Diario economico

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25569
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 25 apr 2021 22:29

venerdì non l'ho comprato
c'è online la lettera di Draghi?
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9608
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 26 apr 2021 09:28

tenente Drogo ha scritto:venerdì non l'ho comprato
c'è online la lettera di Draghi?


Una pagina, e penso avendone letto altri passi altrove, che sia semplicemente l'inizio del testo che accompagna il PNRR
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 4572
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Diario economico

Messaggioda maxer » 26 apr 2021 10:01

..... ma come, il capitalismo turbo (e ottusamente "furbo") ci ha rotto le pa##e per decine di anni con le sue inconfutabili teorie che bisognava fidarsi solo del "privato" e che il "pubblico" era solo il diavolo rosso ?

Ma come, adesso, all' improvviso, si accorgono che per salvare l' economia è diventato imperativo investire i miliardi del Recovery nelle sovrastrutture pubbliche ?

Ma allora, c' è qualcosa che non quadra

Pentìti di tutti quegli anni gettati al vento con esiti infausti ?

speriamo non sia tardi
Ultima modifica di maxer il 26 apr 2021 10:11, modificato 1 volta in totale.
carpe diem 8)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9608
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 26 apr 2021 10:08

maxer ha scritto:..... ma come, il capitalismo turbo (e ottusamente "furbo") ci ha rotto le pa##e per decine di anni con teoria che bisognava fidarsi solo del "privato" e che il "pubblico" era solo il diavolo rosso ?

Ma come, adesso, all' improvviso, si accorgono che per salvare l' economia è diventato imperativo investire i miliardi del Recovery nelle (sovra) INFRAstrutture pubbliche ?

Ma allora, c' è qualcosa che non quadra

Pentìti di tutti quegli anni gettati al vento con esiti infausti ?

speriamo non sia tardi


Ho corretto il tuo ideologismo :mrgreen:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 4572
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Diario economico

Messaggioda maxer » 26 apr 2021 10:25

zampaflex ha scritto:
maxer ha scritto:..... ma come, il capitalismo turbo (e ottusamente "furbo") ci ha rotto le pa##e per decine di anni con le sue inconfutabili teorie che bisognava fidarsi solo del "privato" e che il "pubblico" era solo il diavolo rosso ?

Ma come, adesso, all' improvviso, si accorgono che per salvare l' economia è diventato imperativo investire i miliardi del Recovery nelle (sovra) INFRAstrutture pubbliche ?

Ma allora, c' è qualcosa che non quadra

Pentìti di tutti quegli anni gettati al vento con esiti infausti ?

speriamo non sia tardi


Ho corretto il tuo ideologismo :mrgreen:

..... grazie, caro ! Obligado, siempre :D

solo vecchie scorie di linguaggio :oops:
carpe diem 8)
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25569
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 26 apr 2021 19:34

maxer ha scritto:..... ma come, il capitalismo turbo (e ottusamente "furbo") ci ha rotto le pa##e per decine di anni con le sue inconfutabili teorie che bisognava fidarsi solo del "privato" e che il "pubblico" era solo il diavolo rosso ?



uno "Straw Man Argument" da antologia

https://it.wikipedia.org/wiki/Argomento_fantoccio
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9608
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 27 apr 2021 09:43

Nei settori di pubblica utilità in monopolio naturale o in oligopolio, lasciare il campo libero al privato senza un rigidissimo sistema di regole e controlli è suicida.
Basti vedere la spesa sanitaria procapite americana, per di più riservata solo a chi ha redditi tali da garantirsi una copertura assicurativa decente, o come nella stessa nazione siano malridotte le poche strutture pubbliche (autostrade, reti elettriche, le famigerate dighe che proteggono New Orleans costruite da Roosevelt).

https://data.worldbank.org/indicator/SH.XPD.CHEX.PC.CD?most_recent_value_desc=true
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 4572
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Diario economico

Messaggioda maxer » 27 apr 2021 12:12

zampaflex ha scritto:Nei settori di pubblica utilità in monopolio naturale o in oligopolio, lasciare il campo libero al privato senza un rigidissimo sistema di regole e controlli è suicida.
Basti vedere la spesa sanitaria procapite americana, per di più riservata solo a chi ha redditi tali da garantirsi una copertura assicurativa decente, o come nella stessa nazione siano malridotte le poche strutture pubbliche (autostrade, reti elettriche, le famigerate dighe che proteggono New Orleans costruite da Roosevelt).

https://data.worldbank.org/indicator/SH.XPD.CHEX.PC.CD?most_recent_value_desc=true

..... un altro "straw man argument" ? ..... :roll:

mio caro tene', ma mi faccia il piacere :mrgreen:
carpe diem 8)
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25569
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 27 apr 2021 14:41

maxer ha scritto:
zampaflex ha scritto:Nei settori di pubblica utilità in monopolio naturale o in oligopolio, lasciare il campo libero al privato senza un rigidissimo sistema di regole e controlli è suicida.
Basti vedere la spesa sanitaria procapite americana, per di più riservata solo a chi ha redditi tali da garantirsi una copertura assicurativa decente, o come nella stessa nazione siano malridotte le poche strutture pubbliche (autostrade, reti elettriche, le famigerate dighe che proteggono New Orleans costruite da Roosevelt).

https://data.worldbank.org/indicator/SH.XPD.CHEX.PC.CD?most_recent_value_desc=true

..... un altro "straw man argument" ? ..... :roll:

mio caro tene', ma mi faccia il piacere :mrgreen:


dimmi cosa avrei detto
ho mai detto che l'intervento dello stato è sempre inutile?
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9608
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 28 apr 2021 08:36

Carlo Bonomi, presidente Confindustria (notorio comunista :mrgreen: ):
D: Eppure dal documento in parlamento è sparito l’intenzione di terminare quota 100 quest’anno...
R: «Il Paese ha memoria corta. Ci avevano detto che, con le pensioni a quota 100, per uno che andava a casa ne entravano a lavorare tre. Ne sono entrati lo 0,33%. Uno zero di troppo».
Amen per la enorme, perniciosa, sprecona vaccata leghista.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25569
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 28 apr 2021 13:17

zampaflex ha scritto:Carlo Bonomi, presidente Confindustria (notorio comunista :mrgreen: ):
D: Eppure dal documento in parlamento è sparito l’intenzione di terminare quota 100 quest’anno...
R: «Il Paese ha memoria corta. Ci avevano detto che, con le pensioni a quota 100, per uno che andava a casa ne entravano a lavorare tre. Ne sono entrati lo 0,33%. Uno zero di troppo».
Amen per la enorme, perniciosa, sprecona vaccata leghista.


eh, amen ...
non cantiamo vittoria

Draghi giustamente vorrebbe tenerla solo per i lavori usuranti

PD, Lega, i fratellini e M5S e altri lo tireranno per la giacchetta

vediamo
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25569
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 28 apr 2021 13:39

I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9608
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 28 apr 2021 14:35

Toh, la Cina comincia a perdere abitanti. E questo può diventare un fattore di enorme importanza in economia.

«Vogliamo diventare un po’ ricchi prima di diventare troppo vecchi!» confidò Xi Jinping una dozzina di anni fa, quando era ancora vicepresidente, al ministro dell’Economia italiano Giulio Tremonti. Quella battuta oggi è diventata la grande paura
dei pianificatori cinesi che da settimane stanno studiando i numeri del censimento, completato a dicembre e ancora
non pubblicato.
Secondo le anticipazioni, contiene numeri allarmanti: per la prima volta dal 1949 la popolazione della Cina è diminuita, scendendo sotto quota 1,4 miliardi che era stata superata nel 2019.
Da tempo la Repubblica popolare è alle prese con un problema di denatalità, ma il picco nel numero degli abitanti era previsto non prima del 2025: ci sarebbe stata dunque un’accelerazione nella discesa, secondo i segnali che arrivano dall’Ufficio statistico. Le proiezioni avvisano che nel 2025 ci saranno 300 milioni di cinesi ultrasessantenni.
L’età della pensione per la stragrande maggioranza dei lavoratori dell’industria è fissata a 60 anni per gli uomini e tra i 50 e i 55 per le donne. La Cina sta scoprendo di essere diventata anziana prima di aver raggiunto la ricchezza promessa da Xi Jinping.
È chiaro anche al governo che la crisi è stata partorita dalla scellerata politica del figlio unico, introdotta nel 1979: allora il Partito credeva che troppe bocche da sfamare frenassero la crescita. Per trent’anni quella regola disumana fu compensata sul piano della fredda demografia dalla giovane età della popolazione e dall’aumento dell’aspettativa di vita (salita dai 40 anni del 1950 ai 77 di oggi). Ma quando l’espansione ha cominciato a rallentare, a Pechino si sono resi conto che l’economia si regge sui consumi interni e sulla forza lavoro: non fare figli «nel lungo periodo riduce entrambi i fattori», per dirla con il linguaggio dei Piani quinquennali. Per questo, dal 2016 è stato consentito alle coppie sposate di avere un secondo figlio: non in nome dei diritti umani, ma per il superiore interesse dei conti economici. Il problema però non è stato risolto: solo nel 2016 è stato rilevato un incremento nelle nascite che neanche la propaganda ha potuto definire «baby boom». Dal 2017 il calo è ripreso, diventando crollo nel 2020, quando secondo stime preliminari sono stati registrati 10,4 milioni di neonati, il 15% in meno rispetto al 2019 e il numero più basso dal 1949, anno di fondazione della Repubblica popolare.

Parallelamente, negli USA la popolazione cresce ancora tanto, ma al ritmo più basso dagli anni trenta: + 7,4%

Il declino complessivo della crescita della popolazione ha diverse spiegazioni importanti.
Sicuramente bisogna partire dalla caduta del tasso di natalità: solo 1,73 figli per madre, come risulta dalle statistiche raccolte dal «National Vital Statistics System». È una percentuale nettamente al di sotto del 2,1, la cifra-volano che garantisce il ricambio tra generazioni, bilanciando il numero dei neonati e quello dei deceduti.
Siamo lontanissimi dall’esplosivo 3,77 del 1957, nel pieno del tumultuoso sviluppo economico. Ma l’1,73 dell’ultimo decennio è inferiore anche all’1,84 del 1980, l’anno che chiude la depressione dei Settanta.
La cifra più inquietante è l’aumento del tasso di mortalità.
Si passa dall’ 8,13 per mille del 2009 all’ 8,72 del 2019. Stiamo parlando, dunque, di uno scenario pre Covid, dove le «cause trainanti di morte» sono le malattie cardiache, i tumori, ma anche patologie che rivelano un forte disagio sociale: obesità,
cirrosi e quindi abuso di alcol, dipendenza da oppioidi.
Scavando un po’ tra le tabelle, per esempio, viene fuori che nel 1980 i suicidi furono 26.869; nel 2018, 48,344.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9608
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 03 mag 2021 15:12

Tra le tante cose che non vanno in Italia, c'è la partecipazione delle imprese al bilancio statale.

Qui vedete la quota di imposte sul reddito delle imprese rispetto al totale delle imposte raccolte dallo stato.
Siamo alla metà della media UE. Meno di noi solo Grecia, Lettonia, Ungheria (notoriamente stati dove il capitalismo impazza).

https://data.oecd.org/tax/tax-on-corporate-profits.htm

selezionate
Perspective = % of taxation
countries = UE

E qui
https://www.oecd.org/tax/tax-policy/corporate-tax-statistics-database.htm
c'è il database con le aliquote nominali e quelle effettive al netto delle deduzioni e così via. Pare quasi si sia un paradiso fiscale, a vedere il crollo dell'aliquota effettiva.
Dati 2019
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9608
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 04 mag 2021 09:16

Interessantissimo post di Ray Dalio sui piani di spesa proposti da Biden. Cosa sono, chi influenzano, e perché sono stati proposti, visti da una prospettiva storica di lungo periodo (paragone: Roosevelt col New Deal).

https://www.linkedin.com/pulse/biden-tax-spend-plan-big-cycle-swing-ray-dalio/
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5694
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 04 mag 2021 11:30

zampaflex ha scritto:Interessantissimo post di Ray Dalio sui piani di spesa proposti da Biden. Cosa sono, chi influenzano, e perché sono stati proposti, visti da una prospettiva storica di lungo periodo (paragone: Roosevelt col New Deal).

https://www.linkedin.com/pulse/biden-tax-spend-plan-big-cycle-swing-ray-dalio/


Bell'articolo, che condivido. Forse la parte più goduriosa è l'aumento di debito e il calo del valore del $
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25569
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 04 mag 2021 13:01

zampaflex ha scritto:Interessantissimo post di Ray Dalio sui piani di spesa proposti da Biden. Cosa sono, chi influenzano, e perché sono stati proposti, visti da una prospettiva storica di lungo periodo (paragone: Roosevelt col New Deal).

https://www.linkedin.com/pulse/biden-tax-spend-plan-big-cycle-swing-ray-dalio/


eppure una volta ho letto che quello che ha fatto davvero volare l'economia USA è stata la seconda guerra mondiale e il baby boom che loro hanno avuto una quindicina di anni prima di noi

non sarei tanto entusiasta, come Harmattan di un aumento del debito così gigantesco
anche se al momento non hanno scelta
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25569
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 04 mag 2021 13:02

PS nel lungo periodo saremo tutti morti (cit.)
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5694
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 04 mag 2021 16:24

tenente Drogo ha scritto:
zampaflex ha scritto:Interessantissimo post di Ray Dalio sui piani di spesa proposti da Biden. Cosa sono, chi influenzano, e perché sono stati proposti, visti da una prospettiva storica di lungo periodo (paragone: Roosevelt col New Deal).

https://www.linkedin.com/pulse/biden-tax-spend-plan-big-cycle-swing-ray-dalio/


eppure una volta ho letto che quello che ha fatto davvero volare l'economia USA è stata la seconda guerra mondiale e il baby boom che loro hanno avuto una quindicina di anni prima di noi

non sarei tanto entusiasta, come Harmattan di un aumento del debito così gigantesco
anche se al momento non hanno scelta


Il debito è l'unica via per ottenere in modo rapido le risorse economiche necessarie alla copertura di un deficit imprevisto del bilancio pubblico.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9608
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 04 mag 2021 16:30

harmattan ha scritto:
zampaflex ha scritto:Interessantissimo post di Ray Dalio sui piani di spesa proposti da Biden. Cosa sono, chi influenzano, e perché sono stati proposti, visti da una prospettiva storica di lungo periodo (paragone: Roosevelt col New Deal).

https://www.linkedin.com/pulse/biden-tax-spend-plan-big-cycle-swing-ray-dalio/


Bell'articolo, che condivido. Forse la parte più goduriosa è l'aumento di debito e il calo del valore del $


Scommetto che sei ancora short verdone e lungo cripto.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5694
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 05 mag 2021 09:33

zampaflex ha scritto:Scommetto che sei ancora short verdone e lungo cripto.


Che domande pure tu. In questo momento il luna park al confronto è niente
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25569
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 05 mag 2021 12:40

harmattan ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:
zampaflex ha scritto:Interessantissimo post di Ray Dalio sui piani di spesa proposti da Biden. Cosa sono, chi influenzano, e perché sono stati proposti, visti da una prospettiva storica di lungo periodo (paragone: Roosevelt col New Deal).

https://www.linkedin.com/pulse/biden-tax-spend-plan-big-cycle-swing-ray-dalio/


eppure una volta ho letto che quello che ha fatto davvero volare l'economia USA è stata la seconda guerra mondiale e il baby boom che loro hanno avuto una quindicina di anni prima di noi

non sarei tanto entusiasta, come Harmattan di un aumento del debito così gigantesco
anche se al momento non hanno scelta


Il debito è l'unica via per ottenere in modo rapido le risorse economiche necessarie alla copertura di un deficit imprevisto del bilancio pubblico.


appunto, ma dovrebbe essere una misura temporanea
al massimo fra tre anni bisognerà affrontare il problema
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25569
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 05 mag 2021 14:57

in questo momento, se solo sapessi come fare, shorterei sulle azioni della Roma
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9608
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 06 mag 2021 09:46

L’appello alla fiera degli Its: 15 mila specializzati cercasi
Ogni anno, le aziende cercano 20mila profili ultra specializzati, ma ne trovano solo 5mila. Ma sono appena 19mila gli studenti che scelgono un Istituto tecnico superiore (Its) che offre una preparazione proprio per quei profili.

Rientriamo sempre nella categoria dei bamboccioni. Tutti a fare marketing, comunicazione, l'avvocato...disoccupato o sottoccupato. Nessuno che voglia sporcarsi le mani anche se il lavoro è garantito.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
bpdino
Messaggi: 1995
Iscritto il: 06 giu 2007 11:04
Località: Roma

Re: Diario economico

Messaggioda bpdino » 06 mag 2021 15:46

Nel frattempo, alla luce della crescente digitalizzazione della PA a fronte della sfrenata corsa lungo le futuriste autostrade digitali, dal 3 maggio è fuori uso il sito dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC).
Così, tanto per dire come siamo messi
Bernardo
e-mail: [email protected]
Utente "vecchio" Forum dal 20.Feb.2003

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite