniziativa....? Descrizione del percorso enciclopedica per loro, eufemisticamente stringata per me (e per altri clienti ad altri tavoli). Un anno fa in occasione della mia ultima visita 25 minuti prima che mi prendessero l'ordinazione, e ancora un piatto servito con relativo accompagnamento al bicchiere giuntomi ben più tardi (parzialmente giustificato dal fatto che si trattasse di un piatto aggiuntivo da me richiesto). Avrei potuto farlo notare subito? Senz'altro, ma quando pago 180 euro per un menu, 135 euro per un percorso di degustazione (invero un pelino sovrapprezzato considerato quel che arriva) e pure un supplemento per il coperto certe cose semplicemente non devono succedere. Prima dell'avvento delle 3 stelle devo ammettere che il servizio, oltre ad avere forse una maggior dose di umiltà, sembrava funzionare meglio (vi ero stato la prima volta credo l'anno in cui aveva preso la seconda, o al massimo il successivo). O forse ultimamente sono stato sfortunato io, non so. L'unico che non è mai cambiato (per fortuna) è proprio Bottura, un modello di umiltà e semplicità allora come oggi. Nell'ultima visita un buon 3/4 dei piatti presentatimi direttamente da lui.
Se torno lì è semplicemente perchè considero la cucina di una genialità irraggiungibile da altri in Italia in questo momento (oltre che sulla strada per Bologna dove la sera prima sarò per il concerto di Abbado), ma come detto a parte le divagazioni sul servizio mi preoccupa un po' rivedere, nelle descrizioni di recenti visitatori, un'apparente stasi nelle proposte. Non pretendo certo che un ristorante rivoluzioni la carta ogni mese, ma quanto meno da un anno all'altro...
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1953
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Bottura

Messaggioda george7179 » 29 ott 2013 00:13

Ci sono stato a metà giugno ed il menù le Sensazioni era cambiato per circa metà, forse qualcosa in più... rispetto allo scorso anno è stato inserito un piatto con il piccione, dei ravioli di foie gras, una ricostruzione della triglia e altre cose sempre molto particolari, mi ricordo che sono rimasti il baccalà, l'ostrica e l'anguilla... unica pecca, il camouflage è stato tolto dal menù in quanto considerato un piatto molto difficile da capire e non apprezzabile da tutti, morale è stata reinserita la crostatina in caduta, forse chiedendo fin da subito è possibile fare lo scambio... e garantisco che il camouflage è assolutamente da provare!!!!

mancano alcuni piatti che non mi ricordo, però il livello è sempre molto molto alto, anzi i piatti rimasti dallo scorso anno mi sono sembrati ulteriormente perfezionati!

Riguardo al servizio... direi senza pecche, quasi perfetto, però piuttosto freddo. Unico veramente alla mano e disponibile a chiacchierare è lui Bottura, davvero una persona gradevole oltre ad un grande chef!
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Fafner
Messaggi: 64
Iscritto il: 09 nov 2008 21:25
Località: Lugano

Re: Bottura

Messaggioda Fafner » 29 ott 2013 18:24

george7179 ha scritto:unica pecca, il camouflage è stato tolto dal menù in quanto considerato un piatto molto difficile da capire e non apprezzabile da tutti, morale è stata reinserita la crostatina in caduta, forse chiedendo fin da subito è possibile fare lo scambio... e garantisco che il camouflage è assolutamente da provare!!!!



Un anno fa mi sono stati serviti entrambi, ma il camouflage credo sia stato un supplemento, Bottura mi ha chiesto se volevo provarlo a metà menu, preannunciandomi qualcosa fuori dal comune del quale, si vedeva, andava fiero. Ne avrei mangiati 4 o 5! :)
Fafner
Messaggi: 64
Iscritto il: 09 nov 2008 21:25
Località: Lugano

Re: Bottura

Messaggioda Fafner » 03 dic 2013 21:58

george7179 ha scritto: il camouflage è stato tolto dal menù in quanto considerato un piatto molto difficile da capire e non apprezzabile da tutti, morale è stata reinserita la crostatina in caduta, forse chiedendo fin da subito è possibile fare lo scambio... e garantisco che il camouflage è assolutamente da provare!!!!



Niente scambio, la motivazione mi è oscura, la crostatina non si può sostituire, il Camouflage va aggiunto (e pagato).
Ci sono stato oggi, stasera sono troppo stanco per poter dire più di tanto, ma quanto scritto sopra riassume forse quel che a mio parere è stata l'unica caduta di stile della giornata (non mi riferisco unicamente al dessert), complice forse l'apparente assenza, nella seconda parte del pranzo, sia di Bottura (si è visto solo verso le 1300, poi non è più ricomparso, cosa per lui inusuale se è in sede) che di Palmieri (idem, non più visto dopo le 1430 o giù di lì)? Il servizio stavolta ha funzionato alla (quasi) perfezione. Qualche piccolezza tranquillamente sorvolabile che però a differenza del passato non ha avuto implicazioni sulla godibilità del tutto. Una certa miglior diplomazia nella gestione dei piatti aggiunti sarebbe benvenuta, pur capendo benissimo che vista la notorietà forse pensino non sia necessaria (quando un cliente ordina 300 e passa euro di menu/percorso al calice, quindi non esattamente il menu più economico e una bottiglia di acqua del rubinetto, e decide di aggiungere dell'altro, vedersi conteggiati i piatti aggiunti a prezzo pieno senza nemmeno foss'anche solamente una simbolica riduzione non credo sia propriamente diplomatico, pur con la premessa che nulla è dovuto).
Cucina sempre fantastica, ma carta e menu che faticano davvero a cambiare (hanno annunciato un nuovo menu Sensazioni per l'inizio del nuovo anno), e flessibilità alquanto limitata ad adattarsi a coloro che i piatti li hanno già assaggiati. Scabin si inventa un menu extra-carta pure se lo chiami il pomeriggio per la sera stessa, Caminada pure ti propone un menu alternativo quando sa che già conosci quello corrente, tutto senza che sia nemmeno necessario un input da parte del cliente. Qui...siamo alquanto rigidi da questo punto di vista. Poche cose si possono sostituire (e non pretendo piatti fuori carta, parlo di piatti in carta, foss'anche con un supplemento), alcune per motivazioni oggettivamente comprensibili, altre un po' meno (il dessert,...), molte vanno gioco-forza aggiunte. Capisco che possa non essere facile la gestione di troppi "imprevisti" (da notare le lamentele di Palmieri nei confronti di un tavolo vicino che, mangiando alla carta, stava frammentando troppo le scelte...mi dispiace ma se hai una carta devi essere in grado di supportarla, altrimenti la ridimensioni, punto) ma i più ci riescono alla grande e sono grandi anche per questo (i due che ho citato sono solo esempi) Comunque sia sono dell'opinione che in locali di questo livello, con i prezzi che si pagano, un minimo di spirito di adattamento (parlo di minimo, non di concedere tutto senza fiatare) ci dovrebbe essere. Purtroppo ho l'impressione che il successo non faccia bene a tutti.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13094
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Bottura

Messaggioda Kalosartipos » 04 dic 2013 08:47

Fafner ha scritto:(da notare le lamentele di Palmieri nei confronti di un tavolo vicino che, mangiando alla carta, stava frammentando troppo le scelte...mi dispiace ma se hai una carta devi essere in grado di supportarla, altrimenti la ridimensioni, punto)

:shock: .. comportamento imperdonabile :?
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1953
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Bottura

Messaggioda george7179 » 04 dic 2013 12:00

Concordo che il punto debole di questo locale è proprio questa freddezza/poca flessibilità con il cliente... che in molti casi si traducono in vere e proprie cadute di stile: negare lo scambio di dolci, vedere le spese per i coperti nel conto, far pagare un piatto aggiuntivo quando hai già un conto da più di 300 euro a testa ecc. ecc.

Insomma in molti casi non brillano per simpatia e disponibilità, ma quello che fa forse più rabbia è che nel caso di clienti "abituali" o comunque che periodicamente ritornano il comportamento è sicuramente più dispobile... cosa che a questi livelli non dovrebbe assolutamente esistere, tutti i clienti dovrebbero essere messi sullo stesso altissimo livello!
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Fafner
Messaggi: 64
Iscritto il: 09 nov 2008 21:25
Località: Lugano

Re: Bottura

Messaggioda Fafner » 05 dic 2013 19:36

Il sottoscritto di piatti supplementari ne ha ordinati CINQUE (pur se alcuni forzati dal rifiuto di una sostituzione). Il che mi porta a un altro problema: è vero che sono una buona forchetta e mangio di conseguenza, ma quantitativamente anche il menu più impegnativo è davvero al limite, anche se paragonato ad altri illustri colleghi. Capita spesso che altrove per golosità faccia aggiungere un piatto, arrivando alla fine ben più che sazio, l'ho fatto da Vissani (digestivo e sigaro offerti), l'ho fatto da Arnolfo (piatto e aperitivo offerti), l'ho fatto alle Calandre (se ricordo bene offerto anche lì), l'ho fatto da Pinchiorri (offerto, assieme ad aperitivo, digestivo e caffè), solo per citarne alcuni, ma in nessuno di questi ho sentito l'esigenza di ordinare un tale numero di supplementi... Non voglio arrivare ai livelli di coloro che in Tripadvisor, abituati a mangiare in trattoria, affermano che usciti di lì tocca andare in pizzeria, ma qualcosa andrebbe comunque a mio parere rivisto. E, ripeto, quando uno ti ordina già in partenza 300euro di menu e percorso al calice, conteggiarne altri 220 per le aggiunte di 5 piatti e relativi (4) bicchieri mi sembra...poco diplomatico. Di certo non mi aspetto che mi vengano regalati, né svenduti, ma anche alla luce di alcune forzature...venduti meglio. Non ho fiatato, ho pagato, ci mancherebbe, come ho detto nulla è dovuto, ma alla fine rimane in bocca un sapore un po' amarognolo. Persino in Svizzera (sono svizzero), paese in cui mediamente i ristoratori concedono ben poco in termini di sconti o piatti offerti in rapporto all'Italia, normalmente le cose vanno un po' meglio.
Nello specifico ho ordinato: zuppetta di spugnole, 5 consistenze di parmigiano, croccantino di foie gras, astice in doppia bisque e camouflage. I 3 antipasti (proposti in porzioni da assaggio e non nella versione che arriverebbe ordinandoli alla carta) conteggiati 90euro (alla carta sommati sarebbero 130euro, ma in porzioni più sostanziose), l'astice (d'accordo, per la tipologia di piatto non se ne può proporre una versione ridotta, ma torno al discorso di cui sopra...) a prezzo pieno di 60euro, il camouflage 25euro. Il percorso al calice di conseguenza è passato dai canonici 135 a 180euro, aperitivo, acque minerali e coperto regolarmente conteggiati, caffè offerto (che sforzo!). Totale: 570euro.

Quanto alla disparità di trattamento, è una cosa che stavolta non ho riscontrato, forse perchè, come ho detto, chef e maitre si sono visti poco (Bottura solitamente si comporta in modo abbastanza paritario ed alla fine è il più umile e alla mano del posto, Palmieri...un po' meno). Ma è un problema di cui avevo già parlato in passato, anche in questo topic. Ed era stato un problema che dato il livello del posto e i prezzi pagati avevo etichettato come "inaccettabile". In un 3 stelle non è accettabile che l'abbinamento al calice arrivi a piatto terminato 2 volte nello stesso pranzo, con il maitre occupato in elucubrazioni enciclopediche ad un vicino tavolo di habituees (ben più sintetiche, eufemisticamente parlando, quelle nei confronti degli altri tavoli...).




george7179 ha scritto:Concordo che il punto debole di questo locale è proprio questa freddezza/poca flessibilità con il cliente... che in molti casi si traducono in vere e proprie cadute di stile: negare lo scambio di dolci, vedere le spese per i coperti nel conto, far pagare un piatto aggiuntivo quando hai già un conto da più di 300 euro a testa ecc. ecc.

Insomma in molti casi non brillano per simpatia e disponibilità, ma quello che fa forse più rabbia è che nel caso di clienti "abituali" o comunque che periodicamente ritornano il comportamento è sicuramente più dispobile... cosa che a questi livelli non dovrebbe assolutamente esistere, tutti i clienti dovrebbero essere messi sullo stesso altissimo livello!
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13094
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Bottura

Messaggioda Kalosartipos » 05 dic 2013 21:06

Fafner ha scritto:In un 3 stelle non è accettabile che l'abbinamento al calice arrivi a piatto terminato 2 volte nello stesso pranzo, con il maitre occupato in elucubrazioni enciclopediche ad un vicino tavolo di habituees (ben più sintetiche, eufemisticamente parlando, quelle nei confronti degli altri tavoli...).

Pessimo.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
ZEL WINE
Messaggi: 7179
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Bottura

Messaggioda ZEL WINE » 05 dic 2013 22:35

Fafner ha scritto:Il sottoscritto di piatti supplementari ne ha ordinati CINQUE (pur se alcuni forzati dal rifiuto di una sostituzione). Il che mi porta a un altro problema: è vero che sono una buona forchetta e mangio di conseguenza, ma quantitativamente anche il menu più impegnativo è davvero al limite, anche se paragonato ad altri illustri colleghi. Capita spesso che altrove per golosità faccia aggiungere un piatto, arrivando alla fine ben più che sazio, l'ho fatto da Vissani (digestivo e sigaro offerti), l'ho fatto da Arnolfo (piatto e aperitivo offerti), l'ho fatto alle Calandre (se ricordo bene offerto anche lì), l'ho fatto da Pinchiorri (offerto, assieme ad aperitivo, digestivo e caffè), solo per citarne alcuni, ma in nessuno di questi ho sentito l'esigenza di ordinare un tale numero di supplementi... Non voglio arrivare ai livelli di coloro che in Tripadvisor, abituati a mangiare in trattoria, affermano che usciti di lì tocca andare in pizzeria, ma qualcosa andrebbe comunque a mio parere rivisto. E, ripeto, quando uno ti ordina già in partenza 300euro di menu e percorso al calice, conteggiarne altri 220 per le aggiunte di 5 piatti e relativi (4) bicchieri mi sembra...poco diplomatico. Di certo non mi aspetto che mi vengano regalati, né svenduti, ma anche alla luce di alcune forzature...venduti meglio. Non ho fiatato, ho pagato, ci mancherebbe, come ho detto nulla è dovuto, ma alla fine rimane in bocca un sapore un po' amarognolo. Persino in Svizzera (sono svizzero), paese in cui mediamente i ristoratori concedono ben poco in termini di sconti o piatti offerti in rapporto all'Italia, normalmente le cose vanno un po' meglio.
Nello specifico ho ordinato: zuppetta di spugnole, 5 consistenze di parmigiano, croccantino di foie gras, astice in doppia bisque e camouflage. I 3 antipasti (proposti in porzioni da assaggio e non nella versione che arriverebbe ordinandoli alla carta) conteggiati 90euro (alla carta sommati sarebbero 130euro, ma in porzioni più sostanziose), l'astice (d'accordo, per la tipologia di piatto non se ne può proporre una versione ridotta, ma torno al discorso di cui sopra...) a prezzo pieno di 60euro, il camouflage 25euro. Il percorso al calice di conseguenza è passato dai canonici 135 a 180euro, aperitivo, acque minerali e coperto regolarmente conteggiati, caffè offerto (che sforzo!). Totale: 570euro.

Quanto alla disparità di trattamento, è una cosa che stavolta non ho riscontrato, forse perchè, come ho detto, chef e maitre si sono visti poco (Bottura solitamente si comporta in modo abbastanza paritario ed alla fine è il più umile e alla mano del posto, Palmieri...un po' meno). Ma è un problema di cui avevo già parlato in passato, anche in questo topic. Ed era stato un problema che dato il livello del posto e i prezzi pagati avevo etichettato come "inaccettabile". In un 3 stelle non è accettabile che l'abbinamento al calice arrivi a piatto terminato 2 volte nello stesso pranzo, con il maitre occupato in elucubrazioni enciclopediche ad un vicino tavolo di habituees (ben più sintetiche, eufemisticamente parlando, quelle nei confronti degli altri tavoli...).


Ammazza quanto magni :mrgreen:


george7179 ha scritto:Concordo che il punto debole di questo locale è proprio questa freddezza/poca flessibilità con il cliente... che in molti casi si traducono in vere e proprie cadute di stile: negare lo scambio di dolci, vedere le spese per i coperti nel conto, far pagare un piatto aggiuntivo quando hai già un conto da più di 300 euro a testa ecc. ecc.

Insomma in molti casi non brillano per simpatia e disponibilità, ma quello che fa forse più rabbia è che nel caso di clienti "abituali" o comunque che periodicamente ritornano il comportamento è sicuramente più dispobile... cosa che a questi livelli non dovrebbe assolutamente esistere, tutti i clienti dovrebbero essere messi sullo stesso altissimo livello!
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1953
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Bottura

Messaggioda george7179 » 06 dic 2013 00:10

[quote="Fafner"]Il sottoscritto di piatti supplementari ne ha ordinati CINQUE...[quote]

Concordo pienamente con quello che scrivi perchè sono cose che sono accadute anche a me... alcuni esempi: eravamo in 5 abbiamo preso tutti il menù degustazione "le Sensazioni" e in 3 abbiamo fatto l'abbinamento al calice... insomma un totale di quasi 1500 euro e ci siamo trovati nel conto la bellezza di 40 euro di acqua San Pelligrino... :shock: Altra volta con mia moglie abbiamo portato una coppia di amici di Milano, dopo aver preso tutti primo e secondo prima del dolce ho chiesto se era possibile fa assaggiare un croccantino al mio amico essendo una "pietra miliare" del ristorante... benissimo, dopo dolce e caffè me lo sono trovato in un conto da oltre 800 euro alla cifra di 25 euro!!

Insomma le cadute di stile sono all'ordine del giorno, cosa molto triste per un ristorante come questo e che francamente ho riscontrato solo qui, a fronte di tante cose offerte, senza neanche chiedere, in altri ristoranti tipo St. Hubertus, La torre del saracino, Miramonti l'altro, Rigoletto ecc. ecc. Inoltre faccio notare che a febbraio 2012, non so perchè non so per come, ma l'abbinamento al bicchiere per il menu le sensazioni costava 60 euro, non ho sinceramente capito come abbiano potuto aumentarlo in modo così spropositato, oltretutto senza scriverlo da nessuna parte, nè nel menu nè nella carta dei vini... c'è solo sul sito!!!

Infine, quoto il fatto che Bottura sia veramente il più alla mano, il più gentile ed il più disponibile di tutti, se non ci fosse lui a girare per i tavoli ho paura ci sarebbe da scappare... :evil:
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13094
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Bottura

Messaggioda Kalosartipos » 06 dic 2013 09:02

george7179 ha scritto:Infine, quoto il fatto che Bottura sia veramente il più alla mano, il più gentile ed il più disponibile di tutti, se non ci fosse lui a girare per i tavoli ho paura ci sarebbe da scappare... :evil:

Ok gentile e disponibile, ma se poi la politica dei prezzi del suo locale (è lui il proprietario?) è questa, mi parrebbe un ipocrita...
Fare pagare l'acqua minerale su un conto di 1500 euro.. 'nzomma :roll:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1953
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Bottura

Messaggioda george7179 » 06 dic 2013 12:19

Kalosartipos ha scritto:
george7179 ha scritto:Infine, quoto il fatto che Bottura sia veramente il più alla mano, il più gentile ed il più disponibile di tutti, se non ci fosse lui a girare per i tavoli ho paura ci sarebbe da scappare... :evil:

Ok gentile e disponibile, ma se poi la politica dei prezzi del suo locale (è lui il proprietario?) è questa, mi parrebbe un ipocrita...
Fare pagare l'acqua minerale su un conto di 1500 euro.. 'nzomma :roll:

Kalos,

su questo hai perfettamente ragione, io mi riferivo all'intrattenimento/trattamento degli ospiti!

Le cadute di stile di cui sopra invece sono assolutamente imputabili a lui... e con rammarico, affermo che secondo me certi mezzucci vengono utilizzati per arrotondare i conti e di conseguenza coprire le enormi spese che questo tipo di locali hanno! E' triste da dire ma la situazione attuale non aiuta di certo certi tipi di locali!
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
ZEL WINE
Messaggi: 7179
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Bottura

Messaggioda ZEL WINE » 06 dic 2013 12:52

Enormi spese? si stanno facendo passare in cavalleria dei furti.
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1953
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Bottura

Messaggioda george7179 » 06 dic 2013 16:09

ZEL WINE ha scritto:Enormi spese? si stanno facendo passare in cavalleria dei furti.

Nei ristoranti 3 stelle michelin il numero di dipendenti è come minimo uguale, ma spesso superiore al numero massimo di clienti!!! poi possiamo parlare dello spreco di materie prime inutilizzate!

Infine il mio scopo non era assolutamente quello di far passare per cavalleria certi mezzi... e penso che la nota critica/polemica fosse ben chiara!! Quanto quello di sottolineare che ristoranti che sono famosi in tutto il mondo e possono essere un vanto per l'Italia siano in queste condizioni e che usino certi mezzi per "saltarci fuori"! Ma non giustifico assolutamente una cosa del genere!
Poi magari sono solo "furti" a scopo di puro lucro... quanto sopra è IMHO!
Ultima modifica di george7179 il 06 dic 2013 17:21, modificato 1 volta in totale.
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
ZEL WINE
Messaggi: 7179
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Bottura

Messaggioda ZEL WINE » 06 dic 2013 16:44

siamo piu' o meno sulla stessa lunghezza d'onda. trovo ridicolo con tutte quelle teste pensanti non includere nel prezzo delle linee di degustazione il coperto e un certo agio per evitare figure cosi' meschine.
Naturalmente mia opinione personalissima.
Cacciare cinquecento euro da solo per vedersi addebitato il coperto non ha prezzo.
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1953
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Bottura

Messaggioda george7179 » 06 dic 2013 17:23

ZEL WINE ha scritto:siamo piu' o meno sulla stessa lunghezza d'onda. trovo ridicolo con tutte quelle teste pensanti non includere nel prezzo delle linee di degustazione il coperto e un certo agio per evitare figure cosi' meschine.
Naturalmente mia opinione personalissima.
Cacciare cinquecento euro da solo per vedersi addebitato il coperto non ha prezzo.

Infatti la cosa più saggia e onesta sarebbe aumentare il prezzo dei menù ed evitare certe cadute di stile... non penso che chi è disposto a spendere 500 euro si formalizzi per un menù da 190/200 euro invece che 180!!!
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
alì65
Messaggi: 11639
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Bottura

Messaggioda alì65 » 06 dic 2013 21:06

george7179 ha scritto:Concordo che il punto debole di questo locale è proprio questa freddezza/poca flessibilità con il cliente... che in molti casi si traducono in vere e proprie cadute di stile: negare lo scambio di dolci, vedere le spese per i coperti nel conto, far pagare un piatto aggiuntivo quando hai già un conto da più di 300 euro a testa ecc. ecc.

Insomma in molti casi non brillano per simpatia e disponibilità, ma quello che fa forse più rabbia è che nel caso di clienti "abituali" o comunque che periodicamente ritornano il comportamento è sicuramente più dispobile... cosa che a questi livelli non dovrebbe assolutamente esistere, tutti i clienti dovrebbero essere messi sullo stesso altissimo livello!


e allora si manda serenamente a fare in culo, non vedo il problema...
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1953
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Bottura

Messaggioda george7179 » 06 dic 2013 22:07

alì65 ha scritto:
george7179 ha scritto:Concordo che il punto debole di questo locale è proprio questa freddezza/poca flessibilità con il cliente... che in molti casi si traducono in vere e proprie cadute di stile: negare lo scambio di dolci, vedere le spese per i coperti nel conto, far pagare un piatto aggiuntivo quando hai già un conto da più di 300 euro a testa ecc. ecc.

Insomma in molti casi non brillano per simpatia e disponibilità, ma quello che fa forse più rabbia è che nel caso di clienti "abituali" o comunque che periodicamente ritornano il comportamento è sicuramente più dispobile... cosa che a questi livelli non dovrebbe assolutamente esistere, tutti i clienti dovrebbero essere messi sullo stesso altissimo livello!


e allora si manda serenamente a fare in culo, non vedo il problema...

Infatti il locale è pieno al 95% di gente di solo passaggio che difficilmente ritornerà... nel momento in cui (spero davvero di no!), dovesse uscire dai top 50 ristoranti nel mondo ho paura che la sua fine sia già scritta... e ripeto mi dispiacerebbe davvero tanto, perchè pur con tutti i difetti elencati è al momento la migliore cucina sperimentale che ho provato, davvero in pochi sono a questo livello (di quelli provati ovviamente...)
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
KISS2013
Messaggi: 1
Iscritto il: 06 gen 2014 23:10

Re: Bottura

Messaggioda KISS2013 » 06 gen 2014 23:33

Ciao,
mi sono appena riscritta.. da anni non frequentavo più il forum da quando è morto Valerio VOICE nel 2007 spero tu lo ricorda .. . Sono stata alla Francescana il mese scorso, io ti consiglierei il menù le Senzazioni.
Rispetto ad anni fa ho trovato il locale un pò freddo ed ingessato .. Ad addolcirlo però vi sono spesso le apparizioni di Bottura sempre di una gentilezza, cortesia estrema.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13094
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Bottura

Messaggioda Kalosartipos » 07 gen 2014 08:46

KISS2013 ha scritto: Valerio VOICE

Un grande, come non ricordarlo..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1553
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Bottura

Messaggioda pumpkin » 07 gen 2014 10:52

Kalosartipos ha scritto:
KISS2013 ha scritto: Valerio VOICE

Un grande, come non ricordarlo..


Eggià, grandissimo e anima del forum per tanti anni (ma troppo pochi)
Un caro saluto a Kiss, bentornata

Torna a “Ristoranti: le vostre opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti