5 stelle, finalmente!

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

lapoelcan
Messaggi: 2141
Iscritto il: 06 giu 2007 13:08

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda lapoelcan » 06 mar 2013 19:39

oggi Dario Fo ha dato una perfetta descrizoone di questi FARABUTTI...
Cito
" Ecco che all'istante i nostri gattopardi indelebili cercano di inventarsi una' altra
pantomima, nuova di zecca, così vanno piagnucolando:" Come possiamo
risolvere? Noi, è vero abbiamo usato qualche trucco per anni, rimanendo inattivi
e silenti e tenendo nascosto nel cassetto le proposte fondamentali tipo il
conflitto di interessi, la riduzione dei parlamentari, il problema degli aerei da
bombardamento e strage che oltretutto ci costano miliardi, pur di difendere fino
alla morte i nostri privilegi prebende e le paghe da nababbi ". Ma ora,
lacrimando, i pentiti ci dicono: " Oggi stiamo dimostrando di aver capito il nostro
errore e siamo qui proni e inginocchiati disposti a fornire una alleanza
attraverso la quale portare a termine finalmente i programmi che voi stessi
sceglierete come essenziali. "
"carne fa carne, pane fa panza e vino fa danza"
"Jean-Paul Sartre ha scritto una frase molto bella che ti dovresti tatuare sul pisello: "Io sono quello che faccio con quello che gli altri hanno fatto di me"
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12916
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda Dedalus » 06 mar 2013 20:13

vlad ha scritto:
Dedalus ha scritto:
vlad ha scritto:Accade anche grazie a Grillo. Ma soprattutto grazie agli elettori del Pd. E questo dovresti tenerlo a mente per cercare di essere un po' più equilibrato.

Dovresti deciderti.

Perché gli elettori del PD votavano un programma in cui si diceva che il PD sarebbe andato al governo con Monti.

Il voto a Grillo ha un significato diametralmente opposto.

Lo volete capire che non è Grillo che ha vinto le elezioni, non sono le promesse da pagliaccio di Berlusconi che hanno vinto le elezioni, è il progetto di Monti che (per fortuna) le ha perse, premiando chiunque (addirittura Berlusconi!) vi si sia opposto (anche solo elettoralmente, come Berlusconi), e punendo duramente chiunque lo abbia appoggiato e promettesse di riproporlo, quindi in primis il PD?

sveglia cazzo, siete un partito di sinistra e dovete fare politiche di sinistra, punto

rinnegare radicalmente il passato vergognoso del ventennio inciucione con Berlusconi, fare mea culpa vera, finirla con queste giustificazioncelle da ragazzini con il mal di pancia il giorno del compito in classe, reagire alla sbandata montiana e fare quello che c'è da fare - quindi tanto per cominciare lasciare Renzi alla minoranza interna che all'effetto dei voti si è dimostrato essere solo pochi mesi fa, non replicare una nuova emergenza-spread per far passare i candidati liberisti che a voti non ce la farebbero mai e poi mai, e dare un progetto al futuro del paese

perché se non lo fate voi, o lo fa Grillo o lo fa la Trojka, che è peggio, come diceva puffo quattrocchi

E con questo? Tu conosci la genesi di quell'affermazione? Lui parla del '94, ossia del periodo immediatamente precedente la discesa in campo di B. Non è possibile che quell'offerta fosse stata fatta per tranquillizzare il satrapo al fine di impedire che scendesse in campo? Tanto più che in Parlamento (stiamo parlando dell'XI legislatura) il partito di maggioranza relativa alla Camera era la Dc con 179 deputati e che in quell'ultimo scorcio di legislatura c'era un governo di unità nazionale guidato da Ciampi e in cui l'allora Pds non aveva da solo i numeri per far approvareb alcuna legge sul conflitto d'interessi. Carissimo fondamentalista-integralista-pdofobo: in che lingua te lo devo scrivere che tu continui a mescolare vicende estrapolandole dal loro contesto temporale al fine di avvalorara la tua tesi farlocca? Informati bene prima di scrivere certe scempiaggini. L'inciucio è solo nella tua mente.


Fosse solo nella mia mente.

Purtroppo, sotto forma di ombrello di Altan, sta in molti altri luoghi. Circa 50.000.000 di altri luoghi.

Neghi l'evidenza fino alla morte. Sei parte del problema, come i gabbati berlusconiani.
Ultima modifica di Dedalus il 06 mar 2013 20:13, modificato 1 volta in totale.
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
Avatar utente
vlad
Messaggi: 2667
Iscritto il: 02 nov 2007 17:43

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda vlad » 06 mar 2013 20:13

lapoelcan ha scritto:oggi Dario Fo ha dato una perfetta descrizoone di questi FARABUTTI...
Cito
" Ecco che all'istante i nostri gattopardi indelebili cercano di inventarsi una' altra
pantomima, nuova di zecca, così vanno piagnucolando:" Come possiamo
risolvere? Noi, è vero abbiamo usato qualche trucco per anni, rimanendo inattivi
e silenti e tenendo nascosto nel cassetto le proposte fondamentali tipo il
conflitto di interessi, la riduzione dei parlamentari, il problema degli aerei da
bombardamento e strage che oltretutto ci costano miliardi, pur di difendere fino
alla morte i nostri privilegi prebende e le paghe da nababbi ". Ma ora,
lacrimando, i pentiti ci dicono: " Oggi stiamo dimostrando di aver capito il nostro
errore e siamo qui proni e inginocchiati disposti a fornire una alleanza
attraverso la quale portare a termine finalmente i programmi che voi stessi
sceglierete come essenziali. "

Il Dario Fo artista merita tutto il rispetto possibile. Se parla di teatro occorre stare in silenzio e ascoltarlo. Ma quando parla di politica le sue opinioni vangono quanto le tue e le mie, ossia meno di zero. Ripeto per l'ennesima volta che Grillo e Casaleggio (per meglio dire, casaleggio, perché è chiaro che la testa pensante è del ricciolone che crede ai marziani) stanno buttando con l'acqua sporca (i partiti) anche il bambino (la democrazia). Se a te a agli altri questo fa piacere non so che dirvi. Quando si distrugge tutto quel che viene dopo di solito è peggio.
Avatar utente
vlad
Messaggi: 2667
Iscritto il: 02 nov 2007 17:43

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda vlad » 06 mar 2013 20:15

Dedalus ha scritto:
vlad ha scritto:
Dedalus ha scritto:
vlad ha scritto:Accade anche grazie a Grillo. Ma soprattutto grazie agli elettori del Pd. E questo dovresti tenerlo a mente per cercare di essere un po' più equilibrato.

Dovresti deciderti.

Perché gli elettori del PD votavano un programma in cui si diceva che il PD sarebbe andato al governo con Monti.

Il voto a Grillo ha un significato diametralmente opposto.

Lo volete capire che non è Grillo che ha vinto le elezioni, non sono le promesse da pagliaccio di Berlusconi che hanno vinto le elezioni, è il progetto di Monti che (per fortuna) le ha perse, premiando chiunque (addirittura Berlusconi!) vi si sia opposto (anche solo elettoralmente, come Berlusconi), e punendo duramente chiunque lo abbia appoggiato e promettesse di riproporlo, quindi in primis il PD?

sveglia cazzo, siete un partito di sinistra e dovete fare politiche di sinistra, punto

rinnegare radicalmente il passato vergognoso del ventennio inciucione con Berlusconi, fare mea culpa vera, finirla con queste giustificazioncelle da ragazzini con il mal di pancia il giorno del compito in classe, reagire alla sbandata montiana e fare quello che c'è da fare - quindi tanto per cominciare lasciare Renzi alla minoranza interna che all'effetto dei voti si è dimostrato essere solo pochi mesi fa, non replicare una nuova emergenza-spread per far passare i candidati liberisti che a voti non ce la farebbero mai e poi mai, e dare un progetto al futuro del paese

perché se non lo fate voi, o lo fa Grillo o lo fa la Trojka, che è peggio, come diceva puffo quattrocchi

E con questo? Tu conosci la genesi di quell'affermazione? Lui parla del '94, ossia del periodo immediatamente precedente la discesa in campo di B. Non è possibile che quell'offerta fosse stata fatta per tranquillizzare il satrapo al fine di impedire che scendesse in campo? Tanto più che in Parlamento (stiamo parlando dell'XI legislatura) il partito di maggioranza relativa alla Camera era la Dc con 179 deputati e che in quell'ultimo scorcio di legislatura c'era un governo di unità nazionale guidato da Ciampi e in cui l'allora Pds non aveva da solo i numeri per far approvareb alcuna legge sul conflitto d'interessi. Carissimo fondamentalista-integralista-pdofobo: in che lingua te lo devo scrivere che tu continui a mescolare vicende estrapolandole dal loro contesto temporale al fine di avvalorara la tua tesi farlocca? Informati bene prima di scrivere certe scempiaggini. L'inciucio è solo nella tua mente.


Fosse solo nella mia mente.

Purtroppo, sotto forma di ombrello di Altan, sta in molti altri luoghi. Circa 50.000.000 di altri luoghi.

Neghi l'evidenza fino alla morte. Sei parte del problema, come i gabbati berlusconiani.

Chi nega l'evidenza sei tu. Ti ho già dimostrato che quanto disse Violante nel '94 non è quel che dici tu. In quella legislatura il Pds non aveva i numeri per far approvare una legge sul conflitto d'interessi. Ma tu sei fazioso, e che te lo ripeto a fare? Meriteresti altri 100 anni di Berlusconi.
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12916
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda Dedalus » 06 mar 2013 20:17

vlad ha scritto:
lapoelcan ha scritto:oggi Dario Fo ha dato una perfetta descrizoone di questi FARABUTTI...
Cito
" Ecco che all'istante i nostri gattopardi indelebili cercano di inventarsi una' altra
pantomima, nuova di zecca, così vanno piagnucolando:" Come possiamo
risolvere? Noi, è vero abbiamo usato qualche trucco per anni, rimanendo inattivi
e silenti e tenendo nascosto nel cassetto le proposte fondamentali tipo il
conflitto di interessi, la riduzione dei parlamentari, il problema degli aerei da
bombardamento e strage che oltretutto ci costano miliardi, pur di difendere fino
alla morte i nostri privilegi prebende e le paghe da nababbi ". Ma ora,
lacrimando, i pentiti ci dicono: " Oggi stiamo dimostrando di aver capito il nostro
errore e siamo qui proni e inginocchiati disposti a fornire una alleanza
attraverso la quale portare a termine finalmente i programmi che voi stessi
sceglierete come essenziali. "

Il Dario Fo artista merita tutto il rispetto possibile. Se parla di teatro occorre stare in silenzio e ascoltarlo. Ma quando parla di politica le sue opinioni vangono quanto le tue e le mie, ossia meno di zero. Ripeto per l'ennesima volta che Grillo e Casaleggio (per meglio dire, casaleggio, perché è chiaro che la testa pensante è del ricciolone che crede ai marziani) stanno buttando con l'acqua sporca (i partiti) anche il bambino (la democrazia). Se a te a agli altri questo fa piacere non so che dirvi. Quando si distrugge tutto quel che viene dopo di solito è peggio.


Vecchio trucco quello di buttarla sul rigetto del principio di autorevolezza.

Ora prova a dire dove è che fa acqua il ragionamento di Dario Fo.

Prova ad immaginare che non sapessi chi lo ha pronunciato.
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
Avatar utente
vlad
Messaggi: 2667
Iscritto il: 02 nov 2007 17:43

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda vlad » 06 mar 2013 20:26

Dedalus ha scritto:
Vecchio trucco quello di buttarla sul rigetto del principio di autorevolezza.

Ora prova a dire dove è che fa acqua il ragionamento di Dario Fo.

Prova ad immaginare che non sapessi chi lo ha pronunciato.

A me del Fo politico non me ne frega niente. Lui ha le sue legittime opinioni, tu le tue, io le mie. Siamo pari. Tu invece perché non mi spieghi come faceva il Pds nel '94 a fare la legge sul conflitto d'interesse, visto che alla Camera aveva 106 deputati, contro i 179 della Dc, i 91 del Psi, i 26 del Pri, i 17 del Pli e così via (e medesima composizione in relazione al Senato)? Allora, amico mio, con chi la faceva quella legge il Pds? Perché non provi a spiegarmelo, che sono un po' sciocco e non lo capisco.
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25128
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda tenente Drogo » 06 mar 2013 20:30

molto più saggio Don Gallo di Dario Fo

(AGI) - Roma, 6 mar. - "Beppe Grillo non ha bisogno di mediatori, tantomeno di me. Il paese e' a pezzi, c'e' bisogno che Beppe coi suoi elettori vada al tavolo per avere dei cambiamenti e metterli alla prova. Questa e' l'occasione per sputtanarli definitivamente. E' fondamentale incontrarsi col Pd vista la situazione catastrofica del paese, auspico almeno per un anno un'intesa tra il centro sinistra e i Cinque Stelle.
Beppe faccia un referendum on-line rivolgendosi ai suoi milioni di elettori, per sapere quanti di loro sarebbero disposti a un accordo". Lo dice Don Andrea Gallo, parroco della Comunita' di San Benedetto al Porto di Genova, a La Zanzara su Radio24.


Bersani propone 8 punti condivisibili e Grillo che dice?
trova 10 punti in comune tra il PD e il PDL

demagogia da quattro soldi

sono ottimista sul buon senso dell'elettorato italiano se penso che molti di quelli che, per legittima protesta, hanno votato Grillo non lo rivoterebbero più?

mi sa che sono ottimista
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12916
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda Dedalus » 06 mar 2013 20:38

vlad ha scritto:
Dedalus ha scritto:
vlad ha scritto:
Dedalus ha scritto:
vlad ha scritto:Accade anche grazie a Grillo. Ma soprattutto grazie agli elettori del Pd. E questo dovresti tenerlo a mente per cercare di essere un po' più equilibrato.

Dovresti deciderti.

Perché gli elettori del PD votavano un programma in cui si diceva che il PD sarebbe andato al governo con Monti.

Il voto a Grillo ha un significato diametralmente opposto.

Lo volete capire che non è Grillo che ha vinto le elezioni, non sono le promesse da pagliaccio di Berlusconi che hanno vinto le elezioni, è il progetto di Monti che (per fortuna) le ha perse, premiando chiunque (addirittura Berlusconi!) vi si sia opposto (anche solo elettoralmente, come Berlusconi), e punendo duramente chiunque lo abbia appoggiato e promettesse di riproporlo, quindi in primis il PD?

sveglia cazzo, siete un partito di sinistra e dovete fare politiche di sinistra, punto

rinnegare radicalmente il passato vergognoso del ventennio inciucione con Berlusconi, fare mea culpa vera, finirla con queste giustificazioncelle da ragazzini con il mal di pancia il giorno del compito in classe, reagire alla sbandata montiana e fare quello che c'è da fare - quindi tanto per cominciare lasciare Renzi alla minoranza interna che all'effetto dei voti si è dimostrato essere solo pochi mesi fa, non replicare una nuova emergenza-spread per far passare i candidati liberisti che a voti non ce la farebbero mai e poi mai, e dare un progetto al futuro del paese

perché se non lo fate voi, o lo fa Grillo o lo fa la Trojka, che è peggio, come diceva puffo quattrocchi

E con questo? Tu conosci la genesi di quell'affermazione? Lui parla del '94, ossia del periodo immediatamente precedente la discesa in campo di B. Non è possibile che quell'offerta fosse stata fatta per tranquillizzare il satrapo al fine di impedire che scendesse in campo? Tanto più che in Parlamento (stiamo parlando dell'XI legislatura) il partito di maggioranza relativa alla Camera era la Dc con 179 deputati e che in quell'ultimo scorcio di legislatura c'era un governo di unità nazionale guidato da Ciampi e in cui l'allora Pds non aveva da solo i numeri per far approvareb alcuna legge sul conflitto d'interessi. Carissimo fondamentalista-integralista-pdofobo: in che lingua te lo devo scrivere che tu continui a mescolare vicende estrapolandole dal loro contesto temporale al fine di avvalorara la tua tesi farlocca? Informati bene prima di scrivere certe scempiaggini. L'inciucio è solo nella tua mente.


Fosse solo nella mia mente.

Purtroppo, sotto forma di ombrello di Altan, sta in molti altri luoghi. Circa 50.000.000 di altri luoghi.

Neghi l'evidenza fino alla morte. Sei parte del problema, come i gabbati berlusconiani.

Chi nega l'evidenza sei tu. Ti ho già dimostrato che quanto disse Violante nel '94 non è quel che dici tu. In quella legislatura il Pds non aveva i numeri per far approvare una legge sul conflitto d'interessi. Ma tu sei fazioso, e che te lo ripeto a fare? Meriteresti altri 100 anni di Berlusconi.


vlad, la devi finire di sparare minkiate

Violante dice "nel 94 [...] quando ci fu il cambio di governo"

Vuol dire che o si riferisce alla campagna elettorale del 1994, quando Berlusconi si accingeva ad entrare in politica, oppure, più verosimilmente, al cambio di governo successivo, quello che pur datato 1995, essendo scaduto il 15 gennaio ha conosciuto le contrattazioni a cui si riferisce Violante ancora nell'anno solare precedente.

La sostanza non cambia, e non ha niente a che vedere con la solita scusa del "non avevamo i voti in Parlamento per fare la legge": il PD si è accordato con Berlusconi in ambito extraparlamentare, con la mediazione dell'ineffabile Letta, per non toccare le televisioni e il conflitto di interessi.

Questo spiega per testimonianza filmata, spontanea e ufficiale di un attore diretto dei fatti il motivo per cui, nei 4 governi successivi, con 7 anni a disposizione, guarda che strano non solo non si sono fatte serie riforme del sistema dell'informazione né una legge sul conflitto di interessi, ma addirittura si sono lasciate lì dove sono la legge Gasparri e la legge PER il conflitto di interessi fatta da Berlusconi. Più tutte le altre porcherie ad personam del nano.

Ma come fai ad avere il coraggio di obiettare ancora qualcosa?
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12916
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda Dedalus » 06 mar 2013 20:47

vlad ha scritto:
Dedalus ha scritto:
Vecchio trucco quello di buttarla sul rigetto del principio di autorevolezza.

Ora prova a dire dove è che fa acqua il ragionamento di Dario Fo.

Prova ad immaginare che non sapessi chi lo ha pronunciato.

A me del Fo politico non me ne frega niente. Lui ha le sue legittime opinioni, tu le tue, io le mie. Siamo pari. Tu invece perché non mi spieghi come faceva il Pds nel '94 a fare la legge sul conflitto d'interesse, visto che alla Camera aveva 106 deputati, contro i 179 della Dc, i 91 del Psi, i 26 del Pri, i 17 del Pli e così via (e medesima composizione in relazione al Senato)? Allora, amico mio, con chi la faceva quella legge il Pds? Perché non provi a spiegarmelo, che sono un po' sciocco e non lo capisco.


Lasciamo perdere la tiritera della legge che non si poteva fare. Si sono accordati in sede extraparlamentare, nel 1994. Questo spiega chiaramente perché Berlusconi è sceso in politica tranquillo di non rischiare di farsi fottere per reazione le televisioni nel caso avesse perso (se Violante si riferiva al cambio di governo del marzo 1994), oppure perché il PDS non ha mai toccato televisioni e conflitti di interessi negli anni successivi di governo (se Violante si riferiva al cambio di governo del gennaio 1995).

Quanto alla dichiarazione di Dario Fo, nemmeno a me frega una cippa del Dario Fo politico, anzi mi sta vagamente sui cocones. Figurati che ci litigai una sera intera, denunciando in un dibattito pubblico in Bocconi il suo rapporto patologico fra attività letteraria e politica. A me a quel tempo stava a cuore la letteratura più della politica, e non mi stava bene che uno come lui si ammantasse di un grande prestigio di letterato, quando per lui la letteratura è sempre stata prima strumento di azione politica, e solo in seconda battuta altro.

Ciò non toglie nulla alla concretezza degli argomenti di questa sua dichiarazione, a prescindere dal fatto che l'abbia firmata Dario Fo o il Mago Zurlì.

Ti ripeto, prova ad immaginare che tu non sappia di chi sia. Che gli rispondi? Secondo me niente, perché è ineccepibile.
Ultima modifica di Dedalus il 06 mar 2013 20:56, modificato 1 volta in totale.
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
Avatar utente
vlad
Messaggi: 2667
Iscritto il: 02 nov 2007 17:43

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda vlad » 06 mar 2013 20:52

Dedalus ha scritto:vlad, la devi finire di sparare minkiate

Violante dice "nel 94 [...] quando ci fu il cambio di governo"

Vuol dire che o si riferisce alla campagna elettorale del 1994, quando Berlusconi si accingeva ad entrare in politica, oppure, più verosimilmente, al cambio di governo successivo, quello che pur datato 1995, essendo scaduto il 15 gennaio ha conosciuto le contrattazioni a cui si riferisce Violante ancora nell'anno solare precedente.

La sostanza non cambia, e non ha niente a che vedere con la solita scusa del "non avevamo i voti in Parlamento per fare la legge": il PD si è accordato con Berlusconi in ambito extraparlamentare, con la mediazione dell'ineffabile Letta, per non toccare le televisioni e il conflitto di interessi.

Questo spiega per testimonianza filmata, spontanea e ufficiale di un attore diretto dei fatti il motivo per cui, nei 4 governi successivi, con 7 anni a disposizione, guarda che strano non solo non si sono fatte serie riforme del sistema dell'informazione né una legge sul conflitto di interessi, ma addirittura si sono lasciate lì dove sono la legge Gasparri e la legge PER il conflitto di interessi fatta da Berlusconi. Più tutte le altre porcherie ad personam del nano.

Ma come fai ad avere il coraggio di obiettare ancora qualcosa?


Bravo, continua con le tue elucubrazioni. Il filmato ci dice solo che nel tentativo di evitare la discesa in campo di Berlusconi il Pds aveva cercato di tranquillizzarlo garantendogli che le sue televisioni non sarebbero state toccate. Questo avveniva prima delle elezioni e non dopo, dal momento che a vincerle fu B e che a maggior ragione il Pds non poteva fare niente. Questo spiega, e nient'altro. Se quel Pds avesse avuto i numeri in Parlamento per fare la legge sul conflitto d'interessi l'avrebbe certamente fatta. Ma i numeri non li aveva e per questo non c'è stata la legge. Qualsiasi altra lettura è fuorviante perché si tratta di illazioni basate su un pregiudizio che in te è spaventosamente enorme. Nei sette anni successivi quel partito al governo c'è stato, ma sempre assieme ad altri partiti (hai presente Dini, Mastella...?) che la legge sul conflitto d'interessi non l'avrebbe mai votata. Quindi piantala di insistere. Per fare le cose ci vogliono le condizioni. Se le condizioni non ci sono le cose non si fanno. Capisco che tu forse non lo capisci, ma è così.
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12916
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda Dedalus » 06 mar 2013 21:16

Ah, ecco.

Si erano accordati che gli avrebbero mantenuto le reti illegali per convincerlo a non candidarsi... e invece una volta candidatosi, guerra dura al conflitto di interessi!

:lol:
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8744
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda beluga » 06 mar 2013 21:22

Ecco gli otto punti che il Pd chiede per un inizio legislatura.
Insieme a questi per l'ennesima volta rifiuta ogni possibile alleanza col Pdl che tanto avrebbe fatto comodo a Grillo e ai forumisti con l'ossessione del Pd.
Vediamo sulle questioni concrete come si muovono i rivoluzionari all'amatriciana.

1) Fuori dalla gabbia dell'austerità.
Il Governo italiano si fa protagonista attivo di una correzione delle politiche europee di stabilità. Una correzione irrinunciabile dato che dopo 5 anni di austerità e di svalutazione del lavoro i debiti pubblici aumentano ovunque nell'eurozona. Si tratta di conciliare la disciplina di bilancio con investimenti pubblici produttivi e di ottenere maggiore elasticità negli obiettivi di medio termine della finanza pubblica. L'avvitamento fra austerità e recessione mette a rischio la democrazia rappresentativa e le leve della governabilità. L'aggiustamento di debito e deficit sono obiettivi di medio termine. L'immediata emergenza sta nell'economia reale e nell'occupazione.

2) Misure urgenti sul fronte sociale e del lavoro.
- Pagamenti della Pubblica Amministrazione alle imprese con emissione di titoli del tesoro dedicati e potenziamento a trecentosessanta gradi degli strumenti di Cassa Depositi e Prestiti per la finanza d'impresa.
- Allentamento del Patto di stabilità degli Enti locali per rafforzare gli sportelli sociali e per un piano di piccole opere a cominciare da scuole e strutture sanitarie.
- Programma per la banda larga e lo sviluppi dell'ICT.
- Riduzione del costo del lavoro stabile per eliminare i vantaggi di costo del lavoro precario e superamento degli automatismi della legge Fornero.
- Salario o compenso minimo per chi non ha copertura contrattuale.
- Avvio della universalizzazione delle indennità di disoccupazione e introduzione di un reddito minimo d'inserimento.
- Salvaguardia esodati.
- Avvio della spending review con il sistema delle autonomie e definizione di piani di riorganizzazione di ogni Pubblica Amministrazione.
- Riduzione e redistribuzione dell'IMU secondo le proposte già avanzate dal PD.
- Misure per la tracciabilità e la fedeltà fiscale, blocco dei condoni e rivisitazione delle procedure di Equitalia.
Ciascun intervento sugli investimenti e il lavoro sarà rafforzato al Sud, anche in coordinamento con i fondi comunitari.

3) Riforma della politica e della vita pubblica.
- Norme costituzionali per il dimezzamento dei Parlamentari e per la cancellazione in Costituzione delle Province.
- Revisione degli emolumenti di Parlamentari e Consiglieri Regionali con riferimento al trattamento economico dei Sindaci.
- Norme per il disboscamento di società pubbliche e miste pubblico-private.
- Riduzione costi della burocrazia con revisione dei compensi per doppie funzioni e incarichi professionali.
- Legge sui Partiti con riferimento alla democrazia interna, ai codici etici, all'accesso alle candidature e al finanziamento.
- Legge elettorale con riproposizione della proposta PD sul doppio turno di collegio.

4) Voltare pagina sulla giustizia e sull'equità.
- Legge sulla corruzione, sulla revisione della prescrizione, sul reato di autoriciclaggio.
- Norme efficaci sul falso in bilancio, sul voto di scambio e sul voto di scambio mafioso.
- Nuove norme sulle frodi fiscali.

5) Legge sui conflitti di interesse, sull'incandidabilità, l'ineleggibilità e sui doppi incarichi.
Le norme sui conflitti di interesse si propongono sulla falsariga del progetto approvato dalla Commissione Affari Costituzionali della Camera nella XV Legislatura che fa largamente riferimento alla proposta Elia-Onida-Cheli-Bassanini.

6) Economia verde e sviluppo sostenibile.
- Estensione del 55% per le ristrutturazioni edilizie a fini di efficienza energetica.
- Programma pubblico-privato per la riqualificazione del costruito e norme a favore del recupero delle aree dismesse e degradate e contro il consumo del suolo.
- Piano bonifiche.
- Piano per lo sviluppo delle smart grid.
- Rivisitazione e ottimizzazione del ciclo rifiuti (da costo a risorsa economica). Conferenza nazionale in autunno.

7) Prime norme sui diritti.
- Norme sull'acquisto della cittadinanza per chi nasce in Italia da genitori stranieri e per minori nati in Italia.
- Norme sulle unioni civili di coppie omosessuali secondo i principi della legge tedesca che fa discendere effetti analoghi a quelli discendenti dal matrimonio e regola in modo specifico le responsabilità genitoriali.
- Legge contro il femminicidio.

8 ) Istruzione e ricerca.
- Contrasto all'abbandono scolastico e potenziamento del diritto allo studio con risorse nazionali e comunitarie.
- Adeguamento e messa in sicurezza delle strutture scolastiche nel programma per le piccole opere.
- Organico funzionale stabile, piano per esaurimento graduatorie dei precari della scuola e reclutamento dei ricercatori.
Me ne importo
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12421
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda l'oste » 06 mar 2013 21:24

Grillo che vorrebbe cambiare tutto, però non si siede neanche per provare a cambiare almeno alcune cose fondamentali.
Tra l'altro è così sicuro che i suoi parlamentari siano d'accordo con lui?
Mah...
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
Avatar utente
vlad
Messaggi: 2667
Iscritto il: 02 nov 2007 17:43

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda vlad » 06 mar 2013 21:33

Dedalus ha scritto:Ah, ecco.

Si erano accordati che gli avrebbero mantenuto le reti illegali per convincerlo a non candidarsi... e invece una volta candidatosi, guerra dura al conflitto di interessi!

:lol:

Non erano illegali perché le aveva ottenute grazie a una legge votata dal Parlamento (certo no dal Pci). Quando si comprese che stava per candidarsi gli fu offerta quella garanzia nella speranza di non farlo entrare in politica. Escamotage del tutto condivisibile dal momento che il Pds comprese subito cosa sarebbe accaduto. Dopo quel partito non ha più avuto la possibilità concreta di approvare la legge. La possibilità ci sarebbe adesso, perché Pd e M5S avrebbero i numeri per farla approvare. E' davvero un peccato che il movimento che ha ricevuto anche il tuo voto non voglia fare niente, il che consentirà a B di tornare a candidarsi con ottime possibilità di vincere.
Avatar utente
balzac
Messaggi: 913
Iscritto il: 02 ago 2011 14:16
Località: ROMA, RM

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda balzac » 06 mar 2013 21:39

lo state ascoltando sto fenomeno dalla gruber?
imbarazzante...
The road to excess leads to the palace of wisdom.
chris715
Messaggi: 2045
Iscritto il: 12 giu 2007 07:47
Località: LECCO

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda chris715 » 06 mar 2013 22:21

Wineduck ha scritto:
chris715 ha scritto:finalmente...è arrivato il mov. 5 stelle in Italia .
Il 1° movimento veramente "pulito" .... ho creduto in tanti prima ... ma questo movimento è il primo, che mi dà veramente, veramente fiducia .
Tutti sono gente " come noi " gente che lavora , che suda , gente onesta .

W L'ITALIA , W BEPPE GRILLO ! e come me , anche 1 italiano ( onesto ) su tre la pensa così


Ciao Christian, come stai? E i tuoi pupi?
Per chi non ti conoscesse specifico che sei uno dei forumisti di più lungo corso, mi sembra dal 2003 (quest'anno festeggi 10 anni di forum). In tutti questi anni ti ho sentito altre volte così entusiasta: una volta quando inneggiavi alla Lega e alla Svizzera come Stato modello, un'altra (durata diversi anni) in cui hai cercato di convincerci che il Sauvignon Sanct Valentin fosse il miglior bianco al mondo. 8)
Sei un ragazzo fantastico ma devo ancora decidere se ritenerti più esperto di vino o di politica... :)
:wink:
Un abbraccio a Franci



grazie :-) esperto ?? ma di cosa ?? :D ciao ! a presto :-)
Ciao ,
Chris .
chris715
Messaggi: 2045
Iscritto il: 12 giu 2007 07:47
Località: LECCO

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda chris715 » 06 mar 2013 22:22

chris715 ha scritto:
Wineduck ha scritto:
chris715 ha scritto:finalmente...è arrivato il mov. 5 stelle in Italia .
Il 1° movimento veramente "pulito" .... ho creduto in tanti prima ... ma questo movimento è il primo, che mi dà veramente, veramente fiducia .
Tutti sono gente " come noi " gente che lavora , che suda , gente onesta .

W L'ITALIA , W BEPPE GRILLO ! e come me , anche 1 italiano ( onesto ) su tre la pensa così


Ciao Christian, come stai? E i tuoi pupi?
Per chi non ti conoscesse specifico che sei uno dei forumisti di più lungo corso, mi sembra dal 2003 (quest'anno festeggi 10 anni di forum). In tutti questi anni ti ho sentito altre volte così entusiasta: una volta quando inneggiavi alla Lega e alla Svizzera come Stato modello, un'altra (durata diversi anni) in cui hai cercato di convincerci che il Sauvignon Sanct Valentin fosse il miglior bianco al mondo. 8)
Sei un ragazzo fantastico ma devo ancora decidere se ritenerti più esperto di vino o di politica... :)
:wink:
Un abbraccio a Franci



grazie :-) esperto ?? ma di cosa ?? :D ciao ! a presto :-)


dal 2001 carissimo sono sul forum :-)
Ciao ,

Chris .
chris715
Messaggi: 2045
Iscritto il: 12 giu 2007 07:47
Località: LECCO

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda chris715 » 06 mar 2013 22:23

tenente Drogo ha scritto:
chris715 ha scritto:finalmente...è arrivato il mov. 5 stelle in Italia .
Il 1° movimento veramente "pulito" .... ho creduto in tanti prima ... ma questo movimento è il primo, che mi dà veramente, veramente fiducia .
Tutti sono gente " come noi " gente che lavora , che suda , gente onesta .

W L'ITALIA , W BEPPE GRILLO ! e come me , anche 1 italiano ( onesto ) su tre la pensa così


uno su quattro (25%) dei votanti (tre su quattro)
dunque meno di uno su cinque

per fortuna



no, il quorum è stato del 75% circa , quindi uno su 3
Ciao ,

Chris .
chris715
Messaggi: 2045
Iscritto il: 12 giu 2007 07:47
Località: LECCO

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda chris715 » 06 mar 2013 22:25

pippuz ha scritto:
beluga ha scritto:
pippuz ha scritto:Che pena


La pena è questo accanimento verso il Pd che è diventato l'artefice dei mali del Paese.
Non so per chi hai votato tu negli ultimi venti anni nè mi interessa molto ma difficilmente alle politiche hai votato per il Pd. Quindi non sei corresponsabile di questo partito e dei danni che ha fatto.
Un'analisi obiettiva vorrebbe che facessi anche autocritica per aver votato altri che hanno fatto ancora più danni del Pd, a ma qui dentro autocritiche ne sento poche. L'accusa principale che viene rivolta al Pd è stata quella di aver inciuciato con la Bicamerale e non aver chiuso i conti con Berlusconi. Paradossale che questa accusa venga (e non parlo di te) da chi ha votato per Lega o Berlusconi o da chi imbellamente si è astenuto favorendo l'ascesa del mafioso.

In ogni caso ben venga Grillo se riuscirà a produrre un rinnovamento nelle forze politiche ancora controllate da vecchie oligarchie e soprattutto se riuscirà a chiudere i conti con delinquenti e mafiosi. Male invece se Grillo produrrà solo disordine permetterà ad altri uomini della provvidenza di tornare per dire: Si stava meglio quando si stava peggio".

La pena (mia) deriva dagli attacchi da ogni direzione al M5S (accuse di fascismo e di qualunque nefandezza) come se fossero loro il problema, mentre i responsabili dello sfascio sono tutti quelli che li attaccano. Il bello è che c'è gente che si presta e riporta queste grandissime cazzate come dei pecoroni. :mrgreen:
Io infatti spero che il M5S si metta d'accordo con il PD per fare le riforme che servono (vera riduzione degli sprechi in primis) e che si opponga al programma Monti.
Di berlusca l'ho già detto spero sparisca per sempre.


PIPPUZ sei un mito :-) ti devo conoscere ! te lo dico da 10 anni :-)))
Ciao ,

Chris .
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12916
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda Dedalus » 06 mar 2013 22:32

vlad ha scritto:Nei sette anni successivi quel partito al governo c'è stato, ma sempre assieme ad altri partiti (hai presente Dini, Mastella...?) che la legge sul conflitto d'interessi non l'avrebbe mai votata. Quindi piantala di insistere. Per fare le cose ci vogliono le condizioni. Se le condizioni non ci sono le cose non si fanno. Capisco che tu forse non lo capisci, ma è così.


Peraltro non ti accorgi nemmeno che così dici che Grillo (cioè Dario Fo) ha ragione: perché loro dovrebbero mettersi a fare riforme radicali con "voi", che siete compromessi con il sistema da sempre (fra poco arriverai a dire come Bersani che il PD non c'entra niente nemmeno con MPS ...), se proprio "voi" ancora oggi pretendete di giustificare la vostra totale impotenza nonostante sette anni di governo, proprio a causa del fatto che non avevate compagni di maggioranza affidabili?

Io peraltro la penso come Don Gnocchi, Grillo dovrebbe scrivere lui le condizioni e il programma per un governo a termine. Proposte definite, ma serie e non irricevibili come la cancellazione totale e retroattiva del finanziamento ai partiti, e poi inchiodare al sostegno puntuale il PD. Dopo di che se il PD dimostra di non avere la volontà o la forza di stare al gioco, fanculo e si va a nuove elezioni immediate.

Ma il tentativo lo deve fare, quantomeno per non "costringere" Napolitano a prorogare Monti, che il giorno dopo invocherebbe la Trojka, e a quel punto o si va allo scontro di piazza selvaggio, oppure Monti finisce il lavoro che è venuto a fare e diventiamo provincia greca nel giro di sei mesi. Tagli durissimi agli stipendi e alle pensioni, diritti del lavoro semplicemente cancellati, licenziamenti di massa nella PA, svendita fallimentare del patrimonio pubblico, rigore sadico sui parametri finanziari e interessi delle banche tutelati al 100% a costo di qualsiasi sacrificio. Che poi è quello che ha già fatto Monti nell'ultimo anno, con Bersani che non solo non diceva una parola, ma addirittura proclamava retorico che l'esempio di vita per sua figlia era Elsa Fornero.

E una volta che arrivo qui, come faccio a non concedere a Grillo il diritto di essere cauto?

Certo è che se io ho preso l'enorme rischio di votare lui e l'ho fatto enormemente contro voglia, ora mi aspetto che lui faccia altrettanto e prenda il suo, di rischio. Anche perché, diversamente dal PD che (nella migliore delle ipotesi) si è sempre cacato in mano di dire le cose come stavano, seguendo il teorema ridicolo per cui non bisognava opporsi con troppo vigore a Berlusconi, altrimenti gli si dava ragione quando diceva che erano tutti estremisti comunisti talebani, Grillo a denunciare gli sgambetti e le esitazioni di un Bersani o chi per lui dovrebbe avere la strada spianata.
“La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri.”
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25128
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda tenente Drogo » 06 mar 2013 22:47

chris715 ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:
chris715 ha scritto:finalmente...è arrivato il mov. 5 stelle in Italia .
Il 1° movimento veramente "pulito" .... ho creduto in tanti prima ... ma questo movimento è il primo, che mi dà veramente, veramente fiducia .
Tutti sono gente " come noi " gente che lavora , che suda , gente onesta .

W L'ITALIA , W BEPPE GRILLO ! e come me , anche 1 italiano ( onesto ) su tre la pensa così


uno su quattro (25%) dei votanti (tre su quattro)
dunque meno di uno su cinque

per fortuna



no, il quorum è stato del 75% circa , quindi uno su 3


il 25% del 75% fa 3/16 quindi meno di uno su cinque
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.

Tutto questo ha aiutato il film.

(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")



http://fortezza-bastiani.blogspot.com
chris715
Messaggi: 2045
Iscritto il: 12 giu 2007 07:47
Località: LECCO

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda chris715 » 06 mar 2013 22:55

a casa mia il 25% del 75% è un terzo .
Comunque NO PBM , TENENTE DROGO , continua a votare PD , PDL , GIANNINO , PEPPINO , etc... etc....
oggi hanno detto che i poveri in Italia sono sempre + poveri ed i ricchi , i veri ricchi sempre piu' ricchi .... prob.nte tu sei uno di questi , chapeau BEATO TE
IO VOTO GRILLO !
Ciao ,

Chris .
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8744
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda beluga » 06 mar 2013 22:57

chris715 ha scritto:a casa mia il 25% del 75% è un terzo .
Comunque NO PBM , TENENTE DROGO , continua a votare PD , PDL , GIANNINO , PEPPINO , etc... etc....
oggi hanno detto che i poveri in Italia sono sempre + poveri ed i ricchi , i veri ricchi sempre piu' ricchi .... prob.nte tu sei uno di questi , chapeau BEATO TE
IO VOTO GRILLO !


Come va con il tuo idolo La Russa. E' sempre in forma?
Me ne importo
chris715
Messaggi: 2045
Iscritto il: 12 giu 2007 07:47
Località: LECCO

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda chris715 » 06 mar 2013 23:02

...eccone un altro ...
carissimo BELUGA ( beato te che te lo puoi permettere ... il BELUGA ) ....
Le persone INTELLIGENTI nella vita , possono cambiare idea ...
Ciao ,

Chris .
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25128
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: 5 stelle , finalmente!

Messaggioda tenente Drogo » 06 mar 2013 23:11

chris715 ha scritto:a casa mia il 25% del 75% è un terzo .


ognuno a diritto alla sua aritmetica, a casa sua :lol:
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.

Tutto questo ha aiutato il film.

(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")



http://fortezza-bastiani.blogspot.com

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti