Elezioni europee

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7555
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Elezioni europee

Messaggioda zampaflex » 29 mag 2019 09:58

pippuz ha scritto:Beh io intendevo che per farla ci sarà qualcuno che lavora e gente che lavora implica sempre un aumento del PIL o in generale un beneficio.

Su Milano ... direi che me ne sono accorto, prova a comprare una casa adesso. Non solo nella mia zona, anche più fuori.


Ok, quindi avevo capito bene. Come ti ho evidenziato, l'impatto di per sé del cantiere è pressoché irrilevante.
Diverso sarebbe il caso se si riuscisse a riaprire le varie decine di cantieri fermi o lenti che imperversano in Italia: allora si, che si sentirebbe la spinta, visto che parliamo probabilmente di una decina di miliardi annui. E in gran parte sono già finanziati, soldi stanziati negli anni passati.

Di Milano me lo diceva anche un comune amico, so' cazzi. Tra i pochissimi mercati in ascesa in Italia.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7555
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Elezioni europee

Messaggioda zampaflex » 29 mag 2019 10:11

maxer ha scritto:Però
PECCATO CHE : ti dimentichi sempre di ricordare che dall' aprile 2013 a fine maggio 2018 (governi Letta, Renzi, Gentiloni) in cinque anni il debito pubblico italiano è aumentato da 2.041 ... a 2.327 mld di €uro (+ 286 mld).
Se poi partiamo dal novembre 2011 (governo Monti), ti ricordo che il debito ammontava a 1.904 mld, per un aumento in sei anni e mezzo di ben 423 mld di €uro, con un aumento medio annuo di 65 mld.
PECCATO (di chi ?)

P.S. : posso scegliere io l' arma bianca ? Io sono incerto fra un tagliaunghie e un temperino ... per cui scegli tu fra queste due :mrgreen:


E tu ometti il fatto (comportandoti da "utile idiota" destrorso, citazione che ti dovrebbe ricordare i tuoi tempi giovanili :mrgreen: :wink: ) che venivamo da una doppia recessione, cosa mai vista nella storia, letteralmente devastante, per uscire dalla quale, passando da recessione a crescita, si è agito correttamente stimolando la domanda aggregata attraverso maggiore spesa pubblica.
Monti è stato acclamato come salvatore della patria dopo l'inerte e inetto governo di B, con lo spread vicino ai 600 punti in traiettoria di lancio per l'inferno e imprese che fallivano ogni giorno, e ha tamponato le falle.
Il PD ha preso in mano un paese col PIL in calo del 3% e lo ha consegnato ai gialloverdi in crescita dell'1,5.
Questo sarebbe stato il momento di drenare, con calma, la spesa pubblica riportando il debito a livelli più gestibili fino a, caso estremo, provare a ridurlo.
Come vediamo, è bastato un niente da parte di questi fuffosi chiacchieroni per ritrovarci a parlare di spread alle stelle, recessione tecnica, banche in difficoltà e così via.
La cattiva politica fa i danni, che tocca poi alla buona riparare.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 2986
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Elezioni europee

Messaggioda maxer » 29 mag 2019 10:58

zampaflex ha scritto:
maxer ha scritto:Però
PECCATO CHE : ti dimentichi sempre di ricordare che dall' aprile 2013 a fine maggio 2018 (governi Letta, Renzi, Gentiloni) in cinque anni il debito pubblico italiano è aumentato da 2.041 ... a 2.327 mld di €uro (+ 286 mld).
Se poi partiamo dal novembre 2011 (governo Monti), ti ricordo che il debito ammontava a 1.904 mld, per un aumento in sei anni e mezzo di ben 423 mld di €uro, con un aumento medio annuo di 65 mld.
PECCATO (di chi ?)

P.S. : posso scegliere io l' arma bianca ? Io sono incerto fra un tagliaunghie e un temperino ... per cui scegli tu fra queste due :mrgreen:


... comportandoti da "utile idiota" destrorso ...

:shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

..... cambio subito arma ! :twisted:

Ti lascio scegliere solo fra mortaio, obice, kalashnikov, grosse Berta, moschetto laser .....
carpe diem 8)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7555
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Elezioni europee

Messaggioda zampaflex » 29 mag 2019 11:21

maxer ha scritto:
zampaflex ha scritto:
maxer ha scritto:Però
PECCATO CHE : ti dimentichi sempre di ricordare che dall' aprile 2013 a fine maggio 2018 (governi Letta, Renzi, Gentiloni) in cinque anni il debito pubblico italiano è aumentato da 2.041 ... a 2.327 mld di €uro (+ 286 mld).
Se poi partiamo dal novembre 2011 (governo Monti), ti ricordo che il debito ammontava a 1.904 mld, per un aumento in sei anni e mezzo di ben 423 mld di €uro, con un aumento medio annuo di 65 mld.
PECCATO (di chi ?)

P.S. : posso scegliere io l' arma bianca ? Io sono incerto fra un tagliaunghie e un temperino ... per cui scegli tu fra queste due :mrgreen:


... comportandoti da "utile idiota" destrorso ...

:shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

..... cambio subito arma ! :twisted:

Ti lascio scegliere solo fra mortaio, obice, kalashnikov, grosse Berta, moschetto laser .....


Scelgo la Grosse Berta, travestita da giunonico soprano valchiriano, magari con elmo cornuto :lol:

PS: quando ho visitato la Norvegia, avendo guadagnato una mezza giornata in un trasferimento da Oslo, per riempirla siamo andati a vedere https://www.visitnorway.com/places-to-go/southern-norway/kristiansand/listings-kristiansand/kristiansand-kanonmuseum-cannon-museum/90299/ ed è stata una visita inaspettatamente interessante.
Questo, e il gemello in Danimarca, coprivano quasi interamente lo Skagerrak.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20228
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Elezioni europee

Messaggioda pippuz » 29 mag 2019 12:01

zampaflex ha scritto:
pippuz ha scritto:Beh io intendevo che per farla ci sarà qualcuno che lavora e gente che lavora implica sempre un aumento del PIL o in generale un beneficio.

Su Milano ... direi che me ne sono accorto, prova a comprare una casa adesso. Non solo nella mia zona, anche più fuori.


Ok, quindi avevo capito bene. Come ti ho evidenziato, l'impatto di per sé del cantiere è pressoché irrilevante.
Diverso sarebbe il caso se si riuscisse a riaprire le varie decine di cantieri fermi o lenti che imperversano in Italia: allora si, che si sentirebbe la spinta, visto che parliamo probabilmente di una decina di miliardi annui. E in gran parte sono già finanziati, soldi stanziati negli anni passati.

Di Milano me lo diceva anche un comune amico, so' cazzi. Tra i pochissimi mercati in ascesa in Italia.

Infatti io son contento di questo riequilibrio post europee, i 5S si son dimostrati dei no-tutto (non che non si sapesse prima) e francamente han rotto i cojoni. Magari, viste le posizioni di forza invertite, qualcosa si sblocca.
Basta vedere Roma, è vero che arrivano da anni di disastri, ma non fare un cazzo a parte inaugurare le aiuole con il verde sponsorizzato non si può vedere.
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti