Pagina 31 di 32

Re: Razzismo

Inviato: 04 feb 2020 19:26
da l'oste
beluga ha scritto:
pippuz ha scritto:Sinceramente non so cosa dirti.

In questo thread, che si intitola "Razzismo" qualcuno ha messo un link ad uno studio che dipinge gli italiani come brutti-kativi-rassisthi. Ovviamente collegando la cosa a Salvini & C.

Poi un altro ha messo i dati completi dello studio.

Quello che segue è puro cabaret.

Quindi sticazzi (alla romana), ha ragione Boston a tornare al vino.

Questo è un tread sul razzismo di discussione del fenomeno ma soprattutto di pubblicazione dei numerosissimi episodi che popolano la nostra realtà quotidiana.
Se un sondaggio dice che la Shoah è negata più da elettori di sinistra che di destra un caldo vaffanculo agli elettori di sinistra.
Ma questo mi sembra un cercare il pelo nell’uovo negando molte realtà. Ne ricordo un paio.
Le dichiarazioni pubbliche di tipo razzista da parte di politici o responsabili di istituzioni pubbliche sono espresse per la stragrande maggioranza da esponenti della Lega e dei Fascisti d’Italia. Se questo dato non vi risultasse vero se ne potrebbero citare un centinaio ma risparmiateci la fatica.
Secondo dato che ci riguarda più da vicino. Le denunce in questo tread di episodi di razzismo sono state riportate da quelli di noi più vicini alla sinistra.
Gli interventi di quelli più o meno a destra sono quasi tutti del tipo: La Segre è strumentalizzata, questa o quella erano una fake news, nei Paesi arabi non puoi edificare una Chiesa, ecc. Insomma lo sforzo è tutto rivolto a diminuire il fenomeno, addomesticarlo, irriderlo o altro.
Volete una statistica?

Non capisco perchè sia così importante questo sondaggio e la sua attendibilitá con i fatti reali, ma i numeri contano e secondo me in un anno in Italia avvengono molti più episodi di razzismo degli intervistati nel sondaggio. Comunque.
Nessuna capriola, concordo in un duro vaffanculo a chiunque neghi la Shoah e uno doppio a quelli che votano a sinistra ma negano l'eccidio nazi/fascista.

Detto questo, non ha tutti i torti beluga quando dice che spesso invece di commentare i Fatti, alcuni fanno finta di non aver letto oppure come risposta vengono linkate opinioni di giornalisti di parte o peggio si sposta la caciara su un altro caso.
Vedi ad esempio l'assenza di commenti negli ultimi sei mesi per le numerose collusioni e condanne di importanti esponenti di Fratelli d'Italia con la ''ndranga, per stare ai fatti più eclatanti, documentati nel thread "Io sono Giorgia".
Anche i silenzi sono faziosi.

Re: Razzismo

Inviato: 05 feb 2020 09:55
da maxb
mi permetto sommessamente di suggerire di far modificare il titolo di questo trhead in " guerra dialettica a base di prese di posizione"

Re: Razzismo

Inviato: 05 feb 2020 11:37
da beluga
maxb ha scritto:mi permetto sommessamente di suggerire di far modificare il titolo di questo trhead in " guerra dialettica a base di prese di posizione"

Basterebbe separare le opinioni dai fatti.
La mia idea era fare un tread che documentasse qualcosa di inquietante che sta attraversando la nostra società citando fatti di cronaca.
Alcuni hanno segnalato che qualche episodio tra i tanti riportati era frutto di esagerazioni giornalistiche. E questo ci può stare. Dato che alcuni si sono limitati a questo si può ipotizzare che fosse un tentativo di buttarla in caciara.
Questo per quanto riguarda i fatti di cronaca.
Per le opinioni sulla caratteristica del fenomeno razzismo va invece bene ogni presa di posizione dialetticamente chiara anche in contrasto ad altre. I democristiani non amavano gli scontri dialettici per metterlo in quel posto a tutti quanti.

Re: Razzismo

Inviato: 05 feb 2020 16:37
da harmattan
l'oste ha scritto:Nessuna capriola, concordo in un duro vaffanculo a chiunque neghi la Shoah e uno doppio a quelli che votano a sinistra.....



Concordo.

Re: Razzismo

Inviato: 05 feb 2020 21:40
da Unounodue

Re: Razzismo

Inviato: 05 feb 2020 21:41
da Unounodue

Re: Razzismo

Inviato: 06 feb 2020 12:02
da pippuz
Unounodue ha scritto:Cazzeggiando su youtube

https://m.youtube.com/watch?v=bvhFfQGkB2k

Che immondo coglione.

Re: Razzismo

Inviato: 06 feb 2020 12:44
da zampaflex

Re: Razzismo

Inviato: 06 feb 2020 12:45
da pippuz

Sia da noi che da quelli sotto (Huawai), per chi è stato in Cina c'è il divieto di venire al lavoro per due settimane.

Re: Razzismo

Inviato: 06 feb 2020 12:58
da zampaflex
pippuz ha scritto:

Sia da noi che da quelli sotto (Huawai), per chi è stato in Cina c'è il divieto di venire al lavoro per due settimane.


I cinesi si stanno cagando sotto e preferiscono evitare una brutta figura bloccando le fabbriche che trovarsi un untore in giro per il mondo. Ma per ora il contagio si è manifestato seriamente solo nella regione iniziale.

Re: Razzismo

Inviato: 06 feb 2020 13:35
da harmattan
zampaflex ha scritto:Ma per ora il contagio si è manifestato seriamente solo nella regione iniziale.


Crediamoci.

https://www.theepochtimes.com/chinas-senior-health-officials-struggle-to-answer-questions-about-coronavirus-as-another-city-is-under-full-lockdown_3219647.html

Re: Razzismo

Inviato: 10 feb 2020 13:29
da beluga
Siamo un Paese che rispetta le pari opportunità.
Al nord stanno censendo le case degli ebrei e al sud picchiano il negro.
https://palermo.repubblica.it/cronaca/2 ... P2-S1.8-T1

Re: Razzismo

Inviato: 10 feb 2020 16:28
da Timoteo
pultroppo passano gli anni e si perdono le sane vecchie tradizioni.
nell'autinno del 1992 un gruppo di deficienti di un "movimento" guidato da Boccacci fece un'incursione vandalica in ghetto a roma.
i ragazzotti del ghetto, che sono i più romani di roma, in capo a poche ore stavano davanti alla sede di questo "movimento" a via domodossola.
c'avevano anche alcuni pezzi di ferro che sono piccoli, si tengono in mano, ma incutono un certo timore.
ovviamente c'è stato chi si è subito pentito dell'incursione precedente.
hanno rimediato un po' di mazzate e hanno fatto la loro figura.
o tempura o mores.

Re: Razzismo

Inviato: 10 feb 2020 22:55
da maxb
beluga ha scritto:Basterebbe separare le opinioni dai fatti.
La mia idea era fare un tread che documentasse qualcosa di inquietante che sta attraversando la nostra società citando fatti di cronaca.


lungi da me giudicare le tue intenzioni, io non sono nessuno.

i fatti sono strumenti che vengono piegati e plasmati......... no... anzi..........
mi sono espresso male, avrei dovuto dire: il modo in cui vengono riportati i fatti, girati e rigirati, cotti e serviti a seconda di come li si vuol utilizzare, dello scopo per cui ciascuno se ne vuol servire. le strumentalizzazioni si sprecano, la malafede nel farlo o la faziosità abbondano come torrenti in piena dopo piogge copiose. predomina chi è più abile, più veloce, più incisivo nel servirsi della realtà.

quanto allo scrivente, prima di tornare nel mio silenzio, parafrasando il personaggio principale dei libri del mio maestro tom c. "io adoro i dati grezzi".

Re: Razzismo

Inviato: 11 feb 2020 00:54
da beluga
maxb ha scritto:
beluga ha scritto:Basterebbe separare le opinioni dai fatti.
La mia idea era fare un tread che documentasse qualcosa di inquietante che sta attraversando la nostra società citando fatti di cronaca.


lungi da me giudicare le tue intenzioni, io non sono nessuno.

i fatti sono strumenti che vengono piegati e plasmati......... no... anzi..........
mi sono espresso male, avrei dovuto dire: il modo in cui vengono riportati i fatti, girati e rigirati, cotti e serviti a seconda di come li si vuol utilizzare, dello scopo per cui ciascuno se ne vuol servire. le strumentalizzazioni si sprecano, la malafede nel farlo o la faziosità abbondano come torrenti in piena dopo piogge copiose. predomina chi è più abile, più veloce, più incisivo nel servirsi della realtà.

quanto allo scrivente, prima di tornare nel mio silenzio, parafrasando il personaggio principale dei libri del mio maestro tom c. "io adoro i dati grezzi".

A Torino spuntano svastiche sulle case degli ebrei.
A Palermo picchiano un senegalese al grido sporco megro torna a casa tua.
Ti sembrano abbastanza grezzi questi dati o vuoi le foto?

Re: Razzismo

Inviato: 11 feb 2020 10:39
da bobbisolo
maxb ha scritto:
beluga ha scritto:Basterebbe separare le opinioni dai fatti.
La mia idea era fare un tread che documentasse qualcosa di inquietante che sta attraversando la nostra società citando fatti di cronaca.


lungi da me giudicare le tue intenzioni, io non sono nessuno.

i fatti sono strumenti che vengono piegati e plasmati......... no... anzi..........
mi sono espresso male, avrei dovuto dire: il modo in cui vengono riportati i fatti, girati e rigirati, cotti e serviti a seconda di come li si vuol utilizzare, dello scopo per cui ciascuno se ne vuol servire. le strumentalizzazioni si sprecano, la malafede nel farlo o la faziosità abbondano come torrenti in piena dopo piogge copiose. predomina chi è più abile, più veloce, più incisivo nel servirsi della realtà.

quanto allo scrivente, prima di tornare nel mio silenzio, parafrasando il personaggio principale dei libri del mio maestro tom c. "io adoro i dati grezzi".


quindi non credi a nessuna notizia espressa da qualsiasi giornalista o hai la tua cerchia di fedeli irreprensibili?

Re: Razzismo

Inviato: 11 feb 2020 15:34
da maxb
mi rendo conto che mi sono espresso in maniera poco diretta e chiara, ma ci tornerò in un secondo momento.

tuttavia:

beluga ha scritto:A Torino spuntano svastiche sulle case degli ebrei.
A Palermo picchiano un senegalese al grido sporco megro torna a casa tua.
Ti sembrano abbastanza grezzi questi dati o vuoi le foto?


svastiche e violenze contro gli indifesi mi hanno sempre causato preoccupazione e rabbia.
ma non solo quelle, anche i danni immensi che noi paesi occidentali abbiamo causato nel mondo, dal colonialismo in poi.

mi riconosco al 100% in einstein : non esiste che una razza se non quella umana. (sebbene con la serenità di pensiero mi permette di riconoscere anche che esistono molte etnie, e il pregio che il multiculturalismo dovrebbe valorizzare le differenze tra di esse e ci dovrebbe arricchire, non dividere.)

comunque cari signori miei il razzismo è insito e forte nella natura umana, scandalizzarsi e cercare di contrastarlo è giusto e corretto. ma occhio al rischio che la cura diventi peggio del male, occhio a non schierarsi mai troppo da una parte nel tentativo di osteggiarne una altra.

c'è un altro interrogativo piuttosto che vorrei sottoporre alla vostra attenzione; al netto di aneddoti, cronaca ed esempi quotidiani che cos'è oggi il razzismo? esso è un unico contenitore in cui mettere genicamente qualunque manifestazione di insofferenza oppure ?

Re: Razzismo

Inviato: 11 feb 2020 18:00
da beluga
maxb ha scritto:mi rendo conto che mi sono espresso in maniera poco diretta e chiara, ma ci tornerò in un secondo momento.

tuttavia:

beluga ha scritto:A Torino spuntano svastiche sulle case degli ebrei.
A Palermo picchiano un senegalese al grido sporco megro torna a casa tua.
Ti sembrano abbastanza grezzi questi dati o vuoi le foto?


svastiche e violenze contro gli indifesi mi hanno sempre causato preoccupazione e rabbia.
ma non solo quelle, anche i danni immensi che noi paesi occidentali abbiamo causato nel mondo, dal colonialismo in poi.

mi riconosco al 100% in einstein : non esiste che una razza se non quella umana. (sebbene con la serenità di pensiero mi permette di riconoscere anche che esistono molte etnie, e il pregio che il multiculturalismo dovrebbe valorizzare le differenze tra di esse e ci dovrebbe arricchire, non dividere.)

comunque cari signori miei il razzismo è insito e forte nella natura umana, scandalizzarsi e cercare di contrastarlo è giusto e corretto. ma occhio al rischio che la cura diventi peggio del male, occhio a non schierarsi mai troppo da una parte nel tentativo di osteggiarne una altra.

c'è un altro interrogativo piuttosto che vorrei sottoporre alla vostra attenzione; al netto di aneddoti, cronaca ed esempi quotidiani che cos'è oggi il razzismo? esso è un unico contenitore in cui mettere genicamente qualunque manifestazione di insofferenza oppure ?

Magari se leggessi gli interventi piuttosto che giudicarli potresti partecipare al dibattito come hai del resto iniziato a fare.
Cito un mio intervento di qualche pagina prima in cui rispondevo ad harmattan:
La paura dell'alterità è un sentimento naturale in quanto noi siamo fatti di alterità. Non scegliamo quale lingua parlare o con quali persone nascere. Ci formiamo come soggetti anche in risposta vitale all'inevitabile intrusione dell'Altro nella nostra psiche nascente. Proteggerci dall'estraneo è uno dei primi sentimenti che ci caratterizzano in quanto esistiamo proprio perché degli estranei ci trasmettono qualcosa che ci fa appartenere all'umanità.
La metafora del razzismo come malattia corrisponde all'esasperazione di questo sentimento, al rifiuto completo e illusorio dell'altro, alla sclerotizzazione di questa dialettica vitale che ci permette di assimilare culture diverse senza farci colonizzare da queste e senza dover ammazzare i pericolosi portatori della diversità.
Il razzista è qualcuno terrorizzato dal diverso perché fragile nei propri confini e incapace di proteggersi se non con il rifiuto e la violenza.
Consiglio un bel libro di Julia Kristeva, Stranieri a noi stessi.

Re: Razzismo

Inviato: 11 feb 2020 18:13
da bobbisolo
maxb ha scritto:ma occhio al rischio che la cura diventi peggio del male, occhio a non schierarsi mai troppo da una parte nel tentativo di osteggiarne una altra.


occhio a uscire in minigonna perchè potreste diventare il capro espiatorio dello stupratore di turno :wink:
sound like this ... sorry ma non ho resistito

Re: Razzismo

Inviato: 11 feb 2020 18:24
da tenente Drogo 2
maxb ha scritto:
c'è un altro interrogativo piuttosto che vorrei sottoporre alla vostra attenzione; al netto di aneddoti, cronaca ed esempi quotidiani che cos'è oggi il razzismo? esso è un unico contenitore in cui mettere genicamente qualunque manifestazione di insofferenza oppure ?


come scrivevo proprio in questo thread qualche tempo fa, occorre innanzitutto distinguere tra pregiudizio, discriminazione e razzismo vero e proprio

un esempio di pregiudizio è: "i meridionali non hanno voglia di lavorare" (*)
esempio di discriminazione: "non affitto casa ai meridionali"
esempio di razzismo: "i meridionali sono geneticamente inferiori"

quindi definire tutto "razzismo" tout court rischia di annacquare il concetto stesso e il pericolo insito nel razzismo
se tutto è razzismo c'è il rischio che niente sia razzismo

d'altro canto è bene vigilare, anche su noi stessi e i nostri luoghi comuni, per evitare ogni forma di pregiudizio, visto che il pregiudizio spesso degenera in discriminazione e razzismo




(*) il pregiudizio in genere si basa su evidenze empiriche di casi esistenti, ma generalizza
è evidente infatti che esistono meridionali che hanno voglia di lavorare

Re: Razzismo

Inviato: 11 feb 2020 18:49
da beluga
tenente Drogo 2 ha scritto:
maxb ha scritto:
c'è un altro interrogativo piuttosto che vorrei sottoporre alla vostra attenzione; al netto di aneddoti, cronaca ed esempi quotidiani che cos'è oggi il razzismo? esso è un unico contenitore in cui mettere genicamente qualunque manifestazione di insofferenza oppure ?


come scrivevo proprio in questo thread qualche tempo fa, occorre innanzitutto distinguere tra pregiudizio, discriminazione e razzismo vero e proprio

un esempio di pregiudizio è: "i meridionali non hanno voglia di lavorare" (*)
esempio di discriminazione: "non affitto casa ai meridionali"
esempio di razzismo: "i meridionali sono geneticamente inferiori"

quindi definire tutto "razzismo" tout court rischia di annacquare il concetto stesso e il pericolo insito nel razzismo
se tutto è razzismo c'è il rischio che niente sia razzismo

d'altro canto è bene vigilare, anche su noi stessi e i nostri luoghi comuni, per evitare ogni forma di pregiudizio, visto che il pregiudizio spesso degenera in discriminazione e razzismo




(*) il pregiudizio in genere si basa su evidenze empiriche di casi esistenti, ma generalizza
è evidente infatti che esistono meridionali che hanno voglia di lavorare

Gli juventini rubano le partite, in quale categoria va collocato?

Re: Razzismo

Inviato: 11 feb 2020 18:49
da maxer
tenente Drogo 2 ha scritto:... è evidente infatti che esistono meridionali che hanno voglia di lavorare ...

..... se ti riferisci a Nexus1990, ho dei grossi dubbi ..... :mrgreen:

mah

Re: Razzismo

Inviato: 11 feb 2020 19:02
da l'oste
maxb ha scritto:mi riconosco al 100% in einstein : non esiste che una razza se non quella umana. (sebbene con la serenità di pensiero mi permette di riconoscere anche che esistono molte etnie, e il pregio che il multiculturalismo dovrebbe valorizzare le differenze tra di esse e ci dovrebbe arricchire, non dividere).

Quoto e concordo in particolare con il concetto tra parentesi che mi pare sia una rivisitazione di una famosa frase di Pier Paolo Pasolini.

Re: Razzismo

Inviato: 11 feb 2020 19:18
da Nexus1990
maxer ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:... è evidente infatti che esistono meridionali che hanno voglia di lavorare ...

..... se ti riferisci a Nexus1990, ho dei grossi dubbi ..... :mrgreen:

mah

Mammamia mi fai queste imboscate! :mrgreen:

Re: Razzismo

Inviato: 12 feb 2020 14:46
da tenente Drogo 2
beluga ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:
maxb ha scritto:
c'è un altro interrogativo piuttosto che vorrei sottoporre alla vostra attenzione; al netto di aneddoti, cronaca ed esempi quotidiani che cos'è oggi il razzismo? esso è un unico contenitore in cui mettere genicamente qualunque manifestazione di insofferenza oppure ?


come scrivevo proprio in questo thread qualche tempo fa, occorre innanzitutto distinguere tra pregiudizio, discriminazione e razzismo vero e proprio

un esempio di pregiudizio è: "i meridionali non hanno voglia di lavorare" (*)
esempio di discriminazione: "non affitto casa ai meridionali"
esempio di razzismo: "i meridionali sono geneticamente inferiori"

quindi definire tutto "razzismo" tout court rischia di annacquare il concetto stesso e il pericolo insito nel razzismo
se tutto è razzismo c'è il rischio che niente sia razzismo

d'altro canto è bene vigilare, anche su noi stessi e i nostri luoghi comuni, per evitare ogni forma di pregiudizio, visto che il pregiudizio spesso degenera in discriminazione e razzismo




(*) il pregiudizio in genere si basa su evidenze empiriche di casi esistenti, ma generalizza
è evidente infatti che esistono meridionali che hanno voglia di lavorare

Gli juventini rubano le partite, in quale categoria va collocato?


Pregiudizio naturalmente