Diario economico

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7750
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 17 ott 2019 20:28

harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:Un anglosassone che leggesse questi discorsi non riuscirebbe a comprenderli.
...................................................


Un anglosassone non riuscirebbe a capire come un poraccio (è il caso di scriverlo!) che guadagna fino a 15mila euro in Itaja ha un prelievo fiscale IRPEF del 23%, quando nella perfida albione il Pay as You Earn è zero sulle prime 12mila sterline e il successivo scaglione, fino a 50mila sterline, è il 20%.

Falso. C'è quota (robusta) esente anche in Italia, vedi no tax area e detrazioni varie. Non siamo tanto lontani, quando calcoli il tasso effettivo
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2114
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Diario economico

Messaggioda gianni femminella » 17 ott 2019 21:16

beluga ha scritto:Trovo del tutto ozioso un discorso che riguardi chi deve pagare le tasse, i piccoli o i grandi.
Un anglosassone che leggesse questi discorsi non riuscirebbe a comprenderli.


Si tratta di Giappone e non di terra anglosassone, ma la sostanza non cambia.
Un ragazzo italiano ha sposato una giapponese, e vive in Giappone. Un giorno le ha detto: "e se non pagassimo il biglietto della metro? “.
Lei lo ha guardato e ha detto solo e semplicemente :" e perché? “
Per lei l'idea di non pagare una cosa dovuta è così estranea che non capisce proprio il concetto.
Immagino che i "furbi" siano anche lì, ma in generale certe idee non sono proprio contemplate
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5453
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 17 ott 2019 22:13

zampaflex ha scritto:Falso. C'è quota (robusta) esente anche in Italia, vedi no tax area e detrazioni varie. Non siamo tanto lontani, quando calcoli il tasso effettivo



Ed invece siamo lontani anni luce.
Le imprese italiane subiscono passivamente la concorrenza fiscale degli altri paesi europei senza riuscire ad imitarne la riduzione di imposte.
Da noi c'è una pressione fiscale REALE attestata al 48% (dato CGIA Mestre) e quella sulle imprese ad oltre il 65% mentre la pressione fiscale media dei paesi OCSE è al 34%: quindi le imprese italiane devono competere con il fardello di un “dazio” interno di oltre 20 punti a causa delle scelte errate dei governi italiani (soprattutto precedenti) in materia di tassazione e di spesa pubblica e non a causa dei comportamenti virtuosi dei competitors europei.
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8928
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Diario economico

Messaggioda beluga » 17 ott 2019 23:55

gianni femminella ha scritto:
beluga ha scritto:Trovo del tutto ozioso un discorso che riguardi chi deve pagare le tasse, i piccoli o i grandi.
Un anglosassone che leggesse questi discorsi non riuscirebbe a comprenderli.


Si tratta di Giappone e non di terra anglosassone, ma la sostanza non cambia.
Un ragazzo italiano ha sposato una giapponese, e vive in Giappone. Un giorno le ha detto: "e se non pagassimo il biglietto della metro? “.
Lei lo ha guardato e ha detto solo e semplicemente :" e perché? “
Per lei l'idea di non pagare una cosa dovuta è così estranea che non capisce proprio il concetto.
Immagino che i "furbi" siano anche lì, ma in generale certe idee non sono proprio contemplate

Sono stato recentemente in Giappone.
Non ho visto una bicicletta con la catena.
Uno dei pochi motorini visti aveva le chiavi attaccate.
Lasciamo perdere
Me ne importo
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 773
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo 2 » 19 ott 2019 10:33

"Fungendo da riserva di valore e mezzo di pagamento, il contante assolve un’importante funzione sociale per molti cittadini rispettosi della legge. Qualcuno suggerirebbe mai di vietare la proprietà privata di auto di lusso o pietre preziose perché piacciono ai criminali? Nuocere a una maggioranza di cittadini onesti per punire una minoranza che infrange le regole sarebbe come schiacciare una noce con una mazza, spaccando anche il tavolo su cui è appoggiata."

documento ufficiale della BCE

https://www.ecb.europa.eu/press/key/dat ... 28.it.html
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7639
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Diario economico

Messaggioda Tex Willer » 19 ott 2019 11:57

Molto meglio concentrare l'attenzione sul contante che su Google o Amazon che pagano qualche milione di tasse, fatturando miliardi.
Purtroppo si tratta di un film gia'visto, anche noioso.
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.
Woody Allen
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8928
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Diario economico

Messaggioda beluga » 19 ott 2019 13:22

Aiutatemi a capire perché forse ho letto superficialmente le notizie in merito.
Mi sembra si incentivi chi usa la carta di credito e si fissi un limite di 2000 euro per gli acquisti in contanti.
Chi di voi compra qualcosa con 2500 euro cash?
Se invece ho capito male chiedo venia e spiegatemi la questione.
Me ne importo
Timoteo
Messaggi: 2267
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 19 ott 2019 13:27

beluga ha scritto:Aiutatemi a capire perché forse ho letto superficialmente le notizie in merito.
Mi sembra si incentivi chi usa la carta di credito e si fissi un limite di 2000 euro per gli acquisti in contanti.
Chi di voi compra qualcosa con 2500 euro cash?
Se invece ho capito male chiedo venia e spiegatemi la questione.


a parte la droga, gnente.
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8928
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Diario economico

Messaggioda beluga » 19 ott 2019 13:49

Timoteo ha scritto:
beluga ha scritto:Aiutatemi a capire perché forse ho letto superficialmente le notizie in merito.
Mi sembra si incentivi chi usa la carta di credito e si fissi un limite di 2000 euro per gli acquisti in contanti.
Chi di voi compra qualcosa con 2500 euro cash?
Se invece ho capito male chiedo venia e spiegatemi la questione.


a parte la droga, gnente.

Spero almeno ti faccia rilasciare la fattura
Me ne importo
bpdino
Messaggi: 1841
Iscritto il: 06 giu 2007 11:04
Località: Roma

Re: Diario economico

Messaggioda bpdino » 19 ott 2019 14:15

beluga ha scritto:Aiutatemi a capire perché forse ho letto superficialmente le notizie in merito.
Mi sembra si incentivi chi usa la carta di credito e si fissi un limite di 2000 euro per gli acquisti in contanti.
Chi di voi compra qualcosa con 2500 euro cash?
Se invece ho capito male chiedo venia e spiegatemi la questione.


Un La Tache in nero :lol: ?
Bernardo
e-mail: bernardo.pancione@gmail.com
Utente "vecchio" Forum dal 20.Feb.2003
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2114
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Diario economico

Messaggioda gianni femminella » 19 ott 2019 21:05

Timoteo ha scritto:
beluga ha scritto:Aiutatemi a capire perché forse ho letto superficialmente le notizie in merito.
Mi sembra si incentivi chi usa la carta di credito e si fissi un limite di 2000 euro per gli acquisti in contanti.
Chi di voi compra qualcosa con 2500 euro cash?
Se invece ho capito male chiedo venia e spiegatemi la questione.


a parte la droga, gnente.


A parte la droga un sacco di cose. Vendo roba abbastanza costosa ( rifiniture per edilizia ) , la richiesta di pagare in contanti non è infrequente, così come la richiesta di non pagare l'IVA perché, dicono, "sono soldi buttati". La gente che ha rotoli di banconote nel portafogli non manca.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
Timoteo
Messaggi: 2267
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 19 ott 2019 22:26

gianni femminella ha scritto:
Timoteo ha scritto:
beluga ha scritto:Aiutatemi a capire perché forse ho letto superficialmente le notizie in merito.
Mi sembra si incentivi chi usa la carta di credito e si fissi un limite di 2000 euro per gli acquisti in contanti.
Chi di voi compra qualcosa con 2500 euro cash?
Se invece ho capito male chiedo venia e spiegatemi la questione.


a parte la droga, gnente.


A parte la droga un sacco di cose. Vendo roba abbastanza costosa ( rifiniture per edilizia ) , la richiesta di pagare in contanti non è infrequente, così come la richiesta di non pagare l'IVA perché, dicono, "sono soldi buttati". La gente che ha rotoli di banconote nel portafogli non manca.


Poi rompono i cojoni con la sanità.
Che non pagano.
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8928
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Diario economico

Messaggioda beluga » 19 ott 2019 22:53

Timoteo ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
Timoteo ha scritto:
beluga ha scritto:Aiutatemi a capire perché forse ho letto superficialmente le notizie in merito.
Mi sembra si incentivi chi usa la carta di credito e si fissi un limite di 2000 euro per gli acquisti in contanti.
Chi di voi compra qualcosa con 2500 euro cash?
Se invece ho capito male chiedo venia e spiegatemi la questione.


a parte la droga, gnente.


A parte la droga un sacco di cose. Vendo roba abbastanza costosa ( rifiniture per edilizia ) , la richiesta di pagare in contanti non è infrequente, così come la richiesta di non pagare l'IVA perché, dicono, "sono soldi buttati". La gente che ha rotoli di banconote nel portafogli non manca.


Poi rompono i cojoni con la sanità.
Che non pagano.

Infatti ma qui parliamo di evasione.
Vorrei capire invece la voce dei libertari in che cosa si sentono colpiti. Intendo nel pratico non nei principi astratti.
Me ne importo
Timoteo
Messaggi: 2267
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 19 ott 2019 23:06

beluga ha scritto:
Timoteo ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
Timoteo ha scritto:
beluga ha scritto:Aiutatemi a capire perché forse ho letto superficialmente le notizie in merito.
Mi sembra si incentivi chi usa la carta di credito e si fissi un limite di 2000 euro per gli acquisti in contanti.
Chi di voi compra qualcosa con 2500 euro cash?
Se invece ho capito male chiedo venia e spiegatemi la questione.


a parte la droga, gnente.


A parte la droga un sacco di cose. Vendo roba abbastanza costosa ( rifiniture per edilizia ) , la richiesta di pagare in contanti non è infrequente, così come la richiesta di non pagare l'IVA perché, dicono, "sono soldi buttati". La gente che ha rotoli di banconote nel portafogli non manca.


Poi rompono i cojoni con la sanità.
Che non pagano.

Infatti ma qui parliamo di evasione.
Vorrei capire invece la voce dei libertari in che cosa si sentono colpiti. Intendo nel pratico non nei principi astratti.


scusa, m'ha appena chiamato stuart mill, dopo ti dico.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7750
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 20 ott 2019 09:59

Tex Willer ha scritto:Molto meglio concentrare l'attenzione sul contante che su Google o Amazon che pagano qualche milione di tasse, fatturando miliardi.
Purtroppo si tratta di un film gia'visto, anche noioso.

Ti ha risposto qui sotto Gianni.
Come volevasi dimostrare, l'italiano medio è un fiero sostenitore del chiagni e fotti. I grandi evasori sono lo specchietto per le allodole di chi non vuole maturare una volta per tutte: se l'ISTAT calcola 200 mld di nero, anche essendo ottimisti sulle multinazionali del web (che stiamo peraltro torchiando da qualche anno), ti pare possibile che non rimanga almeno metà della somma a carico dei nostri attivissimo (a occultare) connazionali?
Faccio inoltre presente che (nel mio settore è risaputo) ciò che comprate su Amazon o eBay non è sempre loro, anzi, molte vendite del primo e tutte del secondo sono effettuate da italiani che spesso evadono l'iva e a volte pure le imposte sui redditi.

Piccolo esempio locale. Leggo oggi che un piccolo comune vicino a me, ventimila abitanti, ha approfittato dell'ultimo condono per offrire multe ridotte su 500k di tassa rifiuti e imposte pubblicitarie non pagate dai cittadini tra 2012 e 2016.
Risultato?
Zero incassi.
Ma vaffa, va.
"italiani brava gente"
Si, come no....
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7639
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Diario economico

Messaggioda Tex Willer » 20 ott 2019 12:12

zampaflex ha scritto:
Tex Willer ha scritto:Molto meglio concentrare l'attenzione sul contante che su Google o Amazon che pagano qualche milione di tasse, fatturando miliardi.
Purtroppo si tratta di un film gia'visto, anche noioso.

Ti ha risposto qui sotto Gianni.
Come volevasi dimostrare, l'italiano medio è un fiero sostenitore del chiagni e fotti. I grandi evasori sono lo specchietto per le allodole di chi non vuole maturare una volta per tutte: se l'ISTAT calcola 200 mld di nero, anche essendo ottimisti sulle multinazionali del web (che stiamo peraltro torchiando da qualche anno), ti pare possibile che non rimanga almeno metà della somma a carico dei nostri attivissimo (a occultare) connazionali?
Faccio inoltre presente che (nel mio settore è risaputo) ciò che comprate su Amazon o eBay non è sempre loro, anzi, molte vendite del primo e tutte del secondo sono effettuate da italiani che spesso evadono l'iva e a volte pure le imposte sui redditi.

Piccolo esempio locale. Leggo oggi che un piccolo comune vicino a me, ventimila abitanti, ha approfittato dell'ultimo condono per offrire multe ridotte su 500k di tassa rifiuti e imposte pubblicitarie non pagate dai cittadini tra 2012 e 2016.
Risultato?
Zero incassi.
Ma vaffa, va.
"italiani brava gente"
Si, come no....

Ma seriamente l' evasione fiscale si batte limitando a 1000 euro la soglia per il pagamento con i contanti?
Diciamo che misure di questo genere sono soltanto fastidiose per chi e' abituato a pagare con i contanti ma per la lotta all'evasione fiscale servono a nulla. Non sara' che dietro alla incentivazione dei pagamenti elettronici si nasconde un altro aiuto di stato alle banche,che vedranno aumentare gli introiti sotto forma di commissioni per i pagamenti che utilizzano il loro circuito?
ps Amazon si prende una bella percentuale sulle vendite che avvengono nel suo canale. Si tratta di miliardi di utile, lasciando da parte il danno sociale provocato da questo sistema di vendita,che ha prodotto la chiusura ti migliaia di attivita'commerciali(forma preventiva di lotta all' evasione fiscale? :P 8) }
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.

Woody Allen
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7750
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 20 ott 2019 21:33

Tex Willer ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Tex Willer ha scritto:Molto meglio concentrare l'attenzione sul contante che su Google o Amazon che pagano qualche milione di tasse, fatturando miliardi.
Purtroppo si tratta di un film gia'visto, anche noioso.

Ti ha risposto qui sotto Gianni.
Come volevasi dimostrare, l'italiano medio è un fiero sostenitore del chiagni e fotti. I grandi evasori sono lo specchietto per le allodole di chi non vuole maturare una volta per tutte: se l'ISTAT calcola 200 mld di nero, anche essendo ottimisti sulle multinazionali del web (che stiamo peraltro torchiando da qualche anno), ti pare possibile che non rimanga almeno metà della somma a carico dei nostri attivissimo (a occultare) connazionali?
Faccio inoltre presente che (nel mio settore è risaputo) ciò che comprate su Amazon o eBay non è sempre loro, anzi, molte vendite del primo e tutte del secondo sono effettuate da italiani che spesso evadono l'iva e a volte pure le imposte sui redditi.

Piccolo esempio locale. Leggo oggi che un piccolo comune vicino a me, ventimila abitanti, ha approfittato dell'ultimo condono per offrire multe ridotte su 500k di tassa rifiuti e imposte pubblicitarie non pagate dai cittadini tra 2012 e 2016.
Risultato?
Zero incassi.
Ma vaffa, va.
"italiani brava gente"
Si, come no....

Ma seriamente l' evasione fiscale si batte limitando a 1000 euro la soglia per il pagamento con i contanti?
Diciamo che misure di questo genere sono soltanto fastidiose per chi e' abituato a pagare con i contanti ma per la lotta all'evasione fiscale servono a nulla. Non sara' che dietro alla incentivazione dei pagamenti elettronici si nasconde un altro aiuto di stato alle banche,che vedranno aumentare gli introiti sotto forma di commissioni per i pagamenti che utilizzano il loro circuito?
ps Amazon si prende una bella percentuale sulle vendite che avvengono nel suo canale. Si tratta di miliardi di utile, lasciando da parte il danno sociale provocato da questo sistema di vendita,che ha prodotto la chiusura ti migliaia di attivita'commerciali(forma preventiva di lotta all' evasione fiscale? :P 8) }


Le commissioni di Amazon stanno tra 10 e 15%, Ebay non è lontana. Già rispetto all'IVA evasa siamo sotto.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2114
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Diario economico

Messaggioda gianni femminella » 20 ott 2019 21:47

Io terrei distinti gli argomenti.
Amazon è una realtà.
I piccoli evasori una realtà diversa. La cui massa produce una evasione imponente a cui non si può non guardare.

Altro argomento è la libertà sottratta a chi vuole usare per forza il contante. In cosa consiste questa prepotenza statale? Ci si sente osservati? Allora per non sentirsi sotto osservazione bisognerebbe smettere di usare gli smartphone, la pay TV, i social, le carte fedeltà e tante altre cose che, ciascuna a modo suo, ci tiene monitorati. La libertà di usare il contante equivale solo al desiderio di incassare e spendere al di fuori di ogni controllo.
Che i pagamenti elettronici facciano comodo alle banche può essere vero, ma d'altro canto il contante lo stampa la BCE. O no?
Parlo a braccio, non studio economia, sono un pressapochista, e non pretendo di avere la verità in mano.
Probabilmente ci sono tante cose che non capisco.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 773
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo 2 » 21 ott 2019 14:11

I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 773
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo 2 » 21 ott 2019 14:41

Supponiamo che io debba comprare un'automobile usata, diciamo 5000 euro

Io non mi fido del venditore e prima di pagarla la voglio vedere
E il venditore non si fida di me e non accetta un assegno

L'unica soluzione è darsi appuntamento ad un'agenzia che effettua la pratica del cambio di proprietà. Io passo in banca, ritiro 5000 euro e poi li do in contanti al venditore (l'agenzia avrà una di quelle macchinette per verificare se le banconote sono autentiche).

Perché dovrei rinunciare a questa libertà quando chi vuole evadere lo farà comunque?
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7750
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 21 ott 2019 14:45

Tanto per capire come gira il mondo, in Africa alla moneta elettronica (via cellulare) ci sono arrivati DODICI anni fa.

https://www.economyup.it/innovazione/m-pesa-il-fintech-che-in-africa-funziona-da-10-anni/

https://en.wikipedia.org/wiki/M-Pesa

In Africa.
E poi gli anti immigrati ululano "questi hanno il cellulare!".
E per forza, direi.
Invece da noi si continua a definire il contante (SOPRA I MILLE EURO, si badi bene) come "una scelta di libertà" (Tenente, a mali estremi…).
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 773
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo 2 » 21 ott 2019 16:09

ho messo due link: uno della BCE che difende l'uso (anche) del contante
e l'articolo di Repubblica in cui si sostiene che non è abolendo il contante che si lotta contro l'evasione
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7750
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 21 ott 2019 17:38

tenente Drogo 2 ha scritto:ho messo due link: uno della BCE che difende l'uso (anche) del contante
e l'articolo di Repubblica in cui si sostiene che non è abolendo il contante che si lotta contro l'evasione


L'articolo di Repubblica include anche una discussione sul paper della BCE.
In sostanza la stessa sostiene che il limite è inefficace nei confronti della piccola evasione, quella più frequente (piccola intesa come importo unitario della transazione), cioè quella nei servizi alla persona / ristorazione; è un argomento di logica e statistica che è difficile confutare.
D'altro canto, la quantità di nero che gira da noi non è quella dei paesi nordici per cui una parte dei business occulti verrebbe scoraggiata o resa più difficile.

Sul secondo argomento, che tale limite danneggerebbe la politica monetaria della BCE nel momento in cui rendesse più difficile la circolazione della moneta, è di tale astrazione teorica e scarsa rilevanza pratica da farmi pensare ad una semplice presa di posizione di qualche burocrate della BCE.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 773
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo 2 » 21 ott 2019 20:23

ribadisco che io vorrei pagare anche il caffè con il bancomat, ma se uno preferisce girare con il rotolo di banconote a me che mi frega?

non sarà certo un divieto astratto su qualcosa impossibile da controllare ad arginare l'evasione fiscale
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
maxer
Messaggi: 3124
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Diario economico

Messaggioda maxer » 21 ott 2019 23:34

..... ma, ad esempio, le valigie o gli zaini di banconote di grosso taglio che venivano ( e tuttora vengono ) trasportate clandestinamente in Svizzera, in Austria o in Slovenia cosa erano ( sono ) : libertà ? :roll:
carpe diem 8)

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite