COVID—19

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13721
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: COVID—19

Messaggioda Kalosartipos » 06 nov 2020 16:05

Z.: "Sarò breve.."
:mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9497
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 06 nov 2020 19:46

Kalosartipos ha scritto:Z.: "Sarò breve.."
:mrgreen:


Una volta che riporto una fonte in italiano...pensa a Maxer...

:D
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 4496
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: COVID—19

Messaggioda maxer » 06 nov 2020 21:48

zampaflex ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:Z.: "Sarò breve.."
:mrgreen:


Una volta che riporto una fonte in italiano...pensa a Maxer...

:D

..... e, tra l' altro, articolo molto illuminante e puntuale, su quanto di infimo livello siano certi personaggi che bazzicano nelle Regioni e che invece dovrebbero avere la responsabilità di decidere per il bene dei cittadini e non per i loro bassi interessi politici .....

ah, dimenticavo : lascialo perdere
Ormai riesce a leggere solo Twitter :mrgreen:
carpe diem 8)
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25511
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: COVID—19

Messaggioda tenente Drogo » 08 nov 2020 22:33

le regioni si sono dimostrate quasi tutte inefficienti nell'approvvigionamento e nella distribuzione dei vaccini antinfluenzali

vogliamo ripetere l'esperienza quando sarà disponibile il vaccino per il Covid?

vogliamo mettere a punto un piano e una task force centralizzata?

se il governo non lo farà sarà responsabile dell'inefficienza

perché è un giochetto troppo facile lo scaricabarile
in condizioni di emergenza certe competenze possono essere accentrate, se no c'è complicità
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7898
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: COVID—19

Messaggioda Tex Willer » 09 nov 2020 08:05

Quello che sta accadendo per la vaccinazione anti influenzale ha dell'incredibile
I miei genitori ultra novantenni non si sono ancora vaccinati perchè il vaccino non è disponibile.Per l'età appartengono ad una categoria a rischio;non possono neppure acquistare il vaccino in farmacia perchè il medico di base non può prescriverglielo, avendo in piedi una richiesta che prevede sia lui a procurarlo.
risultato: io e mia moglie che non siamo a rischio ci siamo vaccinati ad ottobre acquistando il farmaco,loro ancora no.
Il tutto dopo che il Ministero della Salute a maggio aveva parlato di vaccinazione antinfluenzale necessaria per tutti già a metà settembre, per evitare la seconda ondata del Covid. Nessun commento.
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
vinogodi
Messaggi: 30865
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 09 nov 2020 09:22

Tex Willer ha scritto:Quello che sta accadendo per la vaccinazione anti influenzale ha dell'incredibile
I miei genitori ultra novantenni non si sono ancora vaccinati perchè il vaccino non è disponibile.Per l'età appartengono ad una categoria a rischio;non possono neppure acquistare il vaccino in farmacia perchè il medico di base non può prescriverglielo, avendo in piedi una richiesta che prevede sia lui a procurarlo.
risultato: io e mia moglie che non siamo a rischio ci siamo vaccinati ad ottobre acquistando il farmaco,loro ancora no.
Il tutto dopo che il Ministero della Salute a maggio aveva parlato di vaccinazione antinfluenzale necessaria per tutti già a metà settembre, per evitare la seconda ondata del Covid. Nessun commento.
...situazione simile . No comment...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
maxer
Messaggi: 4496
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: COVID—19

Messaggioda maxer » 09 nov 2020 11:10

..... in Trentino

A) vaccino anti-influenza : con prenotazione sul sito della Provincia, disponibile gratuitamente per gli ultra-sessantenni o persone a rischio dai primi di ottobre, con possibilità di scelta se farlo presso tutti gli Uffici Igiene o negli Studi medici privati convenzionati
Fatto personalmente in data 23 ottobre presso lo Studio medico della mia dottoressa di base : coda di cinque persone

B) vaccino anti-pneumococco : prevista la somministrazione dal primo dicembre in tutta la Provincia, nelle stesse sedi
Con prescrizione medica, possibilità di eseguirlo in anticipo, gratuitamente
Fatto personalmente in data 29 ottobre presso l' Ufficio Igiene : coda di tre persone, previo appuntamento con due telefonate

Quando le Regioni (in questo caso le Province autonome), sono organizzate

Non diamo anche questa colpa al solito "Governo" (altre ne ha certamente avute), troppo facile : tutte le Regioni hanno ricevuto i milioni di dosi necessarie, distribuite in proporzione
Ricordiamoci che la Sanità è costituzionalmente responsabilità delle Regioni : in questo caso si sarebbe trattato solamente di creare una non impossibile organizzazione territoriale, proprio quella che è venuta spesso a mancare, spesso per scelte politiche di prevenzione pubblica che da anni è stata messa in secondo piano rispetto alla più lucrosa medicina privata
Se infatti in alcune (leggi ad esempio Lombardia, Piemonte, Campania, Calabria) manca totalmente una capacità anche minima in tal senso, è la dimostrazione che spesso i cittadini sono in balia di personaggi irresponsabili e incompetenti, incapaci di tutelarne la salute .....
carpe diem 8)
vinogodi
Messaggi: 30865
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 09 nov 2020 11:34

maxer ha scritto:..... in Trentino

A) vaccino anti-influenza : con prenotazione sul sito della Provincia, disponibile gratuitamente per gli ultra-sessantenni o persone a rischio dai primi di ottobre, con possibilità di scelta se farlo presso tutti gli Uffici Igiene o negli Studi medici privati convenzionati
Fatto personalmente in data 23 ottobre presso lo Studio medico della mia dottoressa di base : coda di cinque persone

B) vaccino anti-pneumococco : prevista la somministrazione dal primo dicembre in tutta la Provincia, nelle stesse sedi
Con prescrizione medica, possibilità di eseguirlo in anticipo, gratuitamente
Fatto personalmente in data 29 ottobre presso l' Ufficio Igiene : coda di tre persone, previo appuntamento con due telefonate

Quando le Regioni (in questo caso le Province autonome), sono organizzate

Non diamo anche questa colpa al solito "Governo" (altre ne ha certamente avute), troppo facile : tutte le Regioni hanno ricevuto i milioni di dosi necessarie, distribuite in proporzione
Ricordiamoci che la Sanità è costituzionalmente responsabilità delle Regioni : in questo caso si sarebbe trattato solamente di creare una non impossibile organizzazione territoriale, proprio quella che è venuta spesso a mancare, spesso per scelte politiche di prevenzione pubblica che da anni è stata messa in secondo piano rispetto alla più lucrosa medicina privata
Se infatti in alcune (leggi ad esempio Lombardia, Piemonte, Campania, Calabria) manca totalmente una capacità anche minima in tal senso, è la dimostrazione che spesso i cittadini sono in balia di personaggi irresponsabili e incompetenti, incapaci di tutelarne la salute .....
Prosit
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7898
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: COVID—19

Messaggioda Tex Willer » 09 nov 2020 12:53

vinogodi ha scritto:
maxer ha scritto:..... in Trentino

A) vaccino anti-influenza : con prenotazione sul sito della Provincia, disponibile gratuitamente per gli ultra-sessantenni o persone a rischio dai primi di ottobre, con possibilità di scelta se farlo presso tutti gli Uffici Igiene o negli Studi medici privati convenzionati
Fatto personalmente in data 23 ottobre presso lo Studio medico della mia dottoressa di base : coda di cinque persone

B) vaccino anti-pneumococco : prevista la somministrazione dal primo dicembre in tutta la Provincia, nelle stesse sedi
Con prescrizione medica, possibilità di eseguirlo in anticipo, gratuitamente
Fatto personalmente in data 29 ottobre presso l' Ufficio Igiene : coda di tre persone, previo appuntamento con due telefonate

Quando le Regioni (in questo caso le Province autonome), sono organizzate

Non diamo anche questa colpa al solito "Governo" (altre ne ha certamente avute), troppo facile : tutte le Regioni hanno ricevuto i milioni di dosi necessarie, distribuite in proporzione
Ricordiamoci che la Sanità è costituzionalmente responsabilità delle Regioni : in questo caso si sarebbe trattato solamente di creare una non impossibile organizzazione territoriale, proprio quella che è venuta spesso a mancare, spesso per scelte politiche di prevenzione pubblica che da anni è stata messa in secondo piano rispetto alla più lucrosa medicina privata
Se infatti in alcune (leggi ad esempio Lombardia, Piemonte, Campania, Calabria) manca totalmente una capacità anche minima in tal senso, è la dimostrazione che spesso i cittadini sono in balia di personaggi irresponsabili e incompetenti, incapaci di tutelarne la salute .....
Prosit

Io sono nel Lazio.
E' grottesco che la città sia tappezzata di manifesti che invitano i cittadini a vaccinarsi. Altra cosa agghiacciante: i medici di base sono subissati di lavoro,i telefoni degli studi sono sovraccarichi e non si riesce a prenotare una visita o ordinare una medicina. Risultato: file interminabili davanti agli ambulatori con assembramenti di persone anziane e di altri in attesa di fare il tampone.
Però Max scusami tanto, un governo che si rispetti si attiva comunque e si accerta che tutte le regioni abbiano scorte sufficenti. Ci sono stati 6 mesi di tempo. Non capisco come sia potuto accadere.
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
vinogodi
Messaggi: 30865
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 09 nov 2020 13:30

Tex Willer ha scritto:
vinogodi ha scritto:
maxer ha scritto:..... in Trentino

A) vaccino anti-influenza : con prenotazione sul sito della Provincia, disponibile gratuitamente per gli ultra-sessantenni o persone a rischio dai primi di ottobre, con possibilità di scelta se farlo presso tutti gli Uffici Igiene o negli Studi medici privati convenzionati
Fatto personalmente in data 23 ottobre presso lo Studio medico della mia dottoressa di base : coda di cinque persone

B) vaccino anti-pneumococco : prevista la somministrazione dal primo dicembre in tutta la Provincia, nelle stesse sedi
Con prescrizione medica, possibilità di eseguirlo in anticipo, gratuitamente
Fatto personalmente in data 29 ottobre presso l' Ufficio Igiene : coda di tre persone, previo appuntamento con due telefonate

Quando le Regioni (in questo caso le Province autonome), sono organizzate

Non diamo anche questa colpa al solito "Governo" (altre ne ha certamente avute), troppo facile : tutte le Regioni hanno ricevuto i milioni di dosi necessarie, distribuite in proporzione
Ricordiamoci che la Sanità è costituzionalmente responsabilità delle Regioni : in questo caso si sarebbe trattato solamente di creare una non impossibile organizzazione territoriale, proprio quella che è venuta spesso a mancare, spesso per scelte politiche di prevenzione pubblica che da anni è stata messa in secondo piano rispetto alla più lucrosa medicina privata
Se infatti in alcune (leggi ad esempio Lombardia, Piemonte, Campania, Calabria) manca totalmente una capacità anche minima in tal senso, è la dimostrazione che spesso i cittadini sono in balia di personaggi irresponsabili e incompetenti, incapaci di tutelarne la salute .....
Prosit

Io sono nel Lazio.
E' grottesco che la città sia tappezzata di manifesti che invitano i cittadini a vaccinarsi. Altra cosa agghiacciante: i medici di base sono subissati di lavoro,i telefoni degli studi sono sovraccarichi e non si riesce a prenotare una visita o ordinare una medicina. Risultato: file interminabili davanti agli ambulatori con assembramenti di persone anziane e di altri in attesa di fare il tampone.
Però Max scusami tanto, un governo che si rispetti si attiva comunque e si accerta che tutte le regioni abbiano scorte sufficenti. Ci sono stati 6 mesi di tempo. Non capisco come sia potuto accadere.
...semplice ... le ipotesi sono:
a) Incapaci , superficiali , inetti
b) Come dissi già in un thread precedente , fautori del "vorrei ma non posso" . E' dall'inizio della pandemia che si sa cosa fare , ma mancano gli strumenti per realizzare . Sia a livello preventivo che per gestire le emergenze ( l'elenco sarebbe quasi infinito : mancanza di dpi - igienizzanti - tamponi - vaccini - informazione/formazione corretta - trasporti - gestione case di riposo - gestione posti letto cura intensiva - scuola - farmaci - personale qualificato ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc,ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc,ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc,
ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc,ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc,ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc,ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc,
ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc,ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc,ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc,ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc,
ecc , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,c , ecc, ecc,ecc , ecc, c , ecc, ecc,ecc , ecc, ecc,ecc.
c) Il depotenziamento della sanità pubblica ha ucciso ... la sanità pubblica . Ci vorranno anni per rimediare : cosa e come possono fare quei poveri Cristi al governo indipendentemente dal livello culturale che possiedono ? Non che all'opposizione , fra i Salvini , Meloni ( che rimane il mio idolo :mrgreen: ) , Razzi , Toti & C si svetti per quoziente intellettivo e culturale ...ahimé ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Patàta
Messaggi: 531
Iscritto il: 28 mar 2011 12:32
Località: Ferrara

Re: COVID—19

Messaggioda Patàta » 09 nov 2020 14:44

Mia madre si è vaccinata senza problemi, dal suo medico.
vinogodi
Messaggi: 30865
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 09 nov 2020 15:00

Patàta ha scritto:Mia madre si è vaccinata senza problemi, dal suo medico.
...il mio non ci ha cagato di striscio ancora oggi ...ma in Lombardia, come sanità , siamo il Terzo Mondo d'Italia ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13721
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: COVID—19

Messaggioda Kalosartipos » 09 nov 2020 16:56

Patàta ha scritto:Mia madre si è vaccinata senza problemi, dal suo medico.

Pure mia madre.
Ma io, che non rientro nelle fasce "a rischio" ed il vaccino lo compro in farmacia (dal 2002), mi sento ripetere solamente "non sappiamo quando e se sarà disponibile"..
Sono passati otto mesi da marzo, credo ci sia stato il tempo per ordinare quantità ben superiore al consueto.. :roll: :evil:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2894
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: COVID—19

Messaggioda gianni femminella » 09 nov 2020 17:18

vinogodi ha scritto:
Patàta ha scritto:Mia madre si è vaccinata senza problemi, dal suo medico.
...il mio non ci ha cagato di striscio ancora oggi ...ma in Lombardia, come sanità , siamo il Terzo Mondo d'Italia ...


Mia mamma in provincia di Modena, e mia moglie e le mie figlie in provincia di Grosseto, lo hanno fatto senza code e senza problemi di alcun tipo.
Avatar utente
Patàta
Messaggi: 531
Iscritto il: 28 mar 2011 12:32
Località: Ferrara

Re: COVID—19

Messaggioda Patàta » 09 nov 2020 17:48

vinogodi ha scritto:
Patàta ha scritto:Mia madre si è vaccinata senza problemi, dal suo medico.
...il mio non ci ha cagato di striscio ancora oggi ...ma in Lombardia, come sanità , siamo il Terzo Mondo d'Italia ...


Le esperienze, da utente, con la sanità Lombarda che ha avuto mia moglie (che ci ha abitato e lavorato) sono state terrificanti.
Lei poi lavora nel campo e conosce (da un altro punto di vista) le regioni del nord e mi dice che in Emilia va "meno peggio" che altrove.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9497
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 09 nov 2020 18:30

Patàta ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Patàta ha scritto:Mia madre si è vaccinata senza problemi, dal suo medico.
...il mio non ci ha cagato di striscio ancora oggi ...ma in Lombardia, come sanità , siamo il Terzo Mondo d'Italia ...


Le esperienze, da utente, con la sanità Lombarda che ha avuto mia moglie (che ci ha abitato e lavorato) sono state terrificanti.
Lei poi lavora nel campo e conosce (da un altro punto di vista) le regioni del nord e mi dice che in Emilia va "meno peggio" che altrove.


Quando vi dico che la gestione ciellini-forzaitalioti-leghisti ha devastato la sanità lombarda, so purtroppo di cosa parlo.
Abbiamo I razzi spaziali ma non c'è un caxxo di ambulatorio per curarsi una unghia incarnita. Zero.
I medici di base non hanno ricevuto dalla regione NESSUN dpi in otto mesi.
Ma di essi, tanto per aggiungere benzina al fuoco, il 20% ha effettuato non più di 50 segnalazioni di contagiati all'ATS. Statisticamente improbabile visto che i loro colleghi ne hanno fatte parecchie centinaia. E quindi cosa facevano per tirare sera?
I vaccini antinfluenzali poi la regione li ha comprati a spizzichi e bocconi raggiungendo una copertura teorica del 25% della popolazione, quindi alla fine abbastanza ok, ma quando glieli consegneranno? E quando li distribuiranno ai punti di somministrazione?

Guardatevi il report della Gabanelli stasera al TG de la 7, ,argomento medici di base tra posizioni di rendita di molti e sacrifici di pochi.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 4496
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: COVID—19

Messaggioda maxer » 10 nov 2020 00:23

zampaflex ha scritto:
Patàta ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Patàta ha scritto:Mia madre si è vaccinata senza problemi, dal suo medico.
...il mio non ci ha cagato di striscio ancora oggi ...ma in Lombardia, come sanità , siamo il Terzo Mondo d'Italia ...


Le esperienze, da utente, con la sanità Lombarda che ha avuto mia moglie (che ci ha abitato e lavorato) sono state terrificanti.
Lei poi lavora nel campo e conosce (da un altro punto di vista) le regioni del nord e mi dice che in Emilia va "meno peggio" che altrove.


Quando vi dico che la gestione ciellini-forzaitalioti-leghisti ha devastato la sanità lombarda, so purtroppo di cosa parlo.
Abbiamo I razzi spaziali ma non c'è un caxxo di ambulatorio per curarsi una unghia incarnita. Zero.
I medici di base non hanno ricevuto dalla regione NESSUN dpi in otto mesi.
Ma di essi, tanto per aggiungere benzina al fuoco, il 20% ha effettuato non più di 50 segnalazioni di contagiati all'ATS. Statisticamente improbabile visto che i loro colleghi ne hanno fatte parecchie centinaia. E quindi cosa facevano per tirare sera ?
I vaccini antinfluenzali poi la regione li ha comprati a spizzichi e bocconi raggiungendo una copertura teorica del 25% della popolazione, quindi alla fine abbastanza ok, ma quando glieli consegneranno ? E quando li distribuiranno ai punti di somministrazione ?

Guardatevi il report della Gabanelli stasera al TG de la 7, argomento medici di base tra posizioni di rendita di molti e sacrifici di pochi.

...... e pure la puntata di "Report" di stasera, lunedì, su Raiplay-Rai3 : se si vuole, si potranno capire molte cose
Se si vuole .....
carpe diem 8)
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25511
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: COVID—19

Messaggioda tenente Drogo » 10 nov 2020 11:51

il vaccino della Pfizer ha bisogno di essere conservato a meno 70 gradi

tranquilli che ai frigoriferi ci pensa Arcuri
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9497
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 11 nov 2020 12:44

tenente Drogo ha scritto:il vaccino della Pfizer ha bisogno di essere conservato a meno 70 gradi

tranquilli che ai frigoriferi ci pensa Arcuri


Attivati i militari, pare
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
vinogodi
Messaggi: 30865
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: COVID—19

Messaggioda vinogodi » 11 nov 2020 13:15

tenente Drogo ha scritto:il vaccino della Pfizer ha bisogno di essere conservato a meno 70 gradi

tranquilli che ai frigoriferi ci pensa Arcuri
...già attrezzata la cantinetta per il -70° buttando fuori i Romanéee Conti e Monfortino e farci una "vaccinoteca" ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9497
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 11 nov 2020 16:55

I casini lombardi:

Quasi due milioni di vaccini contro l’influenza non ancora consegnati in Lombardia, la regione più colpita dall’epidemia Covid, dove il contact tracing è in difficoltà e sarà più che mai fondamentale distinguere i sintomi influenzali da quelli del virus. È quanto emerge da documenti riservati della Centrale acquisti lombarda (Aria).
«I medici di Medicina generale potranno prenotare e ritirare in farmacia la prima tranche delle dosi dei vaccini destinati agli over 65 dal 18 novembre». Il problema è che l’ormai noto pasticcio dei dieci bandi di gara (tanti ce ne sono voluti per riuscire ad acquistare i vaccini) si è trasformato in un arrivo tardivo delle dosi.
«Vista l’attuale situazione epidemiologica — scrive già il 5 giugno il ministero della Salute—si raccomanda di anticipare la conduzione delle campagne di vaccinazione antinfluenzale dall’inizio di ottobre». In Lombardia sono stati ordinati 2 milioni e
780 mila antinfluenzali: al momento ne sono stati consegnati 792 mila. Un milione e 368 mila dosi sono attese entro il 16 novembre, mentre— scrive sempre la Centrale acquisti— 620 mila attualmente sono senza autorizzazione all’importazione in commercio.

Fantastico.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25511
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: COVID—19

Messaggioda tenente Drogo » 11 nov 2020 17:16

tenente Drogo ha scritto:il vaccino della Pfizer ha bisogno di essere conservato a meno 70 gradi

tranquilli che ai frigoriferi ci pensa Arcuri




ecco

non era una battuta

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnew ... fadb3.html
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12825
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 12 nov 2020 02:24

Si sta come ad una festa, nei calici le bolle.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9497
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 12 nov 2020 15:31

I pirla non hanno cittadinanza, sono dovunque.

D una settimana l’Inghilterra è in lockdown: ma andando in giro qui a Londra, si fa fatica a crederlo. Sabato scorso al mercato alimentare di West Hampstead, dove abito, c’era una ressa come non si vedeva da settimane (e la fila dal pescivendolo era la più lunga di sempre); per strada c’è gente dalla mattina alla sera; il traffico automobilistico non accenna a scemare.
Certo, se si va in centro, nelle aree dello shopping, Oxford Street o Regent Street sono semivuote, perché i negozi sono chiusi: ma qui nelle zone residenziali è business as usual. Un po’ dipende dalle regole: si è autorizzati ad andare a passeggio, anche con un amico, e pure a incontrarsi al parco, sebbene in teoria la raccomandazione del governo sia quella di stare a casa; e dipende anche dal fatto che non ci sono controlli: altro che poliziotti per strada e autocertificazioni, qui riuscire a farsi multare da un bobby è un’impresa quasi impossibile.
Ma c’entra anche la stanchezza psicologica di un secondo lockdown, dopo che il primo è finito solo agli inizi di luglio: e allora gli inglesi questa volta interpretano le regole in maniera creativa.
C’è il pub che serve birra da asporto, visto che bar e ristoranti dovrebbero essere chiusi, ma possono operare se fanno solo takeaway; c’è il negozio che si mette a vendere bibite e caffè (e intanto ti smercia pure il maglione); perfino i preti in chiesa, che non possono dir messa, ogni tanto si «affacciano» di soppiatto all’altare per una preghiera collettiva. Il bello è che i giornali non si scandalizzano, anzi lodano questo atteggiamento, improntato al common sense britannico: quando le
regole si fanno troppo complicate o impossibili, le si piega al buon senso comune. E allora si indossa la mascherina (cosa che
fino a qualche mese fa era rara), non ci si stringe la mano, si resta a distanza: ma per il resto si va avanti come se nulla fosse, magari prendendo il tè coi vicini sulla soglia di casa.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9497
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 13 nov 2020 22:02

Due degli stati che arrogantemente hanno pensato di potere passare indenni il virus perché i propri cittadini erano migliori di quelli delle altre nazioni stanno pagando molto caro il loro atteggiamento.

https://foreignpolicy.com/2020/11/10/coronavirus-switzerland-is-choosing-austerity-over-life/
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite