Birra e cioccolato

La consulenza on line di Enrico Pozza ti guiderà alla scoperta di abbinamenti inaspettati, per costruire il tuo menu gourmet con la birra.
Avatar utente
Arturo l'Astice
Messaggi: 2606
Iscritto il: 16 mar 2009 17:17

Birra e cioccolato

Messaggioda Arturo l'Astice » 09 set 2009 14:55

Come tutti ormai sappiamo, gli abbinamenti fra i vari cibi e la birra sono in continua evoluzione; tra questi anche quello con il cioccolato.
Il cioccolato è unanimemente ostico da abbinare, sia che si parli di birra, sia che si parli di vino.
La difficoltà in tale ambito credo derivi dal fatto che tale prodotto sprigiona sentori molto variegati e dissimili tra loro, in funzione della tipologia, e di conseguenza anche la bevanda accostata deve avere differenti peculiarità per farne fronte.
Alcuni affermano che molti stili di birra possono accompagnare egregiamente il cioccolato in tutte le sue forme e caratteristiche, per esempio è molto diffuso il connubio tra la Weizen e cioccolato fondente; detto questo, possiamo sostenere che il rapporto tra il malto e i sentori fruttati di una birra, possono abbinarsi in maniera appagante con il gusto sempre speziato, per esempio, di un dessert a base di cacao?

Sarebbe bello utilizzare questo mio spunto per poter suggerire altri abbinamenti particolarmente adeguati tra birra e cioccolato, in tutte le sue forme, in tutte le sue preparazioni.
ilfolletto
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 lug 2008 15:48

Re: Birra e cioccolato

Messaggioda ilfolletto » 10 set 2009 19:11

Ecco questi abbinamenti mi vedono un po' più scettico rispetto a quelli del tipo primo o secondi piatti con la birra. Però sono tendenzialmente aperto a sperimentare prima di giudicare. Cercando su internet, ho trovato proposta la lager scura per cioccolato fondente alle mandorle (so che è semplicistico parlare di lager in generale, come per tutte le tipologie del resto) e la Strong Ale Belga con il cioccolato fondente "puro". Sinceramente non mi attirano molto, la curiosità c'è comunque. Qualcuno ha già fatto questi abbinamenti? altrimenti mi fiderò dell'esperto :)
enrico pozza
Messaggi: 46
Iscritto il: 17 giu 2009 10:34

Re: Birra e cioccolato

Messaggioda enrico pozza » 11 set 2009 15:16

Salve a tutti!
Vaporose mousse, torte fragranti e profumate, pasticcini, soufflé, irresistibili “lava cake”, praline al latte o fondenti, ripiene di nocciole, mandorle o qualsivoglia bontà, cru di cacao dei Tropici o tavolette al gelsomino, all’arancia, allo zenzero, alla cannella… Eccoci nel divino regno del cioccolato, così buono ma così difficile da abbinare per le sue particolari caratteristiche aromatiche, potenti, intense e assortite che giocano tra l’amaro e il dolce, tra note acide, speziate, grasse e tostate, in un diluvio di percezioni voluttuose che invadono la bocca. Eppure molte birre sono in grado di offrire il perfetto abbinamento ovvero 1 + 1 = 3 (...dove si evince che la matematica è un’opinione…) in quanto dall’incontro dei peculiari sentori del cioccolato con quelli della birra nasce un nuovo ed esaltante insieme di sensazioni.

E’ così che questa strana coppia, formata da alimenti vecchi quanto il mondo, il cui accostamento fino a qualche anno fa risultava impensabile, grazie alle nuove tendenze ha scoperto un feeling straordinario e insuperabile fatto di molte affinità e alcuni contrasti: il segreto per un matrimonio eccitante, dove i toni amari e tostati del cacao si ritrovano negli aromi tostati del malto, dove il dolce e il grasso vengono bilanciati dall’amaro del luppolo, di nuovo dalle tostature del malto, dall’alcol e dalla carbonica, e dove l’acidità e le spezie vengono equilibrate dalla dolcezza e dai sentori maltati.

Ma per entrare nel merito dobbiamo considerare le diverse espressioni del cioccolato che variano in base alla percentuale di cacao (sensazioni amare e acide) e di grassi (burro di cacao, grassi aggiunti) di latte (dolce) o di aromi (vaniglia, pepe, peperoncino, cannella, cardamomo, fiori d’arancio etc…) fino alle preparazioni gastronomiche che prevedono l’uso di farina, uova, frutta fresca, secca o candita, liquore, crema, panna e via dicendo.

Sicuramente il cioccolato fondente ed extra fondente - dalle tavolette, ai lava cake, ai truffle, alle mousse, ai soufflè - predilige le Stout, birre strutturate e poderose, ottenute da malti scuri che conferiscono alla bevanda sentori di tostatura, caffè, cioccolato e spezie, con note di frutta cotta e frutta secca. Più il cioccolato è puro e più la birra deve essere intensa e strutturata, come per esempio una Imperial Stout. Ma molto interessante in questo caso risulta anche l’abbinamento con un Lambic dove la gustosa acidità della birra gioca piacevolmente con i sentori del cioccolato.

Il cioccolato al latte, invece, dolce, morbido, grasso e aromatico, si sposa bene con le Strong Dark Belgian Ale, anche esse strutturate, fruttate, speziate, con note di caramello e con sentori tostati più delicati.
Mentre con torte, biscotti o pasticceria in cui il cioccolato non è l’ingrediente principale sono indicate le Brown Ale, dalle dolci note di caramello e nocciola o le Scotch Ale, dolci e maltate ma più strutturate.
Se il cioccolato (non troppo spinto) è accompagnato da frutta o confettura vale la pena di provare le Dunkel Weizen, speziate, fruttate, dalle piacevoli sensazioni di caramello. O perché no delle Fruit Beer, più acidule e intriganti.

E sul cioccolato bianco? Per le sue caratteristiche di dolcezza e per lo spiccato gusto di latte e burro di cacao scegliete tra Kölsch (morbide e fruttate), Pale Ale (secche e luppolate con note di toffee), e Bock (dolci, rotonde, strutturate).

Oggi si trovano anche particolari birre invecchiate in legno che possono ricordare vini liquorosi o addirittura distillati come rum e whisky, con una gamma sensoriale ampia e complessa e che va dal fruttato allo speziato, dal torrefatto all’affumicato: in genere molto eleganti costituiscono un abbinamento eccezionale per cru di cacao molto raffinati.


Qualche abbinamento goloso?
Mousse di cioccolato amaro : Dry Irish Stout
Truffle al cioccolato nero: Imperial Stout o Lambic
Crème brulée con cioccolato e scorzette di arancia: Dark Belgian Strong Ale
Biscotti con gocce di cioccolato: Dunkel Weizen o Dark Lager
Torta al cioccolato e marasche: Framboise
Cru di cacao: Birre invecchiate in legno oppure Lambic
Avatar utente
Arturo l'Astice
Messaggi: 2606
Iscritto il: 16 mar 2009 17:17

Re: Birra e cioccolato

Messaggioda Arturo l'Astice » 11 set 2009 16:26

Grazie per la risposta, veramente esaustiva.
Interessante l'abbinamento con il cioccolato bianco, che non avevo mai sperimentato.
Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso. (Oscar Wilde)
Avatar utente
mbrown
Messaggi: 4422
Iscritto il: 06 giu 2007 11:01
Località: Modena

Re: Birra e cioccolato

Messaggioda mbrown » 18 set 2009 15:51

Una domanda: mi piacerebbe provare l'abbinamento cru di cacao (pensavo ai Cru di Domori) e Lambic. Le chiedo se con Lambic intendesse il Lambic piatto o se si riferisse alle Gueze. Lo chiedo principalmente per la reperibilità, dato che il Lambic piatto è piuttosto difficile da trovare in Italia.
Grazie!
Forse ho sbagliato a giudicare Stromberg. Un uomo che beve Dom Perignon del '52 non può essere cattivo. (Bond)
Io nella guida dell'Emilia a 'sto Masseto gli dò 84!
enrico pozza
Messaggi: 46
Iscritto il: 17 giu 2009 10:34

Re: Birra e cioccolato

Messaggioda enrico pozza » 18 set 2009 16:39

mbrown ha scritto:Una domanda: mi piacerebbe provare l'abbinamento cru di cacao (pensavo ai Cru di Domori) e Lambic. Le chiedo se con Lambic intendesse il Lambic piatto o se si riferisse alle Gueze. Lo chiedo principalmente per la reperibilità, dato che il Lambic piatto è piuttosto difficile da trovare in Italia.
Grazie!


Gli abbinamenti sono un gioco di sensazioni dalle più facili a quelle più inconsuete. Questa è una del secondo tipo.
Intendevo il Lambic piatto ma se non riesce a trovarlo nei locali o nei negozi più forniti può anche provare con Gueuze,
Kriek, Framboise, Faro, Apricot sono tutte esperienze molto particolari.
Mi faccia sapere.
Avatar utente
mbrown
Messaggi: 4422
Iscritto il: 06 giu 2007 11:01
Località: Modena

Re: Birra e cioccolato

Messaggioda mbrown » 18 set 2009 16:56

enrico pozza ha scritto:
mbrown ha scritto:Una domanda: mi piacerebbe provare l'abbinamento cru di cacao (pensavo ai Cru di Domori) e Lambic. Le chiedo se con Lambic intendesse il Lambic piatto o se si riferisse alle Gueze. Lo chiedo principalmente per la reperibilità, dato che il Lambic piatto è piuttosto difficile da trovare in Italia.
Grazie!


Gli abbinamenti sono un gioco di sensazioni dalle più facili a quelle più inconsuete. Questa è una del secondo tipo.
Intendevo il Lambic piatto ma se non riesce a trovarlo nei locali o nei negozi più forniti può anche provare con Gueuze,
Kriek, Framboise, Faro, Apricot sono tutte esperienze molto particolari.
Mi faccia sapere.


Grazie! Di Lambic piatto ne ho un paio di annate di un produttore tradizionale, stavo pensando però di metterci vicino a una di queste il lambic di un produttore che miscela 3 annate, ma blocca la fermentazione e risulta piatto. Potrebbe andare?

(cavolo, è veramente difficile fare capire cosa intendo senza fare i nomi!) :lol:
Forse ho sbagliato a giudicare Stromberg. Un uomo che beve Dom Perignon del '52 non può essere cattivo. (Bond)
Io nella guida dell'Emilia a 'sto Masseto gli dò 84!
enrico pozza
Messaggi: 46
Iscritto il: 17 giu 2009 10:34

Re: Birra e cioccolato

Messaggioda enrico pozza » 18 set 2009 17:04

mbrown ha scritto:
enrico pozza ha scritto:
mbrown ha scritto:Una domanda: mi piacerebbe provare l'abbinamento cru di cacao (pensavo ai Cru di Domori) e Lambic. Le chiedo se con Lambic intendesse il Lambic piatto o se si riferisse alle Gueze. Lo chiedo principalmente per la reperibilità, dato che il Lambic piatto è piuttosto difficile da trovare in Italia.
Grazie!


Gli abbinamenti sono un gioco di sensazioni dalle più facili a quelle più inconsuete. Questa è una del secondo tipo.
Intendevo il Lambic piatto ma se non riesce a trovarlo nei locali o nei negozi più forniti può anche provare con Gueuze,
Kriek, Framboise, Faro, Apricot sono tutte esperienze molto particolari.
Mi faccia sapere.


Grazie! Di Lambic piatto ne ho un paio di annate di un produttore tradizionale, stavo pensando però di metterci vicino a una di queste il lambic di un produttore che miscela 3 annate, ma blocca la fermentazione e risulta piatto. Potrebbe andare?

(cavolo, è veramente difficile fare capire cosa intendo senza fare i nomi!) :lol:


La capisco! Non posso che consigliarle di provare. Soprattutto per gli abbinamenti più insoliti l'esperienza è maestra. E il gusto piuttosto soggettivo. Mi racconti a cose fatte....

Torna a “BIRRA GOURMET A CASA TUA > I CONSIGLI DELL'ESPERTO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Zacesebaqoo e 1 ospite