Il Saraceno - Cavernago (BG)

Questo spazio è dedicato solo ai racconti delle vostre esperienze enogastronomiche nei ristoranti, pizzerie, trattorie, wine bar dove siete stati, che vi hanno soddisfatto molto, abbastanza o per niente. E' importante motivare sempre le critiche positive o negative.

Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9775
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Il Saraceno - Cavernago (BG)

Messaggioda zampaflex » 19 lug 2021 11:40

Stellato dal 2015, fortemente evoluto dalle sue umili origini, incongruamente assiso in una non piazza (l'indirizzo dice così, ma si tratta di uno spazio virtuale derivante dalla collocazione in mezzo al vecchio parco del castello, attraversato oggi da una rettilinea provinciale di fianco alla quale è collocato il ristorante, con le conseguenze del caso).

Arredi gustosi, caldi con qualche tocco di grande empatia, come le creature marine in vetro soffiato che qui e là decorano alcuni tavoli.

Cucina di mare, semplice e nel solco della tradizione il più possibile con tocchi di storia avìta (il titolare è campano) e qualche volo esplorativo verso le esperienze più sofisticate.

Materia prima eccellente e ben trattata.
Amuse-bouche e appetizer buoni tutti, tranne l'oliva ricostruita.
In questo momento ha una quindicina di piatti in carta, di cui una manciata di terra. Preso menù degustazione escludendo il crudo, che a me e mia moglie non esalta.
Mangiato:
Polpo di Santo Spirito, Anguria, Pomodoro e Arachidi
Zuppetta estiva, Mango, Colori dell’orto e Scampi dell’Adriatico arrosto
Accomunati dall'uso della frutta. Il primo non ha sinergia, richiederebbe un ripensamento. Il secondo invece è fragrante e grazioso.
Tortelli di Ricotta di Bufala, Limone, Zucchine e Granchio Reale, buonissimo, specie il fondo di cottura del granchio.
Risotto.... “ Ho mantecato una Pizza”: saporitissimo piatto non marino, nato per divertimento, è fuori contesto ma anche tanto buono.
Astice in Verde: Pomodori verdi, Levistico, Mela verde, Basilico e Capperi
Spigola in fondo al Mare
Il primo molto ben fatto, il secondo invece ha ottimi ingredienti ma pare assemblato senza fantasia (trancio di spigola in oliocottura, vongole, gambero rosso, calamaro, salicornia e salsa d'alghe).

No dessert, ci siamo limitati a caffé con la piccola pasticceria, nella norma.

Carta dei vini con molta Italia ma anche alcune chicche francesi da cui pescare con godimento (come poi abbiamo fatto).

Il livello offerto è corretto per la valutazione raggiunta e il prezzo della cena assolutamente centrato. Gestione della sala gradatamente più rilassata col procedere della sera, le due chiacchiere non vengono mai negate.

Nel complesso una serata piacevole, easy going, dal giusto rapporto q/p, usciti soddisfatti e rilassati.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita

Torna a “Ristoranti: le vostre opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite