Parliamo di Cinema

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Timoteo
Messaggi: 3795
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda Timoteo » 26 apr 2023 10:48

jcoltrane ha scritto:
Timoteo ha scritto:
jcoltrane ha scritto:

Parto da qui per dire un paio di cose veloci.
La cifra etica di Moretti è sempre stata l'essere controtempo - rubo un pensiero a Cappellini su Repubblica - rispetto al proprio tempo, intendo quello originario, che però oggi non c'è più. Quello che rimane, allora, è la capacità di essere critici rispetto all'oggi, che sono le piattaforme e il brutto cinema, ad esempio, ma ognuno può metterci del proprio.
Certo, tutto è filtrato attraverso le nevrosi del protagonista Giovanni, ma lì è necessario fare un atto di fede e volersi prendere tutto il pacchetto, compresa la copertona di Sogni d'oro o il piede pantofolato.
Io, da nevrotico a mia volta, me lo prendo volentieri.
Poi c'è il Moretti politico (ma uso il termine in senso molto lato, andare alla ricerca del partito votato è secondo me esercizio futile) che trova la sua massima espressione nel finale, talmente impossibile (volutamente impossibile) da essere amarissimo e al contempo talmente personale da portarmi al pianto (contenuto, eh, perchè non ero in prima fila).


Coltrane lei è un po' troppo complicato per me.
Ma non abbastanza per non concordare sul "futile" esercizio, che a casa mia si chiama masturbatorio.
In ogni caso per te e per tutti mi piace ricordare che Nanni Moretti ogni anno fa una rassegna di registi esordienti nel proprio cinema all'aperto.
Dopo il film lui sta lì per il dibattito, le domande al regista o all'attore del film.
E' divertente.
Se qualcuno volesse partecipare la prossima estate magari facciamo un pre e post proiezione alcolico.
O chimico, per dire.


Ci sto.
Nella mia vita romana di qualche anno fa andai una sera al Nuovo Sacher con la mia ex fidanzata a sentirlo in coppia con Johnny Palomba nelle sue critiche perimetrali e recinzioni. Tempi comici eccezionali. Se dal vivo ha mantenuto anche solo il 50% della verve dell'epoca ne vale davvero la pena.


concordo sui tempi comici, che per me poi era pure una cosa inaspettata.
certo che dipende pure dall'interlocutore, che è diverso ogni sera, ma insomma si ride.
Avatar utente
fly666
Messaggi: 617
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda fly666 » 26 apr 2023 11:19

jcoltrane ha scritto:
Timoteo ha scritto:
jcoltrane ha scritto:

Parto da qui per dire un paio di cose veloci.
La cifra etica di Moretti è sempre stata l'essere controtempo - rubo un pensiero a Cappellini su Repubblica - rispetto al proprio tempo, intendo quello originario, che però oggi non c'è più. Quello che rimane, allora, è la capacità di essere critici rispetto all'oggi, che sono le piattaforme e il brutto cinema, ad esempio, ma ognuno può metterci del proprio.
Certo, tutto è filtrato attraverso le nevrosi del protagonista Giovanni, ma lì è necessario fare un atto di fede e volersi prendere tutto il pacchetto, compresa la copertona di Sogni d'oro o il piede pantofolato.
Io, da nevrotico a mia volta, me lo prendo volentieri.
Poi c'è il Moretti politico (ma uso il termine in senso molto lato, andare alla ricerca del partito votato è secondo me esercizio futile) che trova la sua massima espressione nel finale, talmente impossibile (volutamente impossibile) da essere amarissimo e al contempo talmente personale da portarmi al pianto (contenuto, eh, perchè non ero in prima fila).


Coltrane lei è un po' troppo complicato per me.
Ma non abbastanza per non concordare sul "futile" esercizio, che a casa mia si chiama masturbatorio.
In ogni caso per te e per tutti mi piace ricordare che Nanni Moretti ogni anno fa una rassegna di registi esordienti nel proprio cinema all'aperto.
Dopo il film lui sta lì per il dibattito, le domande al regista o all'attore del film.
E' divertente.
Se qualcuno volesse partecipare la prossima estate magari facciamo un pre e post proiezione alcolico.
O chimico, per dire.


Ci sto.
Nella mia vita romana di qualche anno fa andai una sera al Nuovo Sacher con la mia ex fidanzata a sentirlo in coppia con Johnny Palomba nelle sue critiche perimetrali e recinzioni. Tempi comici eccezionali. Se dal vivo ha mantenuto anche solo il 50% della verve dell'epoca ne vale davvero la pena.


ci sto anche io, porto il bio green .. chimico puro non fa per me .. alcool si, a fiumi
take a sad song and make it better
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 27 apr 2023 11:07

premesso che non condivido questa stroncatura, ci sta di ascoltare qualche voce fuori dal coro, come Marco Giusti

https://www.dagospia.com/rubrica-2/medi ... 350613.htm
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 27 apr 2023 11:13

interessante anche il parere dell'anarchico Fulvio Abbate, l'intellettuale preferito da Max ;)

attenzione che è spoiler

https://mowmag.com/culture/nanni-morett ... -trionfato
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
maxer
Messaggi: 5855
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda maxer » 27 apr 2023 14:50

tenente Drogo ha scritto:premesso che non condivido questa stroncatura, ci sta di ascoltare qualche voce fuori dal coro :mr, come Marco Giusti

https://www.dagospia.com/rubrica-2/medi ... 350613.htm

... non resta altro da dire, invecchia anche Giusti :|

E per aggravare la situazione, forzatamente vuole andare controcorrente ancora una volta rispetto alle positive recensioni sul film da parte dei suoi colleghi

Ma ormai, per fortuna, il Marco Giusti degli ultimi i anni abbiamo imparato a conoscerlo...
carpe diem 8)
Avatar utente
fly666
Messaggi: 617
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda fly666 » 27 apr 2023 19:27

premesso che Nanni Moretti è un genio ed una ottima persona passiamo alla classifica dei migliori registi italiani :

1) Franco Zeffirelli

2) Michelangelo Antonioni

3) Sergio Leone

aggiungete i vostri :D
take a sad song and make it better
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 27 apr 2023 20:34

1. Fellini
2. Rossellini
3. Visconti
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Timoteo
Messaggi: 3795
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda Timoteo » 27 apr 2023 22:13

fly666 ha scritto:premesso che Nanni Moretti è un genio ed una ottima persona passiamo alla classifica dei migliori registi italiani :

1) Franco Zeffirelli

2) Michelangelo Antonioni

3) Sergio Leone

aggiungete i vostri :D


Maïwenn Le Besco

Immagine
Avatar utente
fly666
Messaggi: 617
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda fly666 » 28 apr 2023 07:34

Timoteo ha scritto:
fly666 ha scritto:premesso che Nanni Moretti è un genio ed una ottima persona passiamo alla classifica dei migliori registi italiani :

1) Franco Zeffirelli

2) Michelangelo Antonioni

3) Sergio Leone

aggiungete i vostri :D


Maïwenn Le Besco

Immagine


buongiorno Timoteo, bellissima signora impegnata ribelle e molto sensibile, non la conosco

io amo quentin tarantino ed eminem .. anche eva green ma è solo un'amica
take a sad song and make it better
Avatar utente
mennella
Messaggi: 750
Iscritto il: 06 giu 2007 13:47
Località: Napoli-Firenze-Trento

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda mennella » 28 apr 2023 19:29

E questo l'ho anche visto al cinema appena uscito
https://it.wikipedia.org/wiki/Mosca_non ... le_lacrime
:evil:
mavis59 [ agosto 2003 ]
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1698
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda pumpkin » 28 apr 2023 20:56

tenente Drogo ha scritto:interessante anche il parere dell'anarchico Fulvio Abbate, l'intellettuale preferito da Max ;)

attenzione che è spoiler

https://mowmag.com/culture/nanni-morett ... -trionfato


Perché distribuisce virgole a caso?
maxer
Messaggi: 5855
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda maxer » 29 apr 2023 00:24

pumpkin ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:interessante anche il parere dell'anarchico Fulvio Abbate, l'intellettuale preferito da Max ;)

attenzione che è spoiler

https://mowmag.com/culture/nanni-morett ... -trionfato


Perché distribuisce virgole a caso?

... fanno tanto cultura
Sai, lui è "intellettuale e scrittore geniale e fuori le righe" ... :mrgreen:

je piacciono tanto e le usa (a sproposito ) : perché è anche un anarchico, che vogliamo di più ?
carpe diem 8)
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 29 apr 2023 09:07

i ma(r)xisti non amano gli anarchici, ma le virgole, tante sicuramente, sono al posto giusto
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
maxer
Messaggi: 5855
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda maxer » 29 apr 2023 14:22

tenente Drogo ha scritto:i ma(r)xisti non amano gli anarchici, ma le virgole, tante sicuramente, sono al posto giusto

... eddai, che anche stavolta hai voluto avere l' ultima parola*
Mi hai estenuato, sono completamente esaurito ed esausto ... :|

*come un permaloso bambino
carpe diem 8)
Trabateo
Messaggi: 768
Iscritto il: 10 mar 2022 17:57
Località: Milano

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda Trabateo » 30 apr 2023 16:34

Mia di Ivano De Matteo
Ritorno al cinema, Anteo di Milano (quello in via Milazzo), rivoluzionato con sale e schermi più piccole/i.
A parte il giramento di testa iniziale (adattamento alle nuove misure), poi mi sono totalmente calato e ho vissuto intensamente il film.
Per fortuna non ho figli...
Intenso, molta ansia, amaro, triste, drammatico e tragico, emozionante, molto emozionante per i miei canoni emotivi.
Lo consiglio

PS: piaciuta molto l'interpretazione di Edoardo Leo
Un passo alla volta, un respiro alla volta.
Tanto se non sopravvivi alla pallottola più vicina alla fronte, non devi preoccuparti di quella dopo...
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 30 apr 2023 16:52

per me questi sono come i nostalgici del fascismo

https://roma.corriere.it/notizie/cronac ... 7xlk.shtml
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
fly666
Messaggi: 617
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda fly666 » 30 apr 2023 19:51

NANNI MORETTI
Cosa ha fatto nella vita ? a parte dei film di merda, un viziato complessato figlio di papà

la CINEMATOGRAFIA SOVIETICA ha detto tutto

QUENTIN che ha studiato lo sa

basta cinema di merda

TIMOTEO : apriamo una catena di essai in società, io e te
take a sad song and make it better
Timoteo
Messaggi: 3795
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda Timoteo » 01 mag 2023 16:28

fly666 ha scritto:NANNI MORETTI
Cosa ha fatto nella vita ? a parte dei film di merda, un viziato complessato figlio di papà

la CINEMATOGRAFIA SOVIETICA ha detto tutto

QUENTIN che ha studiato lo sa

basta cinema di merda

TIMOTEO : apriamo una catena di essai in società, io e te


la mia religione mi vieta di lavorare.
ma anche di vedere le cose che fa tarantino.
per quanto riguarda la famiglia di moretti il padre era professore di epigrafia greca, la madre insegnante di liceo.
diciamo che prende le stesse accuse della leader del PD: venire da una famiglia aqqulturata.
è una cosa che l'ignorante itagliano non perdona.
al pari del successo, visto che oltre a ignoranti sono pure sfigati.
Avatar utente
fly666
Messaggi: 617
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda fly666 » 02 mag 2023 08:29

Timoteo ha scritto:
fly666 ha scritto:NANNI MORETTI
Cosa ha fatto nella vita ? a parte dei film di merda, un viziato complessato figlio di papà

la CINEMATOGRAFIA SOVIETICA ha detto tutto

QUENTIN che ha studiato lo sa

basta cinema di merda

TIMOTEO : apriamo una catena di essai in società, io e te


la mia religione mi vieta di lavorare.
ma anche di vedere le cose che fa tarantino.
per quanto riguarda la famiglia di moretti il padre era professore di epigrafia greca, la madre insegnante di liceo.
diciamo che prende le stesse accuse della leader del PD: venire da una famiglia aqqulturata.
è una cosa che l'ignorante itagliano non perdona.
al pari del successo, visto che oltre a ignoranti sono pure sfigati.


la tua religione non è la mia ma abbiamo alcuni punti in comune
ti capisco, generazioni diverse
ottima famiglia
capisco
stendiamo velo pietoso
.
take a sad song and make it better
Avatar utente
fly666
Messaggi: 617
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda fly666 » 02 mag 2023 08:30

il film più angosciante che ho visto raccontava la guerra in ex-jugoslavia
non ricordo il titolo ma terminava con la morte di una famiglia innocente
agghiacciante
in sala tre o quattro persone
take a sad song and make it better
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 03 mag 2023 17:52

un tal Linnio Accorroni ha scritto questa stroncatura sul film di Moretti
personalmente non la condivido, ma è scritta bene
il nome del blog sembra alludere a Lacan (o era Foucault? non mi ricordo bene)

qualche spoiler qua e là:

https://www.leparoleelecose.it/?p=46794
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Timoteo
Messaggi: 3795
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda Timoteo » 03 mag 2023 18:51

È morto Alessandro d'Alatri che esordì come regista di lungometraggio con americano rosso.
Bel film con Sabrina Ferilli giovanissima e bionda (!!!)
Sui giornaletti però lo ricordano per qualche fregnaccia televisiva.
Stiamo bene così.
maxer
Messaggi: 5855
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda maxer » 03 mag 2023 19:00

tenente Drogo ha scritto:un tal Linnio Accorroni ha scritto questa stroncatura sul film di Moretti
personalmente non la condivido, ma è scritta bene ...

...
"Mi si nota di più se vengo a vedere il film e poi scrivo questa mia (squallida) recensione oppure se vengo e me ne sto in disparte, vedo il film ma poi non scrivo nulla oppure se non vengo per niente, tanto non mi conosce e non mi legge (e non mi c.ga) nessuno ?" ... :roll:

libera cit.ne da" Ecce bombo" - 1978 - Nanni Moretti alias MICHELE* Apicella

*errata corrige (che vergogna :oops:)
Ultima modifica di maxer il 03 mag 2023 19:23, modificato 1 volta in totale.
carpe diem 8)
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 03 mag 2023 19:04

Michele Apicella, mi cadi sui fondamentali
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 3573
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda gianni femminella » 06 mag 2023 10:27

Timoteo ha scritto:È morto Alessandro d'Alatri che esordì come regista di lungometraggio con americano rosso.
Bel film con Sabrina Ferilli giovanissima e bionda (!!!)
Sui giornaletti però lo ricordano per qualche fregnaccia televisiva.
Stiamo bene così.


Questo non l'ho visto (credo), ma ricordo "Sul mare", ben riuscito, tra leggerezza e tragedia.
E sicuramente di altri di cui non mi sovvengo.
Roma, fecisti patriam diversis gentibis unam
Rutilio Namaziano, de reditu

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: l'oste, ninetto e 12 ospiti