COVID—19

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7896
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: COVID—19

Messaggioda Tex Willer » 02 dic 2020 13:38

zampaflex ha scritto:
Tex Willer ha scritto:Ma chi ci amministra,la attuale classe dirigente,ha questi standard di qualita' professionale.

Consentimi, non si può fare di tutta l'erba un fascio.
Piazzi l'ordine come hai sempre fatto, da anni e anni.
Aumenti le quantità per essere sicuro.
Ordini solo presso fornitori supergarantiti, produttori essi stessi.

Questi ti lasciano in braghe di tela, IN PALESE VIOLAZIONE CONTRATTUALE, ed è colpa tua?
Ti è venuto talmente il dente avvelenato che se cadesse un meteorite diresti che è colpa dei politici?
Suvvia...

Ma questo non è un anno qualsiasi, è l'anno della grande pandemia Covid che ha bloccato il sistema, se devi essere preparato ad avere a settembre tutti i vaccini, per poi iniziare la distribuzione in ottobre, devi muoverti con largo anticipo. Magari a livello dello Stato Centrale, cautelarsi con una riserva che possa fronteggiare in tutto o in parte eventuali ritardi o mancati arrivi di quanto ordinato. Non ci vuole un grande programmatore per fare tutto questo, e non è una questione di soldi perchè in questo momento nessuno si pone il problema dei soldi. E' proprio un problema cronico,disorganizzazione nell'ipotesi migliore, per tacere di altro...
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7896
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: COVID—19

Messaggioda Tex Willer » 02 dic 2020 13:40

vinogodi ha scritto:
Tex Willer ha scritto:...ma sei un pericolo per la societa' che rischia di pagare un prezzo altissimo per scelte sbagliate facilmente evitabili.
Ma chi ci amministra,la attuale classe dirigente,ha questi standard di qualita' professionale.
...quindi sei d'accordo con me che l'unica soluzione è l'eliminazione dell'attuale classe dirigente ,che ci amministra ,in maniera definitiva? Ricordo che , da non violento, avevo escluso armi da fuoco e armi da taglio, limitando l'operazione a pura somministrazione sottocutanea di veleno indolore; ... non solo non è stata recepita la mia proposta ma , addirittura, sono stato apostrofato in modo becero e offensivo ... 8)

Una poderosa disinfestazione insomma :lol:
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 02 dic 2020 15:43

lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Tex Willer ha scritto:Ma chi ci amministra,la attuale classe dirigente,ha questi standard di qualita' professionale.

Consentimi, non si può fare di tutta l'erba un fascio.


Tex ti indica la luna e tu guardi il dito... o qualcos'altro che preferisci vedere...
Se ti mandano a dicembre la comunicazione della disponibilita' del vaccino( che poi di fatto non c'e'), mi sembra che qualcosa non abbia funzionato . In una fase come quella che stiamo attraversando, tutto si sarebbe dovuto prendere in ampio anticipo., comunicazioni comprese.
Se poi , qualche Regione ,pur stando molto attenta ha avuto problemi con le forniture , questo e' un altro fatto.
Figurati da noi in Lombardia, governata dagli "altri" dove poi se lo sono proprio dimenticati di fare le gare di appalto. Qui il vaccino antinfluenzale e' ancora un miraggio per un sacco di gente e tanti over 60/65 non riusciranno nemmeno a trovarlo disponibile.
E quindi non e' una questione di tifo politico per l'una o l'altra parte. mi pare che , TUTTI abbiano fatto una cazzata dietro l'altra... :roll: :evil:


Dividiamo il problema nelle sue componenti, per meglio analizzarlo.
L'acquisto del vaccino antinfluenzale è competenza regionale.
Il governo ha deciso di intervenire, quest'anno, avocando funzioni dovunque ha visto difficoltà, in qualche modo tamponandole tutte, più o meno bene. Nel caso del vaccino influenzale, che fino ad estate inoltrata NON era visto mondialmente come importante, non è intervenuto.
Nel frattempo le ragioni hanno fatto le proprie gare.
Qualcuna le ha fatte bene, qualcuna meno e qualcuna ha proprio toppato (come la Lombardia). Qualcuna ha scelto fornitori affidabili e di primo piano e qualcuna no (dei sei lotti lombardi, almeno un paio sono molto dubbi).
I tempi per la somministrazione si sono allungati più per colpa dei fornitori, che hanno evidentemente avuto di fronte un aumento della domanda inaspettato (da loro) che per colpa della sanità.

Detto questo, indire una gara di emergenza a settembre (Lombardia) strapagando il vaccino non è la stessa cosa che farlo a maggio.

Ho cercato qualche info extra sulla questione pugliese.
Normalmente compravano 700k dosi. Quest'anno hanno triplicato: 2,1 milioni. Metà già ricevuta e somministrata. L'altra metà sta arrivando tranne 890k dosi che avrebbe dovuto fornire Sanofi (36 mld di fatturato l'anno scorso, mica la Brambilla e Pizzagalli snc) che di punto in bianco afferma che non ne ha più.

A me pare fin troppo evidente che in questo caso la regione si sia mossa bene, e che sia stata tradita dal fornitore che non è l'ultimo dei pirla, anzi.
Non si può dire la stessa cosa della Lombardia (vedi per esempio polemica tra Feltri che l'ha fatto grazie al mercato parallelo e la farmacista incazzata perché a lei non li hanno dati). Vedi anche:
https://it.businessinsider.com/vaccino-antinfluenzale-negato-agli-over-65-la-lombardia-ammette-sono-rimaste-200mila-dosi/

Quindi, esprimere un giudizio unico su situazioni diverse mi pare un errore valutativo e metodologico, quasi uno sconfinamento nel populismo del "piove, governo ladro". Noi elettori dobbiamo fare meglio di così se vogliamo eleggere persona capaci.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
vinogodi
Messaggi: 30846
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 02 dic 2020 16:09

zampaflex ha scritto:...Quindi, esprimere un giudizio unico su situazioni diverse mi pare un errore valutativo e metodologico, quasi uno sconfinamento nel populismo del "piove, governo ladro". Noi elettori dobbiamo fare meglio di così se vogliamo eleggere persona capaci.

...non sono assolutamente d'accordo . Nel privato , chi sbaglia paga . E salato . Si paga le tasse ( nel mio caso più del 50%) spropositate per avere il nulla. Servizi pubblici allo sbando , sanità allo sbando (Lombardia) , burocrazia da strage collettiva . Mia moglie è a rischio (due focolai polmonari pregressi) : in Ottobre sempre vaccinata da 15 anni , quest'anno ancora sta ad aspettare . Se si ammalasse (mi tocco le palle) a causa della mancata vaccinazione , è sfiga ? 4 mesi a fare un cazzo nonostante le avvisaglie e una precedente pandemia inverno-primaverile . Il cittadino l'ha presa nel culo prima perchè era senza DPI , poi senza igienizzanti, poi senza tracciabilità, poi senza vaccino influenzale, poi senza assistenza sanitaria se non ammalato di covid , poi a morire in corsia perchè ancora con reparti di rianimazione insufficienti nonostante i 4 mesi estivi per prepararsi meglio, poi senza personale sanitario , poi con una gestione dei medici di famiglia da impalarli tutti dal culo all'apparato boccale , poi...ecc, ecc ecc ecc ecc. ... per l'amor del cielo , non bisogna fare di tutta l'erba un fascio , perchè l'extrema ratio excusandi è guardare alle altre nazioni che non stanno meglio ... ok , mi hai convinto , non è colpa di chi governa la cosa pubblica ... anzi , faccio pubblica ammenda , è buona parte colpa mia ... anzi , generalizzo le responsabilità ai forumisti del Gambero Rosso , così i nostri governanti sono assolti e sanno, finalmente , con chi prendersela se siamo nella merda sanitaria -economica- sociale... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 02 dic 2020 16:49

vinogodi ha scritto:
zampaflex ha scritto:...Quindi, esprimere un giudizio unico su situazioni diverse mi pare un errore valutativo e metodologico, quasi uno sconfinamento nel populismo del "piove, governo ladro". Noi elettori dobbiamo fare meglio di così se vogliamo eleggere persona capaci.

...non sono assolutamente d'accordo . Nel privato , chi sbaglia paga . E salato . Si paga le tasse ( nel mio caso più del 50%) spropositate per avere il nulla. Servizi pubblici allo sbando , sanità allo sbando (Lombardia) , burocrazia da strage collettiva . Mia moglie è a rischio (due focolai polmonari pregressi) : in Ottobre sempre vaccinata da 15 anni , quest'anno ancora sta ad aspettare . Se si ammalasse (mi tocco le palle) a causa della mancata vaccinazione , è sfiga ? 4 mesi a fare un cazzo nonostante le avvisaglie e una precedente pandemia inverno-primaverile . Il cittadino l'ha presa nel culo prima perchè era senza DPI , poi senza igienizzanti, poi senza tracciabilità, poi senza vaccino influenzale, poi senza assistenza sanitaria se non ammalato di covid , poi a morire in corsia perchè ancora con reparti di rianimazione insufficienti nonostante i 4 mesi estivi per prepararsi meglio, poi senza personale sanitario , poi con una gestione dei medici di famiglia da impalarli tutti dal culo all'apparato boccale , poi...ecc, ecc ecc ecc ecc. ... per l'amor del cielo , non bisogna fare di tutta l'erba un fascio , perchè l'extrema ratio excusandi è guardare alle altre nazioni che non stanno meglio ... ok , mi hai convinto , non è colpa di chi governa la cosa pubblica ... anzi , faccio pubblica ammenda , è buona parte colpa mia ... anzi , generalizzo le responsabilità ai forumisti del Gambero Rosso , così i nostri governanti sono assolti e sanno, finalmente , con chi prendersela se siamo nella merda sanitaria -economica- sociale... 8)


Mi sa che mi hai franteso.
Non sto dicendo che sia colpa del cittadino per quello che accade ora.
Intendevo dire che non tutti quelli che ci governano hanno agito allo stesso modo e hanno le stesse colpe.
Anzi, ci sono alcuni che hanno lavorato bene, di destra o sinistra (e siete testimoni del fatto che ho parlato bene di Zaia già a marzo, l'ho scritto qui) e altri che sono stati disastrosi.
Emiliano non mi è mai piaciuto, ma nel caso specifico del vaccino la sua struttura si è mossa saggiamente.
Il nostro gauleiter Fontana col suo amicone Gallera invece sono stati uno sfacelo. Ma tu pensi che non verrebbero rieletti?
E' qui che serve usare i nostri sentimenti per dividere chi ha lavorato bene e chi male, e non rieleggere i primi.

Grandi auguri perché a tua moglie non capiti nulla!
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7896
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: COVID—19

Messaggioda Tex Willer » 02 dic 2020 20:33

vinogodi ha scritto:
zampaflex ha scritto:...Quindi, esprimere un giudizio unico su situazioni diverse mi pare un errore valutativo e metodologico, quasi uno sconfinamento nel populismo del "piove, governo ladro". Noi elettori dobbiamo fare meglio di così se vogliamo eleggere persona capaci.

...non sono assolutamente d'accordo . Nel privato , chi sbaglia paga . E salato . Si paga le tasse ( nel mio caso più del 50%) spropositate per avere il nulla. Servizi pubblici allo sbando , sanità allo sbando (Lombardia) , burocrazia da strage collettiva . Mia moglie è a rischio (due focolai polmonari pregressi) : in Ottobre sempre vaccinata da 15 anni , quest'anno ancora sta ad aspettare . Se si ammalasse (mi tocco le palle) a causa della mancata vaccinazione , è sfiga ? 4 mesi a fare un cazzo nonostante le avvisaglie e una precedente pandemia inverno-primaverile . Il cittadino l'ha presa nel culo prima perchè era senza DPI , poi senza igienizzanti, poi senza tracciabilità, poi senza vaccino influenzale, poi senza assistenza sanitaria se non ammalato di covid , poi a morire in corsia perchè ancora con reparti di rianimazione insufficienti nonostante i 4 mesi estivi per prepararsi meglio, poi senza personale sanitario , poi con una gestione dei medici di famiglia da impalarli tutti dal culo all'apparato boccale , poi...ecc, ecc ecc ecc ecc. ... per l'amor del cielo , non bisogna fare di tutta l'erba un fascio , perchè l'extrema ratio excusandi è guardare alle altre nazioni che non stanno meglio ... ok , mi hai convinto , non è colpa di chi governa la cosa pubblica ... anzi , faccio pubblica ammenda , è buona parte colpa mia ... anzi , generalizzo le responsabilità ai forumisti del Gambero Rosso , così i nostri governanti sono assolti e sanno, finalmente , con chi prendersela se siamo nella merda sanitaria -economica- sociale... 8)

Per non urtare la sensibilita' di qualcuno, che scambia la rabbia per una situazione paradossale con il populismo, diciamo allora che ci sono stati incapaci di diversi livelli di incapacita'. La sostanza non cambia pero'. Sempre di incompetenti si tratta,magari cosi' disturba meno :wink:
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
pipinello
Messaggi: 588
Iscritto il: 28 apr 2009 16:27

Re: COVID—19

Messaggioda pipinello » 02 dic 2020 21:04

E continuiamo con questa farsa del divieto di spostamento fra Comuni anziché porre un limite chilometrico.
Praticamente chi sta a Roma o a Milano fa il cazzo che vuole, chi sta in Val Pertusella (non esiste) e magari vive solo e ha 2 parenti a 10 km per Natale può preparare trave e corda.
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12825
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 02 dic 2020 23:03

pipinello ha scritto:E continuiamo con questa farsa del divieto di spostamento fra Comuni anziché porre un limite chilometrico.
Praticamente chi sta a Roma o a Milano fa il cazzo che vuole, chi sta in Val Pertusella (non esiste) e magari vive solo e ha 2 parenti a 10 km per Natale può preparare trave e corda.

Concordo, lo stesso vale per bar e ristoranti e altre attivitá, si ragiona solo per categorie e paletti, aperti o chiusi a tutti, a prescindere dalle dimensioni e quindi dalla possibilità di distanziamento. Eppure geografia e geometria si imparano da bambini.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
vinogodi
Messaggi: 30846
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 03 dic 2020 10:46

zampaflex ha scritto:
Grandi auguri perché a tua moglie non capiti nulla!

...aggiornamento : ha chiamato ieri sera il sostituto del medico di famiglia (irreperibile) avvertendo che non saranno disponibili vaccini antinfluenzali perchè esauriti ... ho la Beretta calibro 9 pronta , se vedrete il mio faccione ripreso da qualche telegiornale , capirete del perchè della mia assenza (spero temporanea) dal forum... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 03 dic 2020 11:05

Tex Willer ha scritto:Per non urtare la sensibilita' di qualcuno, che scambia la rabbia per una situazione paradossale con il populismo, diciamo allora che ci sono stati incapaci di diversi livelli di incapacita'. La sostanza non cambia pero'. Sempre di incompetenti si tratta,magari cosi' disturba meno :wink:


Io ne faccio un discorso, come ho sempre fatto nella mia vita, di chiara identificazione di responsabilità, perché in Italia troppo spesso si tende a buttare tutto all'aria assegnando colpe generiche. E quindi, tutti colpevoli, nessuno colpevole; a me questo modo di pensare non piace.

La sanità è competenza esclusiva regionale, per cui se ci sono stati problemi, sono stati locali, e il governo quando è intervenuto lo ha fatto solo dopo avere aperto lo stato di emergenza, altrimenti non avrebbe potuto. E lo ha fatto nel momento in cui la situazione locale è diventata ingestibile.

A me non sembra normale che la più grande regione d'Italia debba indire undici gare per il vaccino antinfluenzale per poi scoprire che non ha vaccini a sufficienza.
A me non sembra normale che siano stati stanziati soldi per i COVID hotels e poi non siano stati usati.
A me non sembra normale che siano stati stanziati soldi per aumentare il trasporto pubblico locale e poi non siano stati usati.

E non sto parlando del cambio di direzione delle dichiarazioni dei vari politici apriamo si / no / forse / si / gli uffici / i negozi / i ristoranti / le trattorie eccetera, cose che rientrano nel triste campo della propaganda. Parlo di azioni non intraprese al livello assegnato di responsabilità.

Il resto, perdonami, ma per me è qualunquismo.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 03 dic 2020 11:07

vinogodi ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Grandi auguri perché a tua moglie non capiti nulla!

...aggiornamento : ha chiamato ieri sera il sostituto del medico di famiglia (irreperibile) avvertendo che non saranno disponibili vaccini antinfluenzali perchè esauriti ... ho la Beretta calibro 9 pronta , se vedrete il mio faccione ripreso da qualche telegiornale , capirete del perchè della mia assenza (spero temporanea) dal forum... 8)


Non parliamo dei medici di famiglia lombardi, in privato ti racconterò :evil:
Non riesci a passare di là dal ponte e vedere se in Emilia ne hanno privatamente?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
vinogodi
Messaggi: 30846
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 03 dic 2020 11:13

zampaflex ha scritto:
Tex Willer ha scritto:Per non urtare la sensibilita' di qualcuno, che scambia la rabbia per una situazione paradossale con il populismo, diciamo allora che ci sono stati incapaci di diversi livelli di incapacita'. La sostanza non cambia pero'. Sempre di incompetenti si tratta,magari cosi' disturba meno :wink:


Io ne faccio un discorso, come ho sempre fatto nella mia vita, di chiara identificazione di responsabilità, perché in Italia troppo spesso si tende a buttare tutto all'aria assegnando colpe generiche. E quindi, tutti colpevoli, nessuno colpevole; a me questo modo di pensare non piace.

La sanità è competenza esclusiva regionale, per cui se ci sono stati problemi, sono stati locali, e il governo quando è intervenuto lo ha fatto solo dopo avere aperto lo stato di emergenza, altrimenti non avrebbe potuto. E lo ha fatto nel momento in cui la situazione locale è diventata ingestibile.

A me non sembra normale che la più grande regione d'Italia debba indire undici gare per il vaccino antinfluenzale per poi scoprire che non ha vaccini a sufficienza.
A me non sembra normale che siano stati stanziati soldi per i COVID hotels e poi non siano stati usati.
A me non sembra normale che siano stati stanziati soldi per aumentare il trasporto pubblico locale e poi non siano stati usati.

E non sto parlando del cambio di direzione delle dichiarazioni dei vari politici apriamo si / no / forse / si / gli uffici / i negozi / i ristoranti / le trattorie eccetera, cose che rientrano nel triste campo della propaganda. Parlo di azioni non intraprese al livello assegnato di responsabilità.

Il resto, perdonami, ma per me è qualunquismo.
...no , ribadisco che da non violento non mi sembra giusto bruciarli vivi e neppure attaccarli alla rete elettrica 30.000 volts come suggeritomi in MP ... ci sarà pure il modo meno cruento per non irritare la protezione animali... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 905
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: COVID—19

Messaggioda lloyd142 » 03 dic 2020 11:41

zampaflex ha scritto:
Non parliamo dei medici di famiglia lombardi, in privato ti racconterò :evil:


Vedi? Lanci accuse di qualunquismo e poi fai allo stesso modo...
Mia moglie che e' immunodepressa per via di un recente trapianto di cellule staminali, e quindi nella necessita' di vaccinarsi, gia' a novembre e' stata chiamata dal nostro medico per fare il vaccino che nell'occasione e' stato fatto anche a me.
E questo dimostra che (salvo i politici) non si puo' prendere una intera categoria e demonizzarla. Se poi qualcuno fa cazzate, giusto rimarcarlo.
vinogodi
Messaggi: 30846
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 03 dic 2020 12:38

lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Non parliamo dei medici di famiglia lombardi, in privato ti racconterò :evil:


Vedi? Lanci accuse di qualunquismo e poi fai allo stesso modo...
Mia moglie che e' immunodepressa per via di un recente trapianto di cellule staminali, e quindi nella necessita' di vaccinarsi, gia' a novembre e' stata chiamata dal nostro medico per fare il vaccino che nell'occasione e' stato fatto anche a me.
E questo dimostra che (salvo i politici) non si puo' prendere una intera categoria e demonizzarla. Se poi qualcuno fa cazzate, giusto rimarcarlo.
...in Emilia hanno vaccinato già quasi tutti ( io lavoro in Emilia) , a rischio e non . Mi sta sulle balle perchè governata dai comunisti e funziona, la Lombardia è governata dai leghisti e sta facendo acqua, la sanità, da tutti i cantoni . Ed è di gran lunga la regione più ricca d'Italia , con "Milan clè semper un gran Milan" .... e Viadana (MN , dove risiedo) con la concentrazione di banche più alta d'Italia ( e numero di Ferrari e Porsche)... ma vaffanculo , va ... se voglio fare una TAC o una colonscopia , devo aspettare 7 mesi ...per poi andare a pagamento preso dalla disperazione ( mia moglie prenotata a febbraio , dovuta fare a pagamento a Parma il mese scorso... per fortuna solo colon irritabile, ma se avesse avuto una neoplasia , a quest'ora sarei a portargli i fiori sulla tomba )...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 905
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: COVID—19

Messaggioda lloyd142 » 03 dic 2020 12:50

vinogodi ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Non parliamo dei medici di famiglia lombardi, in privato ti racconterò :evil:


Vedi? Lanci accuse di qualunquismo e poi fai allo stesso modo...
Mia moglie che e' immunodepressa per via di un recente trapianto di cellule staminali, e quindi nella necessita' di vaccinarsi, gia' a novembre e' stata chiamata dal nostro medico per fare il vaccino che nell'occasione e' stato fatto anche a me.
E questo dimostra che (salvo i politici) non si puo' prendere una intera categoria e demonizzarla. Se poi qualcuno fa cazzate, giusto rimarcarlo.
...in Emilia hanno vaccinato già quasi tutti ( io lavoro in Emilia) , a rischio e non . Mi sta sulle balle perchè governata dai comunisti e funziona, la Lombardia è governata dai leghisti e sta facendo acqua, la sanità, da tutti i cantoni . Ed è di gran lunga la regione più ricca d'Italia , con "Milan clè semper un gran Milan" .... e Viadana (MN , dove risiedo) con la concentrazione di banche più alta d'Italia ( e numero di Ferrari e Porsche)... ma vaffanculo , va ... se voglio fare una TAC o una colonscopia , devo aspettare 7 mesi ...per poi andare a pagamento preso dalla disperazione ( mia moglie prenotata a febbraio , dovuta fare a pagamento a Parma il mese scorso... per fortuna solo colon irritabile, ma se avesse avuto una neoplasia , a quest'ora sarei a portargli i fiori sulla tomba )...


In effetti , le scelte di questi due cretini ( Fontana e Gallera ) , oltre a fare solo danno, indispettiscono. Ci hanno propinato per anni la tiritera della Regione piu' virtuosa d'Italia. La domanda e' : A che cosa serve essere virtuosi ( e quindi risparmiare) quando poi, di fronte a necessita'reali il cittadino e' obbligato a mettere mano al portafogli se si trova in condizioni di dover effettuare accertamenti o terapie? Cornuti e mazziati direbbero a Napoli.. E poi...sto continuo vantarsi del fatto che la spesa sanitaria pro-capite qui sia molto piu' bassa che in altre Regioni. Eh....grazie al cazzo!!! Basta chiudere strutture pubbliche e allungare di conseguenza i tempi e il cittadino spende di suo... Io sti due li manderei al confino... E col cavolo che verranno rieletti come dice Zampa...Sono pronto a scommettere che la Lega, alla prima occasione qui prendera' una scoppola che se la dovranno ricordare per un po'... :evil: :evil:
vinogodi
Messaggi: 30846
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 03 dic 2020 13:38

lloyd142 ha scritto:... Io sti due li manderei al confino...
... io pensavo di strappargli i denti con una tenaglia uno ad uno senza anestesia ... dici un pò troppo?... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 03 dic 2020 13:42

lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Non parliamo dei medici di famiglia lombardi, in privato ti racconterò :evil:


Vedi? Lanci accuse di qualunquismo e poi fai allo stesso modo...


No, affatto. Non voglio mettere in piazza cosa è successo alla mia famiglia, ti assicuro che il trattamento che vuole riservare loro Vinogodi sarebbe ancora delicato.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 03 dic 2020 13:56

lloyd142 ha scritto:In effetti , le scelte di questi due cretini ( Fontana e Gallera ) , oltre a fare solo danno, indispettiscono. Ci hanno propinato per anni la tiritera della Regione piu' virtuosa d'Italia. La domanda e' : A che cosa serve essere virtuosi ( e quindi risparmiare) quando poi, di fronte a necessita'reali il cittadino e' obbligato a mettere mano al portafogli se si trova in condizioni di dover effettuare accertamenti o terapie? Cornuti e mazziati direbbero a Napoli.. E poi...sto continuo vantarsi del fatto che la spesa sanitaria pro-capite qui sia molto piu' bassa che in altre Regioni. Eh....grazie al cazzo!!! Basta chiudere strutture pubbliche e allungare di conseguenza i tempi e il cittadino spende di suo... Io sti due li manderei al confino... E col cavolo che verranno rieletti come dice Zampa...Sono pronto a scommettere che la Lega, alla prima occasione qui prendera' una scoppola che se la dovranno ricordare per un po'... :evil: :evil:


Scommetto con te un bicchiere di quelli buoni che la Lega in Lombardia continuerà ad essere il primo partito alle prossime elezioni. L'italiano medio ha la memoria corta.

Riguardo alla gestione dell'epidemia, Batman e Robin sono solo il giusto epilogo di una gestione sciagurata che parte dall'era formigoniana con l'invasione di CL in tutti gli ambiti sanitari, l'accorpamento degli ospedali per razionalizzare la spesa che però ha comportato la chiusura di qualunque presidio sanitario locale, ambulatoriale o altro che sia, unico in Italia; allo scopo di potere dirottare risorse verso le grandi specializzazioni (ok), ma anche verso la sanità privata (malissimo).
Perché il 40% del busget sanitario regionale lombardo è erogato a privati che hanno solo il 20% dei posti letto totali?
Perché in Lombardia ci sono più posti in cardiochirurgia che nell'intera Francia?
Perché i medici di base sono ridotti a meri compilatori di ricette, assoggettati ad una convenzione con la Regione che li tratta non più come dipendenti ma come quacquaracqua semplici prestatori di servizi, e non hanno ricevuto DPI dalla regione stessa se poi vengono chiamati in tutta fretta a accudire pazienti covidici?
Perché se un povero cristo deve fare un esame di qualunque tipo la scelta oggi è lunghe liste d'attesa o pagare $$$ per farli privatamente?
Perché se parli con un qualunque primario di un ospedale pubblico scopri che al privato convenzionato vengono erogate più risorse dalla regione per dare stipendi più alti e quindi favorirli?

Questa è MAFIA!

Hanno beccato Formigoni, ma lui era solo l'apice di una cupola che si è estesa e incancrenita.

E non se ne vede la fine. Per esempio adesso la regione vuole chiudere Sondalo. Ma in alta valle, se hanno bisogno, dovrebbero andare fino a Sondrio. Un'ora di macchina. Fanno in tempo a morire, ma alla tecnostruttura mafiosa regionale credi che freghi qualcosa?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7896
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: COVID—19

Messaggioda Tex Willer » 03 dic 2020 14:38

zampaflex ha scritto:
Tex Willer ha scritto:Per non urtare la sensibilita' di qualcuno, che scambia la rabbia per una situazione paradossale con il populismo, diciamo allora che ci sono stati incapaci di diversi livelli di incapacita'. La sostanza non cambia pero'. Sempre di incompetenti si tratta,magari cosi' disturba meno :wink:


Io ne faccio un discorso, come ho sempre fatto nella mia vita, di chiara identificazione di responsabilità, perché in Italia troppo spesso si tende a buttare tutto all'aria assegnando colpe generiche. E quindi, tutti colpevoli, nessuno colpevole; a me questo modo di pensare non piace.

La sanità è competenza esclusiva regionale, per cui se ci sono stati problemi, sono stati locali, e il governo quando è intervenuto lo ha fatto solo dopo avere aperto lo stato di emergenza, altrimenti non avrebbe potuto. E lo ha fatto nel momento in cui la situazione locale è diventata ingestibile.

A me non sembra normale che la più grande regione d'Italia debba indire undici gare per il vaccino antinfluenzale per poi scoprire che non ha vaccini a sufficienza.
A me non sembra normale che siano stati stanziati soldi per i COVID hotels e poi non siano stati usati.
A me non sembra normale che siano stati stanziati soldi per aumentare il trasporto pubblico locale e poi non siano stati usati.

E non sto parlando del cambio di direzione delle dichiarazioni dei vari politici apriamo si / no / forse / si / gli uffici / i negozi / i ristoranti / le trattorie eccetera, cose che rientrano nel triste campo della propaganda. Parlo di azioni non intraprese al livello assegnato di responsabilità.

Il resto, perdonami, ma per me è qualunquismo.

A costo di essere etichettato come qualunquista, non mi convincerai mai che un ente che deve garantire un servizio essenziale alla salute pubblica,non abbia colpe se non riesce a farlo. E' un po'come sostenere che se uno ti spara con il fucile la colpa e'del mirino.
E poi, scusami tanto se insisto: ma quando l'Agenzia delle Entrate trova che la tua azienda non ha ottemperato ai suoi doveri e tu,cercando di difenderti, sostieni che e' stata colpa del commercialista che si e' sbagliato, secondo te, cosa succede? Che la multa non la paghi? Allora se la Regione e' stata inadempiente ai suoi doveri di tutela della salute pubblica, in misura diversa magari, ma con lo stesso risultato finale, secondo te chi deve pagare? Il novantenne che riceve a casa la lettera che lo invita a vaccinarsi e che non trova il vaccino a cui ha diritto e magari se non di Covid muore di paura di stare male e non avere nessuno che lo assista?
Oppure sarebbe ora che chi ha sbagliato paghi e di brutto, in primis garantendo di dimettersi appena finita l' emergenza?E poi magari la magistratura agisca anche lei senza indugi, i reati contro la salute pubblica sono reati gravi da arresto immediato.
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 03 dic 2020 15:26

Tex Willer ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Tex Willer ha scritto:Per non urtare la sensibilita' di qualcuno, che scambia la rabbia per una situazione paradossale con il populismo, diciamo allora che ci sono stati incapaci di diversi livelli di incapacita'. La sostanza non cambia pero'. Sempre di incompetenti si tratta,magari cosi' disturba meno :wink:


Io ne faccio un discorso, come ho sempre fatto nella mia vita, di chiara identificazione di responsabilità, perché in Italia troppo spesso si tende a buttare tutto all'aria assegnando colpe generiche. E quindi, tutti colpevoli, nessuno colpevole; a me questo modo di pensare non piace.

La sanità è competenza esclusiva regionale, per cui se ci sono stati problemi, sono stati locali, e il governo quando è intervenuto lo ha fatto solo dopo avere aperto lo stato di emergenza, altrimenti non avrebbe potuto. E lo ha fatto nel momento in cui la situazione locale è diventata ingestibile.

A me non sembra normale che la più grande regione d'Italia debba indire undici gare per il vaccino antinfluenzale per poi scoprire che non ha vaccini a sufficienza.
A me non sembra normale che siano stati stanziati soldi per i COVID hotels e poi non siano stati usati.
A me non sembra normale che siano stati stanziati soldi per aumentare il trasporto pubblico locale e poi non siano stati usati.

E non sto parlando del cambio di direzione delle dichiarazioni dei vari politici apriamo si / no / forse / si / gli uffici / i negozi / i ristoranti / le trattorie eccetera, cose che rientrano nel triste campo della propaganda. Parlo di azioni non intraprese al livello assegnato di responsabilità.

Il resto, perdonami, ma per me è qualunquismo.

A costo di essere etichettato come qualunquista, non mi convincerai mai che un ente che deve garantire un servizio essenziale alla salute pubblica,non abbia colpe se non riesce a farlo. E' un po'come sostenere che se uno ti spara con il fucile la colpa e'del mirino.
E poi, scusami tanto se insisto: ma quando l'Agenzia delle Entrate trova che la tua azienda non ha ottemperato ai suoi doveri e tu,cercando di difenderti, sostieni che e' stata colpa del commercialista che si e' sbagliato, secondo te, cosa succede? Che la multa non la paghi? Allora se la Regione e' stata inadempiente ai suoi doveri di tutela della salute pubblica, in misura diversa magari, ma con lo stesso risultato finale, secondo te chi deve pagare? Il novantenne che riceve a casa la lettera che lo invita a vaccinarsi e che non trova il vaccino a cui ha diritto e magari se non di Covid muore di paura di stare male e non avere nessuno che lo assista?
Oppure sarebbe ora che chi ha sbagliato paghi e di brutto, in primis garantendo di dimettersi appena finita l' emergenza?E poi magari la magistratura agisca anche lei senza indugi, i reati contro la salute pubblica sono reati gravi da arresto immediato.


Ma guarda che io non assolvo mica le Regioni. Io volevo distinguere tra chi ha avuto la responsabilità di gestire la risposta medica (regioni) e chi ha assolto il compito in emergenza di tappare i buchi delle prime (governo).
Chi ha sbagliato, altro che se deve pagare. E per me non sta a Roma.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
vinogodi
Messaggi: 30846
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 03 dic 2020 15:27

Tex Willer ha scritto:...Oppure sarebbe ora che chi ha sbagliato paghi e di brutto, in primis garantendo di dimettersi appena finita l' emergenza?E poi magari la magistratura agisca anche lei senza indugi, i reati contro la salute pubblica sono reati gravi da arresto immediato...
...concordo con quanto hai asserito in precedenza del post .... di contro, non concordo sulla parte quotata frutto di eccessivo buonismo e scarsa esasperazione, che non fa mai male. Forse, scherzosamente e con un "leggero" gusto del paradosso , nei post precedenti ho esagerato, paventando una strage dei politici e parlamentari . Chiedo scusa perchè non è un bel leggere, generalizzare e parlare di soppressione violenta anche di pochi innocenti che ci saranno senz'altro in mezzo alla marmaglia che ci governa. Concordando che i reati contro la salute pubblica non sono gravi , ma gravissimi, e che in caso di pandemia gravissima non siamo in un normale stato di emergenza ma proprio in una situazione simile ad una "guerra" , come in tanti si sono riempiti la bocca fra i politici per essere credibili nelle vaccate messe in atto e farcele digerire con abbondante dispendio di vasellina lubrificante e umettante , applichiamo il Codice Militare di guerra (si vede che sono ex capitano della Folgore ... 8) ? ) e, in caso di dolo accertatissimo come a tanti è palese, applichiamo la legge marziale ... 8)
PS: lascio a loro la scelta fra fucilazione e impiccagione...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 905
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: COVID—19

Messaggioda lloyd142 » 03 dic 2020 15:37

zampaflex ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Non parliamo dei medici di famiglia lombardi, in privato ti racconterò :evil:


Vedi? Lanci accuse di qualunquismo e poi fai allo stesso modo...


No, affatto. Non voglio mettere in piazza cosa è successo alla mia famiglia, ti assicuro che il trattamento che vuole riservare loro Vinogodi sarebbe ancora delicato.


E quindi quello che ti e' successo, interessa la Tua famiglia...non la Lombardia e i medici lombardi in generale...
Se parli genericamente dei medici di famiglia fai del qualunquismo.
vinogodi
Messaggi: 30846
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 03 dic 2020 15:40

lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Non parliamo dei medici di famiglia lombardi, in privato ti racconterò :evil:


Vedi? Lanci accuse di qualunquismo e poi fai allo stesso modo...


No, affatto. Non voglio mettere in piazza cosa è successo alla mia famiglia, ti assicuro che il trattamento che vuole riservare loro Vinogodi sarebbe ancora delicato.


E quindi quello che ti e' successo, interessa la Tua famiglia...non la Lombardia e i medici lombardi in generale...
Se parli genericamente dei medici di famiglia fai del qualunquismo.
...beh ... già il "suo" e il"mio" fanno una casistica sufficiente... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 905
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: COVID—19

Messaggioda lloyd142 » 03 dic 2020 15:50

vinogodi ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Non parliamo dei medici di famiglia lombardi, in privato ti racconterò :evil:


Vedi? Lanci accuse di qualunquismo e poi fai allo stesso modo...


No, affatto. Non voglio mettere in piazza cosa è successo alla mia famiglia, ti assicuro che il trattamento che vuole riservare loro Vinogodi sarebbe ancora delicato.


E quindi quello che ti e' successo, interessa la Tua famiglia...non la Lombardia e i medici lombardi in generale...
Se parli genericamente dei medici di famiglia fai del qualunquismo.
...beh ... già il "suo" e il"mio" fanno una casistica sufficiente... 8)


Credo che in questo periodo sia successo un po' a tutti di dover accettare un rinvio di un accertamento o l'annullamento di un appuntamento per qualcosa di particolare.
Quanto questo pero' sia per esclusiva colpa del medico, bisognerebbe davvero approfondirlo. Spesso e volentieri, sia i medici dipendenti degli ospedali che quelli di famiglia seguono dei protocolli definiti dalle Regioni quando non direttamente dal governo. E quindi , si ritorna al discorso di base e mi pare che il buon Tex l'abbia anche precisato. Il difetto, volenti o nolenti..sta nel manico. Se dall'alto dell'esperienza di Speranza che chissa' cosa avrà mai fatto nella vita ti arriva l'imput che devi annullare o posticipare visite , accertamenti e quant'altro, lo fai e basta.
Dire poi che ogni medico ha esperienza, capacita',disponibilita' e umanita uguale a quella di tutti gli altri e' ovviamente non ipotizzabile
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7896
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: COVID—19

Messaggioda Tex Willer » 03 dic 2020 17:46

vinogodi ha scritto:
Tex Willer ha scritto:...Oppure sarebbe ora che chi ha sbagliato paghi e di brutto, in primis garantendo di dimettersi appena finita l' emergenza?E poi magari la magistratura agisca anche lei senza indugi, i reati contro la salute pubblica sono reati gravi da arresto immediato...
...concordo con quanto hai asserito in precedenza del post .... di contro, non concordo sulla parte quotata frutto di eccessivo buonismo e scarsa esasperazione, che non fa mai male.

Alle volte penso anche io che far passare una mezzoretta a certi amministratori con i loro amministrati possa essere un sistema un pochino rude ma efficace. Due sberle chiariscono meglio la situazione di infinite pagine di pratiche amministrative inevase.
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite