Razzismo

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12604
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Razzismo

Messaggioda l'oste » 28 gen 2020 19:27

beluga ha scritto:
l'oste ha scritto:Comunque stasera si stappa qualcosa di buono alla faccia dei citofonatori, dei razzisti, dei fascistucci, della bestia e di tutti quelli che erano convinti davvero di vincere in ER.
Bacioooni.

Champagne e sardine del Cantabrico

Né champagne che fa sborone nè lambrusco per rispondere a maxer chè non mi piace molto.
Un buon nebbiolo 2013 di Bartolo Mascarello per stare in tema di gente libera e antifascista, scolata in due e un bicchiere al figlio più grande, bianchista.

Comunque dai commenti di ieri e oggi si evince che al centrodx l'hanno presa bene, si vede che ci credevano proprio, sanno perdere con classe.
Dai titoli dei giornali amici (indecente per mancanza di rispetto degli italiani quello di Libero, titolone "Creperanno comunisti"), alla sparizione del capitone dai citofoni per finire con l'uscita penosa del governatore della Lombardia.

E Bibbiano?
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 632
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Razzismo

Messaggioda bobbisolo » 29 gen 2020 12:18

l'oste ha scritto:
beluga ha scritto:
l'oste ha scritto:Comunque stasera si stappa qualcosa di buono alla faccia dei citofonatori, dei razzisti, dei fascistucci, della bestia e di tutti quelli che erano convinti davvero di vincere in ER.
Bacioooni.

Champagne e sardine del Cantabrico

Né champagne che fa sborone nè lambrusco per rispondere a maxer chè non mi piace molto.
Un buon nebbiolo 2013 di Bartolo Mascarello per stare in tema di gente libera e antifascista, scolata in due e un bicchiere al figlio più grande, bianchista.

Comunque dai commenti di ieri e oggi si evince che al centrodx l'hanno presa bene, si vede che ci credevano proprio, sanno perdere con classe.
Dai titoli dei giornali amici (indecente per mancanza di rispetto degli italiani quello di Libero, titolone "Creperanno comunisti"), alla sparizione del capitone dai citofoni per finire con l'uscita penosa del governatore della Lombardia.

E Bibbiano?


Indecente il titolo di libero... ma è "legale" scrivere titoli così ?
Da emiliano non mi offendo se mi danno del comunista anzi(libero compreso), ma penso a tutti quegli emiliano-romagnoli che si schermiscono se gli appioppi del comunista. Magari non son di "destra" nel senso che sono persone sociali, aperte all'accoglienza, ma anche aperte di vedute, ma già solo a fargli la solita retorica di mangia-bambini, questi col cappero che votano i "comunisti"(o un qualunque partito contrapposto alla lega o chi propone retorica similare)

Fossi bibbianese sarei incazzato come una biscia per il danno di immagine procuratomi(e le rotture di caz, battutine, domandine dei più brillanti)... e infatti, ha vinto il pd!
Come a dire: levatevi dai cojoni, avvoltoi!

La rivincita di Bonaccini, nuovamente ci consegna il fatto che gli emiliano-romagnoli siano gente concreta, più attaccata al fare che al parlare... Nonostante le nuove generazioni di 40-50enni(probabilmente gli stessi, allora ventenni, che votarono berlusconi nel 93) del mio paesello siano molto dell'idea di "dover cambiare aria perchè ci son sempre i soliti a governare", senza addurre vere ragioni del perchè occorra cambiare e che cosa sia necessario cambiare per migliorare.
Paradossalmente, ed è ciò che sopporto meno, è che questi (lega e partitini di destra vari) passino per essere(o essere percepiti dalla ggente) rivoluzionari. Senza argomenti concreti, scusate se ripeto l'ovvio.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8171
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Razzismo

Messaggioda zampaflex » 29 gen 2020 13:11

bobbisolo ha scritto:
l'oste ha scritto:Dai titoli dei giornali amici (indecente per mancanza di rispetto degli italiani quello di Libero, titolone "Creperanno comunisti"), alla sparizione del capitone dai citofoni per finire con l'uscita penosa del governatore della Lombardia.

E Bibbiano?


Indecente il titolo di libero... ma è "legale" scrivere titoli così ?


Avendo una certa età, minore per fortuna di quel vecchione di Maxer, mi ricordo bene la prima pagina di Libero dopo una sconfitta del csx di Prodi (2008? 2001?), nella quale campeggiava in taglio alto una ignobile e meschina vignetta del prof col sedere affettato a mo' di mortadella (tra l'altro giusto in Emilia, quantomeno a Bologna, si usa un'espressione simile ma per altri motivi :mrgreen: ).
Il livello culturale dei giornalacci della destra italiana, e del suo pubblico, checché ne dica Marco, è questo.
Rutti e scorregge.
Annamo bbene...
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9081
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 29 gen 2020 14:03

zampaflex ha scritto:
bobbisolo ha scritto:
l'oste ha scritto:Dai titoli dei giornali amici (indecente per mancanza di rispetto degli italiani quello di Libero, titolone "Creperanno comunisti"), alla sparizione del capitone dai citofoni per finire con l'uscita penosa del governatore della Lombardia.

E Bibbiano?


Indecente il titolo di libero... ma è "legale" scrivere titoli così ?


Avendo una certa età, minore per fortuna di quel vecchione di Maxer, mi ricordo bene la prima pagina di Libero dopo una sconfitta del csx di Prodi (2008? 2001?), nella quale campeggiava in taglio alto una ignobile e meschina vignetta del prof col sedere affettato a mo' di mortadella (tra l'altro giusto in Emilia, quantomeno a Bologna, si usa un'espressione simile ma per altri motivi :mrgreen: ).
Il livello culturale dei giornalacci della destra italiana, e del suo pubblico, checché ne dica Marco, è questo.
Rutti e scorregge.
Annamo bbene...

Purtroppo il problema non è rappresentato da questi giornali folkloristici letti da qualche vecchio nostalgico del berlusconismo, del fascismo o del Maccartismo, ma dalla propaganda on line della Bestia salviniana o degli imitatori delle varie destre estremiste.
Per fare due esempi sulla virulenza di questi potenti apparati di disinformazione, vere e proprie macchine di odio, si possono prendere due esempi di cui si occuperanno per anni i sociologi: Bibbiano e le ONG.
Su Bibbiano è oartita una spaventosa campagna mediatica, con bambini esibiti sui palchi dei comizi e una marea di falsi che hanno inquinato la comprensione dei fatti. Persino dopo che la magistratura ha cominciato a fare chiarezza smontando le bufale e riparando gli errori giudiziari hanno continuato come niente fosse facendo pure comizi a Bibbiano dove hanno preso una grossa tranvata elettorale.
Sulle ONG ancora peggio. Volontari che salvano dalla morte sicura migliaia di sventurati sono stati fatti passare per complici degli scafisti, gente che si arricchisce sulla pelle dei migranti. Sequestri di navi e di persone per raccattare qualche voto sono stati possibili proprio per la campagna denigratoria iniziata sui siti web molto tempo prima.
La creazione di migliaia di troll e l'invio rituale e martellante di falsi messaggi è il vero pericolo per la democrazia non certo qualche rincoglionito che legge volgarità su giornali dalla tiratura inesistente.
Me ne importo
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8171
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Razzismo

Messaggioda zampaflex » 29 gen 2020 15:06

E' per questo che bisogna replicare sempre e non lasciare passare nulla. Infama, diffama, qualcosa resterà.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Timoteo
Messaggi: 2427
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Razzismo

Messaggioda Timoteo » 29 gen 2020 15:25

zampaflex ha scritto:E' per questo che bisogna replicare sempre e non lasciare passare nulla. Infama, diffama, qualcosa resterà.


Come sai io penso sia completamente inutile.
È un pubblico di analfabeti e non è piacevole, né tantomeno arricchente, dialogarci.
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 632
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Razzismo

Messaggioda bobbisolo » 29 gen 2020 15:41

beluga ha scritto:
zampaflex ha scritto:
bobbisolo ha scritto:
l'oste ha scritto:Dai titoli dei giornali amici (indecente per mancanza di rispetto degli italiani quello di Libero, titolone "Creperanno comunisti"), alla sparizione del capitone dai citofoni per finire con l'uscita penosa del governatore della Lombardia.

E Bibbiano?


Indecente il titolo di libero... ma è "legale" scrivere titoli così ?


Avendo una certa età, minore per fortuna di quel vecchione di Maxer, mi ricordo bene la prima pagina di Libero dopo una sconfitta del csx di Prodi (2008? 2001?), nella quale campeggiava in taglio alto una ignobile e meschina vignetta del prof col sedere affettato a mo' di mortadella (tra l'altro giusto in Emilia, quantomeno a Bologna, si usa un'espressione simile ma per altri motivi :mrgreen: ).
Il livello culturale dei giornalacci della destra italiana, e del suo pubblico, checché ne dica Marco, è questo.
Rutti e scorregge.
Annamo bbene...

Purtroppo il problema non è rappresentato da questi giornali folkloristici letti da qualche vecchio nostalgico del berlusconismo, del fascismo o del Maccartismo, ma dalla propaganda on line della Bestia salviniana o degli imitatori delle varie destre estremiste.
Per fare due esempi sulla virulenza di questi potenti apparati di disinformazione, vere e proprie macchine di odio, si possono prendere due esempi di cui si occuperanno per anni i sociologi: Bibbiano e le ONG.
Su Bibbiano è oartita una spaventosa campagna mediatica, con bambini esibiti sui palchi dei comizi e una marea di falsi che hanno inquinato la comprensione dei fatti. Persino dopo che la magistratura ha cominciato a fare chiarezza smontando le bufale e riparando gli errori giudiziari hanno continuato come niente fosse facendo pure comizi a Bibbiano dove hanno preso una grossa tranvata elettorale.
Sulle ONG ancora peggio. Volontari che salvano dalla morte sicura migliaia di sventurati sono stati fatti passare per complici degli scafisti, gente che si arricchisce sulla pelle dei migranti. Sequestri di navi e di persone per raccattare qualche voto sono stati possibili proprio per la campagna denigratoria iniziata sui siti web molto tempo prima.
La creazione di migliaia di troll e l'invio rituale e martellante di falsi messaggi è il vero pericolo per la democrazia non certo qualche rincoglionito che legge volgarità su giornali dalla tiratura inesistente.


già il fatto che l'inchiesta sia stata chiamata angeli e demoni, mi fa interrogare sull'imparzialità dei pm... esiste una quota di soggettività. Perchè dare un "titolo" così forte alla vicenda? A chi giova? Forse alla propaganda che vede bambini e valori della famiglia esibiti come ultimi baluardi dell'uomo bianco.
Però che tristezza, chi ha scelto sto nome infamante già in partenza?


Sul "comunista", non mi riferisco al solo titolo di giornale straccio che è libero, mi riferisco anche alla retorica dei rappresentanti politici a destra, fatta dalle piazze o rilanciata coi tweet. La retorica che vuole il comunista come vecchio sarcofago di nefandezze al pari di un fascista/nazista, il radical, la zecca, il buonista, la risorsa boldriniana. Incapace quindi di far funzionare una società o con la sola colpa di mantenere una regione come una delle poche trainanti l'economia italiana. Però hai ragione: ha sicuramente più peso propagandistico una campagna social fatta da troll e fake news che un titolo di giornale letto da 4 gatti.

Di sicuro c'è anche che le risorse investite dalla lega nei social, che ammontano ad oltre 600k/anno(600.000€) per il solo facebook, non trovano una spesa corrispettiva dall'altra parte. Sardine l'unico contraltare social. E il pd dov'è?
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12604
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Razzismo

Messaggioda l'oste » 29 gen 2020 19:06

zampaflex ha scritto:E' per questo che bisogna replicare sempre e non lasciare passare nulla. Infama, diffama, qualcosa resterà.

Dipende, replicare a fake news o agli articoli di giornali di parte (ambo le parti ovviamente) secondo me non serve a nulla a parte perdere tempo in fuffa, scambiando opinioni per fatti.
Ad esempio non cito mai link di Repubblica o il Giornale, sapendo che difficilmente sono obbiettivi.
Il punto è che quando si citano fatti non sempre c'è discussione e guarda caso, alcuni destrorsi non commentano i fatti, cambiano tema o prospettiva, la buttano in caciara oppure scompaiono per riapparire quando scoppia un caso a sfavore del centrosx.
Vecchie pratiche da soviet, ma si sa che adesso i russi piacciono.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9081
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 30 gen 2020 15:20

Il 15% degli italiani non crede che la Shoah sia esistita.
https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 247140837/
Me ne importo
Timoteo
Messaggi: 2427
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Razzismo

Messaggioda Timoteo » 30 gen 2020 16:34

beluga ha scritto:Il 15% degli italiani non crede che la Shoah sia esistita.
https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 247140837/


Sono gli stessi che credono alla fica pur non avendola mai vista.
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 922
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Razzismo

Messaggioda tenente Drogo 2 » 30 gen 2020 17:57

non è una sottile, neanche tanto sottile, forma di razzismo anche questa?

se non razzismo conclamato, discriminazione

https://rep.repubblica.it/pwa/generale/ ... 247103825/
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1585
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Razzismo

Messaggioda pumpkin » 30 gen 2020 18:00

Il bellissimo discorso di Liliana Segre al Parlamento Europeo. Vale la pena dedicarci 20 minuti.

https://www.youtube.com/watch?v=duFtHGkMbqw
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7674
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Razzismo

Messaggioda Tex Willer » 31 gen 2020 09:46

tenente Drogo 2 ha scritto:non è una sottile, neanche tanto sottile, forma di razzismo anche questa?

se non razzismo conclamato, discriminazione

https://rep.repubblica.it/pwa/generale/ ... 247103825/

I media stanno facendo del terrorismo,tutti i giornali in prima pagina a caratteri di scatola riportano notizie allarmanti.
Certo che poi qualcuno si spaventa e parte la caccia alle streghe.
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.
Woody Allen
"I pazzi e i saggi sono ugualmente innocui. Sono i semipazzi e semisaggi che sono pericolosi”
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 922
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Razzismo

Messaggioda tenente Drogo 2 » 31 gen 2020 10:49

I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5535
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Razzismo

Messaggioda harmattan » 31 gen 2020 11:16

tenente Drogo 2 ha scritto:non è una sottile, neanche tanto sottile, forma di razzismo anche questa?

se non razzismo conclamato, discriminazione

https://rep.repubblica.it/pwa/generale/ ... 247103825/


No, è solo ignoranza in materia. Un pò come il ganzo che va dal promotore finanziario a sottoscrivere un pò di carta da cesso e poi pretende l'aiuto di mamma-stato.
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5535
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Razzismo

Messaggioda harmattan » 31 gen 2020 11:38

beluga ha scritto:Il 15% degli italiani non crede che la Shoah sia esistita.
https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 247140837/


Sondaggio da prendere con le pinze. Cmq qualora corrispondesse alla realtà c'è qualcosa che non ha funzionato. Ma non nella testa dei negazionisti.

Sono 15 anni (se non di più!) che abbiamo puntualmente documentari su Auschwitz, forni crematori, celebrazioni a reti unificate della Rai, La7, Sky, repliche infinite di La Vita è Bella, Schindler List, Il Pianista e bla bla, i moniti del Colle nobile e l'istituzione del Giorno della Memoria (risoluzione 60/7 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005) e aumentano i negazionisti dal 2,7% del 2004 al 15,6% di oggi?

Non mi dire che è colpa del felpato che non regge.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8171
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Razzismo

Messaggioda zampaflex » 31 gen 2020 12:30

harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:Il 15% degli italiani non crede che la Shoah sia esistita.
https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 247140837/


Sondaggio da prendere con le pinze. Cmq qualora corrispondesse alla realtà c'è qualcosa che non ha funzionato. Ma non nella testa dei negazionisti.

Sono 15 anni (se non di più!) che abbiamo puntualmente documentari su Auschwitz, forni crematori, celebrazioni a reti unificate della Rai, La7, Sky, repliche infinite di La Vita è Bella, Schindler List, Il Pianista e bla bla, i moniti del Colle nobile e l'istituzione del Giorno della Memoria (risoluzione 60/7 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005) e aumentano i negazionisti dal 2,7% del 2004 al 15,6% di oggi?

Non mi dire che è colpa del felpato che non regge.


Ma secondo te se non ci fosse stato Mussolini ad agire da catalizzatore, il fascismo si sarebbe formato lo stesso?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 632
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Razzismo

Messaggioda bobbisolo » 31 gen 2020 12:40

harmattan ha scritto:Non mi dire che è colpa del felpato che non regge.


...e di chi è se no?
Dei media che non sono più al passo con i tempi? Comunicano male? Secondo te cosa sbagliano?
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9081
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 31 gen 2020 12:43

harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:Il 15% degli italiani non crede che la Shoah sia esistita.
https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 247140837/


Sondaggio da prendere con le pinze. Cmq qualora corrispondesse alla realtà c'è qualcosa che non ha funzionato. Ma non nella testa dei negazionisti.

Sono 15 anni (se non di più!) che abbiamo puntualmente documentari su Auschwitz, forni crematori, celebrazioni a reti unificate della Rai, La7, Sky, repliche infinite di La Vita è Bella, Schindler List, Il Pianista e bla bla, i moniti del Colle nobile e l'istituzione del Giorno della Memoria (risoluzione 60/7 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005) e aumentano i negazionisti dal 2,7% del 2004 al 15,6% di oggi?

Non mi dire che è colpa del felpato che non regge.

I negazionisti negano la Shoa.
Harmattan nega l’eurispes.
Indubbiamente è colpa di Benigni e di Shindler che se si faceva i cazzi suoi Spielberg non ci faceva aumentare i razzisti.
Che le giornate della memoria siano prive di efficacia in un ricorso storico in cui si azzera la memoria e il passato torna con i suoi mostri sarà pure vero ma è, come capita, spesso confondere il male con l’inefficacia dei rimedi.
Magari senza questi tentativi di ricordare il male avremmo i negazionisti al 60%.
Me ne importo
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9081
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 31 gen 2020 12:50

Mi stavo preoccupando.
C’è un nuovo virus da qualche settimana e il fascioleghista non aveva tentato di sciacallarlo.
Invece puntuale come una malattia infettiva ha attaccato il Governo per non aver chiuso le frontiere.
Prevedo che i suoi ascoltatori decorticati presto incendieranno qualche ristorante cinese.
Me ne importo
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 632
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Razzismo

Messaggioda bobbisolo » 31 gen 2020 13:00

beluga ha scritto:Mi stavo preoccupando.
C’è un nuovo virus da qualche settimana e il fascioleghista non aveva tentato di sciacallarlo.
Invece puntuale come una malattia infettiva ha attaccato il Governo per non aver chiuso le frontiere.
Prevedo che i suoi ascoltatori decorticati presto incendieranno qualche ristorante cinese.


la colpa però non può (perchè?) essere sua per l'aumento di antisemitismo in italia.

"L'antisemitismo è degli estremismi di destra. É condizione necessaria di esistenza, elemento identitario, senza il quale non si è estremisti di destra. "
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5535
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Razzismo

Messaggioda harmattan » 31 gen 2020 13:36

beluga ha scritto:I negazionisti negano la Shoa.
Harmattan nega l’eurispes.
Indubbiamente è colpa di Benigni e di Shindler che se si faceva i cazzi suoi Spielberg non ci faceva aumentare i razzisti.
Che le giornate della memoria siano prive di efficacia in un ricorso storico in cui si azzera la memoria e il passato torna con i suoi mostri sarà pure vero ma è, come capita, spesso confondere il male con l’inefficacia dei rimedi.
Magari senza questi tentativi di ricordare il male avremmo i negazionisti al 60%.


Non nego l'Eurispes (dove l'ho scritto?), ma contesto il metodo ad minchiam adottato dall'Istituto in questione.

Intanto, la percentuale riportata nel rapporto sarebbe frutto di un sondaggio su 1000 persone. Ripeto, 1000 persone, e quindi non fotografa la situazione reale, ma lo 0,0016% dell'intera popolazione italiana.
https://www.open.online/2020/01/30/rapporto-eurispes-2020-antisemitismo/

Ora, con tutto er bene che te vojo :lol: capirai da solo che è un dato capzioso e fazioso, ad uso e consumo di chi vuole creare allarmismi, ma soprattutto di quelle frange politiche di illiberisti che amano calcare la mano sulle libertà personali, in stile soviet.

Se invece, fantascientificamente, questo report dell'Eurispes fosse attendibile, come in un diagramma di flusso si ritorna allo start, ovvero: perchè nonostante tutti gli sforzi istituzionali, culturali e di comunicazione degli ultimi 15 anni stanno ritornando le SS??? La risposta sarebbe solo una: fallimento.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8171
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Razzismo

Messaggioda zampaflex » 31 gen 2020 13:40

harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:I negazionisti negano la Shoa.
Harmattan nega l’eurispes.
Indubbiamente è colpa di Benigni e di Shindler che se si faceva i cazzi suoi Spielberg non ci faceva aumentare i razzisti.
Che le giornate della memoria siano prive di efficacia in un ricorso storico in cui si azzera la memoria e il passato torna con i suoi mostri sarà pure vero ma è, come capita, spesso confondere il male con l’inefficacia dei rimedi.
Magari senza questi tentativi di ricordare il male avremmo i negazionisti al 60%.


Non nego l'Eurispes (dove l'ho scritto?), ma contesto il metodo ad minchiam adottato dall'Istituto in questione.

Intanto, la percentuale riportata nel rapporto sarebbe frutto di un sondaggio su 1000 persone. Ripeto, 1000 persone, e quindi non fotografa la situazione reale, ma lo 0,0016% dell'intera popolazione italiana.
https://www.open.online/2020/01/30/rapporto-eurispes-2020-antisemitismo/

Ora, con tutto er bene che te vojo :lol: capirai da solo che è un dato capzioso e fazioso, ad uso e consumo di chi vuole creare allarmismi, ma soprattutto di quelle frange politiche di illiberisti che amano calcare la mano sulle libertà personali, in stile soviet.

Se invece, fantascientificamente, questo report dell'Eurispes fosse attendibile, come in un diagramma di flusso si ritorna allo start, ovvero: perchè nonostante tutti gli sforzi istituzionali, culturali e di comunicazione degli ultimi 15 anni stanno ritornando le SS??? La risposta sarebbe solo una: fallimento.


Ne esiste un'altra: siamo una nazione piena di str0nzi.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 922
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Razzismo

Messaggioda tenente Drogo 2 » 31 gen 2020 14:19

zampaflex ha scritto:
harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:Il 15% degli italiani non crede che la Shoah sia esistita.
https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 247140837/


Sondaggio da prendere con le pinze. Cmq qualora corrispondesse alla realtà c'è qualcosa che non ha funzionato. Ma non nella testa dei negazionisti.

Sono 15 anni (se non di più!) che abbiamo puntualmente documentari su Auschwitz, forni crematori, celebrazioni a reti unificate della Rai, La7, Sky, repliche infinite di La Vita è Bella, Schindler List, Il Pianista e bla bla, i moniti del Colle nobile e l'istituzione del Giorno della Memoria (risoluzione 60/7 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005) e aumentano i negazionisti dal 2,7% del 2004 al 15,6% di oggi?

Non mi dire che è colpa del felpato che non regge.


Ma secondo te se non ci fosse stato Mussolini ad agire da catalizzatore, il fascismo si sarebbe formato lo stesso?


Mussolini diceva che non aveva inventato il fascismo, ma lo aveva "estratto dalla coscienza degli italiani"

quindi probabile che si sarebbe formato lo stesso, sotto la guida di un'altra persona, anche lei abile a sfruttare il sentimento delle masse del tempo e a incanalarlo
ma naturalmente è impossibile dare una risposta
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9081
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Razzismo

Messaggioda beluga » 31 gen 2020 15:47

tenente Drogo 2 ha scritto:
zampaflex ha scritto:
harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:Il 15% degli italiani non crede che la Shoah sia esistita.
https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 247140837/


Sondaggio da prendere con le pinze. Cmq qualora corrispondesse alla realtà c'è qualcosa che non ha funzionato. Ma non nella testa dei negazionisti.

Sono 15 anni (se non di più!) che abbiamo puntualmente documentari su Auschwitz, forni crematori, celebrazioni a reti unificate della Rai, La7, Sky, repliche infinite di La Vita è Bella, Schindler List, Il Pianista e bla bla, i moniti del Colle nobile e l'istituzione del Giorno della Memoria (risoluzione 60/7 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005) e aumentano i negazionisti dal 2,7% del 2004 al 15,6% di oggi?

Non mi dire che è colpa del felpato che non regge.


Ma secondo te se non ci fosse stato Mussolini ad agire da catalizzatore, il fascismo si sarebbe formato lo stesso?


Mussolini diceva che non aveva inventato il fascismo, ma lo aveva "estratto dalla coscienza degli italiani"

quindi probabile che si sarebbe formato lo stesso, sotto la guida di un'altra persona, anche lei abile a sfruttare il sentimento delle masse del tempo e a incanalarlo
ma naturalmente è impossibile dare una risposta

È chiaro se non ci fossero i razzisti un qualunque salvini sarebbe spernacchiato e buttato nell’immondezzaio della storia.
Purtroppo i razzisti ci sono e fomentatori e fomentati si fomentano a vicenda.
Me ne importo

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti