sassicaia 2014

Vorreste avere un'idea del valore di mercato di quelle vecchie bottiglie che avete da anni in cantina o di quelle che avete ereditato? I forumisti più esperti potranno esservi utili.
Kevmit
Messaggi: 525
Iscritto il: 19 ott 2012 12:16

sassicaia 2014

Messaggioda Kevmit » 05 set 2020 11:49

che prezzo può avere?

annata che qualcuno ha rivalutato leggendo qua e là.. concordate? o assolutamente falso?

grazie
vinogodi
Messaggi: 30116
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: sassicaia 2014

Messaggioda vinogodi » 05 set 2020 12:02

...bevuto 2 volte. Unico Sassicaia con 2002 e 2017 che non mi frega nulla di tenere.Prezzo in giro 180 - 190. Prezzo per qualità 70 euro...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
0891ricky
Messaggi: 3042
Iscritto il: 25 dic 2012 18:57

Re: sassicaia 2014

Messaggioda 0891ricky » 05 set 2020 12:11

vinogodi ha scritto:...bevuto 2 volte. Unico Sassicaia con 2002 e 2017 che non mi frega nulla di tenere.Prezzo in giro 180 - 190. Prezzo per qualità 70 euro...



Marco, stai invecchiando???? :lol: :lol: :lol:
non ti ricordavo cosi generoso :lol: :lol: :lol: :lol:
Biavo
Messaggi: 684
Iscritto il: 11 nov 2016 12:46
Località: Parma

Re: sassicaia 2014

Messaggioda Biavo » 05 set 2020 14:04

vinogodi ha scritto:...bevuto 2 volte. Unico Sassicaia con 2002 e 2017 che non mi frega nulla di tenere.Prezzo in giro 180 - 190. Prezzo per qualità 70 euro...


Anche per me delusione totale
vinogodi
Messaggi: 30116
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: sassicaia 2014

Messaggioda vinogodi » 05 set 2020 16:46

Biavo ha scritto:
vinogodi ha scritto:...bevuto 2 volte. Unico Sassicaia con 2002 e 2017 che non mi frega nulla di tenere.Prezzo in giro 180 - 190. Prezzo per qualità 70 euro...


Anche per me delusione totale
...davvero mi domando perché uscire in certe annate... Capisco gli interessi commerciali, ma non lo assaggiano prima di metterlo in commercio? Oppure pensano che l' etichetta sia così evocativa da salvare sempre e comunque l' aspetto economico di cantina e distributore ( soprattutto).? ..contenti loro...io adoro Sassicaia e mi piange il cuore...tra l' altro appena bevuto un 1998 da urlo e un 2015 e 2016 meravigliosi...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
eno
Messaggi: 2239
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: sassicaia 2014

Messaggioda eno » 06 set 2020 01:07

Ma certo che lo assaggiano prima, lo sai bene Marco... ma prova Un po’a quantificare questi “interessi commerciali”...
Tanto poi J.Robinson ha dato 94/100, se non ricordo male...
Certo concordo, delusione totale, come gia’ scrissi, chissa’ se in seguito riservera’ sorprese in positivo, mah...
Macca84
Messaggi: 465
Iscritto il: 23 ago 2019 17:32

Re: sassicaia 2014

Messaggioda Macca84 » 06 set 2020 07:57

vinogodi ha scritto:
Biavo ha scritto:
vinogodi ha scritto:...bevuto 2 volte. Unico Sassicaia con 2002 e 2017 che non mi frega nulla di tenere.Prezzo in giro 180 - 190. Prezzo per qualità 70 euro...


Anche per me delusione totale
...davvero mi domando perché uscire in certe annate... Capisco gli interessi commerciali, ma non lo assaggiano prima di metterlo in commercio? Oppure pensano che l' etichetta sia così evocativa da salvare sempre e comunque l' aspetto economico di cantina e distributore ( soprattutto).? ..contenti loro...io adoro Sassicaia e mi piange il cuore...tra l' altro appena bevuto un 1998 da urlo e un 2015 e 2016 meravigliosi...


Apprezzo tantissimo queste conclusioni.
Sopratutto a quando penso che ci sono ancora dei produttori seri, forse troppo, e poco votati al Dio denaro. Parlo di San Giusto a rentennano che dopo l'exploit della ricolma 2016 non ha fatto uscire la ricolma 2017 perché l'annata non è stata buona invece che metterlo fuori e vista la speculazione della 2016 alzare anche i prezzi.

Sbaglio?
paolik
Messaggi: 2170
Iscritto il: 06 giu 2007 19:31
Località: Barbarano Mossano

Re: sassicaia 2014

Messaggioda paolik » 06 set 2020 10:09

Macca84 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Biavo ha scritto:
vinogodi ha scritto:...bevuto 2 volte. Unico Sassicaia con 2002 e 2017 che non mi frega nulla di tenere.Prezzo in giro 180 - 190. Prezzo per qualità 70 euro...


Anche per me delusione totale
...davvero mi domando perché uscire in certe annate... Capisco gli interessi commerciali, ma non lo assaggiano prima di metterlo in commercio? Oppure pensano che l' etichetta sia così evocativa da salvare sempre e comunque l' aspetto economico di cantina e distributore ( soprattutto).? ..contenti loro...io adoro Sassicaia e mi piange il cuore...tra l' altro appena bevuto un 1998 da urlo e un 2015 e 2016 meravigliosi...


Apprezzo tantissimo queste conclusioni.
Sopratutto a quando penso che ci sono ancora dei produttori seri, forse troppo, e poco votati al Dio denaro. Parlo di San Giusto a rentennano che dopo l'exploit della ricolma 2016 non ha fatto uscire la ricolma 2017 perché l'annata non è stata buona invece che metterlo fuori e vista la speculazione della 2016 alzare anche i prezzi.

Sbaglio?


Non sbagli anche perché con il traino di 15 e 16, penso che il 17 l'avrebbero bruciata senza problemi, è sempre questione di ingordigia, perché non penso che se avessero saltato il sassicaia 14 sarebbero diventati poveri, poi la serietà verso i bevitori è merce rara , come dimostra San Giusto
0891ricky
Messaggi: 3042
Iscritto il: 25 dic 2012 18:57

Re: sassicaia 2014

Messaggioda 0891ricky » 06 set 2020 13:23

220.000 bottiglie x 100+iva = 22.000.000+iva
business assoluto!!!!!!
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4367
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: sassicaia 2014

Messaggioda Wineduck » 06 set 2020 16:01

Come sapete conosco bene Luca Martini Cigala come pure una parte della sua numerosissima famiglia. Non sarò quindi certo io a deprezzare il gesto eccezionale che hanno compiuto non facendo uscire La Ricolma 2017. Tra l'altro non so se sapete che è stato venduto come vino sfuso da taglio. :shock: Chiunque altro ci avrebbero fatto un "second vin", un'edizione speciale di un IGT "una tantum" oppure un VdT senza annata, ecc. insomma una qualunque cosa per poter incassare un po' di contante fresco pur preservando l'immagine dell'etichetta e dell'azienda. San Giusto è un'azienda a conduzione familiare, con uno stile di vita prettamente rurale, gestita da persone della stessa famiglia che possono prendere queste decisioni sapendo che le conseguenze saranno limitate al loro ambito ristretto.
Detto questo, credo che i vostri giudizi su Tenuta San Guido sia perlomeno ingenerosi e di stampo unicamente "sentimentale". Se ci foste voi a giudare un'azienda con decine di dipendenti, che forse divenano alcune centinaia se consideriamo gli agenti di vendita e l'indotto locale, sono sicuro che valutereste anche voi la possibilità di NON rinunciare ad un ventina di milioni di fatturato. Quando si devono pagare gli stipendi ogni mese, canoni dei leasing, rate dei mutui, ecc. il romanticismo si riduce fortemente fino ad azzerarsi. Proprio come fate voi quando dovete rinunciare a comprare tutti i vini che vi piaerebbe avere per mere questioni di disponibilità finanziaria. Non si capisce perchè il vostro comportamento sarebbe virtuoso e quello di un'azienda invece "schifosamente speculativo". Siamo tutti "agenti economici".

Tutta la vicenda dovrebbe essere vista alla luce di un fattore determinante che noi enostrippati dimentichiamo sistematicamente: le persone in grado di apprezzare la variazione qualitativa di un vino così complesso, annata vs. annata, sono una frazione del totale degli acquirenti. Il 97,34% di loro ordina in enoteca o al ristorante "l'etichetta" più che il liquido dentro alla bottiglia di vino. A noi la differenza qualitativa da un'annata e l'altra sembra abissale ma per la stragrande maggioranza dei consumatori non è neppure percepibile. Noi ragioniamo da appassionati ed esperti (o pseudo tali) di vini, gli imprenditori ed i manager guardano invece al mercato con occhio più disincantato e soprattutto guardano prioritariamente i "conti" ed i bilanci aziendali (visto che è il loro mestiere farlo). Loro giustamente si chiedono: perchè massacrare il fattturato di un'intera annata quando il beneficio verrebbe percepito solo da una ristretta minoranza di clienti?
Dal loro punto di vista hanno ragione da vendere!
"You're in my blood like holy wine, so bitter, so sweet, I drink a case of you, still be on my feet, still be on my feet"
Joni Mitchell


follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Dr.Moschini
Messaggi: 19
Iscritto il: 17 giu 2020 18:40

Re: sassicaia 2014

Messaggioda Dr.Moschini » 06 set 2020 17:11

Parlando di numeri, ho sentito dire che le bt prodotte di Sassicaia (e anche di molti altri vini con bt non numerate) sono di molto superiori rispetto a quelle dichiarate dall'azienda. Ad esempio di Sassicaia pare che vengano prodotte circa 800.000 bottiglie all'anno. A qualcuno risulta?


0891ricky ha scritto:220.000 bottiglie x 100+iva = 22.000.000+iva
business assoluto!!!!!!
paolik
Messaggi: 2170
Iscritto il: 06 giu 2007 19:31
Località: Barbarano Mossano

Re: sassicaia 2014

Messaggioda paolik » 06 set 2020 17:40

Dr.Moschini ha scritto:Parlando di numeri, ho sentito dire che le bt prodotte di Sassicaia (e anche di molti altri vini con bt non numerate) sono di molto superiori rispetto a quelle dichiarate dall'azienda. Ad esempio di Sassicaia pare che vengano prodotte circa 800.000 bottiglie all'anno. A qualcuno risulta?


0891ricky ha scritto:220.000 bottiglie x 100+iva = 22.000.000+iva
business assoluto!!!!!!


Non ti confermo perché non ho i numeri , però non sono i 220000 , sono di più, per quanto riguarda il mancato business, secondo me riguarda più meregalli che l'azienda in sé, compresi i costi sopra citati, aggiungerei pure le feste a montecarlo, che penso non riguardino i dipendenti di tenuta san guido.
Kevmit
Messaggi: 525
Iscritto il: 19 ott 2012 12:16

Re: sassicaia 2014

Messaggioda Kevmit » 06 set 2020 17:57

Perfetto tutto chiaro !!!


Comunque concordo anche io che non vendere una intera annata , che tra l’altro con il nome che negli anni ci si è fatto si vendono ad occhi chiusi sarebbe follia !!

La vendo a tannico a 200 euro ahha deciso !!!
vinogodi
Messaggi: 30116
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: sassicaia 2014

Messaggioda vinogodi » 06 set 2020 19:50

....un paio di esempi: 2002 Solaia Annata Particolare e Rosso del Bepi in annate del cazzo. Declasso il vino non all' altezza della qualità e blasone consolidato a vino ...declassato . Rimettendoci come è giusto sia senza rovinare l' economia aziendale, il più è convincere il distributore che comanda a casa tua, anche se ha fatto la tua fortuna. Non parlo dei Conterno, Giacosa o Mascarello Mauro e tanti altri che , seriamente, quando il vino non raggiunge lo standard assoluto ( Luca Martini come più recente) non producono etichetta blasonata.Più bella figura che allungare qualche cartone al giornalista compiacente che gli da un 94/ 100 che puzza a chilometri di distanza salvo non da campione di " cuvee journaliste" . Opinione personale, poi inutile polemizzare perché sono allineato, obtorto collo perché più realista del re, con Alessandro: nella popolazione di bevitori di etichetta, di perdita economica dovuta all' annata ( rischio, comunque, di chiunque produca vino o trasformazioni agricole), di cultura del " pecunia non olet" va bene commercializzare un vino non conforme agli standard minimi di eccellenza. Che diamine... Comunque, Alessandro , il rischio imprenditoriale agricolo deve contemplare anche il sinistro meteorologico: troppo comodo non tenerne conto ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
0891ricky
Messaggi: 3042
Iscritto il: 25 dic 2012 18:57

Re: sassicaia 2014

Messaggioda 0891ricky » 06 set 2020 20:38

https://www.vinopuro.com/it/349_tenuta-san-guido

porca puzzola...siamo passati da 22 milioni a 62 milioni

ZIO KEN!!!!!!
gmi1
Messaggi: 747
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: sassicaia 2014

Messaggioda gmi1 » 07 set 2020 09:44

0891ricky ha scritto:https://www.vinopuro.com/it/349_tenuta-san-guido

porca puzzola...siamo passati da 22 milioni a 62 milioni

ZIO KEN!!!!!!

620 mila bottiglie inclusi i vini minori, non solo Sassicaia....
0891ricky
Messaggi: 3042
Iscritto il: 25 dic 2012 18:57

Re: sassicaia 2014

Messaggioda 0891ricky » 07 set 2020 10:07

gmi1 ha scritto:
0891ricky ha scritto:https://www.vinopuro.com/it/349_tenuta-san-guido

porca puzzola...siamo passati da 22 milioni a 62 milioni

ZIO KEN!!!!!!

620 mila bottiglie inclusi i vini minori, non solo Sassicaia....



ZIO KEN LI STES
Max1991
Messaggi: 613
Iscritto il: 21 feb 2018 18:17
Località: veneto

Re: sassicaia 2014

Messaggioda Max1991 » 07 set 2020 10:31

0891ricky ha scritto:220.000 bottiglie x 100+iva = 22.000.000+iva
business assoluto!!!!!!


Se non ricordo male avevo letto un articolo dove si parlava di circa 35M di fatturato per Tenuta san guido.

Ma non è tanto quello, è sconvolgente il rapporto fatturato/EBITDA, circa il 50% :shock:

Credo avrebbero la possibilità di "saltare" qualche annata o almeno, come leggevo sopra, "declassarlo".
0891ricky
Messaggi: 3042
Iscritto il: 25 dic 2012 18:57

Re: sassicaia 2014

Messaggioda 0891ricky » 07 set 2020 11:16

Max1991 ha scritto:
0891ricky ha scritto:220.000 bottiglie x 100+iva = 22.000.000+iva
business assoluto!!!!!!


Se non ricordo male avevo letto un articolo dove si parlava di circa 35M di fatturato per Tenuta san guido.

Ma non è tanto quello, è sconvolgente il rapporto fatturato/EBITDA, circa il 50% :shock:

Credo avrebbero la possibilità di "saltare" qualche annata o almeno, come leggevo sopra, "declassarlo".


...dopo il masettino, anche il sassicaino

....perchè non fanno la riserva???
ORSO85
Messaggi: 1309
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: sassicaia 2014

Messaggioda ORSO85 » 07 set 2020 14:01

Bevuta nella bellissima verticale, poveretta vicino alla 15 e alla 16......che tristezza. :)
http://www.latanadelvino.com
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
Kevmit
Messaggi: 525
Iscritto il: 19 ott 2012 12:16

Re: sassicaia 2014

Messaggioda Kevmit » 07 set 2020 16:22

ORSO85 ha scritto:Bevuta nella bellissima verticale, poveretta vicino alla 15 e alla 16......che tristezza. :)



ok , giustamente sono l'apice di questi anni.. ma rispetto alle altre annate? è pessima oppure "normale" ?
ORSO85
Messaggi: 1309
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: sassicaia 2014

Messaggioda ORSO85 » 07 set 2020 16:54

Kevmit ha scritto:
ORSO85 ha scritto:Bevuta nella bellissima verticale, poveretta vicino alla 15 e alla 16......che tristezza. :)



ok , giustamente sono l'apice di questi anni.. ma rispetto alle altre annate? è pessima oppure "normale" ?


Al tavolo (ero lontano da Biavo ma le considerazioni credo fossero le stesse anche nella loro zona) ci siamo chiesti perchè l'avessero fatta uscire.....
a mio modesto parere ben sotto il normale.
http://www.latanadelvino.com
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
vinogodi
Messaggi: 30116
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: sassicaia 2014

Messaggioda vinogodi » 07 set 2020 21:30

Kevmit ha scritto:
ORSO85 ha scritto:Bevuta nella bellissima verticale, poveretta vicino alla 15 e alla 16......che tristezza. :)



ok , giustamente sono l'apice di questi anni.. ma rispetto alle altre annate? è pessima oppure "normale" ?

...quindi, non vi gidate più di quel che scrivo? Ditelo subito... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
seeionoou2
Messaggi: 708
Iscritto il: 02 lug 2014 11:46
Località: PR

Re: sassicaia 2014

Messaggioda seeionoou2 » 08 set 2020 14:26

vinogodi ha scritto: 2002 Solaia Annata Particolare


"Annata Diversa" perchè di solito Solaia è buono..
Un uomo senza vizi è un uomo finito (qds)
vinogodi
Messaggi: 30116
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: sassicaia 2014

Messaggioda vinogodi » 08 set 2020 15:04

seeionoou2 ha scritto:
vinogodi ha scritto: 2002 Solaia Annata Particolare


"Annata Diversa" perchè di solito Solaia è buono..

...pardon...confermo... Comunque Solaia è " sempre buono" e tante volte " ottimo" ...per non dire eccellente...non per niente assieme al D' Alceo è il mio preferito...Sassicaia a parte...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Valutazioni vini”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite