COVID—19

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11917
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 05 ago 2023 10:57

Travolta ha scritto:si tratta di una setta di fanatici che nel mio mondo ideale ,e sono conscio di essere ben poco democratico,non avrebbe diritto di esistenza.


Neanche nel mio. Divento estremamente illiberale verso chi sparge falsità allo scopo di fomentare rivolte per trarne guadagni.
Princìpi si, falsità no.
Non progredi est regredi
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: COVID—19

Messaggioda tenente Drogo » 22 set 2023 10:00

disinformazione in Rai nel programma di Foa, sovranista italo-svizzero piazzato da Salvini (in passato aveva anche ridiffuso bufale di Qanon)

https://www.valigiablu.it/giu-la-masche ... radio-uno/
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 2010
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: COVID—19

Messaggioda bobbisolo » 22 set 2023 12:39

tenente Drogo ha scritto:disinformazione in Rai nel programma di Foa, sovranista italo-svizzero piazzato da Salvini (in passato aveva anche ridiffuso bufale di Qanon)

https://www.valigiablu.it/giu-la-masche ... radio-uno/


purtroppo questi soggetti sono estremisti alla stregua dei terrapiattisti ed è giusto che siano stigmatizzati...
però ripeto sempre la solita storia, inutile ragionare binariamente, bianco o nero, zero uno, perchè ci sono persone che non pensano che la clinton abbia cenato con lo sperma o il latte di donna, non pensano che la terra sia piatta o non si sia mai andati sulla luna, ma possono pensare che dietro alla campagna vaccinale ci fosse un interesse economico di dimensioni universali o che bill gates sia coinvolto nello scandalo epstein e abbia sempre fatto reputation LAUNDRING per nascondere invece un operato al limite del criminale... se fosse un vero filantropo si batterebbe per fare pagare il costo sociale a coloro i quali hanno devastato la salute del pianeta anzichè proporre "ombrelli spaziali" per oscurare il sole :lol:

Questo tipo di aritcolo purtroppo non distingue che tra bianco e nero, ma ci sta... si capisce il motivo

A margine: gruber giornalista di sinistra? :lol: :lol: :lol:
Ma cosa vuol dire?
Ultima modifica di bobbisolo il 22 set 2023 14:44, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 13418
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 22 set 2023 13:07

bobbisolo ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:disinformazione in Rai nel programma di Foa, sovranista italo-svizzero piazzato da Salvini (in passato aveva anche ridiffuso bufale di Qanon)

https://www.valigiablu.it/giu-la-masche ... radio-uno/


purtroppo questi soggetti sono estremisti alla stregua dei terrapiattisti ed è giusto che siano stigmatizzati...
però ripeto sempre la solita storia, inutile ragionare binariamente, bianco o nero, zero uno, perchè ci sono persone che non pensano che la clinton abbia cenato con lo sperma o il latte di donna, non pensano che la terra sia piatta o non si sia mai andati sulla luna, ma possono pensare che dietro alla campagna vaccinale ci fosse un interesse economico di dimensioni universali o che bill gates sia coinvolto nello scandalo epstein e abbia sempre fatto reputation washing per nascondere invece un operato al limite del criminale... se fosse un vero filantropo si batterebbe per fare pagare il costo sociale a coloro i quali hanno devastato la salute del pianeta anzichè proporre "ombrelli spaziali" per oscurare il sole :lol:

Questo tipo di aritcolo purtroppo non distingue che tra bianco e nero, ma ci sta... si capisce il motivo

A margine: gruber giornalista di sinistra? :lol: :lol: :lol:
Ma cosa vuol dire?

Chiamarla disinformazione è sbagliato. Le informazioni sono fatti, non opinioni, qui non c'è ignoranza (esempio, la povera Gelmini con il tunnel dei neutrini) o le solite fonti strumentali ed errate (esempio, i famosi numeri reali/della questura/del partito riguardo i partecipanti alle varie manifestazioni di ogni parte politica).
Questi programmi sono palesemente creati ad arte per fare confusione intellettuale, aizzare "il popolo", sdoganare teorie e ideologie spesso anti costituzionali.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
Travolta
Messaggi: 545
Iscritto il: 07 lug 2014 22:07
Località: Genova,Genoa,Zena

Re: COVID—19

Messaggioda Travolta » 22 set 2023 13:26

bobbisolo ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:disinformazione in Rai nel programma di Foa, sovranista italo-svizzero piazzato da Salvini (in passato aveva anche ridiffuso bufale di Qanon)

https://www.valigiablu.it/giu-la-masche ... radio-uno/


purtroppo questi soggetti sono estremisti alla stregua dei terrapiattisti ed è giusto che siano stigmatizzati...
però ripeto sempre la solita storia, inutile ragionare binariamente, bianco o nero, zero uno, perchè ci sono persone che non pensano che la clinton abbia cenato con lo sperma o il latte di donna, non pensano che la terra sia piatta o non si sia mai andati sulla luna, ma possono pensare che dietro alla campagna vaccinale ci fosse un interesse economico di dimensioni universali cut cut


Quella della Clinton e lo sperma me la ero persa :D
Sai cosa non mi torna della tua ultima frase? Non mi risulta di aver mai visto alle manifestazioni no vax cartelli o inviti che volevano i vaccini italiani e non quelli pfizer o moderna,non ho mai visto e letto da parte dei cosidetti no-vax lodi a Cuba e al suo vaccino con una popolazione quasi tutta vaccinata ma solo cartelli vergognosi come ad esempio "giu' le mani dai bambini" ed altri di quel tenore .Tu pensi che con un vaccino italiano e non partorito dalle multinazionali della medicina quei manifestanti si sarebbero vaccinati ? Non credo proprio . L'idea ,da un po' di tempo ho imparato a non generalizzare e quindi non uso termini assolutistici,e' che la * stragrandissima * maggioranza di no vax e di no green pass era appunto solo che contraria ai vaccini e dell'interesse economico delle multinazionali gliene importasse proprio il giusto ma solo perche' era un argomento che andava bene a fare proseliti no vax nell'ambito di una certa area politica ( la mia) .
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: COVID—19

Messaggioda tenente Drogo » 22 set 2023 13:26

bobbisolo ha scritto:


Questo tipo di aritcolo purtroppo non distingue che tra bianco e nero, ma ci sta... si capisce il motivo



veramente questo articolo parla solo delle falsità dette da questo psicoterapeuta
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: COVID—19

Messaggioda tenente Drogo » 22 set 2023 13:36

non può essere una coincidenza secondo me se i vaccini migliori - Moderna e Pfizer - sono il risultato della ricerca prodotta in paesi capitalisti soggetti alle regole della competizione e della concorrenza

Pfizer poi è una emblematica storia di successo: un CEO ebreo di origine greca e un brevetto sull'RNA messo a punto da due coniugi turchi emigrati in Germania

ancora una volta si dimostra la superiorità delle democrazie, delle società aperte (quelle che non piacciono alla Meloni e al generale Vannacci) e della libera economia

non è un caso se i vaccini prodotti da paesi non liberi ed economie pianificate hanno avuto prestazioni inferiori, come il vaccino cinese o Sputnik o il vaccino cubano
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 13418
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 22 set 2023 13:45

tenente Drogo ha scritto:non può essere una coincidenza secondo me se i vaccini migliori - Moderna e Pfizer - sono il risultato della ricerca prodotta in paesi capitalisti soggetti alle regole della competizione e della concorrenza

Pfizer poi è una emblematica storia di successo: un CEO ebreo di origine greca e un brevetto sull'RNA messo a punto da due coniugi turchi emigrati in Germania

ancora una volta si dimostra la superiorità delle democrazie, delle società aperte e della libera economia

non è un caso se i vaccini prodotti da paesi non liberi ed economie pianificate hanno avuto prestazioni inferiori, come il vaccino cinese o Sputnik o il vaccino cubano

https://www.google.com/url?sa=t&source= ... _6b2V1WUqY
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 13418
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 22 set 2023 13:46

tenente Drogo ha scritto:non può essere una coincidenza secondo me se i vaccini migliori - Moderna e Pfizer - sono il risultato della ricerca prodotta in paesi capitalisti soggetti alle regole della competizione e della concorrenza

Pfizer poi è una emblematica storia di successo: un CEO ebreo di origine greca e un brevetto sull'RNA messo a punto da due coniugi turchi emigrati in Germania

ancora una volta si dimostra la superiorità delle democrazie, delle società aperte e della libera economia

non è un caso se i vaccini prodotti da paesi non liberi ed economie pianificate hanno avuto prestazioni inferiori, come il vaccino cinese o Sputnik o il vaccino cubano

https://www.google.com/url?sa=t&source= ... _6b2V1WUqY
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
Travolta
Messaggi: 545
Iscritto il: 07 lug 2014 22:07
Località: Genova,Genoa,Zena

Re: COVID—19

Messaggioda Travolta » 22 set 2023 13:49

tenente Drogo ha scritto:non può essere una coincidenza secondo me se i vaccini migliori - Moderna e Pfizer - sono il risultato della ricerca prodotta in paesi capitalisti soggetti alle regole della competizione e della concorrenza

Pfizer poi è una emblematica storia di successo: un CEO ebreo di origine greca e un brevetto sull'RNA messo a punto da due coniugi turchi emigrati in Germania

ancora una volta si dimostra la superiorità delle democrazie, delle società aperte e della libera economia

non è un caso se i vaccini prodotti da paesi non liberi ed economie pianificate hanno avuto prestazioni inferiori, come il vaccino cinese o Sputnik o il vaccino cubano


Non metto link perche' penso che oggi ognuno di noi sia in grado di fare qualche ricerca e rendersene conto da solo ma almeno sull'efficacia di Soberana e sull'efficienza del sistema di vaccinazioni cubano sei male informato ,mentre si invece Sputnik dati alla mano si e' rivelato poco efficiente.Ad ogni modo pur se comprendo il fuoco che arde in te :lol: l'esempio era solo per confutare l'eventuale tesi che per la stragrandissima maggioranza dei nostrani no-vax l'avversione al vaccino sia stata per causa di chi lo ha prodotto invece che solo per cio' che rappresenta in vaccino in se.
Ultima modifica di Travolta il 22 set 2023 14:20, modificato 1 volta in totale.
vinogodi
Messaggi: 33910
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 22 set 2023 14:05

... da scienziato "indipendente" mi sono sempre chiesto se dare dei cog*ioni ai no-vax si potesse considerare un'offesa oppure una semplice constatazione ...
PS: prima pensavo che i no-vax fossero solo una macchietta letteraria , un'invenzione della stampa , una maniera per andare controcorrente rispetto alla conformità del pensiero unico : poi ho constatato di persona, fra amici/che , colleghi/e , conoscenti, persino professionisti della nutraceutica , dirigenti, operai , astrologhi, cartomanti , casalinghe , gay , trans , bisex , sadomaso , scambisti... che esistono davvero , e sono anche numerosi . Quindi , così come accettiamo la fluidità di genere, dobbiamo renderci conto di adeguarci alla fluidità di pensiero , se vogliamo essere accettati ... 8)
Ultima modifica di vinogodi il 22 set 2023 14:07, modificato 1 volta in totale.
Ente Nazionale Tutela dei Bevitori Capiscitori (EnTuBeCa) - Ministero della Cultura Enologica Popolare (MinCulEnPop)
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 13418
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 22 set 2023 14:07

Travolta ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:non può essere una coincidenza secondo me se i vaccini migliori - Moderna e Pfizer - sono il risultato della ricerca prodotta in paesi capitalisti soggetti alle regole della competizione e della concorrenza

Pfizer poi è una emblematica storia di successo: un CEO ebreo di origine greca e un brevetto sull'RNA messo a punto da due coniugi turchi emigrati in Germania

ancora una volta si dimostra la superiorità delle democrazie, delle società aperte e della libera economia

non è un caso se i vaccini prodotti da paesi non liberi ed economie pianificate hanno avuto prestazioni inferiori, come il vaccino cinese o Sputnik o il vaccino cubano


Non metto link perche' penso che oggi ognuno di noi sia in grado di fare qualche ricerca e rendersene conto da solo ma almeno sull'efficacia di Soberana e sull'efficienza del sistema di vaccinazioni cubano sei male informato ,mentre si invece Sputnik dati alla mano si e' rivelato poco efficiente.Ad ogni modo pur se comprendo il fuoco neoliberista che arde in te :lol: l'esempio era solo per confutare l'eventuale tesi che per la stragrandissima maggioranza dei nostrani no-vax l'avversione al vaccino sia stata per causa di chi lo ha prodotto invece che solo per cio' che rappresenta in vaccino in se.

Il link che ho messo (fonte ANSA- Federfarma) parla proprio del buon esito del vaccino cubano.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 2010
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: COVID—19

Messaggioda bobbisolo » 22 set 2023 14:48

Travolta ha scritto:
bobbisolo ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:disinformazione in Rai nel programma di Foa, sovranista italo-svizzero piazzato da Salvini (in passato aveva anche ridiffuso bufale di Qanon)

https://www.valigiablu.it/giu-la-masche ... radio-uno/


purtroppo questi soggetti sono estremisti alla stregua dei terrapiattisti ed è giusto che siano stigmatizzati...
però ripeto sempre la solita storia, inutile ragionare binariamente, bianco o nero, zero uno, perchè ci sono persone che non pensano che la clinton abbia cenato con lo sperma o il latte di donna, non pensano che la terra sia piatta o non si sia mai andati sulla luna, ma possono pensare che dietro alla campagna vaccinale ci fosse un interesse economico di dimensioni universali cut cut


Quella della Clinton e lo sperma me la ero persa :D
Sai cosa non mi torna della tua ultima frase? Non mi risulta di aver mai visto alle manifestazioni no vax cartelli o inviti che volevano i vaccini italiani e non quelli pfizer o moderna,non ho mai visto e letto da parte dei cosidetti no-vax lodi a Cuba e al suo vaccino con una popolazione quasi tutta vaccinata ma solo cartelli vergognosi come ad esempio "giu' le mani dai bambini" ed altri di quel tenore .Tu pensi che con un vaccino italiano e non partorito dalle multinazionali della medicina quei manifestanti si sarebbero vaccinati ? Non credo proprio . L'idea ,da un po' di tempo ho imparato a non generalizzare e quindi non uso termini assolutistici,e' che la * stragrandissima * maggioranza di no vax e di no green pass era appunto solo che contraria ai vaccini e dell'interesse economico delle multinazionali gliene importasse proprio il giusto ma solo perche' era un argomento che andava bene a fare proseliti no vax nell'ambito di una certa area politica ( la mia) .


certo, d'accordo con te... io discuto solo che "buttare tutto quanto" nel calderone del complottismo per alcune cose sia scorretto... come dire: guardate sto complottista che crede che la terra sia piatta e che bill gates sia satana

ecco, magari un altro complottista (me medesimo) non pensa che la terra sia piatta, neanche che bill sia satana... ma che sia un personaggio interessato con tanti soldi e magari che abbia voglia anche di direzionare il mondo alla sua maniera si...

non che poi sia tutto un male avere un elite che pensa "in che direzione debba andare il mondo"... però ecco... spero di aver chiarito il mio punto
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 2010
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: COVID—19

Messaggioda bobbisolo » 22 set 2023 14:50

tenente Drogo ha scritto:
bobbisolo ha scritto:


Questo tipo di aritcolo purtroppo non distingue che tra bianco e nero, ma ci sta... si capisce il motivo



veramente questo articolo parla solo delle falsità dette da questo psicoterapeuta


vero, ma butta in mezzo indirettamente un'idea positiva del bill internazionale... sulla quale invece sarei ahimè non dico d'accordo col personaggio, ma neanche d'accordo con l'articolo
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 2010
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: COVID—19

Messaggioda bobbisolo » 22 set 2023 14:51

tenente Drogo ha scritto:non può essere una coincidenza secondo me se i vaccini migliori - Moderna e Pfizer - sono il risultato della ricerca prodotta in paesi capitalisti soggetti alle regole della competizione e della concorrenza

Pfizer poi è una emblematica storia di successo: un CEO ebreo di origine greca e un brevetto sull'RNA messo a punto da due coniugi turchi emigrati in Germania

ancora una volta si dimostra la superiorità delle democrazie, delle società aperte e della libera economia

non è un caso se i vaccini prodotti da paesi non liberi ed economie pianificate hanno avuto prestazioni inferiori, come il vaccino cinese o Sputnik o il vaccino cubano


quasi tutto giusto, ma ancora... illudersi oggi che questa sia una libera economia e non un oligarchia economica fa sorridere
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 13418
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 22 set 2023 14:56

vinogodi ha scritto: . Quindi , così come accettiamo la fluidità di genere, dobbiamo renderci conto di adeguarci alla fluidità di pensiero , se vogliamo essere accettati ... 8)

Marco in certi casi la fluidità di pensiero si può chiamare "sciolta di pensiero" (dal famoso movimento di pensiero Sguaraus).
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: COVID—19

Messaggioda tenente Drogo » 22 set 2023 15:24

l'oste ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:non può essere una coincidenza secondo me se i vaccini migliori - Moderna e Pfizer - sono il risultato della ricerca prodotta in paesi capitalisti soggetti alle regole della competizione e della concorrenza

Pfizer poi è una emblematica storia di successo: un CEO ebreo di origine greca e un brevetto sull'RNA messo a punto da due coniugi turchi emigrati in Germania

ancora una volta si dimostra la superiorità delle democrazie, delle società aperte e della libera economia

non è un caso se i vaccini prodotti da paesi non liberi ed economie pianificate hanno avuto prestazioni inferiori, come il vaccino cinese o Sputnik o il vaccino cubano

https://www.google.com/url?sa=t&source= ... _6b2V1WUqY


OK Cuba, l'eccezione che conferma la regola :D
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11917
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 23 set 2023 12:27

l'oste ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:non può essere una coincidenza secondo me se i vaccini migliori - Moderna e Pfizer - sono il risultato della ricerca prodotta in paesi capitalisti soggetti alle regole della competizione e della concorrenza

Pfizer poi è una emblematica storia di successo: un CEO ebreo di origine greca e un brevetto sull'RNA messo a punto da due coniugi turchi emigrati in Germania

ancora una volta si dimostra la superiorità delle democrazie, delle società aperte e della libera economia

non è un caso se i vaccini prodotti da paesi non liberi ed economie pianificate hanno avuto prestazioni inferiori, come il vaccino cinese o Sputnik o il vaccino cubano

https://www.google.com/url?sa=t&source= ... _6b2V1WUqY


"Lo scrive oggi il quotidiano del Partito comunista, Granma"
Non c'è una verifica scientifica indipendente, però.
Non progredi est regredi
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11917
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 23 set 2023 12:53

Elevo un attimo la discussione, non perché voglia atteggiarmi a guru tuttologo ma perché penso sia opportuno per comprendere il fenomeno dei NO-tutto.

Io credo che con la sequenza dei fatti "fine dell'era della contestazione e del privato come pubblico (inteso come vissuto personale)", "anni 80 dell'edonismo reaganiano - in realtà della esplosione delle economie occidentali e del forte aumento del benessere, nonché del ritorno al privato", "crollo del blocco sovietico", e poi con la globalizzazione che ha lasciato indietro i meno strutturati, e le crisi economiche che hanno creato forti problemi alle fasce meno forti della popolazione, ovunque, invece della fine della Storia come proponeva Fukuyama abbiamo assistito alla fine della fiducia nello Stato, inteso non solo come mera organizzazione amministrativa ma anche come faro illuminante del Progresso e depositario della Verità, come summa del pensiero e delle aspirazioni collettive, portando ad una atomizzazione della società e del pensiero individuale, che ora corre libero in mille direzioni, in gran parte sbagliate.
Non sono estranei a questo il progressivo ascendente della estenuante raccolta fondi necessaria per farsi eleggere in molte nazioni con l'ovvio corollario dell'influenza sulle decisioni politiche, e la finanziarizzazione dell'economia, preda di spasmi di turbocapitalismo vergognoso e di lobbysmo inqualificabile e creatrice di divari sempre più ampi tra ricchi e non ricchi.

Cosa fa perciò il minus habens medio, orfano di una guida che era prima filosofica e morale che politica, compresso nelle aspirazioni di ascesa sociale dalla crescita delle economie asiatiche che risucchiano benessere, ripetutamente illuso dai populisti che bastasse una bacchetta magica per raddrizzare le sue periclitanti sorti, schiavo di media sempre più incapaci di spiegare e insegnare invece che sollazzare o ingannare, lasciato indietro dalla crema della società senza più speranze di recupero?

Comincia a pensare che tutti quelli che finora ha seguito siano bugiardi o scemi, poi allarga il pensiero al resto del mondo e si convince che solo lui è in grado di cogliere e diffondere la vera realtà. Si butta sulla rete, dove trova altri come lui e altri che approfittano di quelli come lui. Si convince di essere nel giusto (prima ancora del famoso Dunning-Kruger, esistono ricerche che stabiliscono che l'utente medio del web non si affaccia sulla rete per imparare cose nuove, ma per trovare conferme a quello in cui già crede!). Si incazza, si aizza, straparla e si organizza. Comincia a diffondere il suo pensiero anomalo.
E più trova chi lo contrasta, più sente di essere nel giusto contro la massa organizzata dall'alto.

E si finisce col messianismo della sterilizzazione di massa per via dei vaccini ideata dal Bilderberg insieme a Soros e Gates, o altre puttanate simili.

Da questo punto di vista, non si può non rimpiangere il mondo più ostico e ingrugnito di quando tutti avevano una posizione chiara, bianca o nera, USA o URSS, ma almeno si credeva che una scelta collettiva, una volta presa, fosse giusta, e la si condivideva.
Non progredi est regredi
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 13418
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 23 set 2023 17:03

zampaflex ha scritto:
l'oste ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:non può essere una coincidenza secondo me se i vaccini migliori - Moderna e Pfizer - sono il risultato della ricerca prodotta in paesi capitalisti soggetti alle regole della competizione e della concorrenza

Pfizer poi è una emblematica storia di successo: un CEO ebreo di origine greca e un brevetto sull'RNA messo a punto da due coniugi turchi emigrati in Germania

ancora una volta si dimostra la superiorità delle democrazie, delle società aperte e della libera economia

non è un caso se i vaccini prodotti da paesi non liberi ed economie pianificate hanno avuto prestazioni inferiori, come il vaccino cinese o Sputnik o il vaccino cubano

https://www.google.com/url?sa=t&source= ... _6b2V1WUqY

"Lo scrive oggi il quotidiano del Partito comunista, Granma"
Non c'è una verifica scientifica indipendente, però.

Dicono anche che sono stati vaccinati il 95% dei cubani, ma se il vaccino non funziona a Cuba c'è stata un'ecatombe di persone morte per covid (insabbiata e nascosta al resto del mondo, come da loro abitudine).
D'altronde è palese che con tutta la simpatia, gli scienziati di una povera isola caraibica non siano in grado di competere con i nobel delle major farmaceutiche.
Infatti i vaccini cubani non sono stati ancora approvati dall'OMS perché, sebbene considerati efficaci, non soddisfano gli standard produttivi della stessa Organizzazione riguardo gli impianti di prduzione vaccini.
Il governo cubano ha ovviamente subito obiettato che questi standard non sono equi e tarati su numeri e cavilli per favorire le multinazionali occidentali. Te pareva, non sanno proprio perdere 'sti straccioni cubbani ribbelli.
Si legge anche che i vaccini cubani (fonte Sky) "sono vaccini a subunità proteica, dal momento che usano composti proteici del virus" e (fonte Cnbc che probabilmente è una sedicente organizzazione cubana, che usa un acronimo omonimo della famosa rete TV americana ma significa Cuba Nun Bacia Culi), "questi vaccini sono economici da produrre, possono essere fabbricati su vasta scala e non richiedono il congelamento profondo".
Ultima modifica di l'oste il 23 set 2023 17:08, modificato 1 volta in totale.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 1044
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: COVID—19

Messaggioda lloyd142 » 23 set 2023 17:17

zampaflex ha scritto:Elevo un attimo la discussione....

Cosa fa perciò il minus habens medio, orfano di una guida che era prima filosofica e morale ....

Comincia a pensare che tutti quelli che finora ha seguito siano bugiardi o scemi, poi allarga il pensiero al resto del mondo e si convince che solo lui è in grado di cogliere e diffondere la vera realtà. Si butta sulla rete, dove trova altri come lui e altri che approfittano di quelli come lui.



Praticamente...un post totalmente autoreferenziale. :roll: :shock: :mrgreen:
«E coloro che furono visti danzare, vennero giudicati pazzi da quelli che non potevano sentire la musica»
maxer
Messaggi: 5855
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: COVID—19

Messaggioda maxer » 23 set 2023 18:37

l'oste ha scritto:
Dicono anche che sono stati vaccinati il 95% dei cubani, ma se il vaccino non funziona a Cuba c'è stata un'ecatombe di persone morte per covid (insabbiata e nascosta al resto del mondo, come da loro abitudine).
D'altronde è palese che con tutta la simpatia, gli scienziati di una povera isola caraibica non siano in grado di competere con i nobel delle major farmaceutiche.
Infatti i vaccini cubani non sono stati ancora approvati dall'OMS perché, sebbene considerati efficaci, non soddisfano gli standard produttivi della stessa Organizzazione riguardo gli impianti di prduzione vaccini.
Il governo cubano ha ovviamente subito obiettato che questi standard non sono equi e tarati su numeri e cavilli per favorire le multinazionali occidentali. Te pareva, non sanno proprio perdere 'sti straccioni cubbani ribbelli.
Si legge anche che i vaccini cubani (fonte Sky) "sono vaccini a subunità proteica, dal momento che usano composti proteici del virus" e (fonte Cnbc che probabilmente è una sedicente organizzazione cubana, che usa un acronimo omonimo della famosa rete TV americana ma significa Cuba Nun Bacia Culi), "questi vaccini sono economici da produrre, possono essere fabbricati su vasta scala e non richiedono il congelamento profondo".

...
grande storico esempio di sarcasmo canzonatorio !

con questo splendido post me ne hai "sotterrato" almeno due ((le vecchie 'gemelle' ...)

non ti conoscevo da questo punto di vista : ti meriti una grande stretta di mano (e pure un abbraccione) :lol:
...
carpe diem 8)
vinogodi
Messaggi: 33910
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 23 set 2023 21:02

...adoro le " vaccine" cubane... 8)
Ente Nazionale Tutela dei Bevitori Capiscitori (EnTuBeCa) - Ministero della Cultura Enologica Popolare (MinCulEnPop)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11917
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 23 set 2023 21:48

lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:Elevo un attimo la discussione....

Cosa fa perciò il minus habens medio, orfano di una guida che era prima filosofica e morale ....

Comincia a pensare che tutti quelli che finora ha seguito siano bugiardi o scemi, poi allarga il pensiero al resto del mondo e si convince che solo lui è in grado di cogliere e diffondere la vera realtà. Si butta sulla rete, dove trova altri come lui e altri che approfittano di quelli come lui.



Praticamente...un post totalmente autoreferenziale. :roll: :shock: :mrgreen:

Ti senti un NO-xxx?
Non progredi est regredi
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: COVID—19

Messaggioda tenente Drogo » 23 set 2023 21:51

Travolta ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:non può essere una coincidenza secondo me se i vaccini migliori - Moderna e Pfizer - sono il risultato della ricerca prodotta in paesi capitalisti soggetti alle regole della competizione e della concorrenza

Pfizer poi è una emblematica storia di successo: un CEO ebreo di origine greca e un brevetto sull'RNA messo a punto da due coniugi turchi emigrati in Germania

ancora una volta si dimostra la superiorità delle democrazie, delle società aperte e della libera economia

non è un caso se i vaccini prodotti da paesi non liberi ed economie pianificate hanno avuto prestazioni inferiori, come il vaccino cinese o Sputnik o il vaccino cubano


Non metto link perche' penso che oggi ognuno di noi sia in grado di fare qualche ricerca e rendersene conto da solo ma almeno sull'efficacia di Soberana e sull'efficienza del sistema di vaccinazioni cubano sei male informato ,mentre si invece Sputnik dati alla mano si e' rivelato poco efficiente.Ad ogni modo pur se comprendo il fuoco che arde in te :lol: l'esempio era solo per confutare l'eventuale tesi che per la stragrandissima maggioranza dei nostrani no-vax l'avversione al vaccino sia stata per causa di chi lo ha prodotto invece che solo per cio' che rappresenta in vaccino in se.


si, l'ho scritto prima, mi ero sbagliato, Cuba è l'eccezione che conferma la regola (di Russia e Cina) per la qualità del vaccino
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 54 ospiti