Diario economico

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25557
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 18 lug 2020 14:46

zampaflex ha scritto:
harmattan ha scritto:
maxer ha scritto:Il liberale vuole una società aperta, dove tutti abbiano la possibilità di prendere l'ascensore sociale, se si impegnano......

Il liberista vuole solo meno barriere possibili per fare sempre più soldi......

.......dopo anni e anni di liberismo sfrenato, meschino, squallido, senza una visione rivolta ad un pur minimo equilibrio di giustizia sociale, se non avendo il solo obiettivo, come dici, di accumulare soldi a favore dei pochissimi a scapito dei moltissimi



Come ho già scritto a suo tempo, questa differenza tra liberale e liberista, attribuibile al pensiero di Benedetto croce, esiste solo in Italia, mentre nel resto del mondo esistono solo i liberal, ovvero i seguaci del libero mercato e delle sue teorie.
Quello che tu descrivi a me sembra una forma di socialismo, ora non so cosa intendi per "giustizia sociale", ma sarebbe interessante capirlo.


Smentendo anche la base del mio pensiero, mi tocca farti notare che purtroppo da quando la finanza e le multinazionali hanno preso il potere (e si potrebbe risalire per esempio alle liberalizzazioni reaganiane come atto primevo, complice quel gran cretino di Greenspan et al.), la realtà ha superato la teoria. Ciò che era sofisma un secolo fa ora è prassi, per colpa del turbocapitalismo azionario e del conseguente shortermism.
Non per nulla la Cina pensa al centenario del PCC e gli ammericani al barbecue del fine settimana.

L'alternativa è l'ordoliberismo tedesco, tanto deprecato dal prof. Sabelli, che però ormai non ci capisce più un cazzo.


l'Ordoliberalismus, se non sbaglio, è un liberalismo corretto dall'intervento dello stato per sussidiare i disoccupati

Sapelli è un vecchio trombone che spara opinioni senza senso
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5689
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 19 lug 2020 13:05

Immagine

E' una minaccia, sia chiaro :lol:
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9585
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 20 lug 2020 12:25

Ospito un post che contiene molto materiale, anche sorprendente per chi si limita ai titoli di (tele)giornale.
https://icebergfinanza.finanza.com/2020/07/20/conte-attacca-rutte-la-commedia-continua/

Tra cui anche questo contro i tulipanici :mrgreen:
https://www.startmag.it/mondo/vi-racconto-le-furbizie-fiscali-dellolanda/
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25557
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 20 lug 2020 13:30

Seminerio fa il punto in maniera impeccabile
https://phastidio.net/2020/07/19/se-pen ... Qnihs435Qo
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5689
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 20 lug 2020 14:54

zampaflex ha scritto:Ospito un post che contiene molto materiale, anche sorprendente per chi si limita ai titoli di (tele)giornale.
https://icebergfinanza.finanza.com/2020/07/20/conte-attacca-rutte-la-commedia-continua/

Tra cui anche questo contro i tulipanici :mrgreen:
https://www.startmag.it/mondo/vi-racconto-le-furbizie-fiscali-dellolanda/




Lo vedi, a forza derompelicojoni con il dumping fiscale questi se vendicano :D

Cmq, ho letto gli articoli che hai postato, in particolar modo quello di mazzalai (icergfinanza), che ho trovato sempre interessante, anche se di parte.

Inoltre, una cosa importante, presa da un suggerimento del caustico Costantino de Blasi, l'Italia è l'unica in europa che pur avendo deliberato il 6 luglio il National Reform Programme (da non confondere con il DEF) ancora non lo ha presentato in commissione, a differenza di tutti gli altri. Cosa aspettiamo?

https://ec.europa.eu/info/business-economy-euro/economic-and-fiscal-policy-coordination/eu-economic-governance-monitoring-prevention-correction/european-semester/european-semester-timeline/national-reform-programmes-and-stability-convergence-programmes/2020-european-semester_en
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9585
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 20 lug 2020 15:51

tenente Drogo ha scritto:Seminerio fa il punto in maniera impeccabile
https://phastidio.net/2020/07/19/se-pen ... Qnihs435Qo


Impeccabile dal suo punto di vista, che si colloca sempre nello stesso angolino del campo e non prova mai ad accoglierne altri.
Come per esempio sarebbe sensato fare valutando il rischio implicito ed esplicito di debiti delle famiglie e delle aziende non bancarie proprio della frugale Olanda. Così come di altri. Vedasi contenuto del mio post di stamattina.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25557
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 20 lug 2020 16:18

che poi "frugal" si traduce "parsimonioso", ma ormai è andata così
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25557
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 20 lug 2020 16:23

zampaflex ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:Seminerio fa il punto in maniera impeccabile
https://phastidio.net/2020/07/19/se-pen ... Qnihs435Qo


Impeccabile dal suo punto di vista, che si colloca sempre nello stesso angolino del campo e non prova mai ad accoglierne altri.
Come per esempio sarebbe sensato fare valutando il rischio implicito ed esplicito di debiti delle famiglie e delle aziende non bancarie proprio della frugale Olanda. Così come di altri. Vedasi contenuto del mio post di stamattina.



"in fondo, i veri ” frugali” siamo noi, avanzo primario da sogno, che la banda di disperati che “frigna” da mesi, Olanda, Austria, Finlandia, Danimarca, Svezia e altri cespugli di questa Europa, sono i veri derelitti che ci portiamo dietro in questa Europa."

... ma dai


chissà perché allora il nostro spread è più alto di quello dell'Olanda
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9585
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 20 lug 2020 17:16

tenente Drogo ha scritto:che poi "frugal" si traduce "parsimonioso", ma ormai è andata così


E parsimonioso è sinonimo di "tirchio" :mrgreen:

tenente Drogo ha scritto:"in fondo, i veri ” frugali” siamo noi, avanzo primario da sogno, che la banda di disperati che “frigna” da mesi, Olanda, Austria, Finlandia, Danimarca, Svezia e altri cespugli di questa Europa, sono i veri derelitti che ci portiamo dietro in questa Europa."
... ma dai
chissà perché allora il nostro spread è più alto di quello dell'Olanda


Perché il mercato è strabico. E perché comunque sia si valuta la solvibilità del debitore, che nel caso di un debito molto superiore al patrimonio e con perdite di esercizio costanti e quindi flussi di cassa negativi, è giustamente ritenuta bassa.
Senza scomodare Formica col classico "il convento è povero ma i frati sono ricchi".
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7906
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Diario economico

Messaggioda Tex Willer » 20 lug 2020 18:04

Il nostro debito è costantemente in crescita, non da oggi. Ma oggi non si deve parlare dei problemi strutturali ma di una emergenza economica storica per noi e di conseguenza per l'Unione Europea. Siamo ad un bivio: il cOVID ha posto il problema di cosa sarà l'Europa del futuro. Se sarà una unione politica vera,dove si cerca la crescita comune per il bene comune. Oppure una unione soltanto economica dove prevale la regola dell' economia come unica ragione di unione tra popoli europei.
Fin quando ci sarà un diritto di veto di fatto,cioè anche un solo membro della Comunità può bloccare qualsiasi decisione oppenendosi(unanimità) non sarà possibile fare piani di crescita comune e continueremo a parlare soltanto di una utopia europea,in attesa che la moneta su cui si fonda crolli portanosi via tutto.
I frugali sono in netta minoranza, in democrazia è la maggioranza che governa,chi si oppone si adegua.
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25557
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 21 lug 2020 19:20

ImmagineImmagine
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12923
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: Diario economico

Messaggioda Dedalus » 22 lug 2020 00:36

Ma come, qui non si possono oscurare gli utenti sgraditi?

E come si fa?

Mica posso ricominciare a sorbirmi le puttanate del tenente... :lol:
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
Timoteo
Messaggi: 2673
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 22 lug 2020 09:01

Dedalus ha scritto:Ma come, qui non si possono oscurare gli utenti sgraditi?

E come si fa?

Mica posso ricominciare a sorbirmi le puttanate del tenente... :lol:


Non dire così.
Il sergente Garcia assolve a un compito, un dovere etico/morale.
È uno dei moderatori del forum e quindi inoscurabile.
Potrebbe utilizzare la sua identità 2 (ce l'ha) per scrivere le sue s t r o n z a t e ma non la usa perché il suo verbo non deve correre il rischio di essere oscurato.
Ultima modifica di Timoteo il 22 lug 2020 09:22, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25557
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 22 lug 2020 09:08

dato che c'è parecchio spam da cancellare devo comunque usare questa
saltellare da una all'altra è uno sbattimento
e perché dovrei farlo?
per compiacere le fisime di qualcuno?

ignoratemi e via
non stiamo all'asilo
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Timoteo
Messaggi: 2673
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 22 lug 2020 09:21

cojone.
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25557
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 22 lug 2020 15:55

Zampa, Harmattan e uomini di buon volontà, vi segnalo questo interessantissimo articolo di un docente italiano a Yale
spaccate il salvadanaio e investite un euro e ottanta

https://www.ilfoglio.it/economia/2020/0 ... re-322593/
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9585
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 22 lug 2020 18:12

tenente Drogo ha scritto:Zampa, Harmattan e uomini di buon volontà, vi segnalo questo interessantissimo articolo di un docente italiano a Yale
spaccate il salvadanaio e investite un euro e ottanta

https://www.ilfoglio.it/economia/2020/0 ... re-322593/


Bisogna abbonarsi, è un casino.
Scorgo però di fianco quest'altro articolo di interesse
https://www.ilfoglio.it/economia/2020/07/20/news/il-veneto-quasi-un-deserto-322492/?underPaywall=true
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9585
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 22 lug 2020 18:44

Lungo, molto lungo, e molto esplicativo in maniera semplice su come l'economia si è mossa dalla seconda guerra mondiale in poi.

https://www.linkedin.com/pulse/big-cycle-united-states-dollar-part-2-ray-dalio/

The Big Cycle of the United States and the Dollar
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25557
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 22 lug 2020 22:23

zampaflex ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:Zampa, Harmattan e uomini di buon volontà, vi segnalo questo interessantissimo articolo di un docente italiano a Yale
spaccate il salvadanaio e investite un euro e ottanta

https://www.ilfoglio.it/economia/2020/0 ... re-322593/


Bisogna abbonarsi, è un casino.
Scorgo però di fianco quest'altro articolo di interesse
https://www.ilfoglio.it/economia/2020/07/20/news/il-veneto-quasi-un-deserto-322492/?underPaywall=true


no, l'abbonamento digitale al Foglio è carissimo, dovevi andare da un giornalaio :)

magari lo fotografo
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25557
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 24 lug 2020 01:22

abbonarsi a Repubblica, sempre peggio quel giornale, non vale la pena
questo articolo però è interessante
(notare però il titolo idiota che riduce a una questione di tifo le più che legittime opinioni dei cittadini olandesi)

lo copio-incollo da uno che l'ha postato su Facebook

--------------

I turisti olandesi che tifano Rutte: "Italia, ora basta sprechi e privilegi"


Viaggio tra i campeggiatori dei Paesi Bassi sul lago di Bolsena che difendono la linea dura del loro premier: "L'Italia mandi in pensione a 67 anni e abolisca quota 100. Le nostre diffidenze? Da noi si spende dopo avere incassato, spesso da voi è il contrario"
Da "La Repubblica" 21/7/20

BOLSENA - Nel campeggio degli olandesi, che Fred frequenta da quaranta anni esatti, hanno pronto l'accordo Italia-Olanda sul Recovery Fund. "Saltiamo Bruxelles, che non funziona", illustra, "e poi Conte prometta a Rutte che anche da voi si andrà in pensione a 67 anni. Quella roba di Salvini, Quota 100, è, come dite in Italia, un privilegio. Promettete una riforma che mandi i lavoratori a riposo a 67 anni e vedrete che il nostro premier vi lascerà prendere i soldi che chiedete all'Europa".

Nel campeggio degli olandesi, Blu camping, chilometro 111 della Cassia, lungolago di Bolsena, solo un quarto delle piazzole sono occupate in questa stagione di turismo frenato. Gli olandesi, affezionati da generazioni, sono comunque tornati. E' bastata una mail dei titolari: apriamo a giugno. Operai di Rotterdam con Mercedes, impiegati del ceto medio, di sinistra, ricchi trader dell'alimentare. Sono scesi. E, si scopre, sostengono tutti il premier Mark Rutte che a lungo ha inchiodato l'Italia alla crisi del fondo perduto.

Fred ti spiega perché. E' un quasi pensionato d'oro. Ha commerciato con la Scandinavia per multinazionali dell'agroalimentare e tre volte l'anno, da quaranta appunto, scende in Italia con la roulotte. Dal pc segue, in pantaloncini, le vicende di Bruxelles. "Io e mia moglie siamo venuti anche nell'estate del Corona perché di voi ci piace tutto. I centri storici come musei all'aperto, la pasta al ragù sempre al dente. Da noi, ad Arnhem, dentro al sugo ci buttano funghi e peperoni".

La città fu roccaforte nazista, fermò l'avanzata angloamericana. Fred è concentrato sull'età della pensione perché, racconta, in Olanda dopo la crisi delle banche americane diverse fabbriche chiusero e l'età del pensionamento si è gradualmente alzata. "Sarà perché siamo un Paese ricco, ma il 2008 ci ha segnato: la nostra generazione non aveva mai conosciuto l'austerity. I sacrifici per ripartire li abbiamo fatti e oggi non sopportiamo chi vuole saltare i suoi guai prendendo le scorciatoie".

La moglie Marjo, contrazione di Mary e Josephine, maestra a 2.700 euro al mese, annuisce. Fred spiega che da loro, anche nella multirazziale Amsterdam, nel gigantesco porto di Rotterdam dove giganteggiano i traffici loschi, il pagamento in nero non è possibile: in Olanda tutto passa per lo Stato. "Lo sa che la mia busta paga era quaranta a me e sessanta in tasse". No, non si fida dell'Italia che dice di amare, non vuole che il post-Covid diventi una nuova Grecia. "Abbiamo dato tanti soldi per mantenerla", dimenticando che Atene è stata abbandonata al suo deficit con le piazze in fiamme. E dell'Italia che conosce da Venezia a Palermo dice che si dovrebbe liberare della "bu-ro-cra-zia". Scandisce, perché dopo quarant'anni domina la lingua.

"La scorsa estate, sono in autostrada, all'altezza di Firenze, in camper. Non mi accorgo del cartello di limite dei settanta l'ora. Dopo sei mesi mi arriva un pacchetto dall'Italia. Dieci pagine scritte a penna in italiano. Non capisco niente, intuisco solo che andavo ai novanta e che devo pagare 150 euro. Una multa. Colpa mia. Verso, ma dopo tre mesi ricevo una seconda raccomandata, ora di venti pagine. Non capisco ancora, ma la cifra è salita a 200 euro. Sono preoccupato, chiamo l'ambasciata d'Olanda a Roma. I funzionari mi spiegano che il raddoppio è legato alle risposte che non ho dato al questionario. Ecco, voi dite che siamo frugali. E' che non ci piace lo spreco, ci infastidiscono le cose illogiche. Detto questo, in Italia ci verrei a vivere domani. Potrei aprire un camping".

Gli olandesi sono panorama contemporaneo, a Bolsena. Si allargano sui trentaquattro campeggi con spiaggia sul lago. Silvana, una nonna della provincia di Venezia, e il marito Kris, lui capo di un ufficio della Provincia che gestisce l'area centro-orientale dell'Olanda, hanno l'età per ricordare Johan Cruyff e quell'immagine di libertà che il Paese allora regalava. Si dicono ceto medio e progressisti, "ma la gente sta con Rutte, oggi sarebbe rieletto senza neppure campagna elettorale". In fondo, spiegano, con le sue politiche di rigore tanto neoliberiste quanto nazionaliste tiene al guinzaglio il populismo in agguato anche tra i diciotto milioni dei Paesi Bassi. "Il fondo dei pensiero degli olandesi, vi spiego, è questo: noi spendiamo quando abbiamo incassato, spesso in Italia si spende prima di incassare. Nascono da lì le diffidenze". Anche i loro racconti, quattro figli dai 32 ai 17 anni, sono un'ode al vino di Montefiascone, "Est!, Est!!, Est!!!", una dichiarazione d'amore dal Nord Europa: "Quando entriamo in Italia siamo felici".

Rutge è l'operaio, lui di Rotterdam, 48 anni. Con la Mercedes è sceso fino alla provincia di Viterbo e sta montando una tenda che è un salone doppio: "Certo da voi è successo tutto prima, poi si è diffuso nel resto d'Europa", dice. "Il fascismo, un grande partito cattolico nel dopoguerra, la lotta armata, Berlusconi, il populismo. Se vi guardiamo da fuori siamo frastornati, abbiamo anche un po' paura. Poi veniamo sul lago e dimentichiamo tutto".
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9585
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 24 lug 2020 10:54

tenente Drogo ha scritto:
Viaggio tra i campeggiatori dei Paesi Bassi sul lago di Bolsena che difendono la linea dura del loro premier: "L'Italia mandi in pensione a 67 anni e abolisca quota 100. Le nostre diffidenze? Da noi si spende dopo avere incassato, spesso da voi è il contrario"


Debunking: l'età media effettiva di pensionamento degli olandesi (dati OCSE) nel 2018 era 65 anni e due mesi, contro i 63 anni e tre mesi italiani. Tasso di sostituzione stipendio / pensione un po' più alto, 80% olandese contro 91% italiano.
Ambedue i sistemi pensionistici hanno adeguato l'età alle aspettative di vita, recuperando quattro anni e qualche mese da metà degli anni 90 ad oggi.

Non vedo queste grandi differenze e se non ci fosse stata quella schifezza inutile e costosa di Quota 100 non avrebbero avuto l'appiglio per guardarci male.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
bobbisolo
Messaggi: 899
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnolacucchiaio&stagnola

Re: Diario economico

Messaggioda bobbisolo » 24 lug 2020 11:47

tenente Drogo ha scritto:
zampaflex ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:Zampa, Harmattan e uomini di buon volontà, vi segnalo questo interessantissimo articolo di un docente italiano a Yale
spaccate il salvadanaio e investite un euro e ottanta

https://www.ilfoglio.it/economia/2020/0 ... re-322593/


Bisogna abbonarsi, è un casino.
Scorgo però di fianco quest'altro articolo di interesse
https://www.ilfoglio.it/economia/2020/07/20/news/il-veneto-quasi-un-deserto-322492/?underPaywall=true


no, l'abbonamento digitale al Foglio è carissimo, dovevi andare da un giornalaio :)

magari lo fotografo


ci sta, mi interessa... non è che per caso riesci?
grazie!!
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25557
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 24 lug 2020 13:26

zampaflex ha scritto:
Non vedo queste grandi differenze e se non ci fosse stata quella schifezza inutile e costosa di Quota 100 non avrebbero avuto l'appiglio per guardarci male.


ma dai ...
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25557
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 24 lug 2020 13:29

bobbisolo ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:
zampaflex ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:Zampa, Harmattan e uomini di buon volontà, vi segnalo questo interessantissimo articolo di un docente italiano a Yale
spaccate il salvadanaio e investite un euro e ottanta

https://www.ilfoglio.it/economia/2020/0 ... re-322593/


Bisogna abbonarsi, è un casino.
Scorgo però di fianco quest'altro articolo di interesse
https://www.ilfoglio.it/economia/2020/07/20/news/il-veneto-quasi-un-deserto-322492/?underPaywall=true


no, l'abbonamento digitale al Foglio è carissimo, dovevi andare da un giornalaio :)

magari lo fotografo


ci sta, mi interessa... non è che per caso riesci?
grazie!!


certo

la cosa più noiosa e che non sempre mi riesce è l'image sharing
posso condividere le foto in un post di facebook che metto pubblico, così il link al post di facebook può essere aperto anche da chi non ha un account facebook

stay tuned
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5689
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 24 lug 2020 23:18

tenente Drogo ha scritto:.... dopo tre mesi ricevo una seconda raccomandata, ora di venti pagine. Non capisco ancora, ma la cifra è salita a 200 euro. Sono preoccupato, chiamo l'ambasciata d'Olanda a Roma. I funzionari mi spiegano che il raddoppio è legato alle risposte che non ho dato al questionario.


Manco Totò e Peppino avrebbero fatto di meglio.

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite