Parliamo di Serie

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Parliamo di Serie

Messaggioda tenente Drogo » 23 lug 2020 12:29

e inauguriamo questo thread, visto che le serie sono ormai da qualche anno popolarissime, grazie anche, anzi soprattutto, allo streaming (ed è nato il fenomeno del "binge watching")

per vecchi cinefili come me è ancora in parte vivo il pregiudizio che siano "serie B" rispetto al cinema, ma sappiamo che non è assolutamente così e che ci sono prodotti di altissimo livello

iniziamo: io per esempio ne guardo poche, ma ho seguito con enorme interesse e piacere "The Crown" e non vedo l'ora che sia disponibile la quarta stagione, con Gillian Anderson (Scully di X-Files) nel ruolo della Thatcher
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1698
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda pumpkin » 23 lug 2020 13:29

A me è piaciuta molto "This is Us", soprattutto la prima stagione
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11918
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda zampaflex » 23 lug 2020 14:26

pumpkin ha scritto:A me è piaciuta molto "This is Us", soprattutto la prima stagione

Tema? Genere? Dai, due parole :D
Non progredi est regredi
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11918
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda zampaflex » 23 lug 2020 14:33

Io ho adorato "The Shield", poliziesco moderno con tanta camera a mano, crudo, brutale anche. Quattro serie passate in tv, scopro che ce ne sono altre tre (le prime) non viste.
https://it.wikipedia.org/wiki/The_Shield

Mi è piaciuta molto la prima stagione di "Life", non ho visto la seconda ma temo che di fronte alla conclusione del racconto nella prima sia stato difficile trovare una trama sensata.
https://it.wikipedia.org/wiki/Life_(serie_televisiva)

Adesso sto vedendo
"Ozark"
https://it.wikipedia.org/wiki/Ozark_(serie_televisiva)
e "Homeland"
https://it.wikipedia.org/wiki/Homeland_-_Caccia_alla_spia

In ambito più fantasioso ho finito
"Snowpiercer"
https://it.wikipedia.org/wiki/Snowpiercer_(serie_televisiva)
e "Altered Carbon"
https://it.wikipedia.org/wiki/Altered_Carbon_(serie_televisiva)
Non progredi est regredi
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1698
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda pumpkin » 23 lug 2020 16:17

zampaflex ha scritto:
pumpkin ha scritto:A me è piaciuta molto "This is Us", soprattutto la prima stagione

Tema? Genere? Dai, due parole :D


Avevo paura di essere accusato di spoiler e cancellato ... :mrgreen:
Comunque, saga familiare americana, dagli anni Settanta ai giorni nostri con costante uso di flashback. Attori bravissimi ed eccellente scrittura. Erano secoli che non piangevo così ... :shock: 8)
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1698
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda pumpkin » 29 lug 2020 14:30

Ho appena finito di vedere "Little Fires Everywhere", con Reese Whiterspoon.
Storia ambientata nel 1997 in un'idilliaca cittadina dell'Ohio.
Produzione molto patinata, fotografia emozionale, recitazione di buon livello, personaggi principalmente femminili, storia coinvolgente e buona dose di tensione.
Consigliato.
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda tenente Drogo » 29 lug 2020 15:49

qualcuno ha visto 1992, 1993 e soprattutto 1994 (la migliore delle tre)?

Accorsi, che in effetti è un po' antipatico, è perfetto nella parte di un pubblicitario cinico e antipatico
i personaggi sono ben caratterizzati, il rischio che uscissero fuori delle macchiette era forte
molto bravi, al di sopra della media delle fiction italiane di Raiset (e infatti è una produzione Sky), quasi tutti gli attori

bonus: il culo di Miriam Leone
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11918
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda zampaflex » 30 lug 2020 09:18

"The man in the High castle", tratta da un libro del più saccheggiato scrittore di Sci-fi, Philip Dick.
Ucronìa, nella quale nazisti e nippo hanno vinto la seconda guerra mondiale e si sono spartiti gli USA.

"Babylon Berlin", tratta da un poliziesco tedesco, ambientato nella Berlino della repubblica di Weimar: avanguardista, lussuriosa, ribollente, sferzata dalla nascente protesta socialista, minata dal revanscismo degli ambienti militari. Piaciuto molto.

PS: Nico, su Miriam Leone siamo d'accordo :D
Non progredi est regredi
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1698
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda pumpkin » 30 lug 2020 12:24

Non avevo molta voglia di guardarla e non avrei scommesso un euro sul fatto che mi piacesse, invece mi sono divertito molto ... "Downton Abbey", la storia di una nobile famiglia inglese, ambientata nello Yorkshire di inizio novecento.
Attori bravissimi, ambientazioni studiate nei minimi dettagli e storia appassionante, soprattutto se si amano l'Inghilterra e le sue (anacronistiche) tradizioni e usanze.
Da non perdere.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11918
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda zampaflex » 30 lug 2020 14:05

pumpkin ha scritto:Non avevo molta voglia di guardarla e non avrei scommesso un euro sul fatto che mi piacesse, invece mi sono divertito molto ... "Downton Abbey", la storia di una nobile famiglia inglese, ambientata nello Yorkshire di inizio novecento.
Attori bravissimi, ambientazioni studiate nei minimi dettagli e storia appassionante, soprattutto se si amano l'Inghilterra e le sue (anacronistiche) tradizioni e usanze.
Da non perdere.


E' fatta benissimo. E ha la possibilità solo inglese di rappresentare un'epoca usando solo materiali originali.
Non progredi est regredi
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11918
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda zampaflex » 30 lug 2020 14:07

Merita a questo proposito di essere citata Gomorra, che vidi per caso, un episodio iniziato a metà forse della seconda serie, e mi catturò per la verosimiglianza di contesto e attori. Non l'ho mai finita ma ogni tanto ci penso.
Ma credo che la conosciate.
Non progredi est regredi
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda tenente Drogo » 30 lug 2020 15:03

zampaflex ha scritto:Merita a questo proposito di essere citata Gomorra, che vidi per caso, un episodio iniziato a metà forse della seconda serie, e mi catturò per la verosimiglianza di contesto e attori. Non l'ho mai finita ma ogni tanto ci penso.
Ma credo che la conosciate.


la prima mi piacque molto, soprattutto gli episodi diretti da Sollima
la seconda meno

terza e quarta non le ho viste
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 2010
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda bobbisolo » 30 lug 2020 15:19

grandissimo The Shield... da cui la caserma di Piacenza ha sicuramente tratto ispirazione :mrgreen:
Ben fatto, dalla prima all'ultima stagione tensione assicurata e ottima "evoluzione" dei personaggi di stagione in stagione.

in tema covid, capita casualmente, consiglio la visione di Utopia... non spoilero la storia.
Immagini e riprese come capita di rado. Impressionanti i colori.
solo 2 stagioni... poi fermata perchè da contenuti troppo "forti".
Andata in onda sulla tv nazionale inglese... reperitela se potete (ci sarà anche una piccola parentesi italiana nella storia...)

Snowpiercer, carino...vediamo dove andrà a parare la seconda, molto curioso. Pieno zeppo di cliffhanger, da palmo di mani sudato

Z nation, per chi adora il genere... zombie (con aspetti gdr alla d&d) ma con meno pippate sentimentali alla walking dead

Kingdom, serie coreana (arrivata a 2 stagioni), di cui la prima stagione è, al di là della vicenda, piena zeppa di riprese paesaggistiche da sogno... Zombie, periodo medioevale

El patron del mal a differenza di narcos, circa 80 puntate belle dense sulla storia di Pablo Escobar. Crudo e per niente edulcorato.

devo dire che mi ha gasato molto The Witcher... cortino, ma promette bene. Genere fantasy.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11918
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda zampaflex » 30 lug 2020 16:18

bobbisolo ha scritto:
El patron del mal a differenza di narcos, circa 80 puntate belle dense sulla storia di Pablo Escobar. Crudo e per niente edulcorato.



Narcos prima serie piaciuta un casino. Successive non viste.

Plomo o plata?
Non progredi est regredi
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 2010
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda bobbisolo » 30 lug 2020 17:13

zampaflex ha scritto:
bobbisolo ha scritto:
El patron del mal a differenza di narcos, circa 80 puntate belle dense sulla storia di Pablo Escobar. Crudo e per niente edulcorato.



Narcos prima serie piaciuta un casino. Successive non viste.

Plata o plomo?


piaciuta/e anche a me... ma 2 e 3 hanno qualcosa in meno

narcos è fatto con "bellocci"... el patron del mal con brutti ceffi...

consiglio anche el chapo piuttosto che narcos mexico
Avatar utente
Kustenland
Messaggi: 316
Iscritto il: 18 ott 2007 12:11
Località: Muia

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda Kustenland » 30 lug 2020 18:45

The Marvelous Mrs. Maisel
Fleabag
La prima stagione di “True Detective” a mio giudizio la migliore serie vista in televisione
Doctor Who se piace il genere
Stefano
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 3573
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda gianni femminella » 30 lug 2020 20:20

pumpkin ha scritto:
zampaflex ha scritto:
pumpkin ha scritto:A me è piaciuta molto "This is Us", soprattutto la prima stagione

Tema? Genere? Dai, due parole :D


Avevo paura di essere accusato di spoiler e cancellato ... :mrgreen:
Comunque, saga familiare americana, dagli anni Settanta ai giorni nostri con costante uso di flashback. Attori bravissimi ed eccellente scrittura. Erano secoli che non piangevo così ... :shock: 8)


Anche mia moglie :mrgreen:

Vuole rivederlo insieme a me. Io ho la lacrima facile.
Roma, fecisti patriam diversis gentibis unam
Rutilio Namaziano, de reditu
Fedevarius
Messaggi: 578
Iscritto il: 24 mag 2016 14:47
Località: Firenze

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda Fedevarius » 31 lug 2020 07:08

bobbisolo ha scritto:in tema covid, capita casualmente, consiglio la visione di Utopia... non spoilero la storia.
Immagini e riprese come capita di rado. Impressionanti i colori.
solo 2 stagioni... poi fermata perchè da contenuti troppo "forti".
Andata in onda sulla tv nazionale inglese... reperitela se potete (ci sarà anche una piccola parentesi italiana nella storia...)



Per i miei gusti tra le migliori serie di sempre... violenta, disturbante, di grande impatto visivo.
Sempre in tema Covid cito Counterpart.
Uscita nel 2017/2018, si parla di pandemia, mascherine, mani da igienizzare... con un J.K. Simmons sempre molto bravo.
"E poi se la gente sa, e la gente lo sa che sai suonare, suonare ti tocca per tutta la vita, e ti piace lasciarti ascoltare…"
https://www.instagram.com/winerumors/
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11918
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda zampaflex » 31 lug 2020 09:04

Kustenland ha scritto:La prima stagione di “True Detective” a mio giudizio la migliore serie vista in televisione


Ne ho letto ottime recensioni ma ancora non ho trovato il tempo di guardarlo, mi pare che ci sia su Netflix.
Non progredi est regredi
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1698
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda pumpkin » 31 lug 2020 12:07

gianni femminella ha scritto:
pumpkin ha scritto:
zampaflex ha scritto:
pumpkin ha scritto:A me è piaciuta molto "This is Us", soprattutto la prima stagione

Tema? Genere? Dai, due parole :D


Avevo paura di essere accusato di spoiler e cancellato ... :mrgreen:
Comunque, saga familiare americana, dagli anni Settanta ai giorni nostri con costante uso di flashback. Attori bravissimi ed eccellente scrittura. Erano secoli che non piangevo così ... :shock: 8)


Anche mia moglie :mrgreen:

Vuole rivederlo insieme a me. Io ho la lacrima facile.


Ti consiglio di acconsentire. In primo luogo perché è sempre buona norma non contraddire la consorte :mrgreen: e poi perché il protagonista (uno dei protagonisti) è un personaggio tipicamente 'springsteeniano' e credo lo apprezzeresti :wink: .
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 2010
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda bobbisolo » 31 lug 2020 21:19

Fedevarius ha scritto:
bobbisolo ha scritto:in tema covid, capita casualmente, consiglio la visione di Utopia... non spoilero la storia.
Immagini e riprese come capita di rado. Impressionanti i colori.
solo 2 stagioni... poi fermata perchè da contenuti troppo "forti".
Andata in onda sulla tv nazionale inglese... reperitela se potete (ci sarà anche una piccola parentesi italiana nella storia...)



Per i miei gusti tra le migliori serie di sempre... violenta, disturbante, di grande impatto visivo.
Sempre in tema Covid cito Counterpart.
Uscita nel 2017/2018, si parla di pandemia, mascherine, mani da igienizzare... con un J.K. Simmons sempre molto bravo.


Concordo.. È fra le prime che mi vengono in mente.
Grazie per il consiglio comunque!! Non conosco...
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 8439
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda Tex Willer » 05 ago 2020 10:19

Gentefied, ambientato a Los Angeles, nella comunita' messicana. Parla della famiglia che gestisce un locale che vende Tacos ma che deve confrontarsi con i tempi che cambiano. Carino e divertente.
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
"E’ più facile imbrogliare la gente che convincere la gente che è stata imbrogliata” Mark Twain
Avatar utente
Marco
Messaggi: 5491
Iscritto il: 06 giu 2007 11:21
Località: Castelli Romani

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda Marco » 07 ago 2020 09:48

Ci ha visto yellowstone ?
A me è piaciuta molto...
Avatar utente
Travolta
Messaggi: 545
Iscritto il: 07 lug 2014 22:07
Località: Genova,Genoa,Zena

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda Travolta » 07 ago 2020 13:23

Sono diventato un divoratore di serie tv.
Ne dovrei citare veramente troppe uniche che non amo sono genere fantascienza. Tra quelle che avete scritto voi certamente The Shield ma non dimenticate The Wire ed i Sopranos.Una menzione doverosa per due serie tv che adoro The Americans e Peaky Blinders .
Tra le "nuove" giusto ricordare Babylon Berlin .Per tutto il resto chiedete ne so sicuramente piu' di serie tv che di vino :-)
Su Miriam Leone credo concordi chiunque (me la sono vista anche nella certo non degna di visione se non per lei :-) Non Uccidere)

ps: come sono lontani i tempi de La freccia nera ed Il segno del comando :-)
Ultima modifica di Travolta il 07 ago 2020 13:31, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Travolta
Messaggi: 545
Iscritto il: 07 lug 2014 22:07
Località: Genova,Genoa,Zena

Re: Parliamo di Serie

Messaggioda Travolta » 07 ago 2020 13:24

zampaflex ha scritto:
Kustenland ha scritto:La prima stagione di “True Detective” a mio giudizio la migliore serie vista in televisione


Ne ho letto ottime recensioni ma ancora non ho trovato il tempo di guardarlo, mi pare che ci sia su Netflix.


Va assolutamente visto. Il primo e' un *capolavoro* ma a me sono piaciuti (pur se a un livello inferiore ) anche True Detective 2 e 3

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: l'oste, ninetto e 35 ospiti