5 stelle, finalmente!

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

maxer
Messaggi: 4327
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda maxer » 29 lug 2018 08:58

Anche se un po' lunghetto (alla Zampaflex ...), consiglio vivamente una attenta lettura di questo articolo, che può contribuire ad ampliare una visione spesso limitata e 'provinciale' della attuale situazione italiana.

Fintan O'Toole /The Irish Times

"Per capire cosa sta succedendo nel mondo in questo momento, dobbiamo riflettere su due cose. Una è che siamo in una fase di test. L'altra è che ciò che viene testato è il fascismo - una parola che dovrebbe essere usata con attenzione, ma dalla quale non bisogna sfuggire quando è così chiaramente all'orizzonte. Dimenticate il "post-fascismo” - quello che stiamo vivendo è il proto-fascismo.

È facile liquidare Donald Trump come un ignorante, non da ultimo perché lo è. Ma di una cosa ha una comprensione acuta: i test di marketing. Dì qualcosa sui media, nega di averlo detto, aggiustalo, ripeti.

Il fascismo non risorge improvvisamente, in una democrazia. Non è facile convincere la gente a rinunciare alle proprie idee di libertà e civiltà. Bisogna fare delle prove che, se ben fatte, servono a due scopi. Fanno abituare la gente a qualcosa da cui potrebbe inizialmente rifuggire; e permettono di perfezionare e calibrare. Questo è ciò che sta accadendo ora e saremmo dei pazzi a non volerlo vedere.
Uno degli strumenti fondamentali del fascismo sono i brogli elettorali - li abbiamo visti all’opera nelle elezioni di Trump, nel referendum sulla Brexit. Un altro è la costruzione di identità tribali, la divisione della società in polarità reciprocamente esclusive.

Il fascismo non ha bisogno di una maggioranza - di solito arriva al potere con circa il 40% di supporto e poi usa il controllo e l'intimidazione per consolidare quel potere. Quindi non importa se la maggior parte della gente ti odia, a patto che il 40% ti supporti in modo fanatico. Anche questo è già stato sperimentato.

E naturalmente il fascismo ha bisogno di una macchina di propaganda così efficace da creare, per i suoi seguaci, un universo di "fatti alternativi", impenetrabili alle realtà indesiderate. Ancora una volta, i test per questa tecnica sono in fase avanzata.

Quando hai fatto tutto questo, c'è ancora un passo successivo cruciale, di solito il più difficile di tutti. Devi indebolire i confini morali, portare le persone all'accettazione di atti di estrema crudeltà. Come i segugi, le persone devono annusare il sangue. Gli si deve istillare il ​​gusto per la ferocia.

Il fascismo fa questo costruendo un senso di minaccia, che si fa provenire da un gruppo esterno, meglio se già disprezzato. Ciò consente ai membri di quel gruppo di essere disumanizzati. Una volta raggiunto questo obiettivo, puoi gradualmente alzare la posta, passando per tutti gli stadi, dalla rottura delle finestre fino allo sterminio.

È questo prossimo passo che viene testato oggi sul mercato. Viene fatto in Italia dal leader di estrema destra e ministro per l'interno Matteo Salvini. Come la prenderebbe la gente se respingessimo le barche dei rifugiati? Diciamo che vogliamo registrare tutti i Rom e vediamo quali pulsante preme il pubblico. Ed è stato testato da Trump: vediamo come reagiscono i miei fan ai bambini che piangono nelle gabbie.

Mi chiedo come andrà a finire con Rupert Murdoch.

Vedere, come hanno fatto la maggior parte dei commentatori, la traumatizzazione deliberata dei bambini messicani come "errore" da parte di Trump è un'ingenuità colpevole. È un periodo di prova - e la sperimentazione è stata un enorme successo. La scorsa settimana Trump ha affermato che gli immigrati "infestano" gli Stati Uniti: è un test di marketing per vedere se i suoi fan sono pronti per il prossimo passo nel linguaggio, che è ovviamente "parassiti".

E la diffusione di immagini di bambini piccoli trascinati via dai loro genitori è una prova per vedere se queste parole possono essere sopportate anche come suoni e immagini. È stato un esperimento - è finito (ma solo in parte) perché i risultati sono stati ottenuti.

E i risultati sono abbastanza soddisfacenti. Ci sono buone notizie su due fronti. In primo luogo, Rupert Murdoch ne è felice: i suoi commentatori di Fox News si sono superati in crudeltà barbariche: facendo rumori animali alla menzione di un figlio con la sindrome di Down, descrivendo i bambini che piangevano come attori. Non si sono fermati di fronte a nessuna bassezza, anche i bambini di colore migranti sono bugiardi. Quei singhiozzi di angoscia sono tipici del comportamento manipolativo degli estranei che arrivano da noi per infestarci - non dovremmo forse temere una razza della quale persino i bambini possono essere così subdoli?

Secondo, ai fan più accaniti il test è piaciuto da morire: il 58% dei repubblicani è a favore di questa brutalità. I punteggi di approvazione complessivi di Trump sono saliti ormai fino al 42,5%.

Questo è molto incoraggiante per l'agenda proto-fascista. Il processo di emarginazione nel mondo democratico è iniziato. I muscoli di cui le macchine della propaganda hanno bisogno per difendere l'indifendibile vengono flessi. Milioni e milioni di europei e americani stanno imparando a pensare l'impensabile.

E se quei migranti fossero annegati nel mare? Che cosa succede se quei bambini rimangano traumatizzati per tutta la vita? Hanno già, nella loro mente, varcato i confini della moralità. Sono, come Macbeth, “yet but young in deed“. I test andranno avantii, i risultati analizzati, i metodi perfezionati, i messaggi affinati. E poi verranno le azioni.

Proteggiamo la nostra libertà con tutto il potere delle nostre democratzie e continuiamo ad essere coraggiosi, per tutto ciò che dovremo affrontare ".

(Traduzione Alex Brunori)

Ripeto ancora una volta : il vero pericolo non è il M5S, pur con tutti i suoi pericolosi limiti di grave dilettantismo politico ed economico e di totale assenza di classe dirigente ad ogni livello, ma ben altro !
Se ci si limita a guardare il dito, non si vede la Luna !
carpe diem 8)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8924
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda zampaflex » 29 lug 2018 09:51

Bell'articolo che coincide con quanti di noi, progressisti, pensano da tempo.
Sappiamo bene che la deriva neofascista della Lega sia evidente, ma è figlia di una predisposizione della società, non la causa originante.
Il movimento in questa fase sta operando come l'utile idiota, demolendo il concetto di democrazia rappresentativa il cui superamento è alla base della propria visione.
La loro politica è contigua a quella leghista, sul versante proletario (sfondiamo il bilancio per fare assistenzialismo ) a differenza della Lega, che si colloca sul versante aziendalista (sfondiamo il bilancio tagliando le tasse e favorendo l'evasione).
Rappresentano bene le loro constituencies.
Ma ambedue sono forze che falsificano, blandiscono, ammiccano, minacciano.
Sbagli tu, Massimo, a considerarle diverse. Sono due facce della stessa medaglia.
Tant'è che l'anima "di sinistra " del Mov è minoritaria, messa in un angolo, non rappresentata al potere (la presidenza della Camera vale zero).

A questo punto però mi farebbe piacere vedere intervenire un elettore leghista. È d'accordo con tutto quello che si sta proponendo? Preferirebbe politiche differenti? La sua visione collima con Salvini o semplicemente, come troppo spesso accade, odia i "comunisti! "?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9142
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda beluga » 29 lug 2018 11:17

Sono d’accordo che ci sia più contiguità che differenza tra i populisti fascisti alla Salvini e i populisti tou court dei 5S.
Senza i secondi i leghisti starebbero ancora a difendere gli interessi di Berlusconi loro alleato elettorale.
No vax e si fasc sono due facce della stessa medaglia, rincoglioniamo la gente con questioni marginali e occupiamo Rai, Inps e posti di potere.
Me ne importo
Timoteo
Messaggi: 2667
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda Timoteo » 29 lug 2018 11:22

beluga ha scritto:Sono d’accordo che ci sia più contiguità che differenza tra i populisti fascisti alla Salvini e i populisti tou court dei 5S.
Senza i secondi i leghisti starebbero ancora a difendere gli interessi di Berlusconi loro alleato elettorale.
No vax e si fasc sono due facce della stessa medaglia, rincoglioniamo la gente con questioni marginali e occupiamo Rai, Inps e posti di potere.


Rincojonire la gente è fare un lavoro inutile.
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4348
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda Wineduck » 29 lug 2018 16:40

beluga ha scritto:Ci sono due destre, per semplificare quella Tatcheriana e quella populista fascistoide.
La prima ha un progetto politico ed è disposta a portarlo fino in fondo, costi quel costi.
La seconda procede per slogans e semplificazioni, vive alla giornata e segue o accompagna gli umori del proprio elettorato.
La prima, per fare un esempio opera per diminuire il Welfare e la pressione fiscale.
La seconda promette di aumentare i privilegi e diminuire le tasse.
La prima fa una analisi dei problemi del Paese, la seconda proietta tutto all’esterno, assolvendo i cittadini da ogni responsabilità e scegliendo facili bersagli quali gli immigrati, la UE che ci impoverisce con l’euro, la Merkel piuttosto che Macron (primo avversario del fantasma capitato a fare il Primo ministro).
La prima destra in Italia non è mai esistita e spesso è toccato al centro sinistra fare una politica impopolare di riduzione del debito e tagli alla spesa.
È chiaro che la realpolitik non paga elettoralmente a meno non sia accompagnata da sviluppo economico e benessere.
Nei periodi di crisi hanno vita facile demagoghi e cazzari che per una stagione faranno danni che altri saranno costretti a riparare, perdendo consensi, e così via.


Perfetto, applausi, grazie!
"You're in my blood like holy wine, so bitter, so sweet, I drink a case of you, still be on my feet, still be on my feet"
Joni Mitchell


follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 983
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda tenente Drogo 2 » 30 lug 2018 11:45

maxer ha scritto:Anche se un po' lunghetto (alla Zampaflex ...), consiglio vivamente una attenta lettura di questo articolo, che può contribuire ad ampliare una visione spesso limitata e 'provinciale' della attuale situazione italiana.

Fintan O'Toole /The Irish Times

"Per capire cosa sta succedendo nel mondo in questo momento, dobbiamo riflettere su due cose. Una è che siamo in una fase di test. L'altra è che ciò che viene testato è il fascismo - una parola che dovrebbe essere usata con attenzione, ma dalla quale non bisogna sfuggire quando è così chiaramente all'orizzonte. Dimenticate il "post-fascismo” - quello che stiamo vivendo è il proto-fascismo.

È facile liquidare Donald Trump come un ignorante, non da ultimo perché lo è. Ma di una cosa ha una comprensione acuta: i test di marketing. Dì qualcosa sui media, nega di averlo detto, aggiustalo, ripeti.

Il fascismo non risorge improvvisamente, in una democrazia. Non è facile convincere la gente a rinunciare alle proprie idee di libertà e civiltà. Bisogna fare delle prove che, se ben fatte, servono a due scopi. Fanno abituare la gente a qualcosa da cui potrebbe inizialmente rifuggire; e permettono di perfezionare e calibrare. Questo è ciò che sta accadendo ora e saremmo dei pazzi a non volerlo vedere.
Uno degli strumenti fondamentali del fascismo sono i brogli elettorali - li abbiamo visti all’opera nelle elezioni di Trump, nel referendum sulla Brexit. Un altro è la costruzione di identità tribali, la divisione della società in polarità reciprocamente esclusive.

Il fascismo non ha bisogno di una maggioranza - di solito arriva al potere con circa il 40% di supporto e poi usa il controllo e l'intimidazione per consolidare quel potere. Quindi non importa se la maggior parte della gente ti odia, a patto che il 40% ti supporti in modo fanatico. Anche questo è già stato sperimentato.

E naturalmente il fascismo ha bisogno di una macchina di propaganda così efficace da creare, per i suoi seguaci, un universo di "fatti alternativi", impenetrabili alle realtà indesiderate. Ancora una volta, i test per questa tecnica sono in fase avanzata.

Quando hai fatto tutto questo, c'è ancora un passo successivo cruciale, di solito il più difficile di tutti. Devi indebolire i confini morali, portare le persone all'accettazione di atti di estrema crudeltà. Come i segugi, le persone devono annusare il sangue. Gli si deve istillare il ​​gusto per la ferocia.

Il fascismo fa questo costruendo un senso di minaccia, che si fa provenire da un gruppo esterno, meglio se già disprezzato. Ciò consente ai membri di quel gruppo di essere disumanizzati. Una volta raggiunto questo obiettivo, puoi gradualmente alzare la posta, passando per tutti gli stadi, dalla rottura delle finestre fino allo sterminio.

È questo prossimo passo che viene testato oggi sul mercato. Viene fatto in Italia dal leader di estrema destra e ministro per l'interno Matteo Salvini. Come la prenderebbe la gente se respingessimo le barche dei rifugiati? Diciamo che vogliamo registrare tutti i Rom e vediamo quali pulsante preme il pubblico. Ed è stato testato da Trump: vediamo come reagiscono i miei fan ai bambini che piangono nelle gabbie.

Mi chiedo come andrà a finire con Rupert Murdoch.

Vedere, come hanno fatto la maggior parte dei commentatori, la traumatizzazione deliberata dei bambini messicani come "errore" da parte di Trump è un'ingenuità colpevole. È un periodo di prova - e la sperimentazione è stata un enorme successo. La scorsa settimana Trump ha affermato che gli immigrati "infestano" gli Stati Uniti: è un test di marketing per vedere se i suoi fan sono pronti per il prossimo passo nel linguaggio, che è ovviamente "parassiti".

E la diffusione di immagini di bambini piccoli trascinati via dai loro genitori è una prova per vedere se queste parole possono essere sopportate anche come suoni e immagini. È stato un esperimento - è finito (ma solo in parte) perché i risultati sono stati ottenuti.

E i risultati sono abbastanza soddisfacenti. Ci sono buone notizie su due fronti. In primo luogo, Rupert Murdoch ne è felice: i suoi commentatori di Fox News si sono superati in crudeltà barbariche: facendo rumori animali alla menzione di un figlio con la sindrome di Down, descrivendo i bambini che piangevano come attori. Non si sono fermati di fronte a nessuna bassezza, anche i bambini di colore migranti sono bugiardi. Quei singhiozzi di angoscia sono tipici del comportamento manipolativo degli estranei che arrivano da noi per infestarci - non dovremmo forse temere una razza della quale persino i bambini possono essere così subdoli?

Secondo, ai fan più accaniti il test è piaciuto da morire: il 58% dei repubblicani è a favore di questa brutalità. I punteggi di approvazione complessivi di Trump sono saliti ormai fino al 42,5%.

Questo è molto incoraggiante per l'agenda proto-fascista. Il processo di emarginazione nel mondo democratico è iniziato. I muscoli di cui le macchine della propaganda hanno bisogno per difendere l'indifendibile vengono flessi. Milioni e milioni di europei e americani stanno imparando a pensare l'impensabile.

E se quei migranti fossero annegati nel mare? Che cosa succede se quei bambini rimangano traumatizzati per tutta la vita? Hanno già, nella loro mente, varcato i confini della moralità. Sono, come Macbeth, “yet but young in deed“. I test andranno avantii, i risultati analizzati, i metodi perfezionati, i messaggi affinati. E poi verranno le azioni.

Proteggiamo la nostra libertà con tutto il potere delle nostre democratzie e continuiamo ad essere coraggiosi, per tutto ciò che dovremo affrontare ".

(Traduzione Alex Brunori)

Ripeto ancora una volta : il vero pericolo non è il M5S, pur con tutti i suoi pericolosi limiti di grave dilettantismo politico ed economico e di totale assenza di classe dirigente ad ogni livello, ma ben altro !
Se ci si limita a guardare il dito, non si vede la Luna !


è proprio il M5S che non solo asseconda e non si oppone agli esperimenti alla Salvini e Trump, ma ha creato il terreno per la proliferazione delle notizie false che accompagnano questo esperimento di restaurazione del fascismo
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
maxer
Messaggi: 4327
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda maxer » 30 lug 2018 15:07

tenente Drogo 2 ha scritto:è proprio il M5S che non solo asseconda e non si oppone agli esperimenti alla Salvini e Trump, ma ha creato il terreno per la proliferazione delle notizie false che accompagnano questo esperimento di restaurazione del fascismo

Tenente, questa volta mi hai proprio convinto ! :shock:

Hai ragione : in sunto, anche Trump e Salvini sono colpa del M5S e di Di Maio (però almeno stavolta la Raggi non c' entra, forse neanche l' Appendino, converrai ...)
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9142
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda beluga » 30 lug 2018 17:15

maxer ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:è proprio il M5S che non solo asseconda e non si oppone agli esperimenti alla Salvini e Trump, ma ha creato il terreno per la proliferazione delle notizie false che accompagnano questo esperimento di restaurazione del fascismo

Tenente, questa volta mi hai proprio convinto ! :shock:

Hai ragione : in sunto, anche Trump e Salvini sono colpa del M5S e di Di Maio (però almeno stavolta la Raggi non c' entra, forse neanche l' Appendino, converrai ...)

Non farei un discorso di causa-effetto, si tratta dello stesso fenomeno a livello mondiale, robaccia maleodorante ma simile.
Me ne importo
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 983
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda tenente Drogo 2 » 30 lug 2018 17:22

maxer ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:è proprio il M5S che non solo asseconda e non si oppone agli esperimenti alla Salvini e Trump, ma ha creato il terreno per la proliferazione delle notizie false che accompagnano questo esperimento di restaurazione del fascismo

Tenente, questa volta mi hai proprio convinto ! :shock:

Hai ragione : in sunto, anche Trump e Salvini sono colpa del M5S e di Di Maio (però almeno stavolta la Raggi non c' entra, forse neanche l' Appendino, converrai ...)


in effetti andava detto meglio

la Russia ha interesse a destabilizzare l'Europa e riesce a farlo benissimo, soprattutto nei paesi che hanno dei problemi economici e sono naturalmente più sensibili a quella propaganda che tende a incolpare *gli altri* dei problemi esistenti

e gli altri possono essere sia i grigi e freddi burocrati di Bruxelles sia gli immigrati (tra l'altro è provato che la Russia in Niger incoraggia il traffico di migranti)

su chi punta la Russia in Italia? sui 5S e Salvini, le cui campagne elettorali sono accompagnate da tonnellate di fake news (si è ricostruito in parte come vengono propagate e da chi si originano) e migliaia di troll pronti a intervenire sui social

chiaramente c'è una regia dietro tutto questo e quella vecchia volpe ha appreso bene ai tempi del KGB l'arte della disinformatija

quindi Salvini, 5S (e anche Trump (ricordate e le fake news contro la Clinton?)) sono prodotti della stessa cabina di regia
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7816
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda Tex Willer » 30 lug 2018 19:37

Come in tutti i regimi totalitari del passato,il vero centro del potere è in una stanza del Ministero dell'Interno. Li si decide il futuro di ognuno di noi,a tutti i livelli.
Adesso vogliono tornare a far pagare agli italiani i costi per mantenere una compagnia aerea in fallimento dagli anni 70'.
Domani vogliono bloccare la TAV e lasciarla li, pronti a far pagare sempre agli italiani qualche miliardo di penali .
Intanto anche esponenti della cultura nazionale si pronunciano a favore del Far West.
http://www.liberoquotidiano.it/news/per ... ibero.html
Se qualcosa è gratis, il prodotto sei tu
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5641
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda harmattan » 31 lug 2018 00:10

Anche se è inutile ripeterlo, l'unica soluzione che può cambiare le carte in tavola è solo uno sgambetto giudiziario, sperando che sortisca effetti distruttivi. Ad esempio, si potrebbe sperare nella sentenza di settembre, quella che riguarda il processo dei 49 milioni della Lega misteriosamente scomparsi :lol: sentenza che poi farebbe il paio con quella di Luigi Lusi, il famoso tesoriere della Margherita. Per il resto siamo in alto mare, gli ultimi sondaggi danno al 61% il governo gialloverde, nonostante la stampa mainstream si affanni nel suo lavoro, e il PD in fase terminale, come sempre.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8924
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda zampaflex » 31 lug 2018 09:59

harmattan ha scritto:Anche se è inutile ripeterlo, l'unica soluzione che può cambiare le carte in tavola è solo uno sgambetto giudiziario, sperando che sortisca effetti distruttivi. Ad esempio, si potrebbe sperare nella sentenza di settembre, quella che riguarda il processo dei 49 milioni della Lega misteriosamente scomparsi :lol: sentenza che poi farebbe il paio con quella di Luigi Lusi, il famoso tesoriere della Margherita.


Abbiamo visto con Berlusconi che la mano giudiziaria non funziona, sarebbe ora di mettersi il cuore in pace e tornare a fare politica.
Cosa che l'unico partito di opposizione, il PD, in questo momento non riesce a fare ma che, anche se ci provasse, non troverebbe nessuno ad ascoltarlo. Perché l'italiano medio si è imbarbarito ed è preda di una sbornia da far west / bengodi, e non gli passerà finché non avrà preso sonore bastonate (quantomeno, ai suoi sogni attuali).

E' il motivo per cui io chiedo di tornare al voto per censo :|

Per chi voglia "divertirsi", l'editoriale di Ferrara di Oggi mena duro sul Truce
https://edicola.ilfoglio.it/ilfoglio/pageflip/swipe/ilfoglio/20180731ilfoglio#/1/
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 4327
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda maxer » 31 lug 2018 10:35

tenente Drogo 2 ha scritto:
maxer ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:è proprio il M5S che non solo asseconda e non si oppone agli esperimenti alla Salvini e Trump, ma ha creato il terreno per la proliferazione delle notizie false che accompagnano questo esperimento di restaurazione del fascismo

Tenente, questa volta mi hai proprio convinto ! :shock:

Hai ragione : in sunto, anche Trump e Salvini sono colpa del M5S e di Di Maio (però almeno stavolta la Raggi non c' entra, forse neanche l' Appendino, converrai ...)


in effetti andava detto meglio

la Russia ha interesse a destabilizzare l'Europa e riesce a farlo benissimo, soprattutto nei paesi che hanno dei problemi economici e sono naturalmente più sensibili a quella propaganda che tende a incolpare *gli altri* dei problemi esistenti

e gli altri possono essere sia i grigi e freddi burocrati di Bruxelles sia gli immigrati (tra l'altro è provato che la Russia in Niger incoraggia il traffico di migranti)

su chi punta la Russia in Italia? sui 5S e Salvini, le cui campagne elettorali sono accompagnate da tonnellate di fake news (si è ricostruito in parte come vengono propagate e da chi si originano) e migliaia di troll pronti a intervenire sui social

chiaramente c'è una regia dietro tutto questo e quella vecchia volpe ha appreso bene ai tempi del KGB l'arte della disinformatija

quindi Salvini, 5S (e anche Trump (ricordate e le fake news contro la Clinton?)) sono prodotti della stessa cabina di regia

Aaa ecco : adesso sei stato chiaro !
Dunque (dimmi se sbaglio) :

PUTIN (e qui non si discute) :arrow: NIGERINI :arrow: NEW TROLLS :arrow: BILL CLINTON :arrow: MONICA LEWINSKY (no, cancellare, disinformatija) :arrow: TRUMP :arrow: LUPI GRIGI BUROCRATI :arrow: MIGRANTI :arrow: HILLARY CLINTON :arrow: KGB :arrow: LA RAGGI (no, cancellare, per ora, disinformatija) :arrow: FAKE NEWS :arrow: LA VOLPE E L' UVA :arrow: SALVINI :arrow: GLI ALTRI :arrow: NIGERINI :arrow: L' EUROPA (ci sta sempre bene) :arrow: TRAFFICO :arrow: CABINA :arrow: :arrow: :arrow:
GIGGINO DI MAIO !

( :wink: )
carpe diem 8)
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 983
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda tenente Drogo 2 » 31 lug 2018 16:38

maxer ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:
maxer ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:è proprio il M5S che non solo asseconda e non si oppone agli esperimenti alla Salvini e Trump, ma ha creato il terreno per la proliferazione delle notizie false che accompagnano questo esperimento di restaurazione del fascismo

Tenente, questa volta mi hai proprio convinto ! :shock:

Hai ragione : in sunto, anche Trump e Salvini sono colpa del M5S e di Di Maio (però almeno stavolta la Raggi non c' entra, forse neanche l' Appendino, converrai ...)


in effetti andava detto meglio

la Russia ha interesse a destabilizzare l'Europa e riesce a farlo benissimo, soprattutto nei paesi che hanno dei problemi economici e sono naturalmente più sensibili a quella propaganda che tende a incolpare *gli altri* dei problemi esistenti

e gli altri possono essere sia i grigi e freddi burocrati di Bruxelles sia gli immigrati (tra l'altro è provato che la Russia in Niger incoraggia il traffico di migranti)

su chi punta la Russia in Italia? sui 5S e Salvini, le cui campagne elettorali sono accompagnate da tonnellate di fake news (si è ricostruito in parte come vengono propagate e da chi si originano) e migliaia di troll pronti a intervenire sui social

chiaramente c'è una regia dietro tutto questo e quella vecchia volpe ha appreso bene ai tempi del KGB l'arte della disinformatija

quindi Salvini, 5S (e anche Trump (ricordate e le fake news contro la Clinton?)) sono prodotti della stessa cabina di regia

Aaa ecco : adesso sei stato chiaro !
Dunque (dimmi se sbaglio) :

PUTIN (e qui non si discute) :arrow: NIGERINI :arrow: NEW TROLLS :arrow: BILL CLINTON :arrow: MONICA LEWINSKY (no, cancellare, disinformatija) :arrow: TRUMP :arrow: LUPI GRIGI BUROCRATI :arrow: MIGRANTI :arrow: HILLARY CLINTON :arrow: KGB :arrow: LA RAGGI (no, cancellare, per ora, disinformatija) :arrow: FAKE NEWS :arrow: LA VOLPE E L' UVA :arrow: SALVINI :arrow: GLI ALTRI :arrow: NIGERINI :arrow: L' EUROPA (ci sta sempre bene) :arrow: TRAFFICO :arrow: CABINA :arrow: :arrow: :arrow:
GIGGINO DI MAIO !

( :wink: )


c'è poco da ridere
beato te
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9142
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda beluga » 31 lug 2018 17:55

tenente Drogo 2 ha scritto:
maxer ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:
maxer ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:è proprio il M5S che non solo asseconda e non si oppone agli esperimenti alla Salvini e Trump, ma ha creato il terreno per la proliferazione delle notizie false che accompagnano questo esperimento di restaurazione del fascismo

Tenente, questa volta mi hai proprio convinto ! :shock:

Hai ragione : in sunto, anche Trump e Salvini sono colpa del M5S e di Di Maio (però almeno stavolta la Raggi non c' entra, forse neanche l' Appendino, converrai ...)


in effetti andava detto meglio

la Russia ha interesse a destabilizzare l'Europa e riesce a farlo benissimo, soprattutto nei paesi che hanno dei problemi economici e sono naturalmente più sensibili a quella propaganda che tende a incolpare *gli altri* dei problemi esistenti

e gli altri possono essere sia i grigi e freddi burocrati di Bruxelles sia gli immigrati (tra l'altro è provato che la Russia in Niger incoraggia il traffico di migranti)

su chi punta la Russia in Italia? sui 5S e Salvini, le cui campagne elettorali sono accompagnate da tonnellate di fake news (si è ricostruito in parte come vengono propagate e da chi si originano) e migliaia di troll pronti a intervenire sui social

chiaramente c'è una regia dietro tutto questo e quella vecchia volpe ha appreso bene ai tempi del KGB l'arte della disinformatija

quindi Salvini, 5S (e anche Trump (ricordate e le fake news contro la Clinton?)) sono prodotti della stessa cabina di regia

Aaa ecco : adesso sei stato chiaro !
Dunque (dimmi se sbaglio) :

PUTIN (e qui non si discute) :arrow: NIGERINI :arrow: NEW TROLLS :arrow: BILL CLINTON :arrow: MONICA LEWINSKY (no, cancellare, disinformatija) :arrow: TRUMP :arrow: LUPI GRIGI BUROCRATI :arrow: MIGRANTI :arrow: HILLARY CLINTON :arrow: KGB :arrow: LA RAGGI (no, cancellare, per ora, disinformatija) :arrow: FAKE NEWS :arrow: LA VOLPE E L' UVA :arrow: SALVINI :arrow: GLI ALTRI :arrow: NIGERINI :arrow: L' EUROPA (ci sta sempre bene) :arrow: TRAFFICO :arrow: CABINA :arrow: :arrow: :arrow:
GIGGINO DI MAIO !

( :wink: )


c'è poco da ridere
beato te

Concordo che è un cazzeggio fuori luogo.
Negli Usa c’è un giudice con forti potere che indaga su cose del genere e a parte Trump non ci scherzano sopra.
Trump durante il colloquio con Putin si è appiattito sulle posizioni del suo complice per poi rimangiarsi tutto tornato a casa.
Ci accorgiamo dei pericoli solo dopo che siamo stati fottuti.
Me ne importo
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8924
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda zampaflex » 31 lug 2018 17:57

Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 983
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda tenente Drogo 2 » 31 lug 2018 21:59

Immagine
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 983
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda tenente Drogo 2 » 02 ago 2018 01:02

beluga ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:
maxer ha scritto:
tenente Drogo 2 ha scritto:
maxer ha scritto:Tenente, questa volta mi hai proprio convinto ! :shock:

Hai ragione : in sunto, anche Trump e Salvini sono colpa del M5S e di Di Maio (però almeno stavolta la Raggi non c' entra, forse neanche l' Appendino, converrai ...)


in effetti andava detto meglio

la Russia ha interesse a destabilizzare l'Europa e riesce a farlo benissimo, soprattutto nei paesi che hanno dei problemi economici e sono naturalmente più sensibili a quella propaganda che tende a incolpare *gli altri* dei problemi esistenti

e gli altri possono essere sia i grigi e freddi burocrati di Bruxelles sia gli immigrati (tra l'altro è provato che la Russia in Niger incoraggia il traffico di migranti)

su chi punta la Russia in Italia? sui 5S e Salvini, le cui campagne elettorali sono accompagnate da tonnellate di fake news (si è ricostruito in parte come vengono propagate e da chi si originano) e migliaia di troll pronti a intervenire sui social

chiaramente c'è una regia dietro tutto questo e quella vecchia volpe ha appreso bene ai tempi del KGB l'arte della disinformatija

quindi Salvini, 5S (e anche Trump (ricordate e le fake news contro la Clinton?)) sono prodotti della stessa cabina di regia

Aaa ecco : adesso sei stato chiaro !
Dunque (dimmi se sbaglio) :

PUTIN (e qui non si discute) :arrow: NIGERINI :arrow: NEW TROLLS :arrow: BILL CLINTON :arrow: MONICA LEWINSKY (no, cancellare, disinformatija) :arrow: TRUMP :arrow: LUPI GRIGI BUROCRATI :arrow: MIGRANTI :arrow: HILLARY CLINTON :arrow: KGB :arrow: LA RAGGI (no, cancellare, per ora, disinformatija) :arrow: FAKE NEWS :arrow: LA VOLPE E L' UVA :arrow: SALVINI :arrow: GLI ALTRI :arrow: NIGERINI :arrow: L' EUROPA (ci sta sempre bene) :arrow: TRAFFICO :arrow: CABINA :arrow: :arrow: :arrow:
GIGGINO DI MAIO !

( :wink: )


c'è poco da ridere
beato te

Concordo che è un cazzeggio fuori luogo.
Negli Usa c’è un giudice con forti potere che indaga su cose del genere e a parte Trump non ci scherzano sopra.
Trump durante il colloquio con Putin si è appiattito sulle posizioni del suo complice per poi rimangiarsi tutto tornato a casa.
Ci accorgiamo dei pericoli solo dopo che siamo stati fottuti.



https://www.corriere.it/politica/18_ago ... resh_ce-cp
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 983
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda tenente Drogo 2 » 02 ago 2018 11:28

I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
maxer
Messaggi: 4327
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda maxer » 02 ago 2018 14:22

tenente Drogo 2 ha scritto:https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2018/08/01/news/dalla_propaganda_di_putin_1500_tweet_per_lega_e_5s-203178628/

Cos' è, uno spot gratuito di 'Repubblica' per aumentare gli abbonatii ?
Non sono abituato a leggere solo i titoli.

( :wink: )
carpe diem 8)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8924
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda zampaflex » 03 ago 2018 09:13

Te lo copio (dal Corriere) così non devi abbonarti neanche a loro... :mrgreen:

Le manovre dei russi sul web e l’attacco coordinato a Mattarella. In 400 per l’attacco sull’impeachment.

Domenica 27 maggio, a partire dal tardo pomeriggio, il capo dello Stato Sergio Mattarella inizia a fare i conti con il lato deteriore dei «social network». Senza che fosse chiaro come e da dove sia partito l’ordine, migliaia di profili di Twitter iniziano improvvisamente a bombardare la Rete con la stessa parola d’ordine: #MattarellaDimettiti. Luigi Di Maio, oggi vicepremier e già leader della prima forza politica del Paese, aveva appena chiesto la messa in stato d’accusa del garante della Costituzione che si era limitato a esercitare le sue prerogative: aveva rifiutato di avallare la scelta di un esponente anti-euro come ministro dell’Economia senza che ciò fosse stato discusso nei programmi elettorali. Per la verità quello slogan, #MattarellaDimettiti, resta presente anche in questi giorni sul web fra i simpatizzanti di populisti e dei sovranisti. Però in quelle ore di fine maggio conobbe una diffusione esponenziale, esplosiva. Non era il frutto di un’operazione trasparente, ma venne chiaramente coordinata con cura: lo si intuiva dall’attivismo di tanti snodi digitali, molti dei quali anonimi e tutti impegnati a far crescere il più in fretta possibile il rumore di fondo attorno allo slogan prescelto.

In quel momento un dettaglio sfuggiva a tutti: almeno una ventina dei profili di Twitter coinvolti nella campagna digitale contro il capo dello Stato avevano una storia controversa. Probabilmente anche di più di venti. Nel passato recente quei profili su Twitter, che appartengono a italiani del tutto ignari, erano stati usati una o più volte dalla Internet Research Agency (Ira) di San Pietroburgo per far filtrare nel nostro Paese la propria propaganda a favore dei partiti populisti, dei sovranisti e degli anti-europei. Gli stessi «account» che fino a poco più di un anno prima erano stati rilanciati, fatti rimbalzare e a volte sollecitati a intervenire sulla Rete da parte di agenti russi sotto copertura, adesso stavano attaccando Mattarella.

È impossibile sapere se i troll russi, nascosti nella loro «fabbrica dei falsi» a San Pietroburgo, abbiamo avuto un ruolo anche nell’alimentare l’ultima campagna contro il capo dello Stato: i dati per potersi pronunciare su questo aspetto non sono di dominio pubblico. Ma alcuni di coloro che presero parte a quell’attacco digitale di fine maggio erano già stati sollecitati dai russi in modo occulto, dunque a loro insaputa, in casi precedenti. Su questo non c’è più alcun dubbio. È una delle conclusioni dall’analisi a campione di circa due terzi dell’enorme banca dati sull’attività dell’Ira pubblicata nei giorni scorsi dal sito americano «Fivethirtyeight». I dati, quasi tre milioni di tweet, sono parte dell’archivio studiato dal procuratore speciale Robert Mueller, che indaga sulle interferenze russe nelle presidenziali del 2016 e nella politica americana in genere. Li hanno estratti (legalmente) due ricercatori, Darren Linvill and Patrick Warren della Clemson University e Twitter ha confermato che provengono da profili legati all’Ira di San Pietroburgo. Quei profili oggi sono stati cancellati con l’esplodere del Russiagate.

In gran parte sono in inglese ma se ne trovano circa 16 mila in italiano, alcuni dei quali attraverso la figura chiave di un troll anonimo in particolare: Elena07617349. «Elena» a volte scrive in inglese e finge di essere americana (dice per esempio il 4 gennaio 2017: «Possiamo e dobbiamo imparare dalla Russia» nel rapporto con i musulmani). Altre volte però «Elena» è italianissima: chiama Barack Obama «negher» e viene rilanciata da altri troll russi anonimi per esempio quando definisce le Coop «bande di ladri legalizzate dallo Stato»; dice che «questi arabi del c. si sono bevuti il cervello»; lamenta «i fondi impiegati per i clandestini»; propone di mandare l’ex presidente della Camera Laura Boldrini in Libia con un gommone o si ripromette di spararle in testa; accusa il Pd di finanziare la Fondazione Clinton con il denaro dei contribuenti. A questi e altri post su Twitter, brandelli di conversazioni alimentati occultamente dai russi, vengono associati moltissimi italiani reali. È evidente che i russi sperano che quelli rilancino. In particolare il «Corriere» ha contato una ventina di questi profili autentici, attivi nell’inverno 2016-2017, che si ritroveranno poi fra coloro che partecipano all’attacco digitale a Mattarella. Nessuno di questi italiani complotta in nessun modo, non sanno di avere a che fare con troll russi. Si limitano a scambiare opinioni, spesso fra anonimi. Ci sono profili vicini alla Lega di Matteo Salvini come «@LisaDaCa» o «@eryka_bo» o ammiratori di Beppe Grillo come «@taxistalobbysta». Elena07617349 (oggi «soppressa» dai russi) è però molto abile: coinvolge e associa spesso al dialogo i leader d’opinione della destra-destra. Eccola dunque criticare i musulmani con Magdi Allam e Maurizio Gasparri, promettere «quattro calci in culo al governo» con Francesco Storace, criticare il trattato di libero scambio fra Europa e Canada con Alessandra Mussolini.
Ma nessuno di loro sa fin dove arriva la mano dei russi in Italia, né fino a quando.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 4327
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda maxer » 03 ago 2018 09:52

Mi chiedo spesso quanto queste attività trollistiche sui social media possano influenzare realmente la politica italiana, un risultato elettorale, un' opinione pubblica che tra l' altro penso venga raggiunta solo in minima parte da questi messaggi, avendo ben altri problemi da affrontare ogni giorno.
Sono sempre convinto che questo ormai 60 % di italiani che si esprimono a favore delle due formazioni di maggioranza (più gran parte degli astenuti), giusto o sbagliato che sia ma la realtà questo ci dice, non siano stati certo convinti dai ragazzotti istruiti e pagati da Putin, bensì dai devastanti e infiniti errori dell' establishment nazionale, europeo e mondiale, che hanno provocato una delle maggiori crisi economiche e sociali della storia moderna.
Questa è la mia posizione e oltretutto il continuare ostinatamente a insistere nell' addossare ai troll le colpe di questa nostra situazione molto pericolosa, che non si sa a quale sbocco possa portarci, sia quasi dare un alibi ai veri colpevoli.
carpe diem 8)
Avatar utente
beluga
Messaggi: 9142
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda beluga » 03 ago 2018 10:45

maxer ha scritto:Mi chiedo spesso quanto queste attività trollistiche sui social media possano influenzare realmente la politica italiana, un risultato elettorale, un' opinione pubblica che tra l' altro penso venga raggiunta solo in minima parte da questi messaggi, avendo ben altri problemi da affrontare ogni giorno.
Sono sempre convinto che questo ormai 60 % di italiani che si esprimono a favore delle due formazioni di maggioranza (più gran parte degli astenuti), giusto o sbagliato che sia ma la realtà questo ci dice, non siano stati certo convinti dai ragazzotti istruiti e pagati da Putin, bensì dai devastanti e infiniti errori dell' establishment nazionale, europeo e mondiale, che hanno provocato una delle maggiori crisi economiche e sociali della storia moderna.
Questa è la mia posizione e oltretutto il continuare ostinatamente a insistere nell' addossare ai troll le colpe di questa nostra situazione molto pericolosa, che non si sa a quale sbocco possa portarci, sia quasi dare un alibi ai veri colpevoli.

Temo che tu mescoli due discorsi generando confusione.
Nessuno dice che le attività di disinformazione di cui stiamo parlando abbiano determinato il risultato elettorale italiano (per quello americano aspettiamo i risultati dell’inchiesta).
Nemmeno penso che ormai si possa dire che non esistano e che non abbiano nessuna influenza sull’elettorato.
Anche avessero spostato uno 0,5 % di voti sarebbe una gravissima ingerenza di un Paese estero nei nostri confronti.
Le tesi negazioniste a prescindere sono pericolose come le esagerazioni e il complottismo esagerato.
Me ne importo
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 983
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda tenente Drogo 2 » 03 ago 2018 11:03

maxer ha scritto:Mi chiedo spesso quanto queste attività trollistiche sui social media possano influenzare realmente la politica italiana, un risultato elettorale, un' opinione pubblica che tra l' altro penso venga raggiunta solo in minima parte da questi messaggi, avendo ben altri problemi da affrontare ogni giorno.
Sono sempre convinto che questo ormai 60 % di italiani che si esprimono a favore delle due formazioni di maggioranza (più gran parte degli astenuti), giusto o sbagliato che sia ma la realtà questo ci dice, non siano stati certo convinti dai ragazzotti istruiti e pagati da Putin, bensì dai devastanti e infiniti errori dell' establishment nazionale, europeo e mondiale, che hanno provocato una delle maggiori crisi economiche e sociali della storia moderna.
Questa è la mia posizione e oltretutto il continuare ostinatamente a insistere nell' addossare ai troll le colpe di questa nostra situazione molto pericolosa, che non si sa a quale sbocco possa portarci, sia quasi dare un alibi ai veri colpevoli.


ho un deja vu
queste obiezioni le ho già sentite

venticinque anni fa, quando c'era chi si chiedeva se le TV di Berlusconi potessero influenzare il voto
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8924
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda zampaflex » 03 ago 2018 11:26

maxer ha scritto:Mi chiedo spesso quanto queste attività trollistiche sui social media possano influenzare realmente la politica italiana, un risultato elettorale, un' opinione pubblica che tra l' altro penso venga raggiunta solo in minima parte da questi messaggi, avendo ben altri problemi da affrontare ogni giorno.
Sono sempre convinto che questo ormai 60 % di italiani che si esprimono a favore delle due formazioni di maggioranza (più gran parte degli astenuti), giusto o sbagliato che sia ma la realtà questo ci dice, non siano stati certo convinti dai ragazzotti istruiti e pagati da Putin, bensì dai devastanti e infiniti errori dell' establishment nazionale, europeo e mondiale, che hanno provocato una delle maggiori crisi economiche e sociali della storia moderna.
Questa è la mia posizione e oltretutto il continuare ostinatamente a insistere nell' addossare ai troll le colpe di questa nostra situazione molto pericolosa, che non si sa a quale sbocco possa portarci, sia quasi dare un alibi ai veri colpevoli.


Direttamente? Poco, visto che gli italiani con account su TWTR sono pochi.
Indirettamente? Molti di più, perché lo scemo di turno che va su internet e trova un catalizzatore per la rabbia o meglio il rancore che si porta dentro (copyright De Rita), trova una guida per la sua azione e comincia a vomitare bile, che qualcun altro agiterà e mescolerà e così via, finché l'ignaro ma rancoroso votante si convincerà, leggendo tre o quattro commenti incazzati ad una notizia falsa, che è vero. Renzi voleva la Jacuzzi sul suo aereo e Mattarella è un golpista.

Basta leggere i commenti dei lettori postati in calce agli articoli sul Falso Quotidiano, su Libero e Giornale, su Huffington Post...ignoranza e presunzione, arroganza e cattiveria mischiati ad arte. Il confronto negato per principio, vige solo l'insulto.

E' passata oramai la legge per cui la colpa del disastro attuale sia solo degli ultimi vent'anni, tutto fatto per potere incolpare la sinistra, bersaglio preferito dei populisti. Dimenticando che stavamo fallendo nel 92 dopo 44 anni di pentapartito demosocialista, e che stavamo rifallendo nel 2011 grazie all'inerzia del governo Berlusconi nel quale la Lega aveva ruoli importanti.

E intanto oggi lo spread sale, i BTP sono pesantemente venduti, anche con volumi, ma le magnifiche sorti e progressive del governo gialloverde rendono felici tutti.

Fette di salame, altroché.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite