Diario economico

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 02 ago 2019 12:37

Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8850
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Diario economico

Messaggioda beluga » 11 ago 2019 12:20

Marzo 2015 spread 89
Agosto 2019 spread 240
Fate qualche conto
Me ne importo
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8850
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Diario economico

Messaggioda beluga » 12 ago 2019 23:56

Borsa di Buenos Aires a -48.
Vorrei chiedere ad Harmattan se ha investito solo in Svizzera o anche in Argentina.
Me ne importo
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 13 ago 2019 00:12

beluga ha scritto:Borsa di Buenos Aires a -48.
Vorrei chiedere ad Harmattan se ha investito solo in Svizzera o anche in Argentina.

Venezuela 8)
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 2998
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Diario economico

Messaggioda maxer » 13 ago 2019 00:20

beluga ha scritto:Borsa di Buenos Aires a -48.
Vorrei chiedere ad Harmattan se ha investito solo in Svizzera o anche in Argentina.

..... dopo le pesanti perdite subite nel 2002, non ne ha più voluto sapere : di crac sudamericani gliene è bastato uno ..... 8)

:D
carpe diem 8)
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5420
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 13 ago 2019 19:17

beluga ha scritto:Borsa di Buenos Aires a -48.
Vorrei chiedere ad Harmattan se ha investito solo in Svizzera o anche in Argentina.


Ai (bei) tempi dei tango bond ancora credevo nel risparmio italico, e tutto sommato è andata bene così. Oggi non investirei un bruscolino in Sudamerica.

Cmq anche l'Olanda promette bene
https://www.wallstreetitalia.com/in-danimarca-ce-una-banca-che-paga-i-clienti-per-accendere-un-mutuo/
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5420
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 13 ago 2019 19:36



Refuso: Danimarca
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 17 ago 2019 17:31

Il colossale debito degli Stati Uniti, che secondo
i dati del Fondo Monetario Internazionale a fine
2018 ammontava al 106,7% del Pil a stelle e
strisce, è sempre di più in mani asiatiche. A giugno
il Giappone, guidato dal primo ministro Shinzo Abe
(foto), ha soppiantato la Cina nella classifica di
primo detentore estero del debito emesso da
Washington. L’ammontare totale in mano a Tokyo
è salito infatti nel corso del mese a 1.122 migliaia
di miliardi di dollari dai 1.101 di maggio. A giugno
la Cina deteneva per contro un ammontare di
1.112 migliaia di miliardi di dollari di debito Usa,
contro i 1.110 del mese precedente.
La Cina ha raggiunto il valore massimo alcuni anni fa, e da quel momento è venditrice netta (a intervalli).
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 04 set 2019 12:59

Anche in Germania c'è chi evade e truffa lo Stato…

https://www.bloomberg.com/news/articles/2019-09-02/the-german-tax-case-putting-the-entire-finance-industry-on-trial

Per la legge tedesca, schemi fraudolenti che comportano perdite per l'erario superiori ad un milione di euro comportano la galera senza possibilità di condoni o premi per buona condotta.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 06 set 2019 14:41

Oggi voglio farvi leggere questo

https://it.businessinsider.com/gli-americani-e-i-farmaci-oppioidi-un-idillio-che-sta-finendo-in-tragedia-tanto-da-aver-abbassato-la-speranza-di-vita-media/

L'abuso di farmaci nella "rust belt" è fenomeno che ha iniziato ad essere discusso seriamente da poco, ma è già tardi (per loro).
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8850
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Diario economico

Messaggioda beluga » 10 set 2019 17:54

Gentiloni agli Affari economici.
Se fosse rimasto al governo Pulcinella ci avrebbero dato la Gestione del bar della Commissione europea.
Me ne importo
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 10 set 2019 23:00

Da un mese e mezzo fa

https://www.lavoce.info/archives/60665/leconomia-dello-zero-gialloverde/

alle aperture di sempre nuovi commentatori ad una politica fiscale espansiva come sostitutivo dell'azione delle banche centrali

https://www.lavoce.info/archives/61045/la-politica-monetaria-lascia-la-scena-alla-politica-fiscale/
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 10 set 2019 23:27

Tema migranti

Mentre il Ministero dell'Interno aggiorna i dati sugli sbarchi *, gli stessi continuano nonostante Salvini (che li ha fatti diminuire, ma proporzionalmente meno di quanto abbia fatto Minniti che è stato in carica fino a maggio 2018 compreso).
http://www.interno.gov.it/sites/default/files/cruscotto_giornaliero_10-09-2019.pdf
Devo però rilevare, in questo il dato statistico è chiaro, come le prime quattro nazionalità dichiarate non mostrino situazioni di crisi umanitaria o militare: il primo stato con problemi seri è l'Iraq.
Appare perciò evidente come, con la probabile fine dell'ondata di emigrazione del 2015-2016, sia rimasto un flusso "ordinario" di gente che cerca semplicemente un lavoro, del cibo e un futuro, come hanno sempre fatto tutti i popoli compreso il nostro, e non più gente che scappa da guerre o carestie se non in misura marginale.
Questo sarebbe un buon motivo per dotarsi, finalmente, di una legislazione che definisca lotti e criteri per l'ammissione sul territorio, come fanno ad esempio USA, Canada e Australia (nazioni costituite al 99% da immigrati...). E mirare così alla fascia di persone più istruite invece che accontentarsi di bassa manovalanza per i lavori che non vogliamo più svolgere. Senza nascondersi dietro le comunque sempre valide ragioni umanitarie.

* gli sbarchi: le altre modalità di ingresso non risultano qui (!)

Wikipedia è abbastanza aggiornata per darci un quadro del numero totale degli stranieri regolari (2017).
https://it.wikipedia.org/wiki/Immigrazione_in_Italia
Notate come a quella data, 1,4 milioni di stranieri siano stati naturalizzati, cioé abbiano acquisito la cittadinanza italiana (e nel mondo dello sport la cosa è evidente, soprattutto nella pallavolo e in atletica - stranamente, sono le ragazze a trainare la crescita della presenza).

Questi dati vanno integrati col rapporto annuale della Caritas (qui la sintesi)
http://www.caritasitaliana.it/caritasitaliana/allegati/7824/Sintesi%20per%20giornalisti.pdf
che analizzano come questi 5 milioni e rotti di stranieri vivano: scuola, lavoro (occupati in misura simile agli italiani), delinquenza (stabilizzata, con particolare enfasi sugli africani), religione (l'invasione islamica è pura propaganda, dal momento che solo quasi 3 stranieri su 10 sono musulmani - e quasi 6 invece cristiani)...

E gli irregolari non sono così tanti, più o meno mezzo milione (ma senza riscontri puntuali: l'intervallo di confidenza è veramente alto):
https://www.infodata.ilsole24ore.com/2019/08/09/in-italia-gli-immigrati-irregolari-sono-meno-della-media-europea-la-fotografia/
come indirettamente conferma questo post molto analitico
https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/05/10/immigrati-irregolari-i-numeri-di-salvini-per-nascondere-la-difficolta-dei-rimpatri/5167767/
Molti, infatti, sono solo transitati dall'Italia per andare in nord Europa (come gli episodi dei gendarmi francesi, o dei doganieri al tunnel della Manica, hanno evidenziato). Come questo vecchio articolo, per esempio, evidenzia (insieme alla diversità di visione e risultati tra noi e nordeuropei) http://espresso.repubblica.it/plus/articoli/2015/01/21/news/migranti-la-grande-fuga-1.195858

Questo è solo un piccolo insieme di dati, per avere una idea del fenomeno, oggi un po' meno sotto i riflettori.
Per parlarne a ragion veduta.
Basta Papeete, per favore.

PS: se volete proprio farvi male...
http://www.ismu.org/ricerca/dati-sulle-migrazioni/
https://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php?title=Migration_and_migrant_population_statistics/it
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5420
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 11 set 2019 12:48

zampaflex ha scritto:Tema migranti

Mentre il Ministero dell'Interno aggiorna i dati sugli sbarchi *, gli stessi continuano nonostante Salvini (che li ha fatti diminuire, ma proporzionalmente meno di quanto abbia fatto Minniti che è stato in carica fino a maggio 2018 compreso).
......................................................


Alcuni dati (anche se OT), giusto per ridimensionare i meriti di Minniti

Gli arrivi in Italia, via mare, sono stati i seguenti:

- Periodo gennaio-giugno 2019: 2800 su un totale (distribuito tra italia, spagna e grecia) di 37mila
- Periodo gennaio-giugno 2018: 16.600 su un totale di 58mila
- Periodo gennaio-giugno 2017: 83.800 su un totale di 108mila

https://data2.unhcr.org/en/documents/download/70494

https://data2.unhcr.org/en/documents/download/71063
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 11 set 2019 16:28

harmattan ha scritto:
zampaflex ha scritto:Tema migranti

Mentre il Ministero dell'Interno aggiorna i dati sugli sbarchi *, gli stessi continuano nonostante Salvini (che li ha fatti diminuire, ma proporzionalmente meno di quanto abbia fatto Minniti che è stato in carica fino a maggio 2018 compreso).
......................................................


Alcuni dati (anche se OT), giusto per ridimensionare i meriti di Minniti

Gli arrivi in Italia, via mare, sono stati i seguenti:

- Periodo gennaio-giugno 2019: 2800 su un totale (distribuito tra italia, spagna e grecia) di 37mila
- Periodo gennaio-giugno 2018: 16.600 su un totale di 58mila
- Periodo gennaio-giugno 2017: 83.800 su un totale di 108mila

https://data2.unhcr.org/en/documents/download/70494

https://data2.unhcr.org/en/documents/download/71063


Grazie del post, cifre in più, che fanno sempre comodo per una analisi.
Per me emergono due fatti e due considerazioni:
- gli sbarchi in Europa sono diminuiti;
- gli sbarchi in Italia sono diminuiti e in Spagna e Grecia sono aumentati.
a) perciò Minniti è riuscito nel suo intento di ridurre gli sbarchi in Italia, e
b) Salvini ha agitato uno spauracchio per un problema che si stava in gran parte risolvendo da solo
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 12 set 2019 16:47

Recupero questa lettera di Mauldin dal mese scorso perché piuttosto importante...

https://www.mauldineconomics.com/frontlinethoughts/what-i-learned-at-camp-kotok

...e contiene anche un link a questo tema:

https://www.forbes.com/sites/dipkabhambhani/2019/08/09/oil-markets-could-see-volatility-arbitrage-as-shipping-fuel-shifts/#2daedb3356db

del quale non avevo assolutamente sentito parlare, che porterà inevitabilmente a volatilità e conseguenze.

(per i non anglofoni: le Nazioni Unite hanno, non so come, imposto l'abbandono col 2020 dei combustibili pesanti, carichi di zolfo, usati dalle navi da trasporto, in favore di combustibili più puliti)
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5420
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 24 set 2019 14:57

In attesa del new green deal italico (che vor dì??) guardiamo oltre


Immagine
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5420
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 24 set 2019 15:04

Ah...dimenticavo, i dati della tabella postata qua sopra sono reperibili a questo indirizzo

https://www.oecd.org/economy/global-growth-is-slowing-amid-rising-trade-and-financial-risks.htm
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 01 ott 2019 11:45

Aggiorniamo i dati economici con il report sull'occupazione.

Dopo cinque mesi di calo, torna ad aumentare il numero degli inattivi (cioè coloro che non cercano più un lavoro; ci sono fattori stagionali con i lavori estivi oramai terminati ma anche un diverso clima economico meno brillante) per 73k.
I disoccupati calano di 87k di cui quindi solo 14k netti perché hanno trovato lavoro.
Tra i nuovi occupati il saldo è neutro ma si riscontra come si riducano gli indipendenti (dai liberi professionisti e artigiani ai cococo e partite iva fasulle) e aumentino i dipendenti.
il tasso di occupazione resta al massimo storico, 59,2% (che è sempre parecchi punti più basso della media europea - qui sotto vedete la base dati UE).
https://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php?title=Employment_statistics/it
Parallelamente però, le ore di cassa integrazione, sia ordinaria che straordinaria, autorizzate aumentano.
https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/08/29/lavoro-a-luglio-autorizzato-il-335-in-piu-di-ore-di-cassa-integrazione-boom-della-cig-straordinaria-502-anno-su-anno/5417081/
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 03 ott 2019 13:33

Il percorso verso il futuro è lastricato di buone intenzioni ma anche di pannelli solari malfunzionanti...

Erano ottime quelle della prima "route solaire" del mondo, un record tutto francese datato dicembre 2016, che soltanto un anno dopo i soliti cinesi sono riusciti a strappare, raddoppiando la lunghezza del tratto ricoperto di pannelli eolici.
In entrambi i casi, però, la strada ha portato a un inferno, seppur molto terreno, sollevando parecchi dubbi sull'efficacia
di una tecnologia prodiga di promesse, ma al momento avara di risultati. In occasione dell'inaugurazione in pompa magna di quel chilometro di dipartimentale numero 5 dell'Orne, in Normandia, alla presenza dell'allora ministro dell'Ambiente, Ségolène Royal, la società Colas Wattway sostenne che i 2.800 pannelli annegati nell'asfalto avrebbero prodotto poco meno di 150 mila kWh l'anno. Nel 2018, però, i chilowattora hanno superato appena i 78 mila, rendendo antieconomica l'intera operazione. Un insuccesso di proporzioni tali da spegnere ogni speranza di redenzione.
Perché forse si potrà migliorare la tenuta della colla di fissaggio, lavorare affinché la resina che protegge le cellule non si spappoli al sole, vietare il transito ai trattori (siamo in piena campagna) che ne mettono a dura prova la resistenza.
Tagliare gli alberi tutt'attorno affinché le foglie marcite non facciano danni irreparabili, però, sembra una soluzione molto poco ecologica. E ancora nessuno ha capito come impedire ai temporali di scatenare la loro violenza, funesta per tanto preziose piastrelle. Poi c'è il dettaglio del limite di velocità, abbassato a 70 km/h per l'eccessivo rumore causato dal passaggio delle macchine. Insomma, altro che primo assaggio di una rete di strade solari che avrebbe dovuto allungarsi nell'Esagono per almeno mille chilometri.
Qui si tratta di «débâcle», «fiasco», «catastrophe», come strillano i giornali locali.

(da Quattroruote)
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5420
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 04 ott 2019 11:39

Un sondaggino su chi è favorevole all'abolizione del contante e chi invece è contrario, come lo vedete?

Mi rivolgo per primo al collaterale zampa, membro attivissimo di questa sezione :D
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25135
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 04 ott 2019 11:59

harmattan ha scritto:Un sondaggino su chi è favorevole all'abolizione del contante e chi invece è contrario, come lo vedete?

Mi rivolgo per primo al collaterale zampa, membro attivissimo di questa sezione :D


favorevole alla possibilità di usare sempre moneta elettronica, anche per piccolissimi importi e quindi realizzare il mio sogno di girare senza monete in tasca

contrario all'obbligo per tutti
gli amanti del rotolone di banconote devono avere la possibilità di pagare anche 5000 euro in contamti
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8850
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Diario economico

Messaggioda beluga » 04 ott 2019 12:37

harmattan ha scritto:Un sondaggino su chi è favorevole all'abolizione del contante e chi invece è contrario, come lo vedete?

Mi rivolgo per primo al collaterale zampa, membro attivissimo di questa sezione :D

Io sono per il baratto e per il pagamento in natura
Me ne importo
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7568
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 04 ott 2019 21:10

harmattan ha scritto:Un sondaggino su chi è favorevole all'abolizione del contante e chi invece è contrario, come lo vedete?

Mi rivolgo per primo al collaterale zampa, membro attivissimo di questa sezione :D


A morte il contante.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 2998
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Diario economico

Messaggioda maxer » 05 ott 2019 01:52

zampaflex ha scritto:
harmattan ha scritto:Un sondaggino su chi è favorevole all'abolizione del contante e chi invece è contrario, come lo vedete?


A morte il contante.

..... il contante, al rogo nelle piazze .....
carpe diem 8)

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite