Pagina 1 di 1

CHATEAU MOUTON ROTSCHID

Inviato: 09 mar 2020 18:56
da Di di
qualcuno ha bevuto la1993 valutazione.....ed eventuale prezzo
Grazie

Re: CHATEAU MOUTON ROTSCHID

Inviato: 10 mar 2020 09:41
da seeionoou2
Buono, direi 250/300.. ce ne sono 2 versioni, quello con la donna in etichetta per il mercato Americano se ben ricordo


saluti
Michele

Re: CHATEAU MOUTON ROTSCHID

Inviato: 11 mar 2020 07:06
da vinotec
seeionoou2 ha scritto:Buono, direi 250/300.. ce ne sono 2 versioni, quello con la donna in etichetta per il mercato Americano se ben ricordo


saluti
Michele


...prezzo giusto, Michele, ma l'etichetta, che ha due versioni, è, per gli USA SENZA donna nuda (sai in America, nonostante le porcherie che fanno sono molto pudichi!), mentre in Europa(che siamo più porcelloni) è quella in versione originale con la donna nuda stilizzata; bevuta un paio di volte qualche anno fa ed era una versione molto piacevole.
Ciao, Ivo.

Re: CHATEAU MOUTON ROTSCHID

Inviato: 11 mar 2020 14:23
da seeionoou2
vinotec ha scritto:
seeionoou2 ha scritto:Buono, direi 250/300.. ce ne sono 2 versioni, quello con la donna in etichetta per il mercato Americano se ben ricordo


saluti
Michele


...prezzo giusto, Michele, ma l'etichetta, che ha due versioni, è, per gli USA SENZA donna nuda (sai in America, nonostante le porcherie che fanno sono molto pudichi!), mentre in Europa(che siamo più porcelloni) è quella in versione originale con la donna nuda stilizzata; bevuta un paio di volte qualche anno fa ed era una versione molto piacevole.
Ciao, Ivo.



sapevo che una era per gli USA.. evidentemente ho bevuto proprio quella..

saluti
Michele

Re: CHATEAU MOUTON ROTSCHID

Inviato: 11 mar 2020 14:24
da seeionoou2
ps: mi sembra che l'unica altra annata che ha 2 etichette sia il '78

Re: CHATEAU MOUTON ROTSCHID

Inviato: 11 mar 2020 15:16
da vinotec
seeionoou2 ha scritto:ps: mi sembra che l'unica altra annata che ha 2 etichette sia il '78


...esatto: hanno le stesse palle, ma disposte in modo diverso...

Re: CHATEAU MOUTON ROTSCHID

Inviato: 11 mar 2020 20:19
da Di di
Ciao grazie mille per le risposte vi chiedo posso tenerlo ancora in cantina o è meglio berlo subito
Grazie
Diego

Re: CHATEAU MOUTON ROTSCHID

Inviato: 11 mar 2020 23:54
da montrachet61
[quote="vinotec"][quote="seeionoou2"]ps: mi sembra che l'unica altra annata che ha 2 etichette sia il '78[/quote]

...esatto: hanno le stesse palle, ma disposte in modo diverso...[/quote]

Veramente Ivo il quadro dipinto da Riopelle per l’annata 1978 non riusciva a stare impresso, vista la grandezza, su di una unica etichetta e quindi hanno dovuto farne due per riprodurre l’intera totalita’ del quadro originale.
Balthus ha dipinto il quadro per la 93 ed e’ stato censurato per la distribuzione americana....l’etichetta europea ha quindi la riproduzione del dipinto originale mentre quella americans ha l’etichetta anonima....

La 93 e’ annata assai media e segna con la 94 il punto di svolta circa le modalita’ di vinificazione a bordeaux....i vini non si vendevano piu’ e quindi ci si e’ adeguati, a partire da quelle annate, ad un gusto piu’ “americano” visto che quello era l’unico mercato che assorbiva la produzione ed che i giudizi di un noto critico erano indispensabili per la loro diffusione.

Re: CHATEAU MOUTON ROTSCHID

Inviato: 12 mar 2020 07:05
da vinotec
montrachet61 ha scritto:
vinotec ha scritto:
seeionoou2 ha scritto:ps: mi sembra che l'unica altra annata che ha 2 etichette sia il '78


...esatto: hanno le stesse palle, ma disposte in modo diverso...


Veramente Ivo il quadro dipinto da Riopelle per l’annata 1978 non riusciva a stare impresso, vista la grandezza, su di una unica etichetta e quindi hanno dovuto farne due per riprodurre l’intera totalita’ del quadro originale.
Balthus ha dipinto il quadro per la 93 ed e’ stato censurato per la distribuzione americana....l’etichetta europea ha quindi la riproduzione del dipinto originale mentre quella americans ha l’etichetta anonima....

La 93 e’ annata assai media e segna con la 94 il punto di svolta circa le modalita’ di vinificazione a bordeaux....i vini non si vendevano piu’ e quindi ci si e’ adeguati, a partire da quelle annate, ad un gusto piu’ “americano” visto che quello era l’unico mercato che assorbiva la produzione ed che i giudizi di un noto critico erano indispensabili per la loro diffusione.

Grazie Renzo per la precisazione che hai fatto sull'etichetta del 78 e che io non ne ero a conoscenza...d'altra parte tu sei uno dei massimi conoscitori dei vini francesi che abbiamo in Italia (assieme al Magister e ad Armando)!
P.S.: ricordati quello che mi hai promesso... :wink:

Re: CHATEAU MOUTON ROTSCHID

Inviato: 16 mar 2020 15:01
da montrachet61
P.S.: ricordati quello che mi hai promesso... :wink:[/quote]


Messe da parte per te Ivo. Appena possibile facciamo !!!!

Re: CHATEAU MOUTON ROTSCHID

Inviato: 18 mar 2020 06:59
da vinotec
montrachet61 ha scritto:P.S.: ricordati quello che mi hai promesso... :wink:



Messe da parte per te Ivo. Appena possibile facciamo !!!![/quote]
:D :D :D