il thread pallonaro

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
Arturo l'Astice
Messaggi: 2606
Iscritto il: 16 mar 2009 17:17

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Arturo l'Astice » 28 set 2009 09:13

arnaldo ha scritto:E complimenti vivissimi pure al Bari. Gli è solo mancato il gol, ma che gioco, che schemi....hanno messo sotto il milan (beh lo avevano fatto pure con l'inter......).quest'anno c'è da divertirsi con queste squadre.......

Il Bari ha pareggiato anche con l'Inter, ma dire che ha messo sotto la squadra nerazzurra è pura sciocchezza...
il pareggio di ieri del Milan è profondamente diverso da quello fatto dall'Inter
in Italia riconduciamo tutto al risultato
la Sampdoria vince 1-0 con l'Inter è automaticamente è una grandissima squadra e si tirano fuori paragoni eretici su quella di Boskov...
la Sampdoria di Del Neri è l'anticalcio per eccellenza, è una squadra che distrugge, è una squadra che ricorre al fallo antisportivo sistematicamente, è una squadra sparagnina e difensivista....
emancipiamoci da questa mentalità
altrimenti il nostro calcio diventerà sempre più modesto nei confronti di quello di altre nazioni
Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso. (Oscar Wilde)
Avatar utente
carlo59
Messaggi: 4021
Iscritto il: 09 ott 2007 10:48
Località: Roma

Re: il thread pallonaro

Messaggioda carlo59 » 28 set 2009 10:02

Dopo aver steso un velo pietoso sulla prestazione della mia squadra vorrei dire che il fatto di aver stilato dei calendari senza teste di serie ha portato sicuramente piu' pepe al campionato, almeno in questa fase..
Forse finira' come l'unico anno dei sorteggi integrali degli arbitri ? Vittoria del Verona.....
viva li porci...
Avatar utente
dociamix
Messaggi: 1056
Iscritto il: 15 ott 2007 16:46
Località: bari-celenza-brindisi

Re: il thread pallonaro

Messaggioda dociamix » 28 set 2009 10:22

Arturo l'Astice ha scritto:
arnaldo ha scritto:E complimenti vivissimi pure al Bari. Gli è solo mancato il gol, ma che gioco, che schemi....hanno messo sotto il milan (beh lo avevano fatto pure con l'inter......).quest'anno c'è da divertirsi con queste squadre.......

Il Bari ha pareggiato anche con l'Inter, ma dire che ha messo sotto la squadra nerazzurra è pura sciocchezza...
il pareggio di ieri del Milan è profondamente diverso da quello fatto dall'Inter
in Italia riconduciamo tutto al risultato
la Sampdoria vince 1-0 con l'Inter è automaticamente è una grandissima squadra e si tirano fuori paragoni eretici su quella di Boskov...
la Sampdoria di Del Neri è l'anticalcio per eccellenza, è una squadra che distrugge, è una squadra che ricorre al fallo antisportivo sistematicamente, è una squadra sparagnina e difensivista....
emancipiamoci da questa mentalità
altrimenti il nostro calcio diventerà sempre più modesto nei confronti di quello di altre nazioni


:twisted: :twisted: :twisted: questo deve essere interista!
la prestazione del bari di ieri (e direi fin qui in campionato, esclusa la sfortunata partita col cagliari!) è da squadra modesta?
a me non sembra, ma preferisco (come già detto) che ne voi tifosi da tastiera (noi ieri in 5000 a milano: sembrava di stare al san nicola! :oops: :oops: ) e i giornalisti di tutte le tv che parlano solo di grandi (sic!) non si accorgano di noi, noi il BARI ce lo andiamo a gustare sui gradoni della nord e in giro pewr gli stadi d'italia!
A MAGGIO SE NE RIPARLA, intanto ci saremo divertiti
onora la tua città, difendine i colori
Tessera n.21 Lenin Fans Club
Tessera n°3 e medico unico del CircoloConvivialeColonnaPugliese
Avatar utente
carlo59
Messaggi: 4021
Iscritto il: 09 ott 2007 10:48
Località: Roma

Re: il thread pallonaro

Messaggioda carlo59 » 28 set 2009 10:25

dociamix ha scritto: :twisted: :twisted: :twisted: questo deve essere interista!



Che dici? solo Picchio era interista... :mrgreen: :mrgreen:
viva li porci...
Avatar utente
Arturo l'Astice
Messaggi: 2606
Iscritto il: 16 mar 2009 17:17

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Arturo l'Astice » 28 set 2009 10:27

dociamix ha scritto:
Arturo l'Astice ha scritto:
arnaldo ha scritto:E complimenti vivissimi pure al Bari. Gli è solo mancato il gol, ma che gioco, che schemi....hanno messo sotto il milan (beh lo avevano fatto pure con l'inter......).quest'anno c'è da divertirsi con queste squadre.......

Il Bari ha pareggiato anche con l'Inter, ma dire che ha messo sotto la squadra nerazzurra è pura sciocchezza...
il pareggio di ieri del Milan è profondamente diverso da quello fatto dall'Inter
in Italia riconduciamo tutto al risultato
la Sampdoria vince 1-0 con l'Inter è automaticamente è una grandissima squadra e si tirano fuori paragoni eretici su quella di Boskov...
la Sampdoria di Del Neri è l'anticalcio per eccellenza, è una squadra che distrugge, è una squadra che ricorre al fallo antisportivo sistematicamente, è una squadra sparagnina e difensivista....
emancipiamoci da questa mentalità
altrimenti il nostro calcio diventerà sempre più modesto nei confronti di quello di altre nazioni


:twisted: :twisted: :twisted: questo deve essere interista!
la prestazione del bari di ieri (e direi fin qui in campionato, esclusa la sfortunata partita col cagliari!) è da squadra modesta?
a me non sembra, ma preferisco (come già detto) che ne voi tifosi da tastiera (noi ieri in 5000 a milano: sembrava di stare al san nicola! :oops: :oops: ) e i giornalisti di tutte le tv che parlano solo di grandi (sic!) non si accorgano di noi, noi il BARI ce lo andiamo a gustare sui gradoni della nord e in giro pewr gli stadi d'italia!
A MAGGIO SE NE RIPARLA, intanto ci saremo divertiti


si scaglia sempre contro la fazione da tifo e poi lei non fa altro che essere un tifoso
il Bari ieri ha giocato bene ma è stato evanescente
è inutile costruire 10 occasioni da gol... se davanti al portiere non si butta la palla in rete
rimane sicuramente una delle migliori squadre provenienti dalla serie B
squadra che ha una velocità di azione molto spiccata
finche regge la condizione atletica il Bari potrà giocarsela
ma a questi ritmi crollerà presto
Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso. (Oscar Wilde)
Avatar utente
Sydney
Messaggi: 5926
Iscritto il: 06 giu 2007 11:28
Località: Venezia

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Sydney » 28 set 2009 10:30

dociamix ha scritto:
Arturo l'Astice ha scritto:
arnaldo ha scritto:E complimenti vivissimi pure al Bari. Gli è solo mancato il gol, ma che gioco, che schemi....hanno messo sotto il milan (beh lo avevano fatto pure con l'inter......).quest'anno c'è da divertirsi con queste squadre.......

Il Bari ha pareggiato anche con l'Inter, ma dire che ha messo sotto la squadra nerazzurra è pura sciocchezza...
il pareggio di ieri del Milan è profondamente diverso da quello fatto dall'Inter
in Italia riconduciamo tutto al risultato
la Sampdoria vince 1-0 con l'Inter è automaticamente è una grandissima squadra e si tirano fuori paragoni eretici su quella di Boskov...
la Sampdoria di Del Neri è l'anticalcio per eccellenza, è una squadra che distrugge, è una squadra che ricorre al fallo antisportivo sistematicamente, è una squadra sparagnina e difensivista....
emancipiamoci da questa mentalità
altrimenti il nostro calcio diventerà sempre più modesto nei confronti di quello di altre nazioni


:twisted: :twisted: :twisted: questo deve essere interista!
la prestazione del bari di ieri (e direi fin qui in campionato, esclusa la sfortunata partita col cagliari!) è da squadra modesta?
a me non sembra, ma preferisco (come già detto) che ne voi tifosi da tastiera (noi ieri in 5000 a milano: sembrava di stare al san nicola! :oops: :oops: ) e i giornalisti di tutte le tv che parlano solo di grandi (sic!) non si accorgano di noi, noi il BARI ce lo andiamo a gustare sui gradoni della nord e in giro pewr gli stadi d'italia!
A MAGGIO SE NE RIPARLA, intanto ci saremo divertiti


Evidentemente non avete un cazzo da fare e tanti soldi da spendere...... :lol: :lol: :lol:
Ieri ho visto la partita, ammetto che il Bari gioca bene. Certo, se alvarez e rivas la passassero ogni tanti sarebbe ancora meglio.
Sicuramente a Cagliari si sono accorti come gioca il Bari.
Avatar utente
dociamix
Messaggi: 1056
Iscritto il: 15 ott 2007 16:46
Località: bari-celenza-brindisi

Re: il thread pallonaro

Messaggioda dociamix » 28 set 2009 10:41

Evidentemente non avete un cazzo da fare e tanti soldi da spendere...... :lol: :lol: :lol:
Ieri ho visto la partita, ammetto che il Bari gioca bene. Certo, se alvarez e rivas la passassero ogni tanti sarebbe ancora meglio.
Sicuramente a Cagliari si sono accorti come gioca il Bari.[/quote]
senza polemica e so che scherzi ma vogli illustrarti costi e tempi (e relativi sacrifici!) di una trasferta......

per una partita di pomeriggio al nord si parte alle 2-2.30 della mattina in pulman e si riparte a fine gare con arrivo nella notte!
per le notturne si parte molto presto al mattino e si riparte a fine partita: lo scorso anno da sassuolo (domenica sera!) sono arrivato a casa alle 6.30-7 del mattino di lunedì.....
faccio il medico e quindi ho i turni, se me li organizzo bene posso seguire la mia squadra ovunque!
ah, il costo non è molto diverso da un w-end in città tra cinema pizza e aperitivo: 40 euro il viaggio A-R in pulman
il biglietto te lo devi procurare autonomamente!
vi garantisco che se ami la maglia stere sveglio 48 ore e arrivare al mattino stremati è impagabile.....e poi condividi tutto coi tutoi fratelli! :wink: :wink: :wink:
onora la tua città, difendine i colori
Tessera n.21 Lenin Fans Club
Tessera n°3 e medico unico del CircoloConvivialeColonnaPugliese
piergi
Messaggi: 2452
Iscritto il: 06 giu 2007 13:41
Località: corigliano calabro
Contatta:

Re: il thread pallonaro

Messaggioda piergi » 28 set 2009 11:10

dociamix ha scritto:Evidentemente non avete un cazzo da fare e tanti soldi da spendere...... :lol: :lol: :lol:
Ieri ho visto la partita, ammetto che il Bari gioca bene. Certo, se alvarez e rivas la passassero ogni tanti sarebbe ancora meglio.
Sicuramente a Cagliari si sono accorti come gioca il Bari.

senza polemica e so che scherzi ma vogli illustrarti costi e tempi (e relativi sacrifici!) di una trasferta......

per una partita di pomeriggio al nord si parte alle 2-2.30 della mattina in pulman e si riparte a fine gare con arrivo nella notte!
per le notturne si parte molto presto al mattino e si riparte a fine partita: lo scorso anno da sassuolo (domenica sera!) sono arrivato a casa alle 6.30-7 del mattino di lunedì.....
faccio il medico e quindi ho i turni, se me li organizzo bene posso seguire la mia squadra ovunque!
ah, il costo non è molto diverso da un w-end in città tra cinema pizza e aperitivo: 40 euro il viaggio A-R in pulman
il biglietto te lo devi procurare autonomamente!
vi garantisco che se ami la maglia stere sveglio 48 ore e arrivare al mattino stremati è impagabile.....e poi condividi tutto coi tutoi fratelli! :wink: :wink: :wink:[/quote]
Ma secodo te, con l'approssimarsi dei campi pesanti, non sarebbe utile una punta di peso? Meggiorini lo vedi bene?
Strane luci di pioggia...splende il sole,fa' bel tempo...nell'era democratica.

http://igolosotopi.blogspot.com
http://timpadeilupi.blogspot.com/
http://www.timpadeilupi.it
Avatar utente
dociamix
Messaggi: 1056
Iscritto il: 15 ott 2007 16:46
Località: bari-celenza-brindisi

Re: il thread pallonaro

Messaggioda dociamix » 28 set 2009 11:47

meggiorini lo vedo (al momento) malissimo, riponevo molte speranze in lui ma fin qui mi ha deluso fortemente....se entro dicembre non si sblocca (perchè i numeri e la stoffa c'è! :wink: ) matarrese o la nuova proprietà texana dovranno correre ai ripari!
sulla carta le punte di peso ci sono: greco e sforzini son due bestioni ma non so quanto possano valere la serie A! :roll: :roll: :roll:
onora la tua città, difendine i colori
Tessera n.21 Lenin Fans Club
Tessera n°3 e medico unico del CircoloConvivialeColonnaPugliese
Dudley
Messaggi: 4911
Iscritto il: 06 giu 2007 15:24
Località: Genova

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Dudley » 28 set 2009 14:59

Immagine
Roberto Dal Ponte
Dudley
Messaggi: 4911
Iscritto il: 06 giu 2007 15:24
Località: Genova

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Dudley » 28 set 2009 15:06

dociamix ha scritto:
Arturo l'Astice ha scritto:
arnaldo ha scritto:E complimenti vivissimi pure al Bari. Gli è solo mancato il gol, ma che gioco, che schemi....hanno messo sotto il milan (beh lo avevano fatto pure con l'inter......).quest'anno c'è da divertirsi con queste squadre.......

Il Bari ha pareggiato anche con l'Inter, ma dire che ha messo sotto la squadra nerazzurra è pura sciocchezza...
il pareggio di ieri del Milan è profondamente diverso da quello fatto dall'Inter
in Italia riconduciamo tutto al risultato
la Sampdoria vince 1-0 con l'Inter è automaticamente è una grandissima squadra e si tirano fuori paragoni eretici su quella di Boskov...
la Sampdoria di Del Neri è l'anticalcio per eccellenza, è una squadra che distrugge, è una squadra che ricorre al fallo antisportivo sistematicamente, è una squadra sparagnina e difensivista....
emancipiamoci da questa mentalità
altrimenti il nostro calcio diventerà sempre più modesto nei confronti di quello di altre nazioni


:twisted: :twisted: :twisted: questo deve essere interista!
la prestazione del bari di ieri (e direi fin qui in campionato, esclusa la sfortunata partita col cagliari!) è da squadra modesta?
a me non sembra, ma preferisco (come già detto) che ne voi tifosi da tastiera (noi ieri in 5000 a milano: sembrava di stare al san nicola! :oops: :oops: ) e i giornalisti di tutte le tv che parlano solo di grandi (sic!) non si accorgano di noi, noi il BARI ce lo andiamo a gustare sui gradoni della nord e in giro pewr gli stadi d'italia!
A MAGGIO SE NE RIPARLA, intanto ci saremo divertiti


Complimenti al Bari.
Ieri è mancata solo un po' di cattiveria e la volontà dell'arbitro di cacciare Gattuso.
Rivas e Barreto sono grandi giocatori.
Si vede che il gruppo è unito e che Ventura capisce di calcio.
Sia con l'Inter che con il Milan avete giocato da grande squadra.
Roberto Dal Ponte
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20287
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: il thread pallonaro

Messaggioda pippuz » 28 set 2009 15:16

Dudley:

Immagine
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7919
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Tex Willer » 28 set 2009 15:32

Se avesse ragione _Zeman?

CON MOU ALL'INTER NIENTE BEL GIOCO - L'occasione è propizia anche per parlare a 360 gradi della situazione presente e passata del calcio italiano e quindi un giudizio sui colleghi che adesso vanno per la maggiore, a cominciare da Josè Mourinho. "E' un grandissimo comunicatore che nasconde bene la propria mediocrità come allenatore - la definizione che dà del portoghese -. Io penso che Mourinho si trovi all'Inter, perché è un grande gestore di giocatori. Anche se è ancora più bravo a gestire i giornalisti. Certo, con lui i tifosi nerazzurri non vedranno mai un bel gioco. Detto questo, la squadra di Moratti resta la grande favorita del campionato, anche se gioca malissimo, perché ha la rosa più attrezzata". L'ex allenatore del Foggia rivelazione, poi in panchina anche nei due club della Capitale, non risparmia nemmeno Ciro Ferrara e Leonardo, già alla guida di club prestigiosi alla prima esperienza. "Posso dire che io ho fatto la gavetta - ricorda il boemo - e ho imparato tanto. Si vede che loro non hanno bisogno d'imparare.
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
Avatar utente
Arturo l'Astice
Messaggi: 2606
Iscritto il: 16 mar 2009 17:17

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Arturo l'Astice » 28 set 2009 15:46

Tex Willer ha scritto:Se avesse ragione _Zeman?

CON MOU ALL'INTER NIENTE BEL GIOCO - L'occasione è propizia anche per parlare a 360 gradi della situazione presente e passata del calcio italiano e quindi un giudizio sui colleghi che adesso vanno per la maggiore, a cominciare da Josè Mourinho. "E' un grandissimo comunicatore che nasconde bene la propria mediocrità come allenatore - la definizione che dà del portoghese -. Io penso che Mourinho si trovi all'Inter, perché è un grande gestore di giocatori. Anche se è ancora più bravo a gestire i giornalisti. Certo, con lui i tifosi nerazzurri non vedranno mai un bel gioco. Detto questo, la squadra di Moratti resta la grande favorita del campionato, anche se gioca malissimo, perché ha la rosa più attrezzata". L'ex allenatore del Foggia rivelazione, poi in panchina anche nei due club della Capitale, non risparmia nemmeno Ciro Ferrara e Leonardo, già alla guida di club prestigiosi alla prima esperienza. "Posso dire che io ho fatto la gavetta - ricorda il boemo - e ho imparato tanto. Si vede che loro non hanno bisogno d'imparare.

Un altro che va ad infoltire la schiera degli ex allenatori frustrati.....
il signor Zeman dovrebbe ricordarsi che nemmeno la sua Roma e la sua Lazio giocavano bene, perchè giocare bene significa anche vincere e non prendere 3 o 4 gol a partita perchè viene schierata una difesa alta fino al centrocampo
il "bel giuoco" non è solo passaggi di prima, colpi di classe e pressing....ma anche pragmatismo, fisicità e dinamismo

io ricordo benissimo il Porto di Mourinho, era una squadra a volte molto spettacolare, poi addormentava la partita con del grande possesso palla, però aveva degli apici di grande spettacolarità....stessa cosa vale per il Chelsea e stessa cosa vale per l'Inter
L'Inter non avrà un grande gioco a centrocampo, non avrà la capacità di tessere gioco come altre squadre, ma in certe verticalizzazioni da grande spettacolo, certo è ancora discontinua nel rendimento.....ma si sta lavorando anche per questo
Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso. (Oscar Wilde)
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7919
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Tex Willer » 28 set 2009 15:57

Arturo l'Astice ha scritto:
Tex Willer ha scritto:Se avesse ragione _Zeman?

CON MOU ALL'INTER NIENTE BEL GIOCO - L'occasione è propizia anche per parlare a 360 gradi della situazione presente e passata del calcio italiano e quindi un giudizio sui colleghi che adesso vanno per la maggiore, a cominciare da Josè Mourinho. "E' un grandissimo comunicatore che nasconde bene la propria mediocrità come allenatore - la definizione che dà del portoghese -. Io penso che Mourinho si trovi all'Inter, perché è un grande gestore di giocatori. Anche se è ancora più bravo a gestire i giornalisti. Certo, con lui i tifosi nerazzurri non vedranno mai un bel gioco. Detto questo, la squadra di Moratti resta la grande favorita del campionato, anche se gioca malissimo, perché ha la rosa più attrezzata". L'ex allenatore del Foggia rivelazione, poi in panchina anche nei due club della Capitale, non risparmia nemmeno Ciro Ferrara e Leonardo, già alla guida di club prestigiosi alla prima esperienza. "Posso dire che io ho fatto la gavetta - ricorda il boemo - e ho imparato tanto. Si vede che loro non hanno bisogno d'imparare.

Un altro che va ad infoltire la schiera degli ex allenatori frustrati.....
il signor Zeman dovrebbe ricordarsi che nemmeno la sua Roma e la sua Lazio giocavano bene, perchè giocare bene significa anche vincere e non prendere 3 o 4 gol a partita perchè viene schierata una difesa alta fino al centrocampo
il "bel giuoco" non è solo passaggi di prima, colpi di classe e pressing....ma anche pragmatismo, fisicità e dinamismo

io ricordo benissimo il Porto di Mourinho, era una squadra a volte molto spettacolare, poi addormentava la partita con del grande possesso palla, però aveve degli apici di grande spettacolarità....stessa cosa vale per il Chelsea e stessa cosa vale per l'Inter
L'Inter non avrà un grande gioco a centrocampo, non avrà la capacità di tessere gioco come altre squadre, ma in certe verticalizzazioni da grande spettacolo, certo è ancora discontinua nel rendimento.....ma si sta lavorando anche per questo

La Roma di Zeman faceva spettacolo,vinceva prendendo un sacco di goal, e si allenava senza aiuti di alcun tipo. Certo,Zeman è una voce fuori dal coro,per questo non allena da anni. D'altra parte la squadra più bella mai schierata,l'Olanda di Crujff ,non ha mai vinto nulla ,ma resta impressa nella memoria di chi ama il calcio. Quella squadra verrà ricordata,l'Inter di Mouriho temo proprio di no.
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
Avatar utente
Arturo l'Astice
Messaggi: 2606
Iscritto il: 16 mar 2009 17:17

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Arturo l'Astice » 28 set 2009 16:06

Tex Willer ha scritto:
Arturo l'Astice ha scritto:
Tex Willer ha scritto:Se avesse ragione _Zeman?

CON MOU ALL'INTER NIENTE BEL GIOCO - L'occasione è propizia anche per parlare a 360 gradi della situazione presente e passata del calcio italiano e quindi un giudizio sui colleghi che adesso vanno per la maggiore, a cominciare da Josè Mourinho. "E' un grandissimo comunicatore che nasconde bene la propria mediocrità come allenatore - la definizione che dà del portoghese -. Io penso che Mourinho si trovi all'Inter, perché è un grande gestore di giocatori. Anche se è ancora più bravo a gestire i giornalisti. Certo, con lui i tifosi nerazzurri non vedranno mai un bel gioco. Detto questo, la squadra di Moratti resta la grande favorita del campionato, anche se gioca malissimo, perché ha la rosa più attrezzata". L'ex allenatore del Foggia rivelazione, poi in panchina anche nei due club della Capitale, non risparmia nemmeno Ciro Ferrara e Leonardo, già alla guida di club prestigiosi alla prima esperienza. "Posso dire che io ho fatto la gavetta - ricorda il boemo - e ho imparato tanto. Si vede che loro non hanno bisogno d'imparare.

Un altro che va ad infoltire la schiera degli ex allenatori frustrati.....
il signor Zeman dovrebbe ricordarsi che nemmeno la sua Roma e la sua Lazio giocavano bene, perchè giocare bene significa anche vincere e non prendere 3 o 4 gol a partita perchè viene schierata una difesa alta fino al centrocampo
il "bel giuoco" non è solo passaggi di prima, colpi di classe e pressing....ma anche pragmatismo, fisicità e dinamismo

io ricordo benissimo il Porto di Mourinho, era una squadra a volte molto spettacolare, poi addormentava la partita con del grande possesso palla, però aveve degli apici di grande spettacolarità....stessa cosa vale per il Chelsea e stessa cosa vale per l'Inter
L'Inter non avrà un grande gioco a centrocampo, non avrà la capacità di tessere gioco come altre squadre, ma in certe verticalizzazioni da grande spettacolo, certo è ancora discontinua nel rendimento.....ma si sta lavorando anche per questo

La Roma di Zeman faceva spettacolo,vinceva prendendo un sacco di goal, e si allenava senza aiuti di alcun tipo. Certo,Zeman è una voce fuori dal coro,per questo non allena da anni. D'altra parte la squadra più bella mai schierata,l'Olanda di Crujff ,non ha mai vinto nulla ,ma resta impressa nella memoria di chi ama il calcio. Quella squadra verrà ricordata,l'Inter di Mouriho temo proprio di no.


un momento....l'Olanda di Crujff è arrivata due volte a disputare una finale di coppa del Mondo e nel mentre l'Ajax sempre di Crujff, che era praticamente formata da tutti i nazionali, ha vinto anche delle coppe dei campioni
poi.... le squadre di Zeman giocavano bene fino ad un certo punto, spesso erano sbilanciate e poco costanti nel rendimento
per concludere le voglio dire innanzitutto che l'Inter di Mourinho è ancora in corso, quindi non sappiamo cosa farà e dove arriverà nei prossimi anni
comunque anche se non vincerà in Europa..... rimarrà sugli annali per il ciclo più lungo di vittorie nel campionato italiano.... e mi dica se non è entrare nella storia questo!
Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso. (Oscar Wilde)
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25610
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: il thread pallonaro

Messaggioda tenente Drogo » 28 set 2009 20:40

Sydney ha scritto:Chissà se un giorno vedrò la juve (ma credo valga per tutte le squadre italiane, diversamente da inglesi e spagnole) continuare ad attaccare anche se in vantaggio per 1-0 per cercare di fare il secondo...... :twisted:

Speriamo che valga da lezione al buon Ciruzzo!


beh, dai, se sta in forma lo fa
mi sembravano cotti, soprattutto a centrocampo
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
balrog
Messaggi: 4219
Iscritto il: 06 giu 2007 15:14

Re: il thread pallonaro

Messaggioda balrog » 29 set 2009 09:40

vlad ha scritto:
balrog ha scritto:
DROGO io mi riferivo alla compattezza di squadra che VLAD afferma" non avremo mai come la Juve" ,e gli facevo notare che senza quella compattezza non avremmo pareggiato una e vinta l'altra....e ti ricordo che voi avete goduto di "favori" arbitrali ( in anni andati) e per qusto siete stati retrocessi in B e la dirigenza tutta cvondannata , noi invece al massimo siamo favoriti ( e anche sfavoriti talvolta) da "errori" arbitrali ( come voi ieri ad esempio a sfavore e/o con la Lazio a favore) ....c'è un golfo di differenza nel significato dei due termini , specialmente in senso sportivo....


balrog


Balrog, io non sono un tifoso della Juve e neanche dell'Inter. Per dirla tutta, non tifo neanche per il Catania, che pure è la mia squadra. Io sono uno sportivo, e parlo da sportivo, non da tifoso. Avevo scritto che, a mio avviso, l'Inter ha un tasso tecnico superiore alla Juve, ma che i bianconeri superano in parte questo gap con una mentalità e una fame mostruosa di successo che non riconosco nell'Inter. Tu mi hai citato gli esempi delle partite con Barcellona e Cagliari. Io ti rispondo che quella mentalità non si misura in qualche partita, ma che fa parte della tradizione di certe squadre. Si ha o non si ha. Personalmente non ho alcuna simpatia per la Juve, squadra che reputo dovesse essere retrocessa nel campionato di Prima categoria, tanto gravi erano le sue colpe in relazione al più importante tra i principi alla base dello sport: la lealtà. Ma siccome non sono un tifoso, ma uno sportivo, ribadisco che quella vista ieri è stata una Juve fantastica. Una squadra che ha giocato con un dinamismo e uno spirito assolutamente insuperabili da qualsiasi altra squadra italiana.

Mi permetto anche di aggiungere che queste discussioni tra juventini e interisti, su chi riceve maggiori regali dagli arbitri sono assolutamente ridicole. Juve, Milan e Inter (un po' meno la Roma) ricevono ogni volta che scendono in campo regali piccoli e grandi, e non è qualche episodio contrario che può far cambiare idea. Quindi piantatela di lamentarvi. Sono Atalanta, Chievo, Bologna, Siena, Cagliari, Catania, Udinese, Genoa, Samp e altre ancora le squadra che potrebbero lamentarsi. Ma lo fanno assai meno che Inter, Juve e Milan, perché a differenza di Juve, Milan e Inter non hanno alle spalle la grancassa dei giornali sportivi e delle televisioni a piangere per loro.


mi perito di confutare una sola cosa del discorso e di puntualizzarne un'altra a scanso di esser capito male

A) le squadre ( qualsiasi squadra di qualsiasi sport) sono la somma dei giocatori cjhe la compongono e da essi traggono lo spirito agonistico ; parlare di "tradizione" in tal senso è proprio un parlare da tifoso (cioè manca di analisi obiettiva).
Le squadre non vengono costruite in questo modo.....non sto a confutare l'affermazione sul'Inter analizzandone la rosa e definendo le caratteristiche dei giocatori uno a uno ( ma potrei facilmente).
Oggi la Juve ha "fame" perchè è finita in B e da quattro anni non vince nulla e ha "fame" di successi sia come società che ovviamente come giocatori.....normale visibilità (esattamente come il Milan non ne ha perchè i sui giocatori e la società hanno vinto tanto).
Quindi affermare di una squadra che "non ha e non potrà mai avere" certe caratteristiche etc.etc. è del tutto fuorviante.

B) io non mi sono lamentato per i lunghi anni in cui l'Inter nulla ha vinto e a maggior ragione non mi lamento oggi.....faccio solo notare le continue lamentazioni su queste pagine di altri e le ragioni per cui lo fanno.
Ho sempre considerato le squadre maggiorenti del campionato italiano trattate meglio in generale, sarebbe stupido affermare il contrarioe io stupido non mi reputo.
Per l'episodio di Calciopoli al contrario si sono evidenziati comportamenti fraudolenti atti a viziare la regolarità del gioco e DI QUESTO mi lamento perchè ha inficiato la fiducia verso il sistema-calcio globale e in maniera profonda.
Si è superato quel momento ?
Non so dirlo.....in un paese normale un personaggio come Moggi sarebbe stato radiato e impossibilitato anche solo a parlare di calcio, al contrario in questo paese ( che tutto è men che "normale") molta parte dei tifosi juventini si rifiuta anche solo di prender atto di ciò che è avvenuto con la conseguente tendenza a ripensare a quei tempi con nostalgia e al signore in questione con malinconia con il celato desiderio di farlo tornare ....si sentono ingiustamente colpiti.
Finchè questo si potrarrà quel periodo nero non sarà mai superato.

Benchè io sia un tifoso interista ( ma non ci perdo il sonno nè picchio la moglie se perde), caro VLAD, mi perito di non abbandonare la mia intelligenza e la mia obiettività nel commentare quanto avviene fuori e dentro i campi di gioco. Esattamente come faccio per ogni altra cosa.
Quindi il fatto che tu sia o non sia tifoso juventino o di qualsiasi altra squadra per me ha nessuna importanza nel risponderti, lo farei con gli stessi argomenti e in egual modo e il fatto che tu me lo faccia notare a chiare lettere denota una certa qual "excusatio non petita".
Aldilà delle battute e degli sfottò che sono solo un po' di colore .....aldilà dell'infinito schifo e ribrezzo che mi fa la squadra dei carcerati e che accomuna l'intero popolo nerazzurro ( ecco questa , se proprio vogliamo, è in effetti una tradizione lodevole).....SORRISI !!!!

balrog
Ultima modifica di balrog il 29 set 2009 10:43, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
vlad
Messaggi: 2667
Iscritto il: 02 nov 2007 17:43

Re: il thread pallonaro

Messaggioda vlad » 29 set 2009 10:21

balrog ha scritto:
mi perito di confutare una sola cosa del discorso e di puntualizzarne un'altra a scanso di esser capito male

....
balrog

Caro balrog, non ti considero affatto un ultras (categoria che disprezzo al massimo). Se ti ho dato questa impressione mi scuso al volo. Detto questo, la mia valutazione (neutrale) è che la Juve in più di quasi tutte le altre squadre ha dentro uno spirito incredibile. E che è questo spirito (spesso ma non sempre) a consentirle di superare in Italia l'indubbio gap tecnico che ha a esempio con l'Inter. La mia, permettimi di dirlo, è una constatazione decisamente banale, perché tantissimi vedono in quello spirito (non ultimo Cassano, appena qualche giorno fa) un'arma in più. Per altro, non si tratta di fame di vittorie, ma di una tradizione consolidata nel tempo che impone a chi gioca in quella squadra comportamenti "virtuosi" che gli stessi giocatori altrove non avrebbero. Ovviamente la mia è una considerazione del tutto soggettiva e quindi iper criticabile. Ma con questo non credo di togliere nulla, a esempio all'Inter che, negli ultimi anni in Italia, ha vinto molto soprattutto in virtù di uno strapotere fisico e tecnico senza precedenti. Su questo possiamo discutere sino alla fine del mondo, perché credo non ci sia nulla di più aleatorio dei discorsi di palla.

Per altro, concordo totalmente con te su Moggi et similia. Ma resta nel campionato italiano (così come in quello spagnolo) un problema incredibile di soggezione che gli arbitri continuano ad avere in favore delle squadre più seguite dai mass media, quindi Juve, Inter, Milan in primis, subito seguite dalla Roma. Ci sono squadre che subiscono ogni domenica topiche clamorose, e di questo non si parla che per 5'. Poi c'è una "svista" contro le "grandi", e gli arbitri finiscono nel tritacarne per giorni e giorni. Credo sia ovvio il perché gli errori (in buona fede, sia chiaro) avvantaggiano quasi sempre le stesse squadre, penalizzando le altre. Non è il sistema di Moggi. E' un male purtroppo inevitabile, ma che falsa sempre i campionati.
Avatar utente
balrog
Messaggi: 4219
Iscritto il: 06 giu 2007 15:14

Re: il thread pallonaro

Messaggioda balrog » 29 set 2009 10:58

....certamente VLAD.....che vi sia una soggezione inversamente proporzionale al "peso" della squadra è indubbio , ciò può essere spiegato facilmente in termini economici ( visto lo spostamento di denaro che queste squadre comportano ) e in termini di carriera personale e se vogliamo anche come forma di piaggeria verso i potenti.....vale per qualsiasi attività umana, non vedo perchè il calcio dovrebbe esserne immune .....si spera di rendere il fenomeno meno "pesante" possibile visto che eliminarlo è del tutto impossibile , evitiamo almeno di incoraggiarlo ( come fece Moggi fraudolentemente)....del resto Oliviero Beha era ( e sarebbe ancora) , per me, il miglior giornalista sportivo che abbiamo

balrog
LibeDeOro
Messaggi: 2956
Iscritto il: 06 giu 2007 21:53
Località: Perugia

Re: il thread pallonaro

Messaggioda LibeDeOro » 30 set 2009 08:37

Beh, dai oh...è risaputo che un punto in sofferenza in piazze come Madrid, Barcellona, Liverpool, Manchester, Kazan...è sempre un gran bel punto guadagnato!

Quindi complimenti alla Viola e all'Inter per le due splendide imprese...
"I vincenti trovano sempre una strada, i perdenti trovano sempre una scusa" JFK.
Avatar utente
Arturo l'Astice
Messaggi: 2606
Iscritto il: 16 mar 2009 17:17

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Arturo l'Astice » 30 set 2009 08:50

LibeDeOro ha scritto:Beh, dai oh...è risaputo che un punto in sofferenza in piazze come Madrid, Barcellona, Liverpool, Manchester, Kazan...è sempre un gran bel punto guadagnato!

Quindi complimenti alla Viola e all'Inter per le due splendide imprese...



Ricordo che la squadra che ha vinto la coppa UEFA l'anno scorso era di Donetsk....
qundi il nome della città non è così rilevante come lei vuole far apparire....
certi campi, certi ambienti e certi momenti della stagione influiscono forse di più che il blasone stesso di una squadra di calcio
il Rubin Kazan è una squadra che da due anni detta legge nel campionaro russo, ed è infarcita di stranieri molti forti e tecnici
quindi è una squadra molto temibile, soprattutto se incontrata in questo periodo, mentre loro sono nel pieno della loro stagione agonistica
Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso. (Oscar Wilde)
LibeDeOro
Messaggi: 2956
Iscritto il: 06 giu 2007 21:53
Località: Perugia

Re: il thread pallonaro

Messaggioda LibeDeOro » 30 set 2009 08:53

Si si...'na corazzata...
"I vincenti trovano sempre una strada, i perdenti trovano sempre una scusa" JFK.
Avatar utente
Arturo l'Astice
Messaggi: 2606
Iscritto il: 16 mar 2009 17:17

Re: il thread pallonaro

Messaggioda Arturo l'Astice » 30 set 2009 09:04

LibeDeOro ha scritto:Si si...'na corazzata...

Non è questione di "corazzata"
in Europa, come in Italia a volte è più difficile giocare con certe squadre minori che con squadre di blasone
esempio, per l'Inter è più facile giocare all'Olimpico di Roma con la Roma che andare a Cagliari
da tre anni asfaltano la Roma con risultati netti, invece a Cagliari fa sempre fatica
quindi anche in Europa vige questa regola....
incontrare le squadre ex sovietiche è sempre dura ed un pareggio non è un risultato così negativo....
Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso. (Oscar Wilde)
LibeDeOro
Messaggi: 2956
Iscritto il: 06 giu 2007 21:53
Località: Perugia

Re: il thread pallonaro

Messaggioda LibeDeOro » 30 set 2009 09:21

Si si...ma difatti te l'ho detto pure io che è un punto guadagnato.

E poi, con la rosa ristretta che ha Murigno e con 2 portieri in panca, cosa aspettarsi di più? Ad averlo saputo prima, magari si poteva mettere in lista champions qualche fuoriclasse dal vivaio..

E' successo anche alla squadra dove gioco io lo scorso anno: lo stopper e il terzino c'avevano il turno serale in fabbrica, il mediano aveva la riunione della pro-loco, e il bomber doveva badare alla bambina perchè la moglie aveva il corso di cucina. Quindi c'è toccato mettere 2 portieri in panca pure a noi...

Cose che capitano un po' a tutte le squadre...sicchè...
"I vincenti trovano sempre una strada, i perdenti trovano sempre una scusa" JFK.

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite