Parliamo di Cinema

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11917
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda zampaflex » 22 dic 2023 01:08

Timoteo ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Divertente. E bravissimi Pitt e Di Caprio.


Signora Flex,
In pochissimi minuti lei si è piegata al pensiero forte.
Attorno a me ridono, ma io non capisco il perché.
Sarà per via di "forte""?

Forse per la "signora"
Non progredi est regredi
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 22 dic 2023 01:27

zampaflex ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:ieri su Rai 4 hanno rifatto "C'era una volta ... a Hollywood"

che fottuto straordinario grandissimo film!
mi sento di affermare pacatamente che quelli a cui non è piaciuto non capiscono niente di cinema


Divertente. E bravissimi Pitt e Di Caprio.


più che divertente
è la ricostruzione di un mondo
e una lezione di cinema

come ogni film di Tarantino
probabilmente il più grande regista vivente
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 22 dic 2023 01:28

zampaflex ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:ieri su Rai 4 hanno rifatto "C'era una volta ... a Hollywood"

che fottuto straordinario grandissimo film!
mi sento di affermare pacatamente che quelli a cui non è piaciuto non capiscono niente di cinema


Divertente. E bravissimi Pitt e Di Caprio.


più che divertente
è la ricostruzione di un mondo
e una lezione di cinema

come ogni film di Tarantino
probabilmente il più grande regista vivente
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 27 dic 2023 19:41

Immagine

si spengono le luci in sala, titoli di testa con quel font elegantissimo sviluppato solo per lui, musica jazz, inizia il film: un triangolo, la solita ricostruzione esattissima e implacabile dell'alta borghesia, Buñuel, ma anche "L'ombra del dubbio" di Hitchcock e il caso, il tema del caso come in "Match Point"

straordinario, come sempre

ogni anno una nuova magia: che Dio ci conservi a lungo Woody Allen! <3
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
maxer
Messaggi: 5855
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda maxer » 27 dic 2023 21:50

tenente Drogo ha scritto:Immagine

si spengono le luci in sala, titoli di testa con quel font elegantissimo sviluppato solo per lui, musica jazz, inizia il film: un triangolo, la solita ricostruzione esattissima e implacabile dell'alta borghesia, Buñuel, ma anche "L'ombra del dubbio" di Hitchcock e il caso, il tema del caso come in "Match Point"

straordinario, come sempre

ogni anno una nuova magia: che Dio ci conservi a lungo Woody Allen! <3

...
finalmente una cosa su cui ci troviamo in accordo ! :lol:
Woody Allen, da sempre il mio regista (e attore) preferito, un gigante dell' arte del cinema
...
carpe diem 8)
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 27 dic 2023 21:55

maxer ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:Immagine

si spengono le luci in sala, titoli di testa con quel font elegantissimo sviluppato solo per lui, musica jazz, inizia il film: un triangolo, la solita ricostruzione esattissima e implacabile dell'alta borghesia, Buñuel, ma anche "L'ombra del dubbio" di Hitchcock e il caso, il tema del caso come in "Match Point"

straordinario, come sempre

ogni anno una nuova magia: che Dio ci conservi a lungo Woody Allen! <3

...
finalmente una cosa su cui ci troviamo in accordo ! :lol:
Woody Allen, da sempre il mio regista (e attore) preferito, un gigante dell' arte del cinema
...


evviva!
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Muffato
Messaggi: 272
Iscritto il: 13 set 2012 22:50

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda Muffato » 28 dic 2023 11:05

Foglie al vento , Kaurismaki al top con il bonus delle
Maustetytöt
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 27170
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda tenente Drogo » 03 gen 2024 20:42

Adagio di Stefano Sollima, con Pierfrancesco Favino, Adriano Giannini, Toni Servillo Valerio Mastandrea

Un film tutt'altro che perfetto, l'insistenza calligrafica con cui si compiace di rappresentare Roma scura e in nero a lungo andare rischia di stancare, però avercene di film così.

E le prove degli attori sono superlative.
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 8439
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda Tex Willer » 11 feb 2024 14:28

Perfect days di Wim Wenders, un film che e' poesia. Anche soltanto la colonna sonora (Otis Redding, Aretha Franklin, Nina Simone, Lou Reed ..)e' eccezionale
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
"E’ più facile imbrogliare la gente che convincere la gente che è stata imbrogliata” Mark Twain
Muffato
Messaggi: 272
Iscritto il: 13 set 2012 22:50

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda Muffato » 19 feb 2024 22:01

Tex Willer ha scritto:Perfect days di Wim Wenders, un film che e' poesia. Anche soltanto la colonna sonora (Otis Redding, Aretha Franklin, Nina Simone, Lou Reed ..)e' eccezionale

pienamente d’accordo con la definizione di poesia ;
la musica è sempre stata una componente essenziale nei suoi film
da Nick Cave a Teresa Salgueiro passando per Ry Cooder
e tanti altri
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 8439
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda Tex Willer » 10 mar 2024 16:24

The Holdovers: ambientato negli anni 70, narra di un insegnante, un suo studente e la cuoca del college che restano da soli durante le vacanze di Natale . Bravissimo Paul Giamatti che interpreta mirabilmente il professore di storia alle prese con un mondo da cui viene isolato e sfruttato ma che nasconde nel suo cinismo una grande spinta per il cambiamento.
Colonna sonora splendida, ad un certo punto parte The Wind di Cat Stevens e l'emozione ti fa tornare indietro nel tempo
Da vedere.
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
"E’ più facile imbrogliare la gente che convincere la gente che è stata imbrogliata” Mark Twain
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 11917
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Parliamo di Cinema

Messaggioda zampaflex » 30 mar 2024 15:52

Morto Stalin, se ne fa un'altro.

Uno spasso, pur nel rispetto dei fatti storici. :lol:
Non progredi est regredi

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti