COVID—19

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

ZEL WINE
Messaggi: 7561
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: COVID—19

Messaggioda ZEL WINE » 27 mar 2020 08:56

samsung ha scritto:
samsung ha scritto:Una persona normale non può non essere devastata dalle continue notizie che provengono dai luoghi dove il virus ha avuto più incidenza.
I miei suoceri e i parenti stretti di mia moglie vivono ai confini della Franciacorta.
Inutile vi racconti cose che già sapete (anche se mai si riesce a rendere l'idea a fondo).
La cosa che più mi mette ko è quando mi raccontano che quando scende la sera e la notte è praticamente impossibile chiudere occhio, ti tiene sveglio il continuo ululato delle sirene spiegate delle ambulanze.
Amici e clienti mi dicono che ogni giorno vengono a mancare persone che si conoscono da una vita.
È così da 2/3 settimane.
E sono quattro settimane che tantissime attività sono chiuse o sospese in un limbo.
La maggior parte di queste (che sono persone)sono come anestetizzate dal fragore che ci arriva attraverso tv giornali e social.
Ma da questa anestesia ci risveglieremo e ci accorgeremo come in 4 settimane spese a stampare dichiarazioni i nostri politici non sono ancora in grado di dirci cosa intendono fare per queste persone che pagano affitti, pagano mutui su seconde case (è una colpa?).
Vivono quindi pagano...e tutto il resto lo conoscete e lo provate sulla vs pelle.
Inps ti da la bellezza di 600 € ...ma devi richiedere il codice o attivare lo Spid...."rimandano pagamenti emanando decreti che già erano disponibili nel nostro ordinamento (vedi ravvedimento oneroso)"
Certo,perché siamo conosciuti da mungere ma sconosciuti da sostenere.
Allora inserisci i tuoi dati sul portale inps, la tua anagrafica il tuo domicilio...ma come mai !?
Mi mandano comunicazioni cartacee diverse volte all'anno....sanno chi sono e dove abito.
Loro ti rispondono che l'indirizzo che hai inserito è incongruente con quello che loro hanno.
IMPOSSIBILE !!!
Tranquillo...mi contatterà un call center prima o poi e risolveremo.
La faccio breve siamo nella merda, fortuna vuole che da buona partita iva sono un evasore che nel corso degli anni ha accumulato una vera e propria fortuna a scapito della demolizione del servizio sanitario nazionale.
Auguri e un abbraccio a tutti...e come scrisse qualcuno di famoso "se devi attraversare l'inferno fallo almeno a testa alta"

La mia commercialista,con delega, mi conferma che all'Inps hanno l'indirizzo che io ho oggi di nuovo inserito.
Stesso SMS di risposta "indirizzo non corrisponde a quello in loro possesso, sarò contatto dal call center".
Non sono affatto stupito

Te lo dico per esperienza, se hai inserito “ via indipendenza” o corso... e scrivi solo “indipendenza” non lo accetta il sistema. Possono solo sbloccarlo attraverso la chiamata del call center, ci mettono 3 secondi, quando chiamano.
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12825
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 28 mar 2020 03:12

Cavalca la paura della gente come sai fare tu (cit.).
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 28 mar 2020 16:47

picetto ha scritto:Siamo stati troppo approssimativi, attendisti ed economicamente poveri! Mi sembra la repubblica delle banane! Ancora oggi i nostri politici hanno il coraggio di pavoneggiarsi e continuano a fare corsa al discorso più social! Al Nord con ospedali seri e cure c'è l'apocalisse, al Sud é iniziata la sperimentazione (cavie) perché non esiste nulla! Terribile sentire che LE PERSONE muoiono sole, a scelta di qualcuno per dare posto ad altri! :twisted: :twisted: :twisted:


Se noi italiani siamo stati approssimativi, che dire allora degli altri occidentali che, dopo avere visto noi, non hanno fatto NULLA e ancora settimana scorsa in Uk o questa in Svezia dicevano allegramente "andatevene a spasso"?
Trump che twitta "the test is beautiful" e dopo dieci giorni scrive imbufalito che GM e Ford DEVONO (si, maiuscolo) convertire la produzione ai respiratori?
Alla fine emergerà che saremo stati gli unici a prendere la malattia seriamente.

La sperimentazione al Sud, poi, è figlia di intuizioni locali, come a Napoli; non di sfruttamenti bestiali.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2888
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: COVID—19

Messaggioda gianni femminella » 28 mar 2020 19:55

zampaflex ha scritto:
picetto ha scritto:Siamo stati troppo approssimativi, attendisti ed economicamente poveri! Mi sembra la repubblica delle banane! Ancora oggi i nostri politici hanno il coraggio di pavoneggiarsi e continuano a fare corsa al discorso più social! Al Nord con ospedali seri e cure c'è l'apocalisse, al Sud é iniziata la sperimentazione (cavie) perché non esiste nulla! Terribile sentire che LE PERSONE muoiono sole, a scelta di qualcuno per dare posto ad altri! :twisted: :twisted: :twisted:


Se noi italiani siamo stati approssimativi, che dire allora degli altri occidentali che, dopo avere visto noi, non hanno fatto NULLA e ancora settimana scorsa in Uk o questa in Svezia dicevano allegramente "andatevene a spasso"?
Trump che twitta "the test is beautiful" e dopo dieci giorni scrive imbufalito che GM e Ford DEVONO (si, maiuscolo) convertire la produzione ai respiratori?
Alla fine emergerà che saremo stati gli unici a prendere la malattia seriamente.


Per tanti paesi la situazione è sempre più critica. Hanno avuto esitazioni che potrebbero rivelarsi fatali. A volte immagino scenari possibili e mi spavento.

Fine dell'angolo del dilettante.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 28 mar 2020 20:35

gianni femminella ha scritto:
zampaflex ha scritto:
picetto ha scritto:Siamo stati troppo approssimativi, attendisti ed economicamente poveri! Mi sembra la repubblica delle banane! Ancora oggi i nostri politici hanno il coraggio di pavoneggiarsi e continuano a fare corsa al discorso più social! Al Nord con ospedali seri e cure c'è l'apocalisse, al Sud é iniziata la sperimentazione (cavie) perché non esiste nulla! Terribile sentire che LE PERSONE muoiono sole, a scelta di qualcuno per dare posto ad altri! :twisted: :twisted: :twisted:


Se noi italiani siamo stati approssimativi, che dire allora degli altri occidentali che, dopo avere visto noi, non hanno fatto NULLA e ancora settimana scorsa in Uk o questa in Svezia dicevano allegramente "andatevene a spasso"?
Trump che twitta "the test is beautiful" e dopo dieci giorni scrive imbufalito che GM e Ford DEVONO (si, maiuscolo) convertire la produzione ai respiratori?
Alla fine emergerà che saremo stati gli unici a prendere la malattia seriamente.


Per tanti paesi la situazione è sempre più critica. Hanno avuto esitazioni che potrebbero rivelarsi fatali. A volte immagino scenari possibili e mi spavento.

Fine dell'angolo del dilettante.


Stamattina leggo che anche a New York fanno un'ora di coda per i supermercati. E parliamo di Whole Foods, la Rolls Royce della verdura...prodotti per la disinfettazione? esauriti in molti posti. Carta igienica? scaffali vuoti, talvolta, anche lì. Trump rimprovera Cuomo (governatore dello stato di NY) perché ha dei respiratori di riserva non usati, e lui replica qualcosa tipo "zitto cretino, li ho messi da parte per il picco, perchè tra tre settimane mi serviranno tutti! E me ne servono altri!".
Le richieste iniziali di disoccupazione, cioè la domanda per il sussidio di disoccupazione, questa settimana sono passate da 282mila, in media, a oltre tre milioni.
"Faced with a torrent of criticism from cities and states that have been pleading for help to deal with the most critically ill coronavirus victims, President Trump announced on Friday that the federal government would buy thousands of ventilators
from a variety of makers, though it appeared doubtful they could be produced in time to help hospitals that are now overwhelmed." The United States currently has between 160,000 and 200,000 ventilators but could need up to a million over the course of the outbreak, according to the Society of Critical Care Medicine.
La conferenza dei sindaci americani ha rilasciato il risultato sdi un sondaggio su 200 città, secondo il quale l'85% di esse non ha abbastanza respiratori e il 91% non ha abbastanza mascherine.

In New York, the epicenter of the virus in the United States, doctors and nurses have reported that they were being forced to experiment with putting several patients on a single ventilator — a largely untested, unapproved practice that state authorities are now permitting in an effort to keep alive older adults or immunocompromised patients who could not
breathe on their own.
Stories of nurses reusing 85-cent masks because they are in short supply, or others using plastic bags to cover their faces, have reinforced an image of a nation that, for all of its advanced medicine, was caught ill prepared and underfunded by a pandemic.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Timoteo
Messaggi: 2672
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: COVID—19

Messaggioda Timoteo » 28 mar 2020 20:41

zampaflex ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
zampaflex ha scritto:
picetto ha scritto:Siamo stati troppo approssimativi, attendisti ed economicamente poveri! Mi sembra la repubblica delle banane! Ancora oggi i nostri politici hanno il coraggio di pavoneggiarsi e continuano a fare corsa al discorso più social! Al Nord con ospedali seri e cure c'è l'apocalisse, al Sud é iniziata la sperimentazione (cavie) perché non esiste nulla! Terribile sentire che LE PERSONE muoiono sole, a scelta di qualcuno per dare posto ad altri! :twisted: :twisted: :twisted:


Se noi italiani siamo stati approssimativi, che dire allora degli altri occidentali che, dopo avere visto noi, non hanno fatto NULLA e ancora settimana scorsa in Uk o questa in Svezia dicevano allegramente "andatevene a spasso"?
Trump che twitta "the test is beautiful" e dopo dieci giorni scrive imbufalito che GM e Ford DEVONO (si, maiuscolo) convertire la produzione ai respiratori?
Alla fine emergerà che saremo stati gli unici a prendere la malattia seriamente.


Per tanti paesi la situazione è sempre più critica. Hanno avuto esitazioni che potrebbero rivelarsi fatali. A volte immagino scenari possibili e mi spavento.

Fine dell'angolo del dilettante.


Stamattina leggo che anche a New York fanno un'ora di coda per i supermercati. E parliamo di Whole Foods, la Rolls Royce della verdura...prodotti per la disinfettazione? esauriti in molti posti. Carta igienica? scaffali vuoti, talvolta, anche lì. Trump rimprovera Cuomo (governatore dello stato di NY) perché ha dei respiratori di riserva non usati, e lui replica qualcosa tipo "zitto cretino, li ho messi da parte per il picco, perchè tra tre settimane mi serviranno tutti! E me ne servono altri!".
Le richieste iniziali di disoccupazione, cioè la domanda per il sussidio di disoccupazione, questa settimana sono passate da 282mila, in media, a oltre tre milioni.
"Faced with a torrent of criticism from cities and states that have been pleading for help to deal with the most critically ill coronavirus victims, President Trump announced on Friday that the federal government would buy thousands of ventilators
from a variety of makers, though it appeared doubtful they could be produced in time to help hospitals that are now overwhelmed." The United States currently has between 160,000 and 200,000 ventilators but could need up to a million over the course of the outbreak, according to the Society of Critical Care Medicine.
La conferenza dei sindaci americani ha rilasciato il risultato sdi un sondaggio su 200 città, secondo il quale l'85% di esse non ha abbastanza respiratori e il 91% non ha abbastanza mascherine.

In New York, the epicenter of the virus in the United States, doctors and nurses have reported that they were being forced to experiment with putting several patients on a single ventilator — a largely untested, unapproved practice that state authorities are now permitting in an effort to keep alive older adults or immunocompromised patients who could not
breathe on their own.
Stories of nurses reusing 85-cent masks because they are in short supply, or others using plastic bags to cover their faces, have reinforced an image of a nation that, for all of its advanced medicine, was caught ill prepared and underfunded by a pandemic.


la notizia dal DC è del 10.03 e dice "scaffali carta igienica vuoti, pizza surgelata idem."
mancando l'alcol pure in farmacia se la sono cavata con una vodka a 190 gradi (!!!!!)
che alla fine uno beve e tanti saluti
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12825
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 28 mar 2020 22:01

Ma beluga dove sei?
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2888
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: COVID—19

Messaggioda gianni femminella » 28 mar 2020 22:51

l'oste ha scritto:Ma beluga dove sei?


:P
Starà ragionano con la Merkel, per farle capire che se cadono gli stati del sud non ci sarà più un mercato ( sud a parte di problemi ce ne saranno un po' dappertutto) .

Capisco i nordici, ma vorrei dirgli che "nessuno vince se non vincono tutti".
A maggior ragione con la globalizzazione.

Ho sempre più la convinzione che finirà male.
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9151
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: COVID—19

Messaggioda beluga » 29 mar 2020 01:03

Eccomi vi voglio bene :D
Me ne importo
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12825
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 29 mar 2020 02:55

beluga ha scritto:Eccomi vi voglio bene :D

In questi tempi incerti e foschi si diventa più sentimentali, contraccambio.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2888
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: COVID—19

Messaggioda gianni femminella » 29 mar 2020 07:35

beluga ha scritto:Eccomi vi voglio bene :D


Ciao caro.
maxer
Messaggi: 4490
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: COVID—19

Messaggioda maxer » 29 mar 2020 09:10

beluga ha scritto:Eccomi vi voglio bene :D

..... come mi mancavi .....
carpe diem 8)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 29 mar 2020 17:54

Nell'angolo delle fetide carogne ci mettiamo, dopo i tedeschi, anche i loro sodali olandesi.

http://tempofertile.blogspot.com/2020/03/la-prime-manovre-von-der-leyen-bce.html

Arrivate a questo passo: "Il Ministro delle finanze olandese, il cristiano democratico Wopke Hoeskstra, ha chiesto il 26 marzo che la Commissione Europea, diretta dalla tedesca Von der Leyen, indaghi sui paesi che hanno chiesto gli Eurobond (ovvero sul 60 % dell’eurozona) “per capire i motivi per cui non hanno abbastanza spazio di bilancio per rispondere all’impatto economico della crisi”. Ovvero, secondo l’articolista, “indagare sul motivo per cui alcuni paesi non hanno riformato le loro economie quando il sole ha brillato negli ultimi anni”. "
"Un’articolo ed una posizione abbastanza netta. Alla quale il premier Portoghese ha reagito in modo davvero violento, definendo “ripugnanti” i commenti del ministro."
Prodi: "Come sempre il fronte dei virtuosi trova la sua punta più oltranzista nell'Olanda. Un Paese contrario all'entrata dell'Italia nell'euro e contrario a ogni forma di solidarietà. Un Paese che fa del rigore il proprio scudo ma che, nello stesso tempo, è di tutti il più abile a praticare politiche fiscali di dubbia legittimità per trasferire in Olanda le sedi delle imprese degli altri Stati europei, a cominciare dalla Fca”."

Mischiando coronavirus ed economia, direi che sarebbe ora di spuntare le ali a questi figli di buona donna spingendo per un allineamento delle politiche fiscali e azzerando i paradisi interni.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2888
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: COVID—19

Messaggioda gianni femminella » 29 mar 2020 18:16

È davvero possibile questo allineamento?
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2888
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: COVID—19

Messaggioda gianni femminella » 29 mar 2020 18:20

Forse ho posto male la domanda.
Potrebbero gli stati accordarsi su qualcosa di simile?

Nel frattempo vedo ( dal mio osservatorio privato, statisticamente nullo ) sentimenti di ostilità nei confronti della Germania e della UE.
Una onda emotiva comprensibile.
Timoteo
Messaggi: 2672
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: COVID—19

Messaggioda Timoteo » 29 mar 2020 18:43

gianni femminella ha scritto:Forse ho posto male la domanda.
Potrebbero gli stati accordarsi su qualcosa di simile?

Nel frattempo vedo ( dal mio osservatorio privato, statisticamente nullo ) sentimenti di ostilità nei confronti della Germania e della UE.
Una onda emotiva comprensibile.


che, a mio modesto parere, sono almeno parzialmente il portato di ignoranza e anche smania di protagonismo sul web.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 29 mar 2020 19:22

Timoteo ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Forse ho posto male la domanda.
Potrebbero gli stati accordarsi su qualcosa di simile?

Nel frattempo vedo ( dal mio osservatorio privato, statisticamente nullo ) sentimenti di ostilità nei confronti della Germania e della UE.
Una onda emotiva comprensibile.


che, a mio modesto parere, sono almeno parzialmente il portato di ignoranza e anche smania di protagonismo sul web.


Sarebbe opportuno accordarsi su una azione comune, eccome. Che avvenga, è da vedere.
E quindi i dubbi sulla possibilità di avvenimento giustificano l'ostilità verso i tedeschi aridi e approfittatori, non verso la UE che è fatta di 27 paesi non tutti allineati con i cattivoni (anzi).
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9481
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: COVID—19

Messaggioda zampaflex » 29 mar 2020 19:26

Nel frattempo con i dati di oggi esce un quadro più confortante, il numero di nuovi contagi è assestato con un dato oramai lineare e questo toglie pressione agli ospedali (solo 40 posti in intensiva in più non si vedevano dal 29 febbraio), dato che riescono ad avere posti liberi per accogliere i nuovi entranti.

Altra conferma in conferenza stampa da parte del Comitato tecnico scientifico: i primi dati molecolari ci dicono che circolasse in Italia dai primi giorni di gennaio.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 4490
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: COVID—19

Messaggioda maxer » 29 mar 2020 22:16

..... risultato finale : si stanno aprendo delle vaste praterie per la bassa propaganda anti-europea dei vari movimenti sovranisti, nazionalisti, fascionazisti, che si annidano in ogni Stato e che erano stati parzialmente fermati alle ultime elezioni europee

Progetto consapevole o conseguenza accidentale ?

mi sa proprio, la prima che ho detto : troppi segnali ormai, troppe gaffe, troppi no, troppa distanza dai problemi reali dei popoli
carpe diem 8)
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 983
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: COVID—19

Messaggioda tenente Drogo 2 » 30 mar 2020 01:45

suggerisco di leggere l'ottima riflessione di Udo Gümpel

https://www.facebook.com/1507948316/pos ... 3/?app=fbl
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
simba
Messaggi: 92
Iscritto il: 16 ott 2010 01:22

COVID—19

Messaggioda simba » 30 mar 2020 02:53

Sarebbe opportuno riflettere sul boicottaggio dei prodotti di aziende con sede in questi paesi, non come decisione politica istituzionale ma, come scelta individuale. Un po' di pressione potremmo metterla.
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12825
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: COVID—19

Messaggioda l'oste » 30 mar 2020 03:17

simba ha scritto:Sarebbe opportuno riflettere sul boicottaggio dei prodotti di aziende con sede in questi paesi, non come decisione politica istituzionale ma, come scelta individuale. Un po' di pressione potremmo metterla.

Sarebbe divertente anche se le aziende italiane che hanno trasferito le sedi/produzioni/tassazioni etc in questi paesi tornassero a fare le aziende italiane in Italia dove il lavoro manca. Così, tipo ravvedimento tardivo.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2888
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: COVID—19

Messaggioda gianni femminella » 30 mar 2020 10:06

Timoteo ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Forse ho posto male la domanda.
Potrebbero gli stati accordarsi su qualcosa di simile?

Nel frattempo vedo ( dal mio osservatorio privato, statisticamente nullo ) sentimenti di ostilità nei confronti della Germania e della UE.
Una onda emotiva comprensibile.


che, a mio modesto parere, sono almeno parzialmente il portato di ignoranza e anche smania di protagonismo sul web.


Premetto che sono un convinto assertore dell'Europa unita, ma se in un caso di urgenza così eccezionale, alla quale dovrebbero seguire provvedimenti proporzionati, non siamo capaci di reagire, di seguire una linea che offra sicurezza e conforto alle popolazioni, cosa possiamo aspettarci se non disincanto e forse anche rancore?
Questo senza scomodare la disinformazione e l'ignoranza, non c'è nemmeno bisogno di quello.

Ribadisco che quello sopra non è il mio punto di vista, è solo una osservazione su quello che potrebbe essere un sentimento comune.

Io poi non comprerò più automobili tedesche e smetterò di addobbare il mio soggiorno di tulipani olandesi :mrgreen:
Timoteo
Messaggi: 2672
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: COVID—19

Messaggioda Timoteo » 30 mar 2020 11:01

gianni femminella ha scritto:
Timoteo ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Forse ho posto male la domanda.
Potrebbero gli stati accordarsi su qualcosa di simile?

Nel frattempo vedo ( dal mio osservatorio privato, statisticamente nullo ) sentimenti di ostilità nei confronti della Germania e della UE.
Una onda emotiva comprensibile.


che, a mio modesto parere, sono almeno parzialmente il portato di ignoranza e anche smania di protagonismo sul web.


Premetto che sono un convinto assertore dell'Europa unita, ma se in un caso di urgenza così eccezionale, alla quale dovrebbero seguire provvedimenti proporzionati, non siamo capaci di reagire, di seguire una linea che offra sicurezza e conforto alle popolazioni, cosa possiamo aspettarci se non disincanto e forse anche rancore?
Questo senza scomodare la disinformazione e l'ignoranza, non c'è nemmeno bisogno di quello.

Ribadisco che quello sopra non è il mio punto di vista, è solo una osservazione su quello che potrebbe essere un sentimento comune.

Io poi non comprerò più automobili tedesche e smetterò di addobbare il mio soggiorno di tulipani olandesi :mrgreen:


io pure, per quel che vale e importa, potrei essere europeista.
però qui in italia praticamente nessuno s'è preoccupato quando per recuperare la grecia se la sono (siamo?) mangiata viva.
con alcune ragioni certamente, visto che i greci sono più lazzaroni di noi, hanno percentualmente più dipendenti pubblici di noi (anche i loro nullafacenti e col secondo lavoro in nero), evadono le tasse, hanno vissuto sopra le loro possibilità (più scrivo e più mi pare uscire un ritratto dell'italia). nonostante l'affetto per loro la situazione è/era questa.
e quando a sti rabbini di tedeschi e olandesi che stanno attenti a tutto (solo quando stanno in patria) gli si chiede di aiutare le cicale meridionali, che fra l'altro gli scopano pure le frau/lein, gli rode il chiccherone.
che avrò voluto dì?
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 905
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: COVID—19

Messaggioda lloyd142 » 30 mar 2020 11:29

gianni femminella ha scritto:
Timoteo ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Forse ho posto male la domanda.
Potrebbero gli stati accordarsi su qualcosa di simile?

Nel frattempo vedo ( dal mio osservatorio privato, statisticamente nullo ) sentimenti di ostilità nei confronti della Germania e della UE.
Una onda emotiva comprensibile.


che, a mio modesto parere, sono almeno parzialmente il portato di ignoranza e anche smania di protagonismo sul web.


Premetto che sono un convinto assertore dell'Europa unita, ma se in un caso di urgenza così eccezionale, alla quale dovrebbero seguire provvedimenti proporzionati, non siamo capaci di reagire, di seguire una linea che offra sicurezza e conforto alle popolazioni, cosa possiamo aspettarci se non disincanto e forse anche rancore?
Questo senza scomodare la disinformazione e l'ignoranza, non c'è nemmeno bisogno di quello.

Ribadisco che quello sopra non è il mio punto di vista, è solo una osservazione su quello che potrebbe essere un sentimento comune.

Io poi non comprerò più automobili tedesche e smetterò di addobbare il mio soggiorno di tulipani olandesi :mrgreen:


MI sembri anche troppo morigerato.... Io auguro agli aguzzini olandesi di avere 5 milioni di infetti.... poi vedremo quale sara' l'atteggiamento che adotteranno.... :evil: :twisted: :twisted:

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite