Diario economico

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
fly666
Messaggi: 71
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda fly666 » 21 nov 2022 19:25

Buonasera, chiedo per un amico riccone che avrebbe due spicci da investire :
al momento suggerite di acquistare lingotti d'oro, diamanti o Rolex ?

grazie a chi vorrà rispondere
take a sad song and make it better
maxer
Messaggi: 4952
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Diario economico

Messaggioda maxer » 21 nov 2022 21:02

fly666 ha scritto:Buonasera, chiedo per un amico riccone che avrebbe due spicci da investire :
al momento suggerite di acquistare lingotti d'oro, diamanti o Rolex ?

grazie a chi vorrà rispondere

... grafene - cobalto - litio ...

ne ho acquistate tonnellate per le batterie delle auto elettriche
carpe diem 8)
Avatar utente
fly666
Messaggi: 71
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda fly666 » 22 nov 2022 01:18

maxer ha scritto:
fly666 ha scritto:Buonasera, chiedo per un amico riccone che avrebbe due spicci da investire :
al momento suggerite di acquistare lingotti d'oro, diamanti o Rolex ?

grazie a chi vorrà rispondere

... grafene - cobalto - litio ...

ne ho acquistate tonnellate per le batterie delle auto elettriche


Ti ringrazio e passo la info a chi di dovere :wink: :P
take a sad song and make it better
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25899
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 22 nov 2022 18:52

l'hanno riempita di amici e parenti di Alemanno, e mo' chi se la compra?

https://www.ilpost.it/2022/11/21/msc-ri ... 0O3LGTZhbg
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 10584
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 23 nov 2022 19:49

Estraggo dal Corriere.

Le pensioni. Quelle minime crescono di meno di sette euro al mese rispetto agli aumenti già programmati.
Troppo piccoli per mancanza di risorse anche gli incentivi per restare al lavoro, benché l’idea del ministro Giancarlo Giorgetti sia condivisibile. Ma il dato di fondo è che si apre una nuova breccia nella Legge Fornero con l’opzione del ritiro a pieni diritti a 62 anni con 41 di contributi. La spesa sul 2023 è limitata,ma più avanti?
Concedere simili finestre nei prossimi anni della legislatura finirebbe per costare una decina di miliardi e questo dovrebbe indurre tutti a guardare i numeri silenti della manovra, quelli della spesa pubblica.Già solo con il sistema Fornero (di fatto già abbandonato a favore di scappatoie un po’ più onerose) la spesa per pensioni esplode di quasi 60 miliardi in tre anni e arriva a pesare il 40% di tutta la spesa pubblica, tolta quella per interessi sul debito.
Ha senso? Di certo è sostenibile nei numeri del governo — che confermano quelli dell’esecutivo precedente — solo a costo di congelare, come quantità di euro, tutto il resto della spesa pubblica eccetto gli investimenti sostenuti dal Piano di ripresa. Ma l’inflazione si divorerà il valore reale di quelle linee di bilancio congelate.
Così nel giro di tre anni la spesa sanitaria crolla del 14,3% in proporzione al prodotto interno lordo; la spesa per le altre prestazioni di welfare va giù del 13,5%; quella per i dipendenti pubblici giù del 13%. Sono le premesse di una crisi sociale o di forti tensioni sul debito, se non si interviene con saggezza.

Aggiungo io: BASTA MOLLARE SULLE PENSIONI!!! Calcolo elettoralistico miope, programmazione totalmente assente, politica folle!

"Questo è un Paese che dal 1980 ha perso 28 punti su cento di produttività rispetto alla Francia, 47 sugli Stati Uniti e 60 sulla Germania. La produttività delle imprese (e dello Stato) è ciò che crea lavoro, reddito, gettito e riduce la povertà."

Questo è il dato fondamentale, la drammatica perdita di produttività del sistema paese nonché di quello industriale nello specifico, eppure si insiste sulle pensioni!
E poi ci sono folle di cialtroni ignoranti di economia che diffondono pappagallescamente la statistica OCSE sulla crescita degli stipendi negli ultimi trent'anni, che dimostrano il calo solo di quelli italiani...grazie! La colpa è esattamente di quanto scritto sopra, cioé della perdita di produttività! E se si dirottano risorse dal bilancio pubblico, cioé dalle tasse, verso una spesa improduttiva come l'anticipo delle pensioni, come può non peggiorare questo indice?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 10584
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 23 nov 2022 20:16

Qualche dato sui medici italiani.

Una questione di cui molto si parla è la mancanza di medici nel nostro Paese. Un allarme sollevato a diversi livelli e per il quale le soluzioni prospettate sono assunzioni e incremento di posti nelle scuole di specializzazione, una via in parte già intrapresa. Le cose sono in realtà più complicate.
Il numero di medici in sé, naturalmente, non è un indicatore utile. Quando lo si rapporta alla densità di abitanti emerge che l’Italia ne ha tanti quanti altri Paesi Europei, circa 400 per 100.000, cioè solo il 10% in meno di Germania, Spagna, Svizzera e Svezia, ma il 20-30% in più di Francia, Olanda, Finlandia e Regno Unito. Una classifica guidata dalla Grecia che ne ha il 50%
in più di noi.
Però, con il 56% oltre i 55 anni e il 23% oltre i 65 anni, contro il solo 6-15% degli altri Paesi, abbiamo la percentuale di medici più anziani d’Europa. L’incremento di laureati in Medicina, 19 per 100.000 abitanti nel 2020, da due a tre volte in più di altri Paesi europei, contribuirà a colmare nel tempo questa differenza.
Resta il fatto che l’elevata percentuale di medici nell’ultimo quartile di età professionale, quindi vicini alla pensione, rende indispensabile valutare che professionalità saranno necessarie per le diverse aree sanitarie nei prossimi anni.
Guardiamo allora a dove lavorano i medici. Negli ultimi 10 anni i nostri medici di famiglia sono diminuiti del 7% circa e oggi sono 80 per 100.000 abitanti contro i 100 in Germania e i 140 in Francia. Le ragioni sono molteplici, dalla scarsa valorizzazione della scuola di specialità (retribuita meno delle altre) alla percezione di una sottoqualificazione professionale.
Solo il 2% degli specialisti lavora negli ambulatori pubblici del territorio e non in Rete con gli ospedali, privi quindi un confronto professionale continuo. Meno del 35% lavora in ospedale rispetto al 50% della Germania e 65% della Francia, dove il rapporto ospedali per 100.000 abitanti è da 3 a 4 volte superiore al nostro. Ma l’aspetto importante è che negli ultimi 10 anni il numero di medici ospedalieri in Germania è aumentato del 22% e in Francia del 12%, mentre in Italia di meno del 6%. Questo è un effetto del minore investimento in personale rispetto a beni e servizi della spesa sanitaria pubblica, la cui percentuale sul Pil è peraltro tra le più basse d’Europa.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 10584
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 25 nov 2022 15:40

Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 10584
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 30 nov 2022 09:50

https://www.ilpost.it/2022/11/29/elon-musk-twitter-apple-tim-cook/

La lotta di sopravvivenza e potere tra un monopolista affamato di soldi (ma ricco) e attento ai contenuti critici e un contender affamato di soldi (e povero) ora molto disinvolto rispetto agli stessi contenuti.
Il taglieggiatore sensibile contro il mega capitalista sfanculante e anarcoinsurrezionalista.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25899
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 30 nov 2022 11:56

zampaflex ha scritto:https://www.ilpost.it/2022/11/29/elon-musk-twitter-apple-tim-cook/

La lotta di sopravvivenza e potere tra un monopolista affamato di soldi (ma ricco) e attento ai contenuti critici e un contender affamato di soldi (e povero) ora molto disinvolto rispetto agli stessi contenuti.
Il taglieggiatore sensibile contro il mega capitalista sfanculante e anarcoinsurrezionalista.


Elon Musk povero?
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 10584
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 30 nov 2022 13:39

tenente Drogo ha scritto:
zampaflex ha scritto:https://www.ilpost.it/2022/11/29/elon-musk-twitter-apple-tim-cook/

La lotta di sopravvivenza e potere tra un monopolista affamato di soldi (ma ricco) e attento ai contenuti critici e un contender affamato di soldi (e povero) ora molto disinvolto rispetto agli stessi contenuti.
Il taglieggiatore sensibile contro il mega capitalista sfanculante e anarcoinsurrezionalista.


Elon Musk povero?


Per comprare Twitter si è venduto pure la camicia. 44 miliardi cash tra incassi dalla vendita di azioni Tesla e prestiti. E i prestiti glieli tireranno in testa tra poco.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 10584
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 02 dic 2022 15:59

Dati occupazione italiani, rilevamento di ottobre.

L'occupazione (il dato più importante di tutti!) cresce e si porta al massimo storico di 23,2 mln, già ritoccato nel 2019 e superiore rispetto al precedente del 2008 (che avvenne prima delle due disastrose crisi gemelle che quasi ci fecero fallire).
Il tasso di disoccupazione scende più che altro, però, per effetto del calo del numero di persone che potrebbero potenzialmente lavorare, pari a 25,2 mln, seicentomila in meno rispetto a quattro anni fa (il numero dei non occupati è la differenza tra 25,2 e 23,2).

Un aspetto curioso è che dal 2004 ad oggi è aumentato di due milioni il numero dei lavoratori dipendenti (di cui 1,2 mln a termine e 0,8 mln permanenti) ed è sceso il numero degli indipendenti (autonomi) è diminuito di 1,2 mln.
Gli inattivi nello stesso periodo sono scesi di 1,5 mln.

C'è quindi più partecipazione al mercato del lavoro, ma temo anche che si combinino l'effetto demografico ed il pensionamento graduale dei baby boomers.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 10584
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 04 dic 2022 15:09

Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Trabateo
Messaggi: 322
Iscritto il: 10 mar 2022 17:57
Località: Milano

Re: Diario economico

Messaggioda Trabateo » 04 dic 2022 17:55

zampaflex ha scritto:L'intelligenza artificiale sta facendo notevoli passi avanti

https://zacdenham.com/blog/narrative-manipulation-convincing-gpt-chat-to-write-a-python-program-to-eradicate-humanity


Io sono un fan di Star Trek ma, dato che l'essere umano non è pronto (e mai lo sarà?), la seconda che hai detto.
Quindi, con l'aspettativa di vita che mi rimane, direi che buona parte dei vini che sto comprando, potrei anche riuscire a tracannarmeli, le bottiglie rimanenti le lascerò a chi resterà...sempre che rimanga qualcuno.
Un passo alla volta, un respiro alla volta.
Tanto se non sopravvivi alla pallottola più vicina alla fronte, non devi preoccuparti di quella dopo...
Avatar utente
fly666
Messaggi: 71
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda fly666 » 04 dic 2022 20:42

Andrà tutto bene :D

Trabateo io ti voglio bene davvero, a te e tutti

tu mi vuoi bene a me ? dimmi la verità , a me ciccillo mi vuoi bene ?
take a sad song and make it better
Avatar utente
fly666
Messaggi: 71
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda fly666 » 04 dic 2022 20:44

Trabateo ha scritto:
zampaflex ha scritto:L'intelligenza artificiale sta facendo notevoli passi avanti

https://zacdenham.com/blog/narrative-manipulation-convincing-gpt-chat-to-write-a-python-program-to-eradicate-humanity


Io sono un fan di Star Trek
mai vista una puntata, due palle
ma, dato che l'essere umano non è pronto
è pronto
Quindi, con l'aspettativa di vita che mi rimane
almeno cento anni e buona salute

direi che buona parte dei vini che sto comprando, potrei anche riuscire a tracannarmeli,
minimo quelli
le bottiglie rimanenti le lascerò a chi resterà
magari un paio assieme, se vuoi

...sempre che rimanga qualcuno.

tutti promossi dio bono
take a sad song and make it better
Avatar utente
fly666
Messaggi: 71
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda fly666 » 04 dic 2022 21:08

sono un mostro ? ditemelo io non so
take a sad song and make it better
Avatar utente
fly666
Messaggi: 71
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda fly666 » 04 dic 2022 21:09

mi sento più uno dei due Salvatori dell'Umanità
al vostro servizio, sempre
:D :)
take a sad song and make it better
Trabateo
Messaggi: 322
Iscritto il: 10 mar 2022 17:57
Località: Milano

Re: Diario economico

Messaggioda Trabateo » 04 dic 2022 21:23

fly666 ha scritto:sono un mostro ? ditemelo io non so


no, sei una periferica, che tu lo voglia o no, tutti siamo connessi :mrgreen:
Un passo alla volta, un respiro alla volta.
Tanto se non sopravvivi alla pallottola più vicina alla fronte, non devi preoccuparti di quella dopo...
Timoteo
Messaggi: 3117
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 04 dic 2022 21:54

Trabateo ha scritto:
fly666 ha scritto:sono un mostro ? ditemelo io non so


no, sei una periferica, che tu lo voglia o no, tutti siamo connessi :mrgreen:


Il nostro caro (carissimo) frankie è iperconnesso.

Bonanotte Frankie.
Sleep tight.
Avatar utente
fly666
Messaggi: 71
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda fly666 » 04 dic 2022 23:20

Timoteo ha scritto:
Trabateo ha scritto:
fly666 ha scritto:sono un mostro ? ditemelo io non so


no, sei una periferica, che tu lo voglia o no, tutti siamo connessi :mrgreen:


Il nostro caro (carissimo) frankie è iperconnesso.

Bonanotte Frankie.
Sleep tight.


grazie, buona notte a te my friend
take a sad song and make it better
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 10584
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 05 dic 2022 13:11

Che faccia avrà l'economia mondiale del prossimo futuro?

https://realeconomy.rsmus.com/the-post-pandemic-era-and-the-end-of-hyper-globalization/

The hyper-globalization that has dominated the global economy over the past 30 years is giving way to an era of regionalization that is radically altering the flow of trade, investment and technology.

Rapidly fading is an era defined by insufficient aggregate demand, when consumers enjoyed low-cost goods produced in low-wage regions and delivered in tight-knit supply networks. In its place will be a period defined by insufficient aggregate supply, supply shocks and persistent geopolitical tensions .

Globalization, as we have known it, is ending.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
fly666
Messaggi: 71
Iscritto il: 12 giu 2021 04:35
Località: Sant'Agnello
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda fly666 » 05 dic 2022 17:22

in pratica, ora che l'oro è tutto riunito in un unico e solo Trust, vale più che mai il detto : moglie e buoi dei paesi tuoi
io stò a posto :P
take a sad song and make it better
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 10584
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 06 dic 2022 09:22

fly666 ha scritto:in pratica, ora che l'oro è tutto riunito in un unico e solo Trust, vale più che mai il detto : moglie e buoi dei paesi tuoi
io stò a posto :P


Non hai posto la domanda principe: adesso che la globalizzazione sta finendo, cosa faranno i no global?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 10584
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 06 dic 2022 09:56

Guerra al contante, all'evasore e ai suoi fiancheggiatori

Per gli esercenti cash più costoso: un onere da quasi 4 miliardi l’anno

Dal punto di vista dei commercianti, il principale motivo che rende poco gradito l’uso dei mezzi di pagamento elettronico è
sicuramente il costo degli apparecchi e del servizio offerto dagli istituti finanziari. Un costo che negli ultimi anni si è ridotto ma continua a incidere. Nella sua audizione di ieri però la Banca d’Italia ha citato ulteriori dati, facendo notare come pure la gestione del contante sia onerosa: non solo per le banche (tesi sostenuta da sempre dall’Abi) ma anche per gli stessi esercenti.
Più in particolare è stato menzionato uno studio del 2020, che contiene i risultati della seconda indagine della stessa Bankitalia sul «costo sociale degli strumenti di pagamento in Italia». L’analisi si sofferma sugli oneri sostenuti dalla collettività a fronte delle varie forme di pagamento possibili (contanti, carte di pagamento, bonifici, assegni, addebiti diretti); e anche su quelli che ricadono specificamente sulle imprese e sugli esercenti.
Gli indicatori (relativi all’anno 2016) sono evidenziati sia in termini di valori unitari sia in percentuale degli importi medi. Una
differenza importante proprio perché le somme in gioco sono normalmente diverse quando si riceve un pagamento cash rispetto alle transazioni elettroniche. Nel primo caso si arriva a 19,33 euro, nel secondo a 70,77.
Ecco allora che la sensazione dei soggetti economici interessati che il contante sia più economico trova conferma in rapporto alla singola transazione: se portata a termine con banconote e monete pesa per 19 centesimi che però rappresentano l’1 per cento dell’importo. I costi del contante comprendono quelli relativi alla sicurezza (furti, trasporto valore, assicurazioni).
Per gli esercenti l’onere complessivo in un anno viene stimato dalla Banca d’Italia in 3,8 miliardi, pari allo 0,23 per cento
del Pil.

Gli oneri in caso di accettazione delle carte di credito e di debito includono invece le commissioni e risultano notevolmente calati rispetto alla precedente indagine, i cui dati si riferiscono al 2009. Una singola operazione costa in media 46 centesimi che però valgono “solo” lo 0,65% dell’importo medio, decisamente più elevato con i pagamenti elettronici. Lo strumento più dispendioso in termini di costo unitario è l’assegno (1,03 euro, incide il rischio di falsi e insoluti) ma questo mezzo di pagamento corrisponde a transazioni di importo molto più elevato, sopra i 2 mila euro).
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 10584
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 06 dic 2022 10:11

Guerra ai provvedimenti populisti

Oggi lo Stato spende circa 180 milioni di euro al mese per i percettori del reddito di cittadinanza in grado di lavorare, ma
che di lavoro non vogliono sentir parlare. In un anno fanno più di due miliardi di euro, ovvero un quarto della spesa per il sussidio
nel 2023. La misura bandiera dei Cinquestelle ha assorbito oltre 25 miliardi di euro da quando ha preso il largo, però solo un attivabile su 5 ha accettato un impiego.

Se c'è una cosa buona che potrebbe fare questo esecrabile governo reazionario, è abolirlo. Non lo farà, ma già azzerare i RdC per gli abili al lavoro sarebbe cosa buona e giusta.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 73 ospiti