Razzismo

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7777
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Razzismo

Messaggioda zampaflex » 19 nov 2019 20:37

Anche questo è razzismo implicito, e pernicioso.
Non so quanti di voi conoscano la storia di Colin Kaepernick, quarterback dei San Francisco 49ers della NFL, che ad un cerrto punto ha deciso di non mettersi in piedi durante l'inno nazionale americano suonato prima degli incontri per protesta contro vessazioni, maltrattamenti, discriminazioni contro i neri negli USA.
Da quel momento è partito un boicottaggio silenzioso dei proprietari delle squadre, che è arrivato sino al mancato rinnovo del contratto (per un giocatore che aveva portato la sua squadra, da molti anni deludente, alla finale del campionato) e alla totale assenza di contatti per un nuovi impiego presso una squadra diversa. Nonostante nel campionato girino dei cessi a pedali che lui in confronto sembra Superman.

Vale la lettura per capire cosa è l'America, come incide il Business, e soprattutto in quali forme occulte si eserciti il razzismo.
Due passaggi, su Trump e sulla sponsorizzazione del Ministero della Difesa, sono illuminanti.

https://www.ultimouomo.com/colin-kaepernick-provino-nfl/

"Fino a non molto tempo fa l’inno non era visto con la sacralità di adesso. Anzi, spesso le emittenti televisive sfruttavano il momento per andare in pubblicità, e fino al 2009 i giocatori della NFL non erano tenuti ad essere in campo durante la sua esecuzione. Il senso è cambiato quando il Dipartimento della Difesa ha iniziato a inondare di dollari la NFL per far passare, soprattutto attraverso il culto del pre-game anthem, un messaggio patriottico fondamentale per tenere alto il livello di popolarità delle guerre in Medio Oriente e favorire l’afflusso di arruolati volontari nelle fila dell’esercito.
La NFL ha abbracciato ancora più strettamente la causa patriottica (cui pure ha sempre aderito con entusiasmo) per ragioni economiche e sempre per ragioni economiche ha ostracizzato Kapernick e la sua protesta."
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8943
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 20 nov 2019 01:09

Persino Ezio Greggio riesce a sputtanare questa gentaccia:
https://torino.repubblica.it/cronaca/20 ... 241429664/
Me ne importo
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12520
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Razzismo

Messaggioda l'oste » 20 nov 2019 01:16

Polemiche e post razzisti contro Zalando (piattaforma vendite online) da parte di alcuni clienti offesi dal fatto che un modello di pelle scura nelle foto indossasse le magliette in vendita.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12520
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Razzismo

Messaggioda l'oste » 20 nov 2019 18:36

Pare che al contrario di quanto scritto da qualche allocco spargi bufale, le foto delle sardine di Bologna (Modena, Reggio Emilia...) sono vere, al contrario della disinformatia di Giornale, Libero e compagnia.
Comunque dai numeri parecchi italiani e soprattutto i giovani non vogliono i razzisti al governo.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7777
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Razzismo

Messaggioda zampaflex » 21 nov 2019 10:27

Anche il Comune di Sesto San Giovanni, città medaglia d'oro al valore militare della seconda guerra mondiale per la lotta contro i nazifascisti, dice no alla cittadinanza onoraria alla Segre.
Perché?
Perché gli illuminati cittadini hanno votato per la prima volta dopo millanta anni un sindaco ed una giunta di destra.

Questo è il risultato della scelta: gli altri sono nemici, non avversari, e la memoria va cancellata.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5466
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Razzismo

Messaggioda harmattan » 21 nov 2019 11:00

zampaflex ha scritto:Anche il Comune di Sesto San Giovanni, città medaglia d'oro al valore militare della seconda guerra mondiale per la lotta contro i nazifascisti, dice no alla cittadinanza onoraria alla Segre.
Perché?
Perché gli illuminati cittadini hanno votato per la prima volta dopo millanta anni un sindaco ed una giunta di destra.

Questo è il risultato della scelta: gli altri sono nemici, non avversari, e la memoria va cancellata.


Io ho un'altra opinione.
Credo che gli "illuminati cittadini" hanno votato un sindaco di destra perchè NON gliene frega una beata cippa della resistenza, dei nazifascisti, della seconda guerra mondiale e di tutte le pippe che una certa sinistra e certi giornalai propinano da mane a sera. Le uniche cose che contano per la massa (la solita massa!) sono due argomenti: tasse (logicamente più basse!) e sicurezza, quest''ultima intesa come incolumità personale, quindi meno mau-mau in giro che bighellonano e, presumibilmente, per una certa narrativa, delinquono.
Ora, sappiamo benissimo da chi è rappresentata la destra e il suo livello di incapacità generale, però il PD e quei cosi con cui governano insieme ce la stanno mettendo tutta per essere ancora più incapaci della destra. L'unico argomento concreto della sinistra è attaccare la Lega, che di fatto è all'opposizione. Insomma, una realtà "ribaltata", perchè chi governa dovrebbe lavorare e concretizzare, non perdersi ad attaccare l'opposizione.
Ecco, invece di stare dietro ai barconi e al papeete potevano partecipare alle commissioni europee del MES. E poi ci meravigliamo di certi cambiamenti di colore nei comuni italiani.
Avatar utente
Marco
Messaggi: 5244
Iscritto il: 06 giu 2007 11:21
Località: Castelli Romani

Re: Razzismo

Messaggioda Marco » 21 nov 2019 11:00

...la strumentalizzazione politica nei confronti di questa fantastica signora continua.
La feccia al governo muove le uniche armi che ha. E monta rabbia e violenza in piazza. Bravissimo Salvini a rispondere sempre con sorrisi, bacioni e...gattini!

Ho letto le motivazioni del sindaco: ha ragione al 100%.
Ed è bellissimo l'invito personale per il prossimo 27 gennaio...ma quello, qui, non viene minimamente segnalato.
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 784
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Razzismo

Messaggioda tenente Drogo 2 » 21 nov 2019 11:42

Marco ha scritto:...la strumentalizzazione politica nei confronti di questa fantastica signora continua.
La feccia al governo muove le uniche armi che ha. E monta rabbia e violenza in piazza. Bravissimo Salvini a rispondere sempre con sorrisi, bacioni e...gattini!

Ho letto le motivazioni del sindaco: ha ragione al 100%.
Ed è bellissimo l'invito personale per il prossimo 27 gennaio...ma quello, qui, non viene minimamente segnalato.


più che strumentalizzazione è la cartina tornasole per chi crede in certi valori e chi no
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8943
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 21 nov 2019 12:28

harmattan ha scritto:
zampaflex ha scritto:Anche il Comune di Sesto San Giovanni, città medaglia d'oro al valore militare della seconda guerra mondiale per la lotta contro i nazifascisti, dice no alla cittadinanza onoraria alla Segre.
Perché?
Perché gli illuminati cittadini hanno votato per la prima volta dopo millanta anni un sindaco ed una giunta di destra.

Questo è il risultato della scelta: gli altri sono nemici, non avversari, e la memoria va cancellata.


Io ho un'altra opinione.
Credo che gli "illuminati cittadini" hanno votato un sindaco di destra perchè NON gliene frega una beata cippa della resistenza, dei nazifascisti, della seconda guerra mondiale e di tutte le pippe che una certa sinistra e certi giornalai propinano da mane a sera. Le uniche cose che contano per la massa (la solita massa!) sono due argomenti: tasse (logicamente più basse!) e sicurezza, quest''ultima intesa come incolumità personale, quindi meno mau-mau in giro che bighellonano e, presumibilmente, per una certa narrativa, delinquono.
Ora, sappiamo benissimo da chi è rappresentata la destra e il suo livello di incapacità generale, però il PD e quei cosi con cui governano insieme ce la stanno mettendo tutta per essere ancora più incapaci della destra. L'unico argomento concreto della sinistra è attaccare la Lega, che di fatto è all'opposizione. Insomma, una realtà "ribaltata", perchè chi governa dovrebbe lavorare e concretizzare, non perdersi ad attaccare l'opposizione.
Ecco, invece di stare dietro ai barconi e al papeete potevano partecipare alle commissioni europee del MES. E poi ci meravigliamo di certi cambiamenti di colore nei comuni italiani.


Io penso che la crisi della sinistra in Italia vada al di là delle carenze della sinistra stessa.
I principali motivi sono la presenza a destra di una massa granitica di persone disposte a digerire qualsiasi personaggio improbabile senza esercitare la minima critica (il successo di un Berlusconi è esemplare) ma soprattutto la presenza tra i possibili (o sedicenti ) elettori di sinistra di terribili rompicoglioni che non perdono occasione per sparare a palle incatenate contro quelli che potrebbero essere una (migliorabile) alternativa ad una destra vuota e becera.
Me ne importo
Avatar utente
Marco
Messaggi: 5244
Iscritto il: 06 giu 2007 11:21
Località: Castelli Romani

Re: Razzismo

Messaggioda Marco » 21 nov 2019 12:31

tenente Drogo 2 ha scritto:
Marco ha scritto:...la strumentalizzazione politica nei confronti di questa fantastica signora continua.
La feccia al governo muove le uniche armi che ha. E monta rabbia e violenza in piazza. Bravissimo Salvini a rispondere sempre con sorrisi, bacioni e...gattini!

Ho letto le motivazioni del sindaco: ha ragione al 100%.
Ed è bellissimo l'invito personale per il prossimo 27 gennaio...ma quello, qui, non viene minimamente segnalato.


più che strumentalizzazione è la cartina tornasole per chi crede in certi valori e chi no


E' solo strumentalizzazione. Ed essendo molto intelligente la Signora, se ne accorgerà presto di essere usata anche da chi non ha proprio molto a cuore le sorti del popolo ebraico e dello stato di israele, neanche citato nella commissione famosa...
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7777
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Razzismo

Messaggioda zampaflex » 21 nov 2019 12:45

Marco ha scritto:...la strumentalizzazione politica nei confronti di questa fantastica signora continua.
La feccia al governo muove le uniche armi che ha. E monta rabbia e violenza in piazza. Bravissimo Salvini a rispondere sempre con sorrisi, bacioni e...gattini!

Ho letto le motivazioni del sindaco: ha ragione al 100%.
Ed è bellissimo l'invito personale per il prossimo 27 gennaio...ma quello, qui, non viene minimamente segnalato.


Balle, il sindaco ha torto. Semplicemente non vuole.
Mentre a Trieste il sindaco, sempre di centrodestra, con maggioranza di centrodestra, approva la mozione e il comune concede la cittadinanza all'unanimità.

Due persone dello stesso partito.
Gli eleganti direbbero che ci sono sensibilità diverse.
Io non sono ipocrita e dico che il primo ha tendenze profasciste e il secondo invece ha un senso della memoria e della storia di questa disgraziata nazione.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5466
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Razzismo

Messaggioda harmattan » 21 nov 2019 14:00

beluga ha scritto:....... ma soprattutto la presenza tra i possibili (o sedicenti ) elettori di sinistra di terribili rompicoglioni che non perdono occasione per sparare a palle incatenate contro quelli che potrebbero essere una (migliorabile) alternativa ad una destra vuota e becera.


Alcuni possibili (o sedicenti) elettori di sinistra è un pezzo piuttosto lungo, direi anni, che si sono rotti i cojoni di sopportare il tanfo della palude politica ed economica italiana.
Sono giunto ad una personalissima conclusione, magari errata, che sinistri e nipotini del duce hanno la stessa predominante ed opprimente cultura collettivista cattocomunista, pauperista radical chic che ha come punto di riferimento il mito della decrescita felice, dell'italianità e di tante stron zate che hanno prevalso sulla componente liberale, pragmatica, progressista, competitiva necessaria come il pane a questo paese.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7777
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Razzismo

Messaggioda zampaflex » 21 nov 2019 14:09

harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:....... ma soprattutto la presenza tra i possibili (o sedicenti ) elettori di sinistra di terribili rompicoglioni che non perdono occasione per sparare a palle incatenate contro quelli che potrebbero essere una (migliorabile) alternativa ad una destra vuota e becera.


Alcuni possibili (o sedicenti) elettori di sinistra è un pezzo piuttosto lungo, direi anni, che si sono rotti i cojoni di sopportare il tanfo della palude politica ed economica italiana.
Sono giunto ad una personalissima conclusione, magari errata, che sinistri e nipotini del duce hanno la stessa predominante ed opprimente cultura collettivista cattocomunista, pauperista radical chic che ha come punto di riferimento il mito della decrescita felice, dell'italianità e di tante stron zate che hanno prevalso sulla componente liberale, pragmatica, progressista, competitiva necessaria come il pane a questo paese.


Vota Calenda
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 784
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Razzismo

Messaggioda tenente Drogo 2 » 21 nov 2019 14:24

harmattan ha scritto:Sono giunto ad una personalissima conclusione, magari errata, che sinistri e nipotini del duce hanno la stessa predominante ed opprimente cultura collettivista cattocomunista, pauperista radical chic che ha come punto di riferimento il mito della decrescita felice, dell'italianità e di tante stron zate che hanno prevalso sulla componente liberale, pragmatica, progressista, competitiva necessaria come il pane a questo paese.


per me hai ragione

se la tua personalissima conclusione è errata, erriamo, almeno, in due
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7777
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Razzismo

Messaggioda zampaflex » 21 nov 2019 15:31

tenente Drogo 2 ha scritto:
harmattan ha scritto:Sono giunto ad una personalissima conclusione, magari errata, che sinistri e nipotini del duce hanno la stessa predominante ed opprimente cultura collettivista cattocomunista, pauperista radical chic che ha come punto di riferimento il mito della decrescita felice, dell'italianità e di tante stron zate che hanno prevalso sulla componente liberale, pragmatica, progressista, competitiva necessaria come il pane a questo paese.


per me hai ragione

se la tua personalissima conclusione è errata, erriamo, almeno, in due


Secondo me avete torto. Per me la matrice delle due fazioni è simile ma l'idea di Stato in gran parte diversa.
Non saprei nemmeno cosa possano avere in comune.
Gli uni sono disposti a pagare più tasse ma chiedono più spesa. Gli altri le tasse non vogliono proprio pagarle, e non sono comunque disposti a rinunciare ai servizi pubblici.
La meritocrazia è vagamente sostenuta, più dagli uni che dagli altri, finché non si scontra con la richiesta di una raccomandazione.
Su immigrazione e ricambio di manodopera manco si parte a discutere.
C'è una differenza abissale tra la domanda di un pianeta pulita della sinistra classica e la decrescita felice propugnata dai 5stalle. Salvo per i rigurgiti localistici in area NIMBY tipo Emiliano e Boccia a Taranto (che Iddio li strafulmini, si sarebbe detto una volta).

Anzi, per me c'è proprio una forma mentis antitetica (a partire dal "comunista!" berlusconiano) delle due parti. Nessun territorio comune, ogni volta che uno va su disfa il lavoro dell'altro (tranne sui privilegi che sono sempre difficili da revocare una volta concessi).
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5466
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Razzismo

Messaggioda harmattan » 21 nov 2019 15:43

zampaflex ha scritto:
Vota Calenda


Quei pochi voti che prenderebbe Calenda con un suo eventuale partito è la triste misura di questo paese, che come ho descritto qualche post più sù è antropologicamente anti-liberale.
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5466
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Razzismo

Messaggioda harmattan » 21 nov 2019 15:52

zampaflex ha scritto:Anzi, per me c'è proprio una forma mentis antitetica (a partire dal "comunista!" berlusconiano) delle due parti. Nessun territorio comune, ogni volta che uno va su disfa il lavoro dell'altro (tranne sui privilegi che sono sempre difficili da revocare una volta concessi).


La matrice comune è fondamentalmente antiliberale, sia a destra che a sinistra.

Entrambi vogliono, desiderano ardentemente più Stato, più intervento pubblico, più assistenzialismo.

Tanto per fare un esempio, le barricate di casapound nella case popolari romane fanno il paio con quelle dei comitati casa pro-immigrati. Entrambi lottano per dare assistenza-mancette-prebende, e NON sono minimamente funzionali ad una vera integrazione lavorativa economica e quindi sociale, che si fa con l'occupazione, resa possibile solo da un terreno fertile per l'impresa, ovvero minore pressione fiscale, meno burocrazia (sarebbe meglio zero assoluto!) e velocità della giustizia adeguata ad un paese europeo.
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8943
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 21 nov 2019 16:07

tenente Drogo 2 ha scritto:
harmattan ha scritto:Sono giunto ad una personalissima conclusione, magari errata, che sinistri e nipotini del duce hanno la stessa predominante ed opprimente cultura collettivista cattocomunista, pauperista radical chic che ha come punto di riferimento il mito della decrescita felice, dell'italianità e di tante stron zate che hanno prevalso sulla componente liberale, pragmatica, progressista, competitiva necessaria come il pane a questo paese.


per me hai ragione

se la tua personalissima conclusione è errata, erriamo, almeno, in due

Alla sagra del carciofo selvatico di Roccacannuccia c’è il premio per il miglior luogo comune dell’anno. Se andate avete buone possibilità di vittoria.
La sagra della cazzata ci sarà a primavera. Allenatevi
Me ne importo
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5466
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Razzismo

Messaggioda harmattan » 21 nov 2019 17:25

beluga ha scritto:La sagra della cazzata ci sarà a primavera. Allenatevi


Punti di vista. Curioso di leggere il tuo.
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8943
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 21 nov 2019 18:28

harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:La sagra della cazzata ci sarà a primavera. Allenatevi


Punti di vista. Curioso di leggere il tuo.

Parlo solo di quella che chiami la sinistra e che identifichi con una serie di fantasmi che confinano con Il banale (cattocomunisti, radicalchic, ecc. passando dallo slogan al luogo comune).
Tutto questo è abbastanza in linea col tread in quanto confondere parte col tutto attribuendo a milioni di persone le caratteristiche di qualche sottogruppo scelto con cura è simile al dire che quelli Genova sono spilorci o quelli che hanno la pelle in un certo modo puzzano.
La sinistra è un arcipelago fatto da persone diverse molte delle quali sono impegnate nel sociale, amano la cultura e cercano di migliorare le cose. Alcune isole di questo arcipelago sono popolate da estremisti violenti, altre da profittatori carrieristi, ecc. ecc.
Nei tuoi interventi parli solo degli aspetti negativi e invochi chi possa essere in grado di rivolgersi al popolino (intendo con questo termini quelli pronti a seguire chiunque prometta loro qualcosa, cioè i populisti.
Questo purtroppo è un territorio minato che la destra ben frequenta e che ha ingrossato le fila dei 5S. Come la storia insegna costoro hanno governato sempre male incrementando debito e corruzione.
Me ne importo
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 784
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Razzismo

Messaggioda tenente Drogo 2 » 21 nov 2019 23:28

beluga ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:
harmattan ha scritto:Sono giunto ad una personalissima conclusione, magari errata, che sinistri e nipotini del duce hanno la stessa predominante ed opprimente cultura collettivista cattocomunista, pauperista radical chic che ha come punto di riferimento il mito della decrescita felice, dell'italianità e di tante stron zate che hanno prevalso sulla componente liberale, pragmatica, progressista, competitiva necessaria come il pane a questo paese.


per me hai ragione

se la tua personalissima conclusione è errata, erriamo, almeno, in due

Alla sagra del carciofo selvatico di Roccacannuccia c’è il premio per il miglior luogo comune dell’anno. Se andate avete buone possibilità di vittoria.
La sagra della cazzata ci sarà a primavera. Allenatevi


sei l'emblema del perché la sinistra saccente è quasi sempre perdente
complimenti per il modo di discutere
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 784
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Razzismo

Messaggioda tenente Drogo 2 » 21 nov 2019 23:31

harmattan ha scritto:
zampaflex ha scritto:Anzi, per me c'è proprio una forma mentis antitetica (a partire dal "comunista!" berlusconiano) delle due parti. Nessun territorio comune, ogni volta che uno va su disfa il lavoro dell'altro (tranne sui privilegi che sono sempre difficili da revocare una volta concessi).


La matrice comune è fondamentalmente antiliberale, sia a destra che a sinistra.

Entrambi vogliono, desiderano ardentemente più Stato, più intervento pubblico, più assistenzialismo.



ultimamente sono spesso d'accordo con Harmattan
mi devo preoccupare? si deve preoccupare lui?
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8943
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 22 nov 2019 00:12

tenente Drogo 2 ha scritto:
beluga ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:
harmattan ha scritto:Sono giunto ad una personalissima conclusione, magari errata, che sinistri e nipotini del duce hanno la stessa predominante ed opprimente cultura collettivista cattocomunista, pauperista radical chic che ha come punto di riferimento il mito della decrescita felice, dell'italianità e di tante stron zate che hanno prevalso sulla componente liberale, pragmatica, progressista, competitiva necessaria come il pane a questo paese.


per me hai ragione

se la tua personalissima conclusione è errata, erriamo, almeno, in due

Alla sagra del carciofo selvatico di Roccacannuccia c’è il premio per il miglior luogo comune dell’anno. Se andate avete buone possibilità di vittoria.
La sagra della cazzata ci sarà a primavera. Allenatevi


sei l'emblema del perché la sinistra saccente è quasi sempre perdente
complimenti per il modo di discutere

Prima di insultare (la mia è solo ironia) leggi le mie argomentazioni.
Più saccente del vostro snobbismo qualunquoide (rileggi l’intervento che sottoscrivi) non c’è molto.
Sinistri, duce, erba e fascio, tutti uguali. Minchiate da salotto.
Solo per fare un esempio tra i tanti possibili io conosco decine e decine di ragazzi che lavorano con i disabili, con gli anziani, con gli stranieri, con gli psicotici. Hanno tutti una forte coscienza sociale e stranamente sono tutti di sinistra.
Poi sento da anni l’harmattan di turno che spara a zero su una mitica sinistra fonte di ogni male.
Oppure quelli come te che distruggono una persona per bene come Marino perché ha chiuso la strada davanti al Colosseo dove ti è comodo passare.
Trovo meno corrosivo il tipo delle faccine idiote che dice battute sul cervello da sardina che le vostre reiterate polemiche verso la parte politica che considerate più vicina a voi (probabilmente a torto).
Me ne importo
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 784
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Razzismo

Messaggioda tenente Drogo 2 » 22 nov 2019 00:21

beluga ha scritto:Sinistri, duce, erba e fascio, tutti uguali. Minchiate da salotto.



Straw man

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Argomento_fantoccio
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8943
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 22 nov 2019 00:45

tenente Drogo 2 ha scritto:
beluga ha scritto:Sinistri, duce, erba e fascio, tutti uguali. Minchiate da salotto.



Straw man

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Argomento_fantoccio

Citazione che hai sottoscritto:
“ sinistri e nipotini del duce hanno la stessa predominante ed opprimente cultura collettivista cattocomunista, pauperista radical chic che ha come punto di riferimento il mito della decrescita felice“.
Vacue generalizzazioni in effetti fantoccesche o piuttosto fantozziane.
Chi sono i mitici sinistri di cui parlate?
Da quale bestiario li avete presi?
I razzisti creano categorie astratte nelle quali collocano coloro che loro ripugnano. Se a negro o ebreo sostitusi sinistro ti accorgi che il procedimento mentale è molto simile.
Me ne importo

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: harmattan e 3 ospiti